Home » Agevolazioni sull'assicurazione RCA » Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione

Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione

Agevolazioni auto per disabili
Agevolazioni auto per disabili
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione .

1.841 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. alessandro

    Buongiorno vorrei porle una domanda.
    Il figlio, amministratore di sostegno della madre invalida, vuole acquistare un’auto e farla intestare alla madre ma utizzarla lui stesso o altre persone. In questo caso sul libretto di circolazione deve essere scritto qualcosa in particolare?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, la legge sull’indicazione dell’utilizzatore del veicolo ancora non esiste.

  2. Lorenzo

    Salve, dieci anni fa ho comprato un’auto nuova con agevolazione iva 4% essendo genitore di figlio convivente con invalidità al 95% e Handicap grave (art. 3 comma 3) con problemi intellettivi.
    Ora che l’auto comincia a diventare vecchia, mi sono rivolto ad una agenzia per comprare un’ulteriore auto con le stesse modalità. Mi è stato detto che non ci sono i requisiti poichè pur avendo l’art. 3 comma 3, non c’è l’accompagnamento. Io mi chiedo, come mai l’altra volta mi è stato accettato? Inoltre tutt’ora non pago il bollo a seguito regolare concessione. E’ possibile che l’altra volta mi abbiano accettato la richiesta benché non ne avessi diritto?

    • Esperto
      Esperto

      Allora, dipende. Se la disabilità è di tipo psichico e intellettivo, senza limitazioni alla mobilità, confermo che per beneficiare della agevolazioni auto il disabile deve anche avere ottenuto l’indennità di accompagnamento. Se invece la disabilità (sempre art. 3 comma 3) è motoria grave, allora non è necessario. Anche a te consiglio di contattare la tua ASL per eventuali certificazioni o integrazioni.

  3. Antonio

    buongiorno, ho un problema con una cartella dell’ufficio delle entrate che mi chiede il pagamento dopo 3 anni del bollo della macchina acquistata con la legge 104, dove per legge il bollo è esente, cosa devo fare????? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Avevi richiesto l’esenzione? Se si, fai ricorso nei termini indicati, anzi, prima prova ad andare di persona e spiegare la questione. Se hai al documentazione, dovrebbero annullare subito la cartella.

      • Antonio

        purtroppo non ho mai chiesto l’esenzione in quanto non sapevo di doverla richiedere!!!!!!…che documentazione devo produrre per avere l’esenzione???

        • Esperto
          Esperto

          Temo allora che dovrai pagare il pregresso. Nella pagina dell’Agenzia delle Entrate che è linkata trovi un po’ di spiegazioni.

  4. Giorgio

    Salve,
    volevo un informazione , il 16 giugno 2013 mio padre ha acquistato un auto con legge 104 e quindi ha usufruito di tutti gli sconti dovuti ed anche lo scarico del irpef in 4 anni, ha stipulato una polizza con installazione scatola nera ,..adesso vorrebbe vendere l’auto o meglio effettuare un passaggio di proprietà a me, e credo che si possa fare dal 17 ..18 giugno in poi per non perdere le agevolazioni, visto che supera i 2 anni e qualche giorno di possesso ,..vorrei sapere se le altre 2 rate dei prossimi 2 anni di rimborso irpef si perdono oppure no , ed inoltre cambiando poi compagnia assicurativa , posso disiinstallare la scatola nera qualche giorno dopo la scadenza della polizza? anche perchè mi hanno detto che oggi vi è una copertura assicurativa di altri 15 giorni dopo la scadenza ..grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, ritengo che i due anni residui di detrazione spettino ancora a tuo padre. Per la disinstallazione della scatola nera, devi coordinarti con la compagnia assicurativa che la ha installata.

  5. claudio costa

    buon giorno, vorrei fare una domanda , ecco io ho comprato un auto citroen c4 usata ma con agevolazione legge 104/92 in febbraio, il fatto che mio figlio(disabile con accompagnamento), non ci vuole salire e vuole l’auto che avevo prima una lancia delta, come potrei fare se possibile ? cioe posso comprare altra auto, vendere questa, naturalmente con versamento iva dell c4 che vendo in modo da annullare l’acquisto, si puo fare? vi e una soluzione? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile “annullare” l’agevolazione per riottenerla su un’altra vettura così presto. E’ possibile restituire auto e beneficio IVA, ma sul nuovo acquisto non si avranno i benefici IVA e Irpef, al massimo l’esenzione bollo. Sarebbe possibile qualora fosse documentata una modificata esigenza della disabilità, che richiede una diversa tipologia di veicolo.

  6. Fulvio

    Salve.
    Mio padre è invalido al 100% ed io usufruisco della legge 104. Dovremmo acquistare un’auto nuova in quanto la sua vecchia non cammina più, ma c’è il problema che non può recarsi in un concessionario per firma dei documenti. Io non sono a suo carico, solo mia madre ancora lo è. Come si può ovviare a questo problema? Posso firmare io grazie ad una delega ed alla presentazione di un documento di mio padre?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Se non è in grado di firmare, creso sia necessario nominare un tutore.

  7. diego

    salve, avrei un dubbio. sono in procinto di acquistare una seconda auto usata e vorrei usufruire delle agevolazioni della legge 104/92 sul passaggio di proprietà . mia figlia è la persona che ha l’invalidità con articolo 3 coma 3 e io sono il tutore. la seconda auto la vorrei intestare a mia moglie e me cioe cointestare lauto .posso usufruire sempre della agevolazione dell ipt del passaggio di proprietà . aspetto vostre notizie cordiali saluti diego

    • Esperto
      Esperto

      Ripetiamolo: l’auto deve essere intestata al disabile, oppure a chi lo ha in carico fiscale. Se la figlia è in carico fiscale a entrambi, puoi , anzi devi, cointestarla, altrimenti va intestata solo a chi di voi due ha il carico.

