Home » Capire le Assicurazioni » Fine contratto di assicurazione » Disdetta assicurazione: come funziona

Disdetta assicurazione: come funziona - Pag.6

Disdetta assicurazione
Disdetta assicurazione: possiamo dire addio alla raccomandata? Non sempre...
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Disdetta assicurazione: come funziona .


1.726 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. toni

    buonasera ho una polizza unipol sai casa stipulata il 29 maggio 2014 con tacito rinnovo e un premio annuo di euro 400 e scaduta il 29 maggio 2015,mi hanno chiamato per il rinnovo annuale con condizioni diverse,invece di 400 euro annui sono passati a 800 euro annui dicendomi che il primo anno era una campagna di sconti,in questo caso POSSO RECEDERE E DENUNCIARE QUESTI SOGGETTI.

    • Esperto
      Esperto

      Bisognerebbe verificare bene il contratto, per verificare se ad esempio il primo anno fosse contrattualizzato uno sconto particolare.

  2. Fabio

    buonasera,
    ho stipulato un contratto di un’abitazione il 16/11/2007 con scadenza 16/11/2017, con presenza di uno sconto del 3%, ed aggiornato successivamente in data 16/11/2014 ferma la scadenza del 16/11/2017.- Considerato che il contratto originario è stato stipulato nel 2007 posso procedere con la disdetta? E qualora possa, quale riferimento normativo devo richiamare?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Penso di no, presumo che vi sia un nuovo contratto e che decorrano nuovamente 5 anni a causa del (misero) sconto a partire dal 2014…

  3. adriana

    Buongiorno, il 15 maggio 2015 mi scadeva l’ annuale ed ho cambiato assicurazione.. mi hanno chiamato dalla vecchia assicurazione ,dicendo che dovevo fare disdetta almeno 2 mesi prima ma io non ne ero alcorrente in quanto non mi è stato mai comunicato ciò, premetto che già dall’ inizio di contratto con la vecchia assicurazione non sapevo di dover pagare costi aggiuntivi,poiché mi era stato fatto il prezzo dell’ intera polizza. Come devo comportarmi?

    • Esperto
      Esperto

      Di che tipo di polizza stiamo parlando?

      • adriana

        Polizza sul conducente in caso di infortunio

        • Esperto
          Esperto

          Allora è probabile che la compagnia abbia ragione, verifica sul contratto. L’abolizione del tacito rinnovo riguarda infatti la sola copertura RCA, e sono in molti coloro che cambiano RCA senza inviare disdetta per questa copertura accessoria, che, per sua natura, deve essere stipulata con contratto a se’ stante.

  4. Annibale

    volendo disdire un’assicurazione di un fabbricato che aveva una polizza poliennale scaduta il 30 giugno 2013 (trascorsi 10 anni ) e pagato la quietanza per un’altro anno a giugno 2014, è possibile disdirla prima del 30 maggio ( 30 gg. ) o si doveva disdire prima del 30 aprile ( 60 gg. )?

  5. Mario

    Buongiorno,ho ricevuto un avviso di pagamento per una polizza infortuni,premetto che la assicurazione della moto era scaduta il 28 ottobre 2014 e rinnovata in un altra agenzia ad aprile di questo anno,cosa mi consiglia di fare

    • Esperto
      Esperto

      E’ molto probabile che la copertura aggiuntiva fosse stata stipulata con contratto a se’ stante, come descritto in questo articolo. Verifica, se così paga e invia già da adesso disdetta per l’anno prossimo, se non ne vuoi più usufruire.

  6. MERIS

    Buongiorno,
    ho dato disdetta per una polizza stipulata nel maggio 2007. ho inviato la raccomandata 40 giorni prima della scadenza.
    L’assicurazione non mi ha dato riscontro scritto mi ha solo telefonato dicendo che non erano stati rispettati i 60 giorni e di recarmi in agenzia a pagare.
    Io ritengo che la Compagnia mi debba rispondere per comunicarmi quanto detto telefonicamente, diversamente mi pare di dover pensare che la disdetta sia valida.
    Lei cosa ne pensa ?
    Grazie per la preziosa risposta che vorrà darmi.
    Meris

    • Esperto
      Esperto

      Non direi, ha più valenza il termine sul contratto. Pensa che in alcuni casi, è arrivata direttamente l’ingiunzione di pagamento, senza neanche una comunicazione!

