Home » Norme generali sulle Assicurazioni » La legge Bersani per assicurazione auto: tutto quello che devi sapere
Promo Directline 2017

La legge Bersani per assicurazione auto: tutto quello che devi sapere - Pag.2

Legge Bersani assicurazioni
Dubbi sulla Legge Bersani? Leggi questa guida prima di stipulare la tua assicurazione!
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: La legge Bersani per assicurazione auto: tutto quello che devi sapere .


2014-10-15

246 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Matteo Crosta

    Buongiorno,
    ho appena acquistato la macchina FORD FIESTA, nuova immatricolazione al 2016.
    Vivo ancora con i miei genitori e vorrei far la applicare la legge Bersani.

    Volevo saper questo: dato che una macchina nella nostra famiglia, acquistata in giugno 2015, ha già usufruito della legge bersani, posso usufruirne anche io? ,

    Matteo

    • Esperto
      Esperto

      Si, non ci sono limiti al numero di auto familiari (o personali) che possono usare la legge Bersani.

  2. Daniele

    Buongiorno,

    la mia compagna ha appena stipulato una polizza per la sua macchina nuova ed ha acquisito la mia classe usufruendo della legge Bersani, ora però ahime io devo rottamare la mia auto perchè non va più.
    Ho un dubbio ma se io ora rottamo la mia auto lei (la mia compagna intendo) perde il privilegio della Bersani?
    O ormai avendola stipulata non c’è più problema?
    In attesa di ricevere delucidazioni porgo distinti saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Essendo appena stipulata la sua polizza, confermo che potrebbero esserci problemi, ovvero revoca del beneficio. Incrociate le dita, che non se ne accorgano.

  3. Giselle

    Buongiorno, mio marito ha venduto la sua auto a fine 2015 e ne abbiamo comprato una nuova. Io possiedo già una macchina assicurata. E’ possibile per la nuova auto usufruire della legge Bersani e dunque ereditare la classe di merito di mio marito sebbene attualmente non in possesso di veicolo? L’assicurazione mi dice che ciò non è possibile poichè l’auto è intestata a me e siamo in regime di separazione dei beni (??).

    • Esperto
      Esperto

      Se siete conviventi, la nuova auto può avere la legge bersani con l’altra tua auto. Per sfruttare la classe dell’auto di tuo marito venduta, la cosa migliore sarebbe usare direttamente la polizza, senza legge bersani, cosa possibile solo se avete intestato a lui l’auto…

  4. Letizia Mischi

    Buongiorno. Avrei bisogno di una delucidazione.
    Io e mio padre abitiamo in luoghi diversi. Guido una delle sue due auto nella mia città, ma sia la proprietà che l’assicurazione sono a suo nome. Viene spesso a trovarmi quindi il mezzo viene usato anche da lui.
    Il mio dubbio é questo: da tre anni a questa parte io non posseggo un’automobile, nel momento in cui decidessi di intestare a me l ‘ assicurazione di questo mezzo, che classe di rischio avrei? Premetto che 3 anni fa io ero in prima classe. Grazie per l’aiuto.

    • Esperto
      Esperto

      Devi intestare a te l’auto, non solo la polizza, dopo potrai applicare il tuo attestato, che è ancora valido. Nota che la legge Bersani non serve in questo caso.

  5. Antonio

    Salve,
    premetto che papà da due mesi è passato a miglior vita.
    Fino ad oggi ho guidato sempre io l’auto di papà (prima entrambi e poi, negli ultimi 8 anni da solo in quanto a lui è stata ritirata la patente per problemi di vista e ha avuto, per ragioni diverse dalla vista, il riconoscimento dell’invalidità ex Legge 104 al 100% con accompagnamento), ma l’intestatario sia della proprietà che dell’assicurazione è stato sempre lui.
    Ora, io mi sono intestato la proprietà dell’auto con un doppio passaggio mamma/io ma, per l’assicurazione, è un problema in quanto mi è stato detto che non posso usufruire della classe di merito di papà (la 1° non avendo fatto incidenti da anni) ma della 14° con un premio annuo di 3.000,00 euro.
    Tenuto conto:
    1) che io risulto nello stato di famiglia di papà e mamma ancora oggi,
    2) che mamma non ha la patente e che papà per i motivi su indicati non guidava l’auto da 8 anni (ovviamente dimostrabile)
    3) che io ho la patente dal 1987 e che il merito della 1° classe di papà è il mio (in quanto ho guidato da solo l’auto negli ultimi 8 anni senza incidenti)
    4) che io non ho mai avuto neanche un verbale né la perdita di punti della patente,
    5) che l’auto è usata solo nei fine settimana e nei giorni festivi (e neanche sempre) per un massimo di 5000/6000 Km l’anno,
    6) che sull’auto è montata la scatola nera,
    chiedo
    è possibile che non vi sia altra strada e che debba pagare 3.000,00 euro all’anno di assicurazione auto partendo dalla classe 14°?
    Grazie per la risposta.

