Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione - Pag.14

Agevolazioni auto per disabili
Una pedana è spesso richiesta per poter accedere alle agevolazioni

Guida pratica con tutte le cose da sapere sulla Legge 104 del 1992: agevolazioni per acquisto auto per disabili. Quali agevolazioni ci sono per l’acquisto e per la manutenzione del veicolo? E per l’assicurazione? Vediamo anche i casi particolari: morte del disabile, furto del veicolo, disabile a carico fiscale.

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione .

3.635 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Daniela

    Buona sera. Mia madre, affetta da cecità,ha acquistato un’ auto nel 2010, usufruendo delle agevolazioni della legge 104. Vorrebbe comprare una seconda auto , a nome suo, senza disfarsi della prima. E’ possibile avere le stesse agevolazioni? Io come figlia, sua tutrice, ho in testa l’assicurazione della prima macchina.
    (la mamma abita con me ma non ha la residenza e non è sul mio stato di famiglia ).Eventualmente,per l’assicurazione della seconda auto,come potremmo risparmiare? ( a nome di chi,legge Bersani,o altro ).
    Attendo fiduciosa una Vostra indicazione e Vi ringrazio
    25/07/2015

    • Esperto
      Esperto

      SI è possibile, l’unico limite sarà il fatto che l’esenzione bollo spetterà solo ad una delle due a scelta… nessun problema per la legge Bersani, visto che avranno stessa intestazione.

  2. Avatar
    enrico

    Salve, sto acquistando un’automobile intestandola alla mia compagna invalida al 100%.
    Dopo aver esaminato tutti i documenti riguardo alla legge 104, ora mi obbligano ad applicare il seggiolino lato passeggero atto ad agevolare la salita e la discesa dalla vettura.
    La mia compagna non può muovere le gambe e devo sempre portarla in braccio io, sia per salire che per scendere dalla vettura. Questa ribaltina ostacolerebbe le mie gambe nel portare in braccio la mia compagna.
    Perché devo spendere 1000 euro in più per questa ribaltina se poi la dovrei smontare subito per non essere infastidito nello spostare la mia compagna dalla sedia a rotelle al sedile e viceversa?

    • Esperto
      Esperto

      Probabilmente rientra tra coloro che hanno diritto alle agevolazioni solo per veicoli con modifiche specifiche. Valuta assieme al concessionario se è possibile aggirare la cosa installando un’altro tipo di modifica.

      • Avatar
        enrico

        ieri il concessionario ha visto la mia compagna e tutte le carte mediche.
        abbiamo scoperto che non poteva camminare dal 1986 e da allora è impossibilitata a deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore (legge 18/80). dopo 28 anni per la legge 104 la commissione medica riporta scritto: GIA’ IC 1986 100%. Ai sensi dell’ art. 4 della legge 05 febbraio 1992 n.104,la Commissione Medica riconosce l’interessato: PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITA’ (COMMA 3 ART.3) L’interessato: – è invalido con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta (art.381 del DPR 495/1992) – è portatore di handicap con ridotte o impedite capacità motorie permanenti (art.8 della legge n.449/1997). la commissione medica ha sbagliato perché come mi ha fatto notare il concessionario doveva scrivere: GRAVE LIMITAZIONE DELLE CAPACITA’ DI DEAMBULAZIONE (art.30 comma 7 L.388/2000). Cosa devo fare per far correggere questo errore?

        • Esperto
          Esperto

          Sottoporre nuovamente il caso alla commissione medica della ASL. Un plauso al concessionario, che molto spesso non vogliono occuparsi di queste pratiche!

  3. Avatar
    Emanuele

    Buonasera
    il 16/04/15 ho acquistato un auto usufruendo della legge 104, intestandola a mia madre.
    Sarebbe la sua seconda auto intestata (la prima è quella che usa con mio babbo, e lì ha anche l’esenzione del bollo, in questa sua seconda auto lo devo invece pagare).
    Mi sto chiedendo, in caso di decesso di mia madre io non devo pagare l’iva che non ho pagato al momento dell’acquisto vero? Grazie.

  4. Avatar
    simone

    Buongiorno, ho mia madre invalida civile al 100% per malattia, sta solamente su sedia a rotelle, e non sono mai riuscito a portarla fuori casa se non con mezzi attrezzati della misericordia, adesso scopro che potrebbe acquistare un’auto intestarsela a iva agevolata, ma non ho capito per iniziare la pratica di richiesta a chi devo chiedere, al medico curante oppure all’ospedale o a chi? Mi immagino che mi occorra una autorizzazione, mi potete aiutare? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Devi ottenere una certificazione di disabilità tramite la tua ASL, il tuo medico curante sicuramente ti indirizzerà nel modo giusto.

  5. Avatar
    stefano

    salve il 2011 ho comprato un fiat doblò con tutte le modifiche per mio figlio disabile al 100% ( stato vegetativo per mala sanità ) ho fatto richiesta esenzione bollo ma mi è stata rifiutata perchè dicono che mio figlio non è fiscalmente a nostro carico auto e assicurazione sono intestate a mia moglie che è la tutrice purtroppo noi non lavoriamo piu volevo sapere cosa posso fare e a chi rivolgermi in attesa di una sua risposta i miei piu cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      E’ strano che non sia fiscalmente a vostro carico… forse dovreste variare qualcosa a livello fiscale?

  6. Avatar
    Tiziano

    Ho acquistato un auto con la legge 104, intestata a mia mamma, se dovesse avvenire il decesso dell’intestatario dell’ auto (in questo caso mia madre) a chi verra’ intestata succesivamente l’auto? Agli eredi oppure a me che usufruisco della 104 in quanto vive con me?

  7. Avatar
    CLAUDIO

    Un mio cliente ha acquistato un auto senza chiedere i benefici legati alla 104, seppur avendone i requisiti, ora gli è stata rifiutata la possibilità, presso il CAF cui si è rivolto per l’elaborazione del modello 730, della detrazione ai fini Irpef perchè “la fattura non riporta la dicitura di legge”.
    Corrisponde al vero???
    In caso come questo, non c’è alcuna possibilità di ravvedimento???
    Grazi e chi vorrà aiutarmi.

