Home » Norme generali sulle Assicurazioni » Legge Bersani assicurazioni auto: domande e risposte

Legge Bersani assicurazioni auto: domande e risposte


Legge Bersani sulla classe di merito: domande e risposte

Legge Bersani sulla classe di merito: domande e risposte

A seguito del grande successo del nostro precedente articolo dedicato al decreto Bersani (da tempo diventato legge), riproponiamo qui la questione, per dare maggiore spazio alle vostre domande e risposte in merito a questa piccola rivoluzione che da qualche anno è avvenuta riguardo le classi di merito delle assicurazioni per i veicoli con bonus-malus.
La legge n. 40/2007, meglio conosciuta come Legge Bersani in materia di assicurazioni auto, permette in sostanza di ereditare la classe di merito di un familiare convivente (o propria), in caso di acquisto di una seconda (o terza) auto, nuova o usata. I parametri sono ben definiti, ma ci sono molti casi particolari di cui parliamo qui di seguito.

Tra le domande che ci inoltrate, abbiamo selezionato i casi più frequenti in cui NON è possibile usufruire della classe agevolata “legge Bersani”:

  • Auto già assicurata, anche se per poco tempo.
  • Auto sulla quale è stata ceduto il residuo di polizza del precedente proprietario, fino a scadenza.
  • Stipulando un nuovo contratto su un’auto che già aveva una assicurazione, in assenza di un passaggio di proprietà.
  • Prelevando la classe di una polizza non attiva (ad es. di un’auto venduta). In verità, alcune compagnie non controllano questo e si accontentano di un attestato di rischio valido (ovvero più recente di 5 anni).
  • Non è possibile trasferire la classe tra tipologie di veicoli diversi. Ad esempio un’auto non può ereditare la classe di un motoveicolo ne’ di un autocarro e viceversa.
  • Non si ereditano classi nel caso di aziende, quindi ne’ all’interno dell’azienda, ne’ tra parenti ed azienda di famiglia, unica eccezione, le ditte individuali che a livello di polizza si comportano come vetture private (devono essere intestate fisicamente al titolare di partita iva).
  • Non è possibile ereditare la classe di una persona se questa non è nello stesso stato di famiglia (ad esempio, un figlio che non ha più la residenza con i genitori non può ereditare la classe del padre).

E’ invece possibile usufruirne senza problemi in questi casi:

  • Assumendo la classe di rischio di un altro proprio veicolo oppure di un “familiare”, ovvero una persona (anche non parente), purché convivente come risultante dal certificato di Stato di Famiglia. Alcune compagnie controllano solo la medesima residenza e non l’appartenenza allo stesso stato di famiglia (si può essere infatti conviventi ma con stati di famiglia separati). Altre ancora, erroneamente, richiedono il requisito della parentela.
  • Vendendo la propria auto ad un altro appartenente al nucleo familiare purché non sia l’unica auto in famiglia.
  • Stipulando un contratto anche con una compagnia diversa da quella dell’attestato di rischio del parente.
  • Si può ereditare la classe di una moto per un’altra moto, di un ciclomotore per un altro ciclomotore, e ovviamente di un’auto per un’auto.
  • Si può ereditare la classe anche tra autocarri, purché intestati a privati.

Volete chiedere un parere sul vostro caso al nostro esperto? Avete due possibilità, se si tratta di una domanda veloce e strettamente correlata alla legge Bersani, potete utilizzare il modulo dei commenti qui sotto, in alternativa vi rimandiamo al nostro nuovo FORUM sulle ASSICURAZIONI dove le varie discussioni possono abbracciare tutti gli argomenti, sono meglio catalogate e più facilmente consultabili! Il nostro staff vi darà una risposta in poco tempo, dando la precedenza alle domande inserite sul Forum, che vi invitiamo ad usare!
Nota: le risposte sono puri pareri e non sono in alcun modo vincolanti ne’ hanno valore legale.

2.826 commenti

  1. sergio

    Salve io ho un’assicurazione da diversi anni adesso mia moglie ha ereditato an’auto il mio assicuratore mi dice che pur usufruendo della Bersani pagherà di più perché l’auto non è intestata a me è giusto ho mi dice una cosa inesatta?

    • Esperto

      E’ vero che pagherà di più, ma non perché è intestata a lei anziché a te, bensì perchè viene utilizzata la legge Bersani. Se per ipotesi la intestassi a te usando sempre legge Bersani, cambierebbe poco.

  2. domenico

    Salve,
    famiglia composta da 3 persone, io, moglie e figlia di 21 anni,
    attualmente disponiamo di 2 auto,
    1 è intestata a me CU 1, l’altra, intestata a mia moglie CU 7,
    dovremmo rottamarla a breve, sostituendola con un’altra comprata usata.
    Posso beneficiare della legge Bersani estendendo la mia classe alla moglie?
    A chi è conveniente intestare la proprietà dell’auto? E per consentire l’estensione
    del beneficio a mia figlia, qual è la soluzione ideale?
    Grazie.

