Home » Assicurazioni moto » Assicurazione moto: consigli per risparmiare

Assicurazione moto: consigli per risparmiare

Assicurazione moto troppo cara? Vediamo come risparmiare!
Assicurazione moto troppo cara? Vediamo come risparmiare!



Estate, tempo di vacanze, di giornate lunghe e soleggiate…. l’ideale per tirare fuori dal garage la moto! Puntuale come ogni anno, scatta però il problema di dover stipulare una nuova assicurazione moto, che per i mezzi a due ruote è sempre molto costosa, e lo è ancora di più se si rapporta il prezzo con i chilometri che poi effettivamente si percorrono.

Il motivo di premi così elevati è da ricercare nell’elevato numero di sinistri ai quali sono statisticamente soggetti i motocicli, specialmente gli scooter e tutti i “cinquantini” guidati da ragazzi (ciclomotori). Ciò premesso, vediamo qualche suggerimento per risparmiare su questo tipo di polizza.

Assicurazione moto troppo cara? Vediamo come risparmiare!
Assicurazione moto troppo cara? Vediamo come risparmiare!

Il primo accorgimento è sempre quello di iniziare a dare un’occhiata alle compagnie telefoniche/online, le quali non offrono condizioni così vantaggiose come per le auto, ma rimangono pur sempre tra le meno care. Soprattutto quando la bella stagione è alle porte mancano quelle promozioni che spesso rendono il prezzo finale di una compagnia online inarrivabile per una compagnia tradizionale. Non dimenticate la regola-base per cui è buona norma fare più preventivi sui siti delle principali compagnie inserendo il proprio profilo dettagliato: DirectLine, Linear, Genialloyd, Genertel, Zurich Connect e Quixa per poi confrontarli tra di loro e magari anche con quello del proprio assicuratore di fiducia. Anche questa vi sembrerà una regola banale, ma non ci stancheremo mai di ripeterla, dato che è spesso disattesa per pigrizia da parte di molti utenti, con conseguenze molto spiacevoli… per il portafogli!

Ma veniamo a qualche consiglio più specifico.

Come prima cosa verificate se vi sono delle promozioni o degli sconti presso la compagnia con la quale avete già stipulato la polizza auto: tenere stretto il cliente, fidelizzarlo, è una cosa che conviene molto alle compagnie, che talvolta hanno delle agevolazioni specifiche per questi casi. Le compagnie online talvolta propongono uno sconto del 10-15% (modesto, ma apprezzabile) per la polizza moto se si è già clienti con l’auto.
Se invece siete assicurati presso una compagnia tradizionale, vi consigliamo di trattare con il vostro agente per cercare di ottenere una buona Classe Interna, la quale (a differenza della Classe Universale che è regolamentata per legge), è a discrezione dell’assicuratore. Potreste arrivare a strappare una Classe Interna per il vostro motociclo pari a quella della vettura già assicurata, anche se la Classe Universale della moto non è così bassa. Questa possibilità è presente in automatico su alcune polizze moto online.

Un altro consiglio è riservato a coloro che usano o intendono utilizzare poco il mezzo a due ruote, magari solo per 2 o 3 mesi all’anno, per una moto che poi viene custodita ferma in garage o comunque in un’area privata. In questi casi appare assurdo andare a pagare una polizza annuale che sarà utilizzata solo per una parte. Sfortunatamente è sempre più difficile trovare compagnie che stipulano polizze temporanee, meno che mai per le moto, che si sa bene essere veicoli stagionali e per i quali la possibilità sarebbe molto utilizzata, a discapito dei guadagni delle compagnie.
Una alternativa potrebbe essere quella della polizza attivabile e disattivabile. Per le assicurazioni RCA auto la possibilità di sospendere la copertura per un certo periodo è solitamente sempre prevista: generalmente si ha una franchigia di due mesi, ovvero se si riattiva la polizza prima di due mesi dalla sospensione , la scadenza rimane invariata; se dopo due mesi, la scadenza viene prorogata per tutto il periodo di sospensione. Talvolta può essere introdotta una tariffa di riattivazione di 20-30,00 euro.
Capite bene che questo si adatterebbe benissimo a chi cerca una assicurazione stagionale per la sua moto, con l’unico inconveniente di dover pagare anticipatamente per una copertura che sarà poi sfruttata nell’arco di 2 o 3 anni. Se scegliete questa strada, verificate sempre bene nelle condizioni assicurative della polizza moto sia prevista la possibilità di sospendere la polizza e le relative condizioni di sospensione.

