Home » Agevolazioni sull'assicurazione RCA » Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione
Promo Directline 2017

Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione - Pag.2

Agevolazioni auto per disabili
Agevolazioni auto per disabili
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione .


2014-07-14

2.898 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Antonio

    Vorrei sapere fino a che età e possibile usufruire della legge 104 xke mio nonno a 78 anni si può comprerà una macchina

    • Esperto
      Esperto

      Non ci sono limiti di età.

  2. Mario

    Salve, mia madre usufruisce della legge 104, per gravi problemi di salute. Vorremmo comprare un’auto per soddisfare le sue esigenze. Sul Certificato la Commissione Medica come giudizio ha espresso: Portatore di Handicap in situazione di gravità ai sensi dell’art. 3, comma 3, L.5.2.1992, n. 104
    Preciso che è soggetto a Revisione nel mese di Novembre 2017. In concessionaria mi è stato detto che non mi spetta l’agevolazione in quanto SOGGETTA A REVISIONE e non PERMANENTE. E’ così oppure la Revisione non comporta nulla? Grazie Mario.

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo che l’interpretazione del concessionario sia corretta.

      • Mario

        Ma non ho diritto all’agevolazione perché sul giudizio non è specificato che ha una grave limitazione di capacità di deambulazione e non è permanente??? Scusa, ma voglio capire bene…Grazie…

        • Enrico

          buongiorno, mi riconosco nel caso del sign mario ma il soggetto nel caso è un minore a cui oltre all’articolo 3 comma 3 della legge 104 è stato riconosciuto indennità di frequenza per invalidità e difficoltà a svolgere compiti e funzioni proprie della sua età, con revisione novembre ’17.
          Lei rimanda al link nel vostro articolo, dove la reversibilità però non viene menzionata.
          Non viene menzionata nemmeno nel pdf esplicativo dell’agenzia stessa.
          il concessionario a me non ha posto questioni di alcun tipo. oggi per chiarezza spero di ricevere risposte positive dall’agenzia delle entrate.

        • Esperto
          Esperto

          Forse intendi “rivedibilità” anzichè “reversibilità”?

        • Esperto
          Esperto

          E’ così: per avere le agevolazioni auto, la grave limitazione alla deambulazione deve essere permanente. VD. l’opuscolo dell’agenzia delle Entrate linkato nel nostro articolo.

  3. roberto

    salve vorrei una risposta al mio quesito mia mamma e invalida 100 per cento io usufruisco della legge 104 i permessi 3 al mese,ora mio fratello vorrebbe comprare una macchina nuova e utilizare i benefici della legge 104 iva al 4 e altri benefici tutto questo e possibile visto che io sonoo il beneficiario dei permessi della 104 grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ricordiamolo ancora una volta: per beneficiare delle agevolazioni, l’auto deve essere intestata al disabile oppure a chi lo ha in carico fiscale.

  4. pietro

    buongiorno mio suocero ha acquistato quattro anni fa un auto usufruendo delle agevolazioni fiscali e esenzioni bollo puo ora acquistarne un altra auto usufruendo delle stesse agevolazioni senza rivendere la prima

    • Esperto
      Esperto

      SI, dopo 4 anni si.

  5. pippo

    Buongiorno vivo con mia madre con disabilita’ al 100% vorrei acquistare una macchina nuova con l’ iva al 4% per poi poterla portare in giro per visite ecc.. lei ha espresso piu’ volte che la guida e’ libera, cosa significa che posso
    pure io (figlio) guidare l’ auto anche senza disabile o l’uso e’ esplicitamente adibito alla persona invalida?

    Grazie!

    • Esperto
      Esperto

      Significa che per il codice della strada e delle assicurazioni, chiunque può guidare un’auto, tuttavia quelle che beneficiano di agevolazioni per i disabili dovrebbero essere usate prevalentemente ad uso del disabile, ma questa è una notazione fiscale (peraltro non facilmente riscontrabile), non di circolazione.
      Vi sarebbe poi la questione dell’inserire a libretto il nome dell’utilizzatore abituale.

  6. lorenzo

    Buongiorno, possiedo art 1 comma 3 ( invalido con patente speciale con adattamento cambio automatico) con annesse agevolazioni di iva agevolata, no ipt, no bollo, ecc.
    sto per acquistare 2 auto: una usata ed una nuova.
    Vorrei sfruttare i miei benefici sull auto nuova in quanto ciò che risparmio è nettamente maggiore, la domanda è se posso usufruire qualche beneficio su entrambe le vetture, visto che la prima ed essere acquistata è l’auto usata. Sono esente da bollo, ipt, passaggio proprietà su entrambe le vetture o solo su una?
    Ringrazio in anticipo per la risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che i benefici spettano solo ad 1 auto ogni 4 anni.

  7. Pasquale

    Mio suocero con legge 104 ha acquistato una macchina con le agevolazioni a luglio 2015, e sta prendendo le detrazioni irpef ogni anno fino a quattro anni, se rivende e non riacquista un’altra macchina che succede? Potrà prendere ancora le detrazioni irpef?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, ma deve rivendere dopo un minimo di 2 anni, se prima, perde le agevolazioni.

