Home » Garanzie Accessorie » Assicurazione Kasko auto: cosa copre, a cosa serve

Assicurazione Kasko auto: cosa copre, a cosa serve

Assicurazione kasko e collisione
Assicurazione auto: ecco spiegate le differenze tra kasko e collisione



La Kasko (a volte la trovate indicata anche con le diciture Kasco o Casco) è una copertura aggiuntiva rispetto ai normali rischi coperti da una polizza per auto RCA; la sua sottoscrizione non è dunque obbligatoria per legge ma facoltativa, vediamone dunque il funzionamento e i pro ed i contro per capire se fa al caso vostro.
Si tratta probabilmente del rischio accessorio più oneroso e cautelativo che possiate prevedere per la vostra vettura, ma cos’è di preciso? Si tratta di una copertura relativa ai danni per incidente che potrebbe subire la propria vettura, nel caso in cui si abbia torto. In pratica, in caso di sinistro con torto, l’assicurazione oltre a pagare i danni della controparte paga anche i danni della nostra auto, che altrimenti dovremmo sostenere “di tasca”.

Assicurazione kasko e collisione
Assicurazione auto: ecco spiegate le differenze tra kasko e collisione

Può essere utile sottoscrivere questa copertura se avete auto nuove o particolarmente costose, magari acquistate tramite finanziamento, e in genere per tutti coloro che vogliono tutelare il valore della propria vettura. Questo vale di più se siete guidatori particolarmente indisciplinati oppure se avete una guida aggressiva che potrebbe far aumentare la sinistrosità, e/o se possedete auto veloci… anche se bisognerebbe anteporre considerazioni di sicurezza a quelle di convenienza, va detto che se vi riconoscete in una di queste categorie, siete tra coloro che potrebbero trarre mediamente dei benefici economici dalla sottoscrizione della copertura kasko.

Quasi tutte le compagni prevedono due tipi di copertura, vediamo che differenza c’è tra “kasko” e “collisione”:

  • Copertura “Collisione”, detta anche “Mini-Kasko”: copre soltanto nel caso in cui il sinistro (con torto) avvenga contro un altro veicolo di qualunque tipo, sia circolante che parcheggiato. Il requisito necessario è quello che il mezzo della controparte sia “identificabile”, quindi la copertura sarà garantita anche, ad esempio, in caso di urto contro un’auto parcheggiata non assicurata, contro un rimorchio targato in sosta senza motrice, ma non ad esempio contro una bicicletta.
  • “Kasko” vera e propria o Kasko completa: rifonde ogni tipo di danno alla propria vettura, anche in caso di incidente senza altri veicoli coinvolti. Ad esempio, un’uscita di strada dovuta ad un colpo di sonno o ad una distrazione, che non abbia coinvolto altri veicoli.

Il costo di una copertura kasko è orientativamente pari a quello della copertura RCA, anche maggiore se si è in una buona classe di merito per una vettura costosa. La mini-Kasko costa circa la metà della Kasko completa, e può essere sufficiente nella maggior parte dei casi.
E’ bene ricordare che il premio di questo rischio può variare molto in base ad alcuni parametri. Il primo è ovviamente il valore del veicolo assicurato (lo stesso che prendete a riferimento per una eventuale copertura furto e incendio); il secondo parametro è la franchigia, sempre presente e variabile dai 250 ai 1.000 euro. Per capire quale valore di franchigia scegliere, valutate bene il risparmio effettivo di una franchigia maggiore: se sono poche decine di euro, optate sempre per la franchigia minore, altrimenti la vostra copertura sarebbe efficace soltanto in caso di malaugurati sinistri gravi.

Ricordate che per le vetture più vecchie e/o di minore valore solitamente non è possibile stipulare la kasko. Questo per vari motivi, la prima è il fatto che difficilmente sarebbe efficace, essendo in tali auto i danni da sinistro facilmente maggiori del valore nominale del veicolo.

Tra le altre cose da sapere sulla Kasko, che alcune assicurazioni ne accettano la sottoscrizione vincolata all’acquisto di altre coperture aggiuntive, ad esempio la tutela furto/incendio e quella per i cristalli, che altrimenti non rientrerebbero nella copertura dei danni della kasko.

