Assicurazione scaduta e i 15 giorni di tolleranza - Pag.5

RCA 15 giorni di comporto
RCA: è finalmente chiara la normativa sui 15 giorni di comporto

Esiste ancora la copertura assicurativa per i 15 giorni dopo la scadenza? Vediamo come funziona il periodo di tolleranza per la RCA auto assicurazione auto scaduta e le multe che si corre il rischio di prendere.

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Assicurazione scaduta e i 15 giorni di tolleranza .


681 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Diego

    Buongiorno.
    La mia assicurazione scade il 20/8 quando sono in vacanza all’estero (Corsica). Tornando il 30/8 volevo usufruire dei 15 giorni di scadenza.
    Volevo sapere se i 15 giorni valgono anche all’estero e se l’assicurazione risponde in caso d’incidente.
    Grazie per le vostre informazioni.
    Salve!

    • Esperto
      Esperto

      Valgono per la tua compagnia e di fatto sei coperto, ma non è detto che l’estensione sia accettata dalle forze dell’ordine Francesi… ergo, ti consiglio di rinnovare in anticipo la polizza per evitare una multa.

  2. Avatar
    natascia

    Salve vorrei sapere se cambio assicurazione ma nel frattempo usufruiscono dei 15 giorni e poi stipula un contratto con un altra compagnia sono coperta da incidente e poi posso cambiare assicurazione lo stesso se Mi succede un incidente ?

    • Esperto
      Esperto

      Si, sei coperta dalla compagnia precedente fino alla stipula con la nuova: dal momento della stipula con la nuova, il sinistro deve essere da loro gestito, la vecchia compagnia ovviamente non risponde più trascorsi i 15 giorni, in ogni caso.

  3. Avatar
    CALOGERO

    Buongiorno,
    ho un quesito da provi.
    la mia poliza rca è scaduta il 16/06/2015. non l’ho rinnovata e non ho usato il veicolo fino ad oggi.
    Adeso vorrei riassicurare il mezzo senza usufruire del decreto bersani partendo dalla 14 classe di merito.
    Posso farlo??? la compagnia potrebbe applicarmi le condizioni relative all’ultimo attestato di rischio???

    grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      La compagnia DEVE applicare le condizioni relative all’ultimo attestato.

  4. Avatar
    Michele

    Se rinnovo un contratto con la stessa compagnia assicurativa dopo i 15 giorni di comporto, possono contestarmi la classe del mio veicolo facendola retrocedere in una più penalizzante per me eccependo la non continuità dell’assicurazione?.

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente no, la classe Universale si mantiene sempre, al massimo può comparire un “buco” nello storico, con relativa penalizzazione nel premio, se il periodo di pausa è stato superiore a 6 mesi.

  5. Avatar
    mariangela

    Il periodo di comporto resterà valido anche quando verranno aplicate le nuove regole di controllo dal 18 ottobre c.a.?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non c’è motivo di pensare che venga tolto!

  6. Avatar
    Salvatore

    Salve sono in scadenza semestrale posso cambiare compagnia?

  7. Avatar
    mauro

    salve, una polizza temporanea di 3 mesi su un motociclo alla scadenza dei tre mesi prevede l’ulteriore copertura di 15 giorni?
    Nel fascicolo non viene specificato questa casisitica
    Grazie mille

  8. Avatar
    enrico

    se ho l’assicurazione scaduta alle 24 del 12 Giugno ed un sinistro anel pomeriggio del 27 giugno..
    rientro nei 15 giorni di copertura post scadenza?

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio si, dovresti essere coperto fino alle 24:00 del 27.

  9. Avatar
    claudio

    Buongiorno, se la mia assicurazione scade il 30/06 ed io vado in francia il 7 luglio cosa succede se mi ferma la polizia francese? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Può cointestarti la polizza scaduta, per questo sarebbe meglio portarsi appresso copia della legge Italiana che concede la proroga (… o meglio ancora, per evitare rischi e seccature, meglio pagare…

  10. Avatar
    Pietro

    Salve,
    L RCA della mia auto aveva la scadenza annuale il 30 giugno.
    Posso fare un altra RCA online con un altra compagnia oggi ? (quindicesimo giorno di tolleranza)

    • Esperto
      Esperto

      Certo, la puoi fare anche tra un mese o un anno, entro 5 anni, ma ovviamente da oggi in poi non hai più alcuna copertura finché non procedi ad un nuovo acquisto.

  11. Avatar
    Carmen

    Salve ,
    ad agosto dovrei pagare la seconda rata semestrale della polizza ma , ho un problema . Nei sei mesi quasi trascorsi , la mia auto ha ” compiuto ” venti anni , ed io l’ ho iscritta all’ ASI , che ne ha attestato la rilevanza storica . Ora , quindi , vorrei stipulare una nuova polizza , che mi consenta di beneficiare degli sgravi previsti in questi casi . Posso disdire il contratto attuale , prima della scadenza ? Grazie .

  12. Avatar
    Lorenzo

    Mi è scaduta la rata intermedia assicurativa da 5 giorni in caso mi dovessero fermare le forze dell’ordine vado in contro a sanzioni ? Grz

    • Esperto
      Esperto

      No, come abbiamo specificato, la tolleranza di 15 giorni si applica anche alla scadenza semestrale.

  13. Avatar
    antonella

    Buonasera, espongo il mio problema: ho acquistato una macchina usata a gennaio 2015 e l’ho assicurata dal giorno 7 (gennaio) con pagamento semestrale. Ora lo scorso 7 luglio è scaduta la rata ed io dovrei rinnovarla. Ho fatto un preventivo online ed è molto piu’ favorevole, ho un risparmio del 50%.! Le chiedo: posso cambiare compagnia di assicurazione da ora? Oppure sono obbligata a pagare quella scaduta il 7 luglio? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente no, paga la rata scaduta, puoi cambiare compagnia solo a fine della annualità.

