Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione - Pag.19

Agevolazioni auto per disabili
Una pedana è spesso richiesta per poter accedere alle agevolazioni

Guida pratica con tutte le cose da sapere sulla Legge 104 del 1992: agevolazioni per acquisto auto per disabili. Quali agevolazioni ci sono per l’acquisto e per la manutenzione del veicolo? E per l’assicurazione? Vediamo anche i casi particolari: morte del disabile, furto del veicolo, disabile a carico fiscale.

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Agevolazioni auto “Legge 104” e assicurazione .


3.537 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Ivan

    Salve, ho comprato una macchina 2 mesi fa con la 104, adesso per motivi personali devo venderla ad un privato…si puo fare tranquillamente o ci sono problemi per il passaggio?? grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Non ci sono problemi per l’acquirente, mentre tu dovrai pagare la differenza delle imposte che avresti dovuto versare in fase di acquisto, in quanto decadono i benefici di cui alla legge 104 in quanto stai vendendo il mezzo prima di due anni dall’acquisto.

  2. Avatar
    Donato

    Salve, possiedo un auto intestata a me e mio padre (in ordine cronologico sulla carta di circolazione risulto io primo proprietario). Qualche settimana fa a mio padre gli è stata concessa la legge 104. Le mie domande sono queste: posso chiedere l’esenzione del bollo alla macchina? E dato che l assicurazione è intestata a lui posso ricavarne qualche beneficio? Anticipatamente ringrazio.
    P.S. Io e mio padre siamo nello stesso stato di famiglia.

    • Esperto
      Esperto

      Temo non sia possibile in quanto la vettura dovrebbe essere intestata al 100% al disabile. Sarebbe possibile se tuo padre fosse a tuo carico fiscale.

  3. Avatar
    Felice

    Salve ,4 anni fa ho comprato una auto come accompagnatore di mia madre beneficiaria di legge 104 con tanto di agevolazioni.Allo scadere dei 4 anni ,potrò comprarne un’altra con le stesse agevolazioni e senza vendere la prima?Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma godrai delle agevolazioni sul mantenimento e sull’esenzione del bollo solo su una delle due.

  4. Avatar
    sergio

    Ho la 104,..Se acquisto un auto da un privato posso aver diritto all recupero irpef ? Se nn può farmi la fattura come si fa?

    • Esperto
      Esperto

      Si, fa fede l’importo di vendita dichiarato nell’atto di voltura. Chiaramente non c’è IVA in questa transazione.

  5. Avatar
    giuseppe

    salve, sono accompagnatore di mia madre disabile con legge 104/92 la quale ha le agevolazioni per l’acquisto con iva al 4%. Volevo sapere essendo accompagnatore e nello stato di famiglia con lei acquistando un auto intestata a me posso usufluire della legge 104? Oppure l auto deve essere intestata a lei, però la guido io? attendo una sua risposta grazie

    • Esperto
      Esperto

      Per poterla intestare a tuo nome avendo i benefici fiscali, la disabile deve essere a tuo carico fiscale. In ogni caso, chiunque può guidare l’auto.

  6. Avatar
    Mario

    Buongiorno, sto acquistando a nome di mia suocera un auto con le agevolazioni della legge 104, circa 5 anni fa è stata acquistata un altra autovettura, la mia domanda è, la prima autovettura e cointestata con mia figlia, essendo trascorsi 4 anni, sulla seconda autovettura dovrei pagare lo stesso l’IPT? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Per cosa dovresti pagare IPT sula prima auto? Se la vendi, l’imposta sarà a carico dell’acquirente. se la tenete non è dovuta.

  7. Avatar
    daniel

    volevo sapere se un invalido già in possesso di una polizza assicurativa su un auto automatica nel caso la cambi con una a cambio normale goda degli stessi benefici es.. esenzione bollo sconti etc sono il figlio a chiedere visto che vorremmo cambiare auto per il motivo che non può più portarla ma solo essere trasportato..

    • Esperto
      Esperto

      Di base non ci dovrebbero essere problemi, tuttavia prima di tutto, devono essere decorsi i termini di legge dal precedente acquisto, poi dovete verificare con la vostra ASL se e quali prescrizioni sono richieste per il tipo di disabilità di tuo padre.

  8. Avatar
    Massimo

    Salve, ho acquistato un auto usata usufruendo una parte delle agevolazioni 104 per mia figlia disabile a carico. Premetto che ho recuperato solo l’irpef sulla dichiarazione ma non l’iva al 4% perché non era con l’iva esposta. La mia domanda è: se vendo l’auto prima dei 2 anni devo rimborsare ovviamente solo l’irpef recuperata? Una volta rimborsato tutto l’importo posso riacquistare un’altra auto con le stesseagevolazioni visto che non ho usufruito l’iva al 4% o devo aspettare i 4 anni? E se posso riacquistare posso recuperare di nuovo l’irpef sulla nuova auto?
    Spero che ho spiegato bene il mio quesito.

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio l’agevolazione IVA è indipendente da quella irpef, per cui non avendone ancora beneficiato, hai diritto ad usufruirne. La detrazione irpef invece non è reiterabile se non dopo 4 anni.

      • Avatar
        Massimo

        Ok per quanto riguarda l’iva…ma l’agenzia delle entrate mi ha detto che se vendo l’auto prima dei 2 anni devo rimborsare l’irpef che ho recuperato sul 730 con la prossima denuncia dei redditi, e se invece voglio riacquistare di nuovo usufruendo i benefici 104, quindi iva al 4% e recupero irpef del 19% devo chiedere il modulo di rimborso irpef dell’auto precedente in un’unica soluzione e subito. Mentre se non voglio rimborsare nulla devo far passate 2 anni dall’acquisto però ovviamente non posso recuperare l’irpef di nuovo se non passano i 4 anni. Io vorrei esserne certo che è vero perché non vorrei combinare un casino. Grazie.

        • Esperto
          Esperto

          Ti confermo che è corretto quanto hai scritto.