    Antonio

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che purtroppo non c’è modo di recuperare la classe di tuo padre, a meno di un accordo con la compagnia per il mantenimento almeno della classe Interna (quella è a loro discrezione). Alternative ne vedo poche, una è quella di cambiare temporaneamente residenza per poter beneficiare della legge Bersani con qualcuno… per questo ti rimando al nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  6. annalisa

    Buongiorno mio padre è deceduto e la vettura a lui intestata verrà cointestata a me e mia madre. mia madre ha acquistato una nuova auto e in qualità di coniuge del defunto potrebbe usufruire della classe di mio padre più bassa sulla nuova auto.
    La mia domanda è:
    1. se a parte la nuova auto, mia madre potesse cmq ereditare la classe di mio papà sia sulla vecchia auto a lui intestata che sulla nuova.
    oppure
    2. se potessi intestare l’assicurazione dell’auto di mio padre al mio compagno con cui convivo a Milano (io non faccio parte dello stato di famiglia di mia madre) beneficiando della sua classe più bassa (se la intestassi a me la classe sarebbe molto più alta)

    Grazie per il supporto!
    Annalisa

    • Esperto
      Esperto

      1- E’ un caso particolare, vanno visti anche altri parametri ed è soggetto alle interpretazioni della compagnia.
      2- Non è possibile.

  7. Camillo

    Buona giornata, io e mio padre, da sempre, abbiamo la stessa residenza reale ed anagrafica (indirizzo di posta, certificato di residenza , carta di identità, patente, libretto della Macchina), via San Giovanni , 42 – 65020 Rosciano (PE) mio padre (82 anni vedovo da 5 anni) vive con me ed ha un’auto assicurata in Classe CU 1 mai fatto incidenti, io sposato con un figlio di 20 anni, in famiglia attualmente non abbiamo nessun auto (ultima venduta diversi anni fa) ho sempre avuto in dotazione ed a disposizione un’ auto aziendale.
    Attualmente sto acquistando una macchina per la famiglia intestata al sottoscritto, e per l’assicurazione dovrei partire dalla classe CU 14, per questo motivo vorrei usufruire della legge Bersani “mutuandola” della macchina di mio padre, (come sopra detto in classe CU 1).
    Il PROBLEMA CHE MI STO PONENDO E’ CHE MIO PADRE (PUR FACENTE PARTE DA SEMPRE DELLA MIA FAMIGLIA) NON COMPARE NEL MIO STATO DI FAMIGLIA.
    VI CHIEDO CORTESEMENTE:
    HAI FINI DELLA USUFRUIZIONE DELLA LEGGE BERSANI è sufficiente dimostrare che IO E MIO PADRE abbiamo la stessa residenza (reale e documentata) oppure devo pensare di andare in Comune e far inserire il mio Genitore nel mio stesso nucleo famigliare ovvero nel stesso STATO DI FAMIGLIA.
    Vi Ringrazio per la cortese attenzione e Porgo i più CORDIALI SALUTI Camillo

    • Esperto
      Esperto

      Essere nello stesso Stato di famiglia è richiesto dalla legge Bersani, tuttavia alcune compagnie, laddove la parentela è evidente, non chiedono il certificato…

  8. Andrea

    Salve,
    grazie per gli utili consigli, purtroppo non trovo risposta esatta al mio problema.
    Premessa:
    Fino ad Ottobre utilizzavo un auto intestata a mia Madre, con pero’ assicurazione a mio nome e una buona classe di merito.
    Ad Ottobre abbiamo fatto una voltura del veicolo a mio nome, quindi pensavo di poter mantenere la stessa assicurazione, ma mi dicono che non è possibile e che figuro come nuovo assicurato senza storico (benche’ l’assicurazione fosse a mio nome e l’auto la stessa).

    Ora non vivo piu’ con i miei genitori , quindi non posso utilizzare Bersani.
    Mi consigliano di applicarla con la mia ragazza, con cui convivo, ma i preventivi son comunque il doppio di quanto pagassi prima.

    La domanda è
    Il comportamento della mia assicurazione è corretto ?
    E’ come non fossi mai stato assicurato ?
    E in questo caso è come non avessi mai usufruito della Bersani in precedenza?

    so che è un caso complicato
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non è un caso complicato, anzi, è piuttosto frequente. purtroppo ti confermo che quanto ti ha detto la compagnia è del tutto corretto. La classe appartiene sempre al proprietario del veicolo, e l’uso di legge Bersani introduce, a parità di classe ed altri parametri, una certa penalizzazione, che in genere porta, appunto, ad un raddoppio del premio. Va anche detto che negli anni questo premio tenderà a diminuire man mano che completerai il tuo storico.

