Disdetta assicurazione: come funziona - Pag.10

Disdetta assicurazione
Disdetta assicurazione: possiamo dire addio alla raccomandata? Non sempre...

Aiuto, come funziona la disdetta dell’assicurazione? Vediamo i vari casi e la procedura da fare, i diritti dell’assicurato e cosa la compagnia può esigere in caso di mancata disdetta.

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Disdetta assicurazione: come funziona .

1.834 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Vincenzo

    Salve ho una polizza infortuni scaduta a settembre che non ho ancora pagato perché non voglio più usufruire, l’assicurazione mi chiama sempre la devo pagare per forza o anche per questa vale l’abolizione del tacito rinnovo? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, vale solo per le RCA auto. Questa probabilmente si è rinnovata automaticamente!

  2. Avatar
    Lucio

    Salve Esperto,
    a maggio 2012 ho cambiato compagnia assicuratrice: avevo RCA, infortuni conducente e polizza RC capofamiglia + infortuni conducente della mia fidanzata. Mi pare di avere comunicato verbalmente (non ricordo se anche via mail…) la mia intenzione di cambiare compagnia e disdire tutte le polizze.
    Presso un’altra compagnia ho riattivato polizze RCA, infortuni conducente e polizza RC capofamiglia.
    Lunedì mi son visto recapitare una raccomandata di un’agenzia di riscossione crediti per il mancato pagamento del premio della polizza conducente scaduta a maggio 2013 della prima compagnia assicuratrice con cui non ero più cliente da un anno!!
    Aggiungo che al civico indicato nella raccomandata mancava l’interno del mio appartamento, e non ho idea di quanti altri solleciti siano ritornati al mittente (problema già segnalato all’assicurazione stessa negli anni passati…).
    Come devo comportarmi? Dopo oltre un anno che un cliente non paga non ha espresso una chiara intenzione di NON voler essere cliente??
    Grazie mille,
    Lucio

    • Esperto
      Esperto

      La compagnia ha titolo di chiedere la somma, non essendoci stata disdetta scritta. Se non vuoi pagare e vuoi appellarti alla disdetta verbale, ti consiglio di rivolgerti ad un avvocato. PS: comunque, una raccomandata di una agenzia di riscossione crediti non è un titolo esecutivo come un’ingiunzione di pagamento del tribunale, quindi vedi tu…

  3. Avatar
    roberta

    Buongiorno
    volevo chiederti se c’e’ una legge che obbliga le compagnie assicurative ad avvisare l’assicurato che ha inviato una disdetta errata (numero di polizza). Se sì quanto tempo prima? Io ho inviato una disdetta 60 giorni prima della scadenza raccomandata inviata il 02 maggio 2013 scadenza polizza 25 agosto 2013 (polizza della casa)mettendo il numero di polizza errata.Non avendo avuto risposta alcuna ho rifatto la polizza con altra compagnia.
    In data 08 novembre ricevo una lettera di sollecito di pagamento della polizza. Come devo fare?

    • Esperto
      Esperto

      Secondo me dipende molto dal tipo di errore. Se hai indicato un’altra tua polizza, o il numero di una polizza vecchia, penso sia più difficile aver ragione rispetto ad un semplice errore di battitura ad esempio di una cifra. Nel secondo caso, a mio giudizio puoi far valere le tue ragioni alla compagnia in quanto hai comunque manifestato la volontà di recedere.

  4. Avatar
    Fregato

    Salve! Leggendo il post ho capito che le assicurazioni riescono tranquillamente a guadagnare sui cavilli burocratici…
    Anch’io sono rimasto fregato in quanto ho sottoscritto una nuova polizza rca con un altra compagnia che mi offriva un prezzo molto più competitivo.
    Dopo tre mesi mi chiama la vecchia compagnia (che non si è mai fatta sentire nè per iscritto nè tantomeno telefonicamente tranne nell’invio dell’attestato di rischio) e mi dice che in realtà dovevo recedere la polizza infortuni 60gg prima della scadenza dell’assicurazione. Ora mi chiedono di pagare immediatamente altrimenti faranno intervenire un giudice con un decreto ingiuntivo. Ma non è in vigore una norma che abolisce il tacito rinnovo?
    Questo mi fa capire che:
    1) la norma sull’abolizione del tacito rinnovo è inutile se viene non estesa alle polizze aggiuntive (in realtà questo punto non lo capisco in quanto all’art.22 c.3 decreto cresci-italia non parla esclusivamente di rca ma di contratti in generale).
    2) mandare un attestato di rischio 30gg. prima della scadenza, quando in realtà la disdetta delle polizze aggiuntive deve essere fatta 60gg. prima della scadenza, non consente al consumatore di cambiare compagnia in quanto vincolato a priori a restare con la stessa.
    3) se queste polizze aggiuntive non sono obbligatorie, l’assicuratore dovrebbe dare un informazione chiara all’assicurato.

    A parte il comportamento sleale delle compagnie, le domande che vorrei fare sono:
    1) ma è possibile che queste non siano tenute ad informare il cliente dell’imminente scadenza di una polizza (che sia rca o di un altra natura)?
    2) come è possibile che non ci siano organismi di tutela in grado di contrastare queste forme di truffa?
    3) ci sono dei modi (rivolgersi a un legale, chiamare le autorità competenti, ecc) per segnalare questa forma di fregatura ed evitare di pagare importi non dovuti?

    • Esperto
      Esperto

      Che dire… è una situazione molto antipatica, perché la ragione carte alla mano sta dalla parte della compagnia, ma è evidente che l’assicurato venga (volutamente?) male informato.
      Io ti consiglio di pagare questa annualità e inviare contestualmente disdetta.
      Le assicurazioni online da questo punto di vista sono più trasparenti perché sei tu a scegliere le coperture aggiuntive in maniera chiara.

  5. Avatar
    Davide

    Salve, un mio amico ha sottoscritto a novembre 2012 una polizza infortuni, adesso, alla scadenza della prima annualità (il contratto prevede 2 anni di obbligo di versamento), vorrebbe recedere, ma non ha dato preavviso. Se interrompesse il pagamento la compagnia potrebbe intraprendere azione legale o semplicemente viene meno la copertura assicurativa? Le condizioni generali di contratto non sono molto chiare in questo.
    Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Senza disdetta entro i termini di contratto, la compagnia ha diritto a rivalersi legalmente (questo non implica che lo farà automaticamente!).

  6. Avatar
    luca

    Salve, sono un odontoiatra, ho rinnovato la mia polizza RC professionale il 25/09 secondo il prospetto inviatomi dalla compagnia in cui mi si indicava una certa somma da versare. In quel prospetto era compresa l’implantologia. La scadenza della polizza era il 30/09 ed il fax con l’avvenuto pagamento l’ho inviato il 26. Oggi sono stato contattato dalla compagnia e mi è stato detto che il prospetto era errato e che per l’implantologia dovrei pagare ulteriore denaro e che potevo controllare le tariffe sul loro sito. In un caso come questo posso recedere dal contratto? Se si, in che modo? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Direi che ce ne sono gli estremi, il problema è farli valere. Prova intanto bonariamente (magari accettano a farti uno sconto e riconoscerti nel prezzo erroneamente pattuito anche questa copertura), in seconda istanza prova con una raccomandata e per terzo con l’aiuto di un legale.

