Home » Norme generali sulle Assicurazioni » Legge Bersani assicurazioni auto: domande e risposte

Legge Bersani assicurazioni auto: domande e risposte


Legge Bersani sulla classe di merito: domande e risposte

Legge Bersani sulla classe di merito: domande e risposte

A seguito del grande successo del nostro precedente articolo dedicato al decreto Bersani (da tempo diventato legge), riproponiamo qui la questione, per dare maggiore spazio alle vostre domande e risposte in merito a questa piccola rivoluzione che da qualche anno è avvenuta riguardo le classi di merito delle assicurazioni per i veicoli con bonus-malus.
La legge n. 40/2007, meglio conosciuta come Legge Bersani in materia di assicurazioni auto, permette in sostanza di ereditare la classe di merito di un familiare convivente (o propria), in caso di acquisto di una seconda (o terza) auto, nuova o usata. I parametri sono ben definiti, ma ci sono molti casi particolari di cui parliamo qui di seguito.

Tra le domande che ci inoltrate, abbiamo selezionato i casi più frequenti in cui NON è possibile usufruire della classe agevolata “legge Bersani”:

  • Auto già assicurata, anche se per poco tempo.
  • Auto sulla quale è stata ceduto il residuo di polizza del precedente proprietario, fino a scadenza.
  • Stipulando un nuovo contratto su un’auto che già aveva una assicurazione, in assenza di un passaggio di proprietà.
  • Prelevando la classe di una polizza non attiva (ad es. di un’auto venduta). In verità, alcune compagnie non controllano questo e si accontentano di un attestato di rischio valido (ovvero più recente di 5 anni).
  • Non è possibile trasferire la classe tra tipologie di veicoli diversi. Ad esempio un’auto non può ereditare la classe di un motoveicolo ne’ di un autocarro e viceversa.
  • Non si ereditano classi nel caso di aziende, quindi ne’ all’interno dell’azienda, ne’ tra parenti ed azienda di famiglia, unica eccezione, le ditte individuali che a livello di polizza si comportano come vetture private (devono essere intestate fisicamente al titolare di partita iva).
  • Non è possibile ereditare la classe di una persona se questa non è nello stesso stato di famiglia (ad esempio, un figlio che non ha più la residenza con i genitori non può ereditare la classe del padre).

E’ invece possibile usufruirne senza problemi in questi casi:

  • Assumendo la classe di rischio di un altro proprio veicolo oppure di un “familiare”, ovvero una persona (anche non parente), purché convivente come risultante dal certificato di Stato di Famiglia. Alcune compagnie controllano solo la medesima residenza e non l’appartenenza allo stesso stato di famiglia (si può essere infatti conviventi ma con stati di famiglia separati). Altre ancora, erroneamente, richiedono il requisito della parentela.
  • Vendendo la propria auto ad un altro appartenente al nucleo familiare purché non sia l’unica auto in famiglia.
  • Stipulando un contratto anche con una compagnia diversa da quella dell’attestato di rischio del parente.
  • Si può ereditare la classe di una moto per un’altra moto, di un ciclomotore per un altro ciclomotore, e ovviamente di un’auto per un’auto.
  • Si può ereditare la classe anche tra autocarri, purché intestati a privati.

Volete chiedere un parere sul vostro caso al nostro esperto? Avete due possibilità, se si tratta di una domanda veloce e strettamente correlata alla legge Bersani, potete utilizzare il modulo dei commenti qui sotto, in alternativa vi rimandiamo al nostro nuovo FORUM sulle ASSICURAZIONI dove le varie discussioni possono abbracciare tutti gli argomenti, sono meglio catalogate e più facilmente consultabili! Il nostro staff vi darà una risposta in poco tempo, dando la precedenza alle domande inserite sul Forum, che vi invitiamo ad usare!
Nota: le risposte sono puri pareri e non sono in alcun modo vincolanti ne’ hanno valore legale.

2.981 commenti

  1. Gianluca

    Ciao

    Domanda: Io vivo a casa dei miei genitori acquisto una nuova auto rientro nella legge Bersani con la stessa classe di merito
    di mio padre… Da qui ad un anno che mi trasferisco cosa succede? Perdo la classe di merito, ripartendo
    dall’ultima classe?

    Grazie in anticipo!

    • Esperto

      No, dopo 1 anno la classe è certamente “consolidata” a tuo nome.

  2. patrizia

    Buongiorno, io ho cambiato residenza e nella nuova città il premio assicurativo è inferiore rispetto a quello pagato nella città di provenienza e pertanto, cosi come anche altri amici hanno fatto, ho chiesto un rimborso alla mia assicurazione e mi è stata data risposta negativa.Ho diritto al rimborso<?

    • Esperto

      A mio giudizio, si, ne hai diritto. verifica se c’è qualche clausola specifica sul contratto.

  3. Francesca

    Buongiorno a tutti. Scrivo su questo forum perché avrei bisogno di un piccolo chiarimento. Sono proprietaria dal 02/2006 di un auto. Sin da subIto ho intestato l’assicurazione a mio nome, sostenendo annualmente degli importi assicurativi altissimi! Nel 2012 ho cambiato residenza e non avendo necessità dell’auto ho interrotto il relativo contratto assicurativo. Adesso dovrei riassicurare la mia macchina e mi domando avendo modificato il mio stato di famiglia, se vi è o meno la possibilità di accedere a qualche sgravio fiscale come la Legge Bersani. Grazie in anticipo! Buona giornata.