  9. Margherita

    Buongiorno, ho un dubbio riguardo la legge Bersani; Possiedo 2 automobili a me intestate , la seconda acquistata nel 2003 ha usufruito della legge Bersani , se la intestassi a mio figlio 28 anni e residente a casa mia stesso stato di famiglia, potrebbe sempre usufruirne ? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma deve essere applicata con l’altra tua auto, o un’altra della famiglia.

  10. donatella

    Salve, ho la patente da trent’anni ma non ho mai avuto un’auto intestata. Ora devo assicurarne una, devo partire dalla classe 14? Non ho nessuno residente con me quindi non posso beneficiare della legge Bersani. Come posso fare per non avere una classe così alta? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Vedo poche alternative. Prova a leggere il nostro articolo “legge Bersani e cambio di residenza”, per una soluzione invero un po’ laboriosa…

  11. Salvatore

    Non sono più nello stato di famiglia dei miei in quanto risiedo in un’ altra città. Posso vendere la mia auto (classe 5) a mio fratello in modo che usufruisca della Legge Bersani ed entri in classe 1 che è quella di mio padre? Quando acquisterò una nuova vettura conserverò la cl.5?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma devi ri-acquistarla entro 5 anni dalla vendita.

      • Salvatore

        Bene. L’attestato vale 5 anni. Allora perchè il sito “Allaguida” parla di 3 mesi dalla scadenza del contratto? Forse non ho ben capito.
        grazie

        • Esperto
          Esperto

          Boh… chiedilo a loro!!

  12. Corrado

    Salve, ho una Panda del 98 quasi da rottamare con clasee CU1 ma vorrei tenerla ancora per qualche anno e vorrei acquistare una nuova auto. Se assicuro la nuova auto con l’attestato di rischio della Panda usufruendo della legge Bersani avro’ per tutta la durata della nuova auto le penalizzazioni della stessa legge. Quello che vorrei fare e’ trasferire l’assicurazione della Panda alla nuova macchina e dopo un po’ assicurare la Panda con la legge Bersani cosi’ da trasferire le penalizzazioni sulla Panda che intendo demolire fra qualche anno. E’ possibile attuare questa soluzione? E se si come? grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ possibile solo intestando la vettura ad un familiare, sostenendo il costo del passaggio. In alternativa puoi assicurare la nuova con legge Bersani, e penalizzazioni annesse, per poi trasferire sull’auto nuova la polizza della panda una volta che questa sarà rottamata.

  13. Alexandra

    Salve esperto. Ho preso da pochissimi giorni una moto, cilindrata 300. Essendo residente ancora con i miei genitori, quindi presente nello stesso statuto di famiglia, posso prendere la classe di merito di un ciclomotore 50 che usavo prima, e che é intestato a mio padre? Ed é possibile anche nel caso questo ciclomotore abbia assicurazione già scaduta (che molto probabilmente non rinnoveremo perché inutilizzato ormai)?

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile per entrambi i motivi: sono due tipologie di veicolo diverse, e la polizza di origine deve essere attiva.

  14. Dario

    Salve volevo fare una domanda: mio padre possiede due auto. Siamo nello stesso stato di famiglia. È possibile per me fare il passaggio di proprietà di una delle due auto e assicurarla a mio nome usufruendo della bersani per prendere la sua classe?

    • Esperto
      Esperto

      SI, prendendo la classe dell’altra auto, quella non volturata.

  15. savino

    Buongiorno, ho un problema. Tre anni fa ho venduto l’auto alla mia compagna (non siamo nello stesso nucleo familiare): lei adesso ha la classe di assegnazione 10 e classe di assegnazione CU 11). Adesso io vorrei riprendere quell’auto, con passaggio di proprietà, e usufruire della mia classe di assegnazione di tre anni fa, la I (non ho più acquistato altra auto). L’assicurazione mi risponde che non si può fare perché il computer gli dice che la legge bersani non si può applicare sulla stessa targa, e quindi nel mio caso. E’ vero? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      E’ vero, ma il punto è che non devi usare la legge Bersani, bensì direttamente l’attestato di rischio “dormiente”, che ha validità per 5 anni. Peraltro, un eventuale uso di legge Bersani sarebbe anche stato penalizzante! Mi meraviglio sempre di questi impiegati incompetenti…

      • savino

        Ok Grazie. Quindi non utilizzare la legge Bersani, bensì direttamente l’attestato di rischio dormiente. Ma l’assicurazione presso la quale dovrei firmare il contratto non è la stessa assicurazione che avevo al tempo dell’attestato dormiente. Si può ugualmente utilizzare l’attestato dormiente? Grazie mille!

