Home » Norme generali sulle Assicurazioni » Casi particolari di assicurazioni con Legge Bersani

Casi particolari di assicurazioni con Legge Bersani


Sono centinaia le domande che ci avete fatto, e che ancora continuate a farci, relativamente al mantenimento della classe di merito per le seconde auto del nucleo familiare, ovvero sulla applicazione della nota legge Bersani sulle assicurazioni. Abbiamo raccolto qui di seguito alcuni dei casi particolari più interessanti, tra i quali potreste trovare la risposta alla vostra situazione!

DOMANDA di Pierluigi
Salve. Ho usufruito della legge Bersani nessuno dice, però: che si, è vero, si rimane nella stessa classe di merito me NON con la stessa storia assicurativa, ergo il costo è di un buon 25% in più. Ho rottamato la vecchia auto ed ora mi scade il contratto per quella che ha usufruito della legge Bersani; la mia compagnia all’epoca mi disse che per “riprendermi” la mia vecchia storia assicurativa bastava chiamare un mese prima e me l’avrebbero ridata: è così? Il preventivo infatti cambia molto: con classe 1 e 5 anni senza incidenti è intorno ai 700 euro; con classe 1 e solo 1 anno senza incidenti (legge Bersani) è di 900 euro!!

RISPOSTA
Quello che dici è verissimo e sta vanificando in parte i benefici di questa legge. Abbiamo scritto un articolo su questo argomento: qui. Per quanto riguarda la tua situazione, hai 5 anni di tempo per utilizzare come meglio credi la storia assicurativa della vecchia auto, dal momento della sospensione (o scadenza del contratto). Ti deve essere rilasciato l’attestato di rischio che vale appunto 5 anni (prima del decreto Bersani la validita era di 12 mesi).

DOMANDA di Mara
Buongiorno, devo acquistare un’auto nuova quindi fare anche una nuova polizza assicurativa. Posso usufruire della legge Bersani quindi prendere la classe di merito di mio padre anche se NON sono neopatentata?

RISPOSTA
Sicuramente si. Il NON essere neopatentati è un vantaggio, in quanto per chi ha la patente da pochi anni le polizze sono molto care anche ereditando una classe molto bassa dai genitori!

DOMANDA di Kris
Mio padre è proprietario di due auto: auto A con CU1 e assicurazione che scade il 15/02/2010, auto B con CU9 e assicurazione che scade il 12/08/10..
A marzo arriva l’auto nuova C in quanto abbiamo usufruito degli incentivi per la rottamazione dell’auto A e vorremmo intestarla a me (non ho altre auto intestate) per farmi ottenere la CU di mio padre grazie alla legge Bersani.
Domande:
1- grazie alla legge bersani io mi ritrovo con assicurazione in CU1, che comunque essendo giovane andrei a pagare senz altro di piu’ rispetto a mio padre.
2- mio padre perde la CU1 ??? e si ritrova con una sola auto e CU9.. ora Vi chiedo… e possibile sospendere la polizza dell auto A e riattivarla sull auto B.. in modo da avere entrambe le auto con classe 1???
Mi sembra strana la cosa che io vada si in classe 1.. e mio padre che è da anni in classe 1 debba ripartire dalla classe 9..

RISPOSTA
1- Vero, essendo giovane la tua cu1 sarebbe comunque cara
2- Non ci dovrebbero essere problemi viste le scadenze che hai riportato. sospendi la prima polizza, e alla scadenza della seconda la riattivi sulla vettura B. Questo può essere fatto in quanto sia A che B sono intestate alla stessa persona. AL momento del trasferimento della polizza ci sarà un conguaglio per la differenza di premi tra la vettura A e la B (quindi potrebbe anche essere un rimborso parziale)

DOMANDA di Orsola
Da ottobre 2009 la mia assicurazione è scaduta, ma non ho provveduto a rinnovarla perchè l’auto e molto vecchia e sto pensando di cambiarla, volevo sapere per quanto tempo vale l’attestato di rischio per non perdere la 1 classe, per stipulare una nuova assicurazione, ho letto che fino a 5 anni il tempo ma si deve attestare di non utilizzare l’auto. Vorrei sapere cosa si deve fare.

RISPOSTA
L’attestato di rischio ha validità 5 anni (in precedenza era: 12 mesi)

DOMANDA di Rosaria
Al momento posseggo un auto intestata solo a me e assicurata in classe 7, la cui assicurazione scade a marzo 2010. Ho acquistato una nuova auto con gli incentivi della rottamazione, rottamando un’auto di proprietà di mia cognata, residente in un altro Comune, e cointestando la nuova auto con lei. Mia cognata è 1° proprietario.
La vecchia auto di mia proprietà non l’ho ancora venduta.
Domanda1: è possibile, essendo la nuova auto cointestata, fare un nuovo contratto di assicurazione intestato solo a me, prendendo la classe di merito di mia cognata, che è in 1^ classe?
Domanda2: E’ possibile, nel caso la prima domanda abbia risposta negativa, passare l’assicurazone della mia vecchia auto sulla nuova, prima di vendere l’auto, tenendola magari ferma in un box privato?

RISPOSTA
1- direi di no
2- purtroppo no anche in questo caso, in quanto per trasferire una assicurazione è necessario presentare il passaggio di proprietà o la rottamazione della vecchia auto. Trattandosi questa di una politica commerciale delle assicurazioni e non di una regola, può darsi però che la tua assicurazione ti consenta il trasferimento, per cui un tentativo lo farei.

DOMANDA di Stefania
Ho acquistato un’auto nuova e devo quindi fare anche una nuova polizza assicurativa. Posso usufruire della legge Bersani acquisendo la classe di merito di mio padre?
Mio padre ha una polizza assicurativa di un’auto intestata a mio fratello (che non risulta più nello stato di famiglia). Si può ovviare a ciò con un passaggio di proprietà dell’auto da mio fratello a mio padre?

RISPOSTA
Il fatto che la vettura di tuo padre sia intestata al fratello non dovrebbe comportare problemi per acquisire la sua classe di merito, in quanto fa fede l’attestato di rischio di tuo padre. Secondo me, quindi, fare quel passaggio non è influente ai fini della tua assicurazione.

DOMANDA di Fabio
In famiglia abbiamo 2 auto: una la utilizza mio padre e una la utilizzo io.
Non sapendo della legge Bersani, quando (nel 2007) ho acquistato la mia auto, l’ho fatta intestare esclusivamente a mio padre, che ha la CU1.
Mi hanno detto che anch’io potrei usufruire della legge Bersani se mio padre effettuasse un passaggio di proprietà a mio favore. me lo confermate?
Se così fosse, ho un’altra domanda: l’assicurazione della mia auto scadrà a marzo, dovrò attendere la scadenza della polizza, poi fare il passaggio di proprietà, e poi recarmi in assicurazione?
Magari il guadagno non lo vedrò immediatamente quest’anno, perchè pagherò 400/500 euro per il passaggio di proprietà, ma partirei ad avere un’assicurazione con la CU1.