  8. FABRIZIO

    buongiorno le spiego la mia situazione . io sono in possesso della legge 104 per mia suocera che non è mia convivente , visto che la porto costantemente io in giro per visite volevo sapere se potevo prendermi un auto nuova usufruendo sia dell’iva al 4% sia delle detrazioni .
    oppure devo far ordinare l’auto da mio suocero per poter ottenere sia iva scontata sia recuperare irpef ma guidarla sempre io visto che lui ha 80 anni e non guida più . e se mio suocero dovesse mancare l’auto come andrebbe suddivisa con le altre mie due cognate ?

    • Esperto
      Esperto

      caro Fabrizio, sei purtroppo la millesima persona che ci fa questa domanda e quindi vedrò di specificarlo meglio nell’articolo, anche se francamente mi pare già abbastanza chiaro: l’auto deve essere intestata al disabile e da lui pagata. Unica eccezione: se il disabile è in carico fiscale a qualcuno, allora deve intestarsela chi lo ha in carico fiscale. Non ci sono ostacoli ad intestare l’auto a persone anziane, o senza patente, e questo eventualmente (purtroppo)comporterà una assicurazione più costosa. In caso di decesso, la vettura passa agli eredi legittimi.

  9. franco

    Buongiorno mi trovo in una casa di riposo sono disabile con legge 104. Posso acquistare un auto che poi farò usare a mia sorella che percorre 50 Km. Ogni volta che viene a trovarmi e alla domenica mi porta a casa sua in quanto io non essendomi sposato ho solo lei
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, ma l’auto deve essere intestata a te, la guida è poi libera.

  10. marco

    salve,purtroppo mi sono accorto che ho fatto un grosso sbaglio,mio figlio minorenne a mio carico al 100% ha la 104 con gravita’ comma 3 e tira l’accompagnamento,ho acquistato un auto la scorsa settimana pensando di non avere l’agevolazione iva 4% e irpef al 19% perche’ mio figlio non ha problemi di deambulazione invece da quanto ho letto ne ha comunque diritto..
    secondo lei immagino che ormai l’iva al 4% non posso piu’ recuperarla ma almeno l’irpef al 19% la posso recuperare alla denuncia dei redditi?

    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Io penso di si, ma chiedi al tuo commercialista. E’ recuperabile anche l’esenzione bollo.

      • marco

        l’esenzione bollo la stavo gia’ sfruttando,e’ solo l’acquisto della autovettura che ho dormito perche’ ero convinto di non averne diritto mentre da quel che ho capito avendo la gravita’ cioe’ il comma 3 non c’e’ bisogno di dimostrare che ha problemi a deambulare….

  11. Claudia

    Ho comprato una macchina con legge 104 per la nonna disabile,posso utilizzare la mia assicurazione in cu2 o devo per forza intestare assicurazione a lei partendo da cu14?non facciamo parte dello stesso nucleo famigliare.grazie

    • Esperto
      Esperto

      Come ben spiegato nell’articolo, l’assicurazione potrebbe anche essere intestata te, tuttavia la classe deve seguire il profilo di rischio del proprietario della vettura, quindi CU 14 oppure potete anche applicare la legge Bersani se nella famiglia della disabile ci sono altre auto assicurate.

  12. Giorgio

    mio fratello ha la 104 per problemi psichici, ma non l’indennita’ di accompagnamento (in Veneto hanno il braccino corto ad elargirla)
    ne consegue che non possiamo usufruire dei benefici ?

    • Esperto
      Esperto

      Temo di no, comunque per sicurezza fai leggere il verbale a qualcuno di esperto, magari al concessionario.

  13. Egidio

    La commissione medica riconosce l’interessato:Invalido con totale e permanente inabilità lavorativa 100% art.2 e 12L118/71. Disabilità limitazione funzionali movimenti articolari. Requisiti di cui all’art.4D.L.9febbraio 2012 n.5. Domanda: in base a questo se acquisto un auto posso usufruire la detrazione iva, I P T, la tassa di circolazione. A chi chedere x adattamento del veicolo. Grazie Egidio.

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo che in questo caso sia necessari gli adattamenti. Prova a chiedere consulenza ad un concessionario auto.

  14. Franco

    Buonasera. Sono titolare di L 104 art 3 comma 3, 100% di invalidità con grave handicap di deambulazione, titolare di accompagnamento, non ho patente posso acquistare auto con quali agevolazioni ? La intesto a me la paga mio figlio con assegno su mio conto corrente ( lui è delegato ) o se possibile direttamente da suo conto personale, assicurazione viene passata attestato di rischio di mio figlio tramite legge Bersani ( stesso nucleo famigliare ), l’ auto è modello di serie nessuna modifica; logicamente la guiderà mio figlio ( figlio unico ) e solo per portarmi a fare varie visite con cadenza settimanale ormai…

    • Esperto
      Esperto

      E’ possibile acquistare l’auto senza modifiche con la tua disabilità, tuttavia questa deve essere intestata E PAGATA da te; se i soldi vengono da tuo figlio, studiate la soluzione migliore per il passaggio di denari.

  15. Mary

    Salve a tutti, vorrei porre un quesito….. Ho mio figlio disabile legge 104 art. 3 comma 3 + accompagnamento ed è minorenne, vorremmo acquistare auto nuova con agevolazioni iva 4% e detrazione irpef, ma la dovrei intestare a me (mamma). Io non posseggo reddito e quindi sia io che mio figlio siamo fiscalmente a carico di mio marito. Intestandomela io e ovviamente anche la fattura……. mio marito può comunque avere la detrazione irpef sul suo reddito??

    • Esperto
      Esperto

      No, deve essere intestata a nome di tuo marito, la guida è poi libera.

