Home » Fine contratto di assicurazione » I 15 giorni di tolleranza dopo la scadenza della RCA

I 15 giorni di tolleranza dopo la scadenza della RCA

RCA 15 giorni di comporto
RCA: è finalmente chiara la normativa sui 15 giorni di comporto



Analizziamo in dettaglio un aspetto che negli anni scorsi ha destato molte perplessità e diversità di interpretazione: stiamo parlando dei 15 giorni di comporto (o tolleranza) che consentono di avere una copertura assicurativa anche dopo la scadenza della polizza. Si tratta di una norma da sempre introdotta per tutelare l’automobilista da eventuali distrazioni o cause di forza maggiore che gli potrebbero impedire di rispettare le scadenze di pagamento… e va ovviamente anche a tutela dei possibili automobilisti che dovessero subire un sinistro con questi assicurati.

RCA 15 giorni di comporto
RCA: è finalmente chiara la normativa sui 15 giorni di comporto

Evitiamo di riassumere l’evoluzione della regolamentazione del periodo di comporto negli ultimi anni, concentriamoci piuttosto su qual’è lo stato delle cose adesso, ovvero dopo l’ultima riforma in campo assicurativo, quella che con l’articolo 170 bis del Codice delle Assicurazioni, dal 1 gennaio 2013 ha abolito per sempre il tacito rinnovo dei contratti RC auto e moto.

Sappiamo bene che i 15 giorni di comporto erano previsti solo nel caso in cui si fosse rinnovato con la medesima compagnia. In assenza di disdetta entro i termini di legge, il contratto si intendeva rinnovato automaticamente per un altro anno e quindi, alla scadenza, poteva capitare che il premio per il nuovo periodo non fosse ancora pagato, ma tuttavia il contratto era formalmente rinnovato e quindi la compagnia, sufficientemente tutelata sulla continuità del proprio contratto, garantiva questa appendice di copertura, in attesa del pagamento. Più ambiguo era il caso delle compagnie che non prevedevano il tacito rinnovo (quelle online).
Abolito il tacito rinnovo, è venuto subito il dubbio sulla validità di questo periodo, in quanto la compagnia, in assenza di pagamento, non ha mai la certezza del rinnovo, neanche il giorno della scadenza e neanche… negli eventuali giorni successivi!

Si è quindi reso necessario un chiarimento legislativo, stavolta arrivato (per fortuna!) tempestivamente: è la Circolare del Ministero dell’Interno, Direzione Centrale per la Polizia Stradale, n° 300/A/1319/13/101/20/21/7 del 14 febbraio 2013.

La circolare precisa che tutte le compagnie sono tenute a garantire la copertura assicurativa per 15 giorni dopo la scadenza del contratto (quella riportata sul tagliando), indipendentemente dal fatto che l’automobilista rinnoverà o meno con la medesima compagnia.
Si precisa altresì che oltre alla garanzia della copertura assicurativa in caso di sinistro, l’automobilista è anche in regola con il Codice della Strada, sanando quella anomalia per cui, fino al 2012, circolando durante il periodo di comporto, si rischiava una multa per assicurazione scaduta, pur avendo garantita la copertura. Era il solito pasticcio all’Italiana, per fortuna superato.
Da notare che i 15 giorni valgono non solo per la scadenza annuale, ma valgono anche per l’eventuale scadenza semestrale nel caso di contratti annuali pagati in due rate.

Vediamo qualche domanda frequente sui “15 giorni”:

  • Cosa si deve fare per avere i 15 giorni di copertura aggiuntiva? Assolutamente niente, sono automatici e garantiti da ogni compagnia, per legge, sia online che tradizionali.
  • Cosa succede se le Forze dell’Ordine mi fermano con il tagliando scaduto? Se si viene controllati con il tagliando scaduto da meno di 15 giorni, non c’è nessun problema, si è perfettamente in regola.
    Se oltre il 15° giorno, allora si incorre nelle sanzioni per circolazione con assicurazione scaduta: multa da 687 a 2.754 euro e sequestro del veicolo. Ma il rischio maggiore è quello di non essere coperti in caso di sinistro!
  • I 15 giorni di comporto si applicano a tutte le polizze? Si, a tutte quelle annuali. Non si applicano in casi particolari, es. le (sempre meno diffuse) polizze provvisorie di 5 giorni.
  • I 15 giorni di comporto si applicano alla scadenza intermedia di pagamento (in genere semestrale)? Si. Ma questo non si evince dal citato art. 170 bis del Codice delle Assicurazioni, bensì dall’art. 1901 del Codice Civile che regolamenta il “mancato pagamento del premio”.
  • E’ garantita la copertura per tutto il 15° giorno oltre la scadenza o solo fino al 14°? I giorni sono 15. Significa che, ad esempio, se la polizza ha scadenza il giorno 3 del mese, la copertura è attiva fino alle ore 23:59 del giorno 18.
  • La copertura aggiuntiva comprende tutte le garanzie o solo la RCA? Se non specificato, riguarda la sola Responsabilità Civile e NON le coperture incendio e furto, kasko, cristalli, infortuni, ecc.
  • La nuova polizza partirà dalla scadenza della vecchia o da questa più i 15 giorni? Domanda molto interessante… se si sceglie di rinnovare il contratto, la polizza decorrerà dalla vecchia scadenza. Cambiando compagnia, oppure stipulando un nuovo contratto con la medesima compagnia, possiamo invece tranquillamente far decorrere la polizza dal 15° giorno dopo la scadenza della vecchia, godendo quindi, in pratica, di 15 giorni di copertura gratis ogni anno!
    Questo può essere un buon trucchetto per risparmiare qualcosa sulla polizza (si fa anche in fretta a calcolarlo: -4,1% annuo), ma fate attenzione al fatto che il nuovo contratto sia effettivamente più conveniente, a parità di classe, del vecchio!