  8. fabrizio

    Buonasera, mio figlio( minorenne) è stato riconosciuto invalido ( legge 104/92 art 3 c. 1) con la diagnosi ” ritardo psicomotorio”. Posso acquistare l’ auto con l’IVA agevolata? Sono obbligato ad farla adattare?
    Grazie
    Fabrizio

    • Esperto
      Esperto

      Anche a te ricordo che non possiamo/sappiamo rispondere a queste domande, essendo di competenza specifica della tua ASL.

  9. Laura

    Mia madre non ha la patente ed ha acquistato un’auto con agevolazioni fiscali. Vorrei sapere se posso girare la mia assicurazione, mantenendo i miei privilegi acquisiti nel corso degli anni, visto che abita con me, pur non facendo parte del mio stato di famiglia. Grazie mille LAURA

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile. E’ però possibile assicurare la nuova auto con legge Bersani, con una eventuale altra auto del nucleo familiare di tua madre. Altrimenti, classe 14.

  10. David

    sto acquistando un auto art. 4 legge 104/1992 disabili psichici handicap grave con indennità di
    accompagnamento (art, 30,comma 7,L.388/00) riguardo l’ IPT il concessionario afferma che al momento del passaggio si deve pagarla per intero, successivamente se viene riconosciuta dal PRA mi verrà rimborsata
    da loro medesimi. E’ normale questa procedura? e poi è possibile richiedere un rimborso direttamente al PRA?

    grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, mi pare una procedura anomala.

  11. nunzia

    Salve, mia zia è disabile al 100% e possiede la legge 104. Vorrei acquistare una nuova auto ma ho paura dell’assicurazione che dovrà essere fatta a nome suo. Posso acquistarla a nome suo usufruendo dell’iva al 4% e subito dopo fare un passaggio di proprietà a mio nome così da poter continuare ad usare la mia classe di merito?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Non si può, l’auto deve essere tenuta dal disabile almeno 2 anni, inoltre dopo la vendita non beneficeresti più di esenzione del bollo.

      • nunzia

        Scusi ancora, per poter mantenere la mia classe assicurativa allora cosa potrei fare?
        Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Niente… per beneficiare della legge 104 l’auto deve essere a nome della disabile, ma per mantenere la tua polizza deve invece essere intestata a te… quindi devi scegliere. Una alternativa potrebbe essere valutare se la zia può applicare la legge Bersani con un suo familiare convivente, magari per non partire dalla classe 14…

  12. luca

    3 anni fa comprai una fiesta intestandola a mia madre disabile per avere i benefici della 104…ora per evitare che un domani vada in eredita voglio fare il passaggio di proprietà da mia madre a me (apparteniamo allo stesso stato di famiglia) Posso riusufruire del a 104 per avere lo sconto sul passaggio di proprietà oppure dovrò farlo pagando prezzo pieno come se la vendessi ad un estraneo? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il beneficio della legge 104 sulla IPT della voltura si applica solo se l’auto viene comprata, non venduta, dal disabile.

  13. francesco

    salve volevo chiedervi, 3 anni fà abbiamo intestato la macchina a mia nonna, che a la 104, per risparmiare sul passaggio di proprietà, adesso per usufruire della legge bersani, dovremmo intestare una macchina nuova a lei, volevo chiedere se pagavo il passaggio a costo pieno o si puo ancora usare la 104 per risparmiare sul passaggio grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il beneficio è reiterabile, ma solo dopo 4 anni.

  14. giovanni

    Buongiorno..volevo sapere se possibile acquistare un auto usata con la legge 104 grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma ovviamente i benefici IVA non saranno applicabili se l’acquisto avvide da un privato (in tal caso l’acquisto è infatti esente iva).

  15. Michele

    Buongiorno, a mio figlio è stata riconosciuta una disabilità con Legge 104 grave ho anche ottenuto l esenzione del bollo. Volevo sapere ma per quanto riguarda l’assicurazione RC ci sono delle agevolazione o tutto dipende dalla compagnia assicuratrice? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      La seconda che hai detto, e posso dirti che purtroppo non troverai compagnie che prevedono agevolazioni specifiche, o almeno, io non ne ho trovate.

  16. alex

    salve. vorrei comprare una macchina usufruendo della legge 104 art 3 comma3, disturbo generalizato, del mio figlio minore che e al carico mio. Avendo anche la mia moglie a carico, posso intestarla a lei? SE si, la detrazione del 19% mi spetta? grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, non puoi intestarla a tua moglie, puoi intestarla a te o a tuo figlio, cosa quest’ultima che ti sconsiglio essendo eventualmente necessario l’intervento del giudice Tutelare essendo minorenne.

      • alex

        ma e un problema se devo ricorrere al giudice tutelare?

        • Esperto
          Esperto

          Non è un problema… è una seccatura.

    • alex

      se intesto la macchina a nome mio, avendo qualche problemino con le banche causa una firma come garante per un prestito che quello non ha piu pagato e non lo pago neanche io, la banca o la finanziaria me la possono pignorare? e se la cointesto a mia moglie?

      • Esperto
        Esperto

        SI, il rischio c’è.