    • Esperto
      Esperto

      Secondo me è tardi per avere i benefici IVA, m,a per quelli Irpef il modo dovrebbe esserci… è materia fiscale, quindi notoriamente complessa, sentirei quindi anche qualche altro fiscalista oltre al caf.

  8. Avatar
    Enrica

    Salve mia madre già possiede un auto da 10 anni, quest anno è stata riconosciuta invalida civile al 100% e con handicap al 100% , abbiamo deciso di comprarne una nuova usufruendo della legge 104, ovviamente la guiderei io (figlia)! Mi chiedevo per mantenere l’assicurazione intestata a me è possibile cointestare l’automobile? Perderei così l’agevolazione fiscale?

    Grazie saluti

    • Esperto
      Esperto

      Domanda frequentissima: purtroppo non è possibile cointestare, per avere le agevolazioni l’auto deve interamente essere intestata al disabile.

      • Avatar
        Enrica

        Ok allora posso intestare a mia madre auto e assicurazione ma guidare io l’auto anche quando lei non è con me?

        • Esperto
          Esperto

          “Ni”, nel senso che è possibile per la circolazione stradale, ma i benefici sarebbero riservati per un uso dell’auto a favore del disabile… come e quando poi la cosa venga eventualmente contestata è un altra questione…

  9. Avatar
    Felice

    Se acquisto un auto usata da in privato posso avere lo sconto dell’iva ( avendo tutti i requisiti
    previsti dalla L.104/92)ed ha chi va inoltrata la richiesta di rimborso????

    • Esperto
      Esperto

      Se la acquisti da un privato, non avrai ne’ fattura ne’ IVA, e ovviamente il prezzo di acquisto ne deve tenere conto!

  10. Avatar
    MArco

    Buongiorno,
    ho fatto istanza al Giudice tutelare per essere autorizzato all’acquisto dell’auto con legge 104. Ebbene, il giudice ha rigettato la mia istanza perchè, secondo lui, il prezzo di acquisto circa 20mila euro non è congruo alla pensione e accompagnamento che ricevo. Cosa posso fare?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Davvero non saprei, mi dispiace, è materia ben diversa dalla assicurazione auto e comunque occorre un quadro complessivo della tua situazione per dare un parere! Prova a chiedere il parere di un avvocato, ma che sia pratico di questi argomenti (tutela).

  11. Avatar
    davide

    salve…. nel mese di maggio ho avviato la pratica per l acquisto di un auto con la legge 104 a favore di mia madre, abbiamo concluso con bonifico di anticipo ecc solo che la macchina non essendo disponibile nella concessionaria ci voleva qualche settimana per l arrivo e per immatricolarla, nel mentre mia madre è deceduta (03/06) quindi ho avvisato subito il venditore e lui mi disse che non c era nessun problema visto che era una pratica già avviata e quindi che si poteva concludere. il fatto sta che l auto è stata immatricolata il 16/06,io con i miei famigliari stavamo procedendo con l accettazione dell eredità con contestuale vendita ( a me ) ma il pra della mia città mi ha bloccato tutto perché dice che non è possibile visto che l auto è stata immatricolata dopo il decesso di mia madre e quindi potrei fare solo un art. 2688 che però ha il costo quasi del doppio. cosa mi consiglia? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Io temo che abbia ragione il PRA, in quanto, almeno per quanto riguarda i benefici IVA che penso siano quelli che ti interessano, i requisiti devono sussistere al momento dell’emissione della fattura.

  12. Avatar
    bubble

    salve . io ho un parente disabile che ha la 104 ,la commissione riconosce l interessato portatore di hancap in situazione di gravita(comma 3 art.3) con diagnosi declino cognitivo moderato deficit della comprensione deambulazione autonoma.nn e’ a carico di nessuno. puo comprare un auto con agevolazione?la concessionaria ha precisato che ufficio delle entrate nn ha accettato perche vogliono comm 1 istanza. ma il mio parente nn c e lha. gli hanno mandato un foglio con la scritta asl comm medica integrata inv.civ comm medica per accertamento dell handicap.potete spiegarmi meglio. questo mio parente ha anche diritto all indennita di accompagnamento con decreto di omologa emesso dal giudice nn impugnabile ne modificabile.

    • Esperto
      Esperto

      Io ritengo che ne abbia diritto, ma l’ultima parola spetta alla ASL, chiedete specificatamente se ha diritto alle agevolazioni auto di cui alla legge 104.

  13. Avatar
    corrado

    buongiorno, sono a conoscenza che varie compagnie automobilistiche attuano una scontistica per auto acquistate con legge 104, mi sa dire quali le maggiori
    Grazie corrado

    • Esperto
      Esperto

      Noi non ne abbiamo notizia… ma se sai il nome delle compagnie facciamo una indagine.

  14. Avatar
    monica

    Buongiorno, vorrei sottoporvi il seguente quesito: ho i requisiti necessari per avere diritto all’iva al 4% nell’acquisto di un auto. purtroppo quando l’ho acquistata (27 maggio 2015) non ero a conoscenza di tale agevolazione così l’ho pagata al 22%. E’ possibile ora chiedere un rimborso? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Stesso caso di Cesare, poco più sotto… prova a cercare un accordo con il concessionario, meglio se prima del 16 luglio quando dovrà registrare tale fattura.

  15. Avatar
    rosa

    Buongiorno sto pensando di vendere il mio camper che è stato adattato con l’inversione del pedale acceleratore .
    Questa modifica la usa mio marito , il camper invece è intestato a me .
    Se io lo vendo basta sistemare i pedali e bloccare la modifica ? oppure devo ( come dice l’officina autorizzata ) far smontare tutta la modifica con centralina e fare pure la trascrizione sul libretto ?
    Non vorrei fosse solo per prendere soldi più che per legge …

    Infatti mi chiedo , se attualmente c’è la modifica su , ma il camper è intestato a me che non ho handicap … perchè non lo posso vendere così ?

