Home » Norme generali sulle Assicurazioni » Legge Bersani assicurazioni auto: domande e risposte

Legge Bersani assicurazioni auto: domande e risposte

FAQ su assicurazioni con legge Bersani
FAQ su assicurazioni con legge Bersani



A seguito del grande successo del nostro precedente articolo dedicato al decreto Bersani (da tempo diventato legge), riproponiamo qui la questione, per dare maggiore spazio alle vostre domande e risposte in merito a questa piccola rivoluzione che da qualche anno è avvenuta riguardo le classi di merito delle assicurazioni per i veicoli con bonus-malus.

La legge n. 40/2007, meglio conosciuta come Legge Bersani in materia di assicurazioni auto, permette in sostanza di ereditare la classe di merito di un familiare convivente (o propria), in caso di acquisto di una seconda (o terza) auto, nuova o usata. I parametri sono ben definiti, ma ci sono molti casi particolari di cui parliamo qui di seguito.

Legge Bersani sulla classe di merito: domande e risposte
Legge Bersani sulla classe di merito: domande e risposte

Tra le domande che ci inoltrate, abbiamo selezionato i casi più frequenti in cui NON è possibile usufruire della classe agevolata “legge Bersani”:

  • Auto già assicurata, anche se per poco tempo.
  • Auto sulla quale è stata ceduto il residuo di polizza del precedente proprietario, fino a scadenza.
  • Stipulando un nuovo contratto su un’auto che già aveva una assicurazione, in assenza di un passaggio di proprietà.
  • Prelevando la classe di una polizza non attiva (ad es. di un’auto venduta). In verità, alcune compagnie non controllano questo e si accontentano di un attestato di rischio valido (ovvero più recente di 5 anni).
  • Non è possibile trasferire la classe tra tipologie di veicoli diversi. Ad esempio un’auto non può ereditare la classe di un motoveicolo ne’ di un autocarro e viceversa.
  • Non si ereditano classi nel caso di aziende, quindi ne’ all’interno dell’azienda, ne’ tra parenti ed azienda di famiglia, unica eccezione, le ditte individuali che a livello di polizza si comportano come vetture private (devono essere intestate fisicamente al titolare di partita iva).
  • Non è possibile ereditare la classe di una persona se questa non è nello stesso stato di famiglia (ad esempio, un figlio che non ha più la residenza con i genitori non può ereditare la classe del padre).

E’ invece possibile usufruirne senza problemi in questi casi:

  • Assumendo la classe di rischio di un altro proprio veicolo oppure di un “familiare”, ovvero una persona (anche non parente), purché convivente come risultante dal certificato di Stato di Famiglia. Alcune compagnie controllano solo la medesima residenza e non l’appartenenza allo stesso stato di famiglia (si può essere infatti conviventi ma con stati di famiglia separati). Altre ancora, erroneamente, richiedono il requisito della parentela.
  • Vendendo la propria auto ad un altro appartenente al nucleo familiare purché non sia l’unica auto in famiglia.
  • Stipulando un contratto anche con una compagnia diversa da quella dell’attestato di rischio del parente.
  • Si può ereditare la classe di una moto per un’altra moto, di un ciclomotore per un altro ciclomotore, e ovviamente di un’auto per un’auto.
  • Si può ereditare la classe anche tra autocarri, purché intestati a privati.

Volete chiedere un parere sul vostro caso al nostro esperto? Avete due possibilità, se si tratta di una domanda veloce e strettamente correlata alla legge Bersani, potete utilizzare il modulo dei commenti qui sotto, in alternativa vi rimandiamo al nostro nuovo FORUM sulle ASSICURAZIONI dove le varie discussioni possono abbracciare tutti gli argomenti, sono meglio catalogate e più facilmente consultabili! Il nostro staff vi darà una risposta in poco tempo, dando la precedenza alle domande inserite sul Forum, che vi invitiamo ad usare!
Nota: le risposte sono puri pareri e non sono in alcun modo vincolanti ne’ hanno valore legale.


2013-08-05

3.816 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Alfio

    Buongiorno, una info che ancora non mi è chiara: mio padre ha uno scooter 250 che utilizza lui ed è assicurato da anni in classe 1. Adesso io vorrei acquistare un nuovo scooter 300 ed intestarlo a mio nome. Posso usufruire della legge bersani ed ereditare la classe di mio padre (mantenendo la sua polizza sul suo scooter)?

    • Esperto
      Esperto

      Per prima cosa dovete avere stessa residenza. Se così, puoi applicare la legge Bersani ma non “mantenendo la sua polizza” bensì aprendone una nuova che avrà comunque la stessa classe.

  2. ylenia

    salve volevo una informazione. mia madre vorrebbe passarmi la sua macchina dal suo nome al mio con regolare passaggio di proprietà. non avendo io mai assicurato un veicolo posso assicurare l’auto, una volta fatto il passaggio, usufruendo della classe del mio compagno con cui convivo? grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI se siete nello stesso Stato di famiglia.

  3. GIORGIO MAROTTA

    nel 31 marzo 2011 ho dismesso l’assicurazione per vendita di autoveicolo. Posso valermi della legge Bersani che prevede 6 anni invece di 5 per la scadenza dei diritti per acquisto di altra auto?

    • Esperto
      Esperto

      Non mi risultano questi 6 anni, secondo me è scaduto.

  4. LUCIANO

    salve,vorrei sapere se è possibile applicare la legge BERSANI allo scooter 50 cc intestato a mio figlio avendo fatto la assicurazione TEMPORANEA ( periodo estivo ) per gli anni 2012-13-14-15 ,è RESIDENTE con me , premetto che vorrebbe cambiare formula da TEMPORANEA A FISSA , ho anche io uno scooter assicurato ( SOSPENSIONE) con la stessa compagnia ( classe 1 )
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, la legge bersani può essere fatta al massimo entro 3-6 mesi dall’acquisto del mezzo, mai assicurato.

