Home » Norme generali sulle Assicurazioni » La scadenza semestrale dell’assicurazione: obblighi e disdetta

La scadenza semestrale dell’assicurazione: obblighi e disdetta

Assicurazione RCA: la rata semestrale
Assicurazione RCA: la rata semestrale è utile, ma ricordate che il pagamento è sempre dovuto!



Oggi facciamo chiarezza su un aspetto che molti lettori non hanno ancora ben chiaro, ovvero quello della scadenza “intermedia” dell’assicurazione, in genere semestrale, e delle sue differenze con la scadenza “vera” che è quella di fine anno.

Per legge le polizze RCA hanno durata di 1 anno e, oramai da tempo, non sono tacitamente rinnovabili alla scadenza. Questo significa che alla scadenza annuale possiamo NON rinnovare la polizza senza dover inviare alcuna disdetta o comunicazione alla propria compagnia, ed assicurarsi presso un’altra con un nuovo contratto senza dover rendere conto alla precedente. La cosa è peraltro adesso facilitata dalla “dematerializzazione” dell’attestato di rischio, che è elettronico ed inserito in un database centralizzato, consultabile da tutte le compagnie.
Per completezza, va detto che bisogna prestare attenzione all’eventuale obbligo di disdetta di alcune tipologie di garanzie accessorie, ad esempio la tutela infortuni del conducente e la tutela legale. Per approfondire la questione vi rimandiamo al nostro articolo: Disdetta assicurazione: come funziona.

Il contratto assicurativo per auto, moto, ciclomotore, camper o autocarro è per legge sempre della durata di 1 anno. Questa annualità può prevedere, a discrezione della compagnia, delle rateizzazioni del premio da pagare. La maggior parte delle compagnie concede (previo un piccolo sovrapprezzo) l’opzione del pagamento in due rate semestrali, ovvero la prima subito e la seconda dopo 6 mesi; altre compagnie adottano frazionamenti trimestrali o addirittura mensili, nelle cosiddette “polizze a rate” come Polizzatassozero di Unipolsai, della quale abbiamo fatto una ampia analisi che trovate tra le nostre pagine di schede di compagnie assicurative.

Per semplicità parliamo del frazionamento semestrale, ma lo stesso ragionamento può essere applicato anche agli altri, compreso quello mensile.

Assicurazione RCA: la rata semestrale
Assicurazione RCA: la rata semestrale è utile, ma ricordate che il pagamento è sempre dovuto!

La chiave della questione, che è bene avere ben chiara, è il fatto che la scadenza semestrale è una scadenza di una rateizzazione di pagamento, non una scadenza di contratto, il quale è e rimane annuale. Ovvero, il contraente stipulando la polizza si impegna a pagare il premio per un anno, anche se frazionato in due (o più) rate.
La rata semestrale, ovvero la seconda rata di pagamento di una polizza, è quindi sempre dovuta. Non costituiscono eccezione eventuali sopraggiunti problemi finanziari dell’assicurato, ne’ tanto meno l’aver trovato compagnie più convenienti, presso le quali ci si potrà assicurare, si, ma solo alla fine della annualità.
La cosa spesso non è chiara all’assicurato anche a causa del fatto che la compagnia rilascia in genere un contrassegno assicurativo non annuale bensì semestrale e dunque, se non si ha memoria del contratto, è facile confondersi tra le due diverse scadenze. Con la recente abolizione dell’obbligo di esporre il contrassegno forse questo aspetto sarà superato.

Passiamo adesso ad analizzare le domande più frequenti in merito alla scadenza semestrale della RCA:

Non pago la seconda rata, cosa succede?

Come dicevamo, il pagamento è dovuto per legge. Per i primi 15 giorni dopo la scadenza, la copertura assicurativa è comunque garantita; dal 16° giorno viene invece automaticamente sospesa (può essere riattivata in caso di pagamento) e dunque non si è coperti ne’ in caso di incidente ne’ per il Codice della Strada. Trascorsi 6 mesi, ovvero alla scadenza annuale, il contratto si risolve.
Se non si paga la compagnia ha gioco facile nel richiedere forzatamente la somma, anche con ricorso ad atti giudiziari (quindi con maggiorazione di spese legali). Se gli importi non sono alti, tuttavia, spesso e volentieri le compagnie lasciano correre, forti di un fatto che per l’assicurato è forse anche più penalizzante del dover pagare: in assenza di regolarizzazione della seconda rata, la storia assicurativa viene infatti bloccata!
La compagnia ha pieno diritto ad interrompere la storia assicurativa in caso di morosità: l’assicurato si ritroverebbe pertanto senza attestato di rischio e nell’impossibilità di ri-assicurare la propria auto nella classe che era in suo possesso, andando in una altissima CU 14 se non CU 18 (dipende dai casi).
Da notare che l’attestato precedente, ovvero quello riferito alla ultima annualità completata, risulta non più valido in quanto è stato usato per stipulare l’assicurazione della annualità incompleta.
Il punto seguente spiega il da farsi.

Non ho pagato la rata semestrale e adesso non posso ri-assicurare l’auto, cosa posso fare?

E’ un caso piuttosto frequente, che accade anche in buona fede, per distrazione o convinzione che si tratti della scadenza semestrale, coadiuvato magari dai mancati solleciti da parte della compagnia assicuratrice. Come dicevamo, talvolta le compagnie non esigono il pagamento, ma questa può non essere una buona notizia per l’assicurato che possiede una buona Classe di Merito, la quale rischia di andare perduta.
La cosa migliore da fare è dunque cercare di pagare la rata semestrale scaduta, facendosi rilasciare l’attestato di rischio. Provateci anche se non è stata richiesta dalla compagnia e anche se la copertura si è ormai esaurita e magari voi non avete usato l’auto.
Vi informiamo che la legge prevede per l’assicurato un diritto al pagamento fino ad 1 anno dalla data di scadenza (ordinaria prescrizione annuale art. 2952 Cod.Civ.), tuttavia i pagamenti oltre i 6 mesi (ovvero oltre la scadenza annuale del contratto) potrebbero non portare alla rettifica della storia assicurativa  ed al conseguente rilascio dell’attestato di rischio. Usiamo il condizionale in quanto si tratta di un caso che non tutte le compagnie trattano allo stesso modo, pertanto sarebbe molto consigliabile evitare ritardi di pagamento superiori a 6 mesi.
Qualunque sia il vostro ritardo, se volete conservare la vostra Classe, provateci comunque.
Da notare che per tutti i pagamenti dal 16° giorno in poi sono dovuti gli interessi legali e che non vi sarà una proroga della data di scadenza.

Ho venduto l’auto e sta per scadere la rata semestrale, posso non pagarla?

Bisogna prestare molta attenzione a questo caso. Ricordiamoci sempre che il pagamento è dovuto, ma vi è anche il diritto di annullare il contratto a seguito di vendita o rottamazione del veicolo, ottenendo in rimborso la parte di premio non goduta. Ricordiamoci anche che la compagnia non sa della vendita dell’auto a meno che non la informiamo noi e che pertanto il rimborso decorre dalla data di richiesta, non dalla data di vendita.
Supponiamo che informiamo la compagnia in prossimità della data di scadenza: sembrerebbe che si possa fare pari, ma non è così, in quanto il diritto al rimborso riguarda il solo importo imponibile, esclusa IVA e altre imposte che vengono trattenute dalla compagnia sull’intera annualità.
Anche comunicando la vendita il giorno della scadenza semestrale, saremo quindi in una posizione debitoria rispetto alla compagnia, che esige giustamente la parte di imposte della seconda rata. La cosa migliore è accordarsi per un conguaglio, ma ricordiamo che sarebbe diritto della compagnia esigere il pagamento per intero e dopo emettere il rimborso, nei termini previsti dal contratto. E molte volte viene scelta questa strada più rigida.