    • Esperto

      La legge Bersani non è uno sgravio fiscale ma riguarda la classe di merito, ti suggerisco di leggere uno dei nostri numerosi articoli per capire se possa fare al caso tuo. Hai comunque la scelta se proseguire con il vecchio attestato oppure assicurarti con legge bersani, fai dei preventivi in entrambe le situazioni e mettili a confronto.

  4. mary

    salve. ho una domanda, mio marita a scadenza polizza prendera(dopo cambio residenza)tramite decreto bersani, la classe di merito di mio padre, ora volevo sapere, una volta fatto questo cambio, dopo quanto mio marito puo rivendere l’auto , comprandone un altra cercando sempre di non perdere il decreto??come funziona?grazie mille

    • Esperto

      La vendita dell’auto non influisce, può essere fatta anche l’indomani, tuttavia verificate bene la permanenza ed i pro e contro del cambio di residenza, abbiamo un approfondimento proprio su questo: Legge Bersani e cambio di residenza.

      • Vale

        Mi scusi ma se mio marito facesse la residenza a casa di un amico potrebbe usufruire del decreto con la classe di merito del suo amico ?

        • Esperto

          SI, se vanno nello stesso stato di famiglia.

  5. fABRIZIO

    è applicabile la legge Bersani per ereditare la classe di una autovettura su un furgone trasporto persone (a 9 posti), quindi non trasporto merci.

    • Esperto

      Se non sbaglio dovrebbe essere una normale autovettura, quindi direi di si. verifica sul libretto.

  6. roberto

    Buongiorno, sto per acquistare una nuova auto e per ragioni di sconti particolari devo intestarla a mia moglie. E’ possibile passare la mia assicurazione, dell’auto che sto vendendo, a mia moglie per il residuo del contratto, (scade il 24 novembre) in modo che lei possa poi continuare con la mia classe di merito? Se dovessi in futuro acquistarne un altra di nuovo intestata a me, potrei sempre mantenere la stessa classe usufruendo della legge bersani? Spero di essere stato chiaro. Saluti

    • Esperto

      Se siete in comunione dei beni è fattibile e sarà possibile per te applicare la legge Bersani in futuro, altrimenti ti sconsiglio di fare la voltura del contratto in quanto a scadenza andrebbe in classe cu 14.

      • roberto

        Si siamo in comunione dei beni, quindi va bene. Grazie mille

  7. Valentina

    Buongiorno,
    in questi giorni sto cercando un auto usata per poterla far diventare la mia prima auto.
    Nel momento dell’acquisto presso un privato, ed il seguente cambio di proprietà, posso usufruire della classe di merito di mio padre con il quale convivo, avendo lui già a carico due assicurazioni di due auto differenti, e due ciclomotori?

    • Esperto

      Certamente, e puoi anche scegliere di applicare la legge Bersani con l’auto che ha la classe più conveniente.

  8. Annalisa

    Buongiorno,
    mio padre sta chiudendo la sua società a cui è intestata l’auto che utilizza. Dovrà quindi volturare l’auto a se stesso. Conseguentemente dovrà stipulare un’assicurazione a proprio nome. Non avendo avuto altre auto intestate dovrà partire dalla classe 14.
    Se intesta l’auto a me (non siamo conviventi) può stipulare un’assicurazione a suo nome usufruendo della mia classe di merito?
    Se questo fosse possibile, nel caso in cui fra un anno dovesse cambiare auto potrebbe acquistarne una nuova intestandosi sia auto che assicurazione, e mantenendo la classe di merito?
    Grazie
    Annalisa

    • Esperto

      La classe appartiene al proprietario del veicolo anche se il contraente è un altra persona, da questo puoi dedurre tutte le conseguenze, ovvero che così facendo otterrete un’auto assicurata con una buona classe, ma non a nome di tuo padre.

  9. Danilo

    Ciao, circa 3 anni fa avevo una polizza auto intestata a me con classe 4, avendo venduto l’auto ho poi cessato l’assicurazione. Per questi 3 anni ho avuto auto aziendale e quindi nesssuna assicurazione, posso ora nel ristipulare una polizza nuova ripartire da quella classe oppure devo ripartire dalla 14°?
    grazie ciao

    • Esperto

      L’attestato è ancora valido (5 anni) quindi nessun problema.

  10. Gianni

    Il decreto Bersani si rivolge solo ad auto non assicurata? Io devo rinnovare l’assicurazione della mia auto e volevo usufruire del decreto Bersani per acquisire la classe di merito. I due contestatari fanno parte dello stesso stato di famiglia, ma non stessa residenza eppure su diverse compagnie è scritto che biosogna essere residenti! Mi può chiarire questa mia situazione,grazie.

    • Esperto

      Ti confermo che è possibile applicare la legge solo ad auto non assicurate, ovvero appena acquistate, nuove o usate.

      • Gianni

        Sulla questione dell’auto contestata? E’ necessaria la residenza o lo stato di famiglia per usufruirne? Grazie.

        • Esperto

          Ti rimando al nostro approfondimento sulle auto cointestate, le considerazioni da fare sono molte. Comunque è necessaria anche la stessa residenza.