Vediamo qualche esempio.
Genertel Moto è una polizza molto conveniente e potrebbe essere quella giusta per molti di voi: è studiata appositamente per queste esigenze e comprende la possibilità di sospendere e riattivare la polizza direttamente online e senza dover pagare penali (funzione Stop&Go). E’ inoltre prevista l’assegnazione della stessa classe interna dell’auto che già dovesse essere assicurata con Genertel e, a scelta, alcune tutele aggiuntive tra cui mini-kasko e addirittura l’assicurazione per l’abbigliamento. Il prezzo base non è basso come altre polizze online, ma comunque interessante.
Directline offre anch’essa la sospensione libera della polizza moto, la regolamentazione è la stessa della loro copertura auto.
Genialloyd va oltre e propone due alternative: Moto Sempre, ad un prezzo più basso e senza possibilità di sospensione, e Moto Free che permette una sospensione di un periodo minimo di 30 giorni, con il mantenimento attivo delle eventuali coperture per furto e incendio. Utilissimo!


61 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Genni

    Salve ho un motociclo 650 di cilindrata volevo passare a una cilindrata più alta, avrò un aumento dell’assicurazione o come ho sentito dire la cilindrata non influenza il costo?

    • Esperto
      Esperto

      Non dipende solo dalla cilindrata ma anche da modello, anno, ecc. Non si può sapere a priori: devi fare un preventivo!

  2. Ale

    Ho appena acquistato un altra moto e vorrei aprire l’assicurazione su quella nuova, ma mi è stato detto che fin che non vendo la moto vecchia non devo aprire l’assicurazione perché andrei a pagare di più dato che ho due ciclomotori è vera o sono solo chiacchiere errate ?

    • Esperto
      Esperto

      E’ corretto: se vai ad affiancare le due proprietà, la seconda moto puoi assicurarla solo con legge bersani, con un notevole aumento, e la cosa non ti conviene se pensi di vendere a breve la prima.

  3. Williams

    Tre anni fa dopo incidente ho venduto la mia moto facendo scadere. L assicurazione ero in 11 ora dopo tre anni ne ho comprata una usata volevo sapere visto che non sono passati i 5 anni se potevo ripartire da la vecchia classe di merito grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, la classe è ancora valida, anche se va detto che non avrai questo gran risparmio in quanto sarai si in classe 11 (anzi, 10 se sei scalato), ma avrai un buco di 3 anni nello storico che pesa un po’. Ma pur sempre preferibile rispetto al ripartire dalla CU 14!

      • williams

        Quindi non essendoci una quantificazione vera e propria del mio bonus malus di 11 sarà a indiscrezione delle varie assicurazioni quantificare il mio premio perché ho fatto preventivi tipo in facile. It e nel compilare ho metto nuova assicurazione er moto usata quindi non chiedono categoria e vado in automatico in14 ma non posso mettere neanche veicolo già assicurato perche non lo. essendo nuova assicurazione e quindi non poso mettere la mia vecchia classe non so cone fare perché a quanto pare starei nel mezzo giusto?

        • williams

          Buongiorno oggi ho provato con Genertel dopo preventivo. On line con la classe che avevo del vecchio attestato. sospeso da tre anni prezzo 420 con furto per sicurezza li ho chiamati e loro dicono che essendo ok la 9 categoria riconosciuta ma però essendo un cambio targa andrei a pagare 647 pazzesco sono 200 euro in più altro che mi considerano la 9 qui e come fossi 12 o 13 e coretto?

        • Esperto
          Esperto

          Ma non c’è solo la classe ad incidere sul prezzo, bensì anche il modello di moto e molti altri fattori.

        • williams

          Quindi quando acquisterò l assicurazione on-line con a Ma classe di merito vecchia loro la adegueranno in un secondo momento con una richiesta di conguaglio dopo il mio acquisto suppongo?cioè quando verranno a sapere che è inattiva la mia classe da tre anni?

        • Esperto
          Esperto

          Ma no ma no, tu devi farti calcolare un preventivo sulla base del tuo attestato: dalle date e da quello che c’è riportato, calcoleranno i “buchi” e tutto il resto e stabiliranno il tuo premio.

        • williams

          Ok grazie mille e che aveva detto che con un buco di tre anni la valutano diversamente la mia effettiva categoria che ho lasciato in sospeso per quello ho dubbi sul effettivo costo

        • Esperto
          Esperto

          SI, il “buco” inciderà purtroppo negativamente sul costo, ma la classe quella rimane.