        • Esperto
          Esperto

          Certamente

  16. mara

    Buongiorno, il mio convivenete ‘ e’ propietario di un’auto che vorremmo vendere, la nuova auto, che compreremmo dopo aver venduto questa, vorremmo intestarla a me. Ad oggi io sono proprietaria e titolare di polizza ass.va di un camper. Come possimo usufruire della legge bersani per evitare di ripartire con una polizza classe 14 ???? Dobbiamo comprare la nuova auto prima di aver venduto la vecchia?? Posso utilizzare la storicita’ del camper?? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il camper non lo puoi usare, bene invece la procedura di stipula polizza con legge bersani prima di vendere l’auto vecchia, ma dovete essere consapevoli che sarà comunque una soluzione molto più costosa rispetto all’intestare al tuo convivente la nuova auto e trasferire direttamente la polizza.

  17. massimiliano

    Buonasera, convivo con amici che hanno usufruito in passato della legge Bersani, acquisendo la classe dei loro genitori. A mia volta posso io acquisire la classe dei miei amici?

    • Esperto
      Esperto

      Solo se siete nello stesso Stato di Famiglia.

  18. Cristian

    Buongiorno,
    ho cercato la risposta al mio caso ma non mi sembra di averla vista da nessuna parte.
    Mia moglie è cittadina straniera (unione europea) e vorrebbe acquistare un’auto dal padre con targa non italiana. Una volta fatto il passaggio di proprietà all’estero la macchina deve essere targata in Italia. È possibile in questo caso usufruire della legge Bersani è farle prendere la mia classe di merito? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Per prima cosa, secondo me potete risparmiarvi un passaggio: il padre farà la procedura di esportazione e tua moglie re-immatricola in Italia a suo nome, evitando la voltura all’estero che non servirebbe a niente. Una volta che l’auto è Italiana, viene trattata come tutte le altre, quindi ok alla legge bersani, ovviamente se vi sono tutti gli altri requisiti.

  19. Antonio

    Premetto.. in famiglia mio padre ha 2 auto lui intestate con relative classi 1e e 3.. specifico pure che abbiamo la stessa residenza.. il punto è questo, potrei io fare il passaggio di proprietà della auto a mio nome per l auto in classe 3, Cesare quella polizza (ovviamente) e tramite legge Bersani riaprirne un altra in classe 1 come l altra polizza di mio padre?

    • Esperto
      Esperto

      Si, è possibile, ma è bene ricordare che una operazione del genere comporta un notevole aumento del premio nonostante la diminuzione di classe, oltre al costo della voltura. Ma ovviamente è con ogni probabilità l’unico modo per te per avere una buona classe a tuo nome.

  20. Erica

    Buonasera! Ho letto i vostri articoli ma ho le idee confuse… devo acquistare la vecchia auto di mio padre, il quale a sua volta ne acquisterà una di nuova immatricolazione. Io sono residente altrove e sposata e mio marito è intestatario di altra polizza con altra auto. Dato che il passaggio di proprietà avviene per sostituire auto incidentata (demolita) in mio possesso e non vorrei fare voltura della assicurazione in vigore sul veicolo demolito (perché ora è intestata a mio marito e mi serve intestata a me), quali sono le possibilità legali per ottenere una nuova assicurazione a buon prezzo? Il veicolo incidentato era in classe 1B, il veicolo di mio marito in 1c, quello usato di mio padre in 4. Preciso che l’incidente è avvenuto uscendo di strada da soli, senza danni a persone né altri coinvolti (è però caduto un palo della luce), e non so se questo provocherebbe un aumento di assicurazione. Grazie mille.

    • Esperto
      Esperto

      In pratica hai una unica possibilità: intestare a tuo nome l’auto di tuo padre e assicurarla con legge Bersani richiedendo la classe di tuo marito (dell’auto circolante che usa lui).
      Se invece vuoi “derogare” all’intestazione a tuo nome, puoi intestare l’auto ancora a tuo marito e trasferire la polizza dell’auto incidentata direttamente…. probabilmente questo ultimo caso è più conveniente nonostante il sinistro.

  21. Domenico

    Buongiorno, vorrei porre una domanda, mio padre è mancato 2 settimane fa e la compagnia assicuratrice mi dice che l’assicurazione non può restare intestata a lui, può un erede prendere la sua polizza con la stessa classe di merito e passarla su un’altra auto in suo possesso, o cambiare intestazione sulla polizza e restare con la stessa classe di merito?grazie e complimenti per l’aiuto che date.

    • Esperto
      Esperto

      La prima che hai detto no, la seconda si, ricordando tuttavia che sarebbe una cosa temporanea: dopo fatta la voltura del mezzo agli eredi, la classe del defunto andrà perduta, nonostante la polizza sia intestata ad un terzo. Nota che la legge Bersani, oggetto di questo articolo, non viene chiamata in causa da questa procedura.