Una cosa importante è che una denuncia di sinistro alla propria assicurazione con ricorso al rimborso previsto dalla kasko, non fa scattare il malus sulla RCA bonus/malus, ovviamente a meno che l’evento non abbia coinvolto altri veicoli che abbiano inoltrato una richiesta di risarcimento RCA.


61 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Erica

    Mio figlio ha un auto a noleggio con leasing con rcbank. E andato fuori strada ha la kasco ma l aasicurazione gli ha detto che gli copre solo i danni l Iva deve pagarla lui dei pezzi. Lui è un meccanici Renault dipendente e non scarica nulla. È giusta questa cosa?

    • Esperto
      Esperto

      Mi pare abbastanza anomalo, forse si riferiscono ad una franchigia?

  2. mauro

    Buongiorno, volevo chiedere ma la kasko Light con veicolo identificato significa che entrambi i conducenti devono compilare la constatazione amichevole come un normale incidente?

    • Esperto
      Esperto

      Bella domanda. Io farei riferimento al contratto, sicuramente qualcosa in più dice. Se rimane vago, io ritengo che sia sufficiente una denuncia a firma singola, quindi anche in assenza di controfirma dell’alto veicolo coinvolto. Basta avere i dati.

  3. Andrea

    Buonasera. Domanda paradossale, sicuramente anche poco credibile per l’assicurazione. Ho 2 auto intestate a me, con la stessa compagnia online genialloyd, che solitamente vengono guidate da me e da mia moglie. Entrambe parcheggiate nello stesso box. Mia moglie ieri esce dal box con la macchina che utilizza di solito e urta l’altra macchina, mezza fiancata da rifare. Nessuna delle due ha la casco. Cosa mi conviene fare? Grazie e buona serata.

    • Esperto
      Esperto

      La RCA non paga per danni tra auto di parenti di primo grado, quindi non puoi fare niente.

      • Andrea

        Ma se alla guida si trovava questa famosa ” terza persona” … cioè magari un mio amico? Vale la stessa regola? Grazie mille di nuovo.

        • Andrea

          ed è purtroppo vero. oggi ho sentito l’assicurazione. non vengono risarciti sinistri tra famigliari, nel mio caso ancora meno…dato che entrambe le auto sono intestate a me. farò la kasko e aprirò il sinistro alla scadenza. consigliato anche da l’assicurazione. grazie ancora.

        • Esperto
          Esperto

          …Se te lo consigliano loro…!

        • Esperto
          Esperto

          Purtroppo non cambia niente!

  4. Bogdan

    Salve ho acquistato anno 2016 per lavoro fiato fiorino,normalmente ho full kasko,facendo manovra in dietro ho beccato palo senza sentirlo sensori montati originali della fabbrica fiato.
    Cosa devo fare e sonno coperto con kasko o no?
    Grazie.

  5. gino

    Salve,ho la macchina nuova comprata e assicurata rca a gennaio 2017,per mia tutela vorrei fare la polizza kasko si può fare adesso nella stessa compagnia?

    • Esperto
      Esperto

      Prova a chiedere alla compagnia, in genere quando si portano ulteriori soldi riescono a modificare tutto quello che si vuole!

  6. Zoran

    kasko copre anche ; cristalli; incendio; anti vandalici; i.t.n. oppure no.

    • Esperto
      Esperto

      No, per quelli ci sono coperture specifiche.

  7. Francesco

    Salve, una sera mentre pioveva sono uscito leggermente di strada andando a graffiare/allentare specchietto sx, paraurti anteriore, 2 cerchi e una piccola parte di carrozzeria. Premetto che ho la kasko completa con l’assicurazione Axa; ma come funziona la procedura? Devo fare la denuncia di sinistro e poi rivolgermi al mio carrozziere di fiducia e chiedere successivamente il rimborso alla mia assicurazione oppure dopo la denuncia devo attendere la loro risposta se accettano o meno di rimborsarmi? Scusi ma è la prima volta che uso l’assicurazione per riparare dei danni all’auto.

