Home » Capire le Assicurazioni » Fine contratto di assicurazione » Assicurazione scaduta e i 15 giorni di tolleranza

Assicurazione scaduta e i 15 giorni di tolleranza

RCA 15 giorni di comporto
RCA: è finalmente chiara la normativa sui 15 giorni di comporto


La RCA, assicurazione auto (o moto, autocarro, ecc.), come sappiamo bene, ha una durata annuale e una data di scadenza ben indicata sul certificato e sul tagliando. Cosa accade alla scadenza?

Probabilmente molti di voi sanno che esistono dei giorni aggiuntivi nei quali poter circolare, ma ci sono alcune cose da sapere su come usare questo periodo di comporto.
In questo articolo andremo a vedere tutte le cose da sapere per evitare problemi, spiacevoli multe o, peggio ancora, il sequestro del veicolo!

La norma dei “15 giorni” di tolleranza

Da sempre esiste un periodo di +15 giorni di comporto (o tolleranza) che consente di mantenere attiva la copertura assicurativa, anche dopo la scadenza della polizza.

La ratio della norma è, per una volta, a pro del cittadino: si introduce una certa flessibilità alla data di scadenza per poter gestire casi di vario tipo, dalle ferie dell’agenzia assicurativa, fino alle dimenticanze. Ma soprattutto, va a tutela dei possibili automobilisti che dovessero subire un sinistro con un assicurato “distratto”.

La norma non sempre è stata uguale, e questo può comportare qualche dubbio di interpretazione. Evitiamo di riassumere l’evoluzione della regolamentazione “dei 15 giorni” negli ultimi anni, e concentriamoci piuttosto su qual’è lo stato delle cose adesso, ovvero dopo l’ultima riforma in campo assicurativo, la stessa che con l’articolo 170 bis del Codice delle Assicurazioni, dal 1 gennaio 2013 ha abolito il tacito rinnovo delle polizze RC, cosa che è strettamente correlata con il periodo di comporto (qui trovi maggiori info sulla disdetta della polizza).

RCA 15 giorni di comporto
RCA: è finalmente chiara la normativa sui 15 giorni di comporto

Come funziona?

Oggi funziona così: la copertura assicurativa è garantita per 15 giorni anche dopo la data di scadenza, fino al rinnovo della polizza. Durante questo periodo, si è in regola sia rispetto al Codice della Strada (in Italia), sia rispetto alla copertura per eventuali sinistri.

La copertura è data dalla compagnia con la quale si è appena concluso l’anno assicurativo. La responsabilità di questa cessa ovviamente dal 16° giorno, oppure, fate attenzione, nel momento in cui inizia la validità di un nuovo contratto assicurativo.

Riferimento Normativo

Esiste una circolare che chiarisce in maniera esplicita che tutte le compagnie sono tenute a garantire la copertura assicurativa per 15 giorni dopo la scadenza del contratto (quella riportata sul tagliando), indipendentemente dal fatto che l’automobilista rinnoverà o meno con la medesima compagnia.

  • Questo è il riferimento normativo: Circolare del Ministero dell’Interno, Direzione Centrale per la Polizia Stradale, n° 300/A/1319/13/101/20/21/7 del 14 febbraio 2013.

La circolare precisa anche che, oltre alla garanzia della copertura assicurativa in caso di sinistro, l’automobilista è in regola anche con il Codice della Strada, sanando quella anomalia per cui, fino al 2012, circolando durante il periodo di comporto, si rischiava comunque una multa per assicurazione scaduta! Era il solito pasticcio all’Italiana, per fortuna superato.

Domande Frequenti sui 15 giorni “in più” dell’assicurazione

Vediamo le risposte alle domande che ci fate più spesso sui “15 giorni”:

Cosa si deve fare per avere i 15 giorni di copertura in più? Nulla, sono concessi automaticamente e senza eccezioni. Valgono sia per le compagnie tradizionali che per quelle online e telefoniche.

Cosa succede se le Forze dell’Ordine ci controllano con l’assicurazione scaduta? Se siamo entro 15 giorni dalla scadenza, come detto, non ci sono problemi di alcun tipo. Il vigile solerte, al massimo, vi ricorderà di passare a pagare la polizza!
Se invece si viene pizzicati oltre il 15° giorno, allora la sanzione è quella per chi circola senza assicurazione. Si parla di una multa da 687 a 2.754 euro e del sequestro del veicolo.

I 15 giorni di tolleranza si applicano a tutte le assicurazioni? Solo a quelle annuali, ovvero praticamente tutte, e questo vale anche se si è scelto un pagamento in due o più rate. Di certo non si applicano, ad esempio, alle polizze provvisorie di 10 giorni.

I 15 giorni di tolleranza si applicano alla scadenza semestrale? Si, e non solo: se si è scelto un frazionamento maggiore, ad esempio con una delle recenti polizze auto a rate, vale per ogni scadenza.
Notate che questo non si evince dal citato art. 170 bis del Codice delle Assicurazioni, bensì dall’art. 1901 del Codice Civile che regolamenta il “mancato pagamento del premio”.

E’ garantita la copertura per tutto il 15° giorno oltre la scadenza o solo fino al 14°? I giorni sono 15. Significa che, ad esempio, se la polizza ha scadenza il giorno 7 del mese, la copertura è attiva fino alle ore 23:59 del giorno 22 del mese.

La copertura aggiuntiva comprende tutte le garanzie accessorie? No, l’esenzione vale solo per la Responsabilità Civile (obbligo di legge) e NON vale le coperture aggiuntive quali incendio/furto, kasko, tutela legale, infortuni del conducente.

Vale anche all’estero? Fate attenzione. L’assicurazione garantisce la copertura sempre, quindi anche all’estero, tuttavia la validità ai fini del Codice della Strada è sancita da una legge Italiana. Ci sarà una analoga norma nel Paese dove andate? Chi può saperlo? Cautelativamente, suggeriamo di considerare che i 15 giorni di comporto NON valgono fuori dell’Italia.