    • Esperto

      Puoi farlo e l’auto può essere intestata a chiunque nel nucleo familiare, anche se la figlia probabilmente pagherà di più causa la minore età. Il consiglio che ti do è però quello di fare alcuni preventivi prima, in quanto sicuramente c’è poca differenza di prezzo tra una classe CU-7 “vera” ed una CU-1 “Bersani”, nel dubbio scegli di mantenere la classe 7, e in tal caso sarà obbligatorio intestare l’auto ancora alla moglie.

      • domenico

        Grazie per le risposte.
        Mi permetto di porgliene un’altra:
        se intestassi proprietà e assicurazione a mia figlia
        (cu 14 senza legge Bersani) avvalendosi, secondo L.B., del mio CU 1,
        pensa che avrei delle convenienze?
        Grazie ancora

        • Esperto

          Si, ma per capire quanto è necessario fare alcuni preventivi.

  3. assunta

    avendo assicurato un autoveicolo intestato ad una società s.n.c. alla trasformazione della società in s.r.l. con eguale partita iva eguale amministratore e uguale indirizzo insomma tutto eguale…………perdiamo le classi di merito per l’assicurazione ???? Così dice il ns. assicuratore.

    Per piacere rispondete avendo la prima classe dovremmo passare alla 14 ???????

    Grazie grazie grazie

    • Esperto

      E’ veramente assurdo, ma purtroppo l’assicuratore ha ragione.

  4. Roberto

    Sono sposato NON in comunioni dei beni… in casa c’è un unica automobile assicurata e intestata a mia moglie in classe 1 da molti anni… da poco mia moglie ha acquistato un appartamento a lei intestato dove ha trasferito la residenza, ma non il domicilio.. posso usufruire della legge Bersani ?? premetto che siamo ancora legalmente sposati e viviamo in effetti sotto lo stesso tetto…

    P.S.in caso non possa usufruire della legge Bersani c’è una scappatoia possibile ?? se mia moglie non avesse chiesto la redidenza sul nuovo appartamento, sarebbe stata applicabile la legge Bersani ?? il decreto Bersani è applicabile se compro un auto usata ?? GRAZIE Roberto

    • Esperto

      L’unico ostacolo è proprio la diversa residenza, requisito fondamentale per la legge bersani. Ti suggerisco di leggere il nostro approfondimento intitolato “Legge Bersani e cambio di residenza” per valutare qualche scappatoia. La legge è applicabile sulle auto usate.

  5. Carmelo

    Buonasera, sono il titolare di una società di noleggio e ho affittato dei furgoni ad una ditta di trasporti, due dei loro dipendenti hanno fatto un’ incidente tra di loro generando un danno di circa 30,000 euro la mia assicurazione mi comunica che nonostante il cid e presenza di testimoni , non rimborserà nulla neppure per il mezzo che ha ragione. Secondo voi è possibile? Saluti

    • Esperto

      Purtroppo la compagnia ha, con ogni probabilità, ragione. Solitamente nei contratti RCA sono esclusi i danni tra mezzi dello stesso assicurato e suoi familiari.
      PS: vi ricordiamo ancora una volta di postare solo domande a tema con la pagina, se non trovate un articolo attinente alla vostra domanda, utilizzate il Forum!

  6. fouad

    salve posso sapere quali sono gli compagnie chi controlano solo la residenza i non il nucleo familiare grazie

    • Esperto

      Cerca il nostro articolo dal titolo “Confronto tra assicurazioni sui requisiti per Legge Bersani” di un anno fa, troverai ciò che cerchi, comunque qualcosa potrebbe essere cambiato nel frattempo. Io ritengo inoltre che probabilmente tutte le compagnie ti chiederanno lo Stato di famiglia, avendo tu ed il tuo datore di lavoro cognomi diversi.

  7. Franco

    Buongiorno vorrei chiedere ,come posso usufruire della legge Bersani per assicurare una moto per mio figlio,io ho gia una polizza per uno scooter 250 e vorrei avere le agevolazioni della legge bersani per assicurare la mto di mio figlio ,trattasi di una motocross 125,solo che lui vive con la mamma ,la quale è anche intestata seulla moto,
    Puo esserci una possibilità di riuscire a usufruire della legge o non è possibile ??.
    Grazie x la cortesia.

    • Esperto

      In assenza di stessa residenza, non è possibile applicare la legge Bersani. Per qualche suggerimento in più, ti consiglio di leggere il nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  8. amos

    Salve
    Il Bersani può essere utilizzato nel caso di una nuovo ulteriore trattore in una Società Semplice Agricola, avendo io in mano un attestato valido ed in corso di un mezzo della stessa categoria intestato alla stessa società?
    Grazie e buona giornata

    • Esperto

      Non può essere usato nell’ambito di aziende e società. Non è quindi un problema di tipologia di mezzo, ma di intestazione. Se si trattava di due trattori intestati ad un privato, era applicabile.

      • amos

        avendo letto che per le ditte individuali era possibile applicare il Bersani, pensavo, e speravo, che anche per le società semplici, avendo forma giuridica particolare, si potesse fare lo stesso.

        • Esperto

          Purtroppo no.