RISPOSTA
Esatto, con un passaggio di proprietà puoi rientrare nella classe 1. Il fatto di fare questa operazione a scadenza non è obbligatorio, ma consigliato in modo da “sfruttare” tutta l’assicurazione attuale.

DOMANDA di Matteo
Da 3 anni sono assicurato grazie alla Bersani con la classe di merito 1 e non ho incidenti da 6 anni; se esco dal nucleo familiare (convivo con mia madre e sto cercando lavoro in un’altra città) come posso conservare la classe di merito acquisita? se stipulo adesso un contratto con un’altra assicurazione con quale classe entro (con la 1 o con la vecchia aggiornata)? In sintesi se vengono meno dei requisiti della Bersani c’è qualche modo di mantenere la classe di merito che si è mantenuta senza incidenti?

RISPOSTA
La classe oramai è tua anche se vengono meno i requisiti di 3 anni fa. Non solo: se acquisti una 2a auto a tuo nome, puoi usufruire della tua classe attuale.

DOMANDA di Matteo
In famiglia abbiamo 2 macchine, una intestata a mia madre Classe 1 e una a mio padre Classe 7. Vorrei acquisire la classe di mia madre intestandomi l’attuale assicurazione di mio padre che è intestatario dell’auto e contrente della polizza. E’ possibile? sono obbligato a fare il passaggio di proprietà?

RISPOSTA
Necessario passaggio di proprietà, altrimenti non puoi neanche fare l’assicurazione a tuo nome

DOMANDA di Simona
Ho acquistato nel 2009 un’auto intestandola a me e prendendo la classe 1 di mio padre convivente. A febbraio scadrà la polizza per cui sto decidendo di cambiare compagnia, e tra qualche mese cambierò anche residenza. Quindi le domande sarebbero due: – la nuova compagnia accetterà la classe di merito che ho con l’attuale? e ancora.. c’è un tempo dopo il quale si acquisisce la classe “regalata” dal familiare,oppure bisogna necessariamente essere conviventi?

RISPOSTA
La classe oramai è “tua”!

DOMANDA di Salvador
Ho appena acquistato una macchina nuova, naturalemente intestata a me, vorrei sapere se per usufruire della legge Bersani bisogna intestare la macchina anche a mio padre, con il quale vorrei usare la legge bersani. vi pongo questa domanda perchè la l’agenzia dove risiede mio padre,ha richiesto la doppia intestazione della vettura per usufruire della legge.

RISPOSTA
Nella maniera più assoluta, non è necessario cointestare l’auto per usufruire della classe del padre.

DOMANDA di Maurizio
Ho 1 auto di mia proprietà con Classe di merito 1, volevo fare il passaggio di proprietà a favore di mia madre che usufruisce della Legge 104 (in regola con i requisiti e le agevolazioni per pensione di accompagno). Posso mantenere la stessa classe di merito , considerando anche che la residenza è la stessa di mia madre ?

RISPOSTA
Nessun problema

DOMANDA di Mirko
Io convivo e abbiamo creato il nostro nucleo famigliare. Abbiamo due auto che sono rispettivmaente intestate a mio padre e sua madre. Volevo sapere come posso fare per intestarmi l’assicurazione in modo da sfruttare la legge bersani, dato che mi sembra piu corretto che le auto siano intestate a noi cosi come le assicurazioni.
Io pensavo di scollegarmi dal nucleo famigliare appena con la mia convivente e riunirmi a quello dei miei genitori, fare il passaggio di proprietà dell’auto, stipulare la nuova polizza a mio nome, ritornare nel nucleo famigliare con la mia fidanzata, fare il passaggio di proprietà dell’altra auto a suo nome e poi creare la nuova assicurazione a suo nome sfruttando la legge bersani ne miei confronti che a mia volta la sfrutterei nei confronti di mio padre. Puo funzionare una sequenza di questo genere?

RISPOSTA
Dovrebbe funzionare. Fai dei preventivi per valutarne la convenienza economica.

DOMANDA di Linda
Ho venduto la mia auto su cui avevo una polizza assicurativa classe di merito 1, ne ho acquistata un’altra intestandola pero’ alla società di cui sono amministratore unico, volevo sapere se posso passare su questa nuova vettura la mia vecchia polizza mantenendo la stessa classe di merito o se nel mio caso c’e’ un’altro modo per poterla mantenere?

RISPOSTA
Purtroppo non esiste nessun modo per mantenere la classe 1. La Legge Bersani infatti non è valida per le auto aziendali.

742 commenti

  1. Girolamo

    Ciao, nel 2008 ho acquistato una nuova macchina e ho ereditato la classe CU 1 di mio padre grazie alla legge Bersani anzichè dalla 14esima.
    1) Oggi l’assicuratore ha detto a mio padre che poichè ho usufruito della sua classe (CU1) lui è sceso alla classe CU14 per via della legge Bersani. Può essere vera questa cosa?
    2) Nel 2009 mia sorella ha acquistato un’autovettura cointestata a mio padre. L’assicuratore ha detto che in questo caso mia sorella ha preso la classe CU1 e mio padre è retrocesso in 14esima. Può essere vera questa cosa?

    • Esperto

      Il tuo assicuratore dice cose molto inesatte. Non ho ben capito i vari passaggi e quando tuo padre è stato inserito in cu 14, che è l’aspetto decisivo, ma la regola generale è semplice: cosa fanno gli altri non influisce mai sul proprio status assicurativo. Se vuoi una consulenza più precisa, spostati nel forum e apri un nuovo topic dettagliando molto bene tutto l’accaduto.

  2. rita

    salve a mio marito hanno rubato il motociclo, ora, quasi un anno dopo, abbiamo comprato il motociclo nuovo e volevamo mantenere la stessa classe di merito, ma i vari siti assicurativi dicono che la legge bersani impone una assicurazione “attiva” per poter usufruire della vecchia classe di merito maturata col motociclo rubato.. cosa impossibile proprio in quanto rubato (l’assicurazione dopo la denuncia di furto ci fece chiudere la polizza rimborsandoci il premio non usufruito e non dandoci neanche un nuovo attestato di rischio poichè non era maturato il periodo di osservazione).
    Come si può avere un’assicurazione attiva su un veicolo rubato? nel senso, se io ho 5 anni per usare di nuovo la mia classe di merito, come possono pretendere che ci sia un’assicurazione attiva, specie in casi di furto come il mio?
    C’è qualcosa che non ho capito?

    • Esperto

      La vostra assicurazione deve rilasciarvi l’attestato di rischio relativo al periodo di osservazione precedente. Ci mancherebbe altro… altrimenti, oltre al danno avete anche la beffa!