  14. Avatar
    Alberto

    Ho l’assicurazione scaduta dal 1/7, quindi attualmente sto usufruendo dei 15 gg di “proroga/gratuita”. Nel frattempo ho ricercato online contratti più convenienti e li ho trovati (-100€, da 480 a 380, non poco!). Il quesito /consiglio richiesto è questo: siccome ho indicato la decorrenza dal 14/7, cioè oltre la scadenza della vecchia polizza, vorrei sottoscriverla subito da ora pur mantenendo uguale la decorrenza, chiedo gentilmente se è possibile questo, cioè se mi viene mantenuta la copertura della vecchia polizza fino alla decorrenza della nuova. In pratica vorrei usufruire del trucchetto (-4,1%) di cui fate cenno in questo interessantissimo sito. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, non vedo problemi.

      • Avatar
        Alberto

        Vi ringrazio per la pronta risposta. Il problema era (è?) che leggendo le opinioni sulla nuova compagnia, tanti si rammaricano si rammaricano per i forti ritardi nell’inviare la documentazione. Grazie i nuovo

  15. Avatar
    LUCA

    Buona giornata (grazie per l’aiuto che ci date), chiedo cortesemente un chiarimento:
    la RCA, come è acclarato, per legge, vale 15 giorni oltre l’annualità scritta in polizza, vorrei sapere se le altre garanzie accessorie normalmente acquistate con la stessa polizza (incendio e furto; infortunio guidatore; assistenza legale; assistenza stradale ecc.) hanno la stessa scadenza e valgono come la RCA (1 anno + 15 giorni) oppure scadono con l’annualità prevista ovvero senza gli ulteriori 15 gg. di tolleranza (normalmente, per quanto di mia conoscenza), nella polizza non è specificato questo dato, e solo scritto data di decorrenza e scadenza dopo un anno.
    GRAZIE CORDIALI SALUTI LUCA

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che i 15 giorni di tolleranza previsti dalla legge riguardano la sola RCA, pertanto per le altre coperture l’estensione non è garantita, a meno di specifiche diciture nel contratto.

  16. Avatar
    Ernesto

    Salve,vorrei sapere se ,pagando il premio assicurativo dopo ciŕca un mese dalla scadenza annuale della polizza ,la data di inizio copertura con la stessa compagnia deve risultareil giorno successivo alla scadenza e non al giorno in cui si effettua il pagamento
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Può essere l’una o l’altra cosa, dipende dagli accordi con la compagnia. Ad esempio, se si procede al pagamento della proposta di rinnovo si avrà la decorrenza dalla scadenza della precedente annualità, mentre se si procede ad un nuovo contratto, avrà decorrenza da quando si sceglie…

  17. Avatar
    alessia

    Buonasera
    ho letto il vostro articolo ho un dubbio, per vari motivi non sono riuscita a rinnovare l’assicurazione il giorno della scadenza e rimanendo nei 15 cercherò di rinnovarla, ma al momento per lavoro mi serve… si parla di rinnovo semestrale, io ho un assicurazione annuale ma con rinnovo e pagamento ogni tre mesi invece che sei….i 15 giorni sono sempre validi?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      la scadenza trimestrale è anomala… di che compagnia si tratta? Ti rilasciano ogni volta un certificato nuovo ad ogni pagamento trimestrale?

      • Avatar
        Gianluca

        buongiorno,
        io ho un problema simile, ho un’assicurazione annuale ma con frazionamento dei pagamenti trimestrale. Ad ogni pagamento mi viene rilasciato un nuovo certificato e tagliandino. Purtroppo mi scade domani e per vari motivi non sono riuscito a fare il rinnovo, posso usufruire dei 15gg di proroga? La mia compagnia è la Groupama. Grazie

        • Esperto
          Esperto

          A mio giudizio si.

  18. Avatar
    Leo

    Volevo chiedere se i 15 giorni doppo la scadenza sono validi anche all estero,Germania

    • Esperto
      Esperto

      Intendi auto tedesca con polizza tedesca? Non saprei, dipende dalle leggi locali.

  19. Avatar
    Manuel

    Salve a tutti ; vorrei esporre un mio dubbio :
    I 15 giorni di copertura extra a scadenza assicurativa comprendono anche eventuali atti vandalici e comunque l’intera copertura assicurativa come stipulata al contratto? , con tutte le opzioni del caso ?

    • Esperto
      Esperto

      In genere no, solo la RCA, a meno che sul contratto sia specificato diversamente.

  20. Avatar
    Nicola

    Buongiorno a tutti.
    La mia polizza annuale scadrà il 19 Luglio 2015, sono assicurato online e per motivi di privacy non menzionerò il nome della compagnia. Spiego la situazione; Mi mandano l’offerta di rinnovo che stranamente ha lo stesso identico costo di quella precedente. Nessun incidente fatto o ricevuto, quindii mi aspettavo un risparmio. A questo punto faccio un preventivo con la stessa assicurazione come se fossi un nuovo cliente, il tutto per valutare il risparmio. Ottengo una differenza di 100 euro che non è poco.
    La mia domanda è la seguente:
    Per usufruire del risparmio dovrei risultare nuovo cliente, quindi far decadere la polizza e il giorno 20 successivo alla scadenza acquistarne una nuova. Avendo 15 giorni di copertura obbligatoria risulterei ancora assicurato oppure potrei attuare il metodo da me eleborato per avere il risparmio sopra citato?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In realtà puoi fare ancora di meglio: ri-assicurarti con la stessa compagnia dal 15° giorno, in modo da sfruttare anche il periodo di tolleranza… sappi che comunque ciò che ti è capitato è abbastanza normale, ma devi verificare che il rpezzo finale nel caso di nuova polizza non sia dovuto a sconti particolari, magari vincolati al fatto di essere nuovi clienti.

      • Avatar
        Nicola

        Innanzitutto grazie della risposta;
        Infatti i 100euro in meno vengono riportati facendo un nuovo contratto.
        Ho anche un ulteriore sconto che posso applicare.
        In definitiva entro quei 15 famosi giorni potrei stipulare un nuovo contratto è corretto?
        A me interessa questo particolare, non vorrei rischiare di superare la soglia dei 15 giorni.
        Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Confermo, e ripeto: verifica che le eventuali condizioni vantaggiose della tua compagnia non siano riservate ai “nuovi clienti”.

  21. Avatar
    mata

    Buongiorno
    Ho stipulato l’assicurazione per una nuova auto ma ho fatto un rateo per un mese, posso cambiare assicurazione o devo stare con questa agenzia per annualità???

    • Esperto
      Esperto

      Il contratto dovrebbe essere annuale nonostante la rateizzazione, quindi devi rispettarlo.