Se avete altre domande su questo argomento, come sempre, scrivetele qui sotto con un commento, oppure nel nostro Forum.


2014-09-06

461 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. gian luigi nieddu

    nei 15 giorni che non ho rinnovato la polizza posso fare polizza per altra auto con la stessa classe della polizza non rinnovata?

    • Esperto
      Esperto

      Intendi dire che vuoi applicare la legge bersani?

  2. Marco

    Salve cercavo una informazione ho la polizza scaduta il 22/04/217 verificando one line se sono coperto i 15 giorni mi dice :La data di scadenza della copertura assicurativa e’ al netto dei 15 giorni previsti dal periodo di comporto..al netto cosa si intende?

    • Esperto
      Esperto

      Dovrebbe significare che hai 15 giorni in più a partire dal 22 aprile.

  3. Jean

    Salve,
    ho l’assicurazione in scadenza alle 24 del 23 aprile, ho già stipulato una nuova polizza cambiando compagnia, ma per errore è stata fissata come decorrenza le ore 24 del 24 aprile (quindi in pratica attiva dal 25).

    Il giorno 24 sono coperto dalla tolleranza dei 15gg?

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Per il codice della strada si, tuttavia volendo essere pignoli e scrupolosi, qualora tu incorressi in un sinistro nel giorno 24, la vecchia compagnia potrebbe fare anche storie appellandosi ad un cavillo che vede decadere la tolleranza dei 15 giorni qualora si sia stipulata un’altra polizza (intendendo: anche se non ancora in decorrenza).

      • Jean

        Grazie per la risposta tempestiva.
        Proverò a chiedere se è possibile correggere la polizza anticipando di un giorno la decorrenza.
        Saluti.

  4. David

    Salve, i miei 15 giorni di tolleranza scadranno alla mezzanotte del venerdi sera prima di Pasquetta. Sono coperto fino al martedi che nn riapriranno gli uffici oppure questo limite ė assolutamente improrogabile?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non vi è proroga, quindi suggerisco di provvedere per tempo al pagamento.

  5. Tiziana Catella

    Ho fatto un sinistro entro i 15 giorni successivid alla scadenza della semestralità della polizza. Poi ho ritirato il nuovo contrassegno e pagato il premio dell’altra semestralità dopo venticinque giorni dalla scadenza della polizza. Il sinistro è coperto? Oppure la Compagnia può contestarmi che non vale la copertura dei quindici giorni perchè il premio della nuova semestralità è stato pagato al venticinquesimo giorno? Premetto che il sinistro è avvenuto nei quindici giorni, ed è chiaro che dal sedicesimo al venticinquesimo giorno il veicolo non era coperto, infatti l’ho tenuto fermo.
    Attendo celere risposta. Grazie Saluti Tiziana

    • Esperto
      Esperto

      COnfermo che c’è la copertura, anche se non mi sorprenderei che la compagnia facesse storie.

  6. Arnaldo

    Ma allora conviene sempre rinnovare dopo 15 giorni, si guadagnano 15 gg. in più sulla prossima scadenza.

    • Esperto
      Esperto

      Beh in effetti è un trucchetto che funziona!

  7. antony

    Buongiorno. Il periodo della mia assicurazione va dal 19/10/2016 fino al 4/03/2017.
    Non capisco se è un tipo di contratto coperto dal periodo di tolleranza. Secondo voi?

    • Esperto
      Esperto

      Mi pare un periodo un po’ strano, è forse un residuo di una polizza che era stata sospesa?

      • antony

        si esattamente

        • Esperto
          Esperto

          Ok, allora nessun problema, hai i 15 giorni.

  8. Stefano

    Sono in Spagna e mi è scaduta la polizza italiana,ho ancora 15 giorni per rinnovarla,se l’autorità spagnola mi ferma per un controllo sono in regola come in Italia anche se il tagliando è scaduto da 2 giorni?
    Oppure questa legge è solo italiana?
    Grazie per la disponibilità
    Saluti

    • Esperto
      Esperto

      Non sei in regola, la copertura è valida come tua tutela, ma per il codice della strada Spagnolo sei in contravvenzione.

      • Stefano

        grazie mille per la risposta, un ultima domanda,ho rinnovato la polizza l’assicuratore mi ha mandato tutto via mail,posso circolare con la fotocopia e le foto dell’assicurazione stipulata, per rientrare in Italia,o mi serve per forza l’originale?

        • Esperto
          Esperto

          In Italia è ok, all’estero dipende e sta anche al buon cuore della eventuale pattuglia… ma comunque non mi pare tu abbia molta scelta!

  9. giancarlo

    Buonasera, in caso di scadenza polizza e rinnovo presso altra compagnia entro i 15 gg di comporto, in caso di sx quale compagnia deve pagare?
    es. polizza scaduta il 5 del mese, rinnovata presso altra compagnia il 10 dello stesso mese ma effettivamente ritirata e messa in copertura il 15. Il cliente il 12 ha un sx….quale compagnia deve pagare visto che il sx è avvenuto nei 15 gg di comporto, ma visto anche che la nuova polizza riporta data decorrenza 10 ma effettiva copertura e ritiro 15?
    La nuova compagnia avrebbe dovuto annullare la polizza e rifarla con l’effettiva decorrenza del ritiro/pagamento oppure avendola comunque consegnata e coperta il 15 incorre nel pagamento del sx( avvenuto il 12 )?

    • Esperto
      Esperto

      E’ un caso ambiguo che dovremmo evitare assolutamente, le compagnie si rimbalzeranno la competenza l’un l’altra. La nuova compagnia certamente non riconoscerà la copertura e ne ha titolo, la vecchia si appellerà al fatto che il 10 avevi stipulato un nuovo contratto e quindi cessa la propria responsabilità. Quindi devi convincere la precedente, ma preparati anche a pagare di tasca tua.