        • williams

          Quindi i nel fare i preventivi online metti già veicoli assicurato con bonus malus metto categoria anche se è un veicolo appena comprato usato ok?poi loro mi chiederanno il vecchio attestato di rischio e poi faranno loro una valutazione intermedia sembra di aver capito .però sa che intanto la si puoi acquistare on line direttamente a preventivo fatto poi cosa faranno un adeguamento dopo l’acquisto? Visto che non mi valuteranno a pieno la vecchia categoria giusto?però a fare così poi magari mi danno una stangata e non so quanto vado a pagare effettivamente quando blocco e pago preventivo on line di quella compagnia

        • Esperto
          Esperto

          No, nessuna valutazione intermedia, la classe di merito viene riconosciuta così com’è. Ripeto: se non sei sicuro di cosa scrivere, chiama il call center e non farla online.

        • Esperto
          Esperto

          Devi invece dichiarare veicolo già assicurato per fare il preventivo, altrimenti la classe 11 non ti viene riconosciuta, poi dovrai accordarti con la compagnia per assegnare l’attestato che hai alla nuova moto.

  4. Giampiero

    Salve, ho acquistato un 125cc 15cv 11kw, ho 49 anni citta Brindisi… desideravo quanto mi costerebbe l’assicurazione semestrale.. non ho mai avuto una moto ed ho solo assicurazione auto in prima classe grazie tante.

    • Esperto
      Esperto

      Che ne dici di fare qualche preventivo online?

  5. max

    Salve ho acquistato un Aprilia caponord 1000 anno 2002 risulto in quindicesima classe avendo visto i vari preventivi andrei a pagare minimo 700 euro l anno tantissimo c é qualche scappatoia per risparmiare qualcosa e poi volevo sapere se bisogna farla per forza annuale o si può fare anche semestrale come si facevano una volta? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Bella moto!
      Perché in 15°? Se è la tua prima moto dovresti essere in 14°!
      Comunque, per risparmiare i sistemi sono sempre i soliti: per prima cercare di avere una classe bassa, usando la legge Bersani se possibile, poi confrontare tanti preventivi. Le polizze sono per legge tutte annuali, ma puoi trovare polizze a pagamento semestrale e/o polizze sospendibili, che sono una ottima soluzione per chi usa la moto solo per i mesi estivi.

  6. ryo

    salve. non mi sono mai intestato nulla.questa è la prima volta che mi intesto un qualcosa.uno scooter 125. quanto posso pagare? ho la patente da 12 anni,parto sempre dall’ultima classe? piu’ o meno il prezzo qualè?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile dare una risposta a prescindere, in quanto dipende da molti altri fattori, ad esempio dove risiedi, il modello di moto, ecc. La cosa migliore è andare sul sito di una delle principali compagnie assicurative online e fare da soli un preventivo inserendo i propri dati. Considera che dovrai partire dalla C.U. 14, a meno che tu non possa beneficiare della legge Bersani, se avete un’altra moto in famiglia.

      • ryo

        catania. il modello è uno scooter pcx…
        un altra moto c’è in famiglia…di mio padre . ma non ho la residenza con mio padre

  7. Massimo

    Buonasera, ho appena acquistato un ciclomotore scarabeo 50, non ho altre assicurazioni in corso tranne quella dell’auto, che mi ha preventivato 450 euro ( genertel), secondo voi c’e’ una compagnia che fa un prezzo migliore?

    • Esperto
      Esperto

      Impossibile rispondere in quanto il prezzo dipende da molti parametri, in primis la provincia di residenza. Ti consiglio di fare da solo dei preventivi online e confrontarli.

  8. Marco sv

    Salve
    Io ho un motorino 50cc ed ho appena comprato una moto 650, posso prendere la classe di merito del motorino? C’è qualche assicurazione che lo permette?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, purtroppo sono due tipologie di veicolo diverse: ciclomotore e motociclo.

  9. Salvatore

    Buonasera, ho una vespa 50 intestata a me con classe 1. Ora ho acquistato un 125 liberty ma mi dicono che partirò dalla 14 classe perché di tipologia differente. Com’è possibile?

    • Esperto
      Esperto

      E’ così. Spostare l’assicurazione o applicare la legge Bersani è una cosa fattibile solo tra veicoli della stessa tipologia. I 50cc sono “ciclomotori”, i 125 e tutte le moto di cilindrata superiore sono invece dei “motocicli”.

  10. Giovanni

    Ci sono regole o assicurazioni particolari per uno moto d’epoca del 1908

    • Esperto
      Esperto

      Per prima cosa, complimenti per la tua moto!
      Per quanto riguarda l’assicurazione, direi che valgono le regole di ogni mezzo ASI, quindi con agevolazioni presso le compagnie specializzate.