Sfruttiamo i 15 giorni per risparmiare sulla polizza

Si può sfruttare questa norma dei 15 giorni per avere 15 giorni di assicurazione in più, “gratis”. Questo trucchetto ci da un risparmio del -4,1% annuo.
La cosa è perfettamente normale e legale. Cosa si deve fare? E’ semplice: anziché rinnovare la polizza, cambiate contratto e/o compagnia e fate decorrere il nuovo contratto non dalla scadenza del precedente, bensì dal 15° giorno successivo. I 15 giorni in più rimarranno “a carico” della precedente compagnia.

Cose a cui stare attenti:

  • Fate bene il calcolo dei giorni per evitare di rimanere scoperti, in particolare verificate gli orari di attivazione della polizza.
  • Volendo, potete anche mantenere la stessa compagnia, ma occorre fare un nuovo contratto
  • Fate attenzione che il nuovo contratto non sia più caro del precedente!
  • Andiamo un po’ più sul complicato: se cambiate compagnia e volete “portarvi avanti”, voi avete la facoltà di stipulare in anticipo il nuovo contratto e di fissare la data di decorrenza quando volete. In questo periodo la copertura è garantita dall’assicurazione precedente, tuttavia ci può essere un’interpretazione legislativa che può chiamare in causa la nuova compagnia, essendoci già una nuovo contratto, anche se non ancora attivo. Si rischia un rimpallo di responsabilità tra le due compagnie. Di fatto, come dicevamo, la copertura deve essere data dalla vecchia compagnia, ma state pur certi che, in caso di un malaugurato sinistro costoso, ci sarebbe un po’ di “melina”. Il nostro consiglio è quello di evitare di cacciarsi in questo pur remoto problema: se cambiate compagnia per sfruttare i 15 giorni di comporto, fate la polizza a ridosso del giorno in cui la volete attiva e non troppo prima.

Se avete altre domande su questo argomento, come sempre, scrivetele qui sotto con un commento, oppure nel nostro Forum.


597 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Federico

    Salve,
    ho letto altrove il commento di un utente che ha pagato un preventivo circa un mese dopo la sua stipula ma la scadenza del contratto gli è stata lasciata a un anno dalla data del preventivo e non quindi dell’effettivo pagamento.
    Visto che il contratto si perfeziona appunto con il pagamento non è scorretto che gli sia stato tolto un mese inetro di copertura?
    A me è capitato per 2 giorni di differenza e mi rode non poco per qualcosa che potrebbe essere un’effettiva prevaricazione..
    Mi saprebbe dare un orientamento in merito per cortesia? Forse chiamando la Compagnia si può far ripristinare la scadenza a un anno esatto dal pagamento, come sarebbe logico e soprattutto giusto che fosse?

    • Esperto
      Esperto

      In genere le compagnie si comportano così: pagamento entro 15 giorni dalla scadenza: viene mantenuta la scadenza originale (quindi si “perdono” dei giorni). Pagamento oltre 15 giorni: la scadenza viene rifissata al giorno del pagamento (o successivo se concordato), ma non vi è copertura per i giorni precedenti, per i quali si deve dichiarare di non aver circolato.

  2. lorenzo

    salve. Ho due contratti assicurativi sottoscritti in date differenti, entrambi annuali. Uno per RCA e altro per furto con compagnia diversa dalla RCA. Il mio veicolo è stato rubato TRE giorni dopo allo scadere della polizza furto (cioè entro i primi 15 giorni successivi alla scadenza). La compagnia si rifiuta di pagare il valore del veicolo assicurato poichè dice che la polizza era scaduta da tre giorni. La mia domanda è: pur non operando i famosi 15 giorni successivi nelle polizze accessorie, in dette polizze non opera il tacito rinnovo? Praticamente non avendo nè io nè la compagnia comunicato l’intenzione a non rinnovare, la polizza non si sarebbe dovuta rinnovare da sola? ovviamente riconoscendo alla compagnia il diritto di chiedermi il versamento del premio polizza per il suo rinnovo, premio che non ho versato poichè cosa dovevo assicurare se il veicolo era gia stato rubato? GRAZIE

    • Esperto
      Esperto

      Anche se così fosse, l’assenza di premio pagato fa scattare un diritto di rivalsa da parte della compagnia… purtroppo, di fatto, eri scoperto.

  3. Valerio

    I 15 giorni di copertura valgono solo alla scadenza semestrale (per esempio) o anche alla scadenza del contratto?

    • Esperto
      Esperto

      Anche a scadenza contratto…. eppure mi sembrava spiegato bene nell’articolo!

  4. alessio ferula

    ho acquistato ciclomotore 50 cc giorno dopo ho fatto rca ma nel portarlo a casa dovrei aver preso un velox i 15 gg sono comunque validi?

    • Esperto
      Esperto

      Intendi se sono validi PRIMA della polizza? Ovviamente no! Comunque, solo alcuni autovelox fanno in automatico il controllo della copertura assicurativa.

  5. Giovanni

    Polizza scaduta 26.10.2018, nuova polizza con altra compagnia attiva dal 03.11.2018, sono coperto per eventuali incidenti dalla vecchia compagnia? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      E’ un caso particolare che abbiamo affrontato più volte. In breve: è ambiguo, sarebbe meglio evitarlo, ovvero fare la nuova polizza a decorrere dal giorno in cui si userà e non successivamente.

  6. Cris

    Ho un contratto rca annuale con frazionamento trimestrale , se l’ultimo trimestre che porta a scadenza annuale del contratto lo pago in ritardo fuori dal periodo di mora dei 15 gg a scadenza viene generato l’attestato rischio con evoluzione bonus?
    Es. decorrenza polizza 11/10/2017
    1 trimestre pagato puntuale prima della scadenza dei 15 gg di mora (11/10/17-11/01/2018)
    2 trimestre idem (11/01/18-11/04/18)
    3 trimestre idem (11/04/18/07/18)
    4 trimestre scadeva 11/07/18 e l’ho pagato il gg 10/08/18

    Ero in classe 15 e avendo pagato l’ultimo trimestre in ritardo di 14 gg la mia compagnia sostiene che l’attestato rischio non viene generato e resto in classe 15. Ma questo è corretto?? Mi sembra molto strano…mi fate sapere ? Grazie 1000 cris

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che non è corretto: l’annualità la hai pagata e completata ed è quindi giusto scalare una classe.