      • giancarlo

        Grazie per la risposta.
        Tutto questo deriva dal fatto che il cliente ha in mano un contratto che riporta data precedente al sinistro anche se realmente ritirata e incassata dopo l’evento?

        • Esperto
          Esperto

          Se la decorrenza della polizza è il 15, di certo non può coprire un sinistro del 12. la copertura potrebbe essere coperta dalla precedente compagnia in virtù della tolleranza dei 15 giorni, che però decade al momento che si stipula una nuova polizza (indipendentemente dalla decorrenza). Dovresti cercare di mascherare (alla vecchia compagnia) il fatto che il rinnovo è stato fatto già il 10.

  10. Samuele

    La copertura dell’ RCA dopo 15 giorni dalla scadenza vale anche sui ciclomotori?

    • Esperto
      Esperto

      Si

      • Jonatan

        Vale anche per il contratto in scadenza semestrale o no??

        • Esperto
          Esperto

          Si

  11. Covaciu

    Ho asicurazione bulgara e scade il 15 febraio poso circolare 15 giorni in italia

    • Esperto
      Esperto

      Ovviamente no, è una legge solo Italiana.

  12. francesco

    salve volevo porvi questa domanda mi è scaduta l assicurazione l 11/02/2017 i 15 giorni di copertura sono previsti o è cambiata la legge premetto che la mia polizza l avevo fatta per 1 anno e non semestrale è quindi sono a fine contratto.Grazie francesco

    • Esperto
      Esperto

      Nulla è cambiato, per adesso!

      • francesco

        quindi per i prossimi 15 giorni posso circolare tranquillamente con la macchina

        • Esperto
          Esperto

          Fino al 26

  13. monica

    lsalve, posso usufruire dei 15 giorni di tolleranza anche per la successiva rottamazione dell’auto? sono coperta sia ai fini assicurativi (rca) che per il CdS. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non ho capito.

      • Monica

        Mi chiarisco, la mia assicurazione scade oggi 8 febbraio 2017.
        Ho intenzione di rottamare l’auto.
        Posso farlo anche entro i prossimi 15 giorni?
        Sarò ugualmente coperta dall’assicurazione nel caso succedesse qualcosa mentre mi reco dal demolitore?
        Grazie Monica

        • Esperto
          Esperto

          Adesso è chiaro. Ti confermo che questa copertura c’è.

  14. Alessandro

    L’RC auto mi è scaduta il 16/1 ma sono ancora in attesa di ricevere dalla Consap l’attestazione dell’avvenuto pagamento. Come faccio a sottoscrivere una nuova polizza senza perdere la copertura?

    • Esperto
      Esperto

      Intendi dire il pagamento del risarcimento di un sinistro?

  15. Domynik

    Se si viene fermati durante i 15 giorni di tolleranza, dopo i 15 giorni sei obbligato a rinnovare la polizza o puoi anche non rinnovarla ? Avevo letto su un sito che non si veniva multati solo se allo scadere dei 15 giorni si rinnovava la polizza.

    • Esperto
      Esperto

      Non è così, è tutto spiegato nell’articolo.

  16. Simone

    Buongiorno, la polizza RCA di mia mamma scadeva il 12/6/16 ma non aveva i soldi per pagare il rinnovo.
    Siccome l’assicuratore è mio amico il 24/6/16 gli ho chiesto di rinnovare la polizza, e così ha fatto anticipando il premio tramite agenzia.
    Purtroppo mia mamma però non è più riuscita a pagare e ora le è arrivata la lettera dell’avvocato.
    Secondo voi possono farle causa?
    Se il premio non è mai stato pagato da mia mamma (ma anticipato dall’agenzia) in teoria il contratto si doveva risolvere visto che non c’è più il tacito rinnovo, o sbaglio?

    • pinco assicuratore

      Ammazza…vai a fare del bene…. L’amico ti anticipa i soldi, pagando al tuo posto, gli fai bidone e addirittura cerchi il modo di aver la ragione dalla tua parte…! Non c’è mai limite al peggio…

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile dare un giudizio, dipende chi e come ha pagato, quali accordi e quali scritti ci sono, ma è certo che se i soldi sono stati anticipati dall’agente, mi pare una enorme cortesia e troverei davvero spiacevole non rifonderlo.

      • Simone

        Grazie della riposta. Mi rendo conto che la soluzione è un po’ particolare (non vi tedio con particolari irrilevanti dal punto di vista legale).

        Credo che il succo della domanda possa essere così riassunto: la richiesta di rinnovo di una polizza RCA deve essere necessariamente fatta per iscritto o è sufficiente la conferma per “fatti concludenti” come ad es. il pagamento anche se fatto nei 15 giorni successivi alla scadenza?

        Vi ringrazio anticipatamente per la professionalità nelle risposte.

        • Esperto
          Esperto

          Il pagamento costituisce senza dubbio conferma di volontà al rinnovo.

  17. alessandro

    Buongiorno,

    la proroga di 15 giorni è valida anche all’estero?
    In austria nello specifico?

    • Esperto
      Esperto

      E’ valida la copertura, ma sei comunque soggetto a contravvenzione.

  18. Franco

    Mi sembra che in una recente sentenza è stata data ragione ad n compagnia che ha rifiutato il risarcimento per il furto dell’ auto in quanto avvenuto nel periodo di comporto (15 gg).
    Non dovrebbe applicarsi, anche alle garanzia accessorie l’ art.1901del c.c.?
    Franco

    • Esperto
      Esperto

      Non conosco i contenuti di questa sentenza, ma che io sappia, l’estensione è prevista solo per la copertura RCA, quindi non posso che confermare.