    • Esperto
      Esperto

      Se hai unc arrozziere di fiducia, porta subito l’auto da lui e fai fare a lui tutte le pratiche.

  8. riccardo

    salve , sono andato fuori strada con il mio pic-up aziendale (nuovo 2015) ho fatto un danno di circa €8000 abbiamo una casco l’assicurazione mi vuole pagare solo il 39% del danno perché sono passati 180 giorni dall’acquisto ,quindi sono stati quantificati dal liquidatore
    sulla base di quattroruote i pezzi di ricambio non come nuovi ma come mezzo vecchio mi ritrovo a pagare la differenza ,ma come e’ possibile !!!!!!!

    • Esperto
      Esperto

      Contesta, anche formalmente e con l’aiuto di un avvocato e vedrai che la cifra salirà.

  9. Patrizia

    Buongiorno,
    Devo prolungare la mia polizza con Kasco per la macchina matricolata in 2010, ma assicurazione mi dice con non possono più fare Kasco. Perché? forse la macchina è troppo vecchia (ma ha solo 6 anni)? Non abbiamo fatto mai incidente.
    Grazie

  10. Sergio Trombetti

    Ho acquistato un auto a novembre 2015, ho avuto un incidente con colpa a settembre 2016, con il contratto della FCA ho stipulato la kasco completa . L’auto è da rottamare alla guida c’era una neo patentata. Per la RC normale non poteva guidare perché il contratto era con guida abituale di mia moglie. L’assicurazione Kasco può fare storie per il risarcimento? Preciso che il contratto kasco è stato fatto all’acquisto della macchina.

    • Esperto
      Esperto

      Devi verificare sul relativo contratto.

  11. Chiarcos Carmen

    Buonasera per mia colpa ho
    Urtato una bicicletta . Per fortuna il velocipede non ha riportato solo traumi da ematomi. Sono in classe 1 da molti anni e sono coperto da polizza mini casco. Il velocipede e’ stato identificato con verbale dei vigili e l’incidente è avvenuto in strada pubblica. Assicurazione non
    Vuole pagare inquanto dice che il velocipede non è considerato un veicolo…..a me sembra assurdo. È’ corretto? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Figuriamoci, la tua assicurazione deve pagare eccome, e precisiamo anche che deve farlo con la RCA, non con la kasko.

  12. giuseppe

    buongiorno,
    ho una garanzia kasko totale sulla mia vettura. entrando nel cortile interno della casa di un mio amico adibita a parcheggi, ho urtato il muretto di entrata e mi sono fatto la fiancata… la mia compagnia non mi vuole risarcire e non mi comunica il perchè!! è corretto?

    • Esperto
      Esperto

      La kasko totale in genere vale anche in area privata (verifica), quindi davvero nno capisco che eccezione possano fare, insisti.

  13. Gilberto

    Buonasera sono Gilberto.Dopo 30 anni con la stessa compagnia e pagando una cifra abbastanza onerosa ora vorrei stipulare un’assicurazione online . Volevo chiedere se la kasko completa copre anche i danni subiti ai cristalli e da grandine .

    • renato

      lascia perdere ho fatto una collisione e da 7 mesi l’assicurazione non paga e non dice manco il perchè

    • Esperto
      Esperto

      Devi verificare sulla specifica assicurazione, ma in genere per i cristalli c’è una copertura specifica, mentre la grandine è inclusa nella copertura contro agenti atmosferici.

  14. michela

    l’auto di mia proprietà coperta da garanzia kasko urta una vettura sempre di mia proprietà causando danni ad entrambe.
    posso attivare la kasko per l’auto che ha causato il danno?

    • Esperto
      Esperto

      Verifica sul contratto, ma in genere i danni tra auto proprie o dei familiari non sono coperti.

      • michela

        nelle garanzie dirette non dovrebbe sussistere il problema del rapporto di terzietà

  15. erik

    salve, ho una vettura a noleggio con KASKO, ho urtato in retromarcia, l’urto è avvenuto contro un cancello automatico con dei corpi sporgente a forma di uncino, uno di questi che si è conficcato tra lunotto e portellone portellone posteriore all’altezza del vano del lunotto provocando la rottura di quest’ultimo e l’uscita dalla propria sede del portellone stesso. la compagnia mi ha contestato la KASKO per incuria. è corretto?