  7. Orf

    Buonasera e complimenti per le informazioni chiare e complete.
    Se io, oltre i 15 giorni della tolleranza, vengo “beccato” da una telecamera, in che tempi arriva a casa la multa? Sapete dirmi se, ad assicurazione ormai rinnovata, la multa da pagare ha degli “sconti”? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Le tempistiche dipendono dall’efficienza della polizia locale, in ogni caso entro 90 giorni o la sanzione è nulla. L’aver assicurato dopo l’auto, ne evita il sequestro!

  8. Francesca

    Mio marito ha pagato l’assicurazione con un giorno di ritardo dopo i 15 giorni, quindi il giorno 16,non l’ha fermato nessuno,ma la telecamera lo ha fotografato e gli ha spedito l’avviso dopo quindici giorni da quando ha rinnovato l’assicurazione. È soggetto alla multa e al sequestro del mezzo se lui ha l’assicurazione pagata adesso?

    • Esperto
      Esperto

      Sanzione si, sequestro direi di no in quanto è attualmente in regola.

  9. Dario

    Salve. io ho pagato la polizza il giorno 27 settembre (Giovedi), mi scadeva il 13 settembre, quindi entro i quindici giorni utili. Martedi 2 Ottobre sono andato per prendere la macchina dove l’avevo lasciata ma con sorpresa, era sparita. dopo aver chiamato vigili, polizia, etc.. etc.. e nessuno sapeva niente, sono arrivato a pensare che mi era stata rubata. Mi sono recato subito dai carabinieri per fare denuncia di furto, e anche loro hanno prima chiamato in giro per capire se era stata rimossa per qualche motivo ma nessuno sapeva nulla. oggi mi è arrivato l’avviso che la macchina e stata sequestrata Lunedi 1 Ottobre perchè senza assicurazione. A questo punto come mi devo comportare? grazie saluti

    • Esperto
      Esperto

      Per prima cosa, verifica che la copertura fosse effettivamente attiva e non vi siano pasticci da parte dell’assicuratore. Poi, protesta anche formalmente con i vigili (o con l’assicuratore se è colpa sua!).

  10. Carmine

    Salve , seconda rate semestrale scade 10 settembre tempo 15 giorni 0re 23.59 data 25 settembre poi mia auto ferma dopo 1 ottobre pagato seconda rate assicurazione puo subito circolare perché c,e scritto polizza 24h 10 setembre quale regola puo circolare ?

  11. Andrea

    Buongiorno,
    ho sottoscritto una polizza auto con pagamento mensile. Ogni mese la compagnia mi manda il contrassegno con la copertura mensile. Il problema è che dai contrassegni risultano sempre 1 giorno scoperto. Esempio : contrassegno settembre dal 01/09/2018 al 30/09/2018 – contrassegno ottobre dal 02/10/2018 al 30/10/208.
    Mi è stato detto di non preoccuparmi in quanto sono sempre coperto dai 15 giorni.
    Tale affermazione è giusta? Sono coperto?
    Grazie mille!

    • Esperto
      Esperto

      Si è corretta, tuttavia anch’io preferirei avere la copertura “completa”. Formalmente, potresti contestare di non aver avuto un anno intero di polizza come da contratto.

  12. Enrico

    Salve il giorno 8 mi scadeva l assicurazione il giorno 10 ho fatto un sinistro con la legge dei 15 giorni dovrei essere coperto sino il 23 se dopo tale data cambio compagnia assicurativa posso stare tranquillo che il sinistro lo paghi la vecchia compagnia non rinnovando più con loro

    • Esperto
      Esperto

      SI, anche se, per evitare inopportune complicazioni, io propenderei per rinnovare con la stessa.

  13. marco

    Buongiorno. Scadenza semestrale di pagamento della polizza 2 settembre 2018. Ho provveduto al pagamento poco fa, 6 settembre 2018. sul documento che ho stampato c’e’ scritto: “La polizza per la tua auto con targa ……… sarà valida dalle ore 24:00 del 06/09/2018”. Vuol dire che se non ho copertura assicurativa fino alle ore 24:00 di oggi ?
    Grazie.

  14. giorgio pittau

    L’estenzione dei 15 giorni vale anche per i gommoni con assicurazione di 11 mesi?

    • Esperto
      Esperto

      No, solo RC auto/moto. Salvo cose specifiche previste dal tuo contratto.

  15. Vincenzo

    Salve nei quindici giorni sono compresi anche i giorni feriali o festivi o sono esclusi?

    • Esperto
      Esperto

      Sono 15 giorni effettivi dalla data di scadenza, indipendentemente dai festivi.

  16. Ruben

    Se la Mía asicurazione scade oggi e domani sarò nei 15 giorni dopo la scadenza se paso per un casello o delle telecamere che prendono i dati mi possono multare o non c’è probleme visto che sono dentro i 15 giorni

  17. antonietta carpanè

    salve mio figlio ha avuto un sinistro con assicurazione scaduta e fuori dai 15 gg di tolleranza ma contrattualmente con l assicurazione i suoi gg di tolleranza son 30 come mi disse l assicuratore ma la polizia lo ha multato e sequestrato mezzo possono farlo? allora a cosa serve se con l assicurazione ho prorogato i giorni di tolleranza a 30? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che l’assicurazione pagherà, se così è scritto sul contratto, ma che comunque non è in regola per il codice della strada. Molto strana questa estensione della tua compagnia a 30 giorni!