  9. Avatar
    gianfranco

    ho i miei genitori ultra novantenni invalidi al 100% entrambi con legge 104 e gravi difficolta motorie ho acquistato un mercedes vito intestandolo a mia moglie utilizzando una vecchia polizza con un buon bonus malus .devo ora montare dei blocchi omologati per fissare la carrozzina sul pianale .posso usufruire delle agevolazioni fiscali per acquisto e montaggio pur non essendo ne io ne mia moglie tutore legale ?

    • Esperto
      Esperto

      Ciao, temo di no, a meno che non si riesca a farli passare per ausili generici e non accessori auto. Prova a chiedere consiglio all’azienda che commercializza tali ausili.

  10. Avatar
    Paolo

    Buon giorno. Io e la mia compagna ( Conviventi ) abbiamo una figlia di 2 anni disabile. Ora stiamo per fare richiesta per ottenere la legge 104. La bambina risulta completamente a carico della mia compagna, riconosciuta da me ( sono il padre naturale ) e porta il mio cognome. La domanda è: Posso richiedere io la 104 ed usufruire degli sconti per l’acquisto dell’auto, oppure deve fare richiesta la mia compagna?

    • Esperto
      Esperto

      L’auto deve essere intestata alla tua compagna.

      • Avatar
        Paolo

        Quindi anche la domanda per la 104 deve farla la mia compagna?

        • Esperto
          Esperto

          Si, certo.

  11. Avatar
    corviti

    cosa fare per intestarmi una auto nuova prenotata con legge 104 .Mia suocera disabile risulta nel mio stato di famiglia da gennaio 2014 .Inoltre ha la pensione sociale. mi dicono che deve essre a mio carico fiscale, io sono pensionato, come fare per produrre i documenti ed avere la assicurazione con la mia classe di merito. Corrado

    • Esperto
      Esperto

      Se non è a tuo carico fiscale, l’auto deve essere intestata alla disabile. Potrà essere assicurata a suo nome, volendo con legge Bersani, che vi consentirà di partire dalla classe di un’altra auto della famiglia. Se avete una sola auto e la venderete per acquistare questa, vendetela dopo aver assicurato la nuova! Nota infine che, pur a parità di classe, a causa dell’uso di legge Bersani la polizza sarà comunque più costosa.

      • Avatar
        corviti

        grazie per la sollecita risposta.Ma vorrei sapere come fare perchè mia suocera,(titolare della sola pensione sociale), risulti a mio carico o di mia moglie che è ancora in servizio. Visto che la legge declara: per essere ritenuto a carico, il disabile deve avere un reddito complessivo annuo entro la soglia di 2.840,51 euro.
        Ai fini del limite, non si tiene conto dei redditi esenti, come ad esempio le pensioni sociali, le indennità (comprese quelle di accompagnamento), gli assegni e le pensioni erogati ai ciechi civili, ai sordi e agli invalidi civili. Superando il tetto è necessario, per poter beneficiare delle agevolazioni, che i documenti di spesa siano intestati al disabile (e non al suo familiare).chiedo scusa per la mia insistenza ma le persone a cui ho rivolto queste domande non sono state molto esaustive grazie per la sua cortese risponibità. Corrado

        • Esperto
          Esperto

          SI esula un po’ dal tema del sito, dato che questa è materia fiscale, ma sommariamente mi sembra di riscontrare che se non avete i requisiti per avere a carico la disabile, l’unica alternativa sia intestare la vettura direttamente a lei.

  12. Avatar
    MARCO

    Buonasera la mia famiglia ha deciso recentemente di comprarsi un’auto usufruendo della legge 104, non avendone mai usufruito ci stavamo ponendo un problema che adesso le spiegherò di seguito… mio zio è ha una grave infermità mentale, mia nonna è la sua tutrice e non ha la patente nel caso in cui compriamo la macchina ci hanno spiegato che dovremo intestare l’auto a mio zio, ma dovrà rispondere mia nonna per tutte le questioni legali (firmare tutte le scartoffie poichè mio zio non è in grado di firmare), la domanda è questa: l’assicurazione a chi dovrebbe essere intestata poichè ne mia nonna ne mio zio hanno la patente? io, mio padre e mia madre viviamo al piano di sopra ma nella stessa casa quindi non nello stesso nucleo familiare potremo usufruire del decreto bersani per non partire da una classe di merito troppo alta? c’è da considerare che mia madre è la 2° tutrice nel caso in cui mia nonna venisse a mancare(ha la patente , classe di merito 1)…

    la ringrazio in anticipo per la risposta cordiali saluti, Marco

    • Esperto
      Esperto

      L’auto potrebbe anche essere intestata alla nonna, qualora avesse anche in carico fiscalmente il disabile. Per la polizza potete tentare di utilizzare la legge Bersani, ma e’ necessario che siate nel medesimo Stato di Famiglia. Valutate eventualmente, vista la vicinanza, un cambio di residenza, o anche solo un cambio di Stato di Famiglia se l’indirizzo e’ il medesimo.

  13. Avatar
    Lorenzo

    Salve, sono Lorenzo da Bologna , vorrei fare una domanda riguardo la legge 104, mio Padre (avendo a carico mia Madre invalida al 100%) ha acquistato un auto usufruendo dei benefici fiscali della legge 104, poco tempo fa’ mia madre è deceduta, essendo fino ad ora stata esente dal pagamento del bollo, ora come si deve comportare? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      I benefici ottenuti non devono essere restituiti, tuttavia il bollo da adesso in poi dovrà essere pagato.

  14. Avatar
    Angelo

    Salve, vorrei acquistare un’automobile da una persona disabile che ha usufruito della legge 104 per l’acquisto 2 anni fa. Io, che disabile non sono, devo pagare qualcosa oltre al prezzo di vendita concordato e passaggio di proprietà? Lo Stato può rivalersi su di me per riavere anche in parte le agevolazioni applicate in passato all’attuale proprietario disabile? (es. bollo auto, iva agevolata, ecc…) Grazie in anticipo.

    • Esperto
      Esperto

      No, non vedo problemi o rischi, la vendita tra privati è peraltro esente iva.