    • Esperto
      Esperto

      Che dire… tutto e niente può essere considerato incuria! Loro “ci provano”, tu rispondi a tono, meglio se tramite un avvocato.

  16. Gio

    Salve sono in classe cu 1 da molti anni .Ho colpito con la portiera un parafango di un altra auto parcheggiata vicino .Il danno e lieve un gibollo sul parafango della controparte e un graffio sulla mia portiera.Ho una mini casco ..Vorrei sapere se avvalermi della mini casco per il sinistro oppure risarcire io il danno ?Vorrei sapere se la mia classe di merito per questo piccolo sinistro varia in malus.Ringrazio anticipatamente per il vostro consiglio

    • Esperto
      Esperto

      Attenzione a non fare confusione, con la Kasko vengono risarciti i tuoi danni, non quelli della controparte, per i quali interviene la normale copertura RCA, che comporterà purtroppo un malus. Sulla eventuale convenienza a risarcite “di tasca”, la cosa spesso viene fatta, ma per maggiori informazioni ti rimando agli articoli dedicati che puoi trovare nella sezione “sinistri”.

  17. Giovanni

    Sono in classe 1 da più anni, ma in questi giorni ho fatto un piccolo sinistro con colpa. E’ possibile pagare personalmente la riparazione dell’altro veicolo, mentre vorrei attivare la minikasko per la riparazione del mio veicolo? Grazie per una cortese risposta

    • Esperto
      Esperto

      No, ma puoi far pagare il danno alla compagnia e poi fare la procedura di risarcimento alla tua compagnia tramite la CONSAP.

  18. Francesco

    Buona sera ho tamponato un auto e poi sono finito contro il muro distruggendo la macchina ho la collisione agevolata volevo sapere se vengo risarcito grazie!

    • Francesco

      Grazie mille per la risposta
      L’impatto e strano ho cercato di evitare il tamponamento ma con la parte mia anteriore destra ho colpito il suo spigolo sinistro posteriore con conseguente sbandamento della mia auto e frontale anteriore sinistro contro il muro di cinta

    • Esperto
      Esperto

      “Collisione agevolata” dovrebbe essere equivalente alla copertura “mini kasko”, ovvero vengono pagati i danni alla propria auto se il sinistro è avvenuto contro un altro veicolo identificato, con ragione o torto. Nel tuo caso in effetti la situazione è ambigua, ma dato che il primo impatto è avvento con un veicolo a mio giudizio ci puoi rientrare, ma non ho dubbi che faticherai a farti pagare dalla tua compagnia. Dato che i danni sono consistenti, ti consiglio di investire in un avvocato o altro perito che segua la pratica, in genere sono soldi spesi bene!

  19. Vera

    Buonasera, ho subito un sinistro auto in cui ho pienamente ragione.
    Il danno è notevole . non esiste cid in quanto si è trattato di una collisione a tre ed è intervenuta la polizia.
    Io ho la Kasko. Posso utilizzare la Kasko per anticipare le spese del danno al carrozziere chiedendo alla compagnia della controparte di risarcire la Kasko?

    • Esperto
      Esperto

      Non credo proprio che la compagnia pagherebbe come Kasko!

  20. Sinibaldi Vincenzo

    Salve gradirei un consiglio…ho noleggiato un furgone e purtroppo sono uscito fuori strada da solo.
    L’agenzia non aveva la dovuta assicurazione. La Kasko. Adesso vuole rifarsi su di me. Mettiamo per ipotesi volessi riconoscere il danno sempre se mi spetta, quale potrebbe essere il minimo o massimo dovuto?…oppure si guarderebbe il danno del veicolo stesso.?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Per calcolare l’importo occorre una perizia, che puoi contestare con una contro-perizia.