  7. Angelo

    Buongiorno mio suocero in data 19/05/2002, in quanto amministratore di una snc (negozio), ha stipulato una polizza rischi vari (incendio ,cristalli RC verso terzi) con una durata di anni 6 e con la clausola della proroga tacita.
    Ad ottobre 2014 è deceduto.
    Mi è arrivata (sono il figlio attuale amministratore della snc) la quietanza del premio annuale da pagare(scdenza 19/05/2015).
    Sono tenuto a pagarla e per quanti anni ancora?
    Posso mandare disdetta (nel contratto è prevista con almeno 60 giorni prima della scadenza) già dal prossimo anno?

    • Esperto
      Esperto

      Sicuramente puoi disdire dal prossimo anno, salvo che nel contratto vi siano clausole, quali sconti legati alla poliannualità, che possano limitare la cosa. Il dubbio semmai è se è possibile, volendo, disdire adesso a seguito del decesso del contraente… anche in questo caso il contratto dovrebbe riportare termini e modalità.

  8. Nico C.

    Buongiorno. Sto preparando una vacanza in camper dal 1/7 al 19/7/2015 in Russia e nelle repubbliche baltiche.
    Il problema è che la mia assicurazione Genialloyd non vuole concedermi l’estensione della carta verde alla Federazione Russa. Ho pensato di cambiare compagnia ma la scadenza della polizza è il 17 luglio, periodo nel quale il mio viaggio sarà già quasi concluso. Che possibilità ho di disdire anticipatamente la mia polizza (ho già pagato interamente il premio annuale) per poterne sottoscrivere un’altra a partenza dal 1 luglio, in modo che non si sovrappongano in quei 17 giorni due assicurazioni? Dopotutto la mia rescissione sarebbe per un disservizio ed aspettare la naturale data di scadenza mi comporta un ulteriore danno. Che ne pensate? Grazie,
    Nico

    • Esperto
      Esperto

      Possibilità di disdire, direi nessuna, però potresti valutare di acquistare altrove una copertura integrativa per la Russia, senza la RCA Italiana. Spesso lo si può fare anche alla frontiera, tuttavia per evitare imprevisti, informati in merito nel dettaglio, magari all’ambasciata.

  9. Elena

    Buonasera, Ho un contratto di assicurazione professionale (sanitaria) che scade tra meno di 60 giorni ma vorrei disdire. Esiste qualche modo per farlo, magari p agando una penale in %? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se hai superato il termine contrattuale di scadenza, non vedo modo, se non tentando una conciliazione con la compagnia.

  10. Fabio

    Buona sera, sono assicurato da anni con una nota compagnia ed oltre all RCA e infortuni al conducente ho come garanzia accessoria il furto e incendio. Il contratto ANNUALE mi scade il 2 maggio ma per una questione di risparmio ho deciso di farmi fare dei preventivi (più convenienti) da altre compagnie assicurative. Per una questione di correttezza ho preferito avvisare di persona la mia compagnia delle mie intenzioni ma la risposta è stata che sono OBBLIGATO a pagare l’RCA e il relativo furto e incendio perché dovevo avvisare della disdetta almeno un mese prima. Mi riferiscono che non pagando risulterei moroso nei loro confronti e quindi mi arriverà un ingiunzione di pagamento.
    Vi chiedo se è vero ed esiste una legge che conferma quanto da loro dichiarato o è una delle solite truffe che si inventano per accaparrarsi altri € ??? Grazie in anticipo.

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che non esiste alcun obbligo di disdetta per la RCA e per le coperture accessorie sull’auto. Ho invece il serio dubbio che la copertura infortuni sia regolata da un contratto a parte, che non segue le regole del ramo RCA e che dunque può essere soggetta a disdetta scritta, ma, ripeto, solo questa copertura, che dovrebbe essere di scarsa entità e che puoi eventualmente continuare a tenere con questa compagnia (magari per disdirla l’anno prossimo) e assicurare l’auto altrove.

  11. mario

    Salve, come succede spesso cambiando Rca non ci si pensa alle polizze aggiuntive, se ce ne sono, e ti arriva il sollecito di pagamento ( polizza infortuni al conducente) mi è arrivata lettera di un legale, non raccomandata, intimandomi l’urgenza del pagamento con relativa tassa legale. Domanda, e la normale procedura mandare una lettera non Raccomandata per queste problematiche? Cosa devo fare per ottenere copia del contratto della stessa? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il contratto dovresti averlo, in alternativa prova a richiederlo alla compagnia… ma in genere se hanno scritto, hanno titolo di chiedere il pagamento…

  12. Luca V.

    Nel 2011 ho stipulato una polizza infortuni poliennale, quindi potrei disdire nel 2016. A gennaio 2015 ho fatto denuncia di sinistro e ad aprile mi hanno risposto il mio sinistro (lombosciatalgia) non può essere risarcito in quanto dicono che si tratta di un male origine cronico-degenerativa e che in ambito di infortunistica privata il distretto anatomico deve essere integro e sano. Premetto che non ho mai sofferto di mal di schiena e che tutto ciò è scaturito da uno scontro di gioco durante una partita di calcetto. Mi chiedo posso disdire l’assicurazione per il principio di reciprocità entro 30 giorni dal rifiuto di risarcimento?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo di si.