  18. amerigo

    Ho 85 anni mi scade polizza auto 27/7/2018 Groupama non me la rinnova per un sinistro del 2017 con colpa. i 15 gg di proroga valgono oppure no? No trovo nessuna assicurazione che ci rinnovi la polizza

  19. Leonardo

    Salve, se un’auto ha la polizza scaduta, nei seguenti 15 giorni di “tolleranza”, è possibile per un familiare usufruire della legge bersani per la classe di merito?

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo che non ci siano problemi, a patto che la polizza venga poi comunque rinnovata.

  20. Martina

    Buongiorno, spero mi riesca ad aiutare!
    La mia polizza auto scade domani (sabato 7 luglio), io oggi ho venduto la mia auto. A settembre mi arriva la nuova auto ed io voglio cambiare agenzia assicurativa, mantenendo la stessa classe dell’auto precedente. È possibile fare la sospensione dell’assicurazione, durante i 15 giorni post scadenza dell’assicurazione e trasferila in seguito alla nuova auto (con la nuova agenzia)?

    • Esperto
      Esperto

      Non occorre fare la sospensione, semplicemente fai una nuova polizza quando avrai la nuova auto, ripartirai dalla stessa classe.

  21. Marco

    Salv.il giorno 29 giugno mi sono scaduti in 15 giorni di copertura della polizza auto,che scadeva il 14 ,lunedì 2 luglio mi stavo recando a pagare la polizza con il veicolo in questione ,ma sono stato fermato dalla polizia locale ! Ho dovuto chiamare carro attrezzi ,fatto verbale è sequestrato libretto di circolazione….Ho provveduto il giorno seguente a pagare il verbale è riattivare l’assicurazione, poi recandomi all’ufficio della polizia locale,e dimostrando tutto il pagamento per lo sblocco, mi sono sentito dire che non possono rilasciati lo sblocco perché la mia assicurazione non copre i 6 mesi, visto che lassicuratore ha mantenuto la data con scadenza il 14 dicembre e fatta partire il giorno 3 luglio…..È possibile? Cosa devo fare?

    • Esperto
      Esperto

      La tua polizza deve durare 1 anno (o 6 mesi se semestrale) a partire dal 3 luglio, essendo oltre i 15 giorni dalla precedente scadenza.

  22. Daniela

    Buongiorno vorrei sapere se nel caso di contratto rca libro matricola che alla scadenza annuale del 30/6 scorso non è stato rinnovato dalla compagnia – a causa del fallimento dell’azienda proprietaria dei veicoli (fallimento dichiarato pochi giorni prima) – sono ugualmente riconosciuti i 15 giorni di tolleranza. Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Direi di si, semmai c’è da chiedersi se i mezzi potevano essere utilizzati e a che titolo.

  23. _Mario

    buonasera
    Oggi 20 giugno 2018 ho rinnovato una polizza annuale assicurativa scaduta il 20 maggio 2018.
    ho notato che pur avendola pagata oggi,20 giugno 2018,mi scadrà il 20 maggio 2019.
    Trattandosi di una polizza annuale non dovrebbe scadermi il 20 giugno 2019,
    in questo modo ho pagato una polizza annuale ma sono coperto per 11 mesi.
    perche?
    grazie
    saluti

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che avrebbero dovuto aggiornarti la scadenza.

  24. Massimo

    Se mi accorgo dopo i 15 giorni della naturale scadenza della polizza, ad esempio al 30° giorno, mantengo ugualmente la stessa classe di merito? Se no, quale classe mi viene assegnata?

    • Esperto
      Esperto

      Certamente, anzi, si mantiene per ben 5 anni!

  25. Erica

    Ciao…… A me la polizia semestrale scade il 7 luglio che è un sabato , quindi, i 15 giorni di tolleranza partono dal 8 luglio che è una domenica e finiscono il 22 luglio che è una domenica, giusto?
    Se io la pago lunedì 23 luglio non sono più coperta vero?

  26. Daniela

    Assicurazione annuale pagato solo il primo semestre è cmq attiva pur dovendo pagare il secondo semestre? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, non è più attiva dal 15° giorno dopo la scadenza semestrale.

  27. Andrea

    Ciao buonasera,
    Volevo chiederti una cosa…
    Io l’anno scorso ho pagato l’assicurazione il 22 di dicembre però mi era scaduta 11 dicembre.
    Ora a giugno dopo mesi devo pagare la prima parte del 2018.
    Siccome sarebbero 6 mesi la mia assicurazione scade sempre l’11 di giugno o il 22 di giugno avendola pagata quel giorno.
    I mesi dell’assicurazione sono sempre giugno e dicembre.
    Grazie !

    • Esperto
      Esperto

      Fermo restando che la risposta te la da la ricevuta della polizza, in genere pagando entro i 15 giorni dalla scadenza, si rinnova alla data di scadenza originaria, quindi l’11.

  28. gianmarco

    Salve, vorrei avere gentilmente un’informazione, la mia polizza scadrà alle ore 24:00 del 4/5/18, ho stipulato un nuovo contratto con una diversa compagnia, però quest’ultima entrerà in vigore l’8/5, volevo sapere se i giorni tra la scadenza e il nuovo contratto ero comunque coperto (15 giorni di tolleranza) dalla polizza della vecchia compagnia, oppure visto che ho già provveduto a fare un nuovo contratto con una diversa compagnia (che ripeto entrerà in vigore l’8 maggio) questa cosa non era più valida.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In effetti l’aver sottoscritto già una nuova polizza potrebbe far decadere la copertura della vecchia polizza, ai fini di eventuali risarcimenti.

      • gianmarco

        e se dovrebbero fermarmi? Tralasciando gli eventuali risarcimenti, rischio multe avendo già rinnovato la polizza ma che entrerà in vigore l’8 maggio? Cioè la vecchia polizza mi copre fino all’8? O decade perchè ho fatto già un rinnovo? Grazie.

        • Esperto
          Esperto

          AI fini del Codice della Strada, a mio avviso sei invece coperto.