  11. Maurizio

    Buongiorno,ho un auto assicurata usufruendo del decreto bersani. Adesso mi sono sposato e vorrei cambiare residenza. Manterrò comunque la classe di merito attuale?

    • Esperto

      Dato che la risposta è articolata, ti rimando al nostro articolo proprio su Legge Bersani e cambio di residenza!

  12. ilaios

    Ciao, mia moglie ha acquistato una nuova autovettura a km 0, e per fare l’ assicurazione stiamo usufruendo del decreto Bersani, con una famosa compagnia. Il problema è che la compagnia mi continua a dire , che per l’emissione della polizza non va bene, il permessino rilasciato dalla concessionaria che si avvale di una agenzia di disbrigo pratiche, dove vi sono contenuti tutti i dati del mezzo e della persona che lo ha acquistato, dichiarando anche il numero di pratica in corso per il passaggio di proprietà.
    E’ possibile che non vada bene e dobbiamo aspettare la modifica sul libretto di circolazione?

    • Esperto

      Se il “permessino” è il documento sostitutivo del libretto deve essere accettato per la polizza, in ogni caso le volture oramai si fanno in tempo reale, sollecitate l’invio del libretto!

  13. giovanni

    Salve,
    a Dicembre 2013 ho assicurato un veicolo ereditando la classe di merito di mio padre. Adesso ho cambiato residenza e sto acquistando un secondo veicolo. Godrò della stessa classe di merito?
    In caso affermativo, se volessi asicurare il nuovo veicolo con una compagnia diversa da quella del primo, dovrei presentare l’attestato di rischio. Posso già richiederlo anche se è passato meno di un anno?
    Grazie

    • Esperto

      Ti rispondo di SI, ma con alcune “ombre”, che descriviamo meglio nell’articolo “Legge bersani e cambio di residenza” a cui ti rimando.
      Per la seconda domanda, se si tratta di un veicolo aggiuntivo a tuo nome, ti consiglio di aspettare l’attestato di rischio a tuo nome che arriverà a breve. Evita di usare nuovamente la legge Bersani con tuo padre subito prima del cambio residenza.

  14. Alberto

    Buongiorno, ho usufruito della legge Bersani partendo dalla classe di merito di mio padre , nel caso dovessi fare un incidente CON COLPA …. aumenta l’assicurazione e la classe di merito anche di mio padre oltre che della mia?

    • Esperto

      No, aumenta solo per la vettura coinvolta.

  15. Josè Coppola

    Salve vorrei sapere se mia zia ha gia usufruito della legge bersani passandola a mio cugino io che abito con loro e ho appena acquistato un’auto, è possibile usufruire delle legge? grazie in anticipo

    • Esperto

      SI, non vi sono limiti in tal senso.

  16. Angelo

    Buonasera,
    ho fatto una domanda due giorni fa ma, non trovo la risposta, provo a rifarla.
    Ho regalato la mia auto a mia nipote fresca di patente facendo regolare voltura, mancandomi 6 mesi alla scadenza della polizza assicurativa ho chiesto all’assicuratore se avevo diritto ad un parziale rimborso con risposta negativa perchè l’auto l’ho regalata. La domanda è ho diritto ad un parziale rimborso dell’assicurazione?
    Ringrazio anticipatamente buona serata.

    • Esperto

      SI, a seguito della voltura hai diritto al rimborso della parte di premio non goduta! La risposta dell’assicuratore è assurda!

  17. Julia

    Salve, volevo sapere se con la legge Bersani oltre alla classe di merito il nuovo proprietario si prende anche lo storico dell’auto(incidenti) mi spiego, mio marito ha preso a nome suo l’auto in precedenza proprietà della madre,abbiamo tenuto la stessa agenzia assicurativa… ora ci hanno mandato l’attestato dello stato di rischio con compreso un incidente che è successo quando il mezzo non era a nome di mio marito, volevo sapere se va bene così oppure c’è un errore dalla nostra associazione… Grazie mille!

    • Esperto

      Se tuo marito ha stipulato la polizza con legge Bersani, lo storico non si deve mantenere (nel bene e nel male). Sospetto che sia stata fatta qualche operazione non del tutto regolare quale trasferimento diretto della polizza, senza uso di legge bersani, il che sarebbe anche un vantaggio senza il sinistro, se non fosse che è… vietato!

  18. Yassin Akhandaf

    Voglio comprare una macchina da mio fratello che abita al nord..la mia mamma mi vuole fare il passaggio della sua assicurazione della sua macchina vecchia alla macchina che devo comprare io..ma si può…grazie

    • Esperto

      Il passaggio non si può fare (deve essere stesso intestatario vettura), ma potreste applicare la legge bersani, in tal caso è necessario mantenere l’auto vecchia fino a dopo la stipula della nuova polizza.

  19. alberto

    Buongiorno, sto acquistando un caravan posso ereditare la classe di mio padre del’autoveicolo essendo lui in prima? o non è possibile perchè di un’altra categoria?

    Il camper è un furgoncino volksvagen t4 del 1998 pesa poco ed è piccolo

    grazie in anticipo!