  7. Avatar
    pippi

    Buonasera,
    ho sottoscritto una polizza per assicurazione professionale il 02.10.2013, con rinnovo tacito salvo disdetta tramite a/r almeno 30 giorni prima.
    Dimenticando tale data, sono giunto al 26 settembre senza comunicare alcunché. Posso, previo contatto con l’agenzia di riferimento, riparare a quanto accaduto, magari inviando immediatamente comunicazione di disdetta?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non sei più nei termini per disdire quest anno, ma se vuoi prova prima a contattare la compagnia per vedere se ti vengono incontro (ne dubito).

  8. Avatar
    DEBORA

    Buongiorno,
    ho da poco assicurato la mia auto con al stessa compagnia assicurativa, ma cambiando filiale e città.
    Alla nuova filiale era stato richiesto di copiare la polizza della vecchia assicurazione che comprendeva anche il traino con carroattrezzi e l’auto sostitutiva per raggiungere la meta.

    In vacanza a settembre si è fermata la macchina per un guasto ed abbiamo appreso purtroppo che l’agente assicurativo si era dimenticato di inserire il traino nella polizza: ho chiesto chiarimenti e se si potesse fare qualcosa, ma mi è stato detto che dovevo arrangiarmi perchè non era possibile al momento fare nulla.

    La rata semestrale scade ad ottobre: è possibile recedere con comunicazione scritta alla semestralità per difetto del contratto? E possibile altresì richiedere un rimborso delle spese sostenute? (carro attrezzi e noleggio auto).
    Grazie!

    • Esperto
      Esperto

      LA vedo dura, se non hai qualcosa di scritto a dimostrare la tua richiesta. Presumibilmente avrai firmato un contratto che non prevede tali coperture e questo esonera la compagnia da ogni responsabilità.

  9. Avatar
    stefano

    salve a tutti,
    avevo un assicurazione infortuni con allianzsubalpina ,stipulata il 31-5-2002 con durata 10 anni,scadenza alle 24 del 31-5-2012.
    vengo contattato dalla agenzia ,via mail,dove mi avvertono della scadenza della copertura polizza e mi chiedono il pagamento di queste 890 euro circa.
    chiamo la agenzia ed avverto della mia intenzione di non pagare ,per motivi economici e non per altro,e di conseguenza rinnovare la polizza per il futuro . . fino a tempi migliori.
    Mi richiedono una mail dove scrivo quello che ho detto loro per farla vedere in DIREZIONE,e cosi’ faccio.
    al mio rientro dalle vacanze il 25 agosto trovo tra la posta ,una lettera dalla sede di torino dove dice che la polizza in questione deve essere pagata entro 10gg altrimenti la copertura verrà sospesa .
    il 3 -9-mi chiama sul cellulare una incaricata del recupero crediti di allianz che midice che la polizza va pagata anche per quest’anno per mancata disdetta ,che chiameranno l’agenzia per avere conferma di quanto da me sostenuto. . ma. . devo pagare.
    cosa devo fare?
    mi rivolgo a qualche associazione consumatori ?
    c’è qualche ente che tutela noi consumatori,tipo la corecom per la telefonia ?
    ribadisco , il mancato pagamento non è dovuto ad un’offerta migliore o altro ,ma all’impossibilità economica,

    • Esperto
      Esperto

      E’ probabile che la tua polizza avesse tacito rinnovo, che secondo le leggi attuali può essere disdetto indipendentemente da ciò che dice il contratto, ma con un preavviso scritto di almeno 60 giorni. Suppongo quindi, anche a causa della richiesta della compagnia, che tu ricada in questa casistica. verifica comunque sul contratto se alla scadenza decennale vigeva o meno tacito rinnovo. Se così, prova a contrattare con la compagnia spiegando la situazione e sperando nella loro comprensività.

  10. Avatar
    Rosy

    Buon pomeriggio,
    un mio amico non ha pagato una rata intermedia dell’assicurazione nel mese di agosto 2011 per motivi personali. Ora può riprendere il vecchio contratto o farne uno nuovo con l’attestato di rischio che è datato febbraio 2011? Deve pagare tutti i premi precedenti? Ringrazio e aspetto risposta.
    Saluti

    • Esperto
      Esperto

      Se possiede l’attestato precedente, può riassicurarsi con un nuovo contratto. La rata scaduta in teoria potrebbe essere richiesta dalla compagnia, ma ormai penso che non lo farà più.

  11. Avatar
    Davide

    Buon pomeriggio,
    l’anno scorso a luglio ho stipulato un’ assicurazione annuale (Rc+cristalli+atti vandali e eventi atmosferici) che andava dal 25/7/12 al 25/7/2013, con prima rata di scadenza semestrale a gennaio 2013.
    Il 16/7 di quest’ anno ho stipulato un’ altra compagnia, a partire dal giorno 26/7, che mi faceva effettivamente risparmiare a parità d’ offerta oltre 400€.
    Tornato venerdì dalle ferie mi sono ritrovato nella casella postale un sollecito di mancato pagamento dalla vecchia assicurazione. Il tacito rinnovo non serviva a non aver problemi in caso di cambiamento?
    Ho anche chiamato il numero verde della vecchia assicurazione e, dopo avermi chiesto il numero di polizza, quindi visualizzando tutto il “pacchetto” mi hanno detto che era strana una richiesta del genere da parte della agenzia!!!
    Non è che vogliono fare i furbi, visto che non mi hanno visto arrivare a pagare? Dopo che i miei genitori sono andati da loro per 30 anni per non avere mai neanche 10€ di sconto!!!!
    Non mi stupisce il fatto che i gran capi di tutta l’azienda siano in galera e ricercati!
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Che dire, non mi sembra che ci sia molto da preoccuparsi se anche il call center ti ha confermato che nulla hai da pagare…

  12. Avatar
    jonny

    Salve esperto!
    A febbraio dell’anno scorso ho stipulato un’assicurazione semestrale e alla scadenza ad agosto non sono riuscito a sospenderla x problemi familiari, adesso a distanza di un’anno x riattivarla o sostituirla devo pagare obbligatoriamente il secondo semestre?
    Grazie!

  13. Avatar
    Alfonso

    Gentile Esperto, ho un quesito da sottoporle.
    Allegata alla mia RC auto in scadenza tra pochissimi giorni c’è una polizza tutela conducente con medesima scadenza.
    Per la RC non vale più il tacito rinnovo, per la tutela invece si. Quest’ ultima ha avuto un aumento (non preventivamente comunicato) ben superiore al tasso programmatico di inflazione.
    Posso appellarmi a questo per rifiutare il rinnovo della tutela, ed eventualmente cambiare compagnia anche per la RC, anche se non rientro nei tempi per la disdetta scritta? C’è qualche riferimento normativo che può indicarmi nel caso dovessi trovare difficoltà con l’assicuratore?
    Grazie anticipatamente e cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      Per quanto riguarda la RC, non è più necessario da quest anno dare disdetta, ogni contratto decade automaticamente dal tacito rinnovo e ad ogni scadenza si è liberi di scegliere un’altra compagnia. Discorso diverso invece per la polizza aggiuntiva: non essendo una RC auto non segue le sue regolamentazioni e devi far riferimento al contratto stipulato.

      • Avatar
        Alfonso

        Quindi il rifiuto dell’assicurato nel rinnovare una polizza al momento del pagamento del premio, se questo è aumentato ben oltre il tasso di inflazione (nel mio caso il 33,5%) valeva solo per la RC auto e non è applcabile ad una qualunque polizza con scadenza annuale?