  22. Avatar
    sonia

    buonasera volevo sapere non avendo soldi per coprire tutta la semestralita posso chiedere all’assicurazione di pagare per tre mesi e poi alla scadenza gli altri tre mesi .Mi occorre saperlo subito perchè è in scadenza. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Mi chiedo perché fai a noi questa domanda, anziché alla tua compagnia… tutto si può chiedere, sta alla compagnia decidere se venirti incontro o meno!

  23. Avatar
    Alessandra

    Buongiorno, vorrei avere un chiarimento in merito al seguente quesito. Ho acquistato una nuova auto con rottamazione di quella sulla quale è al momento attiva una polizza RCA in classe 1. La polizza della vecchia auto scade il 19 giugno. Considerando che ci sono i 15 giorni di estensione della copertura assicurativa, posso “trasferire” la classe di merito sulla polizza che stipulerò per la nuova autovettura anche dopo il 19 giugno, purche’ entro i 15 giorni di tolleranza, oppure la nuova polizza per usufruire della Legge Bersani deve comunque essere stipulata entro il 19 giugno?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Trattandosi di sostituzione del veicolo, NON DEVI assolutamente usare la legge Bersani, bensì trasferire direttamente la polizza, altrimenti avrai una forte penalizzazione senza motivo. Lo spostamento puoi peraltro farlo quando vuoi, anche dopo la scadenza, entro 5 anni…

  24. Avatar
    Silvio T.

    Salve,

    volevo un chiarimento nei casi di rinnovo. Dal momento che oramai le compagnie per legge sono tenute a garantire il periodo di comporto pari a 15 giorni, le stesse ti fanno pagare nel premio quei 15 giorni. Tutto ciò è facilmente verificabile con un piccolo conticino dal momento che questi 15 giorni ci sono anche per i pagamenti semestrali. Per farla breve ufficiosamente la garanzia “annuale” dura 365 giorni, ufficialmente dura 380 (o 395 nel caso di pagamento semestrale) giorni ed il premio è comprensivo di questi “giorni nascosti”.
    In seguito a tutto ciò chiedo: in caso di rinnovo, posso io chiedere alla compagnia il rimborso dei 15 giorni non goduti?

    Grazie in anticipo,

    Silvio T.

    • Esperto
      Esperto

      Per prima cosa, i 15 giorni di tolleranza sulla scadenza semestrale non comportano, nella pratica, una estensione di validità della polizza, a differenza di quelli alla scadenza annuale. L’eventuale costo aggiuntivo dovuto a questa copertura non è di certo sul contratto e quindi non vedo a cosa ci si potrebbe appellare per averne il rimborso. piuttosto, possiamo sfruttarlo, stipulando il rinnovo a decorrere dal 380 giorno e non dal 365 dalla prima stipula.

      • Avatar
        Silvio T.

        Non mi hanno permesso di aggiornare la data di decorrenza con la data dell’effettivo pagamento.
        E’ vero che nel contratto non compare alcuna dicitura in merito ai 15 giorni di tolleranza, ma è anche vero che quei 15 giorni di certo l’assicurazione non li regala, semplicemente sono “affogati” nel premio e si pagano indipendentemente dalla mia volontà. Ho provato a rinnovare al giorno 380 (qualche giorno prima in realtà) ma la nuova polizza è ripartita con le stesse date della precedente; per intenderci:

        -) Prima polizza: 28/05/2014 —> 28/05/2015
        -) Pagamento per rinnovo effettuato in data 09/06/2015
        -) Nuova polizza (Rinnovo): 28/05/2014 —> 28/05/2016

        In sostanza ho quindi perso quella parte del premio pagato relativo ai 15 giorni di tolleranza, il tutto perché ho fatto un rinnovo.
        Se per giunta lei mi dice che i 15 giorni di tolleranza di una polizza semestrale non danno diritto ad estensione, è ancora più scorretto da parte delle compagnie assicuratrici in quanto si paga un premio per un totale di 395 giorni, ma te ne fanno usare 365, con un bel guadagno netto dell’ 8,2%.

        • Esperto
          Esperto

          Avresti dovuto chiedere un nuovo contratto, soluzione che tuttavia non sempre risulta conveniente, in quanto si devono trattare nuovamente gli sconti, oltre che ricompilare la documentazione da zero.

  25. Avatar
    Yuri

    Salve,
    ho un assicurazione RCA che scade il 3 luglio. Ho prenotato un’auto nuova e quella vecchia la consegnerò al concessionario per rottamarla.
    L’auto nuova dovrebbe arrivare nel mese di luglio, ma potrebbe anche essere alla fine del mese…
    Ora….per guadagnare qualche giorno pensavo di sfruttare i 15 giorni di comporto, visto che l’auto nuova avrà una sua copertura che partirà al momento del ritiro.

    Posso sfruttare i 15 giorni di comporto anche se rottamerò l’auto e quindi non rinnoverò certamente l’assicurazione sulla stessa, ma ne attiverò una nuova su un altra vettura?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, in pratica la tua scadenza è il 18 luglio a tutti gli effetti.

  26. Avatar
    Marco

    Mi ha fermato la polizia stradale in autostrada il 31/05/2015. Il 29/05/2015 facevo il bonifico alla mia assicurazione (rata semestrale scaduta l’11/02/2015) ma la polizia mi riferiva che non ero coperto da assicurazione pertanto mi faceva la multa per mancata esposizione del tagliando assicurativo e mancanza di copertura assicurativa del mio mezzo. Mi è arrivato il tagliando assicurativo che mi scade il 11/08/2015. Ora vi chiedo, la macchina era coperta da assicurazione il giorno in cui mi ha fermato la polizia oppure dovrò pagare la multa salata ed avere la sospensione della patente con la relativa decurtazione dei punti sulla patente.? Dovrò andare presso i CC ad esibire il tagliando originale dell’assicurazione che è valida fino a l’11 agosto 2015, ma sarà sufficiente a non pagare il salasso ed a scongiurare la sospensione della patente?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio sei in regola quanto a copertura assicurativa, non lo sei quanto ad esposizione del tagliando, che è una sanzione molto minore e senza sequestro del mezzo ne’ sospensione della patente.