  5. Giuseppe

    Salve, avrei un quesito da porre. Mio padre ha una fascia di merito molto bassa e io non ho mai acquistato o assicurato un auto: in linea teorica potrei usufruire della legge bersani dato che faccio ancora parte dello stato di famiglia. Se in futuro uscissi dallo stato di famiglia, come verrebbe considerata la mia situazione? Manterrei la fascia ereditata da mio padre, verrei retrocesso alla 14 o una soluzione intermedia ammettendo che non vi siano stati nel frattempo sinistri stradali (usufruendo quindi dei bonus annuali) ? Ad esempio dopo 5 anni senza sinistri stradali in cui abbia usufruito della 1 classe di merito, da quale fascia ripartirei una volta uscito dallo stato di famiglia? Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      La classe si mantiene, basta non uscire dallo stato di famiglia subito nei primi mesi. Ti consiglio di approfondire leggendo il nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  6. stefano

    buonasera,
    chiedo gentilmente un consiglio.
    in familia abbiamo 2 auto, una con polizza “storica” classe 1 intestata a papa che però ha appena causato un sinistro(quidi andra in classe 3 immagino), un’altra con classe 1 ereditata (piu di un anno fa) dall’auto di papa tramite Bersani ed intestata a mamma.
    ora io (figlio) vorrei acquistare un’auto intestata a mio nome rottamando contestualmente l’auto di papa.

    conviene passare sulla nuova auto la polizza “storica”,che però diventerà classe 3, intestandola a mio nome o ereditare a mia volta classe 1 dall’auto di mamma?

    ringrazio in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile trasferire la polizza di tuo padre sull’auto a tuo nome, quindi l’unica alternativa che hai è la legge bersani con l’auto di tua madre.

  7. RAFFAELE

    Salve, circa 3 mesi fa ho subìto un tamponamento con conseguente colpo di frusta, fatta le visita medico legale mi è stato riconosciuto un 1% di invalidità permanente. Il liquidatore mi riconosce le sole spese mediche dovute alla fisioterapia, in quanto dice che nel 2011 e quindi 5 anni fa, avevo subìto un altro colpo di frusta nel quale mi era stato riconosciuto 1,5% di invalidità permanente. Vorrei sapere se è giusto così oppure se essendo passati 5 anni, il precedente infortunio è irrilevante. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Suppongo che il punto di invalidità si andrà a sommare, altrimenti che senso ha… e comunque fino a 3 punti in genere non c’è risarcimento.

      • RAFFAELE

        In verità se non ci fosse stato il sinistro del 2011 mi avrebbero comunque riconosciuto l’1%, ma a parte questo, volevo sapere, ai fini della liquidazione tra due sinistri della stessa natura, quanto tempo deve intercorrere tra uno e l’altro affinchè venga riconosciuto il danno biologico? Facendo l’esempio, se oggi subissi un infortunio con un danno biologico del 5%, e fra 5 anni ne subissi un’altro con danno biologico del 6%, mi riconoscerebbero solo la differenza oppure l’intero danno? grazie

        • Esperto
          Esperto

          I punti di invalidità sono gestiti in maniera diversa da come pensi, si tratta di invalidità permanente quindi non c’è un tempo di prescrizione. Se ti hanno valutato un 1% complessivo di invalidità, significa che hai avuto un miglioramento rispetto alla condizione di 1,5% precedente e dunque è corretto non avere risarcimento. Il tuo medico doveva essere informato della precedente infortunio e valutare di conseguenza, o forse specificare che si tratta di un 1% in più, ovvero totale 2,5% di invalidità. Comunque ribadisco: ormai fino a 3 punti non è riconosciuto risarcimento quindi non cambia niente.

  8. Massimo

    La mia domanda è se questa agevolazione è una tantum oppure ripetibile;

    nel mio caso specifico si tratta di un secondo motociclo a me intestato come il primo e non vorrei bruciarmi questa possibilità per attivare in futuro altri contratti in famiglia sia per motocicli che per auto

    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ripetibile, non c’è limite.

  9. simonetta santini

    Buongiorno,
    volendo usufruire del decreto Bersani per assicurare una moto comprata a mio nome, ma che utilizzerà esclusivamente mio fratello (io ho i requisisti per la polizza, lui no), quanto tempo deve passare per poter fare un cambio di proprietà in modo tale che risulti poi lui il proprietario?
    L’anno prossimo, quando dovrà ripagare l’assicurazione, potrà sempre usufruire del prezzo inferiore dato il contratto che stipulerò ora in fase di acuqisto a mio nome conl decreto, non avendo più dopo il passaggio di proprietà a suo nome, i requisiti richiesti?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      L’assicurazione segue sempre il proprietario, cambiando intestazione si dovrà partire con una nuova classe.

  10. sandrs

    Ho un auto comprata nuova con rate x motivi di necessita’ famigliare vorrei venderla x acquistarne due usate.. l’assicurazione e’ mia con classe 3.. un auto e’ x me di piccola cilindrata e una x mio figlio come possiamo fare x usufruire della legge Bersani? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Questo è un caso molto particolare e delicato. La cosa migliore è comprare quella di tuo figlio prima di vendere la tua, assicurarla con legge Bersani e solo dopo vendere l’auto nuova e acquistare l’altra a tuo nome.

  11. Roberto

    Salve volevo sapere se si puo’ usufruire del decreto bersani su 2 autovetture di mia proprietà , cioè avrei 3 auto vetture la quale 2 vorrei assicura con l agevolazione del decreto .Si puo’ fare ???
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si non c’è limite, ma ricordo che devono essere vetture appena acquistate e non ancora assicurate.

