Home » Capire le Assicurazioni » Fine contratto di assicurazione » Disdetta assicurazione: come funziona

Disdetta assicurazione: come funziona - Pag.14

Disdetta assicurazione
Disdetta assicurazione: possiamo dire addio alla raccomandata? Non sempre...
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Disdetta assicurazione: come funziona .


1.769 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    enrico

    buongiorno
    pre forza maggiore non ho potuto pagare l’ultima rata di un contratto rca di un camion che siè fermato, pur avvertendo verbalmente l’assicuratore ,e chiedendo che la stessa assicurazione fosse congelata fino a quando non fossi in grado di pagare,mi è stato detto picche.
    ora piovono lettere dall’avvocato che prettende il pagamento di un servizio,che comunque non ho avuto ,vorrei un parere
    grazie
    e coplimenti pe le risposte

  2. admin
    admin

    Davide (98): non dovrebbero esserci problemi ad assicurarti con altra compagnia, avendo l’attestato di rischio di quella attuale che obbligatoriamente ti deve essere rilasciato.

  3. Avatar
    Davide

    Ciao a tutti, ho 19 anni e l’anno scorso ho fatto un incidendete.
    Pochi giorni fa mi è arrivata una lettera dall’assicurazioine che scrive che alla fine del semestre avvero tra 3 mesi vuole recedere. Il mio dilemma è quali saranno le conseguenze se io stipulo un contratto con un altra compagnia assicurativa; ovvero Essa qualsialsi sia mi accetterà? E poi, il fatto che io abbia fatto l’incidente ciò implica che prima di passare all’altra compagnia debba pagarlo?
    grazie anticipatamente per la risposta.

  4. admin
    admin

    Paolo: situazione ingarbugliata, impossibile rispondere così su due piedi! Il consiglio è sempre il solito… se non riesci a trovare un accordo bonario con la tua compagnia, le alternative sono pagare oppure mettersi in mano ad un avvocato.

  5. Avatar
    Paolo

    Buongiorno,

    ho rescisso la mia vecchia assicurazione auto nei termini previsti, e ne ho fatta una nuova online più conveniente. Ora la mia vecchia assicurazione mi richiede il pagamento della assicurazione personale che avevo stipulato insieme alla polizza della auto, io credevo di averla rescissa con il fax che ho mandato, ma l’assicuratore mi dice che sul fax avevo messo solo il codice di quella auto (lo evevo anche chiamato per chiedere se era tuuso ok e mi ha confermato…). Ora mi è arrivata una lettera da una agenzia di recupero crediti, perchè ho scoperto solo ora che le comunicazioni precedenti sono state mandate a un mio vecchio ondirizzo, perchè la filiale non aveva comunicato alla agenzia centrale il cambio di residenza… sino senza parole.. devo proprio pagare?

  6. Avatar
    Raffaele

    Grazie mille.Sei stato molto esaustivo e gentile.
    Complimenti per il servizio che offrite a tutti noi.
    Seguiro’ il tuo consiglio e parlero’ con quelli dell’Aviva sperando di non dover pagare ancora un pozzo di soldi!
    Grazie ancora e buon lavoro.

  7. admin
    admin

    Raffaele (93): nella mia testa, una delle due (quella vecchia), la avrei pagata e messa in un cassetto per non sentirne più piu parlare… ma in effetti forse è possibile trovare una soluzione migliore, ad esempio come dici tu, sospendendone una. Andiamo in ordine: secondo me non è vietato avere due assicurazioni, basta non usare questa duplicità per trarne un vantaggio, ad esempio in caso di incidente, facendo denuncia con una e poi rinnovando con l’altra per non far aumentare la classe…
    La tua polizza con Aviva può sicuramente essere sospesa, di solito per masismo 1 anno, leggi il contratto, tuttavia sarebbe meglio recarsi da loro e spiegare la situazione, chedendo consiglio su come accomodare la faccenda, proprio per evitare problemi a livello di storia assicurativa alla riattivazione. Questo perchè tra un anno saresti di nuovo nella stessa classe di quest’anno, il che è un paradosso, sia che tu abbia fatto che tu non abbia fatto incidenti. Ad esempio, magari alla riattivazione possono fare una rettifica della parte residua del premio sulla base del nuovo attestato di rischio.
    Io penso che essendo tu un nuovo cliente, faranno di tutto per accomodarti e tenerti…