  17. Cristina Pierdominici

    Ho un fratello disabile non convivente ed ho acquistato la macchina nuova con iva agevolata intestandola a lui dando indietro in concessionaria una macchina vecchia intestata a me. In sostituzione compro un auto usata da un privato intestandola a me . Posso portare l’assicurazione con la stessa classe di merito che avevo sulla macchina che ho dato al concessionario sulla macchina che compro? grazie per la risposta

    • Esperto
      Esperto

      SI, puoi trasferire la polizza su quella che vai a comprare usata a tuo nome…. ma non ho capito quindi cosa c’entri l’auto acquistata da tuo fratello.

  18. Michele

    Salve, volevo comprare un auto, intentandola a mio padre disabile con accompagnamento, tramite legge 104.
    ho chiamato alcuni concessionari, mi son informato se avesse l’iva inclusa e deducibile, ma quando dico che ho intenzione di comprarla tramite la legge 104, mi rispondono tutti che non lo fanno, o che non gli conviene ecc..
    le concessionarie, possono rifiutarsi di vendere un auto con legge 104, anche se è tutto in regola, sia per loro che per me!?

    • Esperto
      Esperto

      No, non possono rifiutarsi e la scusa è peraltro ridicola, in quanto l’IVA per loro è una “partita di giro” e non ci rimettono niente… per non dire peggio… viene da pensare a strani sotterfugi di IVA nelle normali compravendite…

  19. guido

    devo acquistare un auto con la legge 104 a nome di mio padre. siccome non è in grado di firmare il contratto come posso procedere per ottenere la delega della firma? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Bisognerebbe capire se è solo inabilitato alla firma, oppure se è anche incapace di intendere, in ogni caso temo che si debba passare dal Giudice Tutelare (articolo 320 del Codice Civile).

      • Fabio

        Non c’e’ bisogno del Giudice firma chi e’ il Tutore, difatti chi e’ inabilitato alla firma deve avere per forza un Tutore………

  20. Domenico Marsala

    Buongiorno,

    mio Papa’ usufruisce delle agevolazioni 104,ha 83 anni e non ha piu’ la patente.

    Non sono residente da lui e non e’ a mio carico.L’assicurazione auto e ‘ intestata a mia moglie.

    Posso fare qualcosa per avere l’auto con IVA al 4%?

    Grazie mille.

    • Esperto
      Esperto

      L’auto può essere acquistata da tuo padre e assicurata secondo il suo profilo di rischio, e usata da te. Nota che non tutti i disabili hanno diritto alle agevolazioni auto, la tua ASL saprà dirti se tuo padre ne ha diritto.

  21. Fabio

    Salve,

    vorrei acquistare un auto con legge 104 sfruttando le agevolazioni in merito per mia cognata disabile motoria al 100% con accompagnamento(mia moglie e’ il tutore);

    Ora l’auto per fini fiscali la dovro’ intestare per forza alla disabile, in quanto presenta dichiarazione redditi indipendente, ma per l’assicurazione siccome l’auto sara’ sicuramente come disabile trasportato(visto la sua situazione) e non puo’ avere patente speciale, come bisognera’ fare ?
    La deve intestare comunque Lei oppure posso anche io (ho una classe migliore) oppure mia moglie che e’ la tutrice ?
    Infine vorrei capire se l’auto puo’ circolare anche senza il disabile in auto sempre presente……in caso di controllo occasionale della polizia/carabinieri……grazie saluti.

    • Esperto
      Esperto

      L’assicurazione può essere contratta da chiunque, quindi anche da te, tuttavia la classe di merito seguirà solo il proprietario, ovvero andrà in classe cu 14 oppure si dovrà usare la legge Bersani con un eventuale familiare del disabile. Non c’è l’obbligo del disabile a bordo.

      • Fabio

        ok grazie ho letto anche che dal 3 novembre 2014 c’e’ l’obbligo diindicare sulla carta di circolazione il nome del tutore in questo caso mia moglie vero ???

        • Esperto
          Esperto

          Quella norma è attualmente sospesa.

  22. paolo

    Salve, ho un dubbio: sono possessore di una auto sulla quale ho l’esenzione bollo come da legge 104 (disabilita motoria al 100%) e patente B speciale. Mi sto apprestando ad acquistare una seconda auto per la famiglia da intestare a me. Posso usufruire dell’esenzione sul passaggio di proprietà nonostante l’esenzione della mia auto attuale? Va a inficiare, eventualmente, sull’esenzione bollo della stessa in caso di accoglimento della richiesta di esenzione dal passaggio di prorietà? Grazie
    Chiedo scusa, la seconda auto per la famiglia che andrei ad acquistare, è un usato. Da qui il mio dubbio sul passaggio di proprietà.

    • Esperto
      Esperto

      La voce più rilevante del costo del passaggio di proprietà e proprio l’IPT dalla quale saresti esentato. Ritengo che l’esenzione sia reiterabile dopo 4 anni, quindi se ne hai beneficiato all’acquisto dell’auto attuale, puoi ripetere l’agevolazione su questa usata se è trascorso quel termine. L’esenzione bollo puoi tenerla solo su una delle due auto.

  23. Antonio

    Buongiorno, ho acquistato nel settembre 2012 un auto con la legge 104 con tutte le richieste a norma, preciso che sono il figlio dell’invalido.Nel 2013 con la dichiarazione dei redditi mio padre ha ottenuto un rimborso pari a 1.910 euro, mentre il massimo era di 3.450 euro.la macchina è costata 22.000 euro, premetto che mio padre ha un reddito piccolo, come posso fare per ottenere il rimanente rimborso di 1.500 euro? GRAZIE.

    • Esperto
      Esperto

      E’ difficile dare un parere fiscale con queste sole indicazioni… ma una cosa mi balza all’occhio: se l’auto la hai acquistata tu e tuo padre ha reddito, le agevolazioni 104 sono state applicate impropriamente, l’auto doveva essere intestata al disabile.