  22. daniel

    salve, ho una domanda: vorrei usufruire del decreto bersani per la stipula di una nuova assicurazione per la nuova moto. io sono in classe 1 con l’assicurazione della macchina. potrei girare la stessa classe dell’auto usufruendo del decreto bersani anche sulla moto, essendo la moto usata, ma risultante un nuovo acquisto per me. e poi… dieci anni fa avevo una moto, con classe di merito 1, poi l’ho venduta e per anni sono rimasto senza moto. potrei riesumare la targa della mia vecchia moto, con relativa classe di merito, ed usufruire del decreto bersani? grazie.

    • Esperto
      Esperto

      E’ una delle domande più frequenti, specialmente… in questo periodo di bella stagione! Purtroppo non è possibile applicare la legge Bersani tra un’auto ed una moto. Il tuo vecchio attestato è inoltre scaduto (vale 5 anni). E’ eventualmente fattibile applicare la legge con un’altro motoveicolo del tuo nucleo familiare.

      • daniel

        ecco, immaginavo. grazie! :D

  23. Marco

    Buongiorno, complimenti per il forum, ho letto molte pagine, ma non ho trovato la soluzione al mio problema.
    Io sono proprietario di un’auto A, mia moglie è proprietaria di un’auto B che da 15 anni viene utilizzata da suo padre, il quale è proprietario di un’auto C che viene utilizzata da mia moglie… Aldilà che si sono intestati l’auto sbagliata, io adesso mi trovo ad acquistare una nuova auto senza vendere ne la A ne la B, quindi uno dei due tra io e mia moglie sarà proprietario di due auto con due assicurazioni diverse. Entrambi siamo in classe 1^ C useremo la legge Bersani per mantenere la classe di merito, ma a parità di condizioni la mia assicurazione costa 400 € in più rispetto a quella di mia moglie.
    Il mio assicuratore mi ha precisato che non potendo trasferire la polizza dell’auto A non posso usufruire di prezzi agevolati anche se mantengo la classe di merito grazie alla già citata legge Bersani. L’assicuratore di mia moglie non mi ha posto il problema, ma chi ha ragione? Può essere un vincolo della compagnia assicuratrice?
    Grazie in anticipo, saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Se ho ben capito, dovete sostituire l’auto C, giusto? Se così, la cosa migliore da fare per tutti è fare la voltura dell’auto B a nome del padre, sulla quale si potrà trasferire direttamente la polizza dell’auto C, sbloccata dopo la vendita. Analogamente, la polizza B sarà utilizzabile sulla nuova auto intestata a tua moglie. Pagherete una voltura, ma eviterete di usare la legge Bersani, che avrebbe un costo maggiore (è normale), e per vari anni. Avrete anche il vantaggio di regolarizzare le varie proprietà.

  24. Antonio

    Avevo un attestato in merito ad un contratto scaduto nel 2011 che non ho più rinnovato a causa di vendita auto.Nel Febbraio del 2015 ho comprato un’altro mezzo e con la vendita e l’attestato del 2011 ho continuato il mio percorso assicurativo. Oggi sono a comprare un’altra macchina a mia moglie convivente posso utilizzare il mio attestato del 2011 oer fare un decreto bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Si, è fattibile.

  25. massimo

    Ho un’auto a me intestata assicurata in prima classe, se ne acquisto una seconda va anche quest’ultima in prima classe.
    Spero di essere stato chiaro. GRAZIE.

    • Esperto
      Esperto

      Chiarissimo, è la domanda “base” sulla legge Bersani, che nasce proprio per gestire il caso delle auto aggiuntive in un nucleo familiare. La risposta è SI, e le modalità sono ampiamente descritte in questo articolo.

  26. ANGELO

    Salve, è vero che con la legge bersani il figlio può avere la stessa classe del padre, che è la prima, ma paga come se fosse l’ultima??

    • Esperto
      Esperto

      C’è effettivamente una penalizzazione nell’uso della legge Bersani, che ne vanifica i benefici effetti, ma solo in parte… non direi che una classe CU 1 “Bersani” sia equivalente ad una CU 14 “vera”, ma sicuramente ad una CU 6-8 circa… quindi, meglio di niente…

  27. Sabrina

    Ho utilizzato la legge Bersani nel 2013 e si avvicina la data del secondo rinnovo dell’assicurazione. Quando faccio i preventivi online mi viene richiesto se l’auto ha beneficiato della legge Bersani. Devo rispondere di si’ anche se sono gia’ passati due anni? Dopo quanti anni si puo’ omettere l’informazione?

    • Esperto
      Esperto

      Devi rispondere di si. Per capire se e quando poter dichiarare “no”, ti rimando al nostro articolo dal titolo “Penalizzazione per legge Bersani, cos’è e quanto dura” che affronta la questione, non semplice, in dettaglio.

      • Sabrina

        Grazie della risposta. Pero’ io sull’attestato di rischio appena ricevuto nonche’ sulla proposta di rinnovo polizza alla voce “legge Bersani” vedo scritto NO. Quindi potrei segnare NO anche quando faccio altri preventivi?