      • Roberto

        si certo , la vettura la devo acquistare adesso e un usato

  12. alessandra

    Buongiorno,
    si può utilizzare la legge bersani su un altro mio mezzo assicurato però con assicurazione temporaneamente sospesa per via di un sinistro avuto?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, in quanto l’automezzo che riceve la classe deve essere appena acquistato e non ancora assicurato.

  13. simonetta santini

    Buongiorno,
    vorrei avere un’informazione.
    mio marito (siamo nello stesso stato di famiglia) possiede un a moto regolarmente assicurata.
    Se io decidessi di acquistare un altra moto potrei usufruire di questo decreto per risparmiare sulla polizza, ma la domanda è: posso far guidare la moto esclusivamente ad un’altra persona (mio fratello) che ha un altro nucleo familiare?
    Ovviamente dovrei dichiarare nella polizza che la moto può essere guidata da altri oltre al proprietario.
    nel caso di incidente potrei avere dei problemi riguardo alla copertura assicurativa come proprietaria non conducente?
    grazie
    simonetta

    • Esperto
      Esperto

      La guida è libera, nessun problema, semmai fai aggiungere il suo nome a libretto come utilizzatore abituale.

  14. Luigi

    Io ora mi metto nello stato di famiglia di mio suocero e lui ha la 1 classe io da genero posso usufruire la legge bersani

    • Esperto
      Esperto

      SI. Per maggiori considerazioni leggi il nostro articolo: “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  15. Ervis

    Io ho comprato un auto nel (2/2015) non l ho mai assicurata e sempre stata ferma adesso ho deciso di assicurarla (5/2016)volevo prendere la classe di merito di mia madre , stessa residenza . Una compagnia mia ha detto che non è possibile la si puo prendere la classe di merito fino a un massimo di 60 giorni dall acquisto dell auto

    • Esperto
      Esperto

      COnfermo, puoi valutare una voltura ad un tuo familiare per azzerare nuovamente lo storico e applicare così la legge Bersani.

  16. mari

    Salve, ho avuto modo di assicurare il mio veicolo prendendo la classe di merito di un componente della mia famiglia in quanto faccio parte dello stesso nucleo familiare. se ora dovessi cambiare la mia residenza e quindi uscire dal nucleo famigliare comporterebbe qualche modifica sulla mia polizza ?

    • Esperto
      Esperto

      No, a meno che l’auto non sia appena assicurata. In questi casi io suggerisco sempre di attendere almeno 10 mesi prima di cambiare residenza.

  17. Andrea

    Buongirno,
    Ho un auto tra cedere da una Ditta Srl ad un Ditta Sas dove l’ utilizzatore e l’ amministratore sono la stessa persona.
    È possibile semza perdere la classe di merito ?
    Grazie della Vs. Risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non è possibile.

  18. Michele

    Buongiorno, sono possessore di 2 moto, una è stata assicurata fino ad agosto 2014 (1000 cc)ed attualmente con polizza scaduta, l’altra moto(scooter 150) l’ho acquistata nel 2014 con regolare atto e passaggio di proprietà.
    Adesso vorrei assicurare lo scooter che però da quando è di mia proprietà non è mai stato assicurato, posso prendere la classe di merito della polizza dell’altra moto di cui attualmente ho solo l’attestato di rischio senza che la medesima polizza sia attualmente in corso di validità????
    Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
    Michele

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non puoi, dovresti vendere o rottamare la moto 1000cc

  19. Luigi

    Buongiorno.
    Desidererei una breve spiegazione: Se non ho capito male la legge Bersani permette di sospendere l’assicurazione dell’auto nel caso di vendita e mantenere la propria classe di merito per 5 anni. Da quando decorre questo periodo di tempo? Ve lo chiedo perché ho sentito tre pareri discordi degli assicuratori.
    1) Dall’ultimo rinnovo della polizza? (però se io ho rinnovato la polizza a settembre e la sospendo es. a luglio non passerebbero più 5 anni ma praticamente poco più di 4)
    2) Dalla data di sospensione della polizza?
    3) Dalla data di scadenza della polizza?
    Grazie mille per la vostra risposta

    • Esperto
      Esperto

      Nota che se sospendi la polizza questa cesserà di avere validità dopo 1 anno e con essa l’attestato di rischio. Se non intendi usare l’auto per più di 1 anno, devi chiudere la polizza, otterrai un attestato con una data, che dovrebbe essere quella della scadenza dell’ultima annualità completata. Vale 5 anni da quella.

  20. marinella

    Auto di proprietà della figlia neopatentata, residente e domiciliata allo stesso indirizzo, con l’assicurazione intestata al padre con la sua classe di merito CU 1. Fatta una settimana fa. Ora l’assicurazione mi richiama e mi dice che non si può fare e in più vuole altri soldi. Potrebbe gentimente darmi delucidazioni sull’accaduto. Sono Marinella. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Forse avete richiesto una classe diretta e senza legge Bersani? La spiegazione (lunga) del perchè non si può fare la trovi nel nostro articolo dal titolo: “Assicurazione auto: differenza tra Proprietario, Contraente e Conducente”
      Chiedete se potete in sostituzione applicare la legge Bersani.

  21. Tiberio

    Salve io dovrei prendere la classe di merito di mio padre avendo la stessa residenza però il problema è il seguente mio padre ha esportato la macchina io posso ancora prendere la sua classe di merito?io ho l’attestato di rischio valido da aprile 2016. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Temo che non sia possibile.