Ho trovato un preventivo migliore: posso cambiare compagnia alla scadenza semestrale?

No, lo abbiamo già spiegato. Sarà ovviamente possibile farlo 6 mesi dopo, alla scadenza annuale.

Esistono i 15 giorni di comporto per la scadenza semestrale?

Si, e sono garantiti per legge, quindi è ammesso un ritardo nel pagamento fino a 15 giorni rispetto alla data di scadenza “intermedia” dell’assicurazione, e saremo in regola sia con la copertura assicurativa che con il Codice della Strada (fino a pochi anni fa esisteva una anomalia, per fortuna superata, per cui nei 15 giorni di tolleranza si era coperti dalla polizza ma comunque soggetti a contravvenzione per il CdS).
Da notare che pagare in ritardo la rata semestrale non comporta una proroga della data finale di scadenza.

Ho l’assicurazione sospesa nel corso del 1° semestre: quando devo pagare la 2° rata?

E’ un altro caso non trattato ugualmente da tutte le compagnie. Nella maggior parte dei casi, il pagamento viene richiesto dopo 6 mesi di corso di polizza, ovvero, si attende la riattivazione, la compagnia genera un nuovo contrassegno con la nuova scadenza semestrale, termine entro il quale dovrà essere pagata la 2° rata. Ma sarebbe diritto della compagnia esigere il pagamento anche prima, ovvero trascorsi 6 mesi dalla stipula del contratto.
Vi facciamo notare che in caso di mancata riattivazione per 1 anno o più, il contratto si esaurisce, ma non essendo stata pagata la seconda rata, non sarà prodotto un attestato di rischio e si rimarrà “bloccati” proprio come nel caso descritto in precedenza.

Come sempre, il nostro esperto è a vostra disposizione per le domande su questo argomento, che potete porre nel Forum (per le questioni più articolate) o nel modulo commenti qui sotto (domande veloci).


190 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Gabriele

    Salve se stupilo um assicurazione moto frazionata in due semestralit. Al pagamento del secondo semestre posso sosprndere l’assicurazione e riaprirla dopo 5 6 mesi?

    • Esperto
      Esperto

      Verifica se l’assicurazione sia sospendibile: se lo è, puoi sospenderla quando vuoi. Il pagamento della seconda semestralità potrebbe però essere dovuto comunque nei termini, dipende dalla compagnia.

  2. Diego.

    Salve la domanda facile finito i primi sei mesi di assicurazione ma vendo lo scooter 125 cilindrata al termine dei sei mesi GL altri sei mesi rimanenti sono dovuto a pagare sarei lieto di una risp grazie a se lo rottamo cosa posso fare.

    • Esperto
      Esperto

      A seguito di vendita o rottamazione è sempre possibile annullare la polizza e avere il rimborso della parte di premio non goduta, non necessariamente alla scadenza dei 6 mesi. Tu devi recarti in agenzia con la prova della vendita e richiedere l’annullamento: sarà fatto un conteggio dove, sospendendo esattamente dopo 6 mesi, ti sarà chiesto qualcosa in quanto l’iva è sempre dovuta per l’intero anno. Nota che se non paghi e non fai niente, certamente ti sarà richiesta per intero la seconda semestralità.

  3. denise

    salve, ho un dubbio
    io ho un assicurazione che pago 6 mesi e poi 6 mesi
    la prima rata l’ho pagata ora mi trovo a dover pagare la seconda ma per problemi di famiglia la rata completa 480 euro ) mi viene impossibile momentaneamente.
    ho letto che si puo pagare anche mese per mese …ora la mia domanda è se nel mio caso è possibile ovvero la prima rata pagata tutta e nella seconda rata pagare mese per mese ( o comunque agevolato)
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Direi di no, a meno di specifici accordi con la compagnia.

  4. marco GIANSANTE

    Buongiorno, ho avuto il sequestro della macchina ed una multa di quasi 600 euro per non aver pagato il rinnovo semestrale dell’assicurazione.
    L’Agenzia mi ha comunicato tramite mail la scadenza della rata semestrale solo 15 gg. prima della scadenza.
    Posso citare l’assicurazione?
    L’Agenzia è obbligata a comunicare almeno trenta giorni prima la scadenza della rata semestrale? Se così fosse posso far pagare la multa all’agenzia?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In punta di diritto potresti avere una parte di ragione, ma di fatto è molto difficile tirare in gioco la compagnia per una cosa del genere e certamente non ne vale la pena.

  5. Giancarlo

    buonasera
    volevo chiedere avendo una polizza annuale con pagamento semestrale al pagamento della seconda rata volevo togliere incendio e furto e’ possibile ?
    la seconda domanda ho un autocarro furgone omologato come mezzo speciale che non ha portata, ha delle agevolazioni .
    grazie buona sera

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile.
      Per quanto riguarda eventuali agevolazioni per i mezzi speciali, sicuramente ci sono, ma variano molto da compagnia a compagnia: un suggerimento per risparmiare è quello di rivolgersi ad una buona agenzia di broker.

  6. Anna Sciancalepore

    Ho stipulato una polizza annuale con rateizzazione di pagamento semestrale. Ho dato il consenso che mese per mese dovevano ritirare in automatico il credito dal mio conto. E cosi hanno fatto per i primi 6 mesi. Iniziato il secondo semestre, non si sono ritirati piu il credito e quindi sono rimasta per 2 mesi scoperta. Io ero sicura che continuavano a ritirare il credito anche perche pensavo che da loro dovevo andare a fine anno e quindi a fine contratto. Preciso che il signore mi aveva detto che faceva l assicurazione annuale e poi non so per quale motivo ha cambiato e ha fatto semestrale. Io ingenuamente quando sono andata a ritirare la documentazione non me ne sono accorta di questo cambiamento. E quindi ero sicura che per tutto l anno, loro si ritiravano mese per mese il credito.Non mi hanno manco inviato un avviso come non stavano piu ritirando il credito. In questi due mesi che sono rimasta scoperta, mi rubano l auto e l assicurazione mi dice che non posso chiedere il rimborso perche non sono andata da loro per dar inizio al secondo semestre e quindi dare nuovamente il consenso al ritiro del credito mese per mese dal mio conto. L auto aveva solo 6 mesi di vita e quindi dovevo prendere l intero importo di acquisto. Volevo sapere, per soli 2 mesi che ero scoperta, devono darmi il rimborso? Devo rivolgermi ad un legale? Comunque io con loro sono vincolata per un anno. E penso che non dovrebbero scaricarsi subito cosi facilmente. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Hai detto una cosa giusta: rivolgiti ad un legale, e subito! L’entità del danno lo consiglia fortemente, assieme all’ambiguità della vicenda, che ha vari aspetti pro e contro sia tuoi che della compagnia.

      • Anna Sciancalepore

        Mi sono rivolta ad un legale ma mi ha detto che non e’ facile vincere la causa perche carta canta. Sul mio contratto c’e’ scritto: effetto polizza 27/10/2016, scadenza polizza 09/09/2017, scadenza prima rata 09/03/2017. Il legale mi ha detto che la compagnia assicurativa quando vede che per 2 mesi non ho pagato l’assicurazione (pur se non ne sapevo niente io), essendo che ero scoperta, non mi fara’ prendere il rimborso dell’auto. Cosa mi consiglia? Comunque il contratto e’ annuale. Io ugualmente ero vincolatacon loro e non potevo andare da nessun altra agenzia. Cosa potrei fare?