  11. Alberto

    Salve, ho uno scooter 125 del 98, da quasi 8 anni non lo uso e ora vorrei tornare a farlo, quanto mi costa l’assicurazione? Mi dicono tantissimo ma non capisco perchè. Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Il motivo è che il vecchio attestato di rischio è scaduto e non è possibile usare la legge Bersani, pertanto andrà in una terrificante classe CU 18. La soluzione per questi casi prevede la voltura ad un familiare per avere almeno la classe 14, o, meglio, usare la legge Bersani se in famiglia c’è un altro motoveicolo assicurato.

  12. alessandro

    Buongiorno, io vivo all’ estero, avrei bisogno di un’ assicurazione di pochi mesi, giusto il tempo di portare la moto e fare le nuove targhe, per poter poi fare l’ assicurazione all’ estero (2 mesi). Possibile che non esista un modo? dovrei pagare l’ assicurazione di un anno intero? se la faccio e poi consegno le targhe all’ aci, posso chiedere il rimborso dalla data della consegna targhe alla fine del contratto?
    Grazie in anticipo per la cortese attenzione.

    • Esperto
      Esperto

      Si, la soluzione è la seconda che hai detto, potrai avere il rimborso, iva esclusa… dato che le polizze temporanee praticamente non esistono più.

  13. fidel remache

    salve.il mio scooter scade la assicurazione il 20/06/2015 ho dato la disdetta ,posso avere una assicurazione per 2 o 3 mesi?

    • Esperto
      Esperto

      No, non esistono più polizze temporanee. PS: non è più obbligatorio inviare le disdette della RCA.

  14. angelo

    salve se ho uno scooter o moto posso avere la stessa classe di merito della mia auto?

    • Esperto
      Esperto

      No, la legge Bersani si applica solo tra veicoli della stessa tipologia (es. motoveicolo-motoveicolo).

  15. Alessandro

    Salve. Ho acquistato da poco un liberty 125 fatto il passaggio di proprietà,dovrei fare l’assicurazione solo per 3-4 mesi,mi chiedevo è possibile? Oppure per forza annuale? Perché lo scooter io lo uso solo quest’estate.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo le polizze temporanee sono praticamente sparite, anche se saltuariamente qualcuno riesce a trovarne…. esiste però un suggerimento in alternativa molto valido: scegli una assicurazione che sia sospendibile. In questo modo, pagherai adesso una annualità, è vero, ma a fine stagione potrai sospendere la polizza e riattivarla l’anno prossimo, in questo modo con una annualità riesci a coprire 3 estati! Verifica bene le clausole, in quanto sulla sospensione alcune compagnie sono permissive, altre la vietano (soprattutto per le moto!) o la limitano, introducendo penali e clausole varie.

  16. Giulio

    Salve, ho acquistato una motociclo da mia cugina. Lei mi ha lasciato l’assicurazione. Posso usufruirla ed successvamente rinnovarla con la sua intestazione poichè mi ha detto che non ci sono problemi.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no. Alla scadenza di tale polizza, potrai soltanto ri-assicurare con una nuova polizza in classe CU 14, oppure trasferire una eventuale polizza di un’altra tua moto venduta.

  17. marco

    Salve,nel 2012 feci fare una polizza con contratto annuale sospendibile con pagamento semestrale,pagai la prima rata feci tuta la stagione e la sospesi 2 mesi prima della scadenza del semestre.Poi per seri motivi non ho potuto fari ripartire la polizza ed dopo un il secondo semestre terminò il contratto.Quest’anno decisi di fare la polizza ma alcune agenzie non riescono a farmela, per il semplice motivo che vogliono attestato di rischio della polizza, cosa che io non possiedo perchè non ho concluso un anno con la compagnia mi dicono.non so più che fare. Chiedo aiuto.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo il mancato pagamento di una semestralità porta il mezzo in una sorta di limbo che comporta la classe CU 18, assurda e costosissima. Le vie sono due: cercare di riottenere l’attestato di rischio dell’ultima annualità completata, e cercare di farlo accettare (non è detto visto che dopo l’auto è stata, anche se poco, assicurata). L’altra strada è quella di azzerare la storia assicurativa del mezzo volturandola ad un familiare e magari beneficiando della legge Bersani con un altra auto familiare.