  22. amedeo

    Salve mio padre e mia madre sono sposati m hanno la residenza in due città diverse. Mio padre ha comprato e deve ritirare una nuova auto ma è in 14 classe. Tutte le compagnie mi hanno detto che non è possibile recuperare la prima classe perchè mio padre e mia madre non sono nello stesso stato di famiglia. La groupama invece mi farebbe recuperare la prima classe di mia madre perchè mi ha spiegato che loro usano questo regolamento perchè come nella realtà mio padre e mia madre vivono insieme e la residenza di mia madre è messa su una casa che non è quella dove viviamo. Secondo voi mi posso fidare della groupama oppure possiamo avere problemi in futuro per una prima classe bersani che non ci spetta? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ sempre difficile rispondere a questo dubbio, assolutamente legittimo. Cautelativamente devo dirti che si, rischi ce ne sono, e ce ne sono proprio in caso di un sinistro grave nel quale la compagnia cerca ogni cosa pur di non pagare. Il rischio diminuisce man mano che la polizza si rinnova e la classe si “consolida”. Valuta tu.

  23. Paolo

    Buongiorno,

    a fine giugno la nostra famiglia (io e i miei genitori anziani) acquisterà una nuova auto che andrà a sostituire quella attuale. Il certificato d’assicurazione della vecchia auto è intestata a me che sono il figlio come pure la macchina; l’auto nuova la intesterò a mio padre, invalido con handicap grave L.104. Mi è stato detto che non potrò trasferire il mio certificato di assicurazione dalla vecchia alla nuova auto perché io non sono intestatario del nuovo veicolo; d’altro canto non posso nemmeno sfruttare la legge Bersani, perché al momento dell’acquisto venderò la vecchia auto, quindi non ci sarà una assicurazione attiva nel nucleo familiare. E’ vero?
    Tra l’altro mi sembra un balzello davvero stupido. Mio padre non ha la patente e il solo guidatore sarò io. Quali prospettive ho? Grazie per la vostra risposta

    • Esperto
      Esperto

      Confermo tutto. Potresti limitare i danni vendendo la tua auto dopo aver assicurato la nuova in modo da usare almeno la legge Bersani.

      • Paolo

        Purtroppo la vendita dell’auto è contestuale all’acquisto (il concessionario ritira la mia auto). Mi dovrò affidare al buon cuore del mio assicuratore…

        • Esperto
          Esperto

          Lui al massimo potrà riconoscere una classe “interna” perchè quella universale è regolata da leggi e non può essere data a buon cuore.

      • Paolo

        Se però io mi accordassi con il concessionario di finalizzare la vendita del veicolo vecchio un paio di giorni dopo l’acquisto del nuovo, il mio attestato sarebbe valido e quindi potrei usare la legge Bersani, o sbaglio?

        E se fosse così, in caso di rinnovo il secondo anno continuerei con la stessa classe di merito o no?

        Ancora grazie per le delucidazioni

        • Esperto
          Esperto

          E’ una soluzione rischiosa in quanto la nuova compagnia farà degli accertamenti sull’auto di provenienza e anche vendendo dopo soli 2 giorni si rischia che la Bersani venga revocata. Potresti cercare di ritardare il più possibile la vendita e poi mantenere comunque attiva la polizza per almeno 2/3 mesi. Un altro accorgimento è NON assicurarsi presso la medesima compagnia! Se arrivi al rinnovo, la classe è poi consolidata per sempre.

  24. concas tiziana

    Ho acquistato una seconda auto ho trasferito l’assicurazione dalla prima alla seconda ho fatto il passaggio di proprietà della prima a mio figlio di anni 24 posso usufruire della legge bersani è se si come ?

    • Esperto
      Esperto

      SI direi che è possibile, anche se, scommetto, qualche compagnia potrebbe fare storie visto il passaggio intra-familiare e soprattutto perchè si tratta dello stesso veicolo che aveva la polizza che si prende con la Bersani. Ma hanno torto, il diritto di beneficiarne c’è tutto.

  25. Dania

    Buongiorno. Ho appena acquistato uno scooter usato, ma non ho ancora venduto lo scooter che ho. All’associazione alla quale mi sono rivolta mi hanno detto che per usufruire della legge Bersani devo prima vendere lo scooter, su cui ho l’assicurazione, e con l’atto di vendita potrò usufruirne. È veramente così?

    • Esperto
      Esperto

      Hanno fatto confusione. per la legge Bersani è vero il contrario, ovvero tu non devi vendere il primo mezzo, ma se tu hai in programma di venderlo, NON DEVI usare la legge bersani bensì trasferire direttamente l’assicurazione e per fare questo devi appunto prima vendere il primo mezzo.

  26. Serena

    Buongiorno, ad una persona gli viene regalata un’auto su cui viene sfruttata la classe di merito della vecchia auto. Questa vecchia auto non viene venduta o rottamata ma rimane ferma in garage. Ora rivorrebbe assicurare quest’auto, non può fare Bersani come si deve comportare?

    • Esperto
      Esperto

      Non avrebbe potuto trasferirla, adesso l’auto di origine va in classe CU 18 (altissima). Meglio fare una voltura ad un familiare per azzerare il suo storico ed assicurarla con legge Bersani.

  27. Stefano

    Salve. Guido regolarmente motocicli di qualsiasi cilindrata dall’anno 2000, i quali seppur nelle mie disponibilità sono sempre stati intestati a mio padre. Quest’ultimo ha una residenza diversa dalla mia, ma di fatto è domiciliato nella mia stessa residenza, dove realmente vive. Posso utilizzare la Legge Bersani per usufruire della sua classe di merito essendo intestato a mio nome per la prima volta un motociclo? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      No non è possibile, una soluzione potrebbe essere quella dir regolarizzare la residenza e stato di famiglia di tuo padre.