      • Avatar
        Angelo

        Grazie per la sollecita risposta.
        Se non ho capito male la persona disabile può vendere la macchina acquistata usufruendo della legge 104 dopo 2 anni senza decadere dai benefici. Se poi ne vuole riacquistare un’altra con gli stessi benefici deve aspettare almeno altri 2 anni perchè questi benefici si possono applicare 1 volta ogni 4 anni. A meno che la macchina non sia stata cancellata dal PRA (es. per furto o distruzione) ma questo non succede in caso di vendita ad un privato.

        A me la persona in questione ha detto che cambia macchina ogni 2 anni usufruendo della legge 104. Come è possibile?
        Grazie ancora in anticipo.

        • Esperto
          Esperto

          In effetti è strano, la legge è chiara e dice ciò che giustamente hai riassunto, quindi che dire… potrebbe anche essere che ne beneficia senza sapere di non averne diritto… comunque tu non corri rischi.

  15. Avatar
    salvo

    Non ho capito bene, se io compro un’auto con la legge 104, la IPT si deve pagare o non si deve pagare?

    • Esperto
      Esperto

      La IPT, che andrebbe versata per l’immatricolazione o per il passaggio di proprietà se la vettura è usata, non va pagata!

  16. Avatar
    gabriele

    Salve ho acquistato da pochi mesi un auto con la 104 ho rateizzato circa 10000 e ora per problemi di salute non riesco ogni mese a pagare la rata, so che l’auto è rivendibile solo dopo 2 anni ci sono altre soluzioni per poterla ridare indietro?

    • Esperto
      Esperto

      L’auto è comunque rivendibile prima dei due anni, ma dovrai pagare la differenza di IVA, come se tu avessi acquistato senza agevolazioni.

  17. Avatar
    Enzo

    Ciao da un anno circa ho contratto la leucemia con linfoma mantellare sono titolare della 104 e ultimamente di invalidità al 100%. Volendo cambiare automobile comemi devo destrggiare e soprattutto ho diritto alle agevolazioni previste? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Per sapere se la tua disabilità da diritto alle agevolazioni auto devi chiedere alla tua ASL.

  18. Avatar
    alberto

    ciao vorrei comprare un’auto nuova ed usufruire della 104 di mia mamma che è invalida. il problema è che lei ha la patente scaduta da decenni perchè non guida. io sono in prima classe e vivo molto distante da lei, anche se sono quello che materialmente va spesso a casa e disbriga tutte le sue pratiche, posso acquistare la macchina nuova intestandola a lei e intestare l’assicurazione a mio nome continuando a pagare il premio come prima classe di merito? faccio presente che abitiamo in due regioni limitrofe.

    • Esperto
      Esperto

      L’auto deve essere acquistata a suo nome, ma la polizza seguirà obbligatoriamente il suo profilo di rischio, ovvero partirà dalla Classe 14, oppure usando la legge Bersani con la classe di un’auto di un’altra persona appartenente al suo nucleo familiare, con stessa residenza.

      • Avatar
        alberto

        quindi se mia mamma è vedova e abita da sola non vi è possibilità di applicare la legge bersani… ma posso assicurare la predetta autovettura con polizza a mio nome? io adeso sono in prima classe, venderei la mia auto e passerei l’assicurazione a quella nuova a nome di mia madre

        • Esperto
          Esperto

          Puoi assicurare a tuo nome ma non con il tuo attestato di rischio, il rischio deve essere quello del proprietario della vettura, quindi se intesti a tua madre andrà obbligatoriamente in classe 14.

  19. Avatar
    marco

    Ciao! IO 6 mesi fa ho comprato una autovettura con l iva agevolta al 4%. La macchina è stata intestata alla mia compagna perchè il bimbo è residente dove la mamma e lei ne è la tutrice…ora vorremmo fare x cause d forzxa maggiore il passaggio della macchina a mio nome..Vorrei sapere se anche se sono il padre e mio figlio porta il mio cognome io sono obbligato a pagare il 17% d iva nn versata allo stato??

    • Esperto
      Esperto

      Ciò che conta è che il bambino sia a tuo carico fiscale: se non lo è, la cosa è equiparabile alla vendita del veicolo ad una terza persona qualsiasi, e dunque è corretto pagare la differenza di IVA.

  20. Avatar
    Pietro

    Vorrei usufruire mia auto comprandola con la legge 104 di mamma.
    Il problema e che dovendo intestarla a mia mamma che vive con me la mia assicurazione linear mi ha detto se usufruisco della legge Bersani la mia classe di merito 1 passa a mia mamma.
    Abbiamo solo una auto e non sarebbe un problema ma il problema mi si creerebbe un domani quando mia mamma non ci sarà più perché mi hanno detto essendo l’unica auto non potrei riavere la mia classe di merito, e giusto?
    Non è possibile cointestare l’auto?
    L’assicurazione non è possibile mi hanno detto se è intestato solo a mamma.
    Oppure come dovrei fare se vorrei prendere a carico mia mamma se è pensionata?

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che l’auto deve essere intestata al 100% a tua madre e che essendo pensionata non puoi prenderla a carico. Hai come unica possibilità l’assicurazione con legge Bersani come già hai riscontrato, con il relativo problema al decesso, ma ti segnalo ulteriori due aspetti: il primo è che la polizza sarà certamente più costosa della tua attuale. Il secondo è che per poterne beneficiare sei obbligato a vendere la tua auto dopo aver assicurato la nuova.

      • Avatar
        Pietro

        Grazie per la risposta chiara e precisa.
        Praticamente non mi conviene prenderla con la 104.
        Volevo chiedere se la mia assicurazione scade a novembre e io compro l’auto con la 104 a ottobre posso assicurare l’auto a nome di mia mamma beneficiaria e convivente con la stessa classe di merito a suo nome?
        Assicurando come 2 auto e poi alla scadenza della mia auto non rinnovo l’assicurazione della 1 auto a me intestato.
        Mi rimarrebbe poi la classe di merito per 5 anni?
        Se sarebbe possibile e legale vorrei fare così
        Spero essere stato chiaro.