      • Luca V.

        in merito al mio quesito, contollando meglio il contratto, non ho trovato traccia di questo principio di reciprocità per recede il contratto. posso avvalermi di tale principio anche se non espressamente menzionato?

        • Esperto
          Esperto

          In quanto “reciprocità”, vale automaticamente se il contratto prevede per la compagnia la possibilità di recesso a seguito di un sinistro.

  13. marco delle chiavi

    ho stipulato una polizza assicurativa poliennale (5 anni) commerciale nel 2010 ho mandato una lettera di recesso nel 2014 non ho avuto risposta in merito.Ho quindi considerato andato a buon fine il recesso e stipulato un nuovo contratto con un altra assicurazione.
    Ora l’assicurazione senza alcun avvertimento riguardo l’impossibilita di poter recedere o sollecito di pagamento ha avviato la procedura legale per il mancato pagamento del premio.
    c’è nulla che possa fare per evitare di dover pagare due assicurazioni.

    • Esperto
      Esperto

      Impossibile rispondere… si dovrebbe sapere il motivo del rifiuto, e riscontrare se veritiero o meno…

  14. Mari

    Salve , volevo sapere se anche per la polizza multi rischi per attività pubbliche (locale), bisogna dare la disdetta di 30 g prima della scadenza!
    Grazie

  15. carmelo

    Buongiorno, ho una polizza RCA con la Unipol-Sai; lo scorso anno per godere di uno sconto sulla rca mi e’ stata proposta una polizza sugli infortuni che ho sottoscritto della durata di 1 anno, contestualmente scade con l’rca.
    Adesso, volendo io disdire, debbo mandare una raccomandata all’agenzia territoriale.
    Purtroppo, avendo a dicembre cambiato auto e quindi passato la polizza rca alla nuova, la polizza infortuni e’ rimasta invariata, ma nel trambusto del cambio auto e documenti, non trovo più la copia mia della polizza infortuni con tutti i dati compresi il numero di polizza.
    Adesso l’assicurazione mi fa problemi per darmi duplicato o quanto meno il numero.
    Possono farlo? come posso disdire se non ho il numero di polizza infortuni?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Incredibile, ne inventano sempre una! Invia ugualmente una disdetta indicando quanti più dati possibili, esempio targa dell’auto, e comunque specificando che devono essere disdette tutte le coperture in essere presso l’agenzia (se ne hai qualcuna che vuoi tenere, specificalo).

  16. maria

    Come si può annullare un’assicurazione di condominio stipulata per “errore”? Il nostro vecchio amministratore il quale è scomparso nel mese di novembre 2014, ci ha lasciato con debiti e debitucci e con delle sorprese. Dal 2010 non aveva più stipulato nessuna assicurazione per lo stabile, sapevamo che aveva disdetto con la vecchia compagnia ma non avevamo niente dal 2010-2014. Quando ci siamo accorti del problema e lo abbiamo sollevato dal suo incarico abbiamo subito stipulato un assicurazione con la vecchia compagnia ( gennaio) . Alla fine di febbraio è arrivato un signore affermando che dovevamo pagare la seconda rata annuale di un assicurazione e il signore ha fatto bene ad aspettare sino agli ultimi giorni possibili per il pagamento senza incorrere a metodi legali cosi che siamo stati costretti a pagare subito. Il risultato: 2 assicurazioni identiche per uno stabile. Abbiamo inviato disdetta alla vecchia compagnia tramite raccomandata nel mese di marzo ma non é arrivata ancora nessuna ricevuta e ho visto tramite Internet che é ancora negli uffici postali, ma ora sono scaduti i 60giorni di preavviso. cosa ci dobbiamo aspettare?
    Ho anche le email scambiate con gli assicuratori in cui chiedo come disdire il rinnovo secondo loro, conoscendo il problema e anche l altro assicuratore, bastava anche una semplice chiamata telefonica. Il problema è anche la nuova assicurazione, anzi l assicuratore. Avevamo intenzione di sospenderla sino alla scadenza della vecchia ma lui ci ha dichiarato che non era assolutamente possibile. purtroppo per motivi di disarmonia tra condomini non è stata ancora annullata. Vorrei sapere se é possibile annullarla o anche sospenderla al contrario di ciò che afferma l assicuratore. Vi ringrazio, mi pento di non aver visto prima questa pagina di grande aiuto.