  28. Paolo

    Salve
    Ho appena acquistato una moto intestandola a me e devo fare la mia prima rc moto.
    Attualmente nessuno della mia famiglia possiede una moto ma mio fratello (residenti assieme) ne possedeva una fino a 2 anni fa regolarmente assicurata e poi venduta
    Un assicuratore della mia zona mia ha detto che con l attestato di rischio e l atto di vendita di tale moto posso ereditare la classe di merito che aveva mio fratello.
    E vero?grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, in quanto al legge Bersani richiede che la classe provenga da un veicolo circolante. Ma se sta bene alla compagnia…

  29. FABIO

    Salve, nel luglio 2017 mi sposerò, attualmente non ho un auto intestata a me, condivido quella familiare con mio padre (intestatario della polizza); la mia ragazza, futura moglie, ha ereditato la classe assicurativa l’anno scorso dal padre: mi conviene intestarmi un veicolo prima del matrimonio (cambio di residenza) approfittando della classe di mio padre oppure potrò prendere quella della mia futura moglie?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Puoi fare l’una o l’altra cosa a tua scelta, quindi valuta in base a quando hai l’esigenza di avere un veicolo tuo.

  30. FRANCO

    dovrei assicurare una nuova macchina utilizzando la legge bersani, solo che la macchina che utilizzo non è di mia proprietà ma è in comodato d’uso.
    Mi domandavo se valeva lo stesso

    • Esperto
      Esperto

      Dipende da chi è intestata, se ad un convivente la legge è applicabile (con una altra auto familiare). Inoltre, tale auto deve essere appena acquistata e non ancora assicurata.

  31. Raffaella

    Buongiorno
    uso la macchina di un amica che convive con me
    La macchina è intestata a sua mamma che è invalida
    Premetto che ho venduto la mia auto nel Luglio del 2014 e da quel giorno non ho più rinnovato la mia polizza
    Posso usare a Ottobre 2016 ( scadenza annuale del contratto della sua assicurzione) la mia polizza e di conseguenza la mia classe di merito?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente no, la tua polizza vale solo su un’auto a te intestata.

  32. Barbara P

    Buongiorno, per quanto tempo massimo è possibile sospendere l’assicurazione auto per poi riattivarla alla stessa classe di merito? Mi spiego l’assicurazione ci scade a luglio 2016 e vorremmo congelarla (1a classe di merito) per poi trasferirla a mia figlia di 17 anni quando ovviamente tra un anno e mezzo circa, prenderà la patente

    Poi, usufruendo delle agevolazioni della legge Bersani, posso traferire la mia classe di merito a più di un auto o c’è un limite?

    • Esperto
      Esperto

      Dipende dal contratto, ma in genere il termine massimo è 1 anno. Noto però un poco di confusione in quello che chiedi, ti faccio notare ad esempio che non è possibile trasferire le polizze ad altre persone: suggerisco di rileggere bene il funzionamento della legge Bersani qui nei nostri vari articoli.

  33. emilio

    buona sera volevo capire se la legge bersani permette di passare la classe di merito di una auto a una motocicletta

    • Esperto
      Esperto

      No, solo tra veicoli della stessa tipologia.

  34. Pasquale Matrisciano

    Salve, mia figlia è ha comprato un’auto avvalendosi della legge Bersani partendo dalla 1° classe di merito, dopo circa dieci mesi ha comprato una utilitaria, l’agenzia con cui ha stipulato la polizza ha detto che non avendo ancora l’attestato di rischio, ha applicato la 14° classe di merito.
    Vorrei sapere se è giusto oppure poteva applicare la 1° classe di merito.
    Si precisa che mia figlia vive da sola e con un proprio stato di famiglia.
    Saluti
    Pasquale Matrisciano

    • Esperto
      Esperto

      Si è corretto, ma bastava attendere giusto 1 mese che avrebbe avuto un attestato a suo nome!

  35. giovanni

    Salve mi trovo nello stesso stato di famiglia dei miei genitori ma ho la residenza diversa.posso usufruire della legge Bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Non puoi. Ma sei sicuro di avere residenza diversa? O solo domicilio?

      • giovanni

        Ho residenza diversa ma sono fiscalmente a carico.quindi non è possibile?

        • Esperto
          Esperto

          No, non è possibile.

  36. paper

    Salve, ho la residenza a casa di Zio e abitiamo in casa insieme. lui sta in PRIMA CLASSE… ho rottamato la mia prima macchina 10 giorni fa ( non sapendo nulla della legge bersani l’avevo assicurata in classe basa ” classe 14″ ) e ho sospeso l’assicurazione che scade fino a luglio. sto per comprare una seconda macchina usata che sarà intestata sempre a me… vorrei sapere se annullando la prima assicurazione posso usufruire della legge bersani sulla seconda macchina…
    Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Si se siete nello stesso stato di famiglia.

  37. CLAUDIO

    Salve io ho un problema che devo risolvere, il 9 aprile ho subito un tamponamento con gravi danni alla mia auto, chi ha causato l’incidente e scappato ma abbiamo trovato grazie a targa chi è ma risulta con assicurazione scaduta da + di un mese. ho dovuto rivolgermi ad un ag. di infortunistica stradale per tutelare i mie diritti ed usufruire della possibilità di poter recuperare i danni subiti grazie al fondo vittime della strada … ora l’auto distrutta è in attesa e sarà lunga che un perito la veda per quantificare i danni, ma io nel frattempo essendo l’auto distrutta ho proceduto ad acquistare una nuova Km0
    ora come posso fare per portare l’assicurazione sulla nuova? essendo la macchina non ancora demolita non posso girare la mia sulla nuova(sono in prima classe di merito)
    mi è stato detto che posso usufruire della mia classe con la legge Bersani e stipulare una nuova polizza sulla nuova auto… ma se io poi quando demolisco l’auto e cancello l’assicurazione con la classe di merito 1 non perdo tutto in futuro quando dovrò rinnovare come risulto prima classe o 14 come minimo?

    • Esperto
      Esperto

      Usare la legge Bersani comporta un sostanzioso aumento della polizza e dovrai anche scontrarti con l’ostruzionismo delle compagnie al trasferire la polizza “vera” una volta rottamata l’auto. Un escamotage è quello di farsi rilasciare un attestato di messa in conto vendita della vettura incidentata: con quello l’assicurazione può essere sbloccata e trasferita.