    • Esperto
      Esperto

      Se la modifica è adesso regolarmente a libretto, hai due scelte: venderlo così, sapendo che la cosa potrebbe causare una diminuzione di valore, essendo una modifica molto specifica, oppure ri-trasformarlo, ma dice bene l’officina a consigliare di fare anche la nuova modifica a libretto.

  16. Avatar
    Cesare

    Salve, ho acquistato un automezzo per il trasporto disabile con fattura con iva al 22%. Posso recuperare la differenza iva fino al 4%? e se sì come? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, la fattura doveva essere emessa con IVA al 4%, ma se l’acquisto è recente verifica se puoi rettificare (ovviamente avendone i requisiti).

  17. Avatar
    antonio

    domanda all’esperto, ho acquistato un auto con iva agevolata a febbraio 2015, per questioni di sicurezza, dovrei venderla, (mio figlio non ci vuole salire se non al posto davanti) vorrei venderla e naturalmente restituire la differenza di iva dal 4% al 22%, la mia domanda e una volta restituita la differenza dell’iva e non avendo usufruito della detrazione del irpef al 19%, posso compra un auto con iva al 4% e successiva detrazione? all’agenzia delle entrate mi hanno detto che secondo loro posso farlo, pero non me lo hanno assicurato, in quanto non risulta da nessuna parte un caso del genere.

    • Esperto
      Esperto

      Beh, se non lo sanno all’Agenzia delle Entrate non siamo messi bene….. a mio giudizio comunque la cosa può essere fatta tramite un ravvedimento operoso, per il quale sarebbe bene avvalersi di un commercialista o comunque di un CAF.

      • Avatar
        antonio

        si purtroppo 10 giorni fa agenzia entrate di rho, lunedi agenzia entrate di magenta, tutte e due la stessa risposta

  18. Avatar
    Silvia

    salve sono disabile al 100% in possesso della legge 104 e della patente bs volevo sapere se questa regolamentazione è valida anche per le macchinette o scooter elettrici inoltre qualora volessi farmi una macchina le detrazioni sarebbero sulla macchina stessa o solamente sulle modifiche da farci?

    • Esperto
      Esperto

      Se per scooter elettrici intendi quelle motocarrozzette non targate, sicuramente ci sono delle agevolazioni ma non rientrano nella regolamentazione del codice della strada e dunque esulano dalle nostre conoscenze… per quelle, sicuramente i venditori ti possono dare maggiori ragguagli. Per quanto riguarda le agevolazioni auto, le cifre sono ben illustrate nell’articolo qui sopra.

  19. Avatar
    Marco

    Buona sera,
    vorrei porre un quesito molto importante, sono disabile, al 100 %, con gravi disabilità motorie, e in posesso di patente BS, e di conseguenza con obbligo alle modifiche alla macchina. Sto cercando di acquistare un’auto nuova con IVA al 4%, da un concessionario, io a loro ho portato naturalmente patente e certificato della commissione medico sanitaria, però mi richiedo e cito testuali parole, “la legge 104” dicendo che è un modulo/ documento che gli manca e che gli devo portare (specifico che anche altri concessionari a cui ho chiesto preventivi mi hanno detto la stessa cosa) . il problema sorge in quanto loro non sanno specificarmi che modello/ documento è, ed io neanche non ho idea di che documento o modello sia. cercando on line mi dicono che serve solo il certificato della commissione medica, e non trovo altro per cui non so neanche dove chiedere e a chi.
    spero in una pronta risposta, e vi ringrazio moltissimo per l’attenzione
    porgo cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      Io credo che basti una autocertificazione! Nessuno ti ha proposto un formulario? Vedi se lo trovi in Internet, cerca “autocertificazione per acquisto di auto nuova con iva agevolata” o simili… se non trovi, vedo se inserisco qualcosa io nell’articolo.

      • Avatar
        Marco

        La ringrazio per la pronta risposta, proverò a dire alla concessionaria di questa autocertificazione, che con onestà ho trovato anche in un pdf della agenzia delle entrate a proposito delle agevolazioni iva per disabili.
        Spero di poter risolvere così ma da come mi hanno detto e specificato più volte richiedono questo fantomatico documento / modello da loro chiamato 104.
        voi sapete di un documento che potrebbe rientrare in questa descrizione, perchè da internet tutti mi dicono che basta il certificato della commissione medica (da me già presentato) .
        Ringrazio nuovamente per la disponibilità
        mi scuso per il disturbo
        porgo cordiali saluti

        • Avatar
          Raffaele

          Di sicuro la concessionaria intente il verbale della commissione asl che ha accertato che sei invalido grave al 100%. È un documento di 2/3 fogli.

        • Esperto
          Esperto

          Legge 104 è la legge nei cui parametri il disabile deve rientrare per poter aver diritto alle agevolazioni.

  20. Avatar
    Cristian

    Salve ,
    avrei bisogno di questa informazione.
    nel 2014 ho acquistato un auto con iva agevolata al 4% , l’auto e’ intestata a mia moglie che e’ la tutrice di nostro figlio che ha la legga 104 il pagamento dell’auto l’ho effettuato io dal mio conto corrente.Premetto che ho a carico al 50% il bimbo.Secondo lei incorro a sanzioni per il fatto che il pagamento per l’auto intestata a mia moglie l’ho fatto dal mio conto corrente?
    nella causale del bonifico ho messo cognome nome e telaio dell auto
    grazie
    Cristian

    • Esperto
      Esperto

      Incorre in sanzioni che eventualmente ha portato in detrazione delle detrazioni di cui non aveva diritto. Suppongo che il ragazzo sia in carico fiscale ad entrambi e che entrambi abbiate reddito, se così e se l’auto è intestata al 100% a tua moglie, a mio giudizio nesuno dei due ha diritto alle detrazioni. Per massimizzarle avreste dovuto co-intestare l’auto e pagarla metà ciascuno.