      • Antonio

        le chiedo scusa per non aver fornito il tutto chiaramente…l’auto è intestata a mio padre, io sono il conducente e l’assicurazione è intestata a me. siamo residenti nella stessa casa e mio padre è pensionato. quando nel 2013 ho presentato il 730 di mio padre pensavo mi rimborsavano il tutto(sempre a mio padre s’intende) ed invece dai 3.450 euro ne ha presi solo 1.910 euro.Mi è stato riferito che visto che ha poco reddito le spettava quello.Ho letto invece che ho 4 anni di tempo per aver il totale rimborso..Me li aspettavo nel 2014 ed invece nulla.Ora chiedo come fare per avere la rimanenza che spetta, visto che è legge il rimborso massimo di 3.450 euro.GAZIE

        • Esperto
          Esperto

          Ipotizzo che vi sia stato un errore nella dichiarazione del 2014… hai provato a chiedere ad un CAF?

  24. MarLom0039

    Ho intenzione di acquistare un auto nuova fruendo delle agevolazioni fiscali della legge 104:
    – attualmente sono proprietario di un veicolo in Classe CU1^ e vorrei mantenere la classe di merito (senza le penalizzazioni che applicano le compagnie per chi fruisce del Decreto Bersani – a parità di classe di merito);
    – Prima di procedere all’acquisto del nuovo veicolo è preferibile che venda il veicolo di cui sono già proprietario per poi assicurare il nuovo?
    – Mia madre (invalida) ha la residenza con me;
    – Per evitare la cointestazione, vorrei prenderla in “carico fiscalmente”, in questo modo potrei passare il precedente contatto assicurativo sul nuovo veicolo senza penalizzazioni e contestualmente beneficiare delle detrazioni fiscali.
    E’ corretto il ragionamento che ho fatto?

    • Esperto
      Esperto

      SI, la via giusta è acquistare l’auto a tuo nome prendendo tua madre in carico fiscale, ovviamente se la sua situazione di reddito lo consente. La vendita della tua auto può essere fatta senza problemi prima o dopo l’acquisto.

  25. anna

    salve, sto acquistando un’auto con in possesso dello stato di gravità legge 104/92 art.3 comma 3 e con impedite capacità motorie permanenti (art.8 della legge n. 449/1997). Essendo trapiantata di cuore e non avendo la necessità di adattamento, usufruirò delle agevolazioni ? (iva 4%, esenzione bollo, recupero irpef 19%?)Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Sembra di si, ma anche a te ricordo che il parere vincolante può dartelo solo la tua ASL.

  26. Mara

    Salve, volevo sapere per l’iva al 4%. Mia figlia ha la 104 art 3 comma 3 cioè in gravità. Ho acquistato l’auto con l’iva al 4% però mi ha contattato la concessionaria il giorno successivo che ho ritirato l’auto dicendomi che siccome sono divorziata l’iva mi spetta solo per metà perchè è a carico al 50%. Mi hanno detto di far fare una dichiarazione al mio ex marito nel quale dichiara di rinunciare alla sua percentuale e di lasciarla in favore a me. Abbiamo fatto anche questo, ma io dico mia figlia vive con me, il padre si è risposato ed a altri figli e io che ho il problema devo averla solo a carico al 50%? e poi la concessionaria è saltata fuori con questa storia il giorno dopo che ho ritirato l’auto, io ho firmato un contratto con un prezzo e poi adesso se non mi accettano la dichiarazione del padre cosa fanno? mi fanno pagare la restante iva? ma non è stato anche un loro sbaglio non essersene accertati prima? attendo con ansia una risposta e invio i miei cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      Francamente, non credo che la concessionaria sia tenuta ad approfondire le situazioni familiari dei suoi clienti: formalmente sei tu che chiedi le agevolazioni e tu che quindi dovresti sapere come funziona la legge, loro dal canto loro devono produrre documenti fiscali in linea con quanto richiesto. Mi sembra che nel caso specifico vi sia poca certezza su chi ha in carico fiscale tua figlia, la cosa può avere ripercussioni anche su altri aspetti fiscali, quindi ti suggerisco di approfondire la questione, magari presso un CAF.

  27. Lara

    vorrei sapere se l’auto acquistata con iva agevolata al 4% ed intestata alla persona disabile, può essere assicurata a nome di un familiare o cointestata tra il disabile e il familiare, grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, il contraente della polizza può essere chiunque, ma la cosa ha valenza solo ai fini fiscali. La classe di merito segue infatti sempre e comunque il proprietario.

  28. isabella

    Salve, mio padre ha acquistato pochi mesi fa un’auto con legge 104 poichè tutore di mia sorella che ha un handicap psichico con indennità di accompagnamento e non ha perciò una patente, quindi l’auto l’ha intestata a sè stesso. Ora mio padre vorrebbe recuperare il 19 per cento irpef con il 730, però il CAF presso il quale fa produrre la dichiarazione ha riferito che per recuperare il 19% doveva intestare la macchina a mia sorella. Volevo sapere se l’informazione ricevuta dal CAF è corretta.
    Cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      L’intestazione deve essere fatta a nome del disabile, ma se il disabile non ha reddito, allora può/deve essere fatta a nome di chi lo ha in carico fiscale (figura che può essere diversa dal tutore).

  29. luigi

    Buongiorno, sono invalido al 75%, mi è stata riconosciuta la L. 104 art. 3, comma 1: posso ugualmente avere l’esenzione del bollo sull’auto intestata a me? Se dovessi comprarne una nuova, con le specifiche su indicate, posso avere l’IVA ridotta? E l’Irpef è deducibile dal mio 730? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      La risposta può dartela la tua ASL, dopo aver esaminato il tuo certificato.