  29. Stefano

    Salve, facendo decorrere la polizza RCA, con una nuova compagnia, 15 giorni dopo la scadenza della polizza con la vecchia compagnia, e “usando” quindi il periodo di comporto per risparmiare pur essendo in regola, comporta conseguenze a livello di continuità assicurativa del veicolo?
    Mi sembra che così facendo venga meno la continuità assicurativa del veicolo (seppur per pochi giorni all’anno) per cui generalmente le compagnie poi tenderanno ad alzare i prezzi dei preventivi? Il gioco vale la candela? Interrompere la continuità assicurativa per risparmiare col periodo di comporto è un fatto trascurabile o sarebbe meglio evitarlo? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, a mio avviso non viene meno la continuità.

  30. Marco

    Salve volevo chiedere se posso usare la macchina in Germania con quelli 15 gg di toleranza o no? E un’altra cosa c’e scritto da qualche parte nel contratto che si possono usare altri 15 gg dopo la scadenza o no?grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, non è valida all’estero. Non occorre che il prolungamento sia sul contratto, in quanto è garantito per legge. Ma solo in Italia.

  31. Clara Benedikt Josef

    Dall’ Alto Adige: la mia polizza RC-Auto è scaduta il 11.03.2018 e per ora non la ho rinnovata, perchè Venerdì 23.03.2018 vendo la vettura ad un’aquirente di Milano – la pratica verrà fatta presso un’agenzia per pratiche ACI.
    Domanda: dato che il 23.03.2018 è ancora nei 15 giorni di tolleranza, il nuovo aquirente può portare la macchina a Milano con la mia polizza (scaduta il 11.03.2018) ed in tolleranza fino al 26.03.2018 oppure deve in ogni caso farsi una polizza RC-Auto a parte??

    • Esperto
      Esperto

      No, ma non per la scadenza, bensì in quanto una volta fatto il passaggio di proprietà, l’auto deve essere assicurata a nome del nuovo proprietario!

  32. Monica D Angelo

    Salve,
    Ho una polizza vita con copertura infortuni stipulata il 28/2/1998 è scaduta il 28/2/2018.
    Il 2/3/2018 mi sono infortunata con la rottura di un polso.
    Vorrei sapere se vale il periodo di computo in questo caso per avere un risarcimento , perché la compagnia dice che ormai la polizza è scaduta. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, i 15 giorni di comporto riguardano solo la RC Auto.

  33. giovanni

    buongiorno
    ho sospeso la polizza del mio scooter un mese prima della scadenza. la riaprirò all’inizio della prossima estate. godrò solo del mese congelato o anche dei 15 gg?
    grazie Giovanni

    • Esperto
      Esperto

      Anche dei 15 giorni, da applicare dopo la data della nuova scadenza.

  34. Davide chiappa

    Buongiorno..polizza scaduta 08 01 2018 (scadenza annuale con regolare con regolare attestato di rischio maturato)
    Ero coperto fino al 23 01
    Se domani 26 01 (quindi fuori da 15 giorni di proroga)vado in una nuova compagnia posso richiedere che la polizza venga emessa con data effetto 26 01 e decorrenza immediata???oppure deve obbligatoriamente decorrere dalle ore 24???

    • Esperto
      Esperto

      In genere in agenzia sono flessibili, e puoi anche specificare l’orario.

      • Davide chiappa

        Ok..e se io nei 15 giorni avessi avuto un sinistro questo cambierebbe le cose??dando una nuova decorrenza al contratto cambiano anche le date di scadenza del prossimo attestato ma il sinistro verrà lo stesso caricato una volta effettuato pagamento alla controparte?

        • Esperto
          Esperto

          Certamente, a meno di dimenticanze nella fase di registrazione, che talvolta accadono (ma non sperarci troppo!).

      • Davide chiappa

        Ok..cmq non esiste una legge che in un caso del genere la copertura debba inderogabilmente decorrere dalle ore 24 del giorno di emissione del contratto…corretto?

        • Esperto
          Esperto

          Confermo, non esiste quell’obbligo.

  35. Francesco

    Buongiorno! Volevo sapere se i 15 giorni di tolleranza, valgono anche nel caso in cui, l’auto passi ad altro intestatario e si disdica l’assicurazione precedente per quell’auto del precedente intestatario?

    • Esperto
      Esperto

      Ovviamente no, in quel caso l’assicurazione cessa subito la sua validità.

  36. Simeone

    Ciao ho una scadenza polizza il17/12/2017 devo cambiare compagnia sfruttando i 15 giorni facendo i conti dei giorni arrivo al 01/01/2018 siccome il 1 gennaio è festivo va in automatico il 02 gennaio grazie

  37. Serena Sammuri

    Salve mi è scaduta l’assicurazione auto il 4/12/2017 annualità. Se nei 15 gg successivi passo dal Telepass sono sanzionabile?

    • Esperto
      Esperto

      No, la validità è confermata per legge anche se si passa da telepass, varchi cittadini, controlli delle forze dell’ordine, ecc.

  38. Fausto

    Buongiorno.

    La mia polizza auto scadrà il 12 gennaio 2018. Da quello che ho letto, sarò comunque coperto per ulteriori 15 giorni.

    Visto che dal 20 gennaio alla fine di aprile non sarò in Italia e non userò la mia auto (che rimmarrà in sosta in una mia aerea recintata e privata), vorrei non rinnovare la polizza con la mia attuale compagnia né con altre e “accenderene” una nuova qualche giorno prima del mio ritorno nel nostro Paese. Posso farlo?

    Grazie per l’attenzione e la gradita risposta.

    • Esperto
      Esperto

      SI, nessun problema!

      • Fausto

        Grazie per la conferma e per questo utilissimo Forum. Nel salutarvi, mi scuso per alcuni errori di battitura contenuti nel mio precedente messaggio.