  3. Alessandro

    Buongiorno,
    ho usufruito della Legge Bersani a Gennaio 2014, acquistando un’auto nuova e prendendo la prima classe di merito di mio padre. Ieri ho bocciato contro un’altra auto, nell’ipotesi pagassi i danni del malcapitato passando attraverso l’assicurazione perderei le classi di merito come non avessi usufruito del decreto bersani oppure salterei ad una classe di merito peggiore?
    Grazie.

    • Esperto

      Avrai un normale malus di 2 classi.

  4. Enrico

    Buonasera,
    vorrei un’informazione in merito all’applicabilità della Legge Bersani nel mio caso specifico. Mio padre è attualmente nella cu 1a con un veicolo che chiameremo A, in famiglia c’è un altro veicolo che chiameremo B di cui non entro nel merito. Ora mio padre ha intenzione di passare a me il veicolo A e prendere un veicolo C. In base a quanto avevo capito fino ad ora, avevo compreso che vivendo nel nucleo familiare di mio padre potevo usufruire della sua cu. Tuttavia chiedendo informazioni all’attuale compagnia assicurativa di mio padre, sostengono che nel momento in cui lascerò il nucleo familiare perderò tale cu “privilegiata” e partirò nuovamente dalla 14, che mi sembra paradossale. Corrisponde a realtà? Esiste un periodo minimo di permanenza nel nucleo familiare? Esiste un documento (legge o altro) su cui è esplicitamente scritto? Spero di essere stato chiaro, ringrazio per la disponibilità.

    • Esperto

      Non esiste un termine prefissato, e l’interpretazione che solitamente danno le compagnie è di mantenere la classe anche in caso di cambio residenza, a patto che questa non avvenga troppo a ridosso della prima stipula. Io dico sempre che dopo un anno la classe è senza dubbi consolidata.

  5. Andrea

    Salve,
    Vorrei avere delle delucidazioni … Fino al 2012 avevo la classe di merito 6s quindi bassissima … Nel 2013 ho cambiato assicurazione perché un mio parente , lavorando in una banca, poteva avere un 50% di sconto sull RCA . Quindi ho intestato a lui l assicurazione anche se il proprietario sono sempre io … Ho comprato un altra auto per la mia ragazza e volevo intestare l assicurazione a me … Ma ho perso la mia classe di merito ? Non dura 5 anni l attestato di rischio ?
    Grazie
    Saluti
    Andrea

    • Esperto

      La classe di merito della tua auto è sempre di tua proprietà indipendentemente dal contraente della polizza, non è stata sospesa al momnento del cambio di contraente. La tua compagna potrebbe avere la tua classe usando la legge Bersani, ma dovete comparire nello stesso Stato di Famiglia.

      • Andrea

        Intanto grazie per la celere risposta , ma perche , se non l ho persa , la mia compagnia di assicurazione precedende mi fa’ ripartire dalla classe 17?

        • Esperto

          Su quale auto?? Sulla tua devi mantenere sempre la stessa classe, mentre su quella tua compagna hai due alternative: la classe di un’altra auto del suo nucleo familiare se usa la legge bersani, oppure la classe 14 se non ha assicurazioni ne’ da spostarvi ne’ da usare con legge bersani.

          • Andrea

            entrambe le auto sono intestate a me , quindi anche l’assicurazione sarà intestata a me. L’ultimo mio attestato di rischio e’ del 2012 con CU 1 e PROV S6 . Posso cmq richiedere sulla nuova auto questa classe ?

            • Esperto

              Puoi richiedere sulla nuova auto la legge Bersani per avere la stessa classe, ma devi usare l’attestato più recente, intestato al tuo parente. varrà ugualmente a tuo nome essendo tu il proprietario dell’auto.

  6. Massimo

    Buonasera mi chiamo Massimo e ho 24 anni, volevo alcune delucidazioni in merito al decreto Bersani.
    Sono in procinto di acquistare una nuova auto ma prima di procedere volevo alcuni chiarimenti in merito alla RCA:
    1)Io vivo con mio nonno da qualche settimana quindi siamo nello stesso nucleo familiare, per usufruire della sua stessa classe di merito (1), per me che sono patentato da ottobre 2012 mi ritrovo qualche sorpresa per la polizza assicurativa?
    2) Mia mamma è intestataria di un RCA su un auto che utilizziamo in famiglia rientrante nella 1 classe, attualmente paghiamo pochissimo sull’auto in uso. Volevo sapere se conviene intestare anche la nuova auto a mia mamma per poter usufruire degli stessi prezzi che già paghiamo sull’auto in uso o intestarla a me usufruendo della Bersani?
    3) Il concessionario mi ha proposto una cointestazione dell’auto nuova con mia mamma, ma non mi convince ad essere sincero. Secondo la sua teoria avendo una contestazione, mia mamma intesta la polizza (che fa parte di un nucleo familiare diverso dal mio) e successivamente potrei trasferirla a me facendo la Bersani con mio nonno. E’ vera questa cosa?

    Grazie

    • Esperto

      1- nessun problema
      2- anche tua madre dovrebbe ricorrere alla legge Bersani, l’eventuale risparmio sarebbe quindi dovuto all’età, lo svantaggio è che tu avrai solo rimandato il problema di avere una polizza a tuo nome
      3- molti lo fanno, ma non è una procedura regolare e la sconsiglio

      • Massimo

        Quindi io posso intestare la macchina e polizza a mia madre e poi tra qualche anno faccio un passaggio di proprietà e faccio la Bersani con mio nonno? Ho capito bene?

        • Esperto

          Si, è fattibile, valuta però la convenienza rispetto a intestare subito a tuo nome. Fai dei preventivi prima di decidere!

  7. Ale

    Ho un auto acquistata nel 2001 che ha pochissimi chilometri assicurata fino al 2003 e poi ho lavorato all’estero per 10 anni e la stessa vettura ha girato poco coperta da una targa Prova intestata a mio padre che ha un officina,ora ho mia sorella che vive con me e quindi residente nella stessa abitazione che ha un veicolo intestato e in classe 1 da molti anni,io vorrei usufruire della legge Bersani visto che vorrei usufruire della mia auto visto che mi serve per lavorare e’possibile o devo venderla?

    • Esperto

      la tua auto attualmente è assicurabile solo in classe 18 (altissima!). Per beneficiare della legge Bersani dovresti volturarla a tua sorella o altro familiare con lei convivente.

  8. claudio

    Buongiorno,
    mio padre ha l’assicurazione in scadenza su di un’ auto con cu 4.
    Ad agosto 2013 ha rottamato un’ auto che era in classe prima.
    La mia domanda è, si può utilizzare l’attestato di rischio dell’auto rottamata e rinnovare l’assicurazione con la cu 1?

    Grazie.

    • Esperto

      Non è possibile, tale attestato è utilizzabile solo su un’auto, nuova o usata e intestata a tuo padre, ma appena acquistata e non già assicurata.