  30. riccardo

    mio padre prende l’accompagnamento, io ne ho la 104 ma vivo in un’altra casa e non e’ fiscalmente a mio carico…sono stato all’agenzia delle entrate e mi hanno detto che ho diritto all’acquisto di un auto con agevolazioni per 104…ho chiesto all’assicurazione e per non perdere la classe di merito potrei cointestare la macchina …poi cosi’ facendo posso comunque avere l’agevolazione 104??? o deve essere intestato solo ed eslcusivamente mio padre?? se si con l’acquisto intestato a mio padre poi lui potra’ recuperare il 19% dell’acquisto???

    • Esperto
      Esperto

      La cointestazione non è ammessa per il beneficio delle agevolazioni della legge 104, e comunque non è neanche una procedura corretta a livello assicurativo (ne parliamo spesso), nonostante alcune compagnie promettano la trasferibilità di polizze alle auto cointestate da auto mono-intestate.

  31. Andrea

    Salve vorrei acquistare un auto nuova usufruendo della legge 104 di mia nonna, come faccio con l ‘ rca ? Sono io il contraente perché mia nonna non ha la patente. Dovrò intestare l auto a me e a lei, oppure intestare tutto a mio padre che è nello stato di famiglia di mia nonna perché io vivo nella stessa città ma non con loro. Ciao

    • Esperto
      Esperto

      Rileggiti il nostro articolo: l’auto deve essere intestata a tua nonna, e l’assicurazione seguirà il suo stato di rischio, probabilmente potrete usare la legge Bersani con tuo padre. L’assenza di patente non ha influenza.

  32. Monica

    Salve a tutti dopo 10 anni voglio acquistare una seconda auto con Liva agevolata come ho fatto con la prima; posso io disabile cointestarla col marito pur nn essendo io a suo carico ?

    • Esperto
      Esperto

      No, deve essere interamente a nome del disabile.

  33. giancarlo

    salve sono un ragazzo di 50 anni sono disabile al 50% ho diritto alle agevolazioni della legge 104

    • Esperto
      Esperto

      Dipende dal tipo di disabilità, devi chiedere alla tua ASL di riferimento.

  34. Ciro Marinelli

    Salve, mio padre usufruisce di accompagnamento e della legge 104 ma non può guidare perchè malato di alzhaimer e non più in possesso di patente. Può acquistare un’autovettura con le agevolazioni della 104. Non è fiscalmente a carico di nessuno. L’ autovettura servirebbe alla famiglia per spostamenti vari con autisti i figli.

    • Esperto
      Esperto

      Se ha titolo per le agevolazioni auto, si, anche se non ha patente.

  35. alessandro

    Buonasera ho mia figlia disabile al 100%,ha 10 mesi e abbiamo la legge 104 abbiamo un auto intestata a me ed ho avuto l’esenzione del bollo,volevo sapere se acquistando una nuova auto ho diritto anche all’esenzione del passaggio intestandola sempre a me?grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se la disabilità di tua figlia da diritto alle agevolazioni auto, è possibile: il fatto che ti abbiano già riconosciuto l’esenzione bollo, fa pensare che ne abbiate diritto.

  36. paola

    Salve, mio padre ha appena acquistato un’auto nuova (5 gg)….e mia madre trasportata da mio padre è disabile al 100% con accompagamento, ma non fiscalmente a carico. Non ero a conoscenza delle agevolazioni fino a questa mattina…possiamo ancora in qualche modo beneficiarne? ps l’auto è stata acquistata in contanti.
    Saluti

    • Esperto
      Esperto

      No in quanto l’auto doveva essere intestata al disabile, facendo richiesta delle agevolazioni in fase di acquisto… sempre ammesso che il tipo di disabilità di tua madre dia diritto alle agevolazioni auto.

  37. luigi

    salve mi chiamo luigi…..alcuni giorni fa è deceduto mio suocero che aveva acquistato un auto con la legge 104.gli eredi sono la figlia(mia moglie) e la sua moglie(anche lei disabile al 100% con accompagno).Premetto che il proprietario dell’auto era mio suocero ed il contraente la figlia per l’assicurazione.Mia suocera e mio suocero stanno in comunione di beni. Gentilmente mi potete spiegare cosa devo fare per poter intestare l’auto alla figlia oppure è più conveniente intestare l’auto alla moglie disabile? Magari sapere anche i costi. Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Penso che la cosa migliore sia intestare interamente l’auto alla suocera, in quanto in virtù della comunione dei beni potrà trasferire direttamente a suo nome la precedente polizza (la cui titolarità è del deceduto e non di tua moglie benché contraente), inoltre se anche lei può beneficiare della legge 104 per le agevolazioni auto, risparmierete sulla IPT delle volture, che devono purtroppo essere obbligatoriamente due, la prima a tutti glie redi, per legge.

      • luigi

        Ringrazio della risposta….anche se non ci ho capito molto…mia suocera è solo disabile al 100% e non ha la 104 (mi conviene cercare di fargliela ottenere? ) e poi perchè le volture devono essere due….le sarei grato se mi fornisce anche dei costi…mi scusi abbia pazienza ma è la prima volta che ci passo…

        • Esperto
          Esperto

          La prima voltura deve essere fatta per obbligo di legge verso tutti gli eredi, quindi l’auto risulterà cointestata, ma in tal modo non sarebbe possibile farsi riconoscere la vecchia polizza del defunto, che invece è una cosa molto conveniente. Per questo occorre una seconda voltura, questo caso è frequente, tanto che in alcune provincie vi sono agevolazioni se il doppio passaggio è fatto in contemporanea (informati presso una agenzia di pratiche auto). Il costo dipende molto dalla tipologia di veicolo, dato che la IPT, che è l’imposta che costituisce il principale costo, varia in base ai cavalli dell’auto. Con legge 104 e agevolazioni auto si è esentati dalla IPT, vedi tu se conviene richiederla.