  39. Roberta

    Buonasera, il 15.11.2017 mi è scaduta la polizza annuale, lo stesso giorno ho valutato diversi preventivi on line molto convenienti, ho bloccato il prezzo e oggi, 18.11.2017 intenzionata ad acquistare la polizza on line conveniente leggo scritto sul sito che la polizza potrà essere attivata al 15.05.2018. Vuol dire che la mia precedente assicurazione ha rinnovato la polizza senza il mio consenso?
    Com’è possibile se per legge è stato abolito il tacito rinnovo?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      L’unica spiegazione plausibile è che la scadenza del 15/11 sia in realtà la rata semestrale.

      • Roberta

        La ringrazio,in effetti controllando la mia polizza è questa la spiegazione.

  40. Miky

    Menomale che c’è sta cosa dei 15gg… Oggi vado a ritirare l’assicurazione e mi dicono che è aumentata da 320 € ogni 6 mesi a 450 € a causa dell’incidente, xké mi hanno dato il 50% di colpa!! Chi caxxo lo sapeva!! Quindi avrò l tempo di girare per altre assicurazioni.

    • Esperto
      Esperto

      Forse avevi altri sinistri al 50% negli ultimi 5 anni?

  41. Raffaella

    Buongiorno, ho ricevuto una raccomandata dalla polizia locale con la richiesta di presentare i documenti assicurativi, dopo un controllo tramite telecamere nel quale risultavo scoperta. Ora l’assicurazione con scadenza 7/10 è stata rinnovata in data 23/10 con pagamento alle ore 10.30 ed emessa con validità dalle 24.00 del 23/10.
    Il controllo è avvenuto in data 23/10 alle ore 17.34
    Ovviamente causa un errore mio di calcolo risulto scoperta.
    Cosa succede in questi casi? Io presento i documenti e poi?
    Grazie Mille

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo devi aspettarti una grossa sanzione, mi dispiace.

  42. carlo

    Buongiorno , sono assicurato con l’ AXA MPS . La mia polizza scadeva il 14.10.2017. Mi sono ricordato di rinnovarla il 28.10.2017 ma essendo sabato gli sportelli bancari erano chiusi e cosi anche la domenica. Mi sono quindi recato in banca il lunedi mattina ma mi e’ stato risposto che non e’ possibile rinnovare la polizza esistente ma deve essere fatta una polizza nuova ( estremamente penalizzante).
    Chiedo se questo e ‘ regolare oppure no.
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, è regolare, così come tu sei liberissimo di fare altri preventivi e confrontarli.

  43. Andrea

    Buongiorno
    se mi è scaduta l’assicurazione 2 giorni fa dunque sono nei 15gg di tolleranza è chiaro come scritto sopra che sono coperto ma se dovessero fermarmi i vigili/beccarmi le telecamere sono obbligato per non prendere multe a stipulare per forza una nuova polizza entro la scadenza dei 15 gg o posso fermare la moto in garage e stipulare la polizza tra 6 mesi?

    grazie
    Andrea

  44. ruggero

    Se un’Assicurazione estende ad un mese il “periodo di comporto”, posso essere multato alla scdenza dei canonici 15 giorni?

    • Esperto
      Esperto

      La cosa non è in regola con il codice della strada, quindi si è coperti ma si è soggetti a contravvenzione, ovviamente dal 16° al 30° giorno. Per ovviare, dovrebbe rilasciare un nuovo certificato con scadenza aggiornata e aggiornare altresì i database centrali, ma temo che la cosa comporterebbe problemi per la continuità dello storico del rischio, che si basa su periodi annuali. Ma davvero lo ha fatto?

  45. Giuseppe

    Buongiorno,
    è possibile usufruire dei 15 giorni di tolleranza dopo la scadenza della RCA, su di una polizza di un motoveicolo con possibilità di sospensione, e che è arrivata alla sua naturale scadenza, e quindi non rinnovata?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Ma intendi dire che è trascorso un anno da quando è stata sospesa e non più riattivata? Se così, non si possono applicare i 15 giorni.

  46. Domenico mancini

    Ho pagato la semestralita’il diciottesimo giorno, e dopo un’ora ho tamponato. Ero coperto???

  47. Giuseppe Siciliano

    Buongiorno

    La mia compagnia di assicurazione mi ha comunicato verbalmente che non intende rinnovarsi il contratto di RCA e copertura incendio e furto perché ho avuto nell’ultimo anno e nei precedenti sinistri per colpa e anche al 50%. scadenti il contratto giorni 12 luglio ho comunque il periodo di copertura di 15 gg necessari per stipulare un nuovo contratto con altra compagnia?

    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, quella copertura aggiuntiva è garantita per legge.

  48. cristina

    Buon pomeriggio.
    nuovo quesito:
    ho l’assicurazione scaduta dal 17 di giugno,sabato abbiamo avuto un sinistro, pur avendo i 15 gg di proroga, e pur essendo coperta dall’assicurazione, come da documentazione in nostro possesso al momento dell’incidente, siamo stati multati multata perchè non abbiamo esibito il nuovo tagliando rinnovato. In riferimento all’articolo 180 & 181 del CDS non avevano diritto di multarci.. ( l’ho scoperto solo oggi ) ma l’hanno fatto.
    Ora , pretendono che in tempo breve io mostri il nuovo tagliando rinnovato.
    Ora la macchina è da rottamare, o comunque se la volessi sistemare mi ci vorrà molto tempo.
    non ho quindi intenzione di rinnovarla ora.
    Posso incombere in una nuova multa come da loro dettomi se non sono in grado di inviargli la documentazione richiesta? per il momento non ho intenzione di rinnovarla con nessuna compagnia dato che il veicolo non può circolare e quindi è assurdo che vado a pagare un’assicurazione che non sfrutterò in tempi brevi?
    sono costretta a rinnovare una polizza se decido di non usare più il mezzo e lasciarlo in garage?
    a quale articolo di legge posso avvalermi dato che mi hanno chiesto un auto-certificazione in quanto non posso inviargli quanto da loro chiesto?
    grazie
    cristina

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio hai pieno diritto di non rinnovare e di farti annullare la multa. I riferimenti normativi li trovi nell’articolo qui sopra.