        • Esperto
          Esperto

          La regola non vale in automatico come per la RCA, ma un aumento può indirettamente facilitarti l’annullamento. Come dicevo, devi consultare il contratto e verificare cosa prevede per gli eventuali aumenti. Se ti hanno unilateralmente cambiato le condizioni del contratto (es. un aumento del massimale) allora hai diritto a non rinnovare, trattandosi sostanzialmente di una polizza nuova.

  14. Avatar
    aisha

    salve esperto volevo chiederti io ho un problema il 02 08 2012 ho fatto un assicurazione annuale con scadenza pagamento semestrale ora il 02 02 2013 mi scadeva la semestrale e non lo pagata ora se faccio la disdetta come funziona devo pagare lo stesso

    • Esperto
      Esperto

      In teoria si, devi comunque pagare il secondo semestre in quanto già concettualizzato, ma se la tua compagnia non è troppo fiscale non te lo chiederanno (chiedi a loro).

  15. Avatar
    ANGELA

    Salve sono Angela,
    non so se quest’articolo si riferisse esclusivamente alle assicurazioni auto ma voglio comunque tentare per vedere se l’esperto puo’ darmi una mano:

    ho stipulato un’assicurazione salute con una banca perchè mi hanno obbligato a farlo quando ho acceso un mutuo c.o di loro. e’ in scadenza il 27.5 ed io ho dimenticato a fare comunicazione della disdetta 30gg prima perchè credevo che la scadenza fosse a Giugno e non a Maggio.

    In banca mi dicono che essendosi rinnovata automaticamente devo pagare per un altro anno e che al 90% non c’è niente da fare.

    Io non voglio pagare 300 euro di un’assicurazione che non mi serve perchè il mese prossimo finisco di pagare il mutuo e chiudo anche il conto corrente,

    Sig. Esperto potrebbe aiutarmi?
    Cosa posso fare per estinguere l’assicurazione anche senza averlo comunicato 30gg prima?

    La ringrazio tantissimo in anticipo.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo la compagnia ha piena ragione e l’unico modo è tentare di trattare spiegando le proprie motivazioni.

  16. Avatar
    ziomax19

    buon giorno, l’autovettura che ho assicurato si è guastata prima della scadenza semestrale chiamando l’operatrice telefonica avvisavo di congelare la polizza, riparando l’autovettura dopo sette mesi richiamo l’assicurazione per riattivarla ma mi viene risposto che non anno ricevuto la mia chiamata per bloccare l’assicurazione essendo scaduto senza pagare anche il secondo semestre devo ripartire dall’ultima classe, come mi posso tutelare grazie.

    • Esperto
      Esperto

      E’ un bel problema, perchè temo che tu sia nel torto: per sospendere la polizza è sempre meglio fare richiesta scritta, e restituire il tagliando della polizza. Prova a ricordare loro che avevi disdetto per telefono. In ogni caso, è tuo diritto ripartire dall’attestato di rischio precedente l’annualità sospesa.

  17. Avatar
    Elvia

    Aiuto
    Con la mia compagnia assicurativa, oltre all’rc auto avevo un’assicurazione infortuni conducente che prevedeva il tacito rinnovo. Allo scadere del primo anno (31/08/2012) chiedo all’assicuratore di disdire quest’ultima polizza (non ho fatto disdetta scritta) . Dice che non ci sono problemi e pago solo rc auto. Oggi arriva una richiesta da una società di recupero crediti datata 16/04/2013 che dice che devo pagare il premio. Devo pagare o essendo passati più di sei mesi posso avvalermi dell’art 1901 cc.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Formalmente devi pagare, ma il tuo assicuratore è in difetto, e penso che potrebbe aiutarti essendo tu ancora cliente. Chiedi a lui di pagare ricordando di aver fatto richiesta, minacciando di spostare altrove la tua RCA. Ovviamente poi manda disdetta scritta altrimenti l’anno prossimo ci risiamo!

  18. Avatar
    Davide

    Salve, io esattamente il 30/4/2012 ho firmato per un assicurazione sulla tutela legale, della durata di un anno. In scadenza quindi il 30/4/2013 mi viene richiesto di pagare altri 64 euro, per il rinnovo. Io so che da gennaio, il tacito rinnovo è stato abolito. Quindi anche se il contratto è stato stipulato l ‘anno scorso posso avvalermi di questa legge?

    • Esperto
      Esperto

      Il tacito rinnovo è stato abolito per la RCA auto, la tua è una polizza di tipo diverso… se il contratto lo prevede, il tacito rinnovo è valido.

  19. Avatar
    silli tundis

    vorrei sapere se la legge bersani e` valuda anche per le polizze vita e sanitaria. grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, e del resto mi chiedo che senso avrebbe, non essendo polizze con bonus-malus?

  20. Avatar
    marco

    salve Esperto le spiego il mio problema. Circa 1 anno fa ho rinnovato il contratto di assicurazione solo che ad ottobre 2012 non sono riuscito a pagare l’assicurazione(causa perdita di lavoro!). Io non ho mai ricevuto dall’assicurazione nessuna lettera nè l’attestato di rischio che comunque mi comunicasse la scadenza della suddetta. Ora se io vado a rinnovare l’assicurazione dovrò pagare da ottobre?cioè dall’ultima volta che non ho pagato?grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ probabile che il tuo contratto non avesse tacito rinnovo, verifica sul contratto. Se così, pagando adesso la polizza scatterà dalla data del pagamento, tuttavia è necessario possedere l’attestato di rischio. Se ti riassicuri alla stessa compagnia lo hanno e la procedura è più semplice.

  21. Avatar
    andry

    salve esperto,
    mi sono dimenticato di disdire l assicurazione della moto che ora non uso che scadeva il 23 novembre 2012…non mi e’ arrivato nessun preavviso di scadenza ne di rinnovo…
    oggi 23 dicembre, posso nei prossimi giorni disdire o devo solo pagare?
    grazie mille!

    • Esperto
      Esperto

      Dipende… se non aveva tacito rinnovo puoi non pagare senza problemi… verifica sul contratto. verifica però anche di avere l’ultimo attestato di rischio dovrebbe esserti stato inviato due mesi fa), altrimenti non potrai riassicurare la tua moto…

  22. Avatar
    Lorenzo

    Buonasera Esperto,
    ho inviato una disdetta della mia assicurazione auto spedendo una raccomandata A/R in data 10/12/2012 che è stata recapitata alla compagnia il giorno 14/12/2012, come da firma su ricevuta di ritorno.
    La scadenza della polizza è il 28/12/2012. Quale data fa fede per il calcolo dei 15 giorni di preavviso? Se è quella della ricevuta, sarebbero 14 giorni prima: devo ritenere la disdetta non valida?
    Se si, come mi consiglia di comportarmi con la stessa compagnia?
    Al momento non si è fatto vivo nessuno di loro. Poi faccio presente che con questa compagnia sottoscrivo l’assicurazione auto da 11 anni consecutivi e che prima di me è stato cliente mio padre per decenni e attualmente lo sono anche due mie sorelle..non la prenderei molto bene un decreto ingiuntivo..
    Grazie molte.

    • Esperto
      Esperto

      Fa fede il timbro postale presente sulla raccomandata, dunque dovresti essere nei tempi.