  38. Mirko

    salve, volevo sapere se le agevolazioni valgono per auto acquistate da concessionaria o anche da privati

    • Esperto
      Esperto

      Valgono anche per l’acquisto da privato, anche se è ovvio che non vi saranno vantaggi per l’aliquota IVA, che da privato è semplicemente esente, 0% comunque.

  39. vittorio

    salve mia moglie è inv. 100% con accompagno e legge 104 con handicap posso vendere la mia auto usata a mia moglie e beneficiare delle agevolazioni della 104 (bollo ipt) e altro , e il passaggio di proprietà dovrà pagarlo?.
    e ancora nel 2011 mia moglie aveva un’auto acquistata senza agevolazioni avevamo fatto la domanda di esenzione bollo ad una agenzia aci e dopo vari mesi e passato l’anno ci è stato detto che non gli spettava non avendo ancora l’accompagno visto che il pagamento del bollo non à stato ancora pagato posso sapere se lo devo pagare ho letto da qualche parte che non dovrei perché non acquistata con legge 104 e che dovrebbe essere retroattiva anche per altri bolli.

    • Esperto
      Esperto

      Si, è fattibile, del passaggio non paghi la IPT che è la voce maggiore, ma la pratica in agenzia si (poche decine di euro). Sul bollo, confermo che hai diritto all’esenzione, tuttavia l’esenzione scatta dal momento della richiesta (se approvata), non è retroattiva.

  40. pierpaolo

    Buonasera… mio figlio, chiaramente a carico mio, ha accompagno (minore invalido con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita l.18/80) e certificato L.104… sul certificato L.104 è riconosciuto l’handicap grave e rientra nei requisiti previsti dall’art 3 comma 3, ma non rientra nelle tre categorie sottoindicate (motorie, psichica o mentale, sensoriale). Possiamo accedere ai benefici di legge per l’acquisto di un’autovettura? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Devi chiedere alla tua ASL, eventualmente facendo integrare il certificato, facendo presente l’esigenza di usarlo per le agevolazioni auto.

  41. anna

    Ho acquistato un’ auto intestata a mia madre. con i benefici della lg. 104 poiché è disabile, volevo sapere se è possibile ai fini Irpef una detrazione nella mia dichiarazione redditi in quanto mia madre è incapiente ma non è a mio carico.Siamo comunque sullo stesso stato di famiglia.

    • Esperto
      Esperto

      No, la legge è chiara: la detrazione spetta al disabile o a chi lo ha in carico fiscalmente, e se ha materialmente pagato il mezzo.

  42. Matteo

    salve usufruisco della legge 104 con invalidità al 60% non revisionabile. Inoltre nel verbale vi è spuntato difficoltà di locomozione con grado lieve. Le volevo chiedere se nell’acquisto di una nuova macchina, con iva 4%, devo prevedere l’installazione della “ribaltina” o è sufficiente che abbia il cambio automatico ?? perché ho avuto risposte divergenti dai concessionari. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      La normativa sugli adattamenti è variegata, ma di base deve esserci un collegamento tra l’adattamento e la tipologia di disabilità. Il cambio automatico potrebbe quindi anche andare bene, ma il punto-chiave è che non sono ammesse come modifiche quelli che sono gli accessori previsti di serie, per cui un cambio automatico installato come accessorio post vendita potrebbe andare bene, ma il cambio automatico previsto come optional dalla casa no. E’ assurdo, ma è così.

      • gennaro

        salve dottore mio suocero vorrebbe usufruire della legge 104 per comprare un auto ,l’auto deve essere per forza con le modifiche,o adattamenti ? da premessa che mio suocero non guida piu e non ha la patente speciale avendo Limitazione grave della capacità di deambulazione , servirebbe a mia moglie per portarlo in giro per visite ecc…..

        • Esperto
          Esperto

          Dovrebbe rientrarci senza necessità di acquistare veicoli con adattamenti speciali.

  43. ATTILIO

    Da circa 3 giorni mi è stata riconosciuta la Legge 104.Fra quale giorno dovrei pagare un’altra semestralità per la r.c.a. della mia autovettura.Posso godere dei benefici della 104?
    Grazie.Sono ansioso di sapere quale sarà il Vs. responso.Attendo con ansia.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non esistono agevolazioni per la RCA auto per i disabili, per le altre agevolazioni (sull’acquisto e la manutenzione dell’auto) vedi l’articolo qui sopra.

  44. angelo

    ti ripropongo la domanda: siccome io sto alla 1 classe di assicurazione mentre mia madre dovrebbe partire dalla 14 classe ma e lei che gode di 104 ed io figlio abito nelle vicinanze e io ne godo di 104 solo al livello lavorativo per mia madre o acquistato una autovettura al momento della consegna posso subito fare il passaggio da mia madre a me medesimo ?

    • Esperto
      Esperto

      E’ ovvio che non è possibile. Tale voltura è fattibile dopo un minimo di 2 anni.

  45. Luca

    Buonasera, desidero sapere se per ottenere il riconoscimento dell’invalidità civile al 100% con accompagno è necessario il riconoscimento della legge 104. E per quanto riguarda le agevolazioni auto avendo invalidità civile al 100% con due pensioni tra cui accompagno ne ho diritto?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Queste risposte può dartele la tua ASL di competenza.