    • Esperto

      Se è immatricolato come uso camper, non è possibile ereditare la classe di un’autovettura. Potrebbe però non essere un problema: ci sono alcune assicurazioni specializzate in camper che praticano prezzi molto bassi anche partendo dalla classe CU 14. Se fai una ricerca, trovi alcuni articoli qui sul sito.

      • alberto

        quindi no eredito neanche la mia del precedente autoveicolo che ho venduto nel 2012?

        • Esperto

          Purtroppo no.

  20. ilaria

    salve volevo sapere una cosa il mio ragazzo ha comprat6o la macchina coe primo propietario e lui secondo la mamma perchè ha detto altrimenti pagava troppo di assicurazione e vero??? la macchina poteva avere solo come propietario il mio ragazzo e l’assicurazione a nome della mamma senza che sia pire lei 2 propietaria della macchina?=??

    • Esperto

      E’ esatto, la cointestazione non serve a niente, così come intestare la polizza alla madre, dato che farà sempre fede il profilo di rischio del proprietario (il più penalizzante se cointestata).

  21. nicola sanna

    Salve, ho acquistato un’auto usata. Io sono quindi il proprietario, volevo sapere se l’assicurazione per quest’auto può essere stipulata dalla mia fidanzata, e in tal caso se può usufruire della classe di merito del padre in virtù della legge Bersani in quanto convivente con quest’ultimo.

    • Esperto

      No, la legge bersani può essere applicata solo con un familiare convivente del proprietario del mezzo.

      • nicola sanna

        Grazie per la risposta, tuttavia i siti internet che comparano le polizze auto e che forniscono preventivi gratuiti contemplano la possibilità di proprietario dell’auto diverso dal contraente che usufruisce della classe di merito del parente convivente

        • Esperto

          Mi spiego meglio: è sempre ammesso un contraente diverso dal proprietario, ma la classe di merito deve seguire il proprietario del veicolo. Il contraente, in altre parole, non modifica mai quello che sarebbe lo status assicurativo che si avrebbe intestando la polizza al proprietario.

  22. katia galluzzi

    buongiorno , mi chiamo Katia volevo sapere cosa dice la legge Bersani nel caso in cui il soggetto ormai maggiorenne ma convivente nel suo nucleo familiare sia stato ADOTTATO. vorrei precisare che la mia famiglia adottiva sono i miei zii.

    • Esperto

      Non c’è nessun problema, ciò che fa fede è il comparire nello stesso Stato di famiglia. La legge è applicabile anche a conviventi non parenti.

  23. steven

    Salve avevo la classe 0 passata da mio padre con la legge bersani, l assicurazione fatta solo per 6 mesi mi è scaduta e l ho bloccata da un anno perché non usufruisco più di quella macchina….ho comprato un altra e volevo sapere se posso usare ancora la classe 0 di mio padre o riparto dalla 14 classe???

    • Esperto

      Per prima cosa, la classe 0 è certamente interna e non è soggetta a legge Bersani, probabilmente hai classe Universale CU1. La tua polizza è attualmente bloccata perchè era dovuto il pagamento della seconda semestralità. verifica con la tua assicurazione come regolarizzare quel pagamento e proseguire con l’assicurazione, altrimenti andrai in classe CU 18.

  24. Roberto

    io ho un problema mio padre è morto da circa 7 mesi avevamo una macchina intestata a lui come pure l’assicurazione ( classe di meito 1 poi è passato alla classe 3 x un incidente ) non sono state pagate delle rate di assicurazione poi la macchina è stata confiscata dallo stato in quanto non sono state pagate le rate nei confronti dello stato ( problemi economici ) la domanda è questa prendendo una altra macchina si può usufrire della legge bersani ? in che termini ? grazie della risposta ……

    • Esperto

      No, non è mai possibile usare la legge Bersani con l’auto di un defunto.

  25. Roberto

    Buongiorno vorrei chiedere se possibile usufruire della legge Bersani per recuperare la mia classe di merito, per assicurare una auto di proprietà 50/50 tra mia moglie e mia suocera, quando solo mia moglie è nel mio stesso stato di famiglia ?
    grazie

    • Esperto

      No, non è possibile, a causa proprio della cointestazione con la suocera fuori dello Stato di famiglia.

  26. MARCO C

    Buongiorno, in famiglia ho 3 auto tutte intestate a me e in CU 1. Intenderei vendere e volturare una di queste auto a mio figlio ( che è convivente in famiglia). Mio figlio, stipulando un suo contratto assicurativo, può usufruire dell’ agevolazione della Legge Bersani?

    • Esperto

      SI, è perfettamente contemplato dalla legge.

  27. romeo

    Buonasera
    Ma se io voglio usufruire di questa legge utilizzando la classe di merito di mio padre, lui al momento della stipula deve essere li o basta che l assicuratore verifichi la residenza? Questo perché vivo lontano dai miei anche se li ho rimasto la residenza
    Grazie in anticipo!

    • Esperto

      Non è necessaria la presenza fisica, ma ti occorre il suo attestato di rischio.

  28. Stefano

    Buongiorno,

    ho una domanda,
    vorrei acquistare un nuovo scooter, da poco, ahimè, mi sono trasferito e ho residenza da solo. Ho un auto assicurata da anni a mio nome (mai usufruito decreto bersani) in classe 3. Mia sorella (ex convivente) ha uno scooter ed è in classe 2. So che non posso usufruire in questo caso del “classico” decreto bersani… ma potrei farmi regalare il suo scooter ereditandone la stessa polizza e la classe??

    grazie

    • Esperto

      No, purtroppo non funziona.