      • cristina

        grazie per la tua risposta, ma nell’articolo sopra non trovo il riferimento che mi dice che a scadenza posso non rinnovare la polizza in caso di sinistro nei 15 gg. della proroga.
        Loro asseriscono che sono obbligata a rinnovarla e vogliono vedere il tagliando.. altrimenti saremo sanzionati di nuovo per non averlo esibito…
        questo è l’assurdo….

        • Esperto
          Esperto

          Non troverai nulla di questo in legislatura, perché ti stanno chiedendo una cosa che, a mio avviso, proprio non esiste! La legge permette l’estensione di 15 giorni della copertura, senza obblighi. Mi sembra il caso più indicato per richiedere un parere all’IVASS; che risponde al telefono a dubbi come questo.

  49. Mirko

    Sempre sulla proroga dei 15 giorni… CESSIONE DI CONTRATTO.
    Nel caso di cessione di contratto da cliente A al subentrante B, al termine del periodo contrattuale, è prevista la tolleranza dei 15 giorni? Anche qui, dove posso trovare riferimenti normativi?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      A mio avviso si, e anche in questo caso è implicito: trasferito il contratto, questo a tutti gli effetti mantiene gli stessi diritti e obblighi.

  50. Mirko

    PROROGA 15 GIORNI:
    Leggo che se un contratto scade es. il 10, e ne faccio uno nuovo con altra compagnia con decorrenza es. 20, in questi casi la compagnia precedente potrebbe contestare un sinistro che avviene in questo lasso di tempo. Non trovo però un riferimento normativo su questa casistica: la circolare dice che è operante la copertura fino all’effetto del nuovo contratto, nel limite dei 15 giorni. Dove posso trovare questi riferimenti di legge?

    • Esperto
      Esperto

      Non li trovi, si tratta di una interpretazione, abbastanza comune.

      • Paolo Pastore

        Mi scusi Esperto,ma, dall’alto della mia ignoranza in materia, l’art. 171-bis del Codice delle Assicurazioni Private sembrerebbe mettere un punto fermo su una questione poco chiara.

        L’articolo di legge summenzionato stabilisce, infatti, che:
        “l’impresa di assicurazione è tenuta ad avvisare il contraente della scadenza del contratto con preavviso di almeno 30 giorni e, a mantenere operante, non oltre il 15 giorno successivo alla scadenza del contratto, la garanzia prestata con il precedente contratto assicurativo fino al’effetto della nuova polizza”.

        Da un’interpetazione immediata della norma, mi sembrerebbe di capire che il periodo di comporto viene meno, dalla data di effetto (data di decorrenza) di un eventuale nuovo contratto stipulato con la stessa o diversa impresa a copertura del medesimo rischio.

        Non vedo spazio ad ulteriori interpretazioni.

        Da quanto affermato, potrebbe essere plausibile affermare che, la circolazione stradale (e l’eventuale sinistro) durante il lasso di tempo intercorrente dalla scadenza del contratto originario e, la data di decorrenza del nuovo contratto, risultano assicurati e garantit dal c.d. periodo di tollerenza?

        ————

        Ipotizziamo che il contratto Rca della mia autovettura e assicurato con Alfa Assicurazioni e scade alle ore 24:00 del 27/08/2017.

        La copertura sarà garantita, dall’Alfa Ass.ni, sino alle ore 24:00
        dell’11/09/2017.

        Appurato questo dato di fatto, decidiamo di assicurare (rinnovare) la mia autovettura, con Beta Assicurazioni, con decorrenza della polizza, a partire dalle ore 24:00 del 28/07/2017.

        L’Alfa Assicurazioni sarà tenuta a garantire la mia copertura assicurativa per tutta la giornata del 28/07/2017 e, quindi, sino alla data di effetto della nuova polizza (ore 24:00 del 28/07/2017), poichè trova efficacia il periodo di comporto garantito dall’ALfa Assicurazioni.

        ——–

        E’ errata la mia valutazione? Secondo lei quale sarebbe la corretta interpretazione, anche alla luce di un possibile sinistro verificatisi durante il periodo intercorrente dalla scadenza del contratto, con Alfa Ass.ni, e la data di efficacia del nuovo contratto?????

        • Esperto
          Esperto

          E’ tutto corretto ed è corretto che sia la compagnia Alfa a pagare. Purtroppo di fatto accade che la compagnia Alfa, pur di non pagare, si appella al fatto che una nuova polizza già c’è, anche se non ancora attiva. Si appella a torto, ma se lo fa, per il cliente inizia un calvario abbastanza fastidioso, per cui meglio prevenire che curare e cercare di evitare di trovarsi in questa situazione. E’ un consiglio di buon senso.

  51. Emanuela

    Vorrei sapere se nei 15 giorni di copertura posso stare tranquillasolo in Italia o vale tipo in Svizzera? Mi piacerebbe sapere realmente si o no..grazie

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo questa franchigia di 15 giorni ha valenza ai fini del CdS soltanto in Italia.

  52. Marco

    Buon pomeriggio,
    mi sono scontrato in pareri contrastanti gli scorsi giorni e vorrei chiedere chiarimenti all’Esperto!!
    Scaduta l’assicurazione dell’auto sono previsti i 15 giorni di comporto, ma in questi giorni se circolando veniamo ripresi dalle telecamere, che effettuano il controllo automatico dell’assicurazione, questa risulterà scaduta? Saremo quindi soggetti a pagare la sanzione nonostante l’RCA sia valida in quei 15 giorni ?
    Grazie 1000

    • Esperto
      Esperto

      No, nessuna sanzione, la copertura è garantita per legge.

  53. Giuseppe

    Buon pomeriggio. Cosa succede se nei 15 giorni di comporto l’auto cambiasse proprietario?
    E se l’intestazione della ditta proprietaria del mezzo dovesse cambiare (solo per cambio nome della ditta, non per cambio effettivo di proprietario)?.