  16. Marinella

    A mio marito la commissione medica ha riconosciuto, ai sensi dell’art. 4 L. 5/02/1992 n. 104 ,LA SITUAZIONE DI PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITA’ COMMA 3 ART.3.

    ha diritto alle agevolazioni dell’IVA al 4 % ?
    ha diritto all’esenzione del bollo ?

    • Esperto
      Esperto

      Dipende dal tipo di disabilità, come indicato all’inizio dell’articolo. Occorre quindi leggere tutto il verbale per poter dare un risposta. PS: cercate di leggere anche gli altri commenti, che la domanda viene fatta quasi quotidianamente.

  17. Danilo

    Gentile Esperto,

    vivo con mia madre disabile al 100% ed avente diritto alle agevolazioni per disabili, facciamo parte dello stato di famiglia e mia madre non avendo un suo reddito personale usufruisce della pensione di reversibilità di mio padre e dell’indennità di accompagno. Acquistando un’auto con le agevolazioni previste è possibile intestarla a me o quantomeno fare in modo che risulti io ad essere il proprietario considerando che sono io ad acquistarla con i miei soldi ?
    Faccio questa domanda perchè un domani ( sperando che sia il più lontano possibile ) che mia madre non ci sarà più, potrei avere dei problemi con mia sorella ( con la quale purtroppo non corre buon sangue ) che diventerebbe anche lei proprietaria dell’auto andata in successione.

    Ringraziandola anticipatamente le invio i miei più cordiali saluti
    Danilo

    • Esperto
      Esperto

      La regola è sempre la stessa: è possibile se tua madre è a tuo carico fiscale. Se il suo reddito le da indipendenza fiscale, è invece indispensabile intestarla a lei, e in teoria, dovrebbe essere sempre lei anche a pagarla.

      • Danilo

        Grazie per aver risposto prontamente al mio quesito, mi viene però un altro dubbio : cosa intendete quando parlate di reddito inferiore ad € 2840.51 escluse pensioni ed assegni di invalidità ?

        • Esperto
          Esperto

          Che se il reddito supera quella quota, il disabile non può essere considerato a carico fiscale di terzi. Pensioni ed assegni di invalidità non concorrono al calcolo.

  18. Alfredo Sorace

    mia madre è stata riconosciuta invalida al 100% l.509/88 e l. 124/98 grave,inoltre portatore di Handicap in situazione di gravità l. 104 comma 3 art.3,e ai sensi del dpr 495/1992 invalido con capacità sensibilmente ridotta ha diritto all’Iva agevolata del 4% per l’acquisto di un autovettura Saluti

    • Esperto
      Esperto

      In genere con questa dicitura si ha diritto alle agevolazioni, ma solo per auto con modifiche specifiche.

  19. Emanuele Pizzolorusso

    Buona sera, da febbraio 2016 a seguito di accertamento commissione INPS, sono in possesso di verbale con invalidità pari al 100% e relativamente alla legge 104 il verbale indica quanto segue: Ai sensi dell’art. 4 della legge 05 febbraio 1992 n. 104, la Commissione Medica riconosce l’interessato: PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITA’ (comma 3 art. 3). Il 31 Gennaio c.a. ho ordinato una Fiat Panda Diesel 1.3 che mi è stata immatricolata il 15 Aprile c.a. Dalla data di ricezione del verbale Inps a tutto il 15 Aprile ho ripetutamente sollecitato la concessionaria affinchè fossero applicate le agevolazioni IVA e IRPEF, ma dalla concessionaria stessa mi è stato tassativamente rifiutata tale richiesta di agevolazione in quanto non spettante relativamente all’articolo di legge riconosciuto nel verbale di cui sopra. Purtroppo problemi di salute mi hanno impedito di interpellarLa prima; alla luce di quanto sopra Le chiedo cortesemente se ritiene giusto quanto applicato dalla concessionaria e d eventualmente in caso contrario quale tipo di suggerimento potrebbe fornirmi. Inoltre gradirei conoscere, qualora ne sussistano le condizioni, a quale ulteriore agevolazione potrei accedere.
    Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Non ho elementi sufficienti per valutare, le agevolazioni auto dipendono infatti dalla descrizione della disabilità.

  20. Angelo Macchia

    Buongiorno. Ho un quesito da porvi. Sono emiplegico dx e ho fatto richiesta di patente speciale. Tra un pò devo sostenere l’esame di guida con una autovettura con adattamenti. La Commissione medica non ha prescritto l’accensione dell’autovettura tramite un comando diverso dalla chiave. Ora mi chiedo quando l’ingegnere entrerà in auto dovrò accendere l’auto e sarò costretto a farlo con la sinistra con delle peripezie. Considerato che l’ingegnere esaminatore ha anche facoltà di aggiungere altri adattamenti non previsti dalla Commissione Medica, corro il rischio che possa prescrivermi questo adattamento, peraltro non previsto sulla mia autovettura? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Mi dispiace, la domanda è offtopic, ma se qualcuno è grado di risponderti lo faccia pure!

      • Angelo Macchia

        Grazie comunque

  21. Maria Grazia

    Buonasera, ho un bimbo disabile col 100% e vorremmo acquistare un auto del 2005.. il concessionario dice che l’iva nn è esposta essendo l’auto di vecchia data, la mia domanda è: 1) come posso sapere se l’IVA nn è esposta?? 2) l’agevolazione dell’iva può essere fatta anche se l’auto è acquistata da privati o solo da concessionaria?? 3) c’è un limite di anni dell’auto per usufruire dell’agevolazione iva???
    Grazie in anticipo e buona serata.