  8. Avatar
    Raffaele

    Ti ringrazio per la risposta.
    Ma da quanto ho capito il tuo consiglio e’ quello di tenere in piedi due polizze?
    Ma per legge e’ consentito questo?
    Io volevo terminare l’anno (in quanto costretto!) con la Vittoria fare disdetta con loro (non mi rivedranno mai piu’! Ed insieme a me sto’ trascinando diversi colleghi!) sospendere con la nuova (nel senso di congelarla non disattivarla) cioe’ con l’Aviva per poi riprenderla,riaccenderla, non appena mi scade il contratto con la Vittoria!
    Credi che lo possa fare?

  9. admin
    admin

    Olga (90): dipende dal tuo contratto, ti conviene chiedere informazioni direttamente in agenzia!

    Raffaele (91): sicuramente devi cercare di proseguire con la nuova assicurazione e tagliare con la vecchia. Una compagnia che manda ingiunzioni di pagamento, anche se a ragione, a mio avviso, merita di essere lasciata. Io manderei disdetta immediata e formale (raccomandata) alla Vittoria, che varrà dalla prossima scadenza, poi metterei il loro tagliando in un cassetto e cercherei di dimenticarmi di loro…

  10. Avatar
    Raffaele

    La mia situazione e’ la seguente: ho ricevuto una intimazione di pagamento dalla Vittoria assicurazione tramite la Credithec! nel frattempo ho stipulato un nuovo contratto assicurativo con l’Aviva.
    Sono stato costretto a pagare e quindi rinnovare anche con la Vittoria ed ora ho in piedi due contratti sulla stessa vettura con due compagnie differenti!
    Cosa devo fare?
    Sospendere il contratto con l’aviva?
    ma sospendere una polizza non prevede che il mezzo non sia circolante per l’intero periodo della sospensione?
    non so’…aiutatemi non vorrei pagare ancora!

  11. Avatar
    olga

    le assicurazione scaduta 8 giorni fa,posso fare ancora la disdetta senza avere delle sorprese dopo.

  12. admin
    admin

    Geppe (88): sei stato chiarissimo, la disdetta va fatta alla scadenza annuale, quindi Novembre 2011.

  13. Avatar
    geppe77

    Salve, avrei bisogno di un’ informazione, se possibile.
    Io ho un’assicurazione auto con scadenza nel mese di novembre 2010 e
    con rate semestrali, volevo sapere se per fare la disdetta, visto che non
    ho piu’ a disposizione i quindici giorni prima della scadenza entro i quali poter fare la disdetta, se per fare la disdetta dicevo devo attendere la scadenza annuale, quindi novembre 2011, oppure se posso fare la disdetta entro la prossima rata semestrale, maggio 2011.
    Spero di essere stato chiaro.
    In attesa di una vostra risposta vi ringrazio in anticipo per la cortesia e vi saluto cordialmente.

  14. admin
    admin

    Omar (86): brutta storia, e purtroppo se la disdetta da contratto doveva essere fatta per scritto, sei nel torto. Il consiglio che ti do è quello di andare a trattare con la compagnia, magari portando un testimone dell’incontro avuto in precedenza se c’è… ma se fanno i fiscali conviene pagare per evitare grane.

  15. Avatar
    Omar

    Salve,
    ho stipulato un’assicurazione infortuni annuale,
    dopodiche ho riscontrato che non mi era utile perciò sono andato di persona presso la sede di tale assicurazione per richiedere l’annullamento.
    Lì parlando con il responsabile di sede mi ha assicurato che alla scadenza saremmo rimasti “amici come prima” e quindi non avrei avuto più un onere.
    Ora mi è arrivata una chiamata e discutendo tra mille offese che mi sono state recapitate mi è stato richiesto di pagare di nuovo perchè non ho inviato la disdetta mezzo raccomandata a/r…
    come comportarmi?

  16. admin
    admin

    Marco (84): la legge poneva in effetti un limite alle polizze decennali, ma da Giugno 2009 la possibilità dei contratti pluriennali è stata reintrodotta, con limite appunto a 5 anni.