  29. Alessandro

    Buongiorno,
    sto per acquistare una seconda auto personale e ho già goduto in passato della Bersani dalla polizza di mia madre per un auto ancora in mio possesso, anche l’auto di mia sorella è stata assicurata con Bersani da mia madre.
    Posso ora di nuovo utilizzare la Bersani anche sulla seconda auto e quindi seconda polizza? Se si posso farlo sempre dalla Polizza di mia madre o anche da quella di mia sorella, per esempio visto che la residenza è sempre la stessa?
    Grazie in anticipo.

    • Esperto

      Nessun problema, puoi fare l’una o l’altra cosa, scegli pure quella più conveniente!

  30. Luigi Ascione

    Salve, sto comprando un’auto nuova da intestare a me. Vorrei usare la classe di merito di mia madre per assicurarla, ma gia’ mia sorella che ha una propria auto usa attualmente la classe di merito di mia madre. Io posso usare la Bersani e prendere la stessa classe di merito di mia madre, o mi faranno problem? Grazie

    • Esperto

      Non ci sono problemi, non c’è un limite.

  31. GIANLUCA

    Buongiorno,
    tra una sett venderò l’auto di cui sono attualmente proprietario.Ho già ordinato una nuova auto che però mi arriverà a metà ottobre.Come posso fare con l’assicurazione?
    Chiudo il contratto vecchio e quando mi arriverà la nuova auto ne faccio uno nuovo?
    Non dico nulla e nel momento in cui avrò la nuova targa faccio il passaggio dalla vecchia(anche se effettivamente non è mia)?

    Cosa mi costa meno?

    Grazie mille per l’aiuto
    Saluti

    • Esperto

      Devi fare la voltura e non un contratto nuovo. Potresti sospendere la polizza in occasione della vendita e riattivarla quando avrai la nuova auto, anche se non beneficerai del prolungamento della scadenza in quanto questa si applica in genere solo per sospensioni superiori a due mesi (verifica presso la tua compagnia).

  32. Alessandro

    Buonasera, ho una situazione un po particolare che vorrei risolvere per non creare vizi futuri. Riassumo: Vivo con mia mamma che è proprietaria di un’auto dal 2004. L’anno scorso ho chiesto ed ottenuto da un’assicurazione conosciuta un attestato A MIO NOME sulla stessa vecchia macchina. Loro hanno semplicemente utilizzato l’attestato di rischio di mia madre, facendomi pagare la prima classe (anzichè 14esima). Peraltro, se non farò incidenti, mi attribuiranno in automatico la classe di merito di mia madre e che d’ora in avanti diventerà la MIA a tutti gli effetti.
    Telefonicamente mi hanno rassicurato mille volte che si poteva fare, ho un contratto in cui sono contraente, mia mamma intestataria al PRA del mezzo, e la classe prima – come detto senza aver mai presentato loro un attestato di rischio MIO. Il torto eventuale è loro, ma non vorrei che questo vizio formale si prolungasse per anni, causando magari nullità o annullabilità per vizio di forma in futuri attestati? Grazie.
    Alessandro.

    • Esperto

      Ammesso che stiamo parlando di classe CU e non di classe interna, che è invece a discrezione della compagnia, ti confermo che la situazione attuale non è regolare. E’ sempre difficile prevedere cosa potrebbe accadere ed i rischi… certamente se non fai sinistri la cosa andrà avanti e, trascorso qualche anno, sarà sempre più “consolidata” a tuo nome, tra prescrizioni e difficoltà a risalire a ritroso nello storico assicurativo. In caso di un malaugurato sinistro grave, la compagnia potrebbe andare a rivedere tutte le carte in cerca di cavilli e allora ne nascerebbe una bella diatriba. non dico che ti attribuirebbero l’intera responsabilità, ma di certo ci sarebbe materiale per avvocati…

      • Alessandro

        Grazie, lo sospettavo. Cosa consiglieresti, immagino voltura ovvero acquisto altra auto e ripartire da zero con decreto bersani su questa? Mi domando a questo punto, quale casino possa scoppiare nel momento in cui contesto un attestato CU1 a mio nome perchè voglio la CU 14!

        • Esperto

          E’ in effetti una situazione paradossale. Potresti anche accettare di proseguire con lo status attuale a tuo favore, del resto tu non sei tenuto a conoscere questi dettagli della legge e sei in buona fede. Per cautelarti maggiormente,ad esempio, potresti far firmare una lettera dalla compagnia nella quale si attesta la regolarità del passaggio della classe a tuo favore. Il che attesterebbe una irregolarità, ma almeno ti saresti scaricato di responsabilità…

  33. Francesca

    Buongiorno,
    Io ho un’auto e una patente da ormai 3 anni. Prima vivevo con i miei genitori ma nessuno dei due patentato, quindi sono partita dalla 14esima. Da un anno circa convivo con il mio ragazzo che è in prima classe.
    E’ possibile ereditare la sua classe? O posso arrivare in prima anche io solo fra 11 lunghissimi anni?
    Grazie.