        • Esperto
          Esperto

          Si, puoi farlo, come ulteriore consiglio per evitare problemi ti suggerisco di assicurare la nuova auto presso una compagnia diversa da quella dove è assicurata la tua.

        • Avatar
          Pietro

          Ma posso fare assicurare con un altra assicurazione e usare la legge Bersani ? Pensavo doveva essere sempre con la stessa

        • Esperto
          Esperto

          Certo che si, ovviamente!

        • Avatar
          Pietro

          Scusa che insisto e se dopo un mese non assicuro più la mia prima auto comunque con attestato di rischio riservo la mia classe di merito, giusto? E mia mamma rimane con l’altra assicurazione sempre nella prima classe?
          Andrebbe bene anche se vendo l’auto nel stesso giorno e aspetto la fine del contratto senza comunicarlo al l’assicurazione?
          Grazie di nuovo

        • Esperto
          Esperto

          Alle prime domande la risposta è affermativa, va bene, l’ultima no, la vettura di origine deve essere circolante e regolarmente assicurata quando richiedi la legge Bersani.

  21. Avatar
    Matilde

    Buongiorno ho la sclerosi multipla sono portatore di handicap comma 1 art.3 non ho la patente speciale ma posso lo stesso acquistare un
    auto con iva al 4%?

    • Esperto
      Esperto

      Avere o non avere patente non cambia il diritto alla agevolazioni, che sono legate solo al tipo di disabilità dell’intestatario della vettura. La tua ASL può dirti se la tua situazione è compatibile con tale agevolazioni.

  22. Avatar
    Luca Magnani

    Salve sono Magnani ho mio figlio di 2 anni che ha la 104 e dovremmo cambiare l auto usufruendo di quest ultima in testando la a sua madre che ne è la tutrice. Chiedevo se si volesse acquistare un auto usata da un privato che agevolazioni avrei solo ipt e bollo giusto?in quanto la macchina nn è ivata?

  23. Avatar
    ilaria

    Salve,avendo la sclerosi multipla,sono in possesso di un’auto acquistata nuova nel 2004.per poter riottenere le agevolazioni dell’iva al 4% mi basterebbe intestare la macchina a mio marito?ed ancora:sono interessata all’acquisto di un?auto usata all’estero:come devo comportarmi per il pagamento dell’iva in italia?potro’ usufruire delle agevolazioni della 104?

    • Esperto
      Esperto

      Hai diritto a reiterare le agevolazioni di cui alla legge 104 per le autovetture dopo 4 anni, quindi non ci sono problemi. Per l’estero è invece una faccenda un po’ complessa dare una risposta, dipende da quanto è usata l’auto, il paese di provenienza, se intendi o meno usare la legge 104, ecc.

      • Avatar
        ilaria

        Grazie per la risposta alla 1a domanda.Per la seconda,nello specifico l’auto in questione avrebbe massimo 30 mesi di vita,lo stato in cui vorrei acquistarla è la Germania ed anche in questo caso vorrei usufruire delle agevolazioni della 104.grazie in anticipo per il tempo dedicatomi.

        • Esperto
          Esperto

          In questo caso il ricorso alla legge 104 non dovrebbe dare vantaggi riguardo IVA in quanto già versata nel paese di origine alla prima vendita, ed essendo considerato a tutti gli effetti un veicolo usato, non è dovuta in Italia.

  24. Avatar
    Antonio

    Buongiorno sig. Esperto,io ho la legge 104 con invalidità 100/
    Vorrei sapere se posso permutare la mia vecchia auto(5anni di vita)ed acquistare con le agevolazioni un auto nuova
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, ma solo se il tuo tipo di disabilità ti fa rientrare nelle agevolazioni auto. CHiedi alla tu asl.

  25. Avatar
    brian

    Ho chiesto l esenzione del bollo con la 104 me l hanno accettata ma dal 1/12/14………causa bollo già pagato il mese scorso!!!ora ho necessita di avere un auto piu grande causa carrozzina…posso acquistarla con le agevolazioni senza vendere la prima auto!?!cosa devo fare ho paura di aver bloccato tutto nonostante io non abbia ancora usufruito di nessun beneficio e non so se riuscirò ad utilizzarli per quella data.
    Si potrebbe disdire/revocare la prima richiesta visto che non ho ancora beneficiato di niente aci di zona non sa che fare/dirmi

    • Esperto
      Esperto

      Se ho ben capito, l’auto attuale non è stata acquistata con i benefici della legge 104, ma è stata solo richiesta l’esenzione bollo. Ritengo che sia fattibile acquistare con le agevolazioni l’auto adatta alle tue esigenze e trasferire su di essa l’esenzione bollo. Ovviamente sulla prima auto tornerai a pagarlo, essendo l’esenzione valida per 1 sola vettura.

      • Avatar
        brian

        Velocissimo e gentilissimo grazie!!ma il discorso che dovrebbero passare 4 anni da una richiesta all’altra non potrebbe essere un problema anche se realmente non ne ho ancora usufruito!!??ufficialmente gli uffici competenti nessuno mi da una risposta certa non vorrei fare una spesa indispensabile e come sempre in italia smenarci per incompetenze varie…comunque grazie ancora

        • Esperto
          Esperto

          No direi che non è un problema, dato che è un termine riferito all’acquisto.

  26. Avatar
    roberto

    salve sono roberto da catania vorrei un chiarimento.
    dovrei comprare un’auto nuova mia cognato a la 104 di cui io usufruisco i permessi lavorativi per avere l’agevolazione iva al 4% devo mettermi a carico mio cognato e dopo quando tempo deve aspettare x comprarmi l’auto ,e se e cosi la posso intestare io e quanto tempo devo tenere a carico mio cognato x usufruire di queste agevolazioni

    • Esperto
      Esperto

      Se la vuoi acquistare a tuo nome ti confermo che è necessario che il disabile sia a tuo carico fiscale. Direi che subito dopo la presa in carico l’auto è acquistabile e che lo status deve essere mantenuto finché vuoi beneficiare delle agevolazioni per tale auto (non solo iva al 4% ma anche esenzione bollo, ecc.).