  19. Caterina

    Salve, vorrei sapere se si gode ugualmente dei 15 giorni di proroga se si ha un contratto di assicurazione trimestrale. Ergo, ogni 4 mesi

    • Esperto
      Esperto

      Dipende dal tipo di contratto, spesso queste polizze hanno durata annuale e il frazionamento è dato dal pagamento, tramite finanziaria. Verifica sul tuo.

  20. EMMA

    buonasera, la polizia municipale di siena in data 2/12/2016 mi ha comminato una multa per violazione del cds art. 180 comma 1 e 7 in quanto io conducente del veicolo ero sprovvista del certificato di assicurazione obbligatoria in corso di validita’ in quanto lo stesso, scaduto il giorno prima 1/12/2016 e gia’ pagato, come ha dimostrato l’accertamento ania che ha dato esito positivo, non era in macchina assieme agli altri documenti obbligatori.
    quindi sono stata invitata a presentare presso l’ufficio della polizia municipale entro 5 gg il certificato dell’assicurazione mancante , intimandomi che l’inosservanza della esibizione avrebbe comportato la sanzione di cui all’art. 180 comma 8.
    mi domando ma se la legge da’ la possobilita’ di pagare nei 15 giorni successivi come mai viene richiesto di esibire il tagliando del pagamento ancora prima che scadano i 15 giorni consessi, pena la sanzione pecuniaria? di euro 41,00 ??

    • Esperto
      Esperto

      Se ho ben capito, sei stata multata per l’assenza del certificato a bordo, non perchè era scaduto!

      • EMMA

        Si sono stata multata per l’art. 180 Comma 1 del CDS:
        comma 1: ******

        e art. 180 comma 7 ***

        Questo perchè il certificato che avevo a bordo era scaduto il giorno prima (1 Dicembre 2016) e i Vigili hanno verificato con l’ANIA che l’assicurazione era già stata rinnovata e pagata. Poi mi hanno invitato a presentare entro 5 gg il certificato in corso di vaidità evitando così di pagare una multa di € 422,00.

        cosa ne pensate?

        • Esperto
          Esperto

          Se non hai a bordo il certificato, devi avere almeno il foglio sostitutivo: le compagnie online lo rilasciano immediatamente, mentre se sei con una compagnia tradizionale era tuo compito procurartelo per tempo. Giustamente tu obietti che eri entro i 15 giorni di tolleranza. Non è così: avendo pagato il rinnovo, decade la tolleranza di 15 giorni dell’annualità precedente. Paradossalmente, se tu non dichiaravi di aver provveduto al rinnovo, forse la scampavi, a patto che non facessero una verifica online.

  21. Gionni

    Salve, oggi mi scade l’assicurazione lo so che ho 15 giorni di copertura la mia domanda è: “visto che preso una nuova auto, vorrei sapere se devo pagare l’assicurazione sia di quella vecchia e quella della nuova auto ?”
    Vi ringrazio per la cortese attenzione.

    • Esperto
      Esperto

      Ho riletto più volte il tuo messaggio, ma davvero non ho capito niente!

  22. Roberto

    Se la mia polizza scade il 5 divembre, ho la copertura fino al 20 dicembre senza pagarla, se il 7 dicembre mi reco in Germania con la mia macchina, e non ho pagato la polizza, valgono anche la i 15 giorni o mi possono fare storie?

    • Esperto
      Esperto

      Per quanto la copertura sia valida, all’estero posso fare storie.

  23. Luana

    Salve….quindi se la polizza è scaduta il 24 novembre come è successo a me,ed ho un incidente il 29 novembre all’Ania devo risultare assicurato in modo da usufruire del 15 gg di copertura assicurativa???

    • Esperto
      Esperto

      Indipendentemente da cosa dice ANIA, sei assicurato.

  24. Simone

    buonasera, sono assicurato con la compagnia A, se nel periodo di comporto faccio un sinistro, la compagnia A mi risarcisce, ma dopo posso sempre cambiare assicurazione? o sono costretto a rimanere con la compagnia A?

    • Esperto
      Esperto

      Puoi cambiare anche se, a dirla tutta, se il sinistro è di un certo rilievo io per quell’anno non cambierei, per evitare complicazioni (anche se sei nella ragione).

  25. franco rocca

    Polizza assicurativa semestrale scaduta oltre i 15 giorni di tolleranza, provoco un tamponamento, il legale del sinistrato mi manda una lettera per risarcimento danni fisici del conducente e materiali del mezzo.Non avendo potuto rinnovare il premio a causa assenza assicuratore per chiusura viaggio di piacere, a cosa vado incontro? esiste qualche fondo per questi casi ?….. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il fondo esiste per il danneggiato, se tu non sei in grado di pagare. Penso che convenga ad entrambi trattare una cifra di risarcimento.

  26. Fulvio

    Buongiorno. Ho deciso di non rinnovare la mia polizza rca con la vecchia compagnia (scadenza 9 Novembre 2016). Alla naturale scadenza (10 Novembre) ho provveduto a stipularne una con diversa compagnia pagando il premio dovuto. All’atto del pagamento il mio assicuratore mi ha fornito fotocopia del certificato e a distanza di 13 giorni non è ancora disponibile l’originale. Non solo. Controllando su un portale on line tramite la targa, il veicolo risulta assicurato con la vecchia compagnia e non con la nuova. Questo perchè ancora non sono trascorsi i 15 giorni di copertura extra ? Sulla fotocopia del certificato c’è come data di inizio copertura il giorno 10 Novembre : la trascrizione dovrebbe essere immediata ? Il mio assicuratore mi dice che è tutto ok…

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo i dati del database ANIA sono aggiornati con lentezza.

  27. GIUSEPPE

    Buongiorno, io lavoro a lugano ma sono residente in italia, la copertura dei 15 giorni vale anche per la svizzera?

    • Esperto
      Esperto

      No, in quanto è garantita solo da una legge Italiana.

  28. Renato

    in caso di cessione contratto rc – alla scadenza ci sono i 15 giorni di comporto ?