    • Esperto

      Puoi farlo, ma non sull’auto attuale, deve essere appena acquistata, nuova o usata.

  34. Francesco

    Salve,
    sono un ragazzo di 29 anni. Sto per acquistare la mia prima auto e sto valutando se stipulare una nuova assicurazione a mio nome (circa 900€/anno) o intestare auto e assicurazione a nome di mia madre a cui è intestato auto e polizza della macchina che utilizzo attualmente (circa 450€/anno).
    La mia domanda è, qual’è l’andamento del premio all’aumentare del mio storico se faccio la polizza a mio nome, ovvero dopo quanti anni arriverò a pagare quello che pagherebbe mia madre con la 1° classe.
    Secondo voi, quale delle due strade mi conviene seguire?

    • Esperto

      Impossibile rispondere senza sapere la tua classe, se userai o meno la legge Bersani, ecc…

  35. giuseppe

    salve . sono proprietario di due auto ed ho usufruito della legge bersani per la seconda auto acquistata. sta per scadermi la polizza. posso usufruire ancora della legge bersani ? ps . e’ il terzo anno!

    • Esperto

      La legge viene utilizzata solo il primo anno, poi la polizza si rinnova senza problemi proseguendo il suo storico.

  36. Carmelo

    Salve, per conoscenza personale e non altro, volevo essere edotto per quanto segue: E’ possibile che io acquisti un’ auto in Italia con targa italiana, vado nel mio paese di origine (Romania) rottamo questa stessa vettura, verso la targa italiana e reimmatricolo la stessa auto con targa rumena e me ne torno in Italiaa dove vivo?
    Grazie per la risposta

    • Esperto

      Non è così semplice. Per approfondire, abbiamo una apposita sezione dedicata all’estero, che ti consiglio di leggere, compresi i numerosi interventi degli altri lettori.

  37. Pino

    Buongiorno ! Io e mia moglie possediamo 2 autoveicoli assicurati entrambi in classe 1 perchè da moltissimi anni non incorriamo in incidenti.
    La nostra unica figlia ventisettenne , patentata da 9 anni, è con noi convivente, non possiede autovetture ed ha sempre usato alternativamente le nostre. Se volesse acquistare un’autovettura ed intestarsela, in quale classe di merito sarebbe collocata ?
    Molte grazie anticipate e buona giornata !

    • Esperto

      Si tratta di una banale applicazione della legge Bersani: sarebbe collocata nella vostra stessa classe Universale, tuttavia il premio che andrà a pagare sarà ben più alto a causa della giovane età e della mancanza di storico assicurativo recente, dovuto proprio all’uso di legge Bersani. Sempre meglio però che partire dalla Cu 14!

  38. alessandro

    Salve, mio padre è deceduto e la sua macchina tramite passaggio di proprietà verrà intestata a me e mia madre. Io essendo nello stesso nucleo familiare erediterò la stessa classe di merito di mio padre. Qualora un giorno dovessi uscire dallo stato di famiglia e acquistare un’altra vettura continuerò ad ereditare la stessa classe di merito? Grazie

    • Esperto

      Purtroppo non è possibile applicare la legge Bersani con la polizza di una persona deceduta.

  39. Alessandro

    Buongiorno, ho bisogno di alcune delucidazioni … nel 2009 ho acquistato un’auto usufruendo della legge Bersani … ora sono passati cinque anni (mai avuto incidenti, considerando i miei quindici anni di patente) e vorrei capire se la legge Bersani dura per sempre oppure ha una scadenza. Se non ho capito male la sua effettiva durata è di cinque anni, per poi passare ad una valutazione preventiva assicurativa “normale”.
    La ringrazio in anticipo
    Alessandro

    • Esperto

      Non è del tutto esatto, dipende dalla tua compagnia. Puoi trovare la spiegazione dettagliata nel nostro articolo dal titolo: “Penalizzazione per legge Bersani: cos’è, quanto dura?”

  40. Angelo Capuano

    Salve sono un vecchio patentato sono oltre 30 anni che non subisco o provoco incidenti,quest’anno ho deciso di rimettere in funzione un mio vecchio fuoristrada immatricolato autocarro,ma il mio assicuratore mi dice che non posso usufruire della bersani pur avendo un’altra autovettura a me intestata ma devo partire dalla 14^ classe il che equivale ad un valore superiore al mio fuoristrada mi sembra che il discorso sia un po
    ridicolo è possibile tutto ciò? Ringrazio anticipatamente e rimango in attesa di una vostra risposta.

    • Esperto

      SI certo è normale, i mezzi fermi da tempo sono penalizzati. Una soluzione potrebbe essere quella di iscrivere ASI il tuo mezzo, se vi rientra, in tal caso la polizza sarebbe economicissima anche in classe 14.