  9. rocco

    salve volevo porvi una domanda io o un veicolo il quale ho fatto il passaggio di proprietà nel marzo 2013 questo veicolo non e stato mai assicurato a mio nome perche gli stavo facendo dei lavori, oggi io voglio usufruire del decreto bersani prendendo la classe di merito del mio secondo veicolo e possibile farlo o ce un termine da quando si effettua il passaggio di proprietà?

    • Esperto

      Il termine esiste ed è 1 anno, adesso assicurare il mezzo è un bel problema in quanto va in classe CU 14 o 18 a seconda delle compagnie…

  10. fouad

    salve sono residente con il mio dattore di lavoro i vuolio usufuire il suo classe di merito i sno andato dal assicurazione i mi hanno chiesto il attestato nucleo di familia ma e possibile anch e si non siamo parenti aspito la tua resposta grazie

    • Esperto

      E’ possibile se i vostri nomi sono entrambi sullo stesso certificato di Stato di Famiglia.

  11. michy

    devo fare una nuova polizza vorrei andare nella stessa compagnia di mio padre lui assicurato già tanti anni avrei qualche agevolazione anche se non ho la residenza a casa sua?

    • Esperto

      Potrebbe esserci qualche agevolazioni specifica della compagnia, prova a chiedere loro.

  12. Anna

    In famiglia abbiamo 3 vetture
    A- Una di mio marito con assicurazione intestata a lui (CU 7)
    B-Una mia con assicurazione intestata a me (CU 8 ) che diventerà CU10 alla prossima scadenza gen 2015 a causa di un incidente
    C- una mia, con assicurazione intestata a mio suocero dal 2005 (CU 2)

    Devo intestare la vettura B a mia figlia a Luglio 2014
    Cosa mi conviene fare con l’assicurazione?
    Grazie

    • Esperto

      Conviene utilizzare la legge Bersani con la vettura C (tua figlia deve essere convivente con te proprietaria, non occorre che lo sia con tuo suocero).

  13. Luca

    Salve venerdì 18 luglio ho comprato una Fiat seicento s con passaggio di proprietà che già era assicurata in precedenza dal primo proprietario (scaduta dal 2013)Essendo la mia prima macchina volevo sapere se posso usufruire della legge Bersani.. Premesso ke mio padre ha la 3 classe..grazie in anticipo

    • Esperto

      SI certo, se avete stessa residenza.

  14. mauro tamburini

    ho una FIAT PUNTO in carico alla mia impresa individuale, commercio al dettaglio.
    desidero passarla direttamente alla mia sfera personale, togliendola dal libro inventari
    e beni ammortizzabili della ditta. data di acquisto venti anni fà, posso acquistarla con regolare emissione di fattura a me stesso.
    grazie di una risòposta.
    cordiali saluti. mauro

    • Esperto

      Se il tuo commercialista è stato bravo ti ha fatto intestare a libretto l’auto con i tuoi dati personali e non con quelli della ditta. Se così, una volta espletati gli obblighi fiscali della tua azienda, sei in regola e dal punto di vista della circolazione e dell’assicurazione non devi fare niente. Se invece è intestata a nome o indirizzo dell’azienda diventa un bel problema ed è probabile che dovrai fare una voltura e/o cambiare assicurazione perdendo lo storico.

  15. manuela

    buona sera, vorrei porre alla sua attenzione questo mio quesito.
    risiedo da circa un mese con un mio nuovo compagno, e da un mese abbiamo la stessa residenza. Posso usufruire della legge Bersani anche se ho la stessa sua residenza da solo un mese?
    le porgo distinti saluti Manuela

    • Esperto

      Si, se siete anche nello stesso Stato di Famiglia.

  16. davide

    Buongiorno … ho appena riscontrato un problema con la mia assicurazione … vi racconto: l’anno scorso ho ereditato una macchina , non potendo applicare la bersani da madre in figlio perché la polizza non era più attiva dal momento del decesso, ho applicato la bersani con mio fratello che aveva un attestato di rischio ancora valido (meno di cinque anni) … adesso a distanza di un anno , al momento del rinnovo della polizza vengo a sapere che quel tipo di operazione non era fattibile perché il contratto non era attivo … ok potrei anche capire che si è fatto un errore … e ci sta … sbagliare è umano … ma adesso mi domando e vi domando: ma l’assicurazione non doveva notificarmi entro determinati tempi … non so 60- 120 o anche 150 gg dell’avvenuto errore .. piuttosto che inviarmi l’attestato di rischio 20/30 gg prima della scadenza della polizza … e pertanto non avendo effettuato le dovute notifiche entro i termini non dovrei rimanere nella stessa classe di merito, piuttosto che partire dalla 13°??? grazie

    • Esperto

      Se ho ben capito anche la polizza di tuo fratello non era attiva. La compagnia ha ragione a non riconoscere la legge Bersani, così come tu dovevi essere informato dell’errore in tempi ragionevoli. Non è una situazione che si risolve facilmente, però facciamo un ragionamento: a questo punto, avevi alternative alla classe 14? Se si, cerca di far valere le tue ragioni, se no, hai sostanzialmente guadagnato un anno di polizza a basso prezzo grazie al ritardo nei controlli della tua compagnia…

      • davide

        ma quindi… visto che non sono stato informato in tempi ragionevoli … possono essere decaduti i termini e pertanto la compagnia deve, per forza, riconoscermi la stessa classe che erroneamente mi aveva assegnato …

        • Esperto

          No non è così, purtroppo in questi casi o si ottiene ragione subito, convincendo la compagnia, oppure occorre il supporto di un avvocato.