    • Esperto
      Esperto

      Quando c’è un passaggio di proprietà, l’assicurazione cessa immediatamente di coprire, qualunque sia il momento!

  54. Peppe

    Buongiorno volevo sapere se l’assicurazione e tenuta ad informare i propi clienti che la polizza assicurativa dei primi sei mesi sta per scadere.

    • Esperto
      Esperto

      In teoria si, di fatto non lo fa nessuna, in quanto gli avvisi per posta normale o email non hanno valore legale.

  55. Emanuele Serra

    Salve …il 20 maggio ho avuto un sinistro colpa mia…l assicurazione partiva dal 18 maggio …..la mia domanda è questa :
    Posso fare il cid con la vecchia assicurazione visto che ho cambiato compagnia scadeva il 15 maggio avendo i 15 gg di copertura?

    • Esperto
      Esperto

      No in quanto avendo fatto una nuova copertura, è espressamente previsto che debba essere chiamata in causa la nuova compagnia.

  56. Josef

    Salve, la mia assicurazione annuale è scaduto nei primi di aprile, visto che dovevo assentarmi due mesi per lavoro non lo rinnovato subito per non perdere i due mesi. Oggi mi sono Recato in agenzia e mi hanno detto che devo rinnovarlo entro lunedì e fanno ripartire l assicurazione da aprile, ma possono farlo?? Io so che dopo 15 giorni l assicurazione viene sospesa. Ha anche aggiunto che se non pago lunedì ma nei giorni successivi mi tolgono lo sconto che mi avevano fatto All inizio cioè del 61% a me sembra un ricatto..

    • Esperto
      Esperto

      E’ vero che trascorsi i 15 giorni di tolleranza non si tratta più di rinnovo, ma di un nuovo contratto, che avrà quindi decorrenza dalla nuova data di stipula. Però è anche corretto che le condizioni del vecchio contratto possano essere riconsiderate dalla compagnia, cosa che peraltro può fare comunque, anche in caso di rinnovo, e che quindi in questo caso suona davvero un po’ di “ricatto”. Suggerisco di cogliere l’occasione per fare dei preventivi anche con altre compagnie.

      • Josef

        Grazie, ma se io vado a rinnovare Lunedi possono fare partire l assicurazione da aprile, cioè due mesi fa? O come dice la legge parte da quando io pago? Grazie

        • Josef

          Dunque se io pago lunedì la decorrenza partirà dallo stesso giorno e per legge non possono farlo partire da due mesi fa? Giusto?

        • Esperto
          Esperto

          No, non ci siamo capiti, non è che no possono farlo partire da lunedì: se c’è accordo tra le parti va anche bene! Loro non possono OBBLIGARTI ad accettare questa decorrenza, ma se tu firmi il rinnovo con la scadenza più ristretta (per la convenienza del prezzo), allora è tutto regolare.

        • Esperto
          Esperto

          Non possono farlo forzatamente. Se tu richiedi un nuovo contratto con nuova decorrenza devono accontentarti obbligatoriamente, tuttavia, come dicevamo, potrebbe esserci una forte differenza di prezzo a scoraggiarti.

  57. Natale

    Se la rata è mensile, la copertura d 15 giorni si applica lo stesso?
    Esempio scadenza rata mensile 05 maggio se non viene pagata la copertura dei 15gg si ha lo stesso?
    Grazie

  58. angelo

    Salve una domanda per l’esperto che nessuno riesce a risolvere;
    Ho riscattato un veicolo (come persona fisica) che avevo in leasing attraverso la società che rappresento e su cui era in essere una polizza assicurativa con scadenza 01.05.17.
    Il riscatto è avvenuto in data 26.04.17 e contestualmente la società concedente mi comunicava quanto segue:”a far data dalla scadenza della polizza riportata sul certificato assicurativo, il veicolo potrà
    circolare solo con assicurazione RCA da Voi debitamente stipulata”
    La domanda specifica è se i 15 giorni di validità ulteriori alla scadenza coprono ancora il veicolo pur essendone cambiato l’intestatario oppure no, perchè anche se da una verifica online il veicolo risulta ancora assicurato (essendo all’interno dei 15 giorni ulteriori) non vorrei incorrere in qualche sanzione.
    Grazie mille per le indicazioni fornite

    • Esperto
      Esperto

      Da quello che descrivi sembra che sia stata fatta la procedura di cessione del residuo di polizza all’acquirente dell’auto: i 15 giorni ci sono, pertanto. Nota però che questa procedura potrebbe comportarti dei problemi, ad esempio avendo accettato tale residuo di polizza, ti è precluso l’eventuale ricorso alla legge Bersani.

      • angelo

        Grazie innanzitutto per la risposta, però mi scusi vorrei capire in che senso mi è preclusa la bersani, anche perchè io sto facendo fare delle offerte appunto con legge bersani (sfruttando l’attestato di un familiare convivente che un altro veicolo in prima classe)

        • Esperto
          Esperto

          Ecco, allora potrebbe essere un bel problema, in quanto la legge Bersani ha tra le prerogative quella di non poter essere applicata ad auto già assicurate, anche se per pochi giorni. A questo punto, prova a contattare la vecchia compagnia e prova ad annullare il trasferimento a tuo nome, sperando di essere in tempo.

  59. gian luigi nieddu

    nei 15 giorni che non ho rinnovato la polizza posso fare polizza per altra auto con la stessa classe della polizza non rinnovata?

    • Esperto
      Esperto

      Intendi dire che vuoi applicare la legge bersani?

  60. Marco

    Salve cercavo una informazione ho la polizza scaduta il 22/04/217 verificando one line se sono coperto i 15 giorni mi dice :La data di scadenza della copertura assicurativa e’ al netto dei 15 giorni previsti dal periodo di comporto..al netto cosa si intende?

    • Esperto
      Esperto

      Dovrebbe significare che hai 15 giorni in più a partire dal 22 aprile.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)