    • Esperto
      Esperto

      Il regime IVA delle auto dipende da come sono state acquistate, in ogni caso la verità viene fuori dalla fattura… un’auto del genere ha infatti IVA al 0%, dalla fattura deve risultare e l’agevolazione IVA non ha evidentemente alcun senso.

  22. ada

    Volevo sottoporre questo quesito: secondo l’art. 94 del codice della strada chi guida più di 30 giorni un’auto intestata ad un diverso proprietario deve annotare il proprio nome sul libretto. Pertanto se un figlio non è convivente ed intesta l’auto al padre disabile in teoria dovrebbe dopo 30 giorni aggiornare il libretto perdendo così le agevolazioni? Od eventualmente rischia la sanzione o la non copertura assicurativa non avendo titolo?

    Grazie infinite, buona giornata

    • Esperto
      Esperto

      A mio avviso le agevolazioni non vengono precluse indicando un conducente abituale diverso dal disabile.

  23. emanuele

    buongiorno
    io ho comprato l’auto 2 anni fa, usufruendo dell’agevolazione iva al 4, adesso sono trascorsi 25 mesi volevo venderla,vi chiedo se la vendo adesso mi viene chiesto di pagare la differenza dell’iva, non essendo passati 4 anni?? grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, non ti sarà chiesto niente. Dopo 2 anni puoi rivenderla, il termine dei 4 è per avere nuovamente le agevolazioni su un altro mezzo.

  24. Giampaolo

    Caro esperto, mio padre ha acquistato un’auto con la 104 avendo tutti i requisiti pagando con assegno circolare
    Può usufruire alle agevolazioni irpef come previsto ?

    • Esperto
      Esperto

      E perché non potrebbe?

  25. roberto

    sono disabile e ho esenzione bollo da tanti anni,mi capita l’occasione di acquistare un’auto usata in ottime condizioni, di grossa cilindrata
    4200 cc benzina vorrei sapere se per esenzione bollo ho dei limiti di cilindrata grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Si, il limite è 2.000 cc benzina e 2.800 cc diesel.

  26. Aldo

    Salve, ho comprato un’auto 7 anni fa usufruendo della
    Legge 104 in quanto mia sorella disabile era a mio carico fiscalmente, con conseguente esenzione del bollo, poi nel 2013 ho cambiato lavoro, e solo oggi mi sono accorto che la commercialista del mio datore di lavoro dal 2013 ad oggi non mi ha inserito fiscalmente a carico mia sorella… la domanda è: l’esenzione del bollo auto vale sempre (siamo sempre nello stesso stato di famiglia) oppure dal 2013 io sono diventato moroso di 3 bolli auto?? Come posso riparare?

    • Esperto
      Esperto

      Rettifica subito la posizione di tua sorella. Per i bolli, io ipotizzo che sia rimasto in esenzione e che non sarà contestato, del resto ti dovrebbero essere già arrivati degli avvisi, almeno per quelli più vecchi.

      • Aldo

        Grazie per la risposta tempestiva, ancora una domanda, ma posso rettificare la posizione fin dal 2013? Cosa rischio allo stato attuale?

        • Esperto
          Esperto

          Secondo me è meglio fare finta di niente!

  27. viviana

    salve,
    devo acquistare un’auto con la legge 104 di mio padre e quindi intestare a lui la macchina, per quanto riguarda l’assicurazione poso intestarla a me, premettendo che non faccio parte più del suo nucleo familiare.
    Grazie anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      SI, il contraente è libero, ma la polizza seguirà lo stato di rischio di tuo padre in quanto intestatario della vettura e non quello del contraente.

  28. Mario

    Buongiorno.
    Mio padre è disabile grave con legge 104.
    Vorrei acquistare un’auto con iva al 4%.
    La posso intestare a mia madre, con lui convivente.
    Mio padre però non è a carico di mia madre, ma viceversa.
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente non è possibile, anche per motivi fiscali (come potrebbe tua madre beneficiare di bonus fiscali e pagare l’auto se non ha reddito?).

  29. fabio

    buona sera.
    vorrei acquistare un auto con iva al 4% in quanto mio papa e disabile al 100%.
    la posso cointestare? posso fare un finanziamento anche se lui e ultra ottantenne ?premetto che io usufruisco della legge 104 e pagherei io il finanziamento e oltretutto sono insieme a loro in casa e sotto lo stesso stato di famiglia.
    la ringrazio anticipatamente.

    • Esperto
      Esperto

      Quindi tuo padre è a tuo carico fiscale? Se così puoi/devi intestarla interamente a te. Il finanziamento deve farlo chi si intesta l’auto ovvero chi beneficia delle agevolazioni.

  30. Giuseppe

    è possibile noleggiare una auto lungo termine con l’IVA al 4% e far applicare l’esenzione del bollo?

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo la legge parla solo di “acquisto”.

  31. Fabia mensi

    abbiamo acquistato un’auto per mia madre usufruendo della 104. mia madre non è convivente ma nell’appartamento a fianco e non è amio carico. Da 20 anni non ha piu un veicolo assicurato e, afronte di qualche agevolazione deve pagare € 1350 di assicurazione per una y da 75 cv .Mia madre ha 91 anni e priva di patente mentre io ne ho 58 e sono in classe di merito massima,. Si può ovviare a questa follia?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI ma uno dei due deve cambiare residenza in modo da fare stato di famiglia assieme. In tal modo potreste applicare la legge Bersani.