  17. Avatar
    Marco

    Ciao. In riferimento al mio messaggio precedente (82) confermo che la scadenza è a ottobre 2014 ma pensavo che con la legge Bersani le assicurazioni poliennali, credo come la mia, potessero essere disdette annualmente. Vorrei capire se ha più valore quello che ho scritto sul contratto o la suddetta legge. Ciao e grazie!

  18. admin
    admin

    Luca (81): al momento dell’incidente eri coperto, quindi nessun problema… fai pure la denuncia!

    Marco (82): se il contratto è di 5 anni, la tua scadenza è nel 2014, non al pagamento della rata annuale… per cui la disdetta non ha valore! Questo, basandoci su quello che mi dici, poi bisognerebbe leggere bene il contratto!

  19. Avatar
    Marco

    Ciao, lo scorso ottobre 2009 ho stipulato un’assicurazione per la casa con scadenza ottobre 2014 (5 anni) con frazionamento del premio annuale.
    Qualche mese fa ho però trovato condizioni più vantaggiose con un’altra compagnia e tramite l’agente che ci lavora ho inviato raccomandata di disdetta 33 giorni prima dell’effettiva scadenza stipulando un contratto con la nuova compagnia. Preciso che sulle condizioni di assicurazione della “vecchia” compagnia (edizione novembre 2007) c’è scritto che la disdetta va fatta 30 GIORNI PRIMA della scadenza con lettera raccomandata. La stessa cosa è riportata sul contratto che ho firmato.
    Nonostante la “vecchia” compagnia abbia ricevuto la raccomandata mi ha inviato ugualmente il bollettino per pagare la rata annuale.
    A questo punto, con la legge Bersani, come sono messo?? Ho fatto qualche casino? Sono un po’ preoccupato… Ciao e grazie.

  20. Avatar
    Luca65

    Ho avuto un incidente una settimana prima della scadenza dell’assicurazione nel quale avevo torto.
    La controparte non mi ha fatto sapere nulla per 10 giorni e pensando di non essere più contattato ho provveduto a sospendere l’assicurazione in quanto non mi sarei più servito del mezzo assicurato.
    Ora la controparte mi richiede di compilare la denuncia.
    Come mi devo comportatre nei confronti della mia s+assicurazione?

  21. admin
    admin

    Mauro: assolutamente non devi pagare! Anzi, se hai ancora giorni pagati “da sfruttare”, sono tenuti a rimborsarteli.

  22. Avatar
    Mauro

    Salve..ho appena venduto uno scooter 50cc,ovviamente dopo il rilascio del certificato di sospensione di proprietà , mi sono rivolto alla mia compagnia di assicurazione x dare la disdetta dell assicurazione,l agente mi ha liquidato dicendomi che io avrei dovuto cmq pagare il premio assicurativo fino alla scadenza del termine….é vera questa cosa???Un oltraggio…..dovro pagare ancora x 6 mesi un assicurazione di uno scooter che non ho piu ??Fatemi sapere ..Grazie!

  23. admin
    admin

    vera: non so cosa sia la facoltà di recesso A1-1 ma sicuramente da qualche parte sul contratto c’è precisato se il rinnovo è automatico o meno, e in caso di rinnovo automatico, le modalità e i termini di disdetta.

  24. Avatar
    Vera

    Sulla mia polizza auto nella casella durata e tipo di contratto ho la seguente clausola: ANNUALE CON FACOLTA DI RECESSO A1-1. Vuol dire che posso cambiare assicurazione senza avvisare la compagnia? Grazie Vera

  25. admin
    admin

    Maurizia: in qualunque momento puoi aggiungere coperture, indipendentemente dalla scadenza semestrale, il premio aggiuntivo ti sarà conteggiato sulla base dei giorni rimanenti a scadenza.