  23. Avatar
    Emanuele

    Buongiorno,
    ho un’assicurazione auto in scadenza a dicembre. Prevede il tacito rinnovo infatti con l’attestato di rischio è arrivato anche l’avviso di comunicare almeno 15 giorni prima della scadenza l’eventuale volontà di disdire l’assicurazione stessa.

    Ora mancano meno di 15 giorni alla scadenza. Ciò vuol dire che non è più possibile cambiare? Non è derogabile in alcun modo questa regola?

    Se chiamassi l’assicuratore non è possibile che conceda la disdetta? O si tratta di una regola inderogabile per legge?

    Altro aspetto: il rinnovo è annuale anche se pagato a rate semestrali? Nel senso che devo aspettare il dicembre prossimo oppure a giugno posso cambiare compagnia?

    Ringrazio l’esperto che mi risponderà!

    • Avatar
      Emanuele

      Grazie Esperto!
      Un’ultima delucidazione: ci riferiamo alla sola RCA, al netto di imposte, ssn ecc giusto?
      Il fatto che quest’anno c’è stato lo scatto da classe 2 a 1 comporterà una diminuzione o un aumento tariffario potrebbe comunque compensare il passaggio di classe e quindi anche un aumento??

      • Esperto
        Esperto

        Dovresti riuscire a capire il prezzo in cu2 quest’anno o cu1 lo scorso, in modo da confrontare due situazioni uguali.

    • Avatar
      Emanuele

      Ho cercato il tasso di inflazione di quest’anno che è del 1.5%. Ciò vuol dire che se la polizza, non variando le condizioni scelte, aumenta di più dell’1.5% annuo allora decade il limite dei 15 giorni giusto?
      Oppure l’incremento dell’1.5% è riferito solamente ad alcune voci?

      Come dicevo io pago semestralmente. Il conteggio devo farlo paragonando con la prima rata dello scorso anno, con la seconda oppure devo fare il totale pagato nelle 2 rate dello scorso anno e confrontarlo con le 2 rate dell’anno che sta per iniziare? (l’assicuratore saprà già dirmi a quanto ammonterà la seconda rata vero?)

      Grazie ancora!

      • Esperto
        Esperto

        Per fare il calcolo devi farti aiutare dall’assicuratore in quanto va fatto a parità di condizioni. Se ad esempio sono stati aumentati i massimali o variate altre variabili, questo potrebbe “giustificare” un aumento superiore all’inflazione.

    • Esperto
      Esperto

      Hai diritto a non rinnovare fino al giorno di scadenza se la polizza è aumentata più del tasso di inflazione annuo. Inoltre, se l’assicuratore è d’accordo, potete anche rescindere il contratto oltre i 15 giorni in ogni caso, ma in tal caso ti consiglio di farti rilasciare una dichiarazione scritta per evitare eventuali problemi in futuro. la scadenza è sempre annuale.

  24. Avatar
    marco p.

    gentile Esperto,
    la ringrazio innanzitutto per l’articolo e gli utili consigli forniti nei commenti. La mia situazione è la seguente:

    15 MARZO 2012
    – avevo assicurazione auto presso compagnia assicurativa A
    – ma ho preferito passare a compagnia assicurativa B
    – per fare ciò, mi sono recato presso B e insieme abbiamo e abbiamo faxato la disdetta ad A. abbiamo pure telefonato (io e B insieme) ad A per assicurarci che avessero ricevuto il fax.

    26 NOVEMBRE 2012
    – A mi fa inviare da agenzia riscossione crediti una richiesta di pagamento di 600 e passa euro per l’assicurazione NON DISDETTA
    – mi reco presso di A il quale mi dice di NON AVER MAI RICEVUTO NESSUN FAX, ma che se gli procurerò il tagliando dell’inviato fax sarò a posto
    – vado da B il quale mi dice che il SUO FAX NON EMETTE TAGLIANDO

    sono abbastanza disperato! come potrei fare?
    grazie,
    Marco

    • Avatar
      marco p.

      l’assicurazione B mi sta dicendo che in base alla legge 1901 del codice civile, la compagnia A non può fare più nulla dopo 6 mesi.

      tralatro la compagnia A non mi ha mai inviato una raccomandata con ricevuta di ritorno (anche la lettera di riscossione era una lettera normale).

      che cosa ne pensa?

      • Esperto
        Esperto

        La situazione rimane incerta e il passare del tempo gioca a tuo favore se non vuoi pagare la vecchia polizza. Non sono molte le assicurazioni che ricorrono ad una ingiunzione del giudice di pace per riscuotere una polizza non disdetta, ma comunque esistono…

    • Avatar
      marco p.

      Certo. E’ logico che io sia nel torto per non essermi accertato della disdetta.

      Stavo pensando, mi corregga se sbaglio, di pagare la compagnia A dalla quale a tuti gli effetti non sono mai “andato via” e di chiedere restituzione del denaro alla compagnia B

      Tralaltro, l’assicurazione stipulata con B non dovrebbe valere, visto che non si possono avere due assicurazioni sulla stessa auto.

      Potrebbe essere un’idea?

      • Esperto
        Esperto

        Si, ma è probabile che B faccia storie. Eventualmente, tratta chiedendo di riutilizzare il credito per l’anno prossimo.

    • Avatar
      marco p.

      Grazie per la veloce risposta – immaginavo.

      Mi chiedevo però se non fosse obbligo della compagnia A avvertirmi prima di agire per mezzo di un’agenzia di riscossione crediti

      • Esperto
        Esperto

        No, non è obbligata (trovi anch’io che sia sbagliato, ma può farlo).

    • Esperto
      Esperto

      Da un punto di vista formale, tu sei nel torto. Meglio sempre inviare le disdette via raccomandata oppure assicurarsi di avere subito la ricevuta del fax.

  25. Avatar
    Marco

    Salve,
    la mia polizza è scaduta il 13novembre. quest’anno ho cambiato vettura (il 19 aprile) ed ho pagato una integrazione di 52 euro. L’anno scorso il mio premio era di 580 euro e quest’anno devo pagare 660. dato che ho superato la scadenza, posso fare qualcosa per non pagare? sul contratto c’è scritto che se l’importo del premio non mi piace, dopo 15 giorni il contratto decade. cosa fare? loro mi hanno detto che posso rivolgermi da altre parti, ma non vorrei che poi sotto sotto intentano un’azione legale. voi che dite?

    • Avatar
      Marco

      Effettivamente non avevo messo questa nota: si, prevede il tacito rinnovo.

      • Esperto
        Esperto

        In tal caso, sei obbligato a pagare con la vecchia compagnia

    • Esperto
      Esperto

      Sembra che il contratto non preveda tacito rinnovo e che dunque tu possa tranquillamente assicurarti altrove senza bisogno di dare disdetta. Per sicurezza, rileggi bene la comunicazione e vedi se ci sono altre parti in cui si parla di disdetta e rinnovo.

  26. Avatar
    Mirko

    Salve,

    anche a me l’assicurazione mi si sta rinnovando e sono già passati i termini per disdire. Io avevo pagato il premio e poi la compagnia quando ha visto il pagamento mi ha inviato il contratto on la clausola dei 60 giorni, siccome questa cosa la gestiva il mio ex datore di lavoro, io il contratto non l’avevo neanche guardato e non l’avevo firmato. Quindi praticamente ho pagato ma non ho firmato il contratto, a parte il questionario che ti danno all’inizio dove però non c’è scritto nulla. Questo mi assolve dall’obbligo di rinnovare? Potrei anche chiedere indietro il premio già versato l’anno scorso? Ho chiamato l’assicurazione e mi ha confermato che il contratto firmato non lo hanno, potete aiutarmi a capire come muovermi? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Non credo che potrai riavere un premio per un anno già trascorso e goduto, ma se davvero manca la firma sul contratto direi che hai diritto di non rinnovare quando vuoi.