  27. Avatar
    marco

    Buongiorno,
    sottopongo la mia questione.
    Il 9/04/15 vengo tamponato, si fa normale CID e la mia compagnia data la dichiarazione di colpevolezza in essa contenuta espressa dell’altro conducente mi assegna un perito e mi invita a far riparare la mia auto danneggiata.
    Un mese dopo ricevo una lettera dalla mia compagni e mi comunica che il sinitro non è risarcibile; prontamente contattati telefonicamente così si giustificano:
    – sinistro 9/04/15
    – polizza del “tamponante” con scad. semestrale 8/04/15 (quindi io tranquillo in quanto coperto dal periodo di comporto)
    – il “tamponante” regola il pagamento della semestralità il 26/04/15
    – la compagnia del “tamponante” non paga in quanto secondo loro la decorrenza della 2a semetralità è il 26/04/15.
    A me sembra assurdo e la mia compagnia non mi assiste (Genialloyd – visto questo trattamento penso proprio che sarà l’ultimo anno che mi assicurerò con loro); a voi risulta corretta la dinamica? mi dareste dei consigli?
    Grazie e buona giornata.

    • Esperto
      Esperto

      I 15 giorni di comporto scadevano il 23, non il 26 ma questo non cambia: a mio avviso la copertura è garantita! La polizza della tua controparte non avrà certamente avuto una proroga di scadenza a seguito del ritardato pagamento, essendo il contratto annuale… semmai ci sarebbero stati problemi in caso il sinistro fosse avvenuto dopo il 23… Io invierei una bella lettera per raccomandata a/r nella quale metti in mora la tua compagnia in quanto è lei che deve risarcirti il danno, sarà poi lei a vedersela con la controparte e vedrai che si faranno pagare… Tienici aggiornati sull’evoluzione della questione!

  28. Avatar
    irene

    Ciao io ho un assicurazione auto che è scaduta il 14/05/15.. I 15 giorni mi coprono anche se uso la vettura???? E se mo fermano ma a guidare nn è il proprietario cosa succede????

    • Esperto
      Esperto

      Ok, nessun problema, la guida rimane libera, salve clausole specifiche (es. eventuale sconto per “Guida esperta”).

  29. Avatar
    antonio vergata

    Salve..

    la polizia minicipale , mi ferma.

    Ho un contratto assicurativo di un anno , pagamento semestrale
    decorezza 21/08/2014
    scad. 21/08/2015

    Alla scadenza del 21/02/2015 per x motivi non riesco a pagare il premio
    il 07/05, provvedo a inviare bonifico per la copertura………in quanto devo presentarla ai vigili di riccione

    lo stesso gg. mi fermano i vigili di misano a. mi sequestrani il veicolo , mi chiedono 6 mesi di copertura…
    ma la mia polizza scade il 21/08/2015.

    la presento mi dicono che non va bene, in quanto mi chiedono 6 mesi di cortura dal momento dekl pagamento……..il mio assicuratore mi dice che il miop mancato paghamento e’ stato in una rata intermedia

    la macchina rimane sequestrata , i vigili mi obbligano a fasre una nuova assicurazione per almeno tre mesi..

    io ho una polizza …..

    Ma ho gia’ pagato i sei mesi , compresi i mesi scoperti ….cosa devo fare ……

    Chi ha ragiopne L’assicuratore o la polizia municipale?

    Cordiali Saluti

    • Esperto
      Esperto

      A mio avviso, se il pagamento del 7/5 è stato accettato, la compagnia deve produrre una copertura fino al 21/8 e non dalla data del pagamento. Mi sembra che lo abbiano fatto, quindi francamente non si capisce cosa vogliano le forze dell’ordine. Una nuova assicurazione adesso, peraltro, non potresti neanche farla!

  30. Avatar
    Maria

    Buonasera oggi per caso da mia figlia o scoperto che esistono i 15 giorni di copertura vale anche per le assicurazioni onlain?

    o fatto i salti mortali per pagare due macchine con scadenza una dall’ altra di una settimana, senza i famosi 15 giorni

    grazie attendo risposta

  31. Avatar
    Laura

    Una piccola precisazione, se il 14 febbraio 2013 è entrato in vigore il nuovo decreto ma dal 1°gennaio 2013 al 13 febbraio 2013 c’erano i 15 giorni di proroga?? (Scadenza pol. 31/01/2013 sinistro avvenuto il 11/02/2013 ero coperta secondo voi. Grazie mille della risposta.

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio la legge non era ancora valida, ciò non toglie che la copertura aggiuntiva fosse comunque possibile: la compagnia cosa dice? Verifica anche sul contratto.

  32. Avatar
    sigmund

    al contrario di quanto scritto in questo articolo, un assicuratore con cui voglio stipulare una polizza rca mi ha detto che la nuova assicurazione partirà comunque dalla scadenza della precedente, e non successivamente. è vero che posso circolare tranquillamente nei 15 gg successivi alla scadenza, ma comunque la nuova polizza , stipulata ad esempio dopo 10 giorni, retroagirà alla data di scadenza della precedente assicurazione.
    come posso controbattere tale affermazione?

    • Esperto
      Esperto

      Ma figuriamoci, qui non è materia di assicurazione, ma normale gestione di un contratto… il contratto parte dalla data in cui lo si firma, l’eventualità descritta si ha quando si fa il rinnovo di un contratto già attivo l’anno precedente.

  33. Avatar
    valentina

    Salve,
    volevo un chiarimento. La storia dei 15gg di copertura totale quindi sia RC che furto ed incendio dopo la scadenza valgono anche per gli scooter oltre che per le auto?!A rigor di logica credo di si ma vorrei una certezza da parte Vostra. Grazie e buona giornata

    • Esperto
      Esperto

      Certo, anche per gli scooter, ma la legge parla solo di copertura RCA, verifica sul tuo contratto se è prevista l’estensione anche per le coperture aggiuntive.

  34. Avatar
    pietro

    avevo un auto assicurata con genialloyd scadenza 28 4 2015 e l ho venduta il 22 4 2015 nel frattempo ho aquistato unaltra auto il 27 4 2015 . ora devo assicurare la nuova auto il 4 5 2015 posso ancora usufruire della classe di merito che avevo o devo fare una nuova assicurazione partendo da zero?