  27. Avatar
    Valentina

    Salve! Dovrei comprare un auto usata e mia madre è invalida al 100% (lei non ha reddito e io sono studente), in famiglia sarei l’unica ad avere una macchina e vorrei sapere se posso intestare auto e assicurazione a mia madre anche se lei non ha la patente e poi guidarla esclusivamente io, e vorrei sapere se in questo modo risparmio anche sulla polizza auto e più o meno di quanto, e su cos’altro risparmio, grazie in anticipo!!

    • Esperto
      Esperto

      I benefici che si hanno intestando l’auto al disabile sono bene elencati nell’articolo qui sopra. Il fatto che non abbia patente non è un problema. L’assicurazione partirà dalla classe 14 oppure da una classe inferiore se si sua la legge Bersani con una eventuale altra auto intestata ad un convivente della disabile.

  28. Avatar
    giancarlo vultaggio

    vorrei fare una domanda, mia mamma ha un invalidità del 100% senza accompagnamento, in un futuro volessi cambiare auto posso intestarla a lei e mantenere la mia assicurazione, vero che l’iva è più bassa ecc, se avete dei chiarimenti in merito vi ringrazio. ciao.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no. La polizza segue il rischio del proprietario del veicolo.

  29. Avatar
    Antonio

    Legge 104 art 21 con 100% di inv.civile con contrassegno per il parcheggio chiedo perché non esenzione bollo? fatemi capire quali sono le regole….grazie

    • Esperto
      Esperto

      Le regole prevedono agevolazioni sull’acquisto e la manutenzione dell’auto sostanzialmente a chi ha bisogno di un veicolo per la propria mobilità (eventualmente con attrezzature speciali). Tu hai fatto domanda e ti è stata respinta?

  30. Avatar
    Luigi

    Salve mia moglie ha subito mastectomia totale bilaterale e gli è stata riconosciuta la L.104 art. 3 comma 3. Può acquistare un’auto con le agevolazioni per disabili? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Per sapere se il tipo di disabilità da’ diritto alle agevolazioni per acquisto di auto, devi chiedere alla tua ASL.

  31. Avatar
    Massimo

    Salve , sto per acquistare un auto usufruendo dell IVA ridotta al 4. A godere della legge 104 è sia mia nonna che mi zio i quali abitano sotto lo stesso tetto. Io invece abito nell’appartamento affianco , in poche parole non abbiamo la stessa residenza . Quindi il mio dubbio sorge per quanto riguardi l’assicurazione : intestando la vettura a mia nonna , affinché non vada a pagare un premio elevato , come posso pagare il premio con la mia classe?? Devo fare un cambio di residenza? Avrei bisogno gentilmente di una risposta esauriente ! La ringrazio .

    • Esperto
      Esperto

      Se nel nucleo di tua nonna non vi sono proprietari di vetture assicurate in una buona classe, l’unico sistema è spostare la tua residenza prima di vendere la tua vecchia auto e assicurare la nuova a nome di tua nonna che usufruirà della legge Bersani e partirà dalla tua classe. Aspettati però un premio decisamente più alto perchè perderai lo storico assicurativo.

      • Avatar
        Massimo

        E non vi è alcuna possibilità di cointestare l’assicurazione ??

        • Esperto
          Esperto

          No, la cointestazione non risolve.

  32. Avatar
    francesca

    salve, vorrei sapere, io che posseggo la legge 104 art 3 comma 3 posso intestarmi a mio nome l’assicurazione auto, che per adesso è intestata a nome di mio padre. se è così il prezzo cambia? ci sono delle agevolazioni?

    • Esperto
      Esperto

      No, le agevolazioni sono per l’acquisto e la manutenzione dell’auto, e per il bollo, ma non per la polizza RCA.

  33. Avatar
    Franz

    salve vorrei comprare una macchina con legge 104..
    Il beneficiario di questa legge è mio nonno..
    1) se ordino la macchina e prima di arrivare, mio nonno dovesse morire,non varrebbe piuì?
    2) se mi arriva la macchina e subito dopo mio nonno dovesse morire a cosa vado in contro..??
    devrò restituire l iva che prima ho risparmiato..??

    • Esperto
      Esperto

      Per i beneficio, fa fede la data di immatricolazione, non quella di ordine. magari puoi fare un ordine della vettura subordinato al fatto che tuo nonno sia in vita al momento dell’immatricolazione.
      Se il decesso avviene dopo, non dovrai restituire la differenza di IVA, tuttavia è bene ricordare che il mezzo andrà in eredità agli aventi diritto per successione. Se anche questi sono d’accordo a re intestarla a te, dovrai pagare ben due volture.

  34. Avatar
    Giancarlo

    Salve ho mia nonna che è in possesso della 104, si può intestare la macchina mia nonna anche se non guida più ed usufruire delle agevolazioni??

    • Esperto
      Esperto

      Se la disabilità da diritto alle agevolazioni auto, puoi acquistare un’auto con benefici legge 104 intestandola a suo nome, anche se non guida.

      • Avatar
        Giancarlo

        Nel verbale risulta scritto quanto segue:

        1)Le minorazioni di cui alla diagnosi riducono l’autonomia personale del summenzionamento ricorrendo le condizioni previste dall Art. 3 Comma 1 della Legge 104/92
        2) Art. 21 con un grado di invalidità superiore 2/3
        3) Art. 8 L.449/97 ridotte o impedite capacita motorie
        4) Art. 30 L 388/2000 comma 7 grave limitazione della capacità deambulatoria
        5) Le minorazioni di cui alla diagnosi riducono con annotazione di gravità autonoma personale del summenzionamento ricorrendo le condizioni previste dall’Art. 3 Comma 1 e 3dalla legge n 104/92

        Risulta la 104???

        • Esperto
          Esperto

          Credo di si, ma il parere vincolante lo da la tua ASL.