  18. andrea

    Salve,ho appena venduto la vecchia moto,questa era intesta al pra a nome di mio padre e assicurata sempre a nome di mio padre…ora sto acquistando un’altra moto ,cointestandola a me (29 anni)e mio padre(55 anni) è possibile usufruire quindi trasferire la vecchia assicurazione a questa moto conservando quindi come assicurato il nome di mio padre???(preciso che abbiamo residenze diverse, entrambi in provincia di Pavia) io primo proprietario e mio padre il secondo

    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile farlo, lo era fino ad alcuni anni fa ma oggi i casi come il tuo devono obbligatoriamente partire dalla classe 14. Tuttavia ho notizie di molte compagnie che disattendono questa regola, continuando ad applicare il vecchio sistema più favorevole agli utenti, che permetteva di usare l’assicurazione di uno dei due cointestatari per la vettura/moto cointestata, praticamente ignorando il profilo di rischio dell’altro cointestatario. E’ più facile che venga riconosciuto da una assicurazione tradizionale con agenzia rispetto ad una online, quindi che dire… provaci!

  19. michele

    salve vorrei un consiglio da voi esperti, io vorrei acquistare una moto però sono di napoli l’assicurazione costa tanto, io mi chiedevo potrei cointestarla a me e mia zia che vive a trieste e l’assicurazione intestata a lei che vive lì?datemi un consiglio grazie.

    • Esperto
      Esperto

      La tua presenza come cointestatario sarebbe comunque causa di un premio alto. Per risolvere, dovresti intestarla interamente alla tua parente.

  20. massimiliano

    Buona sera
    posseggo una moto cointestata ed ho acquisto una moto usata intestandomela da solo.
    Posso usufruire della classe di merito dell’altra moto.
    Sulla moto ove l’assicurazione è attiva io sono il secondo propietario quindi l’assicurato primario risulta l’altro.

    • Esperto
      Esperto

      E’ una caso trattato in maniera differente nelle varie assicurazioni. Se eri il primo cointestatario, era più facile che ti venisse riconosciuta la legge bersani, così è un pò più difficile, a meno che l’altro cointestatario non sia un tuo familiare convivente.

  21. Flavio

    Ho intenzione di acquistare un’auto (usata, se fa differenza). Non ho mai avuto una polizza auto a mio nome perché fino a quattro anni fa usavo le auto intestate ai miei genitori e successivamente ho usufruito di un’auto aziendale; ho però da molti anni una polizza moto, non ricordo esattamente in quale classe ma non certo tra le ultime. Vivo da solo da due anni, quindi non posso “ereditare” la classe dei miei genitori. L’assicuratore dove ho la polizza moto mi dice che nonostante la polizza moto senza sinistri da anni, non c’è modo per avere una polizza auto che non parta dalla classe peggiore, salvo trucchetti come spostare temporaneamente la residenza. Possibile che non siano disposti a “regalarmi” alcune classi per tenersi il cliente?

    • Esperto
      Esperto

      Le assicurazioni hanno due tipi di classe. La Classe Universale è disciplinata dalla legge e nel tuo caso è corretto ciò che ti hanno detto: allo stato attuale tu parti dalla CU14. Esiste poi la Classe Interna ad ogni compagnia, che può essere gestita autonomamente dall’assicurazione: su questa, potrebbero darti delle agevolazioni…. ma solo se lo vogliono!

  22. michela

    ho acquistato uno scooter 125 e devo fare il passaggio di proprietà: posso intestarlo a me sebbene l’assicurazione sarà fatta a nome di mio padre?
    in caso contrario deve venire anche lui al PRA insieme al venditore o può lasciarmi una delega?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il contraente della polizza può essere diverso dal proprietario, ma se fai questo per risparmiare sappi che l’assicurazione costerà come se fosse intestata a te.

  23. massimo

    Buona sera, due anni fa ho comprato una moto usata al posto di uno scooter che ancora oggi non sono riuscito a vendere. Volevo sapere se esistevano modi avendo usufrito della legge Bersani per riassicurare lo scooter senza dover ripartire dall’ultima classe.
    GRAZIE

    • admin
      admin

      Se per assicurare la moto hai usato la legge Bersani, puoi utilizzare il vecchio attestato di rischio della moto e ripartire dalla classe di due anni fa. Avrai un “buco” di due anni nella storia assicurativa che farà salire un pò il prezzo, ma la classe sarà invariata!

  24. admin
    admin

    Ciro: se la riattivi nei termini previsti dal contratto, solitamente entro 12 mesi dalla sospensione, non devi pagare niente.

  25. ciro

    posso chiedere se una volta sospesa l’assicurazione quando la riattivo devo pagare qualcosa in piu rispetto al contratto stipulato??

  26. admin
    admin

    Jacopo: no, non si può, deve essere intestata a te.

  27. jacopo

    puo essere mi padre intestatario dell assicurazione della mia moto che pero e intestata a me?

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)