  21. Avatar
    salvo

    buongiorno Dottore,
    Mio suocero vorrebbe acquistare una seconda auto, senza però disfarsi della prima acquistata 15 anni fa con i benefici della 104.
    È possibile quindi l’acquisto della seconda auto beneficiando delle agevolazioni, o deve disfarsi necessariamente della prima? Sarebbe viceversa sufficiente pagare il bollo di una delle due giacché sono passati più di 4 anni dalla fruizione dei benefici ex l. 104?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che i benefici sono reiterabili trascorsi 4 anni, e confermo anche che vi è comunque la limitazione ad 1 sola auto per l’esenzione del bollo.

  22. Avatar
    Carlo

    Buongiorno,
    avrei una domanda semplice.
    Abbiamo comprato una macchina nel settembre 2013 con la legge 104 (intestandola a mio papà), ma ora ci siamo accorti che abbiamo fatto una cavolata, nel senso che ci vorrebbe un diesel anziché un benzina.
    A cosa vado incontro se la volessimo cambiare? Devo per forza aspettare settembre 2017?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Le agevolazioni sono reiterabili prima dei 4 anni ma solo se si dimostra che sono mutate le esigenze del disabile (es. necessità di una pedana o altro adattamento). Non credo che la motorizzazione possa rientrare tra queste eccezioni.

  23. Avatar
    Michelangelo

    Buongiorno Dottore mio figlio minore invalido è in possesso della legge 104/92 articolo 3 comma 3 grave impedimento a deambulare ..posso acquistare l’auto con iva al 4 intestandola a me e senza doverla adattare ??
    mio figlio è sul mio stato di famiglia

    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Per acquistarla a tuo nome, tuo figlio deve essere a tuo carico fiscale.

  24. Avatar
    Roberto Pasqua

    Buongiorno, mia moglie è stata riconosciuta invalida al 100% dalla commissione ASL in quanto talassemia e diabetica, con codice 04.
    ha la legge 104 articolo 3 comma 3 e articolo 3 comma 1.
    Non mi risulta abbia diritto all’indennità di accompagnamento visto che il codice di invalidità attriattribuito e 04.
    Dal 2007 ci è stata riconosciuta l’esenzione al bollo auto.
    Ci siamo rivolti ad un concessionario il quale ci ha comunicato che mia moglie non ha il diritto all’Iva agevolata.
    Mi sono rivolto all’agenzia delle entrate ma il funzionario non ha saputo darmi risposta certa , invitandoci a fare “interpello”.
    Ci siamo rivolti ad altro concessionario che invece mi ha confermato invece che mia moglie ha diritto all’Iva agevolata ma non all’esenzione dell’it.
    A questo punto siamo parecchio confusi!

    • Esperto
      Esperto

      Deve valere la disabilità maggiore, a mio giudizio con l’art.3 comma 3 dovrebbe avere diritto a tutte le agevolazioni.

  25. Avatar
    moreno

    Salve!
    Nel nucleo famigliare di mio padre vi sono due L104 : una di mio padre stesso ed una di mio fratello che è a carico a mio padre, abbiamo acquistato due auto usufruendo dei benefici delle due leggi 104; ora andando a fare il 730 al CAF ci è stato detto che la detraibilità IRPEF spetta ad una sola auto per nucleo famigliare e non per entrambe! E’ vero ? Risulta anche a voi?

    • Esperto
      Esperto

      E’ un caso molto atipico… probabilmente ne spetta 1 sola a persona, quindi se entrambe le detrazioni sono state attribuite a tuo padre (quella del fratello a causa del carico fiscale), può essere un problema. Ma non ravviso il limite a livello familiare.

  26. Avatar
    Nadia

    Buongiorno,
    mia nonna è in possesso della legge 104.
    Premetto che non è a mio carico e non siamo sullo stesso stato di famiglia.
    Se acquistiamo la macchina e la cointestiamo (lei come primo nominativo), abbiamo diritto all’Iva agevolata sul totale o solo sul 50%?
    Se l’assicurazione è d’accordo, posso assicurare il veicolo a mio nome che risulto come seconda proprietaria?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Cointestando purtroppo non si ha diritto alle agevolazioni, neanche al 50%.

  27. Avatar
    alessandro

    Buongiorno vorrei porle una domanda.
    Il figlio, amministratore di sostegno della madre invalida, vuole acquistare un’auto e farla intestare alla madre ma utizzarla lui stesso o altre persone. In questo caso sul libretto di circolazione deve essere scritto qualcosa in particolare?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, la legge sull’indicazione dell’utilizzatore del veicolo ancora non esiste.

  28. Avatar
    Lorenzo

    Salve, dieci anni fa ho comprato un’auto nuova con agevolazione iva 4% essendo genitore di figlio convivente con invalidità al 95% e Handicap grave (art. 3 comma 3) con problemi intellettivi.
    Ora che l’auto comincia a diventare vecchia, mi sono rivolto ad una agenzia per comprare un’ulteriore auto con le stesse modalità. Mi è stato detto che non ci sono i requisiti poichè pur avendo l’art. 3 comma 3, non c’è l’accompagnamento. Io mi chiedo, come mai l’altra volta mi è stato accettato? Inoltre tutt’ora non pago il bollo a seguito regolare concessione. E’ possibile che l’altra volta mi abbiano accettato la richiesta benché non ne avessi diritto?

    • Esperto
      Esperto

      Allora, dipende. Se la disabilità è di tipo psichico e intellettivo, senza limitazioni alla mobilità, confermo che per beneficiare della agevolazioni auto il disabile deve anche avere ottenuto l’indennità di accompagnamento. Se invece la disabilità (sempre art. 3 comma 3) è motoria grave, allora non è necessario. Anche a te consiglio di contattare la tua ASL per eventuali certificazioni o integrazioni.