  32. Luca

    Salve! Per poter usufruire delle agevolazioni della legge 104 l’autoveicolo da acquistare può essere con normale cambio manuale ?

    • Esperto
      Esperto

      Certamente.

  33. Marco

    Salve! Mia nonna ha una documentazione di invalidità 104 non revisionabile, ma come dicitura ha la seguente descrizione: “soggetto con capacità di deambulazione sensibilmente ridotte”. Visto che vuole acquistare un auto nuova, il termine “sensibilmente ” non rientra nelle categorie per acquisto con IVA al 4%. Quindi chiedo se può usufruire delle agevolazioni ?
    Dimenticavo che è stato chiesto una certificazione integrativa redatta dall’INPS che attesti la categoria di riferimento….. secondo voi può avvalersi delle agevolazioni?

    • Esperto
      Esperto

      In genere queste categorie di disabili hanno diritto all’agevolazione per veicoli dotati di equipaggiamenti speciali (es. pedane, ecc.)

      • Marco

        Grazie per la risposta tempestiva. Quindi l’auto dovrebbe essere accessoriata con un supporto che faciliti l’entrata del disabile. Comunque hanno chiesto un certificato integrativo redatto dall’INPS per usufruire dell”iva al 4%

  34. Tiziana

    Assisto una persona disabile al 100 (con legge 104) ,ma non sono convivente: abbiamo diritto all’acquisto di una nuova auto a nome suo e assicurazione a nome mio, considerato che lui non puo’ guidare?

    • Esperto
      Esperto

      Per il diritto alle agevolazioni, dipende dal tipo di disabilità. Assicurazione: contraente della polizza può essere chiunque, tuttavia la classe di merito segue obbligatoriamente il proprietario. Il fatto che non abbia patente non influisce.

      • Tiziana

        La persona disabile e’in sedia a rotelle, con riconoscinento del 100…quindi l’eventuale nuova auto non si puo’ cointestate?

        • Esperto
          Esperto

          No, non si può.

  35. Guglielmo

    Salve, io possiedo un’auto comprata con l’iva al 4% 5 anni fa, vorrei comprarne una nuova, ma tenere anche quella che ho adesso e passarla a mia moglie, posso farlo o devo fare un passaggio di proprietà a nome suo?

    • Esperto
      Esperto

      Puoi anche evitare la voltura, per le agevolazioni non ci sono problemi (ricorda di trasferire sulla nuova l’esenzione bollo), tuttavia fai attenzione all’assicurazione,d ato che la polizza attuale rimarrebbe legata al veicolo e su quella nuova dovresti usare la legge bersani , con spesa maggiore.

  36. danilo

    buongiorno
    ho ordinato una nuova auto da acquistare con legge 104 . Per portare in detrazione l’importo di 18078,00€ già da quest’anno è possibile con una fattura d’acquisto datata dicembre ( magari con un acconto per € 20000,00 ) e poi ritirare l’auto e immatricolarla a gennaio quando arriverà l’auto ?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Fa fede la data della fattura, quindi direi che è possibile, sempre ammesso che stia bene al concessionario fatturare e poi immatricolare dopo.

      • danilo

        Grazie per la pronta risposta . Per il concessionario non c’è nessun problema , mi farebbe una fattura per un acconto . Però non puo’ indicare il numero di targa

        • danilo

          Sono confuso . Quindi il concessionario dovrebbe indicare il numero di targa . Ma se l’auto non è ancora immatricolata come fa? Non fa fede quindi la fattura , ma l’immatricolazione ? grazie

        • Esperto
          Esperto

          Io ritengo che vada di competenza nell’anno in cui c’è la fattura A SALDO, anche se piccola, ma essendo materia fiscale piuttosto complessa, meglio se chiedi parere al tuo commercialista o ad un CAF.

        • Esperto
          Esperto

          Fattura di acconto e senza il numero di targa, penso proprio che non vada bene.

  37. Tony

    Buonasera… come posso capire se l’auto di mio padre disabile al 100% è stata comprata con le agevolazioni della legge 104?.. E forse scritto sul biglietto sul libretto di immatricolazione ?…Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Lo vedi dalla fattura di acquisto.

  38. lorenzo

    salve, avendo mio padre con invalidità al 100% volevo usufruire della 104 ma nella la normativa riguardo la cilindrata 2000 cc a benzina e 2800 cc a gasolio c’è un limite anche per i cv o kw ? grazie

    • Esperto
      Esperto

      No. Largo ai cavalli, dunque! L’altro limite è però il costo.

  39. Paolo

    a mia moglie è stata riconosciuta invalidità con le seguenti diciture sul certificato: invalido ultrasessantacinquantenne necessita di assistenza continua, non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita. Riconosciuto Handicap grave (rientra tra i requisiti previsti dall’art.3 comma 3 Legge 104/1992)
    A tale minorazione fisica consegue una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta in via permanente.
    Desidererei sapere se ha diritto all’esenzione del bollo auto, all’esenzione del IPT, se ha diritto all’iVA ridotta nell’acquisto di una eventuale automobile. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio, ne ha pieno diritto.