        • Sabrina

          Chiedo scusa, non avevo ancora letto l’articolo e il riferimento agli anni con NA. Ovviamente se cambio compagnia se ne accorgono da questo, ho ancora 3 colonne con NA. Ma ho la patente da 20 anni quindi questo non e’ un problema. Sarei tentata di restare con la stessa compagnia per altri 3 anni in modo che, se la questione “Bersani” si mantenesse sul no, alla fine avrei un attestato di rischio “pulito”. Grazie mille

  28. valeria

    Buongiorno,

    ho appena eredito l’auto intestata a mio padre (già effettuato passaggio di proprietà) e non ho mai posseduto un’auto o contratto assicurazione. Vorrei a questo punto prendere la classe di mia madre (altra auto in famiglia) con cui ho la stessa residenza e stato di famiglia. E’ possibile?

    Inoltre, se mia madre decidesse tra qualche mese di spostarsi la residenza, questo mi potrebbe creare problemi?

    La ringrazio!!

    • Esperto
      Esperto

      Non vedo problemi ne’ per l’una ne’ per l’altra cosa!

  29. elena

    salve vorrei sapere io convivo con il mio compagno e sto per acquistare un auto usata la compagnia assicuratrice mi dice che non posso prendere la classe di merito del mio compagno perchè non siamo sposati e non stiamo in comunione dei beni mha mi sembra di capire che non è cosi!! premetto che siamo sullo stesso stato di famiglia .grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo chr hai diritto ad applicare la legge Bersani, se il tuo compagno ha una auto circolante assicurata.

  30. Marika

    Salve,
    Mio fratello (con la mia stessa residenza) mi ha dato la sua macchina ma al momento non abbiamo fatto ancora nessun passaggio di proprietà. Fra pochi giorni, scade la polizza e vorrei intestare a me la macchina (con passaggio di proprietà) e la nuova polizza ma la compagnia assicurativa mi ha detto che in questo caso non posso usufruire della legge Bersani e prendere la classe di mia madre ma devo fare una nuova assicurazione. Preciso che fino ad ora non ho mai avuto nessuna polizza auto. Vorrei capire perché? Cosa mi consiglia di fare? Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      La polizza deve comunque essere una nuova polizza. Se in famiglia avete altre auto, puoi applicare la legge Bersani con una di queste. Il fatto che sia una voltura intra-familiare non deve ostacolare, nel caso… cambia compagnia.

      • Marika

        Mi scusi se La disturbo ancora ma non sono sicura di aver capito bene…
        Se faccio il passaggio di proprietà e poi una nuova polizza su questa auto (prima di proprietà di mio fratello), posso quindi applicare a quest’ultima la legge Bersani?
        Oltre a questa macchina, in famiglia abbiamo altre due macchine, una intestata a mia madre e un’altra cointestata a mia madre e a mio fratello.
        Non so se può esserle di aiuto sapere che mio fratello si è avvalso della legge Bersani sulla macchina che adesso ho preso io.

        • Esperto
          Esperto

          Esatto, potresti applicare la legge con l’auto di tua madre.

  31. Elisabetta

    Buonasera, nel settembre 2011 ho disdetto la polizza assicurativa, in scadenza a ottobre, della mia auto perchè inutilizzata. L’auto è stata poi venduta a marzo 2012. Ora ho necessità di assicurare nuovamente un’auto che sto per acquistare usata. In famiglia mio marito ha già un auto assicurata in classe cu 01, mentre il mio ultimo attestato di rischio del 2011 mi assegnava la classe cu 05. Posso utilizzare il mio attestato di rischio del 2011 prendendo la classe 05 anche se per 3 anni e mezzo non ho più assicurato nulla a mio nome o devo avvalermi della legge bersani con l’auto assicurata di mio marito in classe cu 01? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Per potere, puoi fare entrambe le cose, quindi scegli pure quella più conveniente. In genere si da la preferenza al non utilizzare la legge Bersani, ma la classe più alta e gli anni di “buco” non giocano a favore… la risposta può dartela soltanto un confronto di preventivi in entrambe le situazioni. Se c’è poca differenza, dai sempre la preferenza ad usare il tuo attestato.

  32. valerio

    Salve vorrei sapere se posso usufruire della legge Bersani a 23 anni o devo aspettare i 27 come credevo la ringrazio per un eventuale risposta e quindi a quanti eventualmente anni inizia la possibilità di usufruire della classe di merito

    • Esperto
      Esperto

      Non sei il primo che lo chiede e francamente non capisco da dove possa derivare il dubbio: non esiste una età minima per poter beneficiare della legge Bersani. Ciò che è vero è che più si è giovani e più la polizza costa, rendendo molto consigliabile ai neopatentati intestare la propria prima auto ad un genitore. 26 anni è in genere uno spartiacque al di sotto del quale la penalizzazione è molto alta.