      • claudio

        Grazie per la risposta. Sempre in merito a questi due attestati di rischio avrei un’ altra domanda. Quando nel 2004 è stata acquistata la seconda auto l’assicurazione è partita dalla 14a classe mentre l’auto ora rottamata all’epoca era già in una classe molto bassa.
        La domanda è: l’assicurazione avrebbe dovuto assegnare alla nuova auto la stessa classe di merito?
        Aggiungo però che le due auto furono assicurate con compagnie diverse.
        Grazie.

        • Esperto

          SI, ma solo se lo avevi richiesto tu inviando alla nuova compagnia l’attestato di rischio rilasciato dalla vecchia.

  9. samira

    Salve, ho visto che qualcuno ha già fatto una domanda simile ma si riferiva a un paese fuori dalla comunità Europea. Io sono italiana ma sono cresciuta in Spagna, li ho avuto una macchina con relativa assicurazione e vorrei sapere se potrei usufruire della Legge Bersani in qualche modo. L’assicurazione li non l’ho più da un anno circa, ma spero di poter ottenere l’attestato di rischio dalla mia vecchia assicuratrice.

    In caso contrario sono andata a chiedere vari preventivi di assicurazione e girano tutti intorno i 1000 euro all’anno :-(

    Grazie :-)

    • Esperto

      L’attestato di rischio che riporti la Classe Universale è riconosciuto da tutte le assicurazioni europee.

  10. Sim

    Salve,vorrei chiedergli un’informazione.Ho l’auto assicurata da 3 anni con la legge Bersani di cui l’ultimo anno o cambiato compagnia avendo acquisito la classe di merito di mia madre (CU1)
    Quest’anno ho avuto un sinistro e sonno passato alla CU3 e possibile che da più di 1000 euro annui è passata a più 2000 annui?
    (Ho 21 anni)
    Grazie.

    • Esperto

      Mi sembra un aumento molto consistente per un sinistro. Probabilmente la compagnia ha anche aumentato la polizza indipendentemente dal sinistro. Il consiglio è sempre quello di fare altri preventivi per confrontarli!

  11. fenix

    Salve, ho venduto la mia auto.. E adesso vorrei passare la mia vecchia assicurazione(scade tra 3giorni) su quella nuova, solo che ho fatto il passaggio al comune. La mia domanda è: serve per forza il passaggio di proprietà del pra? o posso portare il tutto in un secondo momento?

    • Esperto

      Per poter “sbloccare” la polizza è necessaria la voltura al PRA, oppure il certificato di rottamazione o esportazione, oppure ancora un attestato di messa in conto vendita.

  12. Gio

    salve,
    ho già un’assicurazione sulla mia auto, CU1.
    Ho un’altra macchina intestata a me che ora utilizza mio padre, dovendola riassicurare sempre a mio nome, volendo usufruire del decreto bersani, che succederebbe in caso di incidente con colpa sulla seconda macchina? Il passaggio di classe di merito si applica sempre e solo all’assicurazione singola o c’è qualche ripercussione anche sull’altra, visto che l’intestatario sono sempre io?

    In sostanza: stesso intestatario, più assicurazioni, la seconda con legge bersani, una volta stipulate sono indipendenti in quanto a mantenimento della Classe di merito?

    grazie 1000

    • Esperto

      Le due polizze saranno sempre e comunque non collegate, tuttavia non è possibile utilizzare la legge Bersani su una vettura sulla quale già avevi una assicurazione (dovresti azzerare la sua storia assicurativa facendo una voltura, ad esempio ad un familiare).

  13. andrea

    salve ho venduto un’auto a me intestata con scadenza assicurativa febbraio 2014, mia figlia 26 anni convivente stesso nucleo famigliare sta comprando una nuova auto posso passare la rca alla nuova auto.

    • Esperto

      Purtroppo no.

  14. Fabio

    Salve, possiedo un motociclo in classe 8 e un ciclomotore in classe 1 con compagnie assicurazioni diverse.
    In questi giorni sto vendendo il cilcomotore in classe 1, desideravo sapere:
    1) posso usufruire della Bersani per farmi applicare la classe 1 al motociclo che rimane di mia proprietà?
    2) devo attendere la scadenza della polizza del motociclo o posso farla modificare subito (non appena revocata quella sul ciclomotore)?

    grazie per le eventuali risposte

    • Esperto

      Non puoi per due motivi: il primo è che si tratta di veicoli diversi, il secondo è che non puoi modificare lo status assicurativo di un veicolo gia assicurato.

  15. Enzo

    Scusa a tutti io ho il decreto bersani su una lancia y pero siccome adesso mi hanno rubato la seconda macchina di mio padre vorrai sapere se e possibile passare quella della seconda macchina che e una prima assoluta alla lancia y

    • Esperto

      No, non è possibile in quanto la y è gia assicurata. Per farlo, dovresti fare un passaggio di proprietà della Y a nome di tuo padre.

  16. Giulia

    Salve, non mi sembra di aver trovato una risposta al mio dubbio nelle domande già effettuate, dunque vi scrivo:
    27 anni, patentata dall’età di 18, ma non ho mai avuto un’assicurazione auto intestata.
    Sto per comprare uno scooter 125, per il quale non posso utilizzare la classe di merito di nessuno.
    Premesso che vivo ancora con i miei genitori e non sono sposata, se un domani decidessi di intestarmi l’assicurazione di un’auto, potrò comunque utilizzare l’assicurazione di uno dei miei genitori con la legge Bersani? L’aver stipulato una mia assicurazione per lo scooter non vanifica il tutto, giusto? Essendo i due tipi di assicurazione separati auto-auto, moto-moto?
    Grazie in anticipo, e complimenti! :)

    • Esperto

      Esatto, le due polizze non si influenzano in nessun modo.

  17. Giusi

    Io ho già un’assicurazione stipulata con la legge bersani, e ne vorrei stipulare un’altra. È possibile farlo con la stessa classe di merito acquisita da mio padre o dovrei partire dall’ultima?

    • Esperto

      Non ci sono limiti, procedi pure con Legge Bersani.

  18. Carlo

    Salve, mi chiamo Carlo. Ho un dubbio: una persona A che ha usufruito della legge bersani, sposandosi si stacca dal suo nucleo familiare, formandone uno nuovo con il coniuge B. Il coniuge B può a sua volta acquisire la classe di merito dell’altro coniuge A che ha già usufruito della legge bersani? Grazie. Un saluto.

    • Esperto

      Si, può farlo

  19. Marisa

    Salve. Vivo in Italia da due anni e vorrei comprare una macchina. Mi hanno detto che qui devo partire dalla quattordicesima. Io ho guidato per 20 anni in Canada e non ho mai avuto un incidente. E’ possibile mantenere una classe di merito dell’estero?

    • Esperto

      E’ possibile solo se sei in possesso di un attestato di rischio che contenga la tua Classe Universale. Quasi sempre è disponibile in Europa, dubito che sul tuo ci sia… facci sapere.