  40. Sonia

    sono sempre Sonia gritti, ho letto un po’, e ho letto bene che per poter usufruire delle agevolazioni non valgono i veicoli a GPL?
    Grazie ancora per la pazienza

    • Isa

      Io ho sentito l’agenzia delle entrate proprio ora e mi hanno detto che le macchine a metano e gol sono equiparate alla benzina, l’importante è il non superamento della cilindrata.
      Non è uscita nessuna nuova circolare in merito, ed è per questo che non vengono riportati i nuovi carburanti.

      • Esperto
        Esperto

        Mi chiedo: se non è uscita nessuna circolare di rettifica e la legge parla chiaramente solo di benzina o diesel, questa autorizzazione è dunque solo a voce?! E se ti viene contestato qualcosa come ci si difende? Vi invito a riflettere su questo.

        • Isa

          Le macchine a metano e gpl sono macchine con avviamento a benzina, e quindi ad esse equiparate, non riesco a capire che differenza possa fare per l’agenzia delle entrate….

        • Esperto
          Esperto

          Dipende cosa c’è scritto sul libretto.

    • Esperto
      Esperto

      Domanda “spinosa”. Dovrebbe valere:
      Agevolazione IRPEF: nessun problema
      IVA al 4%: in effetti è riservata alle vetture benzina o diesel
      Esenzione bollo: dovrebbe essere al 75%, ma dipende dalla regioni

      Se si vuole un’auto a GPL con agevolazioni 104, direi che conviene installare l’impianto dopo. A meno che non siano uscite delle circolari di rettifica che mi sono sfuggite.

      • Isa

        E per le auto a metano?

        • Esperto
          Esperto

          Stessa cosa.

  41. Sonia

    buona sera mi è stata riconosciuta l’invalidità 100 con handicap grave comma 3 art 3 , la legge 104 , e altre ancora.
    siccome il mio meccanico mi ha detto che l’ auto in mio possesso non avrà vita lunga….
    volevo capire come poter acquistare un auto con le agevolazioni concesse.
    se per favore mi dite come devo fare. Che so vado in una concessionaria e faccio vedere i verbali dell’invalidità? cosa devo fare?grazie per la cortesia

    • Esperto
      Esperto

      Esatto, andare in una concessionaria e far vedere le carte è un buon modo, sperando di trovare un impiegato preparato in materia!

  42. Lillo

    Salve ho mia madre convivente disabile con L. 104 (non a carico fiscale però), è possibile acquistare il veicolo a suo nome anche se non ha patente di guida (sono io a portarla in giro)? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si certo, l’assenza di patente non preclude la possibilità di acquistare e neanche di assicurare un’auto.

  43. vincenzo

    Salve, ho acquistato un auto con l agevolazione precisamente 1 anno fà, ma ritengo di aver sbagliato l acquisto, potrei vendere l auto, restituendo differenza iva – irpef e ribeneficiare delle detrazioni? irpef e iva.

    • Esperto
      Esperto

      Se ci sono dimostrate mutate necessità, è possibile riavere le agevolazioni anche subito.

      • vincenzo

        Non è il mio caso in quanto l ‘Handicap è psichico con indennità di accompagnamento, per cui volevo sapere se fosse possibile vendere oggi prima dei due anni, restituendo tutto e riacquistare un auto sempre con i benefici iniziali.

        Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Restituendo i benefici è forse possibile, devi valutare assieme ad un commercialista una pratica di ravvedimento operoso.

  44. Giuseppe

    Buongiorno, avrei bisogno di un’informazione riguardo all’esenzione del bollo e sulla guida dell’auto. Mio nonno ha acquistato da poco un’auto nuova con le agevolazioni previste dalla legge 104/92. Già possessore di un’auto acquistata nel 2005 sempre con le agevolazioni previste, adesso dovrà chiedere l’esenzione del bollo sull’auto nuova. Premetto che terrà entrambe le auto, vorrei sapere quale fosse la procedura per richiedere l’esenzione e se può chiedere il rimborso dell’IPT visto che sono passati ormai abbondantemente i 4 anni. La seconda domanda è, se noi familiari, con la stessa residenza ma non appartenenti allo stesso nucleo familiare, possiamo guidare l’auto adattata (come previsto dalla patologia, amputazione del braccio sx, e dalla patente speciale l’auto ha il cambio automatico ed una pulsantiera al volante per accensione luci e frecce) senza incorrere in sanzioni o fermi.
    grazie anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      Visto il tempo trascorso, tuo nonno ha piene agevolazioni, ma doveva chiederle al momento dell’acquisto. Se ha già pagato la IPT; riavere il denaro non sarà facile.
      La guida è libera da un punto di vista del Codice della Strada, ma va da se’ che in caso di uso continuativo non per il disabile, si potrebbe incorrere in una contestazione delle agevolazioni.

      • Isa

        Chi potrebbe contestare?
        Se uno utilizza l’auto tutti i giorni per andare al lavoro e a necessità la utilizza per il disabile è contestabile?

        • Esperto
          Esperto

          SI, lo è, ma va da se’ che non è facile che ciò accada.

  45. daniele

    Buongiorno,il 26 settembre 2016 la mia auto compie 4 anni e vorrei sapere se posso procedere all’acquisto di una nuova usufruendo delle agevolazioni avute con la prima oppure e’ cambiato qualcosa ultimamente sulla legge 104?

    • Esperto
      Esperto

      SI, confermo.