  26. Avatar
    MAURIZIA

    SALVE, HO UNA POLIZZA AUTO CHE SCADE IL 9-4-2011, ALLA SCADENZA DELLA SEMESTRALITA’ AL 9-10-2010 POSSO AGGIUNGERE LA KASKO (MIO FIGLIO HA PRESO DA POCO LA PATENTE) OPPURE DEVO ASPETTARE LA SCADENZA DELLA POLIZZA PER AMPLIARE LA COPERTURA? (LA POLIZZA E’ DELLA MILANO ASSICURAZIONI)
    GRAZIE. MAURIZIA

  27. admin
    admin

    Marco (73): la legge dice che devi pagare, tuttavia essendo arrivato l’avviso in ritardo, non possono farti aumenti del premio se non per i normali “scatti” istat. Se vuoi disdire e cambiare compagnia, vai a trattare in agenzia, molto spesso non sono fiscali.

  28. Avatar
    marco

    Salve, la mia assicurazione scade il 7/10/2010, parliamo di assicurazioni non online o telefoniche.
    In data 30/9/2010 ho ricevuto la lettera di avviso di scadenza con il premio da pagare.(tacito rinnovo)
    Essendo la scadenza annuale, avrei avuto diritto a ricevere tale lettera comprensiva di attestato di rischio almeno 30gg prima della scadenza ma così non è stato.
    Chiamando l’assicurazione mi hanno detto che non è la loro filiale che spedisce l’attestato ma la sede centrale. Chiamo la sede centrale che mi dice la stessa cosa della filiale.
    Mi stanno prendendo per i fondelli?
    Posso ugualmente disdire la polizza con questi truffatori?
    grazie
    marco

  29. admin
    admin

    Giacomo (71): leggi il contratto… se c’è scritto 30 giorni hai ragione tu!

  30. Avatar
    giacomo

    Buongiorno, ho sottoscritto una polizza infortuni in data 09/10/2006 con scadenza annuale e tacito rinnovo a meno che non venga data disdetta almeno 30 giorni prima della scadenza con lettera raccomandata (come specificato nelle condizioni di assicurazione). Ora 35 giorni prima della data di scadenza ho inviato raccomandata di recesso dal contratto e la compagnia di assicurazione mi ha subito inviato una lettera (normale non raccomandata) dicendo di non poter accettare la disdetta in quanto la stessa doveva essere data con almeno 60 giorni di anticipo. Chi ha ragione?

  31. Avatar
    Maria

    GRAZIE ,ma stamani ho pagato, i furbi hanno in effetti stipulato due contratti e le assicurazioni di quel genere quando un cliente se ne va non si comportano mai correttamente…mi resta una polizza di tutela legale che varrà per un anno ma solo per la macchina intestata a me…sto pensando invece di chiedere un rimborso facendo presente l’assurdità della polizza all’agenzia generale della Allianz Ras…non servirà a niente se non a farmi sbollire la rabbia per essere stata cosi’ ingenua.Di nuovo grazie per il sostegno…

  32. admin
    admin

    Maria: situazione assurda, penso che la cosa migliore sia chiarirsi con l’agente. Nel caso facciano i fiscali e pretendano il pagamento della polizza di tutela legale, bisognerebbe leggere bene le carte per capire chi ha ragione, ma se mi dici che su quella non era previsto il tacito rinnovo, sei dalla parte della ragione quasi di sicuro…

  33. Avatar
    maria

    Buongiorno,ho disdetto con molto anticipo una polizza auto senza accorgermi che era stata stipulata a parte una polizza per la tutela legale su cui fra l’altro non c’è scritto “tacito rinnovo” come mi è capitato di vedere su altre…il mio simpaticone di agente ha pensato bene di avvisarmi della scadenza giorni dopo,facendo finta di non sapere dell’invio della disdetta per l’auto…cosa me ne faccio ora di una tutela legale se non ho più auto assicurate con loro? la compagnia assicuratrice è la ras…mi toccherà pagare e poi incomincerò a mandargli ogni mese la disdetta per la prossima scadenza di settembre? grazie

  34. admin
    admin

    Patrizia, dovremmo vedere le carte per capire meglio cosa è successo, di certo si tratta di un caso singolare! A nostro avviso anche l’assicurazione ha diritto a disdire il contratto entro i termini, del resto è una delle 2 parti di un contratto, ma d’altra parte non credo che possa rifiutare un nuovo contratto, come se tu fossi un nuovo cliente, qualora tu voglia mantenere tale compagnia.