        • Esperto
          Esperto

          Mi pare che l’avvocato abbia evidenziato gli aspetti a favore della compagnia e non quelli a favore tuo, ovvero che avevi sottoscritto un contratto con addebito automatico, che si è interrotto senza avviso. Non dico che con questo potrai avere ragione, ma che magari puoi provarci, o almeno intavolare una trattativa.

  7. giuseppe

    Salve, ho cambiato categoria al mezzo passandolo da autocarro a macchina agricola e un mese prima della scadenza semestrale dell assicurazione appena avuta la nuova targa e il nuovo libretto di circolazione mi sono recato in agenzia per informarli delle variazioni e l’assicuratore mi ha fatto stipulare una nuova polizza con un altra compagnia xkè più vantaggiosa dicendomi ke potevo annullare tranquillamente il vecchio contratto. Dopo un po’ mi sono cominciate ad arrivare lettere da parte dell assicurazione ke vuole essere pagata la seconda semestralità. Ho fatto presente il tutto all assicuratore ke mi continua a ripetere ke nn devo pagare nulla in quanto ha comunicato repentinamente queste variazioni all’assicurazione. Come mi devo comportare visto ke mi è arrivata una diffida legale da parte dell’assicurazione e il mio assicuratore mi continua a ripetere ke nn devo nulla. Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Spiega meglio: si tratta di due compagnie assicurative diverse, gestite dalla medesima agenzia?

      • giuseppe

        si…esatto…due compagnie assicurative diverse gestite dalla stessa agenzia. L’agenzia mi ha stipulato una nuova polizza con una nuova compagnia chiedendo contemporaneamente l’annullamento del contratto con l’altra compagnia cn cui precedentemente avevo l’assicurazione, un mese prima ke scadesse la rata semestrale. Ora l’assicurazione vuole ke io paghi anke i restanti sei mesi anke se il mezzo nn è più tale, non è più autocarro ma macchina agricola, non ha più la targa di prima come si evince dalla nuova carta di circolazione di cui ho fatto pervenire copia sia all’assicurazione sia allo studio legale ke provvede al recupero credito.

        • Esperto
          Esperto

          La faccenda suona strana, sembra che l’agente si sia dimenticato di inviare la disdetta alla vecchia compagnia. Prova a chiedere chiarimenti sia all’agente che alla compagnia direttamente.

  8. Silvio

    Salve, non ho versato per varie vicissitudini il secondo semestre dell’assicurazione, scaduto il 29/01/2017. Il giorno 05/05/2017, risolti i problemi contatto tramite mail la mia agenzia che mi dice l’importo e immediatamente faccio il bonifico per saldare. Nelle mail che ci siamo scambiati, mi viene detto che l’assicurazione torna attiva dalle ore 24 del giorno del pagamento. Appena fatto il bonifico, dò comunicazione di aver adempiuto e il giorno successivo (6 maggiore 2017) invio la ricevuta del bonifico fatto. A tutt’oggi usando le più comuni app, l’autovettura risulta ancora non assicurata. Siccome siamo nel fine settimana, l’agenzia e’ chiusa. In caso di controllo da parte delle forze dell’ordine, cosa succede?

    • Esperto
      Esperto

      La verifica attendibile va fatta sul Portale dell’Automobilista, comunque avendo pagato tu sei coperto e non passibile di contravvenzione. Portati dietro la ricevuta.

  9. Tony

    Mi scusi ma se io sospendo la polizza auto prima della scadenza semestrale ad esempio dopo cinque mesi …perdo la classe di merito ?

    • Esperto
      Esperto

      No, ma accade se non la si riattiva entro il termine di 1 anno.

  10. CRISTINA

    salve ho sospeso l rca auto perchò ho comprato un auto nuova dove mi davano rca gratuita un anno, l auto vecchia è da rottamare, l ho sospesa prima della scadenza semestrale ora tra un anno devo ritornare per forza con l ‘assicurazione vecchia o possso cambiare? e quando ritorno devo comunque pagare i sei mesi che mancavano???

    • Esperto
      Esperto

      Se vuoi cambiare compagnia, puoi chiedere l’estinzione del contratto, facendo conteggiare l’eventuale saldo da versare o da avere. Fatti rilasciare l’attestato di rischio.

  11. Rocco

    Buongiorno. Sono proprietario di un’auto cointestata e ho un contratto di assicurazione con la compagnia Allianz, allo scadere della polizza semestrale, a causa di sopravvenute esignze familiari, non ho avuto possibilità di pagare la seconda rata. Ieri mi sono recato in agenzia per riattivare la polizza e mi è stato riferito che oltre al pagamento, ovvio,vi è la necessità di un documento di riconoscimento del 2° intestatario nonchè una sua firma nel contratto. Premetto che all’apertura della predetta polizza tutto questo non è stato necessario. La mia domanda è: è obbligo quanto sopra? e se non riesco a rintracciare il 2° proprietario perchè trovasi fuori dal territorio italiano per lavoro? Come posso risolvere la questione? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Mi sembra in effetti una richiesta strana, in quanto della polizza ne dovrebbe rispondere solamente il contraente, che a quanto ho capito sei soltanto tu.

  12. giuseppe boscarino

    salve,
    io ho una polizza km sicuri con unipol e il 05/04 mi scade il semestre siccome io mi trovo in germania attualmente e dovrei rientrare il 10/04 quindi quindi con il semestre scaduto ma entro i 15 giorni, vorrei sapere se sono lo stesso coperto per eventuali sinistri o sanzioni amministrative anche nella comunita europea e precisamente germania svizzera e austria visto che passo da li per rientrare in italia giorno 10.
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ una domanda che ci fate frequentemente: la copertura assicurativa c’è anche fuori d’Italia, tuttavia siete soggetti a contravvenzione essendo la deroga garantita da una legge che è Italiana.

      • giuseppe boscarino

        mi perdoni ma non capisco, da quello che posso capire sono coperto in caso di sinistro però se mi fermano è come se fossi senza assicurazione quindi multa e sequestro del mezzo.
        Mi permetta le soite leggi del …. italiane

        • Esperto
          Esperto

          Non capisco la polemica! La legge Italiana permette la copertura aggiuntiva di 15 giorni e le compagnie assicurative si adeguano garantendo la copertura e anche la “carta verde” per l’estero, che vale quale che vale stanti le leggi dei singoli Paesi. Di certo una legge Italiana non può entrare nel merito del Codice della Strada di altri Paesi! Se proprio vogliamo polemizzare con il legislatore, dovremmo dire che ci vorrebbe una regolamentazione Europea.

  13. daniele

    salve, nel 2014 ho pagato solo un semestre della mia assicurazione, avendo perso il lavoro non ho potuto pagare il secondo semestre. Dopo che la compagnia assicurativa mi aveva contattato dicendomi che comunque dovevo pagare lo stesso io gli avevo spiegato che in quel momento non potevo, dopo circa 4 mesi mi contattano da un agenzia di recupero crediti mi rateizzano il tutti in 3 rate di 300 euro ciascuna. Riesco a pagare solo la prima rata. Ad oggi non ho avuto più nessuna notizia per quella polizza credo che oramai sia arrivata già all’agenzia delle entrate. Oggi vorrei ripagare quei 900 euro devo contattare la mia agenzia assicurativa? o mi conviene non smuvere le acque? la pratica può andare in prescrizione?.