  38. Bruno

    salve ,
    ho appena venduto la mia vecchia auto ( Golf ) in CLASSE CU 1 da tanti anni per stipulare una nuova polizza con GENIALLOYD ; io pensavo che dovevo solo trasferire la classe di merito CU 1 dall’attestato di rischio al nuovo veicolo ( Passat ), invece mi hanno detto che avrei dovuto usufruire della legge Bersani 40/2007 altrimenti avrei dovuto stipulare una nuova polizza da zero ,ma è legale?

    • Esperto
      Esperto

      Sbagliatissimo, a seguito di vendita la polizza può essere spostata direttamente (si risparmia non poco rispetto alla legge Bersani).

  39. Carlo

    Salve,
    sto acquistando una nuova vettura e vorrei sfruttare i benefici Bersani. Posso ereditare la classe di mia moglie anche se (nonostante conviviamo nello stesso domicilio) formalmente risultiamo residenti in due indirizzi diversi e quindi non sono inserito nel suo stato di famiglia? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile.

  40. Monia Orlando

    Buonasera, ad ottobre 2015 ho comprato una macchina usata ma avendo residenza diversa da quella di mio padre ho dovuto intestare la polizza a nome mio e pago un salasso, adesso per problemi economici torno a vivere dai miei genitori, avendo la residenza di mio padre posso acquisire la sua stessa classe oppure ormai non è più possibile su quel mezzo?grazie mille in anticipo per la risposta

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo, non è più possibile essendo l’auto già assicurata.

      • Monia Orlando

        Grazie….se un giorno dovessi invece acqui stare un altro mezzo avendo la residenza con mio padre potro’ acquisire la sua stessa classe di rischio?

        • Esperto
          Esperto

          In tal caso si.

  41. Ana

    Salve! Sto abitando con il mio amico, siamo residenti nella stessa casa e lui ha la classe 6. Io posso avere la sua clasa o inizio sempre con classe 14? Grazie…

    • Esperto
      Esperto

      SI, se siete anche nello stesso stato di famiglia e la tua auto è appena acquistata e non ancora assicurata.

  42. Giotti Simona

    Buongiorno , ho un’auto cointestata a me ed il mio ex marito che ha residenza diversa dalla mia . Il contraente della polizza dell’auto è lui . Nostro figlio adesso prenderà una sua auto ed appartiene al mio stato di famiglia , quindi ha la mia stessa residenza e non quella di suo padre che è l’effettivo nominativo contraente della polizza auto della quale vorrebbe usufruire della Legge Bersani . La mia domanda era appunto questa :..per il passaggio della classe di merito di un familiare , la legge Bersani , prende in considerazione il o i proprietari dell’auto o il contraente ?..una compagnia assicurativa mi ha detto che si deve tener conto solo del contraente della polizza e quindi in questo caso , affinché mio figlio posso usufruirne , dovrei prima fare un passaggio di proprietà a mio nome ( in quanto lui è nel mio stato di famiglia );..altra compagnia assicurativa mi ha invece detto che si deve tener conto del proprietario o in questo caso dei proprietari scritti sul libretto di circolazione dell’auto , che il contraente è solo un nominativo di riferimento dati per l’assicurazione e quindi mio figlio può benissimo usufruire della legge Bersani purché abbia la stessa residenza r stato di famiglia di uno dei proprietari dell’auto appunto. Potete darmi indicazione giusta in merito ?… Grazie

    • Esperto
      Esperto

      A mio avviso ha ragione la seconda compagnia, ma c’è un problema in più, appunto, la cointestazione a due persone con residenze differenti. SI tratta di un caso di applicazione di legge Bersani non infrequente e che, posso dirti, viene trattato in maniera diversa dalle diverse compagnie, pertanto rivolgiti pure a chi riconosce a tuo figlio la classe, che è appunto “anche” tua.

  43. nicola

    Nel 1992 ho comprato un’autovettura di 2° mano ad uso promisco adesso vorrei cambiarla con una nuova cosa devo fare per non perdere la classe di merito dell’assicurazione .

    • Esperto
      Esperto

      L’uso promiscuo è assimilabile all’autovettura quindi puoi semplicemente spostare l’assicurazione dal veicolo venduto a quello che vai ad acquistare.

  44. Giuseppe

    Salve,
    volevo chiedere, se è possibile accendere una nuova polizza, con il beneficio del decreto Bersani, acquistando un’auto usata ma avendo la polizza dell’auto attualmente intestata al sottoscritto sospesa a causa di un incidente che rende inutilizzabile la vettura per diversi mesi.

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se questa polizza sospesa è quella della quale si dovrebbe prendere la classe, purtroppo non è possibile.

      • Giuseppe

        se riattivo la polizza ad esempio oggi, posso prenderne la classe di merito?

        Grazie

        • Esperto
          Esperto

          In effetti si, ma sarebbe opportuno mantenerla attiva per un certo periodo. Quanto? Difficile da dire… due mesi forse sono sufficienti.

  45. sava gianbattista

    ho un auto intestata alla mia azienda (impresa individuale) attestato di rischio 2.
    Ho comprato un autocarro ford usato posso usare la stessa classe di rischio per l’assicurazione

    • Esperto
      Esperto

      No in quanto sono due tipologie di veicolo diverse.

  46. Gianluca

    Salve,

    devo acquistare un auto ma non ho mai avuto polizze intestate, infatti l’auto che guido da diversi anni è intestata a mio padre così come l’assicurazione. Sono circa 2 anni che non sono più residente con i miei genitori, pertanto non posso usare la legge Bersani con loro, tuttavia abito in una palazzina privata di famiglia dove vivono anche ai miei nonni, genitori di mia madre. Posso dichiarare di essere nel loro stato di famiglia ed usufruire della legge Bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Beh, se lo sei, puoi farlo, altrimenti no, anche perché il documento di stato di famiglia andrà prodotto!