  33. Flavio

    Buonasera, in caso di due polizze assicurative per due auto diverse intestate alla stessa persona, in caso di incidente e relativa “retrocessione” di due classi di merito, questa viene applicata ad entrambe le polizze? Non mi è chiaro se il sistema bonus malus segue il veicolo o il contraente della polizza. Se fossimo nel primo caso, utilizzando la legge Bersani dovrei scegliere per forza la classe più alta?
    La ringrazio anticipatamente.

    • Esperto
      Esperto

      Il sinistro ed il relativo malus compaiono soltanto per il veicolo coinvolto. La polizza stipulata con legge Bersani vive “di vita propria”.

  34. anna paolantonio

    buonasera,vorrei sapere se posso essere io la contraente della polizza per un’auto nuova da intestare a mio figlio,che però non è residente con me.Se si,posso usufruire della classe di merito della mia macchina? grazie,Anna

    • Esperto
      Esperto

      Si, puoi essere contraente, tuttavia l’auto dovrà essere assicurata secondo il profilo di rischio di tuo figlio in quanto proprietario, e dunque non è possibile usare la tua classe. Abbiamo scritto un approfondimento su questo casa, cercalo, si intitola: “Assicurazione auto: differenza tra Proprietario, Contraente e Conducente”.

  35. Davide

    Salve, a giugno mio padre mi ha intestato la sua macchina e ha “girato” l’assicurazione a mio nome.
    Ora, essendo scaduta l’assicurazione, devo stipularne un’altra a mio nome ma la compagnia mi ha detto che non possono applicare la legge Bersani e mi considerano come classe 14.
    Mi han consigliato di fare il passaggio di proprietà della macchina a mia madre (essendosi separati i genitori e vivendo io con lei) , assicurare la macchina per un anno a nome di mia madre e poi riacquistare la macchina da mia madre e stipulare un nuovo contratto assicurativo a mio nome. È corretta la procedura ? Posso abbreviare i tempi?
    Grazie mille!

    • Esperto
      Esperto

      La procedura è anche corretta, ma devi mettere in conto il costo di due ulteriori passaggi di proprietà, che non indifferente!

  36. PAOLO

    Ho sempre avuto auto aziendali, altri veicoli posseduti sono sempre stati intestati a mia moglie.
    Ora, avendo la necessità di intestarmi un veicolo, ma non essendo mai stato residente con mia moglie, non so come fare per beneficiare della classe di merito della stessa.
    Grazie per vs risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Presumo anche che tu non abbia altri conviventi con una auto in buona classe… l’unica alternativa che hai alla classe CU 14 è un cambio temporaneo di residenza, tuo o volendo anche di un tuo familiare/conoscente, valuta i pro ed i contro nell’articolo che suggeriamo anche sopra: “Legge Bersani e cambio di residenza”.

      • PAOLO

        In alternativa, le chiedo se a suo parere, sarebbe sufficiente farsi redigere dichiarazione da azienda con la quale attestare che il sottoscritto non ha avuto sinistri.
        Grazie.

        • Esperto
          Esperto

          Purtroppo non si può fare.

  37. simone

    Salve, ho acquistato un’auto nuova e l’ho assicurata utilizzando la legge Bersani associandola ad un’auto che già possedevo (CU 1) in quanto non ero sicuro di quando avrei venduto quest’ultima. Avevo bisogno quindi di avere due assicurazioni attive contemporaneamente.
    Ora, dopo pochi giorni dalla attivazione della nuova assicurazione (con la Bersani) sono riuscito a vendere la vecchia auto. Cosa mi consigliate di fare? Annullare la vecchia polizza e rimanere solo con la “bersani” (con ciò che comporta in termini di “storia assicurativa” e relative penalizzazioni)? Oppure c’è la possibilità di trasferire la vecchia e annullare la “bersani”?. La compagnia è la stessa.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      La seconda polizza è certamente più sfavorevole della prima e te ne dovresti essere accorto quando… ti è stato presentato il conto! Hai diritto a trasferire sulla nuova auto la polizza dell’auto venduta: avrai il risarcimento della parte non goduta tranne IVA e imposte. Fallo senza dubbio. Facci sapere se la compagnia ti fa storie per questo passaggio… spesso non sono informati di questa possibilità.

      • simone

        Grazie per la risposta. Purtroppo ho contattato la compagnia e loro sostengono che non si possa fare (per legge!) perchè la nuova auto è già assicurata, e il trasferimento sarebbe possibile solo su un’auto che non sia mai stata assicurata.
        Quando poi mi hanno detto che il vecchio attestato di rischio lo potrò utilizzare entro 5 anni per il trasferimento della vecchia polizza su un’eventuale altra auto nuova, ho manifestato la mia perplessità: “ma come? lo posso utilizzare su una futura auto che dovessi acquistare e non su quella che ho appena acquistato??”. Mi hanno ribadito che non si può fare perchè l’auto risulta già assicurata…
        Non è che mi abbiano proprio convinto, ma pare non ci sia nulla da fare…

        • Esperto
          Esperto

          COme ti avevo anticipato, è una possibilità che molte compagnie ignorano. Prova a chiamare IVASS in loro presenza.