    • Esperto
      Esperto

      Figuriamoci! L’attestato di rischio che ti hanno inviato prima della scadenza della precedente polizza vale ben 5 anni!

  35. Avatar
    Cristiano

    Buongiorno, ho bisogno di un aiuto e non ho ancora trovato informazioni in rete… per diversi anni ho assicurato la mia vettura con una nota compagnia di assicurazione, con modalità di pagamento semestrale. A fine 2014 è scaduto il contratto e ho deciso di non recarmi all’agenzia per pagare il premio e quindi di continuare il rapporto. Pochi giorni prima ho stipulato via internet un nuovo contratto RCA con un altra compagnia, che offriva un assicurazione auto ad un prezzo più vantaggioso. Ieri mi è arrivata la lettera della vecchia assicurazione di sollecito di pagamento del premio (sempre rata semestrale) lettera scritta da un avvocato (lettera semplice, no raccomandata). La mia domanda è: come mai la mia vecchia assicurazione ha automaticamente rinnovato il contratto se il tacito rinnovo non è più permesso? inoltre è un contratto base, senza accessori.
    Grazie! saluti, Cristiano

    • Esperto
      Esperto

      Mi viene in mente una sola spiegazione: hai cambiato compagnia alla scadenza di metà anno e non a quella di fine contratto. C’è una differenza tra le due scadenze: una è una semplice scadenza di pagamento di una rata semestrale relativa ad un contratto comunque annuale, l’altra è il rinnovo del contratto stesso… la prima delle due non può mai essere disdetta, e peraltro dovresti avere avuto anche problemi nell’assicurare presso altra compagnia.

      • Avatar
        Cristiano

        Forse ho trovato il problema.. mi sono appena letto il contratto e ho visto che è stato stipulato il mese 6 (e non all’inizio dell’anno) quindi io ho dato per scontato che il contratto scadeva l’ultimo mese dell’anno. Quindi dovrò pagare gli ultimi 6 mesi rimanenti. La sua risposta mi ha fatto riflettere, ho capito perché pretendono la rata. Grazie, è stato gentilissimo. Saluti, Cri

  36. Avatar
    Gino

    Salve, io mi ritrovo dinanzi ad un caso simile a quello appena citato da Vincenzo.
    Nel mio caso l’assicurazione non ha ad oggetto la RCA auto, ma si tratta di una polizza per danni da incendio riguardante un immobile.
    Le condizioni generali prevedono che “se alle scadenze convenute il contraente non paga i premi successivi, l’assicurazione resta sospesa dalle ore ventiquattro del quindicesimo giorno dopo quello della scadenza”; ed il sinistro si è verificato proprio 10 giorni dopo la scadenza contrattuale. Nel mio caso, inoltre, avevo inviato disdetta tempestiva dell’assicurazione 60 gg prima della scadenza. Posso comunque ritenermi coperto per il sinistro?

    • Esperto
      Esperto

      Non ne sarei certo, proprio a causa della disdetta inviata. L’estensione dei 15 giorni in questo caso non è regolamentata dalla legge, ma è una gentile concessione della compagnia, ovvero non obbligatoria, quindi si dovrà verificare sul contratto, nel dettaglio, come sia regolamentata.

      • Avatar
        Gino

        le condizioni generali parlano solo di sospensione dell’assicurazione per 15 giorni successivi alla scadenza in caso di mancato pagamento del premio, rinviando inoltre al dettato dell’art. 1901 c.c.
        Mi chiedo: per quale motivo tale articolo (che, in ogni caso, ha ad oggetto la disciplina delle assicurazioni in generale) dovrebbe ricevere un’interpretazione differente a seconda che si tratti di RCA obblligatoria o di una normale assicurazione danni da incendio per un immobile? Se in caso di RCA auto, l’interpreazione della norma propende per l’efficacia della copertura anche nei 15 giorni successivi alla scadenza ed anche in caso di disdetta, perchè, tale interpretazione non dovrebbe riguardare anche le altre tipologie di assicurazioni danni?
        Grazie.

        • Esperto
          Esperto

          Perché per quanto riguarda la RCA va soprattutto a tutela dei terzi, contro il rischio di avere sinistri con automobilisti “sbadati” che hanno dimenticato il pagamento.

  37. Avatar
    Giuseppe

    Salve
    Oggi sono andato a pagare l’assicurazione, premio semestrale, che scadeva il 15 di questo mese pertanto, causa impedimenti di salute, ho sforato i 15 gg.
    La mia domanda è la seguente : come mai le assicurazioni fanno partire il premio sempre dalla data di scadenza iniziale ma se passano i 15 gg fanno partire la copertura dalla mezzanotte del giorno dopo?
    È legale una cosa del genere?
    Mi spiego meglio…..io ho pagato a mezzogiorno il premio che come giorno parte dal 15 Marzo mentre come copertura dalla mezzanotte del 1 Aprile e quindi mi trovo a circolare, pur avendo saldato il premio semestrale, con l’autovettura scoperta per una decina di ore. È corretto? Dove sta allora la continuità? Io nn dico di coprirmi prima del saldo ma almeno mettere l’ora dopo aver pagato mi sembra il minimo.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ corretto se si tratta di scadenza annuale, ovvero alla fine del contratto, ed è anche una cosa che gioca a favore dell’utente, che beneficia in pratica di 15 giorni di polizza gratis, non è invece corretto se si tratta di scadenza semestrale.

  38. Avatar
    Emiliano

    Le polizza è attiva fino alle ore 24 della data di scadenza indicata nel contratto ma la garanzia RCA rimane operante sino alle ore 24.00 del 15° giorno successivo alla data di scadenza del contratto, a condizione che nel frattempo non si abbia rinnovato la polizza presso un’altra compagnia assicurativa.
    In parole povere si è coperti solo per la responsabilità civile, se avete altre clausole come incendio e furto, polizza cristalli, atti vandalici etc. su quelli “non siete coperti”.

    • Avatar
      massimo anderlini

      Non si è coperti per l’incendio e furto ?
      grazie
      Saluti

  39. Avatar
    sergio

    Salve, ho letto attentamente la circolare n. 300 del 14 febbraio 2013, ma non si parla in alcun modo dei 15 giorni validi anche alla scadenza della prima semestralità. La mia assicurazione infatti non vuole risarcire un sinistro avvenuto entro 15 giorni dalla scadenza della prima rata semestrale (purtroppo il primo semestre scadeva il 10 marzo, il sinistro è avvenuto il 15 marzo ed io in quella data non ero ancora andato a saldare la seconda rata).
    Chi ha ragione?