  20. valeria

    buondi’..ho una domanda..mio padre sospende un assicurazione cl1 posso io,altro stato di famiglia prendere la sua classe di merito?
    Devo intestare a lui l’auto anche se ne sono io proprietaria o posso far fare a lui cambio di residenza e prendere sua classe di rischio?
    Il tutto incide sulla dichiarazion dei redditi?

    • Esperto

      L’unico modo è intestare a lui l’auto e attivare su questa la polizza, ma questa polizza deve provenire d un veicolo venduto o rottamato. Se tuo padre ha solo fermato l’auto allora non si può usare direttamente questa polizza. Per usare la legge bersani, invece, è necessario che la vettura di provenienza sia circolante con polizza attiva e che tu e tuo padre abbiate stessa residenza.

  21. Giacomo

    Buongiorno,
    Ho usufruito della L. Bersani meno di 5 anni fa. Quest’anno ho avuto un sinistro e mi è stato detto che l’aumento non sarà di due classi di merito ma di 4 (o 6, ora non ricordo) perchè, in caso si usufruisca della L. bersani, in caso di incidenti prima dei 5 anni si ha un aumento maggiore (appunto, 4 o 6 classi).
    Mi sembra assurdo, c’è una rispondenza con la normativa o è la mia Assicurazione ad avere leggi interne particolari?
    Cordiali Saluti e grazie in anticipo

    • Esperto

      E’ falso. La disciplina del bonus malus è uguale per tutte le compagnie e prevede un aumento di 2 classi in caso di sinistro con colpa. Forse è una modifica relativa alla classe interna? Per quella le compagnie hanno libertà.

  22. sergio

    Salve,
    forse è stata già posta una domanda simile nel caso mi scuso,mio padre ha acquistato una seconda auto nuova, entrambe sono intestate a lui, è possibile stipulare presso la stessa agenzia assicurativa poliza di stessa classe col decreto Bersani?
    Grazie mille.

    • Esperto

      Si, la legge nasce proprio per questo. Non è obbligatorio servirsi della stessa agenzia, ne’ compagnia.

  23. maxxxi

    Volevo sapere se attivo una nuova assicurazione per scooter 50 cc a mia figlia di 15 anni usufruendo della legge bersani, fra 3 anni quando mia figlia avra 18 anni sara’ possibile usufruire nuovamente delle legge bersani per l’assicurazione auto? GRAZIE.

    • Esperto

      Si, non c’è problema per questo!

  24. maxxxi

    salve ho 1 assicurazione motociclo cc 150 classe 1 e dovrei acquistare scooter cc 50 per la figlia di 15 anni e quindi attivare una nuova assicurazione. mi sembra che non e’ possibile rientrare nella legge bersani con un motociclo e un ciclomotore e quindi volevo sapere se vendo il mio motociclo e acquisto un ciclomotore 50 cc adeguando la mia vecchia assicurazione al nuovo mezzo manterrei la classe 1 e quindi successivamente potrei attivare una nuova assicurazione per la figlia per il suo ciclomotore 50 cc anch’essa in classe 1 ? E in caso positivo ci sono dei tempi da rispettare in questi passaggi ?

    • Esperto

      Purtroppo non è possible: il passaggio che non funziona è il trasferimento della polizza da motociclo 150cc a ciclomotore 50cc, benché intestati alla stessa persona.

  25. miriam

    salve e grazie in anticipo. per me: prima auto prima assicurazione nn residente con mio padre che ha classe 1, quindi niente legge bersani immagino. cointestarla con lui? facendo così potrei prendere un futuro una nuova macchina questa volta tutto a nome mio ma prendendo la sua classe di merito?o unica soluzione piu vantaggiosa è che mio padre cambi la residenza da me per poi di nuovo spostarla?e lo potrebbe fare subito?
    grazie di nuovo e spero in una pronta risposta

    • Esperto

      Cointestare non risolve, pertanto l’unica soluzione è che uno dei due sposti la residenza.

  26. Eleonora

    Salve, ho un’auto assicurata credendo di usufruire della legge Bersani. Sono anni quindi, che ho preso la più vantaggiosa classe di merito di mio padre. Tra pochi giorni scadrà la polizza annuale ma sull’attestato di rischio ho una doppia classificazione con una 7 CU e invece una 1 classe interna alla mia Compagnia. Fino a questo momento ho prestato poca attenzione a questo particolare visto il rapporto di fiducia che mi legava al mio assicuratore; dopo diverse incomprensioni ho però intenzione di cambiare Compagnia, ma a questo punto la CU è la 7! Il mio assicuratore non mi dà risposte e tantomeno il servizio clienti della Compagnia in questione. La mia domanda è: si può usufruire della suddetta Legge ottenendo una prima classe solo nella classificazione interna alla Compagnia, ma non nella CU?

    • Esperto

      Purtroppo ti hanno applicato male la legge, dato che prevede espressamente che venga trasferita la CU (quella interna è sempre stata a discrezione della compagnia). Rimediare adesso è impossibile… come magra consolazione sappi che è capitato a molti, per ignoranza oppure per malafede dell’assicuratore.

  27. gino

    salve una domanda:
    Dal 2009 ho assicurato una macchina col decreto bersani…ma i preventivi escono sempre alti…una compagni mi disse ke se pago tanto è perchè c’è la legge bersani, e dovrei aspettare almeno 5 anni x un ulteriore sconto… mi spiegate meglio???grazie mille

    • Esperto

      Si tratta di una delle domande piu frequenti ultimamente: il problema sta nel fatto che per aggirare in parte la legge le compagnie, nel pieno dei loro diritti, hanno dato più “peso” allo storico assicurativo rispetto alla classe di merito.

  28. Gian

    Salve, sono un pò perplesso sui criteri che le assicurazioni auto adottano per stabilire i premi annui da versare. So che uno dei fattori più influenti che concorre al rialzo della tariffa è la provincia di residenza ed io risiedo in Campania in prov di Salerno per cui parto già penalizzato dato che nella mia regione l’RCA è un salasso. Però ieri ho parlato con un mio collega che lavora a Roma ma ha conservato la residenza a Salerno. Ha fatto l’assicurazione presso un’agenzia romana Unipol ed ha pagato pochissimo!! Ma com’è possibile? La residenza non è più una discriminante? Dipende quindi da agenzia ad agenzia? Allora vado ad esempio a stipulare l’RCA a Trieste e pago di meno?

    • Esperto

      No, non funziona così, indipendentemente dalla sede dell’agenzia quella che conta è la provincia di residenza, oltre ovviamente ad altri fattori (classe di merito, età, auto, ecc.)

  29. martina

    salve ho acquistato una macchina e vorrei godere del decreto bersani tramite la classe di rischio di mio babbo, con cui convivo, però la sua assicurazione è sospesa dal 2009…come posso fare?

    • Esperto

      Non è possibile applicare la legge con una vettura non assicurata e circolante… se non avete altre auto in famiglia dovrai partire dalla CU14.