    • Esperto
      Esperto

      Certo, per chi ha ricevuto la polizza.

  29. Giulio

    salve, avrei una domanda, ho attivato una polizza assicurativa sulla mia prima auto, polizza annuale ma dilazionata in 10 mesi, ho la prima rata da pagare il 27 novembre. se per un motivo qualsiasi avessi difficoltà a pagare entro il 27 novembre la prima rata dell’assicurazione vado incontro a qualche guaio ? o c’è modo di avere dei giorni di tolleranza ? per esempio anche 10 giorni ? grazie in anticipo per la risposta.

    • Esperto
      Esperto

      La tolleranza di 15 giorni è prevista per la rateizzazione semestrale, ma non è garantita per rateizzazioni più fitte, la prima e più immediata conseguenza è la mancanza di copertura assicurativa in assenza di pagamento, in ogni caso dipende molto da come è impostata la polizza, ad esempio se vi è o meno l’intermediazione di una finanziaria che si è fatta carico del pagamento dell’intera annualità in anticipo.

  30. Piergiorgio

    buonasera, io mi trovo in Austria per motivi di studio e la mia assicurazione scade il 15/12/2016. ho già pianificato il rientro in Italia per le vacanza natalizie il giorno 20/12/2016 ma non so se all’estero posso usufruire di questi 15 giorni di tolleranza

    • Esperto
      Esperto

      No, non valgono rispetto al codice della strada non-Italiano, quindi devi rinnovare prima.

  31. Antonio

    Nei 15 giorni di tolleranza dopo la scadenza rca in caso di sinistro si può compilare il modulo per l’indennizzo diretto?

  32. GIOVANNI

    buonasera io ho avuto un sinistro il 15 giorni oltre la scadenza ma ho pafgato il rinnovo per il secondo semstre il 17 giorno. sono coperto per il sinistro?
    mi spiego meglio la m,ia polizza scadeva il 1 semestre il 30/09 e dio ho pagato il 17/10 ma ho avuto un sinistro il 15/10.. sono coperto?

    • Esperto
      Esperto

      A mio avviso sei coperto, se invece si trattava di rinnovo annuale ci sarebbe stato un “buco” di 2 giorni.
      A dirla tutta, la compagnia potrebbe in teoria comunque rivalersi a causa del ritardo del pagamento, speriamo di no.

  33. Monica

    Buon giorno, la mia polizza scade il 28.10.2016 + 15 giorni di proroga.
    Per motivi economici questa volta mi toccherà rinnovare non il mese di novembre ma i primi Dicembre con la stessa compagnia. Volevo sapere: rinnovando a Dicembre invece di Novembre come è sempre stato, cosa cambia?. L’impiegata dell’assicurazione mi ha detto che in questo caso bisognerà rifare il contratto.
    In che senso? perderò la mia posizione di categoria acquisita? (la 12), pagherò di più?.

    La ringrazio anticipatamente per l’attenzione.

    • Esperto
      Esperto

      La categoria rimane, ci mancherebbe, tuttavia pagando oltre il 15° giorno giustamente non farai un rinnovo ma un nuovo contratto che potrebbe prevedere condizioni economiche peggiori (ma anche miglior, dipende!). La copertura decorrerà dalla data del pagamento.

  34. Max

    Buongiorno, in data 22-9 ritiro una nuova auto con assicurazione che parte dalle ore 8:00 dello stesso giorno.
    Alle 16:29 del 22-9 una telecamera segnala al comando dei Vigili che la mia vettura e’ senza assicurazione. Mi arriva un verbale in cui mi si intima ad andare al comando dei vigili a mostrare l’assicurazione. Mi reco dai Vigili mi rilasciano un Vebale di presa visione dei documenti e mi dicono che devo pagare 17,50 euro di spese di notifica….. Ma chi ha sbagliato? l’assicurazione che non ha comunicato o si tratta si un semplice disguido informatico che pero’ costa a me 17,50?? Non e’ l’entita’ della somma ma e’ una questione di preciso… io sono in regola.

    • Esperto
      Esperto

      A mio avviso la somma non è dovuta. Come far valere la ragione è invece difficile da dire…

  35. antonio

    Salve, ieri 10/10/2016 alle ore 11:26 ho stipulato un contratto assicurativo per la mia auto + conducente come stampato sulla polizza . Alle ore 12:10 successive, mia moglie va a sbattere vicino ad un muretto perché l’auto scivola per la strada allagata.
    Sul contratto sta riportato che l’associazione parte dalle ore 00:00 del giorno 10.10.2016. Posso chiedere il risarcimento alla mia assicurazione per il conducente?

    • Esperto
      Esperto

      E’ strano, in genere dovrebbe partire dalla mezzanotte del giorno in corso, ovvero dalle 00:00 del 11/10 e non del 10. In questo caso, se così è scritto sul contratto, meglio per voi dato che la copertura è valida a tutti gli effetti.

  36. Gianluca

    Mi è scaduta l assicurazione il 6/10/2016(scadenza annuale) e ancora non ho rinnovato perché devo cambiare auto..il 10/10/2016 ho subito un incidente.come mi devo comportare?

    • Esperto
      Esperto

      Sei tranquillamente coperto dalla tua assicurazione scaduta in quanto sei entro i 15 giorni di comporto.

  37. Gianantonio Gazzotti

    Buonasera, vi volevo dire che purtroppo ho tamponato un’auto della quale l’assicurazione risulta scaduta.
    L’auto e’ stata assicurata dal 3 maggio al 21 agosto.
    (Io non sapevo nemmeno che si potessero rinnovare le polizze ogni tre mesi e con scadenza non nello stesso giorno)
    Di fatto e’ che nel libretto c’era solo questo tagliando assicurativo e non so se la polizza sia stata rinnovata e poi non tenuta nel libretto medesimo.
    La mia domanda è questa : se dovesse trattarsi che l’assicurazione non è stata pagata dall’incidentato la mia assicurazione non credo che sia costretto a pagarlo e io rincorro ugualmente all’aumento del bonus malus?
    Distinti saluti
    G. Gazzotti

    • Esperto
      Esperto

      Diciamo che per la controparte è molto più difficile ottenere il risarcimento: se lo avrà, a te scatterà il malus.