    Grazie anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      All’agenzia delle Entrate non è andata di certo, mica è un tributo, semmai diventa una ingiunzione di pagamento da parte del tribunale, ma non è detto che la compagnia voglia “sbattersi” per questo. Contattando l’agenzia di recupero crediti potrai avere sicuramente maggiori informazioni.

  14. Antonio Simeone

    L’assicurazione ha l’obbligo di comunicare la scadenza semestrale? I Carabinieri hanno fermato mia figlia e hanno appurato che la polizza era scaduta, tuttavia, l’assicurazione non ha mai comunicato la scadenza semestrale. Pertanto chiedo se l’assicurazione è tenuta a comunicare tale scadenza. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si e no, nel senso che è ammessa una comunicazione non tracciata quindi anche se non vi è arrivata non è che possano essere addossate delle responsabilità alla compagnia assicurativa.

  15. Domenico

    Salve, io sto avendo un problema con la mia assicurazione, ovvero: dopo aver pagato (hanno prelevato in automatico la rata tramite postepay) a novembre per i primi 6 mesi, la compagnia assicurativa mi ha mandato una mail dicendo tutto a posto, il suo contratto è rinnovato. Dovendo partire ed essendo in scadenza la carta usata, ho inserito una nuova che avrebbe sostituito, alla data di scadenza, quella vecchia. Tutto ciò, confermato dall’operatore al call center.
    Passati un paio di mesi, mi mandano una comunicazione dicendo che devo pagare una cifra di 433€ (la rata semestrale dovuta era 383€), perché il sistema ha disconosciuto la mia carta.
    La mia domanda è, come può, la compagnia assicurativa, chiedere tale pagamento se non sono nemmeno scaduti i primi 6 mesi? Come dovrei agire nei loro riguardi?
    Grazie in anticipo per la risposta.
    Saluti.

    • Esperto
      Esperto

      In effetti suona tutto molto strano. Inizierei ad indagare chiamando il call center.

  16. Antonio

    salve , recatomi in agenzia per rinegoziare l rca prima di regolare scadenza annuale non vengo avvisato che la polizza infortuni conducente ,per un vuoto normativo , necessita di disdetta .Ora considerando deontologcamente scorretto il comportamento dell’agente che non mi ha fatto presente la siturazione,e che inevitabilmente e’ venuto meno il rapporto di fiducia vi chiedo:
    posso avere un rca con la compagnia x e una polizza infortuni conducente con la compagnia y?

    • Esperto
      Esperto

      Certamente, comunque quella della disdetta separata della polizza infortuni è una cosa diffusissima.

  17. daniele de geronimo

    salve vorrei sapere se posso disdire l assicurazione durante il secondo semestre senza ovviamente pretendere indietro niente,per poi stipularne un altra

  18. VINCENZO

    Buonasera
    nel caso in cui viene stipulata la polizza rca con altra Compagnia senza aver pagato la seconda semestralità con la Compagnia precedente, e senza attendere che siano trascorsi i sei mesi dalla decorrenza della rata insoluta, vorrei sapere quali sono i rischi in cui si può incorrere a livello giuridico e di copertura assicurativa. Altro quesito: cosa rischia l’intermediario assicurativo della nuova Compagnia che ha stipulato il nuovo contratto rifacendosi all’ultimo attestato di rischio?
    Può gentilmente fornirmi i riferimenti normativi?

    • Esperto
      Esperto

      Non troverai legislazione per un caso che proprio non è previsto, sebbene in effetti non infrequente. La seconda compagnia sbaglia e sbaglia al pari chi stipula un contratto del genere. Rischi? Che la copertura non sia valida e tutto quello che consegue nel circolare senza assicurazione. Quello che rimane certo è che la seconda semestralità in sospeso debba essere pagata.

  19. Paolo

    Buongiorno,ho stipulato con la cooperativa di cui sono il amministratore un contratto annuale con una compania assicurativa(SARA assicurazioni),ho pagato i primi 6 mesi dopo qualche mese il furgone se rotto,ho contattato SARA assig. loro mi hanno bloccato l’assicurazione riattivandola dopo qualche mese(non ricordo esattamente) per non perdere il premio assicurativo. Non ho più versatola seconda rata perché il furgone non lo più riparato.Mi hanno telefonato diverse volte una società per recupero crediti per versare la seconda rata dopodiché il furgone lo portato a demolire.A gennaio 2017 e arrivata una lettera da un studio legale che mi chiede di pagare altrimenti vanno per vie legali.Devo versare questo importo?(si tratta di circa 500€)possono fare decreto ingiuntivo?

    • Esperto
      Esperto

      Si certo, devi pagare la rata. la cosa migliore era annullare la polizza a seguito della rottamazione e farsi calcolare un saldo.

  20. Claudio Ciampi

    Ho letto l’interessante articolo sul mancato pagamento della rata semestrale, intermedia, e sulla conseguente perdita della classe di merito bonus/malus.
    Nell’articolo si afferma che il pagamento effettuato trascorsi 6 mesi dalla scadenza intermedia, non garantisce il ripristino dell’attentato di rischio in quanto le compagnie si comportano in modo non univoco.
    Allora domando , ma L’ Ivass non é mai entrata in merito alla questione? In un certo qual modo mi sembra ingiusto che un assicurato che ha maturato, magari, in 20 anni di ottima condotta, una classe di merito eccezionale la debba perdere perché non ha pagato entro sei mesi la rata intermedia, mentre il codice civile da lei citato da la possibilità di pagare entro 1 anno.
    Se , al riguardo, voglio chiedere un parere all IVASS, a quale indirizzo devo scrivere????
    In attesa di un suo cortese riscontro la saluto e ringrazio cordialmente.
    Claudio Ciampi

    • Esperto
      Esperto

      La tua osservazione è giusta. IVASS è efficiente nel rispondere a questi dubbi, anche se spesso si arrende alla soggettività della materia. La cosa migliore è chiamare per telefono al numero al pubblico indicato sul loro sito.

  21. Andrea

    Salve, ho mia madre che si ritrova con una doppia RCA, provo a spiegare come possa essere accaduto.
    1) prima della scadenza annuale ha stipulato una nuova polizza con altra compagnia per un importo minore.
    2) la precedente compagnia, alla scadenza annuale, ha fatto notevoli pressioni e ha fatto rinnovare a mia madre la polizza (tralascio le motivazioni addotte, povera italia in che mani siamo …) pur in presenza dell’altra RCA …
    3) siamo alla scadenza semestrale di entrambe le RCA, è possibile disdire la compagnia cui al punto 2) anche con disdetta ? Pagare 2 RCA mi sembra proprio eccessivo…

    • Esperto
      Esperto

      Non puoi non pagare la rata semestrale, ma dovete assolutamente gestire la cosa anche perchè potreste avere seri problemi con la gestione della classe di merito.
      Nota che la seconda compagnia non poteva assicurare l’auto.

      • Andrea

        E’ mia intenzione corrispondere il premio solo alla prima compagnia in quanto l’altra, essendo in palese torto, non dovrebbe poter fare niente di concreto (a parte minacciare a vuoto una persona anziana …)
        Servirebbe una maggiore tutela

        • Esperto
          Esperto

          Ok ma non puoi semplicemente non pagare, devi contestare il contratto, magari cercando prima un accordo con la compagnia.