  30. ROBERTO

    salve vorrei sapere se posso usufruire della legge bersani.
    tra un po’ di tempo andro’ a vivere con la mia ragazza, quindi stesso domicilio, ad ora abbiamo due macchine con relative assicurazioni, una volta che stiamo allo stesso domicilio posso dare a lei la mia classe di merito?
    grazie anticipatamente

    • Esperto

      Si, ma non per l’auto che già possiede, vale solo per auto appena acquistate, nuove o usate.

  31. luisa

    Buongiorno, ho venduto l’auto a un concessionario, la mia polizza scade il 23-6-2013 con classe cu 2.
    Posso stitupulare una polizza nuova sulla nuova auto con un altra compagnia mantenendo la classe della vecchia senza sostituire ll contratto scadente il 23-6-2013.
    Ovviamente con la classe dell’anno precedente.
    Grazie

    • Esperto

      Come è possibile mantenere lo stesso contratto cambiando compagnia?!!
      Puoi fare due cose: spostare la vecchia polizza sulla nuova auto, ed eventualmente cambiare compagnia a scadenza, oppure annullare il vecchio contratto dopo la vendita del veicolo (ottenendo un rimborso della parte non goduta) e stipulare una nuova polizza con l’attestato che ti sarà rilasciato. nel dubbio, scegli la prima opzione.

  32. salvo

    Il mio quesito è il seguente: Sono contraente, da circa 10 anni, di una polizza il cui proprietario e mio padre, e come si evince da alcuni quesiti, sono venuta a conoscenza che la classe di merito è del proprietario del veicolo e non del contraente. Al fine di porre un rimedio all’inconveniente , posso cointestarmi il veicolo con mio padre ( nel frattempo sono uscita dal nucleo familiare ) al fine di potere ottenere io la classe di merito. Grazie

    • Esperto

      No, cointestare non è utile per questo fine.

  33. Massimo

    Vorrei sapere se si può applicare il decreto Bersani su un veicolo che era già assicurato e il cui contratto era stato sospeso per “non uso” del mezzo. E vorrei anche sapere se si può applicare la medesima legge su un veicolo acquistato prima dell’entrata in vigore della medesima. Ringrazio sentitamente, Massimo Ruffini

    • Esperto

      No, per i veicoli già assicurati è obbligatorio proseguire il vecchio storico. Se non assicurato per più di 5 anni o se il certificato è smarrito, si passa nella altissima CU18 e può convenire fare un passaggio di proprietà verso un familiare per “azzerare” la storia assicurativa.

  34. Leonardo

    Salve,
    volevo chiedere un’informazione ed allo stesso tempo segnalare una situaizone a me non chiara riguardo l’assicurazione auto di mia moglie.
    Nel mese di luglio abbiamo sostituito l’auto di mia moglie con una nuova (usata). Tale operazione ovviamente ci ha visto costretti a sostituire l’assicurazione in essere sulla vecchia auto con i dati della nuova auto!
    A fine ottobre scadrà naturalmente l’assicuraziona, iniziata con la vecchia auto ed obbligatoriamente continuata/finita con la nuova. Ci troviamo così a chiedere alla nostra assicurazione di poter ususfruire del decreto Bersani in quanto nuova (se serve) assicurazione su auto nuova assumendo la classe di merito mia (1) contro quella di mia moglie (6).
    Stranamente tale richiesta ci è stata negata adducendo che questa operazione avremmo dovuto farla prima.!?..e più precisamente nel passaggio dalla vecchia alla nuova assicurazione (anche se in realtà si è trattato solo di un “upgrade” della vecchia… seppur con due numeri differenti di poliza).!??
    Ma io mi chiedo com’era possibile farlo prima se già ho pagato un’assicurazione per 12 mesi? … Devo poter usufruire in tutto e per tutto di ciò che ho già pagato e come mi sembra logico solo alla stipula di un nuovo ocntratto potrò usufruire del decreto Bersani.. Oppure avrebbero dovuto avvisarmi prima durante il passaggio da una vettura all’altra e quindi sostituire la vecchia assicurazione con una nuova usufruendo del decreto!!??
    La cosa mi sembra al quanto strana. Gradirei cortesemente un vostro riscontro al riguardo. Grazie
    Leonardo Lazzaretti

    • Esperto

      La procedura della tua compagnia è corretta. Al cambio vettura hai facoltà di proseguire con la vecchia polizza o disdirla e aprirne una nuova, in questo caso con legge Bersani. Consolati sapendo che tra una polizza in cu6 vera ed una polizza in cu1 con legge Bersani… è più conveniente la prima!

  35. nicolino

    mio fratello ha un’auto comprata nel 2005 l’ha assicurata solo per un anno poi per problemi economici non l’a piu assicurata oggi vorrebbe riassicurarla ma l’attestato di rischio è scaduto,le cifre da pagare sono esorbitanti.Per usufruire della legge bersani so che l’auto non dovrebbe essere stata assicurata da lui,vi chiedo siccome sono passati tanti anni quando si fanno dei preventivi da compagnie magari on line posso dire che l’auto e di prima assicurazione?O le compagnie sanno in qualche modo che l’auto era già assicurata a nome di mio fratello?Io e mio fratello siamo residenti nello stesso nucleo familiare e quindi potrebbe sfruttare le mie classi di merito.grazie per la cortese attenzione.

    • Esperto

      Niente da fare, o fate un passaggio di proprietà oppure la vettura andrà certamente in CU18, non avendo più un attestato di rischio valido.

  36. Angelo

    Buongiorno mia moglie possiede 2 auto di cui su un auto io risulto secondo proprietario,facendo un trapasso di proprieta’ posso usufluire della sua classe di merito cioe’ della legge Bersani?

    • Esperto

      Si, puoi usufruire della classe dell’altra auto di tua moglie. Bada tuttavia che alcune assicurazioni fanno storie (a torto secondo me) per riconoscere la legge bersani su vetture provenienti da questo tipo di passaggi di proprietà. Informati prima di agire!

  37. ann

    vorrei porre questa domanda per quanto riguarda la legge bersani.un sinistro liquidato al 50 per cento sull’attestato di rischio influisce sul prezzo di chi prende la stessa classe di merito?

    • Esperto

      No, il malus scatta solo da 51% in su. Nota che un successivo incidente nello stesso periodo di osservazione con colpa anche solo del 1% farà scattare il malus (vanno sommati).

  38. Leonardo

    Ciao,

    sono contraente di una polizza con classe 2, senza essere proprietario di alcun veicolo.

    Mia moglie sta per acquistare un veicolo e vorrei sapere se può beneficiare della legge Bersani per avere la mia classe di merito sia se il veicolo è intestato solo a lei oppure nel caso in cui sia cointestato tra me e lei.

    Grazie mille

    • Esperto

      Se siete in comunione di beni, è possibile farle utilizzare direttamente il tuo attestato, altrimenti diventa tutto difficile… dovresti provare a farle riconoscere la legge bersani, che non sarebbe applicabile se avete un solo veicolo in famiglia e se la classe proviene da un veicolo venduto e non rimpiazzato.