  38. Canio

    Buongiorno,

    la circolare citata nell’articolo fa riferimento all’estensione della copertura per ulteriori 15 gg esclusivamente alla scadenza contrattuale e non di scadenze semestrali.
    Nelle domande frequenti invece viene specificato che i 15 gg sono validi anche per i frazionamenti contrattuali.
    E’ presente una circolare, articolo di legge o similari che fanno specifico riferimento alle scadenze semestrali?

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il tuo dubbio è giustissimo in quanto nell’art. 170 bis del Codice delle Assicurazioni questo non si evince, anzi, sembra che l’estensione si applichi solo alla scadenza annuale.
      La regolamentazione della scadenza semestrale la troviamo nell’art. 1901 del Codice civile, e li si parla espressamente di validità di 15 giorni oltre la scadenza, in attesa del pagamento.

  39. Mimmo

    Buongiorno,
    avvalendomi dei 15 giorni dopo la scadenza di annualità avrei intenzione di cambiare compagnia assicurativa. Vorrei sapere…. il cambio e la disdetta viene fatta in automatico dalla nuova compagnia verso la vecchia? Avendo come condizione aggiuntiva “trasporto non in conformità – cinture di sicurezza” devo disdettare anch’io o sono esonerato? Grazie in anticipo :)

    • Esperto
      Esperto

      Il contratto RCA non ha più, per legge, il tacito rinnovo, quindi non occorre dare disdetta di alcun tipo. Verifica però se hai coperture aggiuntive tipo infortuni conducente, le quali in genere vengono trattate con un contratto dedicato e le quali necessitano invece di disdetta scritta.

      • Mimmo

        Chiedevo se devo disdettare anch’io in quanto in polizza ho la condizione aggiuntiva “trasporto non in conformità – cinture di sicurezza” e quindi volevo sapere se questa condizione aggiuntiva viene considerata come copertura aggiuntiva e quindi necessita di disdetta scritta da parte mia, entro 60 giorni. Cosa fare? Grazie

        • Esperto
          Esperto

          E’ una condizione, non una “copertura” aggiuntiva, quindi penso che non occorra, tuttavia meglio verificare eventuali condizioni specifiche sul tuo contratto.

  40. Cosimo

    Buonasera,
    i sistemi che controllano la copertura assicurativa di un veicolo (Tutor – Autovelox, ecc.) sono stati programmati considerando i 15 giorni di tolleranza dopo la scadenza della polizza oppure c’è la possibilità che in tale periodo di tolleranza un Tutor rilevi l’assenza di copertura assicurativa e pertanto scatta in automatico il verbale?

    • Esperto
      Esperto

      Questi sistemi si ricollegano al database centrale ANIA che è possibile consultare anche da soli sul Portale dell’Automobilista. Questo database dovrebbe conteggiare come coperti dalla RCA anche i 15 giorni di comporto, tuttavia alcuni lettori ci segnalano che talvolta non è così. Ma nel caso ritengo che l’eventuale sanzione sarebbe annullata.

      • Cosimo

        Grazie per la risposta. Purtroppo resta il fatto che una eventuale sanzione dovrà essere contestata nel luogo in cui è stata rilevata l’infrazione.

        • Esperto
          Esperto

          Quella è sicuramente una gran seccatura.

  41. Enrico

    Buon Giorno,
    in data odierna ho chiesto delucidazioni aj vigili urbani e gli addetti al controllo delle autovetture mi hanno detto che la validità dei 15 giorni e solo per la copertura assicurativa e non per il cds, quindi in caso io venga controllato 10 minuti dopo la scadenza sarei senza dubbio multato per mancanza di assicurazione ( € 841 )!!
    Inoltre desidero chiedere in caso di rateizzazione trimestrale della polizza si ha sempre diritto a 15 giorni di tolleranza dalla scadenza medesima ??
    Grazie della cortese attenzione.
    Enrico

    • Esperto
      Esperto

      I vigili che hai sentito non sono aggiornati: dal 1 gennaio 2013 si è anche in regola con il CdS, basta leggere l’articolo per trovare il riferimento normativo.

      Il periodo di comporto vale anche per le scadenze intermedie.

      • Enrico

        Grazie della vostra cortese ed esauriente risposta.
        Questa volta avevo ragione io e torto i vigili, per una volta tanto…………..!!!!!!
        grazie infinite.
        Enruico

  42. Gianfranco

    salve,
    ho stipulato una polizza auto con una nuova compagnia che decorre dal giorno successivo a quello di scadenza della vecchia polizza. Dal momento che la vecchia polizza offre il periodo di comporto di 15 giorni non si rischia di avere per 15 giorni il veicolo doppiamente assicurato per lo stesso rischio? con tutte le conseguenze del caso?

    • Esperto
      Esperto

      No in quanto il periodo di comporto di 15 giorni cessa dal momento della stipula del nuovo contratto.

  43. vademecum

    Buongiorno, ho una polizza annuale scaduta il 07.09.2016. Se valgono i 15 giorni sia ai fini assicurativi sia ai fini del rispetto del codice della strada, perché sul portale la copertura non è in regola? Non è adeguato il sistema del portale ai chiarimenti della circolare riportati nell’articolo??

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che è anomalo. O forse hai già stipulato un’altra polizza?