  29. Avatar
    Antonio

    buongiorno, ho un problema con una cartella dell’ufficio delle entrate che mi chiede il pagamento dopo 3 anni del bollo della macchina acquistata con la legge 104, dove per legge il bollo è esente, cosa devo fare????? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Avevi richiesto l’esenzione? Se si, fai ricorso nei termini indicati, anzi, prima prova ad andare di persona e spiegare la questione. Se hai al documentazione, dovrebbero annullare subito la cartella.

      • Avatar
        Antonio

        purtroppo non ho mai chiesto l’esenzione in quanto non sapevo di doverla richiedere!!!!!!…che documentazione devo produrre per avere l’esenzione???

        • Esperto
          Esperto

          Temo allora che dovrai pagare il pregresso. Nella pagina dell’Agenzia delle Entrate che è linkata trovi un po’ di spiegazioni.

  30. Avatar
    Giorgio

    Salve,
    volevo un informazione , il 16 giugno 2013 mio padre ha acquistato un auto con legge 104 e quindi ha usufruito di tutti gli sconti dovuti ed anche lo scarico del irpef in 4 anni, ha stipulato una polizza con installazione scatola nera ,..adesso vorrebbe vendere l’auto o meglio effettuare un passaggio di proprietà a me, e credo che si possa fare dal 17 ..18 giugno in poi per non perdere le agevolazioni, visto che supera i 2 anni e qualche giorno di possesso ,..vorrei sapere se le altre 2 rate dei prossimi 2 anni di rimborso irpef si perdono oppure no , ed inoltre cambiando poi compagnia assicurativa , posso disiinstallare la scatola nera qualche giorno dopo la scadenza della polizza? anche perchè mi hanno detto che oggi vi è una copertura assicurativa di altri 15 giorni dopo la scadenza ..grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, ritengo che i due anni residui di detrazione spettino ancora a tuo padre. Per la disinstallazione della scatola nera, devi coordinarti con la compagnia assicurativa che la ha installata.

  31. Avatar
    claudio costa

    buon giorno, vorrei fare una domanda , ecco io ho comprato un auto citroen c4 usata ma con agevolazione legge 104/92 in febbraio, il fatto che mio figlio(disabile con accompagnamento), non ci vuole salire e vuole l’auto che avevo prima una lancia delta, come potrei fare se possibile ? cioe posso comprare altra auto, vendere questa, naturalmente con versamento iva dell c4 che vendo in modo da annullare l’acquisto, si puo fare? vi e una soluzione? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile “annullare” l’agevolazione per riottenerla su un’altra vettura così presto. E’ possibile restituire auto e beneficio IVA, ma sul nuovo acquisto non si avranno i benefici IVA e Irpef, al massimo l’esenzione bollo. Sarebbe possibile qualora fosse documentata una modificata esigenza della disabilità, che richiede una diversa tipologia di veicolo.

  32. Avatar
    Fulvio

    Salve.
    Mio padre è invalido al 100% ed io usufruisco della legge 104. Dovremmo acquistare un’auto nuova in quanto la sua vecchia non cammina più, ma c’è il problema che non può recarsi in un concessionario per firma dei documenti. Io non sono a suo carico, solo mia madre ancora lo è. Come si può ovviare a questo problema? Posso firmare io grazie ad una delega ed alla presentazione di un documento di mio padre?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Se non è in grado di firmare, creso sia necessario nominare un tutore.

  33. Avatar
    diego

    salve, avrei un dubbio. sono in procinto di acquistare una seconda auto usata e vorrei usufruire delle agevolazioni della legge 104/92 sul passaggio di proprietà . mia figlia è la persona che ha l’invalidità con articolo 3 coma 3 e io sono il tutore. la seconda auto la vorrei intestare a mia moglie e me cioe cointestare lauto .posso usufruire sempre della agevolazione dell ipt del passaggio di proprietà . aspetto vostre notizie cordiali saluti diego

    • Esperto
      Esperto

      Ripetiamolo: l’auto deve essere intestata al disabile, oppure a chi lo ha in carico fiscale. Se la figlia è in carico fiscale a entrambi, puoi , anzi devi, cointestarla, altrimenti va intestata solo a chi di voi due ha il carico.

  34. Avatar
    fabrizio

    Buonasera, mio figlio( minorenne) è stato riconosciuto invalido ( legge 104/92 art 3 c. 1) con la diagnosi ” ritardo psicomotorio”. Posso acquistare l’ auto con l’IVA agevolata? Sono obbligato ad farla adattare?
    Grazie
    Fabrizio

    • Esperto
      Esperto

      Anche a te ricordo che non possiamo/sappiamo rispondere a queste domande, essendo di competenza specifica della tua ASL.

  35. Avatar
    Laura

    Mia madre non ha la patente ed ha acquistato un’auto con agevolazioni fiscali. Vorrei sapere se posso girare la mia assicurazione, mantenendo i miei privilegi acquisiti nel corso degli anni, visto che abita con me, pur non facendo parte del mio stato di famiglia. Grazie mille LAURA

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile. E’ però possibile assicurare la nuova auto con legge Bersani, con una eventuale altra auto del nucleo familiare di tua madre. Altrimenti, classe 14.

  36. Avatar
    David

    sto acquistando un auto art. 4 legge 104/1992 disabili psichici handicap grave con indennità di
    accompagnamento (art, 30,comma 7,L.388/00) riguardo l’ IPT il concessionario afferma che al momento del passaggio si deve pagarla per intero, successivamente se viene riconosciuta dal PRA mi verrà rimborsata
    da loro medesimi. E’ normale questa procedura? e poi è possibile richiedere un rimborso direttamente al PRA?

    grazie

  37. Avatar
    nunzia

    Salve, mia zia è disabile al 100% e possiede la legge 104. Vorrei acquistare una nuova auto ma ho paura dell’assicurazione che dovrà essere fatta a nome suo. Posso acquistarla a nome suo usufruendo dell’iva al 4% e subito dopo fare un passaggio di proprietà a mio nome così da poter continuare ad usare la mia classe di merito?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Non si può, l’auto deve essere tenuta dal disabile almeno 2 anni, inoltre dopo la vendita non beneficeresti più di esenzione del bollo.