      • Gianluca

        No, perchè non ne abbiamo mai visto l’esigenza di introdurmi come loro stato di famiglia, ma potrei farmi produrre uno stato di famiglia effettivo nel quale io sono incluso. E’ corretto?

        • Esperto
          Esperto

          Cambiare stato di famiglia è cosa veloce, ma comporta delle variazioni a livello fiscale che è bene valutare, ma va anche detto che potreste farlo anche solo per breve periodo…

  47. Sabrina

    Buongiorno
    Io e il mio compagno siamo conviventi da gennaio 2016, io sono assicurata con classe di merito 11, posso chiedere alla mia compagnia di assicurazione di usufruire della legge Bersani ereditando la classe 1 del mio compagno?
    Grazie e cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      SI ma solo su un’auto appena acquistata (non quella attuale) e solo se siete anche nello stesso stato di famiglia.

  48. PAOLO

    Salve, mia mamma ha un’auto di cui io sono cointestatario. Adesso ho deciso di acquistarne una nuova e di rottamare quella di mia mamma. Posso usufruire della legge Bersani, avendo lo stesso stato di famiglia?

    • Esperto
      Esperto

      Non usare la legge bersani, bensì direttamente l’attestato dell’auto cointestata.

      • PAOLO

        Quindi se ho ben capito, basta solo il libretto di circolazione che attesta che sono comproprietario della vecchia auto, per mantenere la classe di merito di mia mamma?

        • Esperto
          Esperto

          SI, in realtà serve anche una rinuncia scritta da parte di tua madre relativamente alla classe di quella auto.

  49. Cri

    Salve,
    nel 2010 ho acquistato la mia prima macchina sfruttando gli ecoincentivi per la rottamazione dell’auto di proprietà di mio padre.
    La nuova auto e’ cointestata, nel certificato di proprietà risulta come primo nominativo mio padre e come secondo il mio.
    Anche la polizza assicurativa e’ cointestata, risultano il nome di mio padre e il mio.
    Al momento dell’acquisto dell’auto io vivevo con i miei genitori, quindi figuravo nello stesso stato di famiglia, pertanto, per la legge n.40/2007 o legge Bersani in materia di assicurazioni auto, dovrei aver ereditato la classe di merito di mio padre.
    Ora ho da sottoporre i seguenti quesiti:
    1) E’ possibile ridurre la contestazione della polizza assicurativa eliminando il nome di mio padre? Se si’, cosa comporta?
    2) Se dovessi cambiare residenza cosa succede visto che la macchina e la polizza sono cointestate? La classe di merito la mantengo? Devo fare un passaggio di proprietà dell’auto? E per l’assicurazione?
    3) Se decido di cambiare auto, quella nuova posso intestarla solo a me? L’assicurazione riconosce la classe di merito che dovrei aver ereditato da mio padre?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      AL momento puoi variare contraente ma non serve a niente, e non sei obbligato a fare niente, neanche cambiando residenza, tutto si mantiene così com’è adesso. Quando cambierai auto, puoi intestarla a te soltanto e hai diritto al riconoscimento di questa classe, direttamente e senza legge Bersani.

  50. Chiara

    Salve. Il mio compagno è un libero professionista e acquisterà un ‘auto nuova con partita iva in leasing. Siamo nello stesso stato di famiglia. Potrà utilizzare la Bersani per usufruire della mia classe di merito? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      SI ma solo se a libretto risulta con i suoi dati di residenza.

  51. Andrea

    Buongiorno io qualche anno fa ho acquistato una seconda auto e mi è stato detto dalla mia assicurazione che non potevo usufruire della legge Bersani in quanto dovevo essere assicurato con la stessa compagnia da più di un anno. Mi chiedo ancora oggi se è vero?

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente falso!

  52. Serena

    Buongiorno,
    nel 2008 ho acquistato la prima auto e per usufruire della legge Bersani la macchina è stata intestata a nome di mio padre (mentre l’assicurazione a mio nome) in quanto non residenti nella stessa abitazione. In questo modo ho acquisito la classe di merito di mio padre. A settembre 2015 ho acquistato una nuova auto, sempre a nome di mio padre (e assicurazione a mio nome) perché ci dissero che bisognava continuare a seguire questa procedura per non perdere la classe di merito. Da meno di un mese sono tornata a vivere con mio padre, quindi attualmente abbiamo la stessa residenza. La domanda è: come posso fare per svincolarmi dall’intestazione dell’automobile a mio padre? Vorrei, se un giorno dovessi ricambiare residenza, poter acquisire la sua classe ed essere libera di intestare le prossime auto a nome mio. Come possiamo fare? Un passaggio di proprietà tra mio padre e me per l’attuale mia auto intestata a lui potrebbe servire?

    Grazie,
    Serena

    • Esperto
      Esperto

      Esatto, dovresti fare una voltura dell’auto a tuo nome, e applicare la legge con un’altra auto di tuo padre. Nota che la cosa comporterà, oltre alle spese della voltura, anche un certo aumento della polizza dovuto all’azzeramento dello storico recente.

  53. Alessandro

    Buonasera, ho acquistato 10 anni fa un furgone usato, era la mia prima assicurazione e sono partito dall’ultima classe, al momento mi trovo in nona classe. 3 anni fa ho acquistato un auto nuova e con la legge Bersani sono in prima classe. Non posso avere la stessa classe di merito anche nel furgone?
    Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

    • Esperto
      Esperto

      No per tre motivi:
      1- furgone (Autocarro) e auto sono due veicoli di diversa tipologia
      2- il furgone è già assicurato
      3- non ti conviene: una polizza con classe 1 “Bersani” costa infatti il doppio della tua classe 3 “vera”!!