      • vademecum

        Non ho stipulato altra polizza, devo solo passare in agenzia per sottoscrivere e pagare la nuova polizza. Resta il fatto che in caso di accesso al portale dell’automobilista anche se sono nei 15 giorni di tolleranza il mio veicolo risulta non coperto nonostante la circolare. L’aggiornamento del portale con la non copertura dovrebbe aversi dopo il termine dei 15 dalla scadenza della polizza e prima.

        • Esperto
          Esperto

          Sono d’accordo e trovo che sia una anomalia.

  44. kiara

    Buongiorno, scusi se la domanda puo sembrare un tanto banale, ma appartire da quale giorno non si sarebbe piu assicurato? Dal giorno dopo la data di scadenza dell’assicurazione? Per esempio la mia assicurazione ha scadenza il giorno 4 settembre (oggi) quindi fino ad oggi sarei in regola? Da domani sarebbe regolarmente scaduta? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Suggerisco di rileggere l’articolo!

  45. Giuseppe

    Salve mi è scade l assicurazione auto alla mezzanotte di oggi 15 giorni di proroga sono garantiti per non andare a rincorrere sanzioni? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Certamente, nei termini descritti nell’articolo.

  46. giovanni

    buongiorno ,
    domanda magari anche stupida se il 15′ giorno “di tolleranza” cade in festivo sab/dom cosa succede , se si paga il primo giorno lavorativo utile??
    grz

    • Esperto
      Esperto

      Accade che puoi rimanere scoperto di assicurazione per quel giorno festivo. meglio pagare per tempo.

      • giovanni

        Ok chiaro ma nel caso dovesse accadere , ed nel caso nel contempo dovesse incorrere anche incorrere un sinistro ?

        • giovanni

          scusi ma per essere chiaro
          polizza scadente il 02.07.2016 + 15 gg scadenza 17.07.2016 (domenica), viene pagata il 18.07 primo giorno lavorativo essendo
          sopraggiunti impedimenti per farlo prima, cosa succede ??

        • Esperto
          Esperto

          A mio giudizio la polizza dovrebbe partire dalla mezzanotte del 18 a meno di diversa indicazione.

        • Esperto
          Esperto

          facciamo una distinzione: se tu paghi comunque entro il 15° giorno, si tratta di rinnovo e dunque l’eventuale verbale è contestabile. La cosa migliore è verificare l’effettiva copertura sul Portale dell’Automobilista e in caso negativo lasciare l’auto ferma.
          Se paghi dopo il 15°, si tratta di nuova decorrenza e probabilmente va dalla mezzanotte del giorno stesso (devi verificare), in tal caso la copertura non c’è proprio.

  47. Giulia

    Buonasera,
    Ho inviato disdetta alla mia assicurazione auto in scadenza il 24/08/2016. Ho avuto un sinistro il 31/08/2016.
    Ho stipulato un nuovo contratto con un altra compagnia il 1/09/2016. A quale compagnia devo presentare richiesta danni?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Alla precedente, ma temo che faranno storie a causa della tua disdetta, che non era obbligatoria ma alla quale potrebbero attaccarsi per non pagare.

  48. Maurizio

    Salve, ho stipulato sul mio scooter una polizza annuale nel 2014 che ho staccato 2 volte poiché utilizzo lo scooter solo in periodo estivo. Il tagliando assicurativo attualmente in mio possesso va quindi da Maggio e scade il 6 Settembre. Dal giorno successivo (quindi 7 Settembre) posso usufruire dei 15 giorni di tolleranza?
    Se mi dovessero fermare sono coperto dato che sul tagliando è riportato solo il periodo Maggio/Settembre?

    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio vale, essendo comunque la scadenza dell’annualità.

  49. Pietro

    Per una serie di circostanze sfortunate ho pagato l’assicurazione auto oltre 15 gg. Cioè il 18 esimo gg.
    ( l’auto era ferma)
    Dopo il pagamento ho ripreso a viaggiare ma, lo stesso giorno, dei vigili urbani mi hanno rilevato, tramite lettura targa e controllo , che risultavo sprovvisto di assicurazione.
    Già, il tagliando di assicurazione, riporta che la copertura è valida dalle ore 24 della data di pagamento. Non mi è stato detto ne io l’ho notato.
    La polizza è sempre la stessa così come la compagnia di assicurazione che ho interpellato: mi è stato risposto che in questi casi è come richiedessi una nuova polizza e di norma tutte le nuove polizze danno inizio copertura alle ore 24 del giorno di pagamento.
    E’ corretto tutto questo?

  50. emanuele

    Salve ho un furgone in data 15 agosto terminavano i 15 giorni di ammenda, 16 agosto ho fatto il bonifico ma i tipi dell agenzia sono in vacanza per visionarllo. Se vengo fermato posso avere sanzioni? O basta farli vedere il bonifico? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Verifica intanto se la copertura è attiva sul Portale dell’Automobilista. Ma ne dubito.

  51. Paola Toeschi

    I 15 gg di comporto sono validi anche per le moto (scooter cc125)? Grazie!

  52. Antonello.

    Buon pomeriggio,
    Gentilmente vorrei chiederle se posso circolare senza incorrere in sanzioni e sequestri, avendo pagato la semestralità 10 giorni dopo la sua scadenza, ed avendolo fatto tramite bonifico bancario, con importo datomi da loro,ora non riuscendo a contattare la mia assicurazione, poiché risulta chiusa per ferie,per il rilascio di quietanza, posso circolare con documentazione di avvenuto pagamento rca dove si evince la targa del mezzo e compagnia e agente assicurativo, e nel caso la copertura vale dalla data di accredito bonifico?
    Ringrazio anticipatamente.
    D saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Non ne sarei sicuro. Ti conviene verificare la copertura dal 16° giorno sul Portale dell’Automobilista.

  53. gianluca

    ciao mi é scaduta l’assicurazione ieri sera e ho rinnovato il contratto con un altra compagnia che si rinnoverà il 20 quindi la mia domanda é posso circolare in questi giorni? i 15 gg valgono?