  22. roberto cannistrà

    Salve ,oggi 17 gennaio 2017 mi è arrivata una lettera di sollecito pagamento x il 2 semestrale dell’assicurazione dell’auto ,premetto che la data di scadenza era il 3 /1/2016 ,ed io dal natale 2015 non ho più usato l’auto x problemi meccanici,quindi la parcheggio in cortile e la lascio li fino ad ottobre 2016, cioe fino a quando un amico la vuole x ricambi e la do a lui con regolare passaggio. Oggi arriva sta lettera senza nessun altro preavviso dall’associazione. Cosa devo fare?

    • Esperto
      Esperto

      Se la polizza è attiva nulla importa se l’auto è ferma (e comunque la compagnia cosa ne sa?): la scadenza semestrale va ottemperata.

      • Ralph

        Se la compagnia fosse anche a conoscenza della macchina ferma per problemi meccanici ,cosa cambierebbe ?
        La seconda rata di un’assicurazione annuale divisa in due rate va pagata comunque.
        Al massimo potrai chiedere una sospensione con un futuro rimborso del premio non goduto, oppure puoi disdire il contratto in caso di vendita o rottamazione dell’auto.
        Ho capito bene ?

        • Esperto
          Esperto

          Confermo.

  23. Raffaele

    Salve, la mia assicurazione ha omesso di contabilizzare una rate semestrale da me regolarmente pagata (sono in possesso della quietanza), pertanto (a dire del personale dell’assicurazione) non è avvenuto, alla successiva scadenza annuale, l’emissione del nuovo contratto. Sono stato fermato (oltre i 15 giorni) dalla Polizia Municipale della mia città e mi è stato contestato la guida senza assicurazione con sequestro dell’autoveicolo.
    Per quanto sopra sono a chiederle:
    – se la società hanno omessa la contabilizzazione della rata semestrale (quindi risultava che io sarei stato un debitore) non comporta il recupero del credito?
    – posso rivalermi sull’assicurazione per non avermi avvisato della scadenza annuale almeno 30 giorni (D.lgs n. 209/05 e circolare 300/A/1319/13/101/20/21/7 del Ministero dell’Interno).
    In attesa di un riscontro porgo distinti saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Io penso che il caso meriti il ricorso ad un avvocato, anziché cercare di sbrigarsela da soli. Hai avuto ingenti danni che puoi farti risarcire.

  24. Antonio

    Scusate, mi è successo questo problema, il contratto della mia assicurazione è scaduto ad Ottobre del 2016, la mia auto aveva problemi meccanici che momentaneamente non potevo risolvere per ragioni economiche e non ho pagato ad Ottobre, la macchina l’ho messa nel cortile privato, dopodiché trascorso il periodo delle festività natalizie e per ragioni di famiglia ho avuto intenzione di riparare l’auto ed ho fatto uscire la macchina dal cortile, era venerdi mattina ed avevo intenzione di portare la macchina dal meccanico lunedi per poi dopo pagare l’assicurazione, nella notte tra sabato e domenica l’auto mi è stata rubata ed ho fatto la denuncia ai carabinieri,e stamane andrò all’Aci per chiedere il certificato di non possesso, siccome nella polizza è inclusa anche la scatola nera ho chiamato la società titolare della scatola nera per individuare una possibile localizzazione, adesso in questo caso poichè era non una rata semestrale ma era a scadenza di contratto, il contratto si rinnova ad Ottobre di ogni anno, devo pagare lo stesso? Se non pago quando acquisetrò una nuova auto entro i 5 anni dell’attestato di rischio riparto sempre dalla 1 categoria oppure devo ricominciare daccapo? Grazie e mi scusi se mi sono dilungato.

    • Esperto
      Esperto

      Non hai alcun obbligo con la precedente compagnia e la tua classe rimane valida per 5 anni.

  25. Andrea

    Buongiorno e grazie mille per l’aiuto.
    In effetti il mondo assicurativo e’ estremamente complicato e spesso non si capisce dove inizia il diritto della compagnia assicurativa e dove inizia il diritto del cliente.
    La mia domanda: ho una macchina assicurata via online, due pagamenti semestrali, il primo semestre e’ scaduto il 21 dicembre 2016, e dovrei pagare la seconda semestralita’ fino a giugno 2017.
    Non ho ancora pagato la seconda rata perche’ forse vendo la macchina: 1) posso vendere la macchina anche se non ha piu’ la copertura (per la mancanza del pagamento)? 2) Se affermativo, vendendola, con soldi ricavati sono sempre obbligato a pagare la seconda rata anche se la macchina non e’ piu’ a mio nome?
    Grazie mille per l’informazione, Andrea

    • Esperto
      Esperto

      In verità, almeno per la tua questione, le cose sono abbastanza chiare: il pagamento della seconda rata è dovuto sempre e comunque. Se vendi l’auto, eventualmente avrai diritto ad un rimborso.

  26. Giovanni

    Buonasera ho ritirato la polizza del 1semestre il23dicembre vorrei sapere se posso modificarla dargli i rimanenti soldi e farla annuale

    • Esperto
      Esperto

      Francamente mi pare una complicazione inutile: quale sarebbe lo scopo?

  27. L.

    grazie per la disponibilità a un breve consulto.
    Io sarò breve. Vorrei solo sapere “a che condizioni” posso decidere di non pagare più, senza quindi avere multe né aumenti di sorta. E’ mia idea non usare più la macchina per un periodo X, nel quale appunto non credo sia geniale pagare. Posso farlo e rifar partire l’assicurazione quando voglio tornare a guidare il veicolo?

    • Esperto
      Esperto

      Puoi non pagare alla scadenza annuale, verificando però che non vi siano specifiche coperture con rinnovo, in genere sono quelle per gli infortuni del guidatore. Il tuo attestato di rischio vale 5 anni, significa che puoi stare 5 anni senza rinnovare mantenendo la classe, dopo la perdi e riparti dalla classe (addirittura) CU 18 e non è una buona idea!

      • L.

        Chiedo scusa ma non mi è ben chiaro. (chiedo scusa anche per l’ignoranza, ma in queste cose sono veramente a livello elementare). Più che altro per il fatto che da come dici sembra che ognuno possa tranquillamente fregarsene, purché naturalmente non vada in giro. Se così fosse, quindi non pago e quando voglio riguidarla torno all’assicurazione e dò la notifica, e/o mi limito a pagare in ritardo? e in tutto questo non avrò nemmeno costi aggiuntivi di alcun tipo?

        • Esperto
          Esperto

          Alla scadenza annuale non esiste più ilo tacito rinnovo quindi si può non pagare senza neanche dare preavviso, per approfondire l’argomento leggi il nostro articolo su “disdetta assicurazione”. Penalizzazioni? Si, qualcosa c’è ed è dato dal “buco” che si viene a creare nell’attestato di rischio.

  28. Luigi

    Salve, ho l’assicurazione per uno scooter, dove fino ad un anno fà pagavo semestralmente, da gennaio il mio assicuratore mi ha comunicato che tale RCA dovrà essere saldata in un unica e sola rata annuale, è possibile che non esista più pagare in due volte (ogni sei mesi) la polizza?

    • Esperto
      Esperto

      E’ una cosa soggettiva della compagnia, sicuramente puoi trovarne un’altra che acconsente alla rateizzazione.