  17. Angelo

    Salve. Ho avuto fino a due anni fa un’auto intestata a me, poi l’ho radiata per esportazione e non ho più avuto veicoli. Oggi vorrei acquistare una nuova auto e cointestarla con mia moglie, intestando a me stesso l’assicurazione. La stessa compagnia con cui avevo la precedente assicurazione mi ha detto che nonostante io e mia moglie siamo nello stesso stato di famiglia non posso prendere la sua classe di merito perché siamo in separazione di beni. Altre compagnie non applicano questa stessa regola. Qual é la procedura corretta? Grazie

    • Esperto

      Ti consiglio di leggere il nostro approfondimento sulle auto cointestate per capire quale sia la situazione. In breve, generalmente è una complicazione inutile e sarebbe preferibile mantenere l’auto intestata ad una sola persona.

  18. Giancarlo

    Buongiorno, attualmente sono assicurato con Genertel (ass. online) e dovrò rinnovare a ottobre l’assicurazione della mia Nissan Pixo. Dopo la stipula del nuovo contratto, probabilmente dovrò cambiare residenza (da Chieti a Napoli!!!). Vorrei sapere se, con contratto RC auto in corso, mi potrebbero chiedere un aumento del premio con pagamento della differenza.
    Aggiungo che quando mi trasferii nel 2011 da Napoli a Chieti chiesi il rimborso delle mensilità in cui avevo pagato in più (avendo pagato come residente a Napoli) e Genertel mi rispose che il contratto era annuale e non avevo diritto a nessun rimborso.
    Sul sito di Direct line lessi che in caso di cambio di residenza con polizza in corso bastava comunicarlo senza dover pagare nulla. Altrove leggo che si potrebbe pagare il premio residuo. Varia da assicurazione ad assicurazione la cosa? Se si, quali sono quelle che non chiedono questa integrazione del premio? Grazie
    Giancarlo

    • Esperto

      A mio giudizio la procedura corretta sarebbe quella di adeguare sempre il premio, in alto o in basso, alla cifra conseguente alla nuova residenza e per quanto ne so, questa è la procedura standard. Non mi stupisce purtroppo che qualche compagnia adduca scuse per non riconoscere un rimborso, meno probabile è che non chieda un adeguamento per una trasferimento che comporta una maggiorazione. In ogni caso quello che fa fede è quanto scritto sul contratto e sul fascicolo informativo.

  19. Gian Pietro

    Salve, sono intestatario di due auto, usufruisco della legge Bersani; cerco di spiegarmi in modo semplice e spero comprensibile, in pratica io sull’auto che utilizzo pago una sovrattassa (in pratico pago pago l’assicurazione sulla A+sovrat.B e pago anche quella della B) perché ne ho anche un’altra assicurata con la legge Bersani, e mi dicono che dipende da questo, è normale?

    • Esperto

      Francamente, non ho capito cosa possa essere questa “sovrattassa”.

      • Gian Pietro

        In pratica oltre all’assicurazione della macchina A pago anche una quota perché possiedo la macchina B; e questo, mi è stato detto, in base alla legge Bersani.

        • Esperto

          Non mi è ancora chiaro, forse ti stai riferendo al fatto che, a parità di classe, un’auto assicurata con legge Bersani paga di più rispetto ad una con classe “vera”. Se è questo, è normale.

  20. Pietro

    Salve!
    Dovrei comprare un auto nuova e vorrei usufruire della classe si merito di mio padre che si trova in prima classe!
    Essendo la macchina di mio padre, stata immatricolata nel 2006, cioè un anno prima dell’entrata in vigore della legge Bersani….volevo sapere se posso usufruire della sua classe di merito?
    Grazie.

    • Esperto

      SI certo.

  21. federico

    io attualmente sono all’ interno del nucleo famigliare con i mie genitori
    mia madre possiede un autovettura con assicurazione a suo nome che già utilizzo io.
    avrei diritto a ricevere la stessa classe assicurativa comprando da mia madre tale vettura? grazie

    • Esperto

      No, acquistando a tuo nome l’auto di tua madre non puoi applicare la legge Bersani con la medesima auto, ma eventualmente con un’altra auto familiare.

  22. Paola

    Salve,premetto che nel nucleo familiare sono presenti altre vetture, vorrei interstare tramite passaggio di propietà la macchina di mio padre. Posso usufruire della legge Bersani?

    • Esperto

      Si, ma prendendo la classe di una delle altre vetture, non quella oggetto di voltura.