  35. Avatar
    patrizia

    salve,la mia assicurazione mi ha inviato la formale disdetta della polizza auto x la prossima scadenza del 13.11.2010 x motivi non spiegati. ma io aggiungo che a febbraio ho fatto un incidente dopo il mio avv. ha svolto la pratica,senza nessun torto ,tanto è vero che ho vinto la causa. può rifiutare un assicuratore di rinnovere il contratto assicurativo? posso io nel frattempo contestare ciò? grazie

  36. admin
    admin

    Gino, direi proprio che puoi stare tranquillo!

  37. Avatar
    gino

    Salve, io avevo una vespa regolarmente assicurata. ad un certo punto ho smesso di circolare e parcheggiata in garage. ad oggi sono circa 2 anni che non pago l’assicurazione (non ho fatto disdetta, la vespa è in garage ferma), e non ho ricevuto nessun avviso da parte dell’assicuratore riguardo premi da pagare o altro. a questo punto, posso considerare il contratto concluso senza rischiare niente? grazie

  38. admin
    admin

    Max: a fronte della cessione della vettura, non occorre preavviso, anzi, ti devono rimborsare la parte di premio non goduta.

  39. Avatar
    Max79

    salve in data 20/10/10 decade il contratto annuale della mia attuale auto. In data 02/09/10 ho ordinato una nuova vettura, nella quale, compreso nel prezzo auto, c’è l’assicurazione RCA (essendo dipendete FIAT). Domanda: se la vettura arriva prima del 20/10/09, mi basta consegnare alla mia attuale assicurazione solo il tagliandino o devo sempre mandare una raccomandata per avvisarli?

    Grazie

  40. admin
    admin

    Marica: se il contratto prevede questo, sarà dura avere ragione della banca… considerata la cifra, prova a chiedere parere ad un avvocato, non prima di aver trattato un pò con la banca!

  41. Avatar
    marica cesari

    salve ho stipulato una polizza decennale gia’ pagata con l’acquisto di un appartamento con relativo mutuo, ho estinto il mutuo dopo un anno e dovevo chiedere il rimborso entro 30 gg. e’ scritto anche sulla polizza ma non ci avevo fatto caso,ho ritardato e non mi danno piu’ niente,e’ possibile con la legge bersani posso fare qualcosa? grazie mille visto che e’ una cifra abbastanza consistente € 3.400,00

  42. admin
    admin

    Gigi: se è stata assorbita non ha chiuso… probabilmente ti hanno indicato un nuovo recapito, in caso contrario la disdetta la puoi mandare al vecchio indirizzo!

  43. Avatar
    GIGI

    in riferimento a vostra risposta 57 : io avevo una polizza auto con una societa’ che non esiste piu’ (la piemontese ass.ni). Quindi devo per forza di cose rifarla con altra compagnia, che sia Italiana ass.ni, o altra compagnia : per questo credo non possa essere richiesta alcuna disdetta (a chi la manderei, se la compagnia non c’e’ piu’????).
    Mi date gentilmente conferma?
    Grazie

  44. admin
    admin

    Gigi (56): bella domanda… per rispondere con esattezza dovremmo leggere tutte le clausole del contratto!

  45. Avatar
    GIGI

    Buongiorno, mi confermate che nel caso una compagnia assicurativa (La Piemontese assicurazioni) venga assorbita da un’ altra compagnia (Italiana assicurazioni), non ci sia bisogno di alcuna disdetta scritta per l’ RC auto, in quanto, per il primo anno, non puo’ esistere il tacito rinnovo?
    Grazie

  46. admin
    admin

    Cosimo: il fatto che l’auto sia sottoposta a fermo non cambia niente per quanto riguarda l’assicurazione, per cui tu dovresti pagare.
    Vedi tu se è il caso di andare a trattare con la compagnia, spiegando loro la situazione, magari per ottenere uno sconto.