  29. Davide

    salve il mio assicuratore mi ha coperto la polizza di nuova stipula per una settimana ma poi non potendo pagarla in quei giorni a suo dire la polizza è stata stornata,per cui dopo un mese e una settimana sono andato a pagare la prima rata di premio e lui mi ha consegnato la carta verde dove è attaccato il tagliando con la scadenza vecchia e correggendo con il bianchetto la data di pagamento premio invece di ristamparmi una nuova polizza con la data aggiornata!
    Fatto sta’ che la polizza in mio possesso indicava periodo scadenza dal 27/03/2016 al 27/09/2016 mentre secondo quanto lui aveva corretto alla voce premio/quietanza io avendo pagato in data 02/05/2016 la mia polizza sarebbe dovuta scadere il 02/11/2016 ,invece ad un controllo delle forze dell’ordine sono risultato con polizza auto scaduta e quindi ho ricevuto 841,00 euro di verbale e confisca dell’auto allo scadere del sessantesimo giorno se non pago ed inoltre devo rifare la polizza nuovamnete per almeno sei mesi e pagare 5 euro al giorno di deposito …..qualcuno puo dirmi se questo assicuratore ha fatto il furbo e devo fargli causa per avermi indotto all’errore e soprattutto per non avermi ristupulato una nuova polizza al momento del pagamento del premio???

    • Esperto
      Esperto

      Se lui ha corretto solo la data di pagamento e ha lasciato invariate le date di decorrenza e scadenza, non c’è proprio nulla da fare, la scadenza è 27/09 anche se verbalmente ti aveva detto diversamente.

  30. rosario

    salve non ho pagato la seconda mensilità nel 2012 ,la macchina è stata in garage. Ora volendo riassicurarla mi hanno detto che non posso più assicurarla neanche in classe 14 o 18 ma devo fare un passaggio di proprietà ad altra persona e poi assicurala . Ma è possibile che seuno no paga non può più assicurare l’auto?

    • Esperto
      Esperto

      In classe 18 è possibile, ma… a che costo!

  31. Andrea

    Salve, alla scadenza della polizza si provvede al pagamento della polizza. Dopo due mesi vengo fermato dalla polizia locale la quale mi informa che risulto senza polizza assicurativa con il conseguente attuazione dell art 193 comma 2 e il pagamento della multa di 600 euro. Gli uffici della agenzia risultavano chiusi senza che nessuno poteva verificare l’effettivo pagamento. Nello stesso giorno ho dovuto stipulare un nuovo contratto con una nuova assicurazione e pagare la contravvenzione per ritornare in possesso della autovettura. Come mi devo comportare?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Mi pare avventato fare una nuova polizza avendo pagato regolarmente il premio! Non oso pensare i pasticci con le classi di merito!
      ma la precedente compagnia cosa dice?

      • Andrea

        Purtroppo senza la stipulazione di una nuova polizza e il pagamento della sanzione non mi dissequestravano la macchina. L’agenzia dice che hanno ricevuto il bonifico ma non l’hanno messo all’incasso.

        • Esperto
          Esperto

          In tal caso farei una bella causa per danni alla compagnia, ovviamente previa consultazione con un legale.

  32. Giorgio

    Salve la mia assicurazione e scaduta il 30/11 e l 11/12 ho avuto un sinistro con evidente colpa mia io non ho rinnovato l assicurazione dato che a breve devo cambiare auto ma l assicuratore mi dice che per essere coperto nei 15 giorni devo per forza rinnovare il contratto questo è vero? Non sarebbero obbligati per legge a coprire per i 15 giorni successivi al scadenza anche in caso di mancato rinnovo?

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che la copertura deve essere comunque garantita, tuttavia se ild anno è consistente eviterei complicazioni inutili e farei il rinnovo, che tanto la polizza la puoi spostare e/o sospendere a piacimento.

  33. Maria

    Salve, ho sospeso il pagamento della rate semestrali e successivamente delle nuove rate di polizze RCT E RCO, per la quale ho in corso un sinistro precedentemente aperto quando il premio assicurativo era regolarmente pagato, ma che è tutt’ora in corso di causa. Corro il rischio che per non avere piu pagato se perderò la causa debbo pagare io?

    • Esperto
      Esperto

      No, non vedo rischi per il sinistro, ma se le rate sono dovute o meno, dipende dal contratto.

  34. Lisa

    Buon giorno sono assicurata con un’assicurazione della banca con contratto semestrale con scadenza al ottobre ad aprile (scadenza semestrale) la banca mi manda un’avviso della scadenza ma mi sono dimenticata di passare a ritirare la polizza .convinta di essere comunque a posto mi reco in banca dove ad oggi il semestre aprile/ottobre non è stato scalato dal conto ,non è stato fatto il rinnovo annuale ,e adesso mi dicono che devono rifarmi il contratto perché è passato troppo tempo con una maggiorazione di circa 200€ .la mia domanda è possono annullarmi la polizza da aprile quando la scadenza annuale è ad ottobre ??i soldi vengono tolti direttamente dal conto ..su cosa posso rivalermi grazie a presto

    • Esperto
      Esperto

      Se ho ben capito la scadenza di ottobre era quella annuale quindi è corretto che la polizza non si rinnovi automaticamente (lo chiede la legge) e che venga fatto un nuovo contratto se superi i 15 giorni. Il fatto che sia aumentata deve esserti di spunto di fare altri preventivi, potresti avere delle vere sorprese, in meglio! Hai visto, ad esempio, la promozione Directline di cui parliamo a inizio articolo? Fai un tentativo.

  35. filippo

    salve ho stipulato un contratto il 29-03 con pagamento semestrale scadeva il 29-09 non ho ricevuto nessun avviso della scadenza e non sapevo venisse bloccata.
    Il giorno 20-08 ho un sinistro e faccio il cid, risulto scoperto e l assicurazione mia non paga. ho pagato il danno dopo 2 mesi di trattative, periodo in cui la moto e’ smontata al garage.
    Ora devo pagare la seconda rata e vorrei sospendere l assicurazione, posso chiedere un rimborso per questi 2 mesi nei quali non ho goduto dell assicurazione?
    So che sono obbligato a pagare ma quante probabilita ho di passarla liscia senza pagare?
    Considerando che pago 1200 euro l anno e sto in ultima classe.

    ps: a mio parere e’ una truffa autorizzata nel senso o mi rinnovi automaticamente e poi se non pago mi mandi un ingiunzione o non mi copri pero il periodo che non ho pagato e non ho ricevuto neanche il servizio me lo sconti o mi dai i mesi in piu dopo…
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Fermo restando che la polizza non copre per legge se non c’è il pagamento, penso che dovresti correggere le date perché non è chiaro.

      • filippo

        sinistro il 20-10

        • Esperto
          Esperto

          A mio giudizio è corretto che la compagnia non paghi, perchè l’onere del rinnovo spetta a te.

  36. Mauro

    Buongiorno, la mia polizza annuale è scaduta ma non ho ricevuto comunicazione dalla mia compagnia assicurativa linear, purtroppo me lo hanno fatto presente i carabinieri durante un controllo stradale e mi hanno confiscato l’autovettura. Ho dovuto pagare una multa di 848 euro e il carro attrezzi, cosa posso fare per farmi risarcire di queste spese che ho sostenuto? In quanto credo che vi sia l’obbligo da parte della compagnia assicurativa di avvertire, Grazie cordiali saluti

  37. soriente vincenzo

    salve,vi contatto per sottoporvi un caso ,ho stipulato un contratto assicurativo il giorno 07/11/2015 semestrale su un autocarro con scadenza semestrale,la seconda rata era il 07/05/2016….per dimenticanza nn ritiro la seconda rata ma la sorte vuole che il giono 13/05/2016 ho un sinistro,dopo aver compilato il cid con evidente mia colpa mi reco all’assicurazione ,presentando la mia evidente dichiarazione di colpa….nn ritiro la polizza(seconda rata)ma presento un certificato di demolizione del autocarro l’assicuratore mi obbliga a pagare la polizza sul conducente e mi disdice quella rca ad oggi però mi contatta l’avvocato della controparte citandomi perchè l’assicurazione nn mi copre per il sinistro,quindi nn rientro nei 15 giorni?devo rivolgermi ad un legale?