    • Esperto
      Esperto

      Per il codice della strada sei coperto, ma è un caso particolar in cui in caso di sinistro la precedente compagnia, che è quella che deve garantire i 15 giorni in più, potrebbe non pagare.

  54. Giuseppe

    Nel contratto RCA, fa obbligo alle agenzie di rifare un nuovo contratto dopo il 15° giorno , sempre con la stessa Compagnia non rispettando la scadenza canonica del contratto stesso, ma con decorrenza dal giorno della scadenza del 15° giorno

  55. Poltronieri Giovanni

    I 15 giorni di proroga rca dopo la scadenza valgono anche per circolare all’estero ?

    • Esperto
      Esperto

      Di fatto no, dato che l’estensione di copertura c’è per l’assicurazione, ma per essere in regola con il Codice della Strada è comunque necessaria una legge in deroga, che in italia c’è, ma che all’estero non si sa e comunque quasi certamente non varrebbe per le compagnie italiane.

      • giorgio

        Buongiorno.
        mi intrometto nella discussione. Lo stesso discorso della validità per circolare all’estero nei quindici giorni di tolleranza vale anche per il pagamento semestrale?
        Nel senso: ho una polizza annuale annuale con scadenza a febbraio e a frrragosto mi è scaduto il pagamento semestrale e l’agenzia è chiusa. Posso circolare all’estero in questi 15gg?

        Grazie

        saluti Giorgio

        • Esperto
          Esperto

          Stessa risposta.

  56. Dorin

    Salve oggi mi è scaduta l’ annualità di un autocarro la proroga di 15 giorni e valida

  57. Andrea

    Ho assicurazione inerente un autocarro di cui è scaduta annualità il 26/06/2016, oggi 01/07/2016 avevo deciso di stipulare la polizza presso altra compagnia assicurativa, il destino ha voluto che proprio mentre andavo a fare la nuova polizza sono stato tamponato.
    la domanda è la seguente:
    Sono obbligato a rinnovare con il vecchio assicuratore per ottenere indennizzo sinistro o posso tranquillamente stipulare nuova polizza con la nuova compagnia alla quale avevo deciso di rivolgermi e portare la denuncia di sinistro al vecchio assicuratore visto che rientravo nei 15 giorni di proseguo copertura su scadenza annuale?
    Grazie e cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      Puoi cambiare compagnia e presentare la denuncia alla vecchia, però ti do un consiglio pratico: dato che è facile che la vecchia compagnia faccia storie, per pura praticità, se la differenza di premio non è molta meglio rimanere con la vecchia. In ogni caso, evita di fare il nuovo contratto nello stesso giorno del sinistro.

  58. Polpoloppo

    Buona sera

    Avrei bisogno di alcuni chiarimenti in merito alla copertura ass.va oltre il periodo di copertura assicurativa.

    Ipotizziamo che abbia stipulato un contratto ass.vo con frazionamento semestrale:

    26/11/2013 – 26/05/2014 (periodo di tolleranza sino al 10/06/2014): premio iniziale

    26/05/2014 – 26/11/2015 (periodo di tolleranza sino al 11/12/2014): rata semestrale

    Al rinnovo contrattuale le rispettive date rimarranno invariate, anche nell’ipotesi in cui dovessi pagare la rata semestrale il 10/12/2014.

    Adesso il dubbio che sorge è il seguente:

    Nel caso in cui dovessi pagare il premio di rinnovo oltre il periodo di tolleranza, ed esattamente il 17/12/2014, la copertura assicurativa decorrerà a partire da questa data (17/12/2014), oppure, dal 26/11/2015?

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In genere per i pagamenti oltre il 15° giorno le compagnie non gestiscono la cosa come un rinnovo ma come un nuovo contratto e fanno quindi decorrere la polizza dal giorno del pagamento, ma non è una regola ne’ una norma di legge. Ovviamente mi sto riferendo alla sola scadenza annuale.

      • Polpoloppo

        Alla domanda posta ho trovato un’interessante pronuncia giurisprudenziale che offre un’adeguata risposta al mio quesito a cui Lei ha già avuto la gentilezza di rispondermi. La Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza 20 Giugno – 31 ottobre 2014, n. 23149 [omissis]

        • Esperto
          Esperto

          Chiedo scusa a te e ai lettori per aver tolto la parte citata, ma per motivi tecnici non possiamo ospitare testi copia/incollati. Ma con gli estremi è facile ritrovare in rete la sentenza.
          La sentenza a cui ti riferisci non mi sembra fa riferimento solo indirettamente alla tua domanda. Come dicevo, le compagnie poi di fatto fanno un po’ come vogliono, specie quelle non online che tramite gli agenti hanno procedure meno standardizzate. Può quindi capitare che anche in caso di pagamento oltre il 15° giorno venga tenuto per buono il rinnovo, magari per praticità in quanto avevano già stampato le carte, o anche per convenienza, in quanto sono pur sempre un 4% di copertura in meno per l’utente e di conseguenza di guadagno per loro.

  59. Marco

    Buonasera, avrei un quesito da sottoporre:

    ho polizza rca con pagamento semestrale in scadenza il giorno 18/05/2016
    Il giorno 01/06/2016 faccio un incidente dove ho ragione.
    Se non ho pagato la rate semestrale entro il 15° giorno sono comunque in garanzia e la compagnia mi risarcisce il danno?

    grazie, Marco

    • Esperto
      Esperto

      Trattandosi di rata semestrale, sei decisamente a rischio di rivalsa, meglio pagare quanto prima.

  60. Alessandro

    Buona serai 15 giornidi proroga valgono anche per gli autocarro??

    • Esperto
      Esperto

      La circolare parla di generici “veicoli”, quindi direi di si, anche gli autocarri.

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)