      • Avatar
        nunzia

        Scusi ancora, per poter mantenere la mia classe assicurativa allora cosa potrei fare?
        Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Niente… per beneficiare della legge 104 l’auto deve essere a nome della disabile, ma per mantenere la tua polizza deve invece essere intestata a te… quindi devi scegliere. Una alternativa potrebbe essere valutare se la zia può applicare la legge Bersani con un suo familiare convivente, magari per non partire dalla classe 14…

  38. Avatar
    luca

    3 anni fa comprai una fiesta intestandola a mia madre disabile per avere i benefici della 104…ora per evitare che un domani vada in eredita voglio fare il passaggio di proprietà da mia madre a me (apparteniamo allo stesso stato di famiglia) Posso riusufruire del a 104 per avere lo sconto sul passaggio di proprietà oppure dovrò farlo pagando prezzo pieno come se la vendessi ad un estraneo? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il beneficio della legge 104 sulla IPT della voltura si applica solo se l’auto viene comprata, non venduta, dal disabile.

  39. Avatar
    francesco

    salve volevo chiedervi, 3 anni fà abbiamo intestato la macchina a mia nonna, che a la 104, per risparmiare sul passaggio di proprietà, adesso per usufruire della legge bersani, dovremmo intestare una macchina nuova a lei, volevo chiedere se pagavo il passaggio a costo pieno o si puo ancora usare la 104 per risparmiare sul passaggio grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il beneficio è reiterabile, ma solo dopo 4 anni.

  40. Avatar
    giovanni

    Buongiorno..volevo sapere se possibile acquistare un auto usata con la legge 104 grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma ovviamente i benefici IVA non saranno applicabili se l’acquisto avvide da un privato (in tal caso l’acquisto è infatti esente iva).

  41. Avatar
    Michele

    Buongiorno, a mio figlio è stata riconosciuta una disabilità con Legge 104 grave ho anche ottenuto l esenzione del bollo. Volevo sapere ma per quanto riguarda l’assicurazione RC ci sono delle agevolazione o tutto dipende dalla compagnia assicuratrice? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      La seconda che hai detto, e posso dirti che purtroppo non troverai compagnie che prevedono agevolazioni specifiche, o almeno, io non ne ho trovate.

  42. Avatar
    alex

    salve. vorrei comprare una macchina usufruendo della legge 104 art 3 comma3, disturbo generalizato, del mio figlio minore che e al carico mio. Avendo anche la mia moglie a carico, posso intestarla a lei? SE si, la detrazione del 19% mi spetta? grazie

    • Avatar
      alex

      se intesto la macchina a nome mio, avendo qualche problemino con le banche causa una firma come garante per un prestito che quello non ha piu pagato e non lo pago neanche io, la banca o la finanziaria me la possono pignorare? e se la cointesto a mia moglie?

    • Esperto
      Esperto

      No, non puoi intestarla a tua moglie, puoi intestarla a te o a tuo figlio, cosa quest’ultima che ti sconsiglio essendo eventualmente necessario l’intervento del giudice Tutelare essendo minorenne.

      • Avatar
        alex

        ma e un problema se devo ricorrere al giudice tutelare?

        • Esperto
          Esperto

          Non è un problema… è una seccatura.

  43. Avatar
    Cristina Pierdominici

    Ho un fratello disabile non convivente ed ho acquistato la macchina nuova con iva agevolata intestandola a lui dando indietro in concessionaria una macchina vecchia intestata a me. In sostituzione compro un auto usata da un privato intestandola a me . Posso portare l’assicurazione con la stessa classe di merito che avevo sulla macchina che ho dato al concessionario sulla macchina che compro? grazie per la risposta

    • Esperto
      Esperto

      SI, puoi trasferire la polizza su quella che vai a comprare usata a tuo nome…. ma non ho capito quindi cosa c’entri l’auto acquistata da tuo fratello.

  44. Avatar
    Michele

    Salve, volevo comprare un auto, intentandola a mio padre disabile con accompagnamento, tramite legge 104.
    ho chiamato alcuni concessionari, mi son informato se avesse l’iva inclusa e deducibile, ma quando dico che ho intenzione di comprarla tramite la legge 104, mi rispondono tutti che non lo fanno, o che non gli conviene ecc..
    le concessionarie, possono rifiutarsi di vendere un auto con legge 104, anche se è tutto in regola, sia per loro che per me!?

    • Esperto
      Esperto

      No, non possono rifiutarsi e la scusa è peraltro ridicola, in quanto l’IVA per loro è una “partita di giro” e non ci rimettono niente… per non dire peggio… viene da pensare a strani sotterfugi di IVA nelle normali compravendite…

  45. Avatar
    guido

    devo acquistare un auto con la legge 104 a nome di mio padre. siccome non è in grado di firmare il contratto come posso procedere per ottenere la delega della firma? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Bisognerebbe capire se è solo inabilitato alla firma, oppure se è anche incapace di intendere, in ogni caso temo che si debba passare dal Giudice Tutelare (articolo 320 del Codice Civile).

      • Avatar
        Fabio

        Non c’e’ bisogno del Giudice firma chi e’ il Tutore, difatti chi e’ inabilitato alla firma deve avere per forza un Tutore………

  46. Avatar
    Domenico Marsala

    Buongiorno,

    mio Papa’ usufruisce delle agevolazioni 104,ha 83 anni e non ha piu’ la patente.

    Non sono residente da lui e non e’ a mio carico.L’assicurazione auto e ‘ intestata a mia moglie.

    Posso fare qualcosa per avere l’auto con IVA al 4%?

    Grazie mille.

    • Esperto
      Esperto

      L’auto può essere acquistata da tuo padre e assicurata secondo il suo profilo di rischio, e usata da te. Nota che non tutti i disabili hanno diritto alle agevolazioni auto, la tua ASL saprà dirti se tuo padre ne ha diritto.