  27. Avatar
    Mario

    Buonasera.
    Ho provveduto a mandare disdetta della mia polizza casa.l’ho inviata più di 60 giorni prima della scadenza ma per errore l’ho inviata alla compagnia sbagliata (quella con cui ho altre polizze in essere, ma NON quella della casa).
    Ora vi chiedo: fa riferimento e fede la data della ricevuta della raccomandata a/r (che posso far valere con la “vecchia compagnia”) o non posso più recedere?
    Grazie

    • Avatar
      Mario

      Ma la Raccomandata a/r non serve appunto per tutelarsi nel caso in cui le Poste recapitino in ritardo la corrispondenza? Farà pur fede la data nella ricevuta a/r, o no?Nella disdetta è indicato chiaramente il n.di polizza da disdettare con relativa scadenza, quindi è palese la mia volontà di recedere:l’unico errore è nell’indirizzo della compagnia assicurativa a cui l’ho mandata,ma è un errore così grave da inficiarmi la disdetta?

      • Esperto
        Esperto

        Certo che lo è, perchè la compagnia interessata non ha potuto avere l’informazione in tempo!

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo temo proprio che la tua disdetta non sia valida! La comunicazione deve arrivare alla compagnia interessata nei termini previsti, non è sufficiente quella che sarebbe una attestazione della tua volontà di disdetta!

  28. Avatar
    fep1985

    Buongiorno leggo basito le precedenti domande! Ho un amico assicuratore … (ha un’agenzia da 25 anni) e mi ha confermato il fatto che se alla scadenza annuale (quindi non semestrale) non si effettua disdetta anche se il contratto lo prevedeva, l’assicurazione non può agire legalmente!!!! quindi occhio …. ciaoo

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente sbagliato, e parlo (ahimè) per esperienza personale. Un contratto con tacito rinnovo non disdetto può portare direttamente ad una ingiunzione di pagamento da parte del giudice di pace. E’ ovvio che questo accade solo se la compagnia VUOLE, ma in ogni caso, PUO’ farlo.

  29. Avatar
    lucy

    salve, ho un quesito da porre. a febbraio mi sono scadute due polizze auto, identiche. ho perso il contratto e quindi non riesco a controllare se la polizza prevedeva il rinnovo tacito o meno. alla scadenza dell’assicurazione la mia macchina non era utilizzabile in quanto era in un’officina riparazioni e quindi non ho stipulato nessun’altra assicurazione. mi è arrivata la lettera dall’ufficio recupero crediti che devo pagare un altro anno di assicurazione ma solo per una sola polizza! come posso fare??? grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ evidente che la polizza prevedeva tacito rinnovo e dunque adesso sei costretta a pagare. Ricordati che in caso di vetture ferme è sempre possibile sospendere la polizza per riattivarla quando fa comodo.

  30. Avatar
    julia

    ciao sono julia il 139\2012 scadeva assicurazione tutela individuale,mandato disdetta il 277\2012 oggi arrivata raccomandata ke devo pagare possono farlo lo stesso avendo io mandato disdetta ho fotocopia della lettera piu bollettino della raccomandata grazie infinite

    • Esperto
      Esperto

      No, se riesci a dimostrare che hai disdetto in tempo (e lo puoi fare avendo la ricevuta), la loro richiesta non è fondata.

  31. Avatar
    Sara

    Ho stipulato una polizza annuale europassistance nel 2010 con scadenza 2011. Non ho disdetto la polizza quindi è scattato il tacito rinnovo. Ma, secondo il decreto legge bersani, prima della scadenza della polizza non devono mandare un nuovo contratto in cui mi chiedono se voglio disdire o rinnovare? A me non è arrivato nulla! Come lo dimostro?

    • Esperto
      Esperto

      L’ultima domanda è la chiave di tutto… se tu riuscissi a dimostrare che non te lo hanno mandato, vinceresti il ricorso, ma è difficile e spesso la diatriba, magari con avvocati, non vale la pena.

  32. Avatar
    Marta

    Salve, il 309\12 scadeva l’assicurazione della mia auto, quando sono andata in agenzia per pagare il rinnovo mi hanno detto che l’importo era aumentato perchè “per legge sono raddoppiati i massimali”, prima di pagare ho controllato sul attestato di rischi che mi avevano precedentemente inviato e non c’era nessun riferimento all’aumento del premio. Da quello che sapevo, se la compagnia aumenta l’importo della polizza, è possibile disdire il contratto senza rinnovare la polizza, ma la mia compagnia assicurativa mi ha detto che, nonostanate questo sia vero, in ogni caso se la polizza è scaduta sono costretta a pagare ancora per un altro anno. Le due cose mi sembrano un pò in contraddizione, ma non essendo molto ferrata in materia volevo qualche chiarimento, ed eventualmente qualche consiglio.
    grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      E’ vero che i massimali sono aumentati per legge, ma il premio non dovrebbe aumentare tantissimo per questo! A fronte di aumenti oltre il tasso di interesse dell’anno, hai diritto a disdire fino al giorno di scadenza.

  33. Avatar
    michela

    il giorno della scadenza della polizza auto (07.07.2012) mi sono recata all’agenzia per pagare il premio, ma l’assicuratore mi ha detto che non poteva rinnovare il contratto perchè l’agenzia ha cessato di operarenella mia città. pertanto ho stipulato un nuovo contratto con un’altra agenzia. giorni fa ho ricevuto una comunicazione con cui mi si ricordava di pagare il premio alla vecchia assicurazione. l’agente locale dice di non preoccuparmi. preciso che nel vecchio contratto c’era il tacito rinnovo.
    chiedo se devo spiegare per iscritto quanto accaduto alla sede centrale della vecchia assicurazione o posso stare tranquila.
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si tratta di situazioni rischiose, in quanto come hai notato, in assenza di prove sei nel torto. E allora procuriamocele, queste prove…. non tutelarti scrivendo alla sede, bensì facendoti firmare dal tuo agente una dichiarazione di quanto lui ti ha dichiarato il giorno della scadenza, in merito all’impossibilità di rinnovare con la tale compagnia… questa servirà da prova in caso di contestazioni formali da parte della sede centrale.

  34. Avatar
    carmen

    salve, la mia polizza auto scade il 23 ottobre 2012,,,oggi è 10 settembre è volevo fare la disdetta (anche per che non sapevo che dovevo farla) per che sono stata licenzia. ho parlato con signore della assicurazione è mi ha detto che doviamo metterci d’accordo, che non rientro nei 15 giorni per fare la disdetta, io l’ho spiegato la mia situazione, cioè senza lavoro ,non ho soldi, gli ho detto che devo vendere la macchina per che non mi la posso più permettere. mi ha detto di fare la disdetta tramite email, e mi ha detto “poi vediamo” secondo lei,cosa devo fare? sono obbligata a pagare, non ho soldi e il tempo estringe..auitoooo

    • Esperto
      Esperto

      Se la scadenza è 23 ottobre, sei in piena regola per mandare disdetta. Se invece hai sbagliato ed è 23 settembre, allora sei in ritardo.
      Ti consiglio di mandare subito una richiesta di disdetta sia per email che (importante) per raccomandata con ricevuta di ritorno. Ricordati poi che quando vendi la vettura hai subito diritto ad estinguere il contratto e avere il rimborso… quindi anche se ti costringono a pagare, non appena venderai il veicolo avrai il rimborso (tasse escluse).