  46. Marco

    Ho una domanda forse banale da farvi..
    Più di 4 anni fa; 2010 precisamente ho acquistato un auto e usufruito della riduzione iva al 4.

    La domanda è:

    Oggi posso acquistare un altra auto e usufruire delle agevolazioni previste (iva ridotta e irpef) senza vendere ancora la 1º auto?…consapevole che l’imposta di bollo su una delle due si deve pagar

    • Esperto
      Esperto

      SI, confermo tutto, benefici IVA e detrazione IRPEF sono reiterabili dopo 4 anni senza vendita, l’esenzione bollo va solo su una delle due.

      • Davide

        Ciao a tutti,
        io mi trovo nella stessa situazione di Marco. Il mio dubbio è: l’auto “vecchia” già in ns. possesso ed acquistata nel 2006 con legge 104 può rimanere comunque intestata alla persona che usufruisce della legge e che si intesta anche la nuova vettura?

        • Esperto
          Esperto

          Si si, non c’è problema.

  47. Andrea

    buon giorno, ho disperato bisogno di aiuto, l’aci al telefono non sa che dirmi e il concessionario continua ad insistere che ho diritto all’esenzione dall’IPT,
    Il diritto all’esenzione ce l’ho ma il fatto è che compro un auto nuova dopo 4 anni ma tengo la vecchia auto sulla quale ho avuto l’esenzione dall’ IPT.
    mi viene richiesto di firmare un modulo dove dichiaro che non ho possesso di alcuna vettura che ha avuto esenzione da ipt.
    Nessuno sa nulla, Lei cosa mi dice?
    in sintesi, per avere l’esenzione da ipt è vero che non si deve avere nessuna altra auto che ha gia avuto l’esenzione?
    per il bollo so che si deve scegliere quale delle due ,ma per l’ipt? testualmente leggo:
    “l’agevolazione si applica per un solo veicolo, è possibile ottenere nuovamente l’esenzione dell’ipt solo se il primo veicolo per il quale si ha gia beneficiato dell’agevolazione, viene venduto o cancellato dal pra”
    senza indicare il limite di tempo….

    • Esperto
      Esperto

      In effetti l’esenzione della IPT non pare reiterabile dopo 4 anni, così come IVA agevolata e detrazioni. Il motivo di questa discrepanza va ricercato nel fatto che si tratta di una imposta Provinciale, quindi regolata da regolamentazioni diverse e che potrebbero variare da provincia a provincia, non allineate alla regolamentazione Nazionale in materia. Siamo in Italia…

      • andrea

        Grazie per la risposta, nel frattempo il pra di brescia, alla prima telefonata mi ha detto che ero comunque esente perche’ trascorsi 4 anni anche se mantengo il possesso di un’auto che ha avuto esenzione ipt, alla seconda telefonata, il funzionario mi ha detto di no…
        Secondo lei? Meglio pagarla e non rischiare..

        • Esperto
          Esperto

          La legge è lacunosa, e non sono riuscito a trovare dei chiarimenti ufficiali.

  48. Denis

    Salve..per usufruire delle agevolazioni devono passare 4anni esatti dalla data di immatricolazione o si può anticipare di un paio di mesi??io ho preso l’auto nel ottobre 2011 !!grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se ci fossero deroghe, che senso avrebbe definire delle scadenze?

  49. Marcello

    Salve a Luglio ho acquistato un auto con obbligo di istallare una ribaltina in quanto la mia percentuale di invalidita è del 75%, ora posso chiedere il rimborso dell’intera ribaltina cone mi ha riferito la concessionaria? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non direi, però puoi beneficiare dell’IVA agevolata e della detrazione fiscale come per l’acquisto dell’auto.

  50. Pasqua Spinosa

    Buongiorno, ho 63 anni , sono disabile al 100% con difficoltà motorie. Cammino con appoggio per polio alla gamba destra. Da 40 anni ho la patente B speciale e guido vettura con cambio automatico e pedale acceleratore spostato a sinistra.
    Il giorno 30/3 c.a. sono stata alla Commissione Medica di Via Papalia a Bari, per il rinnovo patente e appena La Presidente di commissione ha visto che percepisco la indennità di accompagnamento, nonostante tutto il resto andasse bene, mi ha ritenuta non idonea alla guida dicendo testualmente: Non ti serve la patente, con l’indennità puoi farti accompagnare !
    A nulla sono valse le mie ragioni, come se l’indennità risolvesse tutti i miei problemi!
    Non le dico in quale stato di frustrazione mi ha buttato tutto ciò: Io ho poca autonomia a piedi, non posso prendere un pullmann, un treno , l’unica mia salvezza è l’auto e senza la patente sono veramente agli arresti domiciliari. Da ricerche da me effettuate su internet ho potuto constatare che le due cose non sono incompatibili, anzi, entrambe sono necessari ad integrare e rendere autonomo un portatore di handicap.
    Ho fatto ricorso presentando richiesta di nuova visita medica alla Commissione Sanitaria R.F.I. sita al 1° piano della Stazione Centrale e sono in attesa della convocazione della visita e non Le nascondo che ho paura dell’esito.
    Francamente non so come muovermi, avrei bisogno di un Vs. parere con riferimenti legislativi precisi:
    Vi ringrazio tanto e aspetto Vs. notizie. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ho letto con attenzione la tua storia. L’argomento esula dai temi di questo sito e dalle nostre competenze, quindi non posso aiutarti più che facendoti i miei migliori auguri per riottenere la tua patente. Tienici aggiornati!

  51. Gerardo

    Salve dottore,
    Se un auto è stata acquistata cn iva agevolata e intestata al coniuge del disabile e il disabile in questione muore prima dei 2 anni, il coniuge ke ha fiscalmente aveva fiscalmente a carico il disabile puó vedere l auto?

