Quixa


La compagnia Quixa è l’ultima arrivata tra le grandi compagnie di assicurazioni online e telefoniche. Fa parte del gruppo AXA, uno dei leader delle assicurazioni a livello mondiale, presente in oltre 50 Paesi sparsi in tutti i continenti e forte, stando ai dati dichiarati, di ben 80 milioni di clienti e oltre 200.000 collaboratori.

La home page di Quixa

La home page di Quixa, molto chiara e ben fatta

Lo slogan è: “Quixa. Diretta. Personale. AXA.” il quale fa capire fin da subito qual’è l’impostazione scelta per questo nuovo prodotto nel campo delle assicurazioni online: una particolare attenzione al cliente. Una delle critiche che spesso vengono fatte alle assicurazioni online è infatti quella della difficoltà nelle comunicazioni tra cliente e compagnia, specialmente per quanto riguarda la gestione dei sinistri, i rimborsi e tutte le richieste non standard; ovvero, di solito tutto funziona bene finché si devono effettuare preventivi e spedire contratti, ma in caso ad esempio di controversie sono in molti a rimpiangere la vecchia e più cara assicurazione tradizionale, dove basta recarsi in agenzia per parlare con l’addetto, che probabilmente già conosce bene noi e la nostra pratica. Cercando di riproporre questo tipo di rapporto, in Quixa hanno deciso di puntare sui consulenti personali, ovvero un unico interlocutore dedicato, da “chiamare per nome” e che si occuperà costantemente delle nostre pratiche. L’idea è molto buona ed è calibrata sul target di utenza che ancora diffida dall’operare online e preferisce avere una persona reale di riferimento. L’idea sarebbe buona, ma molti utenti ci segnalano che il servizio non è così “friendly” come descritto. Si viene realmente abbinati ad una persona reale, con tanto di nome e di fotografia, tuttavia contattarla è spesso molto difficoltoso, complice (crediamo noi), un eccessivo numero di richieste per ogni consulente…. del resto non potrebbe che essere così, altrimenti sarebbe vanificata tutta la convenienza di una compagnia online. Vediamo se la società, relativamente giovane, saprà meglio venire incontro alle richieste dei clienti.

Come ogni compagnia online, anche in Quixa è possibile ottenere preventivi per la propria assicurazione in modalità self-service, è poi possibile contattare la compagnia attraverso un ventaglio di modalità davvero ampio:

  • sito internet: www.quixa.it
  • per telefono, non sembra più attivo il numero verde 800.558.558, è però presente la possibilità di farsi richiamare, ma solo per i clienti e gli utenti registrati.
  • via FAX al 800 185 444 (numero verde)
  • via email tramite un apposito form nell’area privata (solo per clienti e utenti registrati), oppure tramite un mail-form per gli utenti non registrati, oppure ancora tramite uno degli indirizzi email indicati (validi solo per per sinistri, reclami e disservizi web).
  • Per posta ordinaria all’indirizzo: Casella Postale 13320 – 20130 Milano

Anche le modalità di pagamento sono ampissime e comprendono tra le altre anche la possibilità di pagare tramite i terminali delle tabaccherie, confermando che Quixa si rivolge a tutti coloro che non hanno buona  dimestichezza con il web e/o diffidano dal pagamento con carta di credito (a torto, ma questo è un altro argomento…).

Le informazioni presenti sul sito sono molto chiare e ben presentate, organizzate con logica ed è facile reperire ciò di cui si ha bisogno. Ci piace un po’ meno la necessità di effettuare preventivi fornendo i propri dati personali. Non c’è motivo di credere che non venga rispettata la privacy di coloro che compileranno una domanda di preventivo, tuttavia per noi sono comunque più rispettosi dell’utente i preventivatori anonimi e senza necessità di inserire targa, email e dati del proprietario.

Al momento sono previste polizze solamente per auto e moto, con tutte le coperture del caso, ovvero RCA, incendio e furto, kasko e mini-kasko, infortuni, tutela legale, cristalli, ecc. I prezzi sono abbastanza competitivi (fino al 40% meno di una assicurazione tradizionale), ma leggermente superiori rispetto ad altre telefoniche, che però non possono vantare il valore aggiunto del consulente personale.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>