    • Esperto
      Esperto

      A mio parere la scadenza semestrale è equiparata a quella annuale, inoltre tu adesso hai pagato la semestralità, quindi a maggior ragione dovresti essere coperto, dato che la scadenza sarà calcolata a partire dal 10 marzo e non dal giorno del pagamento…

  40. Avatar
    Daniele

    Salve..la mia domanda è. . I 15 giorni dopo la scadenza della polizza valgono anche se mi trovo all estero? Svizzera. .grazie

    • Esperto
      Esperto

      Trattandosi di una legge Italiana, io non rischierei a circolare all’estero nel periodo di tolleranza di 15 giorni. Magari l’assicurazione copre eventuali sinistri, ma puoi essere soggetto a multa a seconda delle leggi locali.

  41. Avatar
    luca

    buon giorno,scadenza polizza 02/03/2015 se si ha un sinistro nei successivi 15 giorni che non si è pagato
    tempestivamente il premio che succede?

    • Esperto
      Esperto

      Entro i 15 giorni, si è coperti. Se vuoi sapere cosa accadrà al malus, ti rinvio al nostro approfondimento dal titolo: “Cambiare assicurazione dopo sinistro in scadenza di polizza”.

      • Avatar
        ANNA

        buongiorno, sinistro nei 15 giorni, rata semestrale non pagata, sono passati sei mesi e il contratto si è risolto non è più possibile procedere al pagamento del premio, il sinistro viene pagato? i 15 giorni sono validi anche nel caso in cui la rata semestrale non viene mai pagata?

        • Esperto
          Esperto

          Anna, in tal caso il risarcimento diventa molto dubbio.

  42. Avatar
    alessandro

    salve. ho un contratto annuale con pagamento semestrale, valgono anche per me i 15 giorni di tolleranza?
    perche’ la mia assicurazione e’ scaduta il giorno 2 di questo mese e ancora non ho ricevuto il nuovo tagliando.
    grazie mille.

    • Esperto
      Esperto

      Certo che valgono, anche eventualmente per la scadenza di metà anno.

  43. Avatar
    Corrado

    Salve,
    polizza scaduta il 21 febbraio 2015 con la compagnia A. Copertura Rca fino al giorno 8 marzo 2015 compreso per i 15 giorni di legge.
    Se stipulo oggi 3 marzo con decorrenza 8 marzo 2015 con la compagnia B, l’autovettura è coperta comunque?
    Da quale compagnia?
    Da che data?
    La domanda perchè se stipulo oggi 3/3 con decorrenza 3/3 ho un prezzo, stipulo con oggi 3/3 con decorrenza 8/3 ho in prezzo ben più favorevole ma un agente della compagnia B mi ha detto che se voglio la decorrenza 8/3 (pagando il 3/3) per il prezzo più favorevole devo tenere l’auto in garage fino alla decorrenza dell’8/3 perchè non sarebbe coperta.

    Grazie e cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che fino al 8 marzo la copertura deve essere garantita dalla vecchia compagnia. Ti suggerisco di verificare anche gli orari, per scongiurare che il giorno 8 sia scoperto da entrambe…

  44. Avatar
    ferdinando

    Buongiorno,
    Ho un grave problema.
    La mia assicurazione è scaduta il 5 e nel frattempo la compagnia di assicurazione mi aveva garantito di cambiare il contratto come da mia richiesta poichè avevano commesso un errore: avevano registrato sul contratto GUIDA ESPERTA, cosa impossibile perche ho 23 anni e la guida esperta è per chi ne ha almeno 26. Passano i giorni, sollecito l’assicurazione ma a oggi, data della scadenza della copertura assicurativa, non mi rilasciano la nuova e quindi ho deciso di chiuderla perché sono veramente incompetenti.Cosa devo fare per cercare di tamponare fino a lunedì così da andare da un altro assicuratore e stipulare una nuova polizza chiudendo la corrente?

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile stipulare polizze temporanee. Vedo due soluzioni: la prima è fermare il veicolo fino a quando non avrai una nuova copertura RCA (non in strada pubblica!), la seconda è acquistare subito una polizza online, con la quale viene sempre rilasciata una copertura urgente via email da stampare. Potrebbe anche essere la soluzione più economica!

  45. Avatar
    nicola

    un tizio mi cita in giudizio perche dice che io l’ho urtato.ma nella data del presunto sinistro io ero scoperto di assicurazione poi verificando con le date mi accorgo che entravo nei famosi 15 giorni che da l’assicurazione quindi io quando vado a fare la causa che devo dire o fare? la legge dice che sono coperto dal giorno che finisce il contratto fino al 15ismo giorno quindi come mi devo comportare se l’ipotetico sinistro si è verificato nell’arco di questi 15 giorni?

    • Esperto
      Esperto

      Devi fare normale denuncia con CID, la copertura è garantita senza accorgimenti o richieste particolari.

  46. Avatar
    danilo

    Ho avuto un fermo dai carabinieri il giorno 12-01-2015 ed ero convinto di essere coperto… La polizza me la fece un tizio che mi presentó un caro amico e che fino a quel momento non aveva fatto danni. Lui fa polizze online credo e essendo io di Napoli da qnt ho capito tramite un consorzio mi fece questa polizza a prezzo ridotto e non a Napoli. Mi hanno fermato tante volte e mai avuto problemi. La mia polizza era partita dal giorno 02-07-2014 e anche sul foglio di stampa del RCA risultava scadere a luglio dell anno dopo. Il portale dell automobilista ad oggi dice che sono coperto,mentre ai carabinieri quel giorno risultava che ero scoperto, ipotizzando che questo tizio mi ha fatto la polizza sei mesi e mi ha truffato e non avendo avuto modo ad oggi di trovare una valida alternativa, come posso fare? Con questo tizio dopo sei mesi non ho più rapporti potrei solo denunciarlo, ma io essendo stato fermato il 12-01-2015 e la mia polizza penso a questo punto semestrale,non mi ha garantito cmq i 15 giorni di copertura che invece a loro non risultava. Mi hanno chiesto la visura entro 30 giorni. Non posso dire di non essere assicurato attualmente per questo problema e che pero non sto utilizzando l auto? Spero in una risposta esauriente . grazie in anticipo.