  47. Avatar
    Cosimo

    Buongiorno ho una stipulata con la Toro Assicurazioni con scadenza 31 marzo 2010, in data 28/02/2010 l’auto veniva sottoposta a fermo amministrativo dall’EQUITALIA pensando che alla scadenza naturale veniva a cessare il contratto assicurativo.
    Invece mi sono trovato prima il sollecito della compagnia e poi quello di un agenzia di recupero AT credit Management spa con le minacce di pagare altrimenti avrebbero proceduto a fare il decreto ingiuntivo, io a tutto questo non o dato peso perchè convinto che non avessi il tacito rinnovo adesso leggendo il contratto scopro che invece c’è.
    Visto che L’auto è sempre sotto fernmo amministrativo e non può circolare dal 28/02/2010 cosa mi consigliate fare? grazie

  48. admin
    admin

    Voto (51): puoi usare la vecchia polizza per 15 giorni dopo la scadenza, la copertura è garantita.

    Lisa (52): se c’è scritto così, non possono pretendere niente da te! Lasciali pure arrabbiarsi e mandarti tutte e lettere che vogliono… stare alla larga da queste compagnie!

  49. Avatar
    Lisa

    Salve, il 24 luglio è scaduta l’assicurazione auto con la compagnia Aurora, ho deciso di cambiare assicurazione poichè posso usufruire di una convenzione, ho così stipulato nuovo contratto assicurativo il 26 di luglio. Ieri 6 agosto son stata contattata telefonicamente dalla vecchia compagnia che mi ha minacciata di procedere per vie legali se non mi presento in ufficio.
    Mi chiedo cosa possono volere da me visto che c’è indicato esplicitamente nel contratto e nell’attestazione dello stato di rischio che si tratta di un contratto senza tacito rinnovo e che non ho nessun obbligo di comunicare disdetta in caso di cambiamento compagnia assicurativa!!!
    Grazie per l’attenzione

  50. Avatar
    voto

    Io ho un rca auto con la vittoria assicurazione che m scade il 9 agosto!
    Purtroppo sono gia fuori italia e nn posso pagare!!Quanti giorni ho di proroga in modo tale che posso tornare dalle ferie e pagare??

  51. admin
    admin

    Lorenzo, no, il contratto è annuale!

  52. Avatar
    LorenzoCT

    Salve, avrei un quesito da porre.
    Oggi mi scade l’assicurazione sull’auto, ma per mancanza di tempo (e un po’ di pigrizia) non mi sono documentato per tempo su altre compagnie.
    Volevo sapere se è possibile rinnovare ugualmente l’attuale polizza e poi, magari una settimana dopo, inviare la disdetta per passaggio ad un’altra compagnia. Ed in caso affermativo, la vecchia compagnia è tenuta a restituire la differenza?

  53. admin
    admin

    Claudio, da quello che scrivi non si capisce bene se l’aumento di sinistri è tuo o generalizzato della compagnia. Se è il secondo caso, direi che hai titolo per disdire la attuale assicurazione.

  54. Avatar
    Claudio

    Buongiorno, oggi 3 agosto mi scade l’assicurazione e dovrei pagare il premio per i primi 6 mesi del nuovo anno di contratto. Ho ricevuto dalla mia assicurazione a meta’ Luglio il costo del nuovo premio semestrale ed ho notato un rincaro di 140 euro rispetto all’anno precedente. Ho contattato l’agente e mi ha detto che l’aumento era dovuto all’aumento dei sinistri, che tutte le case assicuratrici avevano aumentato il premio da pagare perche’ durante l’anno avevano pagato troppi sinistri e mi ha invitato a controllare presso altre agenzie. Io ho trovato una casa assicuratrice con la quale, assicurandomi, risparmierei circa 300 euro ogni sei mesi, ho un contrayto annulae con facolta’ di recesso A1.1, posso assicurarmi con la nuova agenzia considerando che il valore del nuovo premio mi e’ stato comunicato solo 15 giorni prima della scadenza del contratto?
    Grazie

  55. admin
    admin

    Marco: l’attestato di rischio di teve essere obbligatoriamente rilasciato. Per quanto riguarda la disdetta, bisognerebbe innanzitutto vedere sul contratto se è previsto tacito rinnovo o meno. Anche in caso di tacito rinnovo, mi pare che ci siano i presupposti per poter non rinnovare.