  47. Avatar
    Fabio

    Salve,

    vorrei acquistare un auto con legge 104 sfruttando le agevolazioni in merito per mia cognata disabile motoria al 100% con accompagnamento(mia moglie e’ il tutore);

    Ora l’auto per fini fiscali la dovro’ intestare per forza alla disabile, in quanto presenta dichiarazione redditi indipendente, ma per l’assicurazione siccome l’auto sara’ sicuramente come disabile trasportato(visto la sua situazione) e non puo’ avere patente speciale, come bisognera’ fare ?
    La deve intestare comunque Lei oppure posso anche io (ho una classe migliore) oppure mia moglie che e’ la tutrice ?
    Infine vorrei capire se l’auto puo’ circolare anche senza il disabile in auto sempre presente……in caso di controllo occasionale della polizia/carabinieri……grazie saluti.

    • Esperto
      Esperto

      L’assicurazione può essere contratta da chiunque, quindi anche da te, tuttavia la classe di merito seguirà solo il proprietario, ovvero andrà in classe cu 14 oppure si dovrà usare la legge Bersani con un eventuale familiare del disabile. Non c’è l’obbligo del disabile a bordo.

      • Avatar
        Fabio

        ok grazie ho letto anche che dal 3 novembre 2014 c’e’ l’obbligo diindicare sulla carta di circolazione il nome del tutore in questo caso mia moglie vero ???

        • Esperto
          Esperto

          Quella norma è attualmente sospesa.

  48. Avatar
    paolo

    Salve, ho un dubbio: sono possessore di una auto sulla quale ho l’esenzione bollo come da legge 104 (disabilita motoria al 100%) e patente B speciale. Mi sto apprestando ad acquistare una seconda auto per la famiglia da intestare a me. Posso usufruire dell’esenzione sul passaggio di proprietà nonostante l’esenzione della mia auto attuale? Va a inficiare, eventualmente, sull’esenzione bollo della stessa in caso di accoglimento della richiesta di esenzione dal passaggio di prorietà? Grazie
    Chiedo scusa, la seconda auto per la famiglia che andrei ad acquistare, è un usato. Da qui il mio dubbio sul passaggio di proprietà.

    • Esperto
      Esperto

      La voce più rilevante del costo del passaggio di proprietà e proprio l’IPT dalla quale saresti esentato. Ritengo che l’esenzione sia reiterabile dopo 4 anni, quindi se ne hai beneficiato all’acquisto dell’auto attuale, puoi ripetere l’agevolazione su questa usata se è trascorso quel termine. L’esenzione bollo puoi tenerla solo su una delle due auto.

  49. Avatar
    Antonio

    Buongiorno, ho acquistato nel settembre 2012 un auto con la legge 104 con tutte le richieste a norma, preciso che sono il figlio dell’invalido.Nel 2013 con la dichiarazione dei redditi mio padre ha ottenuto un rimborso pari a 1.910 euro, mentre il massimo era di 3.450 euro.la macchina è costata 22.000 euro, premetto che mio padre ha un reddito piccolo, come posso fare per ottenere il rimanente rimborso di 1.500 euro? GRAZIE.

    • Esperto
      Esperto

      E’ difficile dare un parere fiscale con queste sole indicazioni… ma una cosa mi balza all’occhio: se l’auto la hai acquistata tu e tuo padre ha reddito, le agevolazioni 104 sono state applicate impropriamente, l’auto doveva essere intestata al disabile.

      • Avatar
        Antonio

        le chiedo scusa per non aver fornito il tutto chiaramente…l’auto è intestata a mio padre, io sono il conducente e l’assicurazione è intestata a me. siamo residenti nella stessa casa e mio padre è pensionato. quando nel 2013 ho presentato il 730 di mio padre pensavo mi rimborsavano il tutto(sempre a mio padre s’intende) ed invece dai 3.450 euro ne ha presi solo 1.910 euro.Mi è stato riferito che visto che ha poco reddito le spettava quello.Ho letto invece che ho 4 anni di tempo per aver il totale rimborso..Me li aspettavo nel 2014 ed invece nulla.Ora chiedo come fare per avere la rimanenza che spetta, visto che è legge il rimborso massimo di 3.450 euro.GAZIE

        • Esperto
          Esperto

          Ipotizzo che vi sia stato un errore nella dichiarazione del 2014… hai provato a chiedere ad un CAF?

  50. Avatar
    MarLom0039

    Ho intenzione di acquistare un auto nuova fruendo delle agevolazioni fiscali della legge 104:
    – attualmente sono proprietario di un veicolo in Classe CU1^ e vorrei mantenere la classe di merito (senza le penalizzazioni che applicano le compagnie per chi fruisce del Decreto Bersani – a parità di classe di merito);
    – Prima di procedere all’acquisto del nuovo veicolo è preferibile che venda il veicolo di cui sono già proprietario per poi assicurare il nuovo?
    – Mia madre (invalida) ha la residenza con me;
    – Per evitare la cointestazione, vorrei prenderla in “carico fiscalmente”, in questo modo potrei passare il precedente contatto assicurativo sul nuovo veicolo senza penalizzazioni e contestualmente beneficiare delle detrazioni fiscali.
    E’ corretto il ragionamento che ho fatto?

    • Esperto
      Esperto

      SI, la via giusta è acquistare l’auto a tuo nome prendendo tua madre in carico fiscale, ovviamente se la sua situazione di reddito lo consente. La vendita della tua auto può essere fatta senza problemi prima o dopo l’acquisto.

  51. Avatar
    anna

    salve, sto acquistando un’auto con in possesso dello stato di gravità legge 104/92 art.3 comma 3 e con impedite capacità motorie permanenti (art.8 della legge n. 449/1997). Essendo trapiantata di cuore e non avendo la necessità di adattamento, usufruirò delle agevolazioni ? (iva 4%, esenzione bollo, recupero irpef 19%?)Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Sembra di si, ma anche a te ricordo che il parere vincolante può dartelo solo la tua ASL.