    • Esperto
      Esperto

      I 15 giorni di comporto dopo la scadenza valgono anche per la scadenza semestrale, quindi la copertura per il giorno 12 gennaio è regolare, se lo era la polizza stipulata il 2 luglio 2014. E’ quindi importante capire se la contestazione che ti è stata fatta riguarda la scadenza oppure la polizza in se’, che potrebbe essere stata falsificata. Nel secondo caso, valuta il ricorso ad un avvocato ed una denuncia (a tua tutela!), nel primo invece puoi formalmente contestare il verbale. In caso di dubbi, ti suggerisco di contattare direttamente la compagnia presso la quale il “broker” ti ha assicurato, per capire cosa è stato stipulato…

      • Avatar
        danilo

        Penso la contestazione era per la scadenza, perche mi hanno fermato diverse volte prima sia carabinieri che polizia ed era tutto regolare … Quindi dovrei stare apposto? Mi hanno detto solo risulta scoperta dal 2 gennaio e io ho contestato dicendo :penso ci sia un errore dovrei essere coperto fino a luglio 2015 (non sapendo che il “broker” mi avesse pagato una sola semestralita avendo avuto i soldi per il contratto da un anno). Loro mi hanno risposto non sapendo del problema che poteva essere un errore del loro sistema e che dovevo portarla in visura… Senno rischiava una multa di 864 euro più sequestro dell autoveicolo… Volevo questo chiarimento e chiedervi “il portale dell automobilista “ė affidabile come dicono? Li mi risulta ancora coperta l RCA … Spero ancora in un commento esauriente come prima :) un ultima cosa …. Loro possono sequestrarmi il veicolo e farmi la multa se mi hanno fermato nei 15 giorni di copertura obbligatoria e se dopo non ho potuto rinnovarla siccome il mio “broker” non e più affidabile pero io non utilizzo l autovettura?

        • Esperto
          Esperto

          Guarda, la situazione non è chiara. Per prima cosa: qual’è la data sul tagliando? Se è riportata scadenza annuale ma è stata pagata solo una semestralità, già c’è una bella incongruenza che mi farebbe pensare alla truffa. Se truffa è, potrebbe esserci di tutto e non mi affiderei ai dati pubblici, che potrebbero non essere aggiornati se la cosa è stata smascherata da poco. Se invece è tutto in regola ed eri in regola almeno per i primi 6 mesi, allora sei coperto per la regola dei 15 giorni, ma ti consiglio di verificare bene la contestazione: se ci sono azioni da fare tipo ripresentare i documenti o una memoria.

        • Avatar
          danilo

          Allora la mia RCA che ho stampato mi dice che ha scadenza annuale , io penso che questo broker mi abbia assicurato al nord Italia tramite qlc società non ne ho idea , e mi abbia passato e-mail un RCA modificata CN i dati dell intestatario della mia auto. Io questa cosa non potevo saperla siccome quando mi hanno fermato mi dicevano che ero in regola. Adesso quando a gennaio ho avuto il fermo mi hanno contestato che vogliono RCA originale e libretto che avevo dimenticato. Io ero coperto nei 15 giorni ma di una polizza che risultava coperta e originale, ma fattada questo broker come truffa, perche da quello che ho capito non si può fare una polizza al nord Italia se sono di un altra città. Quando mi hanno fermato era sempre tutto OK adesso che ho questo problema che tra qlc GG non posso presentare l RCA originale perche il broker e sparito cosa mi suggerisci di fare?chiamare l assicurazione non ha senso se non SN neanche io l intestatario…la multa di 864 euro penso la prendo sicuro, non c e modo di evitare il fermo vendendomi l auto facendo un passaggio di proprietà? Insomma una soluzione logica che mi possa giustificare e limitare i danni per questa cosa. Alla fine la polizza risultava ed ero coperto per quei giorni al di la della truffa di questo tizio che mi ha cambiato i dati della polizza. Spero in una risposta esauriente.grazie in anticipo.

        • Avatar
          danilo

          E anche un ultima cosa se dovessero farmi il verbale di 864 euro e sequestro di due mesi, facendo una nuova RCA me la sbloccano riguardo al fermo?

        • Esperto
          Esperto

          Non credo. COmunque, come ti dicevo, denunciando e collaborando con le autorità, puoi poi solo sperare nella loro clemenza.

        • Avatar
          danilo

          Il problema che io lasciai i soldi a questa persona che mi presentarono e che fino a quel giorno non aveva fatto danni alle persone che conosco. Cosa mi suggerisco fare per evitare il fermo o la multa?consulenza a un avvocato ai carabinieri…o non so tu cosa faresti per risolvere? Ti ringrazio sempre in anticipo .

        • Avatar
          danilo

          Non e che questa cosa possa danneggiare me? Nel senso mi conviene spiegare proprio cosi la situazione o mi suggerisco qualcosa? E soprattutto se dovessi fare un passaggio di proprietà quindi vendere la macchina e spiegare perche non potevo fare altra polizza cosa succede alla auto che ha cambiato proprietà? Adesso e intestata a un mio parente.

        • Esperto
          Esperto

          Danneggiare te? Dipende come poni la questione… tu non sei tenuto a conoscere i regolamenti assicurativi, quindi sei in buona fede. Il fermo amministrativo si trasmette agli eventuali acquirenti dell’auto, quindi la voltura non ti mette al riparo da questo.

        • Esperto
          Esperto

          Ok, quindi pare assodato che la polizza non fosse regolare, non fosse altro che per la residenza. Io ti suggerisco di presentare denuncia e con quella cercare di limitare i danni, spiegando la situazione e contribuendo a far chiarezza, magari le autorità saranno comprensive.