  35. Avatar
    Domenico

    Salve, vorrei sapere cosa prevede la normativa nel caso di decesso del beneficiario del mezzo acquistato con l’agevolazione fiscale prima dei due anni. Ho letto l’art. 37 co 1 l. 296/2006, il quale prevede soltanto la fattispecie inerente al passaggio del mezzo prima dei termini previsti e, dunque, il versamento dell’iva non versata, ma nulla circa il decesso del beneficiario.

    • Esperto
      Esperto

      Non ci sono problemi, non viene richiesta agli eredi la differenza di IVA.

  36. Avatar
    Filippo

    Buonasera, a mia mamma è stata riconosciuta la legge 104. Dobbiamo acquistare un auto che dovrà essere intestata a lei. Questi i quesiti che pongo:
    – io figlio posso cointestarmi la polizza assicurativa? (ho ancora la residenza dove abitano i miei genitori);
    – posso fare in qualsiasi momento il passaggio di proprietà? se si, ci sono limitazioni?

    grazie

    • Esperto
      Esperto

      A che pro cointestare la polizza? Il profilo di rischio è comunque legato al proprietario del mezzo. Se il tuo scopo è ottenere a tuo nome una classe di merito, sappi che non funziona.
      E’ possibile cedere il mezzo solo dopo due anni, pena il decadimento dei benefici ottenuti in fase di acquisto.

      • Avatar
        Filippo

        La ringrazio per la risposta. Un ultimo chiarimento: la cessione del mezzo dopo due anni si può fare anche a titolo gratuito?

        • Esperto
          Esperto

          Si, anche se all’atto del passaggio di proprietà sarà comunque chiesto un valore della transazione e solitamente l’addetto storge la bocca se si indica zero… inspiegabile.

  37. Avatar
    Melissa

    Salve,

    vorrei chiedere un informazione. A seguito di incidente stradale, l’anno scorso ho preso la patente speciale e ora guido un’ auto adattata con acceleratore a sinistra e cambio automatico. L’anno scorso ho stipulato l’assicurazione e ora che devo rinnovarla mi è venuto un dubbio. Solitamente assicurano il valore dell’auto, ma le modifiche effettuate e che hanno un costo non vengono comprese e quindi nel caso dovesse capitare qualcosa verrebbe risarcito il valore ad oggi dell’auto. Non esiste un modo per assicurare questa cifra? Un’operatore della mia assicurazione ha detto di no. Ringrazio fin da ora per la Vs. risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Il valore assicurato tiene conto anche degli optional della vettura, ma questi non sono accessori standard. Io penso però che tu possa trattare una copertura che copra l’intero valore del mezzo, magari non è fattibile con un preventivatore online di una assicurazione online, ma non vedo perchè non possa essere fatto, se il costo delle modifiche è documentato.

  38. Avatar
    roberto

    Buonasera,
    mio padre intestatario della vettura per la quale usufruiva della 104 è venuto a mancare in data 6 marzo 2011. Mi recai all’A.C.I. per sapere cosa fare con il bollo. L’addetto mi disse che non lo sapeva e di aspettare la fine dell’anno che coincideva con la data di rinnovo del bollo e poi farla demolire. Da quel momento in poi l’auto è rimasta sempre in garage.
    A fine anno ho fatto demolire l’auto. Oggi dopo 2 anni e mezzo dal decesso, mi viene notificato un avviso di accertamento ed irrigazione di sanzione amministrativa in materia di tasse sutomobilistiche regionali di euro 242,31. Adesso io mi chiedo cosa devo fare, pagare e tenermi l’incazzatura della negligenza dell’operatore A.C.I., o fare ricorso?
    Grazie mille per la collborazione.

    • Esperto
      Esperto

      Alle ACI esiste un ufficio di consulenza per le contestazioni sui bolli, chiedi a loro (di solito non trovi lo stesso addetto che riscuote i bolli!).

  39. Avatar
    Chiara

    Vorrei acquistare auto. Mia nonna beneficia di legge 104. Avrei alcune domande:
    1 se ordino l auto, e nel frattempo mia nonna muore perdo la possibilita di iva al 4% e di detrazione 19%?
    2 posso intestare auto a mia mamma, sua nuora, dato che sono nello stesso stato di famiglia?
    3 se intesto la macchina alla nonna e poi muore, dovro fare passaggio di proprieta, ma dovro pagare iva non pagata se decede prima di 4 anni?
    4 se acquisto auto e poco dopo muore, non potro portare la cifra in detrazione l anno dopo?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      1- si, perdi la possibilità se non hai ancora concluso la vendita
      2- solo se il disabile è a lei in carico fiscalmente
      3- No, l’iva rimane al 4%
      4- SI può fare

  40. Avatar
    Luca

    Buonasera,

    vorrei acquistare un auto con agevolazione prevista dalla legge 104, il disabile è mia nonna, residente a La Spezia, priva di patente e classe di merito.
    Sarebbe possibile assicurare il mezzo a mio nome anche se formalmente non sono residente nella stesso comune e non sono nello stesso stato di famiglia?.

    La ringrazio

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma il prezzo della polizza sarebbe lo stesso che assicurando a nome di tua nonna.

      • Avatar
        Luca

        La ringrazio della risposta, se cointestassi il mezzo a me ed al disabile, potrei mantenere la mia classe di merito rinunciando, con la conseguenza che l’iva al 4% sarebbe applicabile solo sul 50% dell’imponibile fatturato?

        La ringrazio nuovamente.

        • Esperto
          Esperto

          Potreste farlo solo avendo stessa residenza e comunque ricorrendo all’uso di legge Bersani, che farebbe lievitare il prezzo rispetto alla tua polizza attuale.

  41. Avatar
    ALDO

    Buongiorno vorrei un chiarimento su questa regola, se ho ben capito la pensione el’assegno non fanno reddito?

    grazie

    Aldo

    Si, purchè il disabile sia a carico, il che si intende quando ha un reddito inferiore a 2.840,51 euro, escluse pensioni e assegni di invalidità.