  52. Avatar
    Mara

    Salve, volevo sapere per l’iva al 4%. Mia figlia ha la 104 art 3 comma 3 cioè in gravità. Ho acquistato l’auto con l’iva al 4% però mi ha contattato la concessionaria il giorno successivo che ho ritirato l’auto dicendomi che siccome sono divorziata l’iva mi spetta solo per metà perchè è a carico al 50%. Mi hanno detto di far fare una dichiarazione al mio ex marito nel quale dichiara di rinunciare alla sua percentuale e di lasciarla in favore a me. Abbiamo fatto anche questo, ma io dico mia figlia vive con me, il padre si è risposato ed a altri figli e io che ho il problema devo averla solo a carico al 50%? e poi la concessionaria è saltata fuori con questa storia il giorno dopo che ho ritirato l’auto, io ho firmato un contratto con un prezzo e poi adesso se non mi accettano la dichiarazione del padre cosa fanno? mi fanno pagare la restante iva? ma non è stato anche un loro sbaglio non essersene accertati prima? attendo con ansia una risposta e invio i miei cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      Francamente, non credo che la concessionaria sia tenuta ad approfondire le situazioni familiari dei suoi clienti: formalmente sei tu che chiedi le agevolazioni e tu che quindi dovresti sapere come funziona la legge, loro dal canto loro devono produrre documenti fiscali in linea con quanto richiesto. Mi sembra che nel caso specifico vi sia poca certezza su chi ha in carico fiscale tua figlia, la cosa può avere ripercussioni anche su altri aspetti fiscali, quindi ti suggerisco di approfondire la questione, magari presso un CAF.

  53. Avatar
    Lara

    vorrei sapere se l’auto acquistata con iva agevolata al 4% ed intestata alla persona disabile, può essere assicurata a nome di un familiare o cointestata tra il disabile e il familiare, grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, il contraente della polizza può essere chiunque, ma la cosa ha valenza solo ai fini fiscali. La classe di merito segue infatti sempre e comunque il proprietario.

  54. Avatar
    isabella

    Salve, mio padre ha acquistato pochi mesi fa un’auto con legge 104 poichè tutore di mia sorella che ha un handicap psichico con indennità di accompagnamento e non ha perciò una patente, quindi l’auto l’ha intestata a sè stesso. Ora mio padre vorrebbe recuperare il 19 per cento irpef con il 730, però il CAF presso il quale fa produrre la dichiarazione ha riferito che per recuperare il 19% doveva intestare la macchina a mia sorella. Volevo sapere se l’informazione ricevuta dal CAF è corretta.
    Cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      L’intestazione deve essere fatta a nome del disabile, ma se il disabile non ha reddito, allora può/deve essere fatta a nome di chi lo ha in carico fiscale (figura che può essere diversa dal tutore).

  55. Avatar
    luigi

    Buongiorno, sono invalido al 75%, mi è stata riconosciuta la L. 104 art. 3, comma 1: posso ugualmente avere l’esenzione del bollo sull’auto intestata a me? Se dovessi comprarne una nuova, con le specifiche su indicate, posso avere l’IVA ridotta? E l’Irpef è deducibile dal mio 730? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      La risposta può dartela la tua ASL, dopo aver esaminato il tuo certificato.

  56. Avatar
    riccardo

    mio padre prende l’accompagnamento, io ne ho la 104 ma vivo in un’altra casa e non e’ fiscalmente a mio carico…sono stato all’agenzia delle entrate e mi hanno detto che ho diritto all’acquisto di un auto con agevolazioni per 104…ho chiesto all’assicurazione e per non perdere la classe di merito potrei cointestare la macchina …poi cosi’ facendo posso comunque avere l’agevolazione 104??? o deve essere intestato solo ed eslcusivamente mio padre?? se si con l’acquisto intestato a mio padre poi lui potra’ recuperare il 19% dell’acquisto???

    • Esperto
      Esperto

      La cointestazione non è ammessa per il beneficio delle agevolazioni della legge 104, e comunque non è neanche una procedura corretta a livello assicurativo (ne parliamo spesso), nonostante alcune compagnie promettano la trasferibilità di polizze alle auto cointestate da auto mono-intestate.

  57. Avatar
    Andrea

    Salve vorrei acquistare un auto nuova usufruendo della legge 104 di mia nonna, come faccio con l ‘ rca ? Sono io il contraente perché mia nonna non ha la patente. Dovrò intestare l auto a me e a lei, oppure intestare tutto a mio padre che è nello stato di famiglia di mia nonna perché io vivo nella stessa città ma non con loro. Ciao

    • Esperto
      Esperto

      Rileggiti il nostro articolo: l’auto deve essere intestata a tua nonna, e l’assicurazione seguirà il suo stato di rischio, probabilmente potrete usare la legge Bersani con tuo padre. L’assenza di patente non ha influenza.

  58. Avatar
    Monica

    Salve a tutti dopo 10 anni voglio acquistare una seconda auto con Liva agevolata come ho fatto con la prima; posso io disabile cointestarla col marito pur nn essendo io a suo carico ?

    • Esperto
      Esperto

      No, deve essere interamente a nome del disabile.

  59. Avatar
    giancarlo

    salve sono un ragazzo di 50 anni sono disabile al 50% ho diritto alle agevolazioni della legge 104

    • Esperto
      Esperto

      Dipende dal tipo di disabilità, devi chiedere alla tua ASL di riferimento.

  60. Avatar
    Ciro Marinelli

    Salve, mio padre usufruisce di accompagnamento e della legge 104 ma non può guidare perchè malato di alzhaimer e non più in possesso di patente. Può acquistare un’autovettura con le agevolazioni della 104. Non è fiscalmente a carico di nessuno. L’ autovettura servirebbe alla famiglia per spostamenti vari con autisti i figli.

    • Esperto
      Esperto

      Se ha titolo per le agevolazioni auto, si, anche se non ha patente.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.