    • Esperto
      Esperto

      Vendere? Non subito, in quanto l’auto passa in successione a tutti gli eredi legittimi, la legge obbliga a fare una voltura verso tutti loro, poi volendo da questi a chi si desidera.

  52. GIANCARLO

    Buongiorno
    Mi chiamo Giancarlo
    se acquisto una vettura beneficiando dell’iva al 4% con la legge 104 nel caso acquistanssi insieme anche l’assicurazione RD “furto incendio ” posso beneficiare sempre dell’iva al 4% oppure no
    Grazie per l’attenzione
    Giancarlo

    • Esperto
      Esperto

      No, le agevolazioni non si estendono alla copertura assicurativa, neanche alla RCA.

  53. giovanni

    Salve, come fare per acquistare un auto con agevolazione al 4% (legge 104/92 art. 3 comma 3) non avendo la delibera di prima istanza, ma avendo solo l’omologa da parte del tribunale?
    Il concessionario insiste nel volere la delibera inps, ma avendo fatto ricorso non ne sono in possesso.
    Possiedo relazione tecnica udienza di affidamento.
    Grazie!

    • Esperto
      Esperto

      Non ho ben capito le dinamiche di questa pratica…

  54. lucio

    Buongiorno Dottore io ho una nipote disabile e un anno fa abbiamo acquistato un auto marca smart( essendo piccola non abbiamo problemi di parcheggio per quando andiamo a visita in ospedale) nuova con iva al 4% intestata al disabile (io gli ho fatto da garante) la mia domanda e questa…….mia nipote non ha reddito quindi non fa il 730 il papa(mio fratello) lavora in nero e quindi non ha un reddito e non fa il 730 la mamma(mia cognata) non ha reddito e casalinga e non ha il reddito quindi anche lei non fa il 730…….quale il modo per recuperare la fattura della macchina di euro 10800 io faccio il 730 perché ho reddito,grazie ancora per la risposta

    • Esperto
      Esperto

      In assenza di reddito, non ha senso richiedere una detrazione fiscale. In termini tecnici si dice che la detrazione “non ha capienza”.

      • lucio

        Buongiorno Dottore quindi non ce nessun modo per scaricare la fattura nelle condizioni sopra precedentemente citate? grazie.

        • Esperto
          Esperto

          L’unica via, è che il disabile sia in carico fiscale ad una persona con reddito dichiarato, e che questa si intesti e paghi l’auto, ottenendo quindi anche il beneficio della detrazione.

  55. daniela

    buon giorno,
    mio papà è in procinto di acquistare un’auto con iva agevolata , il concessionario ritiene che la fattura debba essere emessa con iva al 22, io debba pagare iva intera subito e poi arriverà il rimborso .E corretta questa procedura o deve emettere fattura con iva al 4 da subito?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il concessionario è obbligato ad emettere fattura con IVA al 4%. Non accettate la fattura con IVA al 22% se avete diritto alle agevolazioni.

  56. matteo

    salve, sto comprando una macchina con la legge104 com3 art 33. vorrei cointestarla a mia madre e a me come figlio, beneficio del iva al 4% e del bollo?

    • Esperto
      Esperto

      No, l’auto deve interamente essere intestata al solo disabile.

  57. Giorgio

    Cosa dice la legge 104 a riguardo dell’acquisto di un automobile che costa più di 18 mila euro?
    Immagino che se acquistassi un auto da 25 mila euro sui primi 18 mila euro pago l’iva al 4% e sui 7 mila euro restanti pago il 22% di iva. E’ così o sbaglio?
    Grazie e buona giornata.

    • Esperto
      Esperto

      No. Il limite di 18mila euro vale solo per la detrazione Irpef, mentre per l’IVA non vi è limite di valore.

  58. pino

    mia moglie ha acquistato una autovettura, con il 4% in quanto abbiamo una figlia disabile ,a giugno del 2014,ora ci troviamo costretti a comprare una autvettura più grande……possiamo vendere l’auto e acquistarne un’altra da un privato o da concessionario?se la vendita avviene tra privato e privato pur non essendo passati 2 anni l’acquisto è possibile? grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ possibile solo documentando le mutate esigenze del disabile.

  59. morena

    buongiorno
    mio marito usufruisce della legge 104 in quanto operato di tumore al colon e attualmente si sta sottoponendo a dei cicli di chemioterapia.
    Nel verbale è riconosciuto come portatore di handicap in situazione di gravità (comma 3 art3) e che l’interessato è invalido con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta (art 381 del DPR 495/1992) e che è invalido con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetto da pluriamputazioni (art 30 comma 7 legge 388/2000).
    Nel gennaio 2016 dovrà sottoporsi ad una visita di revisione da parte della asl
    La mia domanda è: può usufruire delle agevolazioni riguardanti l’acquisto di un auto anche se la sua disabilità non è permanente?
    Grazie per la disponibilità

    • Esperto
      Esperto

      Attualmente ritengo di si.

  60. paolo

    buongiorno
    ho usufruito della.legge 104 acquistando una vettura nuova intestata al disabilr come prevede la.legge
    purtroppo l’auto.mi e’ stata rubata sono andato dal concessionario per acquistarne un’altra mi hanno detto che per usufruirr nuovamente della 104 devo aspettare 4 anni !!!
    Puo’ essere possibile ???

    • Esperto
      Esperto

      Non è così. La legge dice che in caso di furto, la detrazione per la nuova auto riacquistata entro il quadriennio spetta nuovamente, anche se al netto dell’eventuale rimborso dell’assicurazione contro il furto.

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Scrivendo accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)