  39. Sabrina

    Buongiorno,
    sono cointestataria di un veicolo con mio padre.
    Mio padre è contraente della polizza (classe 1) e noi non siamo nello stesso nucleo familiare.
    Stiamo per vendere il veicolo per acquistarne un altro che sarà intestato solamente a me.
    Nel caso in cui volessi essere contraente della polizza del nuovo veicolo, posso ereditare la classe 1? E se invece il contraente della nuova polizza fosse sempre mio padre?
    Grazie
    Cordiali saluti
    Sabrina

    • Esperto

      Da alcuni anni è stabilito che la classe appartenga al proprietario del veicolo anche se il contraente è diverso. Nel tuo caso, apparterrebbe ad entrambi (congiuntamente), e questo ne consente l’utilizzo per un’altra vettura cointestata oppure per una vettura intestata ad uno solo dei due, previa rinuncia alla classe da parte dell’altro (nota che il trasferimento di classe è diretto e senza uso di legge Bersani). Per verificare che effettivamente la classe sia riconosciuta ai proprietari, chiedi alla tua compagnia.

  40. Francesco

    sono un agente di commercio (nascita 1957) e ho l’auto intestata ad un leasing. La mia classe è la 4. Mio figlio (nascita 1986) deve comprare un auto ma non gli passano la mia classe di merito in quanto secondo varie assicurazioni io non sono titolare della polizza ma lo è solo il leasing, che è una SpA e quindi non gode della Bersani..! addirittura se io comprassi una macchina a mio nome senza leasing ripartirei dalla classe 14.
    Come può essere vero? La classe di merito non me la sono “meritata” io? E visto che pago l’assicurazione tutti gli anni e sono l’utilizzatore della macchina non sono io il titolare reale della polizza?

    • Esperto

      Riconoscere o meno la legge bersani da/a il locatario del leasing? Non tutte le compagnie si comportano nella stessa maniera, pertanto il consiglio nel tuo caso è quello di far rivolgere tuo figlio ad un’altra assicurazione.

    • Francesco

      grazie molte per il pronto riscontro. però mi sorge un nuovo dubbio: come è possibile che da un’assicurazione all’altra cambi l’interpretazione ? O si può o non si può ( forse ho un cervello troppo semplice?), e se trovo una soluzione/interpretazione più gradevole al portafoglio, mica che mi ritrovo poi scoperto in caso di sinistro?
      Ho controllato sulla polizza e io risulto come contraente, conducente abituale e locatario, e l’attestato di rischio è a mio nome (e questo mi sembra segua l’art 134), la polizza è tariffata secondo la zona di mia residenza (per cui risulta che la residenza del proprietario è Lucca e non Mondovì, residenza del Leasing). Ho telefonato anche al nr verde di Isvap e mi hanno detto che senza dubbio NON posso usare la bersani ma, perlomeno altre 3 assicurazioni, come dice lei, mi hanno detto il contrario. Forse ho messo un dito in una piaga, ma di solito la confusione in questi casi si ritorce solo contro la parte più debole e non certo contro le assicurazioni. e questo non è giusto. Sbaglio?

      • Esperto

        Esistono (ancora) molti margini di soggettività in campo assicurativo: tutto ciò che non è regolamentato è affidato alle interpretazioni di ISVAP e ANIA e, per i casi ancora non definiti, alle singole compagnie. La cosa importante per evitare contenziosi spiacevoli è sempre accertarsi di non aver dichiarato (neanche involontariamente) il falso, ovvero rileggere bene il contratto prima di firmare…

  41. luigi

    buona sera,
    ho la la residenza con i miei genitori,l’assicurazione mi è scaduta, volevo sapere se è possibile cambiare compagnia, andare a chi mi fà un prezzo migliore….
    grazie buona serata

    • Esperto

      Dipende. Se avevi tacito rinnovo, ormai hai l’obbligo di proseguire con la vecchia compagnia; se invece non lo avevi, allora sei libero di riassicurarti dove preferisci, ma sempre partendo dall’attestato di rischio che la tua compagnia ti ha inviato 2 mesi fa, circa…

  42. Lucio

    Salve,
    Quesito:
    Posso stipulare a mio nome una polizza su una autovettura che mia zia, invalida al 100% e sprovvista di patente sta acquistando, penso che il rischio dovrebbe essere collegato al conducente, in alternativa la zia potrebbe fare una dichiarazione in tal senso,
    grazie

    • Esperto

      Puoi farlo, ma il rischio rimane sempre legato al proprietario.

    • Lucio

      … dalla risposta mi sono reso conto di essere stato lacunoso nella domanda,
      mi chiedevo se posso stipulare una nuova polizza con la mia classe di merito su una autovettura come sopra specificato o in alternativa subentrare nella mia polizza con l’autovettura della Zia,
      Grazie

      • Esperto

        Avevo capito la situazione, è molto comune, e purtroppo ti confermo che non è possibile.

  43. massimo

    Salve le scrivo perchè ho il seguente problema:
    Sono nello stesso nucleo familiare dei miei e mio padre possiede un auto (A) intestata a suo nome e prima classe assicurativa.
    Abbiamo da poco acquistato una seconda auto (B) cointestandola perchè ci è stato consigliato dall’assicuratore per consentirmi di acquisire la sua stessa classe assicurativa usufruendo del decreto Bersani.
    Per formalizzare il tutto vorrei fare il passaggio di proprietà dell’auto (A) e intestare la polizza a mio nome.
    L’assicuratore però mi consigliava di continuare ad utilizzare l’auto (A) e lasciare la proprietà e l’assicurazione dell’auto (A) a mio padre, perchè secondo lui non è necessario fare il passaggio di proprietà dell’auto (A) in quanto con la contestazione dell’auto (B) io ho già acquisito la classe 1 anche se non stipulo al momento una polizza assicurativa.
    Le chiedo se è corretto quanto detto dall’assicuratore.
    Distinti Saluti

    • Esperto

      Più o meno è corretto. Anche se l’auto B fosse stata intestata a te soltanto, avresti avuto diritto alla classe secondo legge Bersani a tuo nome. Questo ti avrebbe dato maggiore facilità di utilizzo della classe. Avendo cointestato, per poter usufruire della classe della vettura B per una eventuale auto a tuo nome soltanto, dovrai vendere il veicolo far firmare a tuo padre una rinuncia alla classe del veicolo B.
      Ti sconsiglio di fare la voltura del veicolo A in quanto cambieresti una polizza “vera” con una in legge Bersani, molto più costosa a parità di classe.

  44. luigi

    salve..ho aquistato una moto nel 2008 vorrei sapere se esiste la legge bersani dalla classe auto alla moto?posso agevolarne grazie

    • Esperto

      No, la legge Bersani si applica soltanto tra veicoli della stessa tipologia (es. moto-moto).