  46. Roberta

    dopo un ricorso per via legali mi è stato riconosciuto dal CTU “soggetto in stato di handicap grave”
    legge 104/92 comma 3 legge 3 ultrasessantacinquenne con necessità di assistenza continua non essendo in
    grado di compiere autonomamente gli atti della vita quotidiana con diritto alla indennità di accompagnamento
    legge 18/1980.
    il decreto del tribunale omologa in assenza di contestazione ” indennità di accompagnamento ed handicap in gravità e accertamento del requisito sanitario: positivo
    questi documenti , non sono previsti dalla agenzia delle entrate per le agevolazioni acquisto auto ( chiedono i verbali dell’ASL).
    l’INPS mi accorda l’accompagnamento ma non prevede invio di un nuovo verbale.
    come posso procedere?

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio ne hai diritto, ma mi apre di capire che un verbale del CTU non basti… forse puoi provare a chiedere al tribunale di obbligare la ASL a rilasciare un regolare verbale? E’ un caso mai affrontato prima.

  47. pasquale toppa

    se l’auto acquistata con la l.104 costa circa 21000 euro ,quindi supera i 18075,00,la differenza posso mettercela di tasca mia o il prezzo non deve mai superare i 18075,00 come per legge?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      No no, figuriamoci, puoi acquistare un’auto di qualsiasi prezzo, solo che le agevolazioni saranno al massimo per la cifra indicata.

  48. sasa

    Salve, mia nonna non è carico fiscalmente di mio padre; quindi l’auto deve essere intestata a lei. Oltre a mio padre, che è suo tutore, posso guidare l’auto in assenza di mio padre? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Certo, al guida è libera, ovviamente stipulate una assicurazione che non abbia clausole di guida esclusiva.

  49. LUIGI

    Salve, ho acquistato,una vettura intestata a mio padre con legge 104 in data 16 dicembre 2012, se volessi acquistarne un’altra utlizzando i benefici della legge 104 di mio padre, potrei già farlo adesso visto che sono passati i due anni? o devo aspettare fino allo scadere dei 4 anni e poi, posso fare nuovo acquisto. Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Devi attendere 4 anni. Manca poco!

  50. Isabella

    Buongiorno, mia mamma è titolare di l.104 disabile al 100% per disabilità motorie gravi.
    Abbiamo già un’auto di cui abbiamo agevolazione de bollo, vorremmo acquistarne una nuova, terremmo esenzione del bollo sulla vecchia e per la nuova avremmo diritto all’iva al 4% se intestata a lei l’auto? Io sono nello stesso stato di famiglia e il finanziamento dovrei farlo io in quanto per età non lo darebbero né a lei né a mio padre, posso poi avere io la detrazione del 19%?
    Grazie saluti Isabella

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che potete avere l’agevolazione sulla nuova auto tenendo la precedente, ma solo se non avete beneficiato delle stesse agevolazioni negli ultimi 4 anni.
      Per il finanziamento: se la disabile non è a carico fiscale, l’auto va intestata a lei e da lei pagata materialmente, e sempre e solo lei potrà beneficiare dell’agevolazione fiscale.

      • Isabella

        Quali sono i documenti necessari per ottenere l’agevolazione iva?
        Ho un verbale INPS dove riconoscono a mia madre una grave disabilità motoria legge 104/92 comma 3 legge 3 è un verbale di invalidità civile con invalidità al 100%…. La concessionaria mi chiede un documento “commissione di prima istanza”.
        Io non c’è l’ho!
        Grazie

        • Esperto
          Esperto

          “Commissione di prima istanza” o “verbale di invalidità civile” sono la stessa cosa, quindi secondo me già lo hai.

  51. Terry

    Abbiamo acquistato un auto e c’è la possibilità di usufruire della legge 104. La concessionaria , al momento del ritiro dell’auto ci ha detto che se utilizziamo la legge 104 con iva al 4% non possono far valere l’offerta del tettuccio panoramico (circa 1800 euro). Ci siamo trovati spiazzati. Chiedo a lei se questo può essere possibile e a chi posso rivolgermi prima di acquistare l’auto. Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Penso che la posizione del concessionario ( o della casa madre se è lei che attua la promozione) sia sbagliata. Fai notare che sarebbe discriminante.

  52. Maria

    Buongiorno,
    mio padre ha diritto alle agevolazioni per la L104 in quando invalido. Ha già un’auto vecchia ma vorrebbe acquistarne una nuova senza vendere la vecchia. Deve obbligatoriamente vendere la vecchia o può comunque usufruire delle agevolazioni all’acquisto di una nuova? Se si, dato che attualmente non paga il bollo sulla vecchia, cosa succede al nuovo acquisto? Può rinunciare al bollo agevolato sulla vecchia e trasferirlo sulla nuova?
    Un’altra cosa, mio padre non guida, l’assicurazione sulla vecchia auto è intestata a mia madre. Chi potrebbe o dovrebbe intestare la nuova assicurazione?
    Grazie mille,
    Cordialmente,
    Maria

    • Esperto
      Esperto

      Può tenere la vecchia auto e dovrà scegliere su quale delle due beneficiare dell’esenzione del bollo. Per l’assicurazione, nota che questa è sempre di titolarità del proprietario del veicolo e il non avere patente non preclude la possibilità di fare una polizza. Se tenete la vecchia, la nuova auto potrà essere assicurata con legge Bersani applicata su quella che tenete, prendendone quindi la classe. Come contraente mettete chi materialmente paga e firma la polizza.