        • simone

          grazie del consiglio. Ho chiamato l’IVASS (non in loro presenza) e mi hanno suggerito di:
          – annullare la vecchia polizza;
          – alla scadenza della nuova polizza, con il vecchio attestato di rischio, chiedere il trasferimento sulla nuova.
          Penso che farò così.

        • Esperto
          Esperto

          Ok, mi sembra una procedura ragionevole.

  38. giampaolo

    Vorrei utilizzare la legge Bersani per mio figlio che acquista un automobile. Io sono nella classe più bassa ed è quindi conveniente farlo. Il mio dubbio è questo: l’ assicurazione a nome mio è relativa ad un automobile di proprietà di mio suocero e non so se questo crea dei problemi.
    Ringrazio per la risposta !!!!!

    • Esperto
      Esperto

      Si, la cosa potrebbe comportare problemi se, come temo, il suocero non ha residenza con voi, ovvero con tuo figlio. La legge Bersani è infatti applicabile solo tra persone conviventi, e fa fede il proprietario del veicolo, non l’intestatario della polizza.

  39. Michele

    salve, sto acquistando un’auto che intendo intestare ad uno studio associato di cui sono socio. La circolare 3583/m360 del 03.11.2004 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti chiarisce i presupposti per procedere all’intestazione della carta di circolazione a nome dello Studio associato malgrado a tale tipo di associazione non sia riconosciuta personalità giuridica. Per tale motivo infatti la stessa circolare dice di fare riferimento alla persona che ne ha la legale rappresentanza.
    Nella stipula della polizza assicurativa, facendo riferimento al legale rappresentante, ritengo che si corretto usufruire della classe di merito maturata da tale soggetto.
    E’ corretta la mia interpretazione ?

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo che non sia possibile. L’intestazione a libretto sarà del tipo “Studio associato Tal dei Tali in nome del rappresentante legale Mario Rossi” o qualcosa di simile, per cui non sarebbe possibile usare polizze di “Mario Rossi” ne’ applicare la legge Bersani che è riservata ai soggetti privati.

  40. GIUSEPPE 53

    Ho acquistato, come privato, una peugeot 207 usata, usufruendo della legge Bersani(classe 1 di mia moglie).
    Ora mio figlio, compiuti i 18 anni, entra in azienda(sas). Posso trasferire la proprietà della macchina all’Azienda, mantenendo la classe di merito attuale? Se si, occorre far trascorrere un certo lasso di tempo?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      L’auto trasferita alla società ripartirà obbligatoriamente dalla CU 14, senza eccezioni.

  41. Ilary

    io sto per acquistare un auto l’assicuratore mi ha detto che posso usufriure della legge bersani perche il mio compagno ha la macchina da molto tempo e ha una classe di merito piu alta l’unico problema è che quando l’ha acquistata ha dovuto cointestarla con suo padre. quindi ha auto e assicurazione cointestata. lui è il secondo nome. l’assicuratore allora non sa se posso avere ancora il beneficio. in questo caso posso usare la legge bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Presumo che tu ed il tuo compagno abbiate stessa residenza e siate inseriti nel medesimo Stato di famiglia, altrimenti la legge Bersani sarebbe certamente NON applicabile. La cointestazione con il padre è in effetti un ostacolo: dato che il caso non è mai stato chiarito da leggi o circolari, l’interpretazione varia in base alla compagnia. Potreste dunque trovare assicurazioni che acconsentono e altre no… essendo 2° co-intestatario, saranno più quelle propense per il no. Se avete modo di “insistere” con il vostro assicuratore di fiducia, fate leva sul fatto che la polizza cointestata è usufruibile singolarmente da uno dei cointestatari a scelta, per una vettura mono-intestata…

  42. bantu

    Salve io sto acquistando un’auto d’epoca da mio zio che però non posso guidare in quanto neopatentato, nonostante ciò posso intestare a me auto e assicurazione?

    • Esperto
      Esperto

      La domanda è fuori tema dato che qui si parla soltanto di approfondimenti sulla legge Bersani… la risposta comunque è affermativa, è possibile farlo.

  43. Alessia

    Salve, la mia domanda è questa: ho beneficiato della legge bersani nel 2009 per l’auto acquisendo la classe di mio padre. Posso beneficiarne nuovamente per la moto acquisendo la classe del mio ragazzo con cui ora convivo?
    Grazie mille!

    • Esperto
      Esperto

      Certamente, non vedo nessun problema, tuttavia dovete risultare entrambi sul medesimo stato di famiglia.

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)