  47. Avatar
    paolo

    Buongiorno, volevo chiedere all’esperto un parere. La mia assicurazione era scaduta il 9 di questo mese. Il 10 ho avuto un sinistro e seccome la macchina era inutilizzabile ho deciso di demolirla. A questo punto vado in agenzia e spiego questa situazione qua dicendo che non avrei rinnovato. La signora mi dice che se voglio che risarciscano loro devo rinnovare. Adesso chiedo a lei. Se non rinnovo l’assicurazione mi deve copripre i danni causati? Anche perche la compagnia dell’altro signore mi chiama e mi dice che è scaduto la polizza e mi consiglia di rinnovarla altrimenti devo pagare io. Mi puo chiarire un po le idee? Perche non voglio pagare 1 anno di polizza per niente. Saluti

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio la copertura deve essere garantita. In verità, se vuoi evitare lungaggini, potresti pagare l’annualità e sospenderla subito in attesa della nuova auto, oppure anche annullarla dopo aver gestito il sinistro, chiedendo il rimborso. In questo secondo caso, perderai IVA e imposte.

  48. Avatar
    Rodolfo

    Buongiorno,
    la mia assicurazione rca annuale scade il 31.12.14.
    Non ho ancora deciso se rinnovarla con la vecchia compagnia o cambiarla.
    A cavallo del periodo di scadenza devo andare all’estero per qualche giorno: svizzera e francia.
    Se mi fermano con la assicurazione scaduta, sono riconosciuti anche lì i 15 giorni di copertura?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      La copertura della polizza e’ garantita anche all’estero, tuttavia potrebbero esserci problemi a seconda delle leggi locali del singolo Stato. Anche in Italia, fino a poco tempo fa si era coperti, ma non in regola con il codice della strada.

  49. Avatar
    Francesco

    Salve,
    Vorrei un chiarimento su una situazione un pò anomala. La mia RC Auto è scaduta il 30/11/2014 e l’assicuratore mi ha assicurato che non dovevo preoccuparmi in quanto avevo altri 15 gg per rinnovare o cambiare compagnia. Il 05/12/14 ho subito un danno e amichevolmente abbiamo compilato il CID e l’altra parte ha fatto la denuncia alla sua compagnia. Il 15/12/2014 ho cambiato compagnia assicurativa e nel contempo ho chiamato il vecchio assicuratore per vedere come procedere per il sinistro subito in quanto il periodo dei 15 gg era coperto dalla vecchia compagnia. La risposta è stata questa: “In merito al sinistro che avete subito sul mezzo targato …. il terminale della compagnia fornitrice non mi fa procedere con l’apertura del sinistro in quanto il mezzo non ha ancora avuto il rinnovo di contratto e il sinistro è accaduto in data successiva alla scadenza del 30/11/2014 ;”. In oltre mi ha anche detto che siccome avevo cambiato compagnia non c’era più la copertura per quel periodo e di conseguenza non verrò risarcito.
    E’ giusta questa osservazione??
    Saluti

    • Esperto
      Esperto

      Il periodo di tolleranza è sempre coperto dalla RCA, oramai per legge. Il problema sta nell’individuare chi delle due compagnie, in caso di cambio assicurazione, si debba accollare la gestione del sinistro. A mio avviso in questo caso è corretto che il sinistro venga gestito dalla compagnia vecchia. Verifica se sul contratto vi sono diciture che possano fare chiarezza.

  50. Avatar
    Giancarlo

    1) polizza scadente il 05/10, rinnovata regolarmente presso altra compagnia con decorrenza 05/10.
    Il cliente ritira la polizza il 10/10 e di conseguenza l’agente la quietanza il 10/10…il nostro cliente aveva avuto a nostra insaputa un sx il 07/10, a questo punto: il sx è coperto dalla compagnia precedente per via dei famosi 15 giorni di comporto oppure visto che la nuova polizza della nuova compagnia anche se quietanzata il 10/10, riporta sul talloncino 05/10, deve garantire il cliente?
    2) Oppure l’agente avrebbe dovuto annullare la polizza e riemetterla con decorrenza 10/10, cioè il giorno effettivo del pagamento e quindi del ritiro? potete rispondere sia al primo che al secondo punto. grazie infinite

    • Esperto
      Esperto

      Secondo me la nuova polizza deve valere dal giorno e l’ora di decorrenza indicate sul contratto, questo indipendentemente dalla data di pagamento e da quella indicata in scadenza, la quale farebbe pensare che sul contratto vi è indicato 5/10 come data di inizio. Se confermato, secondo me la compagnia che deve accettare la denuncia di sinistro è quella nuova.

  51. Avatar
    franco

    Se invio disdetta di assicurazione pluriennale (con scadenza annuale) nei termini consentiti dal contratto (60 gg. prima della scadenza di ciascun anno) i 15 giorni di coperture dopo la scadenza valgono ugualmente o la disdetta fa sì che gli effetti della polizza cessano dal girono della scadenza naturale fissata in contratto?

    • Avatar
      vincenzo

      Buongiorno,
      Le condizioni generali d’assicurazioni precisano che “salvo diversa pattuizione, l’assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in polizza se il premio o la rata di premio sono stati pagati, altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno in cui avviene il pagamento.
      Sempre nelle condizioni generali d’assicurazione viene precisato che: il contratto cessa di avere effetto dalle ore 24 del quindicesimo giorno successivo alla data di scadenza indicata in polizza, salvo che entro i predetti quindici giorni non sia stato stipulato un nuovo contratto per il medesimo rischio, nel qual caso cesserà di avere effetto dalla data di decorrenza della nuova copertura. (CGA Generali Italia spa)
      Alla luce di ciò sembrerebbe che per il caso in oggetto la copertura per il sx dovrebbe essere garantita dalla “vecchia” compagnia poichè la copertura con la nuova compagnia ha effetto dalle ore 24 del 10/10 (data del pagamento della nuova polizza)

      • Esperto
        Esperto

        Confermo assolutamente: se così specificato nel contratto, deve essere chiamata in causa la vecchia compagnia. Ad essere pignoli, dunque, il tagliando della nuova assicurazione dovrebbe essere aggiornato indicando come scadenza la data posticipata, ovvero 1 anno dal giorno del pagamento.

    • Esperto
      Esperto

      Dipende, forse hai fatto un po’ di confusione… di quale tipo di polizza stiamo parlando? Se è per una RC auto la risposta è affermativa, ma non vi è più obbligo di disdetta… se invece stiamo parlando di altre coperture, i 15 giorni di comporto non sono previsti per legge, quindi o sono dettagliati nel contratto, o non ci sono mai.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)