    • Esperto
      Esperto

      Così sembra, ma a dire il vero è una questione fiscale che esula un pò dalle nostre conoscenze, noi abbiamo semplicemente riportato quanto scritto dalla legge.

  42. Avatar
    Pasquale

    Salve,
    10 mesi fa ho acquistato un auto con agevolazione iva 4% intestando il veicolo a al disabile(mia nonna). Da una settimana mia nonna è deceduta, e avremmo 6 mesi di tempo per il passaggio di proprietà(PRA). Mia madre è l’unica erede. La domanda è questa: è possibile una volta intestata l’auto a mia madre rivendere subito il veicolo senza dover “rimborsare” l’iva non versata?grazie

  43. Avatar
    antonio

    Salve,vorrei sapere se l’automobile da me acquistata con legge 104/92 ,di cui usufruivo per mia madre disabile,possa essere oggetto di rivendicazione ereditaria da parte di mia sorella,visto che mia madre e’ morta .Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Certo che si, va in successione agli eredi legittimi, come ogni bene del defunto.

  44. Avatar
    angelo

    Salve,per favore mi interesserebbe sapere se mio fratello ,aministratore di sostegno di mia madre ricoverata in casa cura a tempo pieno,puo’ togliermi l’auto che ho comprato con i miei soldi e intestata a mia madre.Premetto che io sono titolare della 104/92 inerente mia madre da circa 10 anni.Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Formalmente l’auto è di tua madre ed è lei a decidere come utilizzarla, se ha un tutore deciderà lui.

  45. Avatar
    Antonio

    Salve, ho fiscalmente a carico mia madre, gli è stata riconosciuta la legge 104 art. 3 comma 1, non è posseditrice di patente speciale ma è affetta da ridotte capacità motorie per problemi al braccio sinistro che esulano però dal motivo per il quale le è stata riconosciuta la legge 104. Posso acquistare intestandola al sottoscritto, in base alle ridotte capacità motorie, un’autovettura con le agevolazioni riservate ai possessori della legge 104? Se è si qual’è la certificazione da produrre? Preciso che mi madre è titolare di patente normale ma ovviamente non guida per cui il guidatore sarei io e lei è la trasportata.

    • Esperto
      Esperto

      No, per beneficiare delle agevolazioni la vettura deve essere intestata al disabile oppure a chi la ha in carico fiscalmente. E’ una questione fiscale.

      • Avatar
        Antonio

        Ma è fiscalmente a carico mio.

        • Esperto
          Esperto

          Se è fiscalmente a carico, non ci sono problemi nell’applicare i benefici di cui alla legge 104 an che a nome di chi la ha in carico, ovvero intestare l’auto a te.
          Devi tuttavia prima verificare che il tipo di disabilità dia diritto alle agevolazioni sull’auto, questo può dirtelo la tua ASL insieme alla documentazione che occorre.

        • Avatar
          Antonio

          Ok. Un ultima domanda… se nel caso mia madre, dopo qualche mese che abbiamo acquistato l’autovettura a mio nome, dovesse cambiare residenza e quindi non sarà più fiscalmente a carico mio. Cosa succede?

        • Esperto
          Esperto

          A mio giudizio le detrazioni delle quali hai già beneficiato, non vengono revocate.

  46. Avatar
    Bruce Wayne

    Salve Sig. esperto
    Un quesito, forse semplice, ma di cui non sono sicuro.
    Sto per acquistare un’auto che devo intestare a mia suocera, titolare di benefici ex legge 104 e con me convivente. La polizza RCA deve essere obbligatoriamente intestata anch’essa a mia suocera, oppure il contraente può essere persona diversa (io stesso, o mia moglie, in tal caso)???
    In questo secondo caso, ai fini del premio pagato, che differenza ci sarebbe tra contraente mia suocera e contraente io stesso o mia moglie???
    grazie
    Andrea

    • Esperto
      Esperto

      Il contraente può essere chiunque, ma la polizza seguirà il profilo di rischio della proprietaria del veicolo.

  47. Avatar
    Dario Porreca

    Salve, avrei bisogno di un’informazione e spero mi possiate aiutare… sto per acquistare un’auto con ausilio della legge 104 e volevo sapere come funziona per il finanziamento… mi spiego meglio sapendo di poter usufruire della legge con agevolazione iva al 4% il costo del finanziamento della macchina effettivo quale sarebbe? Cioè la finanziaria a cui la concessionaria va a richiedere il prestito per l’auto che somma mi finanzierebbe il costo totale della macchina quindi il prezzo di vendita del concessionario o il costo con l’iva al 4%? In poche parole se la macchina il concessionario la vende a 7500€ e io dispongo della legge 104 qual’è il capitale che io vado a finanziare?. Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      La finanziaria erogherà al massimo l’importo che tu vai esattamente a pagare l’auto, compresa IVA al 4%. Se l’auto è soggetta ad IVA, questa dovrebbe essere normalmente al 21% quindi se ad esempio il prezzo al pubblico è di 7.500 euro iva compresa, tu la pagherai 6.446 euro. Nota che molte auto usate sono esenti IVA e quindi il prezzo rimane quello al pubblico.

  48. Avatar
    fiorentino

    salve vorrei fare una domanda , ho una macchina per mio fratello con legge 104 è possibile sapere se esiste qualche compagnia assicurativa che agevola il ragazzo disabile ? Se si qual’è ? grazie mille

  49. Avatar
    michele

    Salve, mia moglie ha legge 104 art.3 comma3 volevo saper se potevamo usufruire dell‘iva al 4% per l‘acquisto di unoscooter nuovo. perche‘ il concessionario non ne sa parlare. grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ho qualche dubbio che sia applicabile ad uno scooter, a meno che la cosa non sia congruente con la disabilità. La risposta può darla la tua ASL.