    • Esperto
      Esperto

      Direi che è consigliabile se i danni sono rilevanti, in quanto sei incappato in una caso particolare e spiacevole. La procedura corretta sarebbe stata quella di fare un saldo compresa la seconda rata e avere un rimborso della parte di premio non goduta, imposte escluse. Non voglio neanche pensare che la compagnia abbia rescisso il contratto così facilmente per avere un’occasione per non pagare.
      Tu hai comunque molte cose a tuo favore, ad iniziare dal periodo di tolleranza di copertura di 15 giorni, che vale anche per la scadenza semestrale.

      • soriente vincenzo

        grazie mille della veloce risposta …..provvederò alla consulenza di un legale,visto anche la raccomandata del fondo vittime della strada che mi esorta alla presentazione di documenti in merito.

  38. Brooke

    Salve, ho rinnovato l’assicurazione dell’auto a fine mese di ottobre.
    Ora però per motivi di lavoro devo lasciare l’italia e devo vendere il mezzo.Volevo chiedere se é possibile sospendere l’assicurazione o devo aspettare lo scadere dei sei mesi del contratto.

    • Esperto
      Esperto

      Se il contratto lo prevede, e in genere lo prevede, puoi sospendere l’assicurazione quando vuoi, tuttavia non è detto che questo comporti anche il rinvio del pagamento della rata semestrale.

  39. elena

    Ad ottobre ho aperto un contratto di rca, ma ho dimenticato di far mettere la polizza per i cristalli.
    C’è un modo per poterla inserire, visto che se no devo aspettare un anno?
    Se ad esempio sospendo la polizza (per quanto tempo), e poi la riattivo, posso modificare il contratto ed inserirla?

    • Esperto
      Esperto

      Contatta la compagnia e chiedi a loro, no? In genere quando si vanno ad aumentare i loro introiti, sono piuttosto flessibili! Quella della sospensione è cosa irrilevante.

  40. BIlli

    Buongiorno, ho una assigurazione che o fatto in 19/03/2014 semestrale pero nel 2015 al 19/03/2015 non sono riuscito a pagare il altre 6 mesi, e la machina è estata ferma, per fare la assigurazione devo pagare con interesse il 6 mesi per chiudere il contratto anuale, e dopo volevo cambiare la assigurazione.
    Si faccio la disdetta in ritardo del 6 mesi che la auto è estata ferma. Perco la classe di merito?
    Come devo procedere, in tutti modi questa leggi solo ti fregano questa è la verità.

    • Esperto
      Esperto

      Se non hai pagato la scadenza di metà anno, questa è dovuta, al contrario quella annuale non è dovuta.

  41. billy

    si tratta di polizza semestrale semestre scaduto il 13\5 il 21\5 un amico a cui ho prestato l’auto ha un incidente
    e non mi dice nulla (incidente nei 15 giorni ) vendo la macchina il 25\5 pago la rata il 6\6\2016
    e la compagnia a seguito di vedita mi fà un rimborso del premio pagato e non goduto dal 25\5
    Vengo a sapere dell’indicente faccio denuncia ora la compagnia dice che ero scoperto di assicurazione e no vuol pagare
    ma i 15 giorni di tolleranza non valgono?

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio, pur avendo pagato oltre il termine di tolleranza di 15 giorni, la tua copertura era attiva il giorno del sinistro.

  42. Antonio Crisileo

    Salve,avrei bisogno di una consulenza
    Ho fatto un incidente di un certo rilievo e la macchina ha subiti danni sia nella meccanica che nella carrozzeria
    Ho interessato uno studio legale ma i tempi si preannunciano lunghi per la soluzione delle responsabilità anche perché aspettiamo il referto della polizia stradale
    Intanto a metà novembre dovrei pagare la 2 rata della polizza assicurativa ossia la 2 rata semestrale
    Posso chiedere la sospensione visto che non so quanti mesi ci vorranno per la soluzione del problema?
    Vi ringrazio anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      Devi verificare se è previsto sul contratto, ma in genere lo è.

  43. matteo barreca

    Buonasera mia suocera si è ammalata è non ha pagato la rata semestrale perche non poteva utilizzarla l assicurazione pretende lo stesso il pagamento ho cercato di bloccarla e mi hanno alla inizio perche la macchina aveva il GPS montato da loro ora da quasi 5 mesi che la macchina è ferma pretendono il pagamento possono farlo?

  44. Maria Antonietta

    Salve, mio fratello è morto e la sua assicurazione annuale scade a maggio,volevo sapere se posso dare la disdetta prima del pagamento a novembre della 2* rata,vi ringrazio

    • Esperto
      Esperto

      Solo se fate la voltura dell’auto verso glie redi.

  45. daniele

    salve,da contratto annuale frazionato a pagameto rate semestrali,avendo gia pagato la prima rata il giorno 09/03/2016,ed essendo scaduta la seconda rata il giorno 9/09/2016 posso sospenderla basandomi su che la macchina si è rotta dovuta ad un guasto del motore e non posso piu adoperarla e vorrei sospendere l’assicurazione perchè utilizzo un’altra auto è possibile fare questo?

    • Esperto
      Esperto

      SI, puoi sospenderla (ma verifica sul contratto modi e tempi) però essendo già scaduta la rata, la compagnia giustamente ti chiederà il pagamento.

      • daniele

        senza dare conto alla rata che ho da rinnovare che sarebbe dal giorno 09/092016 ad il giorno 09/03/2016 posso passare direttamente ad altra conpagnia assicurativa?senza dare conto a questa rata semestrale sempre scoperta diciamo,perchè l auto al momento non è coperta da nessuna assicurazione

        • Esperto
          Esperto

          Ti ho appena detto che va pagata comunque!

  46. elena

    Ad aprile scorso ho pagato l’inizio del secondo semestre la polizza e dopo pochi giorni ho venduto l’auto e l’agente mi ha subito sospeso la polizza dicendomi che ha validità 1 anno dopo però perderò la classe di merito se non la riattivo.

    Ma ho diritto al rimborso del semestre non goduto? Come posso richiederlo?
    Grazie della risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Se sospendi puoi riattivare la polizza su un’altra auto. Ma se vuoi, puoi chiudere il contratto e riavere appunto la quota non goduta, iva ed imposte escluse.

  47. Mario

    salve,
    un mio amico ha cambiato assicurazione e dopo qualche mese la vecchia compagnia gli ha mandato una raccomandata dicendo che doveva pagare la seconda rata!
    lui era convinto che fosse scadenza annuale, ma in realtà non era così. solo che ora ha un contratto con un altra compagnia e la vecchia assicurazione gli chiede giustamente i soldi del secondo semestre. cosa succederà?