  53. Christian

    Salve!
    Mia nonna è stata riconosciuta invalida al 100% con annessa legge 104/92. Ero intenzionato a comprare un auto nuova e mi chiedevo come potevo usufruire dei benefici riguardanti la legge 104 e soprattutto se posso usufruirne. Nel caso la cosa sia fattibile, Vorrei qualche consiglio su come procedere è una delucidazione sulla questione “fiscalmente a carico” a fini dell’acquisto dell’auto.
    Saluti

    • Esperto
      Esperto

      Un buon inizio sarebbe leggere l’articolo, dove trovi tutte le risposte ai tuoi dubbi.

      • Christian

        Chiedevo un esemplificazione. Da quello che ho capito io, personalmente non potrei usufruire di queste agevolazioni visto che non ho mia nonna a carico fiscalmente. E nel caso in cui acquistasse lei l’auto? Lo so possono essere domande retoriche, ma gradirei una esemplificazione. La ringrazio!

        • Esperto
          Esperto

          Non ho ben capito il dubbio. Se tua nonna ha diritto alle agevolazioni auto, questa deve essere a lei intestata oppure, come hai rilevato, ad un familiare che la abbia in carico fiscale.

  54. michael

    salve, avrei bisogno di informazioni…
    sono un ragazzo invalido al 100%, inabile al lavoro, con accompagnamento e con 104 comma 3 art 3 con handicap grave riconosciuta nel 2011….
    revisione nel giugno 2016,,, ma non mi hanno ancora chiamato a visita….
    cmq sia io nel 2014 ho avuto complicazioni alla deambulazione e ora ho vari fogli del medico dove indicano che ho una grave deambulazione….
    per l’iva al 4 % devo presentare il verbale 104 dove pero nn c’e scritto che ho gravi dificolta nella deambulazione, quindi solo con quello mi boccerebbero la pratica? posso presentare in tal caso i fogli dove indicano la mia grave deambulazione?grazie millle

    • Esperto
      Esperto

      Penso che dovrai attendere il nuovo verbale; in sede di visita di al medico che vuoi usare le agevolazioni auto così magari specifica nel verbale le diciture necessarie.

  55. Roberta Rega

    Ciao, io ho bisogno di chiedervi chiarimenti e informazioni, in pratica io ho invalidità dell’80%, legge 104 e legge 98 e dovrei comprare un auto, quindi dovrei presentare tutto al mio rivemditore auto per la riduzione dell’ iva al 4% , e per assicurazione rca e bollo auto potrei avere agevolazioni! Sono n panico!!! Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Panico? Per una pratica di questo tipo? Ma figuriamoci!
      Non tutte le disabilità danno diritto alle agevolazioni auto, tu devi capire se ne hai diritto chiedendo alla tua ASL o anche direttamente al concessionario, se È preparato saprà darti un parere.

  56. Ledonne Carmela

    Per acquistare una nuova macchina dopo i quattro anni ed usufruire dell’agevolazione della 104, è necessario vendere la macchina vecchia, precedentemente acquistata con l’agevolazione? Grazie della risposta

    • Esperto
      Esperto

      No, non è necessario.

  57. Carlo

    Buongiorno. Usufruisco della legge 104 con invalidità al 70% posso acquistare un auto usata senza alcun sistema x disabili e non pagare il trapasso e scaricare il 19% del costo della stessa? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Dipende dal tipo di disabilità. Chiedi alla tua ASL o anche ad un concessionario preparato, mostrando il tuo verbale.

  58. Laura

    Buon giorno volevo sapere se per fare il trapasso in testando la macchina a mia mamma che è disabile al 100per 100 e ha diritto all accompagnato ho diritto a uno sconto o va in base al reddito

    • Esperto
      Esperto

      Se tua madre ha diritto alle agevolazioni auto (dipende dal tipo di disabilità), allora è esentata dal pagamento della IPT; che è il maggior costo di una voltura.

  59. MASSIMO

    un mio cliente ha comprato una vettura nuova usufruendo dell’iva agevolata al 4% e apportando delle modifiche obbligate… purtroppo dopo soli 2 mesi ha dovuto rivenderla per errore di misure
    cosa dovrà aspettarsi adesso in merito a

    DIFFERENZA IVA NON PAGATA !!!!!!!!!
    SPESE PER MODIFICHE FATTE E RELATIVI RIMBORSI PER LE STESSE CHE DOVREBBE RIAVERE O LI PERDE????!!!! ATTENDO VOSTRI CONSIGLI

    • Esperto
      Esperto

      la legge consente di non perdere le agevolazioni se il veicolo deve essere rivenduto prima di 2 anni a causa di mutate necessità legate al proprio handicap e se ne viene riacquistato un altro con diversi adattamenti. Questa la teoria… in pratica in questo caso, se si è trattato di un errore e non di mutate necessità, non sarà facile far risalire il caso alla fattispecie, ma potete provarci.

  60. Antonio

    Buongiorno,
    mio padre (79 anni), usufruisce della legge 104, per gravi problemi di salute ( pacemaker, stampelle,…), invalido al 100%, e dovremmo comprare un’auto per soddisfare le sue esigenze. La mia domanda è: l’auto deve essere intestata a lui per usufruire delle agevolazioni, visto che è in una grave situazione economica e devo essere io a sostenere i relativi costi?
    grazie
    Antonio

    p.s.
    non siamo sullo stesso stato di famiglia.

    • Esperto
      Esperto

      Come più volte detto, l’auto deve obbligatoriamente essere intestata al disabile oppure alla persona che lo ha in carico fiscale.

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)