  23. gicarlini

    Buongiorno, dalle sue risposte si deduce che, avendo venduto la mia vecchia macchina a mio figlio convivente, dopo averne comprato una nuova, posso passargli anche la mia classe di merito. In altri siti viene invece precisato che la macchina che eredita la classe deve essere una macchina “nuova” del nucleo famigliare.
    Quale delle due versioni e’ corretta?

    • Esperto

      I passaggi intra-familiari sono (implicitamente) ammessi dalla legge Bersani, tuttavia dopo la voltura la legge può essere applicata solo con un’altra auto familiare, quindi non è possibile trasferire la classe della vettura oggetto di voltura.

      • gicarlini

        Se capisco bene, questo significa che, avendo io comprato un’altra macchina prima della voltura della vecchia macchina a mio figlio, posso passargli la classe della nuova macchina.

        • Esperto

          Dipende da come hai assicurato la nuova auto! Se a tua volta hai usato la legge Bersani, devi attendere di possedere il primo attestato di rischio per la nuova auto.

  24. fiorella

    salve mio marito ha acquistato un auto usata per me , ma l’ha ugualmente intestata a lui perchè dice di poter pagare in questo modo meno di assicurazione in quanto io non ho mai avuto nessuna polizza a mio nome e avrei dovuto pagare quindi dalla fascia più alta. Il mio avvocato (ci stiamo separando ) dice che con la legge Bersani avrebbe potuto benissimo intestarla a me e avrei usufruito della stessa sua classe. Può dirmi se è vero? Grazie

    • Esperto

      SI, è vero, concordo con l’avvocato, a meno che tuo marito non avesse una polizza sospesa di una sua seconda auto venduta, da trasferire sulla “tua” auto, quindi senza uso di legge Bersani, il che avrebbe garantito un risparmio maggiore rispetto all’uso di legge Bersani.

      • fiorella

        nessuna polizza in sospeso . praticamente ha solamente intestato a se stesso l’auto mentendo sul fatto che solo cosi avrebbe usufruito delle agevolazioni per pagare meno di assicurazione. che amarezza…..

  25. yass

    Salve nel 2008 ho cambiato assicurazione e avevo la prima classe di merito quando sono entrato in quella nuova. Adesso nel 2014 mi arriva l’attestato di rischio con scritto cu14 con prima interna. Sono stato in assicurazione per chiarimenti e mi hanno detto che avrei potuto perdere la classe di merito nel 2011 in quanto ho venduto l’auto prima che scadesse l’assicurazione e invece di fermare l’assicurazione l’ho passata direttamente alla nuova auto. Mi hanno anche detto che potrebbe dipendere dal fatto che ho passato la classe a mia figlia. Ho anche chiamato la sede principale e mi hanno detto che molto probabilmente è stata fatta una bersani e finchè sto con loro resto in prima ma se esco torno in 14. Non saprei che fare. E’ possibile o è un modo per non farmi cambiare assicurazione? grazie in anticipo

    • Esperto

      E’ un caso purtroppo frequente di applicazione indebita di legge Bersani, per ignoranza degli addetti o, talvolta, vera malafede. Nel tuo caso c’è anche una incongruenza sulla Classe Universale: perché è la 14 adesso? Se hanno fatto il passaggio nel 2011 dovrebbe essere almeno la CU 11. Ci sono molte cose che non quadrano, ti consiglio quindi di cercare di ricostruire il più possibile del tuo storico e inviare eventualmente una formale protesta con richiesta di rettifica della Classe Universale.

  26. Davide

    La ringrazio per la sua sollecitudine, ma mi chiedo e scusi la mia ignoranza ma come fa mio fratello ad essere sullo stesso stato di famiglia se non è residente nell’abitazione dove io vivo? E’ ugualmente possibile apparire sullo stesso stato di famiglia anche con residenze diverse ?

    • Esperto

      No, perdonami ma avevo inteso male. Con residenze diverse non è possibile comparire nello stesso stato di famiglia e dunque la legge Bersani non è applicabile.

  27. Davide

    Salve vorrei porle questo quesito, mio fratello vive con me, nella casa in cui io sono residende, ma mio fratello no, posso usufruire con la legge bersani della classe di merito di mio fratello ? visto che io dovrei prendere un’auto di seconda mano, e non ho nessun attestato di rischio ?

    • Esperto

      SI, se siete entrambi nel medesimo Stato di famiglia, fa fede quello.

  28. Francesco Fiume

    Salve
    In famiglia abbiamo 2 auto intestate entrambe a mio padre.
    1 la guido stabilmente io, ma a fine settembre cambio residenza.
    Abbiamo usufruito della legge bersani.
    Se dovessi acquistare 1 nuova auto,devo fare qualche manovra prima per avere la classe di merito di mio padre o devo intestarmi la macchina xhe guido io stabilmente?
    Spero di essere stato chiaro..
    Grazie attendo risposta

    • Esperto

      Francesco, ti suggerisco di leggere il nostro recente approfondimento su Legge Bersani e cambio di residenza, fa proprio al caso tuo.

