Home » FAQ del sito
Promo Directline febbraio 2017

FAQ del sito

Questo sito è affiliato all’IVASS (ex ISVAP)?
No, è un sito indipendente, che tuttavia dall’IVASS studia e diffonde i regolamenti per le assicurazioni, ma in maniera autonoma.

Questo sito è legato a qualche compagnia assicurativa?
No, e neanche è un mediatore assicurativo ne’ creditizio, quindi avete la certezza che tutte vengono analizzate e trattate allo stesso modo, imparzialmente!

Le informazioni di questo sito hanno valore legale?
Assolutamente no. Tutti gli scritti (sia gli articoli che le domande con risposte) devono considerarsi come meri consigli, spunti di riflessione senza alcun valore legale. Ciò non toglie che possono essere autorevoli, ma prima di essere messi in pratica dai lettori, devono sempre essere verificati.

Chi è “l’esperto” che risponde alle domande?
E’ un appassionato di web con una buona conoscenza del mondo delle assicurazioni e una grande passione per la scrittura e la crescita di community virtuali.

Quanto costano le consulenze?
Sono sempre e in ogni caso, gratis! Quello che chiediamo in cambio è di mantenere le domande interessanti, ben scritte e, soprattutto, pubbliche (non si fanno consulenze in privato).

Cosa devo fare per inserire la mia domanda?
Come avrai notato, diamo ampio spazio a voi lettori e alla risoluzione dei vostri casi particolari. Per inserire la tua domanda ci sono due modi: il primo è quello di postarla nel modulo commenti che trovi in fondo ad ogni pagina di approfondimento. In questo caso deve trattarsi di una breve domanda strettamente attinente l’approfondimento. Il secondo modo è tramite il nostro forum dove puoi aprire una nuova discussione per spiegare in dettaglio la tua situazione. In entrambi i casi non è richiesta registrazione e puoi inserire domande in modo anonimo, semplicemente inserendo un nickname. Chiediamo sempre di scrivere in maniera chiara e corretta e di evitare domande le cui risposte si possono già trovare nel sito.

In quanto tempo avrò la mia risposta?
Cerchiamo di rispondere a tutte le domande entro 1 o 2 giorni. Nei weekend e nei periodi festivi l’attesa potrebbe durare più a lungo.