  50. Avatar
    Salvo

    Salve, mia mamma ha acquistato, intestandosi nel 2009, un auto nuova, usufruendo dell’iva agevolata e dell’esenzione del bollo; ora vorrei cambiare l’auto prendendo un’ auto usata: sulle auto usate, con iva esposta posso, far calcolare l’importo con iva al 4% al venditore? Per l’esenzione del bollo cosa devo fare? Basta solo vendere la macchina attuale e chiedere all’agenzia delle entrate la rinuncia del beneficio che si richiederà sulla nuova auto? Grazie per la sua consulenza
    Dimenticavo di dirle, che io non vivo nel nucleo familiare di mia mamma

    • Esperto
      Esperto

      Si, non vedo problemi nel chiedere iva agevolata anche su un’auto usata che la abbia esposta. Per l’esenzione bollo, confermo che basta chiedere di trasferire il beneficio dall’auto venduta a quella nuova (usata).

  51. Avatar
    giuseppe

    salve sono possessore delle agevolazioni fornite dalla l. 104 la settimana scorsa ho acquistato uno scooter ma non pensavo ci fossero agevolazioni riguardanti i passaggi di proprietà o l’esenzione bollo posso richiedere il rimborso o ciò che e fatto e fatto?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      I benefici di cui alla legge 104 si applicano ai motocicli solo in casi particolari dei quali dovresti documentarti presso la tua ASL. Se ne hai i requisiti, potrai richiedere l’esenzione bollo ma temo che per il trascorso, ovvero la voltura, ormai ci sia poco da fare.

  52. Avatar
    Fabio

    Salve,vorrei sapere se mia madre essendo rimasta vedova di mio padre che aveva acquistato un auto con la 104 otto mesi fa’ e dovendo ora per legge fare il passaggio di proprieta’ a suo nome,puo’ continuare ad usufruire dell’agevolazione prevista? (riduzione Irpef?)
    Consideri che mio padre aveva richiesto nel 730 presentato 1 mese fa il rimborso completo pari ai 4 anni.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      I rimborsi richiesti dal defunto e già approvati si trasferiscono agli eredi.

  53. Avatar
    Francesco

    Salve a tutti. Vorrei sapere se comunque il disabile resta responsabile civilmente e penalmente in caso di sinistro. Inoltre vorrei sapere se l’automobile può essere guidata da un terzo dato che, nel mio caso, il disabile a carico è mio nonno che non è in grado di guidare e tantomeno è in possesso di patente di guida. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non cambia niente rispetto ad una normale assicurazione: è sempre garantita la copertura per tutti i guidatori del mezzo e il proprietario risponde personalmente, ma solo in casi gravi e particolari.

  54. Avatar
    bonistalli fabio

    buon giorno .. ho un figlio disabile con tanto di 104 più un invalidità al 100% ed ho dovuto comprare un auto dotata di pedana con piano di aggancio per la sedia a rotelle oltre al l’iva al 4% posso chiedere un rimborso all’ ASL? di competenza? visto che mi sono pagato l’itera somma della pedana che ha un costo non indifferente …… la ringrazio . attento una sua cortese risposta cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Rimborso no, ma credo che tu possa avere una detraibilità fiscale della spesa sostenuta, se l’auto è intestata al disabile o a chi lo ha in carico fiscalmente.

  55. Avatar
    vincenzo

    buona sera ho mia moglie che e’ in possesso della 104 ed ho chiesto di di non pagare il bollo di circolazione ma dopo 2 anni mi chiedono di pagare il bollo e anche i 2 anni precedenti l’auto e intestata a mio nome nella domanda specificavo che l’auto era intestata a mio nome Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se tua moglie NON è a tuo carico fiscale, purtroppo non puoi beneficiare del bollo, è necessario che la vettura sia intestata al disabile. Il fatto che abbiano accettato la pratica può far ipotizzare un ricorso, ma dai costi certi e dal risultato dubbio…

  56. Avatar
    fernando

    Vorrei acquistare un auto usata vekkia di 16 anni che pero e di alta cilindrata e si pagherebbe troppo x il bollo ( 850 euro l anno )..ho mio nonno invalido al 60 percento e nn puo camminare..se intesto l auto a lui posso usufruire dell abbattimento del bollo ? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Devi prima verificare presso la tua ASL se la disabilità di tuo nonno include le agevolazioni auto, ed eventualmente come, ad esempio potrebbero essere prescritti degli adattamenti del veicolo.

  57. Avatar
    martina

    Salve,vorrei sapere cosa fare nel mio caso:
    Ho acquistato un auto con la legge 104 a nome di mia madre con finanziamento che pago io. 10 gg fa mia mamma e’ mancata,, laa finanziaria mi dice che se faccio il passaggio annulla il finanziamento e vuole tutti i soldi subito!
    Se non faccio il passaggio che cosa mi comporta?? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Presumo che il debito passi agli eredi, comunque la tua riposta è nel contratto!

  58. Avatar
    Gianfranco

    Salve, avevo acquistato auto a nome della nonna disabile con legge 104 7 mesi fa. Purtroppo la nonna è deceduta da due settimane, adesso dovremo fare la voltura dell’auto a favore dell’unica erede che è la figlia. Questa voltura presumo si paghi non esistono agevolazioni? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      va senza dubbio pagata, al massimo, a seconda delle province, è possibile avere uno sconto sul secondo passaggio qualora sia necessaria una seconda voltura dagli eredi all’utilizzatore del mezzo del defunto.

  59. Avatar
    loredana

    Salve, ho acquistato un auto con regolare l. 104 ( disabile mia nonna ) di cui proprietaria ed attulmente residente nel mio nucleo familiare, non ha avuto mai auto e quindi mai assicurazione.
    Io propretario di un auto con assicurazione ( vecchio contratto ) che stò vendendo, posso usufruire della mia classe di merito per l’auto acquistata con l. 104. grazie

    • Esperto
      Esperto

      Puoi usare la legge Bersani, ma devi fare la polizza a nome di tua nonna prima di dismettere l’altra auto. Costerà un pò di più non trattandosi di una voltura di polizza.

  60. Avatar
    MARIO

    NON CONOSCIETE UNA COMPAGNIA RCA PER DISABILI

    • Esperto
      Esperto

      No, tutte le compagnie sono obbligate ad assicurare chiunque!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)