  29. Marco

    Salve, due auto in famiglia, io classe 0 mia moglie classe 12 (non abbiamo mai utilizzato la Bersani), ora vorrei acquistare un nuovo veicolo in sostituzione di quello di mia moglie. A suo parere a chi conviene intestarlo ai fini assicurativi:
    1) a me
    2) a mia moglie usufruendo della legge bersani (per ottenere la 0) o
    3) e’ uguale?
    Grazie

    • Esperto

      Per prima cosa, ti faccio notare che la classe 0 non è una classe universale, ma presumo che tu abbia C.U. 1
      E’ indifferente a chi intesterai l’auto, quindi se la usa tua moglie meglio che sia a suo nome, per assicurarti userete comunque la legge Bersani per avere la tua classe.

      • Marco

        Intanto grazie della risposta.

        In realta’ c’e’ un dettaglio che non ho menzionato prima:
        io usero’ quella nuova e mia moglie usera’ quella che oggi uso io (intestata a me).

        Rimane vero che e’ indifferente a chi si intesta?

        Grazie!!

        • Esperto

          E’ indifferente, l’auto è assicurata regolarmente indipendentemente da chi è il guidatore, salvo specifiche limitazioni di contratto (es. “guida esclusiva”).

          • Marco

            Faccio i complimenti per questo servizio (gratuito) di risposta, veloce e utilissimo.
            Un ritorno su quanto abbiamo deciso di fare: intestare la macchina e l’assicurazione a mia moglie, in modo da avere la possibilita’, tra cinque anni, di avere in due in famiglia la classe minima.

            Grazie ancora saluti
            Marco

  30. laura

    in famiglia abbiamo un’auto di proprietà di mia sorella mentre il contraente dell’assicurazione è mio padre. Mia sorella, avendo residenza diversa da mio padre, non appartiene allo stesso stato di famiglia. Io ho acquistato un’auto ed appartengo allo stato di famiglia di mio padre. è possibile usufruire della legge Bersani per l’assicurazione del mio veicolo?

    • Esperto

      Temo di no, dato che l’attestato di rischio è di titolarità del proprietario del veicolo.

  31. matteo

    salve. Ho auto di mia proprietà classe 7, auto mia moglie classe 2. Acquisto una terza auto, che vorrei intestare a me e usufruire della legge bersani per stipulare assicurazione con classe 2. vede problemi?

    • Esperto

      Nessun problema, è fattibile richiedere la legge Bersani con il familiare che ha la classe più conveniente. Tuttavia, se hai intenzione di vendere la tua precedente auto, fai attenzione perché la tua classe 7 “vera” può essere spostata sul nuovo veicolo garantendoti un maggior risparmio rispetto ad una classe 2 ottenuta con legge Bersani. Se invece è una terza auto familiare, allora procedi pure con legge Bersani.

  32. francesco

    Buonasera, ho comprato una alfa romeo 147 nel 2006 e nel 2010, per pagare meno di assicurazione, ho fatto il passaggio di proprietà intestandola a mio padre (siamo tutt’ora nello stesso nucleo familiare). L’11 luglio scade l’assicurazione. Ora vorrei intestarla nuovamente a me per usufruire della Legge Bersani in previsione che esca dal nucleo familiare. Cosa mi conviene fare? Aspetto che scada l’assicurazione, poi faccio il cambio di proprietà e successivamente nuova assicurazione? o che altro? grazie, saluti

    • Esperto

      Caro Francesco, il passaggio che intendi fare ha alcuni aspetti delicati: ti rimando al nostro recente approfondimento “Legge bersani e cambio di residenza” per capire come muoverti al meglio.

      • francesco

        la ringrazio per la pronta risposta, non trovo però l’approfondimento che mi consiglia di leggere, è possibile avere il link della pagina? nuovamente grazie e cordiali saluti

        • Esperto

          Perdonami, non inserisco mai link nei commenti per motivi tecnici, è l’articolo del 25 marzo 2014.

  33. Alexander

    Salve, in famiglia abbiamo 3 auto, di cui 1 auto ha dato la possibilità di usufruire su 2 auto della legge bersani. il 20 luglio scade l’assicurazione dell’auto principale che ha dato la possibilità di usufruire sulle altre 2 auto della legge bersani. La mia domanda è la seguente: se non rinnovo l’assicurazione all’auto 1 che ha permesso di avere le 2 assicurazioni con la legge bersani, perderò anche il diritto delle attuali classi di appartenenze delle 2 auto o sarà ininufluente per le restanti auto. Sono obligato a continuare con l’assicurazione?

    Saluti,

    • Esperto

      Non c’è nessun problema, le altre due auto ormai vivono “di vita propria” la loro storia assicurativa.