  35. Avatar
    Dora

    Salve
    avrei bisogno di un consiglio, la mia polizza assicurazione auto scadeva il 24/8/2012, l’attestato di rischi mi è arrivato il 2/8/2012 e non riporta nessuna dicitura per la disdetta, inoltre la lettera di avviso di scadenza non riporta l’importo da pagare per il rinnovo, ho mandato disdetta tramite fax il 21//8/2012 al rientro delle ferie ma il mio assicuratore dice che non è valida e che sono costretta a rinnovarla, cosa posso fare? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se davvero non sono riportati i termini di disdetta sulla comunicazione, potresti avere qualcosa a cui appellarti per opporti, magari per vie legali. Verifica bene ed eventualmente prova a minacciare causa legale per convincere l’assicuratore a non far valere il rinnovo…

  36. Avatar
    Alessia

    Buongiorno, io e la mia famiglia (in tutto 3 persone) abbiamo stipulato 5 anni fa una polizza infortuni con una compagnia assicurativa. Quest’anno volevamo disdirla,però ci siamo accorti che il contratto è a rinnovo tacito e scade il 20 ottobre. Oggi, 28 agosto, abbiamo chiamato l’agenzia e ci hanno detto che non c’è niente da fare, solo rinnovare. é così? Inoltre ricontrollando i dati inseriti all’inizio del contratto, ci siamo accorti che le condizioni andrebbero variate perchè uno di noi è andato in pensione e non ha più l’attività (quindi all’epoca era assicurato per un rischio maggiore). Resto in attesa di una cordiale risposta Grazie

    Alessia

    • Esperto
      Esperto

      I termini di legge per la disdetta delle polizze infortuni sono di un preavviso di almeno 60 giorni e nessun problema se sono trascorsi almeno 3 anni dalla stipula della polizza pluriennale. Nel tuo caso, quindi, per pochi giorni non rientri nel termine dei 60 giorni e quindi puoi solo dare disdetta per l’anno prossimo.

  37. Avatar
    massimo

    buon giorno, la polizza della mia auto scade il 30 agosto, io due mesi fa ho mandato disdetta perché dovevo recarmi all’ estero e non sarei rientrato 15 giorni prima dela scadenza…. Rientrato in italia mi son fatto fare vari preventivi ma non ho trovato nulla di conveniente… Ora il mio assicuratore (penso per ripicca) mi chiede 80 euro in piú rispetto a quello che avrei pagato senza disdettare, perche dice che non puó attivarmi la vecchia polizza e deve farmene una nuova, é possibile che non possa annulare la disdetta che ho inviato e mantenermi le vecchie condizioni visto che il contratto deve ancora scadere? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      L’assicuratore ha ragione… quello che potrebbe fare è una “italianissima” stracciata della tua lettera, ma non può essere un obbligo per lui…

  38. Avatar
    Marco

    Salve, a me è scaduta la polizza rc auto il 31 Luglio 2012, ho ricevuto correttamente l’attestato di rischio della compagnia ma, anche se il premio da pagare era inferiore rispetto all’anno precedente, ho contattato un’altro agente assicurativo di mia conoscenza che mi ha fatto un prezzo ancora piu basso. Non ho inviato comunicazione di disdetta della vecchia polizza perchè il nuovo agente (mio amico) mi ha detto che con le nuove disposizioni il contratto decade automaticamente alla scadenza se non si paga il premio anche se è con tacito rinnovo. Poi sono stato contattato dalla vecchia compagnia per pagare il premio e la mia domanda è: come mi devo comportare? dovrò pagare 2 rc auto? o c’è una possibilità che la vecchia compagnia faccia decadere la vecchia rc auto? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il tuo agente ti ha dato una informazione sbagliata. Prova a contrattare con la vecchia compagnia specificando l’accaduto, ma sappi che la ragione è dalla loro parte.

  39. Avatar
    massimo

    Salve. Ho stipulato una polizza con una nuova compagnia dopo avere ricevuto l’attestato di rischio,la nuova compagnia mi ha detto che avrebbero provveduto loro a disdire la vecchia polizza. Al mio rientro dalle vacanze ho ricevuto una chiamata dalla vecchia compagnia che mi chiede il pagamento della polizza.
    Cosa posso fare?

    • Esperto
      Esperto

      Per prima cosa, chiamerei in causa la nuova compagnia e rivolgerei la domanda a loro. Se dovesse essere accaduto che non hanno inviato disdetta e non rispondono dell’errore e tu non hai un qualcosa di scritto che attesti che era loro compito, allora sei in un bel problema…

  40. Avatar
    giuseppe

    salve , in data 227\2012 e scaduta la polizza assicurativa del mio scooter,visto che è un periodo un pò incasinato volevo capire se il rinnovo era possibile farlo a settembre o incorro in qualche grana…da premettere che prima della scadenza nn ho comunicato niente all’assicurazione..secondo voi l’assicurazione può agevolarmi.grazie

    • Esperto
      Esperto

      Tutto dipende dal fatto che la polizza abbia o meno tacito rinnovo. Se ha tacito rinnovo, sei obbligato a pagare.

  41. Avatar
    roberto

    Salve,io ho stipulato con una subagenzia un contratto di assicurazione di una moto tre anni fa,essendo non residente del luogo e quindi costretto ad aprirla e chiuderla per il periodo che vado lì pagando tra l’altro la riapertura,oggi vado lì è l’agente mi dice “noi abbiamo cambiato compagnia assicurativa e non abbiamo più competenza del suo contratto,deve contattare l’agenzia (che tra l’altro si trova a 60km)centrale e parlare con loro altrimenti la perde”!!!
    La mia domanda è:

    ma l’agente o comunque l’agenzia non doveva avvisarmi qualche mese prima dell’avvenuto cambiamento?

    • Esperto
      Esperto

      Situazione molto antipatica, l’agenzia ha dimostrato scarsa serietà. Cosa fare? Ben poco, se non recarsi dove ti ha detto, a meno che tu non voglia fare loro causa legale…

  42. Avatar
    Federico

    Buongiorno,
    in data 3 giugno è scaduta la mia polizza assicurativa, l’assicurazione ha provveduto ad inviarmi tutta la documentazione, ma dato che l’auto è stata ferma e non ero a casa (sono stato assente parecchio tempo), non ho pagato il premio. Ora dovrei rimettere in strada l’auto, quindi pagando il premio, ma ho visto che è esasperatamente alto (aumento da 870 a 930 Euro dall’anno scorso), ho consultato altre compagnie. Sarebbe possibile per me pagare il premio, poi dare disdetta e cambiare, avendo di ritorno la differenza del periodo non usufruito?
    Grazie Federico

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile fare ciò che intendi. Annullare un contratto in essere e ottenere il rimborso della parte non goduta è fattibile solo a fronte della vendita o rottamazione del veicolo.