  41. michele

    Buonasera. Vorrei sapere fino a quale età è possibile usuffruire di questa legge. E soprattutto a quanti anni c’è lo scatto di livello? Io sapevo di questo al 26° anno compiuto . Ma la mia agezia assicurativa mi ha confermato ma solo se nn si è proprietario dell ‘auto. Dato che io sono proprietario mi ha detto di aspettare a 30 anni, da legge. Quindi ha ragione????? potreste dirmi dove trovare per filo e per segno questa legge bersani? Grazie…

    • Esperto

      La legge Bersani è applicabile a chiunque senza limiti di età, la tua compagnia ti sta dando informazioni sbagliate. Ovvio poi che il premio dell’assicurazione cala man mano che l’età del proprietario aumenta…

  42. Eleonora

    Salve, non mi è chiara una cosa del decreto Bersani: sto comprando un’auto nuova con consegna della vecchia al concessionario. ho valutato alcuni preventivi per capire se fosse più conveniente trasferire la polizza della vecchia macchina sulla nuova o stipulare una nuova assicurazione, visto che l’altra è in fase di scadenza.
    posso usufruire della legge Bersani visto che l’altra polizza formalmente non è ancora scaduta, oppure no?
    grazie per l’attenzione

    • Esperto

      In caso di sostituzione del veicolo, non si deve MAI usare la legge Bersani, ma solo trasferire la vecchia polizza. Il risparmio è alto.

  43. Elisa

    Buonasera! La mia situazione è questa: nel 2002, quando non c’era ancora la legge bersani, ho acquistato la mia prima auto ed ho iniziato “la scalata” delle classi fino al 2010, arrivando alla settima classe. Poi da allora non ho più avuto auto. Ora che ne sto acquistando una (usata) posso usufruire della legge bersani, ereditando la classse di merito di mio padre (prima classe) o devo ricominciare dalla settima? Grazie mille!!!

    • Esperto

      Puoi scegliere l’una o l’altra cosa. Se non avevi interrotto il tuo storico, forse era più conveniente mantenere la classe 7 “vera”, fai due preventivi prima di decidere! Se sono simili, dai la precedenza a mantenere la tua vecchia classe.

  44. Massimo

    Buongiorno, Le vorrei esporre una situazione. Mi hanno rubato l’auto 4 mesi fa. La regolare denuncia di furto è stata trasmessa all’assicurazione. Nel frattempo dovendo utilizzare l’auto per lavoro e passando del tempo ho acquistato una nuova auto che è arrivata regolarmente alla riapertura dell’autosalone… e beffa, la vecchia auto è stata ritrovata proprio in questi giorni. Ora l’ingarbugliamento:
    Ho chiesto nel frattempo all’assicurazione di spostare la vecchia polizza alla nuova auto e non solo ho scoperto che questa non era stata bloccata – sembra per cavilli riferiti alla denuncia secondo loro non perfetta in quanto non dichiarava che all’interno dell’auto c’erano anche i documenti – ma che soprattutto adesso che l’auto è stata ritrovata io non posso fare nessun trasferimento assicurativo fino a che non l’ avrò o demolita o venduta.
    L’auto ex-rubata è stata trovata senza una targa quindi o dovrò ritargarla o farmela trasportare con un carrattrezzi…e quindi l’assicurazione non mi serve visto che non può circolare per strada.
    Potrò decidere di avere due auto di cui una ferma non utilizzata e una viaggiante? l’assicurazione dice di no e non vuol fare il trasferimento. Mi hanno proposto una nuova polizza partendo dalla classe 7 sempre usufruendo del decreto Bersani…solo sia io che mio padre siamo in classe 1a oramai da oltre 5 anni…
    Cosa faccio …cambio assicurazione..?? grazie

    • Esperto

      L’assicurazione ha ragione a non poterti spostare la polizza, ma quella della proposta in classe 7 è assurda… se decidi di usare la legge bersani, hai infatti diritto alla classe CU dell’auto rubata/ritrovata, ma non è una buona idea farlo in quanto la polizza sarebbe più cara e sarebbe preferibile spostare direttamente quella già in tuo essere visto che vuoi vendere l’auto. In questi casi una buona scappatoia è quella di cedere l’auto in conto vendita, magari proprio al concessionario della nuova auto, con tale documento puoi “sbloccare” la polizza.

  45. Giovanni

    Salve
    io sono in classe 1 da circa 15 anni, ho un auto con attestato di rischio (0) per 5 anni.
    Poi ne ho acquistata un’altra, mantenendo quella vecchia, e l’assicurazione mi ha appioppato la Bersani “per mantenere la stessa classe di merito”.
    Col risultato che ora, volendo cambiare assicurazione, mi trovo da pagare il doppio perche’ su quest’ultima non ho i 5 anni di attestato di rischio.
    Ora, sara’ colpa mia perche’ all’epoca non mi sono informato (questa storia dei 5 anni non la sapevo) ma vorrei capire se e’ malafede dell’assicurazione o e’ vero che mi sarebbe aumentata la classe di rischio, cosa di cui non mi capacito (io … sono sempre io, l’assicurazione e’ sempre quella da 10 anni, incidenti zero …perche’ mai doveva aumentarmi?)
    grazie in anticipo
    Giovanni

    • Esperto

      Mantenendo quella vecchia, l’assicurazione ha applicato correttamente la legge Bersani, con tutti i suoi limiti… L’alternativa per te sarebbe stata la classe CU 14!

      • Giovanni

        Quindi ho 25 anni di patente, 25 anni di assicurazione a zero incidenti, piu di 10 anni in classe minima, acquisto una auto (usata) senza sbarazzarmi all’istante della vecchia, NON ho familiari che la guidano e passo d’ufficio alla 14? E perche’ mai? Sono ringiovanito di 15 anni? Magari!