  48. giuseppe

    salve, ho un contratto semestrale, mi scadrebbe tra qualche ,mese.Posso cambiare compagnia allo scadere della prima rata? visto che la seconda rata mi scade dopo a febbraio? posso fare richiesta di disdetta allo scadere della prima rata? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Stai ponendo una domanda esattamente sull’argomento dell’articolo: basta leggerlo per avere la risposta.

  49. andrea

    Salve, io ho pagato il premio rca annuale, tra un mese mi scade e vorrei pagarla semestrale, posso andare in agenzia pagare semestrale senza avvisare o devo fare una richiesta anticipatamente? Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Devi fare una richiesta in quanto va cambiato il contratto, nota che potrebbe esserci un piccolo aumento.

  50. Alessio

    Salve
    il 9 ottobre scade assicurazione auto.. la rinnoverò pur sapendo che verso 10 novembre vendero l auto. La domanda è: rinnovando semestralmente l assicurazione.. al momento della cessazione per vendita…otterró il rimborso subito.. o dovrò comunque pagare anche la seconda rata.. e avere il rimborso solo alla fine dell anno assicurativo?

    • Esperto
      Esperto

      Se vai ad annullare la polizza subito dopo il 10 novembre, sarà fatto un conteggio e calcolato un saldo, presumibilmente a tuo favore, che ti sarà restituito in genere con un assegno per posta nelle settimane successive, e la seconda rata non sarà dovuta. Nota però che la compagnia tratterrà l’IVA per l’intero anno, motivo per il quale ci rimetterai molti soldi.

  51. Andrea

    Buonasera, ho uno scooter 150 con contratto semestrale e non annuale scaduto il 14 luglio di quest’anno. Da quella data lo scooter è fermo in proprietà privata e lo scooter non lo uso piu perche in possesso di auto. L’assicurazione (che è anche la stessa dell’auto) mi ha detto che comunque debbo pagare anche la restante rata semestrale (280€ all’incirca) ci sarebbe un modo per non poter pagare questa rata? Dovrei pagare una rata assicurativa su un mezzo che non utilizzerei?
    Grazie anticipatamente della cortesia,

    Andrea.

    • Esperto
      Esperto

      Come puoi leggere nell’articolo, sei tenuto a pagare. Puoi però sospendere la copertura per riattivarla quando ti servirà.

  52. Domenico

    Buonasera sarei in procinto di vendere l’auto.privatamente e visto che l’assicurazione scade il 6 febbraio 2017 , dovrei poi sospenderla per un periodo (a dicembre arriverebbe auto nuova da riassicurare).
    Vorrei sapere riattivando l’assicurazione poi a dicembre la scadenza rimane sempre il 6 febbraio e cosa piu importante vorrei poi fare cambio con una online piu conveniente (x furto incendio)
    Posso farlo? O e’ una situazione che la mia assicurazio e mi bloccherebbe? (Riattivare a dicembre e poi entro il 6 accettare il cambio con quella online)?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In genere se il periodo di sospensione è superiore a due mesi, la scadenza viene ri-aggiornata, ma dipende dalla singola compagnia.
      Tu hai la scelta se procedere così oppure se annullare dopo la vendita questa polizza ottenendo il rimborso della parte di premio non goduta (iva esclusa) e quindi assicurare la nuova auto dove preferisci.

      Io suggerisco di spostare la polizza e poi cambiare assicurazione alla sua scadenza naturale.

  53. Piero

    Salve, ho una polizza moto sospendibile frazionata in due semestri. Il primo semestre e’ scaduto il 25 Agosto 2016. Posso sospendere la polizza senza dover pagare la seconda rata, che di fatto è già scaduta? E quidni poi pagarla il prossimo anno?

    • Esperto
      Esperto

      Temo proprio di no, sarebbe stato forse possibile sospendendola prima del 25 agosto.

  54. Guglielmo

    Buongiorno
    Se alla fine della data di scadenza semestrale nn faccio subito il rinnovo ma lascio passare un mese x inutilizzo la data resta uguale o i sei messi si contano dal nuovo giorno di rinnovo?

  55. Gianni

    Buonasera. Ho venduto la mia moto oggi .. avevo un assicurazione semestrale terminata il 29 luglio.. ma la annualità scade a gennaio.
    Adesso la assicurazione mi chiede i soldi fino al termine della annualità altrimenti vanno in recupero crediti. .. che devo fare??
    Io ho pagato le due semestralita’..con la copia dell’atto di vendita posso annullarla?

    • Esperto
      Esperto

      Ceto che puoi, avrai il rimborso della parte non goduta, iva eclusa.

  56. Alessia

    Salve,
    la mia rata semestrale è scaduta l’11 agosto scorso, l’agenzia non ha mandato nessun avviso, ho chiamato tempestivamente, ma l’ufficio risultava chiuso per ferie…ad oggi, 22/08, sono ancora chiusi. Non c’è modo di contattare nessuno, né di pagare il premio online. Il prossimo 26/08 termineranno i 15 gg di tolleranza. Ora vorrei capire una cosa, trattandosi di un contratto annuale, la copertura assicurativa è comunque garantita trascorsi i 15 giorni?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, non lo è. Suggerisco intanto di pagare e poi verificare la copertura sul portale dell’Automobilista, se l’auto risulta scoperta meglio non usarla.

  57. ipanema

    Ad Agosto è scaduta la rata (semestrale) annuale.Sono già passati quasi i 15 giorni,posso chiedere di aspettarmi 1-2 mesi avendo gravi problemi finanziari?
    Se si,posso usare lo stesso l’auto o la devo fermare? Le scadenze e la classe rimangono, comunque, le stesse?
    Grazie x la risposta

    • Esperto
      Esperto

      Una proroga del pagamento è vincolata ad un ok della compagnia, in ogni caso la copertura non è garantita ne’ una eventuale proroga della scadenza.

  58. rocco

    Buona sera, ho un autovettura che non son il proprietario ma solo il contraente; non ho pagato l’assicurazione semestrale scaduta il 28.12.2015 pensando che era la scadenza annuale . A maggio compro una vettura e faccio una nuova polizza con la stessa agenzia/ass .dopo aver pagato , l’agenzia mi comunica che non avevo pagato quella scaduta!!! sono obbligato a pagare?
    Ringrazio per la risposta e cordialmente saluto.
    Rocco F.

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma questo non blocca la nuova stipula sulla nuova auto.

  59. Oscar

    Lei ha ragione, io ho dimenticato quando scadeva la polizza e quando ho quiesto al mio assicuratore se stava per scadere l’anno, mi ha detto che mancava un semestre. E non era vero. Adesso mi ritrovo cola primo semestre e io volevo cambiare. Pazienza. Però non è stato molto onesto il mio assicurotore.

  60. Paolo

    Buongiorno,
    Il giorno 7 giugno ho venduto la mia auto e non ho annullato l’assicurazione convinto che il 22 luglio sarebbe scaduta la polizza. In realtà il 22 luglio scadeva la rata semestrale ed ora l’assicurazione mi impone (giustamente) di pagare la rata, dandomi la possibilità di chiedere il rimborso. Mi comunica, però, che verrà rimborsata solo la quota relativa alla RC e non le coperture accessorie, quindi riuscirò a recuperare meno della metà dell’importo versato.
    È questo un comportamento corretto da parte dell’assicurazione? non avrei diritto anche al rimborso delle coperture accessorie non avendole utilizzate?
    Grazie per la cortese attenzione.

    • Esperto
      Esperto

      Non per legge, sta a loro discrezione. Se pensi di riacquistare un’auto, valuta di sospendere la copertura per riattivarla quando riavrai l’auto, conviene!

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)