  43. Avatar
    lorenzo

    Buongiorno, attivano un poliza rca per la moto con una compagnia on-line, mi sono però scordato di disdettare con la compagnia precedente. Ora, se sospendo la nuova polizza (possibile fino a 12 mesi), posso usare quella della compagnia precedente? (avrei 2 contratti sulla stessa moto, è possibile?)

    Grazie Arrivederci

    • Esperto
      Esperto

      Non è la procedura corretta. Meglio informare subito la nuova compagnia e trovare una soluzione assieme a loro.

  44. Avatar
    federico

    salve, ho una moto assicurata a mio nome con scadenza della polizza in data 14/07/2012 e non ho mandato la disdetta in tempo utile (anche se avevo espresso la volontà di disdettarla per non utilizzo del mezzo già ad aprile), ora vorrei sapere se è possibile disdirla usufruendo del decreto bersani visto che l’assicurazione dai 260 euro dello scorso anno è arrivata a 235, premetto che l’assicurazione ha inviato una mail con il preventivo per il nuovo anno, ma lo ha fatto mediante la casella di posta elettronica di mia madre (assicurata per altri mezzi con la stessa agenzia)
    la ringrazio e spero di essere ancora in tempo

    • Avatar
      federico

      chiedo scusa, errore nel digitare: il premio è arrivato a 335!

      • Esperto
        Esperto

        In tal caso l’aumento mi sembra consistente, probabilmente superiore al tasso di inflazione anche se sicuramente avranno aumentato i masismali adeguandoli ai nuovi minimi di legge…. se così, hai diritto a disdire fino all’ultimo giorno, ma informati bene su quanto sia l’aumento effettivo.

    • Esperto
      Esperto

      Il prezzo è diminuito, quindi non puoi usare la disdetta con legge Bersani per aumento del premio oltre il tasso di inflazione… l’unica via è trattare con la compagnia.

  45. Avatar
    Massimiliano

    Buongiorno ho stipulato nel 2010 una polizza infortuni con INA Assitalia della durata di 10 anni volevo sapere se e possibile dare disdetta prima della data di scadenza.
    Grazie

    • Avatar
      Massimiliano

      il pagamento e trimestrale vale la stessa procedura?

      • Esperto
        Esperto

        Direi di si, devi comunque attendere 3 anni.

    • Esperto
      Esperto

      Suppongo che il pagamento sia annuale, se così è possibile in base alla legge Bersani disdirla dopo un minimo di 3 anni e il preavviso minimo per legge è 2 mesi prima della scadenza annuale.

  46. Avatar
    weruska

    buongiorno ho venduto l auto ma l assicurazione mi chiede di pagare lo stesso la poliza per la copertura del conducente sono obbligata a pagare? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se hai comunicato la vendita dell’auto, non devono farti pagare questa copertura aggiuntiva.

  47. Avatar
    DANIELE

    SALVE HO il premio in scadenza il 07/07/2012 pari a € 1342,50 CON RINNOVO TACITO IL PREMIO PAGATO L’ANNO SCORSO AMMONTAVA A 1235 LE CONDIZIONI SONO LE STESSE LE CLAUSOLE ANCHE E LA CLASSE DI MERITO INVARIATA E ZERO INCIDENTI… NON AVENDO DISDETTO PRIMA DEI 15 GG SONO LEGGITTIMATO A NON PAGARE IL PREMIO IN QUANTO L AUMENTO SUPERA IL TASSO DI INFLAZIONE 2012? GRAZIE

    • Esperto
      Esperto

      Mi sembra che l’aumento superi il tasso di inflazione, ma devi anche verificare bene che non siano variati alcuni parametri che influiscono sul prezzo, ad esempio il massimale che è stato innalzato per legge.

  48. Avatar
    Francesco

    Salve. A me è scaduta la polizza della moto in data 14/05. Per varie vicissitudini e d’accordo con l’assicurazione è stata tenuta ferma per un mese circa, poi ho mandato disdetta “senza data”. Ma la disdetta non è stata accettata, nonostante l’accordo non scritto con l’assicurazione.
    Ieri poi sono venuto a conoscienza della parte della legge Bersani relativa al fatto che se il premio è aumentato non c’è bisogno di disdetta scritta.
    Solo che qui leggo che la disdetta va comunque mandata, e che il premio può aumentare, ma fin ad un tot (inflazione, etc).
    Qual’è la notizia giusta? Basta che aumenta un euro e non c’è bisogno di disdetta o deve aumentare più di un tot e cambiano i termini della disdetta?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Se l’aumento è maggiore del tasso di inflazione legale, è ammesso inviare disdetta fino al giorno di scadenza, ma non dopo. Purtroppo non ti aiuta. Mi dispiace per quello che ti è capitato, ma sembra che sei rimasto “fregato” perchè non saprei a cosa ti potresti appellare…

  49. Avatar
    reali fernando

    Buonasera.
    La polizza annuale è scaduta il 16-06-2012.
    L’ autovettura è stata venduta perchè incidentata il 09-06-12: devo pagare la polizza????
    Grazie per la risposta.
    Fernando

    • Esperto
      Esperto

      Se la compagnia è fiscale, devi pagare salvo poi richiedere subito il rimborso per vendita del veicolo. In tal caso, recupereresti quasi tutto il versato, tranne le imposte. Meglio comunque informare subito la compagnia della vendita.

  50. Avatar
    SANDRO

    Purtroppo io mi sono trovato in questa situazione, non perchè volessi dare disdetta della polizza ma perchè nè l’agenzia nè la cattolica mi ha avvisato della scadenza e quindi per dimenticanza. Trattasi di una polizza contro il furto con rata annuale di euro 398,00, ora mi è stato fatto un atto ingiuntivo con un aggravio di spese di euro 290,00.
    Non pensate che sia una estorzione vera e propria fatta da queste associaziioni e avallate da uno stato che gli permette di farlo.
    E’ una vergogna e purtroppo non ci possiamo fare nulla.
    una cosa è certa che adesso la cattolica riceverà la disdetta della polizza in oggetto e di tutte le altre polizze che fanno capo a miei familiari e sono tante.

  51. Avatar
    max

    salve, ho un’assicurazione per un camper che NON voglio rinnovare nè con la vecchia assicurazione, nè con nuove, essendo scaduta, e non avendo comunicato nulla alla compagnia, essa sostiene che io debba comunque pagare il premio, è corretto tutto ciò?Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se il contratto prevedeva tacito rinnovo e non hai dato disdetta nei termini, devi pagare.

  52. Avatar
    PAOLO

    Salve,io avevo una polizza auto in scadenza il 16/11/2011 e ho ricevuto l’attestato di rischio una settimana dopo tale scadenza ed oltretutto non ho ricevuto nemmeno la nuova proposta di premio considerando che nel mio contratto è inserito il tacito rinnovo e quindi almeno 30 gg prima dovevo ricevere qualche comunicazione dalla società assicuratrice in modo da poter valutare se mi conveniva pagare il nuovo premio o effettuare disdetta come indicato nei termini di contratto?Adesso ho ricevuto una lettera dalla recupero crediti con intimazione a pagare e volevo sapere se sono nelle condizioni di poter impugnare un provvedimento legale nei confronti della società assicuratrice?e poi mi sorge pure un dubbio:perchè loro usano la posta ordinaria che non è tracciabile per inviare comunicazioni contrattuali ufficiali mentre noi clienti siamo obblogati ad utilizzare solo la raccomandata con ricevuta di ritorno come metodo di spedizione?