  54. alfredo

    E’ possibile ereditare la classe di merito di mia moglie e co-intestare il contratto assicurativo su una vettura che dobbiamo comprare? Siamo sposati ma abbiamo l’indirizzo di residenza differente – grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ti rimando al nostro articolo “Assicurazione per auto cointestata”, in quanto la risposta è decisamente complessa!

  55. Bartolomeo

    Buongiorno sto per acquistare un auto nuova intestato a mia suocera che vive con noi e usufruisco della legge 104 , posso usufruire della legge Bersani per non perdere la mia classe di merito grazie attento una vostra risposta.

    • Esperto
      Esperto

      SI, se siete nello stesso stato dif amiglia e se la tua vecchia auto viene venduta dopo aver assicurato la nuova, in ognica so cambiare una polizza “vera” con una con legge Bersani, ricordo, comporta un notevole aumento.

  56. Maurizio

    Buongiorno, io e mia moglie abbiamo due auto intestate alla nostra societa’ (snc) in prima classe di merito, alla morte di mia suocera abbiamo ereditato la sua auto, possiamo ottenere la stessa classe intestandoci l’auto (come privati o anche come snc)? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile se l’auto si va ad aggiungere al vostro parco auto, se invece sostituite una di quelle della snc, e intestando quella ereditata alla medesima società, allora è possibile volturarvi la polizza.

      • Maurizio

        Navigando su internet ho trovato questa frase “Nessuna norma del Cds vieta che si circoli con l’assicurazione intestata a un defunto,********” E’ una norma attuabile nel nostro nostro caso’ Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Scusami se ho censurato la frase, ma per motivi tecnici non possiamo inserire frasi copia/incolla da altri siti. La parte mancante dice che bisogna però fare la “variazione di proprietà”. Allora, la variazione di proprietà, intesa come voltura, fa subito cessare di validità la RCA e quindi non vi sono dubbi che NON si possa procedere così. Forse l’articolo che hai letto si riferiva alla possibilità di inserire a libretto un guidatore abituale, cosa che suggeriamo anche noi, ma anche in questo caso io non mi sentirei automaticamente sicuro con l’assicurazione. Bisogna sempre informare la compagnia del decesso, meglio se per scritto, e sarebbe sempre meglio fare un cambio di contraente, in quanto che validità può aver un qualunque contratto sottoscritto da una persona defunta? Ache se la compagnia rassicura a voce, le magagne vengono fuori in caso di sinistri gravi e in tal caso non sarebbe bello scoprire di non avere copertura, questo, al di la del CdS…

  57. Niki

    Salve, ho da assiurare uno scooter 500 e volevo sapere se posso utilizzare la legge Bersani e prendere la classe della moto di mio padre che però sono due anni che sta in garage e quindi è senza assicurazione.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, la polizza di origine deve essere attiva.

      • Niki

        come immaginavo, però ho fatto alcuni preventivi e qualche assicuratore me lo accetta e altri no; non capisco il perchè.

        • Esperto
          Esperto

          In effetti la legge lascerebbe uno spiraglio per questo caso (a mio avviso molto piccolo), quindi se la tua alternativa è comunque la CU 14, tanto vale provare, male che vada ti ri-adegueranno il premio dopo qualche mese.

  58. kriss

    Buon giorno
    ho acquistato un auto nuova intestandola a me, avendone già un altra vecchia sempre intestata a me, quindi ho usato la legge bersani per l’auto nuova, dopo qualche mese ho fatto demolire la vecchia auto (chiedendo il rimborso dei mesi non utilizzati ) che aveva un assicurazione in classe 1 da 20 anni.Vorrei sapere se posso alla scadenza dell’assicurazione dell’auto nuova riattivare sulla stessa quella dell’auto che ho fatto demolire.
    Grazie
    kriss.

    • Esperto
      Esperto

      Si è possibile. Molte compagnie fanno però resistenza per questa pratica, facci sapere se riesci.

      • kriss

        Buon giorno
        Dopo aver contattato diverse assicurazioni che operano online, ovviamente via telefono visto che dovevo spiegare accuratamente la mia situazione assicurativa. A tal proposito non sarebbe più opportuno che le assicurazioni che operano tramite call center avessero tutte un numero verde ? Magari per legge considerando che per un preventivo ci vogliono in media più di venti minuti.
        Comunque alla fine sono riuscito a far spostare il mio vecchio attestato di rischio sulla macchina che avevo assicurato usando la legge bersani, ma non è stato semplice, molte compagnie ti rispondono addirittura che non è legale, Genialloyd semplicemente che non lo fa, Linear ok ma poi mi presenta un preventivo più oneroso di quello fatto con la legge bersani presso un agenzia tradizionale,
        Directline forse perche era la compagnia assicurativa dell”auto che ho fatto rottamare, da subito fa il passaggio dell’attestato di rischio e mi propone un preventivo in linea con quello che ci si aspetta da un assicurazione online.
        Spero che la mia testimonianza possa essere utile a qualcuno.
        Saluti.

        Kriss

        • Esperto
          Esperto

          Utilissima!! Grazie!

  59. Giulio

    Salve , una breve domanda se mi è concesso… ho conseguito da poco la patente a2 e sono in procinto di acquistare un motociclo, i miei genitori sono separati ma purtroppo è mio padre ad avere un ciclomotore in famiglia ed in questo momento risiedo in casa con mia madre..in questo caso presumo non sia possibile applicare la legge Bersani dico bene?

    • Esperto
      Esperto

      E’ così, e non solo per la diversa residenza, ma anche perché non è possibile applicare la legge Bersani tra ciclomotore e motociclo.

  60. Colelli Nicola

    Sono circa quaranta gli anni che guido per lavoro, quasi tutti i giorni, però non ho mai avuto auto intestate e tantomeno assicurazioni a me intestate. Vorrei sapere dovendo comprare un auto, quale dovrebbe essere la classe di merito iniziale?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      CU 14, oppure quella di un’altra auto del tuo nucleo familiare (legge Bersani).

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)