  34. Fabio

    Salve, il mio caso è abbastanza intricato… spero di riuscire a spiegarmi.
    Mio fratello (mio convivente) ha un’auto cointestata con mio zio (non convivente). Su questa vettura è attiva una RCA in prima classe, di cui sono entrambi contraenti.
    Ora stiamo per effettuare il passaggio di proprietà di un’auto intestata alla mia compagna (anch’ella convivente) a mio fratello (solo a lui), su cui verrà trasferita la polizza di cui sopra, previa demolizione della sua attuale auto (quella cointestata con mio zio), e di cui diventerà l’unico contraente (sono già d’accordo con l’assicuratore).
    Contestualmente io acquisterò un’auto usata su cui vorrei attivare una nuova polizza usufruendo della Legge Bersani, proprio in virtù di quella di mio fratello che sarà stata da poco trasferita.
    Pensa sia possibile questa cosa? Oppure più semplicemente potrei usufruire della Legge Bersani già adesso, dato che un mio convivente è tra i contraenti di una polizza in prima classe?
    Grazie per l’attenzione

    • Esperto

      Nessun problema per tuo fratello, trattandosi di una diminuzione del numero di contraenti. Per te, potresti tentare da subito ad usare la legge Bersani, prima di vendere l’auto cointestata, in modo da usare l’ultimo attestato di rischio, altrimenti dopo i passaggi dovrai attendere il primo attestato a nome di tuo fratello, che ti consentirà senza dubbi di beneficiare della legge Bersani, ma solo quando arriverà.

  35. diletta meazza

    buongiorno ho un’auto intestata a me di cui sono anche contraente di polizza ( classe 1) la polizza scade a dicembre 2014, a luglio acquisteremo un ‘auto usata e vorremmo innestare la proprietà a mio marito ed anche l’assicurazione,( dobbiamo sostituire ed integrare la polizza) posso godere della legge Bersani e conservare la classe 1? alcun

    • Esperto

      Se siete sposati in regime di comunione dei beni potete trasferire la polizza, altrimenti dovrete usare la legge Bersani assicurando il nuovo veicolo prima di vendere il vecchio e ricordandovi che il premio polizza sarà molto più alto.

  36. Maria Grazia De Toma

    Buongiorno. Se acquisto l’auto di mio padre posso usufruire,quindi ereditare la sua classe di merito? Premetto che non risiedo con lui.
    Grazie.

    • Esperto

      Non è possibile.

  37. Roberto

    Ho venduto il mese di ottobre 2013 l’auto a mio figlio con cessione a suo nome della polizza assicurativa in essere in scadenza nel mese di giugno 2014.Per attivare un altra assicurazione ,con altro istituto,mio figlio ha la necessità di avere l’attestato di rischio posteriore a giugno 2013 che non mi è stato consegnato.La classe di rischio a me spettante era CU1; può mio figlio esigere la consegna del suindicato attestato? Ringrazio e porgo distinti saluti.

    • Esperto

      Purtroppo a scadenza tuo figlio può solo assicurarsi in CU14, motivo per il quale io sconsiglio sempre di trasferire la polizza in essere al nuovo proprietario.

  38. Francesca

    Salve,
    mio marito ha usufruito del decreto Bersani quando abitava con i suoi genitori ed ha una classe CU 1.
    La sua assicurazione tiene conto del fatto che ne ha usufruito ed ha maggiorato il prezzo di circa € 200,00.
    Per quanto tempo si terrà conto di aver usufruito del decreto Bersani?
    E’ vero che dopo 5 anni questa differenza tra i due tipi di classi CU1 e CU1 con decreto Bersani si dovrebbe azzerare?
    E comunque non dovrebbero tenere conto anche dell’età (non è di certo un diciottenne!) e del fatto che non ha compiuto incidenti?
    Grazie.

    • Esperto

      Francesca, la risposta è un po’ articolata, abbiamo scritto un apposito approfondimento su tale questione, lo trovi con il titolo: “Penalizzazione per legge Bersani: cos’è, quanto dura?”

  39. Davide

    Buon giorno , dovendo sostituire la mia auto, la vorrei intestare a mia moglie e passare l’assicurazione sotto di lei.
    Essendo nello stesso stato di famiglia l’assicurazione pone dei dubbi sulla fattibilità di prendere la mia classe di merito, in quanto non siamo in comunione dei beni.
    è corretto?

    • Esperto

      Il trasferimento per comunione dei beni permette di volturare la polizza senza usare la legge bersani. Per voi è necessaria l’applicazione della legeg bersani, che però non si può usare sul medesimo veicolo. Tua moglie potrà assicurare la vettura a lei volturata usando la legge Bersani con una eventuale altra auto familiare.

  40. Piero

    Vorrei acquistare un’auto nuova e lasciare l’attuale a mia figlia senza fare il passaggio di proprietà. Posso usufruire della legge Bersani se intesto anche la nuova polizza per l’auto nuova a me? Grazie

    • Esperto

      SI, ma ricorda che il premio da pagare sarà molto più alto rispetto al trasferire la polizza della vecchia auto senza legge bersani.

  41. lara

    Ho un’ auto assicurata in classe 9 e con polizza in vigore fino a settembre. Mio figlio vive con me ed è in classe 1. Se acquisto domani una nuova auto posso assicurarla tenendo me come intestatario ma usando la classe di merito di mio figlio?
    Grazie

    • Esperto

      SI, la legeg Bersani consente proprio questo. Se quest’auto va a sostituire quella in classe 9, valuta però la convenienza rispetto alla tua classe 9 “vera”, fai dei preventivi, perché potresti avere delle sorprese!