    • Esperto
      Esperto

      Condivido in pieno le osservazioni sulla tracciabilità delle comunicazioni da parte delle assicurazioni. Purtroppo questo gioca, almeno in questo caso, a sfavore del cliente. Con i dati che hai riportato, sei abbastanza nella ragione, ma è ben diverso poterla poi dimostrare.

  53. Avatar
    Gianni

    Salve, ho avuto un bar che poi venduto negli ultimi mesi del 2007 e nell atto notarile vi è indicato che i contratti oneri ecc ecc NON vengono trasferiti al nuovo proprietario. Dimenticai di dare la disdetta e successivamente alla data della scadenza ebbi un colloquio con l’ assicuratore il quale mi disse che avrei dovuto pagare, anche se poi
    mollo la presa e da allora non sentii più nulla.
    Ora la mia domanda è: non avendo mai dato formale disdetta e non avendo mai ricevuto nessun documento di recessione, potrebbe
    il contratto essere ancora in essere a distanza di più di 4 anni? E se cosi fosse, un domani potrebbe l’ assicurazione richiedermi tutti questi anni di arretrati? Oppure vi è una legge che pone il contratto recesso automaticamente dopo 1 o piu anni di non pagamento? Faccio presente che non ho mai ricevuto nessun sollecito di pagamento all’ indirizzo della mia residenza, anche se non posso garantire che non sia mai arrivato nulla all’ indirizzo del bar. Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Impossibile dare una risposta senza poter leggere il contratto. Peraltro, non ho ben capito neanche di che polizza possa trattarsi….

  54. Avatar
    Daniela

    Buongiorno,
    il giorno 8 ( cioè oggi ) scade la mia polizza auto. Purtroppo non mi sono resa conto in tempo del tacito rinnovo ed i 15 giorni di preavviso erano già passati. Premetto che l’attestato di rischio mi è stato recapitato, ma non comprendeva l’importo del premio da pagare. Ho inviato all’agenzia la richiesta del suddetto premio e l’agenzia mi ha risposto direttamente con le coordinate bancarie e la cifra da pagare. Alle mie 2 successive richieste di specifica delle voci che formavano l’ammontare del premio non ho avuto alcuna risposta. Ho così constatato che l’aumento superava quello previsto dal tasso di inflazione programmato. Ho quindi inviato formale disdetta alla scadenza tramite fax e raccomandata a/r . Il mio quesito è il seguente: viste le azioni da me intraprese devo aspettare una risposta dalla mia agenzia (negativa o positiva) o vale il silenzio così che io possa considerare cessato ogni rapporto contrattuale? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Se sei certa che l’aumento è oltre il tasso legale annuo, dovresti essere ragionevolmente sicura, tuttavia non escludo che la compagnia, una volta perso il cliente, tenti comunque il recupero causandoti un notevole disagio anche se poi ti viene riconosciuta la ragione. Prova a chiamarli per “sondare il terreno” e capire se almeno a parole, per loro la pratica si chiude qui.

  55. Avatar
    Enrico

    Salve, il giorno 18 aprile è scaduta l’assicurazione della moto, fatta con un’assicurazione on line. La stessa mi ha mandato l’attestato di rischio e l’avviso ma non l’ammontare del premio. Vedendo sul sito internet ho rilevato che è aumentata da 290 euro a 317. E’ aumentata più del tasso di inflazione? Che fare considerato che per le assicurazioni on line non c’è il tacito rinnovo? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      AL momento sei svincolato dalla tua vecchia compagnia e hai facoltà di scegliere la polizza presso l’assicurazione che preferisci. E’ purtroppo normale l’aumento che hai riscontrato.

  56. Avatar
    Franco

    Salve,

    ho l’assicurazione attualmente sospesa avendo pagato l’integrazione di due mesi.
    Nel momento in cui riattiverò l’assicurazione questa però scadrà nel giro di due giorni, quindi chiedo:

    posso mandare la raccomandata di disdetta rinnovo durante il periodo di sospensione (quindi con data di scadenza della polizza non fissata), e di conseguenza riattivarla dopo 15 giorni, in modo da aver fatto arrivare la raccomandata almeno 15 giorni prima la scadenza?

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Io ritengo che la disdetta inviata adesso non sia valida in quanto, prima della sospensione, era già decaduto il termine per inviarla.

  57. Avatar
    Luca

    Ciao a tutti, ho mandato la disdetta RCA tramite raccomandata entro termini (purtroppo raccomandata sempliuce), ieri mi é arrivata una lettera dell’assicurazione di sollecito pagamento. Sono andato alle poste e la tracciabilitá della raccomandata si ferma a Verona (dove smistano). che faccio??? ho fatto la lettera di reclamo alle poste

    • Esperto
      Esperto

      La ricevuta di ricezione è fondamentale in questi casi…. l’unica cosa da fare è insistere con le Poste per capire se la lettera è stata recapitata o meno.

  58. Avatar
    Mauro

    Buon giorno, la mia assicurazione auto (RC auto, conducente e furto e incendio) scade il 25 luglio 2012, e siccome ho preventivi più vantaggiosi:

    1 Posso già mandare la disdetta?

    2 Posso mandare la disdetta all’agenzia principale anzichè alla sub agenzia?

    3 Nella disdetta è sufficiente specificare il numero della polizza, oppure devo specificare che disdico anche l’assicurazione sul conducente?

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      1- si
      2- sul modulo di rinnovo che ti arriverà a breve, meglio verificare l’indirizzo al quale inviare disdetta
      3- devi disdire entrambe, in questo spesso si tratta di contratti separati. Basta la stessa lettera, ma devi fare riferimento esplicito che vuoi disdire entrambe le coperture.

  59. Avatar
    Milena

    Salve,

    ho una polizza RCA e infortuni Reale Mutua in scadenza a giorni e, facendo altri preventivi, ho trovato un’altra compagnia con cui ho risparmiato qualcosina ed ho rinnovato la polizza con quest’ultima senza fare disdetta scritta. Ho chiamato l’agenzia Reale Mutua per assicurarmi che non ci fossero problemi e mi hanno detto che non ci sono problemi con l’RCA ma con la polizza infortuni che bisognava disdire 90 prima della scadenza. Mi hanno ivitato a fare un bonifico intestato al titolare dell’agenzia perchè se non pago proseguiranno per vie legali (premetto che la quietanza ammonta a 66 € annuali).
    Possono farlo?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ un problema ricorrete: quella che sembra una unica polizza ha in realtà due contratti distinti. Verifica le modalità di disdetta sul contratto della polizza infortuni, ma è probabile, se così ti hanno chiesto, che sarà conveniente pagare.

  60. Avatar
    Alessandro

    Salve.. A me l’assicurazione è scaduta ieri volevo dare disdetta del contratto senza quindi un preavviso. Come riesco a sapere se la mia assicurazione è aumentata di più rispetto all’inflazione per usufruire del diritto di rescissione ?

    • Esperto
      Esperto

      In teoria la compagnia sarebbe obbligata a darti comunicazione del nuovo premio da pagare, con dettagliati gli eventuali aumenti per sinistri, cambiamento delle condizioni, inflazione e altri motivi… in pratica è più probabile che ti venga fornito il solo totale. In assenza di cambiamenti alle condizioni (massimali, ecc.), prova a fare il calcolo da solo…

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)