        Oppure no: faccio la Bersani e non cambia nulla: c’e’ scritto “1” e la rata raddoppia (proprio come andare in 14 ai vecchi tempi: 700€ al posto di 350€) perche’ non ho i 5 anni su quella specifica auto e chi se ne frega se sono in classe 1 e non faccio incidenti da anni.

        Belle “alternative”.

        Grazie comunque per la cortese attenzione.

        • Esperto

          Condivido sull’assurdità di tutta questa legislazione. In ogni caso, una classe 1 “bersani” costa più o meno come una CU 7 “vera” e non come una 14.

  46. claudio.sonzini

    ho 1 auto intestata a mia moglie con la legge 104 mi è mancata 1 mese fa come posso intestarmela a me . IO pero non ho figli ma mia moglie ha 1 sorella con 2 figli magg. e ancora la mamma di 85 anni posso intestarmi l’auto .E quanto tempo ho per farlo.La ringrazio anticipatamente

    • Esperto

      L’auto deve andare nella successione dei beni, non vorrei sbagliarmi ma credo che i beni spettino tutti a te. Per maggiori informazioni sulla procedura, ti consiglio di leggere il nostro articolo dal titolo “Assicurazione Auto: cosa fare in caso di decesso del proprietario”.

  47. viviana

    Salve,ho 25 anni e avevo intenzione di acquistare un auto…dal momento che sono nello stesso stato di famiglia con i miei genitori potrei usufruire della legge bersani….il punto è che tra qualche mese dovrò cambiare residenza e quindi volevo sapere se avrò poi diritto ad un adeguamento polizza/indenizzo?

    • Esperto

      Ti consiglio di leggere il nostro recente articolo dal titolo “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  48. Luciano

    Con la stessa assicurazione avevo già una polizza in classe 01 senza incidenti da anni e in data 14/08/2014 ho acquistato sempre a mio nome una seconda autovettura per la quale ho stipulato una seconda polizza presso la stessa agenzia di assicurazioni. Sulla nuova polizza è riportato testualmente che: “Ho dichiarato di aver diritto all’assegnazione della classe di merito agevolata secondo quanto stabilito dall’art.5 legge 2 aprile 2007 n. 40″. Però, mi è stata assegnata la classe 04 con relativi maggiori costi rispetto all’altra mia polizza. E’ giusto?
    Inoltre, visto che prossimante dovrò rottamare l’auto più vecchia è possibile sospendere la vecchia polizza che ho in classe 01 per poi passarla sull’auto che ho acquistato da poco nella quale pertanto non rinnoverò la polizza ora stipulata. Grazie per l’aiuto.
    In attesa, saluti.

    • Esperto

      Ti hanno giustamente applicato la legge Bersani, che consente di mantenere la stessa classe Universale. Sei sicuro che sulla tua prima auto tu sia in classe CU 1 e non CU 4, con classe interna 1? Se sei in CU 1, hai diritto ad una rettifica. In ogni caso, dopo la vendita della prima auto potrai spostare la polizza sulla seconda, garantendoti un buon risparmio.

      • alessia

        Non credo proprio sia fattibile spostare la polizza dell’auto vecchia sull’auto nuova sulla quale nel frattempo è stata fatta una bersani.

        • Esperto

          Alessia: è invece possibile, in base a recenti chiarimenti da parte di IVASS. In caso di vendita o rottamazione di un’auto si può sempre spostare la polizza su un’altra auto propria, anche se già assicurata.

  49. Tommaso

    Buonasera,
    Sono appena rientrato con famiglia dagli USA dopo 3 anni e porto con me 2 auto che sono entrambe cointestate a me e mia moglie. Prenderemo a breve residenza presso un familiare mentre cerchiamo casa. Al momento dell’immatricolazione delle auto in Italia (dopo tutto l’iter del caso), e’ possibile beneficiare della legge Bersani ereditando la classe di merito del familiare presso cui siamo residenti? La cointestazione delle auto e’ un problema? Se si’ come si potrebbe risolvere?

    grazie

    • Esperto

      E’ possibile, a patto che risultiate nello stesso Stato di famiglia. La cointestazione crea certamente qualche difficoltà, ma se entrambi siete nello stesso stato di famiglia del parente, la cosa dovrebbe comunque essere possibile. Il condizionale deriva dal fato che la cointestazione ha poca regolamentazione e ogni compagnia fa un po’ come vuole…

  50. Jessy

    Salve il mio caso e’ un po complicato perché io nn posso intestarmi la macchina e vorrei dei chiarimenti..mio nonno sta in prima classe e stiamo nello stesso stato di famiglia io dovrei comprare una macchina e intestarla a lui ma l assicurazione puo venire a me prendendo la sua classe di merito?!grazie

    • Esperto

      Se l’auto viene acquistata da tuo nonno, tu puoi anche assicurarla a tuo nome, ma la classe di merito apparterrà sempre a lui e seguirà il suo profilo di rischio, non il tuo. L’assicurazione potrà quindi partire dalla prima classe in quanto tuo nonno potrà usare la legge Bersani.

      • Jessy

        Quindi chi vuole usufruire della legge Bersani deve intestarsi la macchina ho capito bene?!

        • Esperto

          Si. Detto più propriamente, la legge Bersani può essere utilizzata solo dall’intestatario del veicolo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>