  21. Michele

    Buongiorno
    Volevo sapere se ha senso fare sia la collisione light (o mini kasko) sia quella completa; se faccio quella completa, in teoria coprirebbe anche quella light, quindi basterebbe fare solo quella completa.
    Grazie
    Buon fine settimana

    • Esperto
      Esperto

      Ma infatti, fare entrambe non ha senso e dovrebbe pure essere impedito dal sistema!

  22. chiara

    ho la mini kasco e più di tre mesi che ho fatto denuncia per un sinistro con un danno notevole ma con tutti i dati dell’altro veicolo. Non riesco a sapere niente di preciso quindi penserei di mettere un avvocato ma chi paga le spese legali? L’assicurazione ho e a mio carico?
    grazie anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      L’avvocato è a spese tue, prova prima ad inviare una bella lettera per raccomandata.

  23. Vincenzo

    Salve, io avevo parcheggiato la mia Giulietta in un normale parcheggio con strisce blu. al mio ritorno ho trovato danni al paraurti posteriore e al cofano, probabilmente causati dal tamponamento da parte di qualcuno che non ha lasciato nessun biglietto. come devo comportarmi in questo caso? io ho una polizza kasko con ingdirect

    • Esperto
      Esperto

      Dipende. Devi verificare sul tuo contratto. Ad esempio, se hai una full kasko vieni ripagato, se hai soltanto la “mini kasko”, direi di no in quanto questo tipo di kasko copre solo in caso di danni con controparti accertate.

  24. ivan

    Salve,
    stamattina ho avuto una collisione col veicolo davanti a me
    appartenente al mio collega di lavoro (stavamo andando a lavorare)
    il problema sta nel fatto che lui non vuole fare la constatazione amichevole. Dice che la sua auto non ha danni mentre la mia ha un pezzo di paraurti rotto e il cofano rientrato in un angolo.
    che fare? Io ho la kasko con la unipol
    può la mia assicurazione risarcirmi anche in queste assurde situazioni?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      La cosa da fare è fare la denuncia del sinistro, poi in base all’accertamento della responsabilità, pagherà la controparte o la tua kasko. Essendo un collega, a meno che i rapporti non siano deteriorati, sarebbe preferibile fargli firmare il CID, dove dichiarerà che lui non ha danni.

  25. aniello

    Buona sera volevo un’informazione ho avuto un sinistro stradale tra la mia moto e un’auto, alla fine concorso al 50%, visto che ho anche una mini casko posso farmi risarcire dalla mia assicurazione i restanti dani non pagati visto il concorso di colpa?

  26. Roberto

    E’ possibile stipulare una polizza kasko con compagnia di assicurazione diversa da quella con cui si è sottoscritta la rca?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio no, in quanto la kasko figura come una garanzia accessoria alla RCA.

  27. BENITO

    ASSICURAZIONE AUTO CON KASKO, NON TE LA CONSIGLIANO PERCHè NON GLI CONVIENE.
    .
    IN QUANTO ALLA MATZ … AIRBAG
    ANCHE SE ENTRVANO IN FUNZIONE AIRBAG AVRESTI AVUTO GLI STESSI DANNI, PERCHè GLI AIBARG SALVANO SOLO L’AUTISTA, TU SEI STATO FORTUNATO CHE NE SEI USCITO ILLESO….°°
    CIAO
    E
    BUON SERATA
    ……………………………………….BENITO

  28. bradipo

    Ritengo che la kasko, che ti rimborsa anche se hai torto sia utile per i primi 3-4 anni,sopratutto per un neopatentato,lo dico per esperienza (purtroppo)matiz 8 mesi di vita ho tamponato a bassa velocita’, tanto che gli airbag nono sono entrati in funzione risultato:sostituzione cofano,paraurti,parafango,fanale,manodopera 2000 euro (duemila) sborsati di tasca mia,ricordo che la carrozzeria delle auto moderne si distrugge facilmente per salvaguardare gli occupanti della vettura ammortizzando l’impatto.
    Se avessi avuto la kasko avrei rimesso solo 500 euro di franchigia,pero’la maggior parte delle assicurazioni non te la propongono,un motivo ci sara’……..

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)