  45. RICCARDO

    Salve
    ho una macchina assicurata, vorrei comprarne un’altra per mia moglie ed usufruire per mezzo della legge Bersani della stessa classe di merito della prima auto, ma se poi in un secondo momento mi scade la polizza della prima macchina e non la rinnovo con la stessa assicurazione la legge bersani per me e’ ancora valida grazie

    • Esperto

      Certo che rimane valida, nessun problema!

  46. Diego Testi

    Salve,
    ho una ditta individuale e la sto trasformando in S.n.c. (società in nome collettivo).
    Avendo la ditta 2 camion, 1 furgone e 2 auto l’assicuratore mi ha detto che dopo la trasformazione mi applicheranno la classe di merito piu alta per tutti gli autoveicoli.
    Non esiste una maniera per mantenere le classi attuali, che dopo anni di onesto lavoro e nessun incidente ho molto basse ?
    Grazie dell’aiuto
    Diego

    • Esperto

      Purtroppo non c’è modo…. cambiando ragione sociale si azzera tutta la storia assicurativa….

  47. angelo

    salve spero mi potete aiutare io ho una polizza in 1 cu di qui sono sia il contraente che il guidatore principale ma la macchina e’ intestata a mia madre che non risiede con me, ora ho la necessita’ di cambiare macchina e volevo intestarla a me ma l’assicuratore mi dice che la classe 1 cu e di mia madre “che tra l’altro non ha nemmeno la patente, all’epoca la intestai a lei per pagare di meno” quindi io devo partire dalla 14 cu. esiste un modo per trasferirmi la classe di merito?oppure potrei appellarmi all’art 134 comma 4-bis del CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE grazie mille!!!!!

    • Esperto

      E’ corretto che la classe venga attribuita al proprietario del veicolo. Trasferire la attuale polizza non è possibile, è invece possibile stipularne una nuova che potrebbe usare la legge Bersani per avere la classe di un familiare tuo convivente, magari anche la stessa polizza di tua madre, ma non sulla medesima vettura. In alternativa, puoi provare a trattare con la attuale compagnia per farti riconoscere almeno la classe interna.

  48. Patrizia

    Tre anni fa ho acquistato un’auto e l’ho intestata a mio figlio, che ha usufruito della legge Bersani per l’assicurazione e in questo periodo non ha mai fatto incidenti. Ora, poichè si sta per trasferire all’estero, ho deciso di fare il passaggio di proprietà e intestare l’auto a mia figlia, che al momento usa comunemente la vettura. La mia assicurazione dice però che non posso usufruire anche per lei della legge Bersani, poichè è vietata su un passaggio di proprietà tra fratelli: E’ vero? Leggendo quanto è riportato sul testo della legge, non sembrerebbe. Grazie per una risposta.

    • Esperto

      La legge Bersani può essere applicata anche tra fratelli, ma in questo caso credo che ci sia un problema di un altro tipo. Ciò che è vietato è usare la legge bersani da e per lo stesso veicolo. Quello che potete fare è richiedere la classe di un’altra vettura di un familiare convivente con tua figlia, ma non la classe della polizza già presente sulla vettura.

  49. SARA86

    Salve, avrei bisogno di un chiarimento sulla mia situazione….
    Mio padre è da sempre cliente della Nuova Tirrenia Assicurazioni e sta in 1 CU.
    Nel marzo 2007 mio padre mi ha comprato una macchina nuova intestandola a me. Sapendo che era uscita da poco la Legge Bersani, siamo andati presso la nostra assicurazione facendomi intestare anche la polizza assicurativa, e credendo che i titolari dell’assicurazioni mi avessero applicato le agevolazioni previste dalla Legge Bersani e che quindi avessi acquisito direttamente la Classe di merito di mio padre.
    L’assicurazione mi scade il 30/05/2012. Questa mattina vado in un’altra assicurazione a chiedere un preventivo e scopro a malincuore che la mia vecchia assicurazione non mi ha fatto rientrare nella legge Bersani. Mi spiego meglio: loro mi hanno per 5 anni applicato un pacchetto assicurativo in cui risulto in prima classe all’interno dell’assicurazione, ma la CU alla quale appartengo da quest’anno è l’ottava e non la prima!!!! La ragazza della Milano Assicurazioni alla quale mi sono rivolta questa mattina mi ha detto in pratica che lei può farmi un preventivo per l’ottava classe e non la prima!!!!
    Essendo stata vittima di una truffa, mi chiedo, potrò ancora recuperare la prima classe di mio padre? Faccio parte dello stesso nucleo famigliare, la mia macchina è la seconda della famiglia ed è intestata a me.
    E altra domanda: perchè un’altra assicurazione non può applicare nel mio caso la legge bersani e farmi entrare in prima classe? ho letto i vostri articoli di approfondimento sulla legge e ho trovato scritto che la legge si può applicare anche se un membro della famiglia va a fare un’assicurazione in un’altra compagnia.
    Vi prego aiutatemi.
    Vi ringrazio in anticipo

    • Esperto

      Purtroppo ciò che è capitato a te è piuttosto frequente. Per inesperienza, ma a volte anche per mala fede, le assicurazioni hanno applicato la legge bersani concedendo la classe interna ma non la CU come invece previsto. il risultato è quello che hai constatato: cambiando compagnia, si perde la classe interna. Cosa fare adesso? Temo niente, perchè anche imbarcandosi in una causa legale, i risultati sarebbero molto incerti per vari motivi…. ad esempio il tempo trascorso, perchè tu avevi potevi comunque verificare di anno in anno che la classe universale non ti era stata riconosciuta.
      Attualmente non puoi variare la tua CU. Per applicare adesso la legge Bersani dovresti cambiare auto perchè solo un passaggio di proprietà azzera la storia assicurativa.
      Sappi infine, a consolazione, che una assicurazione in classe Cu8 “vera” paga quasi uguale ad una che ha CU1 ottenuta con legge bersani.

  50. SILVIA

    Buongiorno,
    io ho una Fiat Panda assicurata a suo tempo usufruendo della Legge Bersani. Oggi vorrei cambiare compagnia e questa mi chiede se ho usufruito della legge; se dico il vero la polizza costa 300 euro in più!! è obbligatorio mettere a conoscenza la nuova compagnia che hoi usufruito di tale legge??? personalmente lo troo un furto…dove sta ad oggi la convenienza???? Grazie

    • Esperto

      Quello che proponi è un problema molto sentito. A mio avviso, puoi dichiarare che NON hai utilizzato la legge bersani solo se sono trascorsi almeno 5 anni da quando lo hai utilizzato, ovvero se nel tuo attestato di rischio, nella sezione relativa alla storia assicurativa degli ultimi 5 anni, non vi sono “NA”. Inoltre, sull’attestato non deve esserci scritto che la tua polizza ha beneficiato della legge Bersani; non andrebbe scritto, ma alcune compagnie lo stanno riportando.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>