  56. Avatar
    Marco C

    Buongiorno a tutti.
    Anch’io sono alle prese con un problema di questo tipo, volevo avere la vostra opinione su come procedere. Il mio caso è questo:
    Per 4 anni ho assicurato la mia moto, tramite una società di intermediazione assicurativa, con una nota compagnia del settore; quest’anno per qualche motivo non meglio specificato non ho ricevuto nessuna notifica per quanto riguarda il rinnovo della polizza e nemmeno l’attestato di rischio del mio vecchio contratto (la mia assicurazione scadeva il 19/06). Intorno a metà giugno mi torna in mente che il mio contratto poteva essere scaduto, controllo e provvedo a contattare la società di intermediazione; mi viene comunicato che l’attestato e la notifica con il nuovo premio mi è stato regolarmente spedito per posta. Ok, evidentemente questa notifica è andata persa in qualche ufficio postale… bene mi faccio comunicare l’importo del nuovo premio e come per magia mi ritrovo con un aumento, a parer mio, non giustificato (non ho avuto ne incidenti ne variazioni varie) di oltre il 20% sul premio annuale. A questo punto, dopo aver comunicato il mio dissenso decido di cambiare assicurazione per passare ad una assicurazione “online” ma ad oggi mi trovo ancora senza attestato di rischio in mano (indispensabile per godere della classe di merito) e soprattutto con un dubbio atroce: dovrò ancora disdire la mia vecchia assicurazione e far passare un altro mese?
    Come avrei potuto decidere di rinnovare o disdire il contratto non avendo ricevuto in anticipo la notifica con il nuovo premio?

    Grazie anticipatamente per l’attenzione.
    Marco

  57. Avatar
    Alberto

    Ti ringrazio.
    In effetti dopo il mio fax di risposta ho aspettato 2 giorni, ho chiamato in agenzia e mi hanno detto che è tutto a posto così.
    Ci hanno provato…

    Alberto

  58. admin
    admin

    Alberto, direi che puoi stare tranquillo, ci sono più di un motivo per cui ne hai titolo. Mi sorprende che sia la compagnia a chiedere a te se ci sono modifiche contrattuali… ma che senso ha questa richiesta?
    Per sicurezza, comunque, manderei una raccomandata in cui spieghi le tue ragioni, la quale ti potrà tutelare in caso di successive pretese da parte della compagnia.

  59. Avatar
    Alberto

    Buonasera, ho un problema con Fondiaria SAI, con la quale avevo assicurato uno scooter (solo RC).
    All’approssimarsi della scadenza ho chiamato per sapere l’importo del premio per decidere se disdire o rinnovare la polizza.
    Dato che era inspiegabilmente aumentato da 215€ a 289€ ho deciso di non rinnovarla con loro (pagando 160€ in agenzia fisica, non online o telefonica…a pari condizioni…).
    A questo punto, forte della comunicazione riportata sulla lettera che accompagnava l’attestato di rischio, la quale riportava che non c’era obbligo di disdetta in caso di variazione del premio, anche in caso di polizza con tacito rinnovo (scritto molto esplicitamente e chiaramente, sia nel corpo che in fondo schematicamente) ho solo telefonato, comunicato i miei estremi, detto che non volevo rinnovare la polizza e la signorina disse che non c’era nessun problema.
    Dopo circa un mese mi è arrivata a casa una lettera (semplice, non raccomandata) che tra le minacce varie mi chiede il pagamento del premio.
    In fondo però dice di comunicargli “cortesemente ed urgentemente” se sono intervenute modifiche contrattuali…
    A quel punto ho scannerizzato la lettera da loro inviata, evidenziato i punti dove LORO affermavano che non era necessaria disdetta per la mia polizza ed inviato il tutto via fax, dettagliando anche data ed ora delle mie telefonate all’agenzia.
    C’è qualche speranza di non dover pagare il premio oppure mi devo rassegnare?
    Possibile che uno debba inviare disdetta via raccomandata anche se esplicitamente non richiesto da parte dell’assicuratore?
    Grazie

    Alberto

  60. admin
    admin

    Sara (49): bisognerebbe leggere bene il contratto per capire chi ha ragione, anche se da quello che dici mi pare di capire che sia una polizza biennale e quindi l’assicurazione ha tutto il diritto di chiedere il pagamento per 2 anni.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)