  42. Brunella

    Buongiorno,
    Sono una neopatentata e sto per acquistare una macchina usata da privato con passaggio di proprietà, posso stipulare un assicurazione partendo dalla classe di mio marito? La macchina dev’essere intestata a lui (che ne ha già una), o a me? L’assicurazione deve essere intestata a me o a lui?
    Devo stipularla con la sua medesima compagnia assicurativa?
    Grazie mille.

    • Esperto

      Nel nostro approfondimento qui sopra e negli altri collegati trovi tutte le risposte alle tue domande!

  43. nicola

    cosa succede uscendo dallo stato di famiglia e quindi non potendo più usufruire della CU dell’altro membro della famiglia?
    Si deve ripartrire dalla CU 14 o dalla CU di cui si è usufruito fino a quel momento?

    • Esperto

      La classe viene mantenuta, a meno che il trasferimento non venga effettuato troppo presto. Per capire cosa significa “troppo presto”, ti rimando al nostro articolo su legge Bersani e cambio di residenza, che approfondisce proprio questo aspetto.

  44. anna

    ciao, vorrei acquistare un’auto usata e beneficiare della legge bersani con la polizza di mia madre. la mia assicurazione dice che con la legge bersani si acquisisce la classe ma il presso è diveso anche se la cilindrata e quant’altro sono identiche tra la mia auto e quella di mia madre. la domanda è: se acquisto un’auto identica a mia madre e chiedo la legge bersani devo pagare uguale o in più?

    • Esperto

      E’ un argomento di cui abbiamo parlato spesso, purtroppo l’aumento è normale, in quanto al calcolo del prezzo vengono interessati anche altri parametri tra cui lo storico assicurativo, che nel caso di uso di legge Bersani è tutto “in bianco” e dunque molto penalizzante.

  45. Julian

    Salve volevo chiedere un informazione dal 2009 sono coproprietario di una macchina insieme al mio cognato intestata a nome di tutti e due pero lui e titolare della polizza assicurativa visto che ha la prima classe di merito volevo sapere se potevo prendere io la sua classe di merito se lui fa la rinuncia visto che lo letto da qualche parte nella legge Bersani.Grazie

    • Esperto

      Si, se lui rinuncia e intesti l’auto al 100% a tuo nome, puoi avere a tuo nome la classe attuale cointestata. La legge Bersani non viene usata in questo passaggio.

  46. Marco

    Buongiorno. Mio papà ha un auto intestata e assicurata e io sono ancora nel nucleo famigliare. Io non ho alcuna assicurazione attiva. Posso usufruire della legge Bersani se mio papà vende l’auto a me e facciamo il relativo passaggio di proprietà?
    Grazie!

    • Esperto

      No, in questo caso potresti però prendere la classe di una eventuale seconda auto familiare.

  47. Marco

    Buongiorno,
    sono il contraente di una polizza di un auto posseduta da mia madre (ho sfruttato la legge Bersani), ma ora non vivo più con i miei. Se dovessi cambiare auto, è possibile spostare l’assicurazione attuale sulla nuova auto (intestandola ancora a mia madre) e continuare a essere il contraente?
    Ringrazio in anticipo per una eventuale risposta,
    Marco

    • Esperto

      Si, non ci sono problemi.

  48. Andrea

    Buongiorno
    sono intestatario di una assicurazione, fin dal 2004, di una macchina la cui proprietaria è mia suocera. Preciso che abbiamo due residenze differenti. La domanda è la seguente: posso ereditare la clesse di merito? Se si, cortesemente è possibile avere il riferimento della legge.
    Grazie

    • Esperto

      La classe appartiene al proprietario del veicolo, tranne che per polizze datate, come la tua, per le quali la titolarità della classe può essere o del proprietario del veicolo o del contraente della polizza, a seconda di come era stata impostata la polizza. Chiedi alla tua compagnia.

  49. davide

    Buonasera,volevo sapere se acquistando un’auto usata da mia zia,facendo il passaggio di proprietà era possibile poi usufruire della classe di merito di un mio genitore ?
    Se invece la macchina la compro nuova,ma viene intestata a mia zia posso usufruire ugualmente della classe di merito di un genitore?
    Grazie

    • Esperto

      Tutto dipende dalle vostre residenze. Chi si intesta l’auto, deve avere stessa residenza di colui del quale vuoi avere la classe di merito.

      • davide

        Quando leggo che si può utilizzare su’auto usata che non è mai stata assicurata prima,devo intendere che non sia mai stata assicurata prima dal nucleo familiare,non ovviamente da chi me la vende.
        Grazie

        • Esperto

          Non deve essere stata assicurata dopo la voltura.

  50. marco

    un attestato di rischio con contraente il padre e proprietario il figlio.
    Possiamo utilizzarlo con contraenza da parte del figlio?
    grazie.

    • Esperto

      Si, non dovrebbero esserci problemi (ve ne sono per il contrario).

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>