    • Esperto
      Esperto

      Grazie a te di leggerci!
      A mio avviso la raccomandata non ritirata ha la stessa valenza di una ricevuta, per cui se il timbro postale attesta che voi avevate dato disdetta nei tempi previsti, avete titolo di considerarla valida e non pagare.

  17. luca bordonaro

    buongiorno, volevo chiedere se, avendo disdetto alcune polizze di vario tipo infortuni…vita…auto ecc… tramite e-mail e avendo ricevuto risposta con vari commenti da parte dell’agenzia assicurativa l’e-mail può essere ritenuta valida come mezzo di disdetta o se sono costrretto a rinnovare per poi disdire il tutto con raccomandata.
    grazie buona giornata

    • Esperto
      Esperto

      Verifica se il contratto prevede una modalità specifica di disdetta. Se nulla è specificato, a mio avviso può andare bene in quanto la risposta costituisce prova della ricevuta.

  18. paolo

    Salve.. Ho una polizza infortuni legata alla moto che scade tra qualche giorno. Non avendo disdetto per tempo e avendo intenzione di venderla e non acquistarne un altra cosé possibile fare per non pagare una polizza che non sarebbe legata a nulla non avendo la RC normale e moto in vendita?

    • Esperto
      Esperto

      Penso che tu possa disdire questa copertura solo dopo la vendita del mezzo, non prima, anche se la RC non vi è più, in quanto la copertura è una garanzia indipendente dalla RC.

  19. Massimo

    Buongiorno, volevo porre un paio di quesiti. A brevissimo scade la polizza assicurativa del fabbricato, accesa prima del 2007, intestata al babbo che ora non c’è più, può essere disdetta senza preavviso? L’assicuratore dice che può essere ancora rinnovata mantenendo le cose così come sono, anche se tra una decina di giorni noi figli diventeremo proprietari subentranti alle varie unità(3 per la precisione), è vero? Non ci potrebbero essere conseguenze future legali?
    Grazie per la disponibilità.
    Massimo.

    • Esperto
      Esperto

      Non ho ben capito le vostre esigenze, se di rinnovarla perché pensate di avere un buon contratto, oppure se volete disdirla. In entrambi i casi non vedo problemi, ma se volete mantenerla, fate cambiare intestazione alla polizza… se l’assicuratore è in accordo, non credo ci siano problemi.

  20. Tiziano

    Buongiorno ho stipulato una polizza per furto incendio ecc. di un stabile commerciale il giorno 09-04-2012 poliennale con scadenza 09-04-2017 pagamento annuale con sconto del 5% per la durata poliennale e il cod R9.7T ERA -16.1 Poi l’anno successivo in data 09-04-2013 si e’ passati al pagamento semestrale restando la scadenza sempre al 09-04-2017 ma e’ cambiato lo sconto riferito alla durata poliennale al 4% e il cod R9.8L e’ passato al -15,7 Ho inviato alla sede centrale della assicurazione 6 mesi prima della scadenza dell’anno 2014 una disdetta con raccomandata e ricevuta di ritorno ma l’assicurazione ( agenzia ) mi ha risposto tramite una semplice lettera che non accetta e il contratto scade nel 2017. Cosa posso fare , e il cambio della scontistica in meno cambia qualcosa ? Grazie Distinti Saluti

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo la scadenza del 9-4-2017 è la più vicina per poter disdire la polizza, questa faccenda della scontistica è un vero sopruso per il consumatore, dopo che per anni si era cercato ed ottenuto di cancellare la poli-annualità delle polizze… La variazione di sconto è ininfluente.

  21. antonio

    L’assicurazione mi scade a luglio.dato che l’auto in questione l’ho rottamata.ed ora ne ho un’altra.posso stipulare un’altra poliza differente?

    • Esperto
      Esperto

      SI, e hai anche diritto al risarcimento della parte di premio non goduta, ma dato che questo avviene al netto di iva e imposte, secondo me conviene prima trasferire la polizza fino a scadenza, e dopo rinnovare con altra compagnia (non occorre disdetta).

  22. FILIPPO CARIDI

    Buongiorno,
    ho una polizza poliennale di durata 10 anni, accesa a luglio 2012. La polizza prevede un cosiddetto sconto e di conseguenza non potrei dare dista se non dopo almeno 5 anni ma posso disdire la ugualmente prima pagando una penale? ?..e se si, come credo, a quanto ammontano le penali in questi casi? Sul contratto non c’è’ traccia a riguardo se non del fatto che possa essere disdetta dal quinto anno in poi. Vorrei disdirla adesso così da chiuderla a luglio 2015 che scade la 3* annualità,

    Grazie in anticipo per il Suo prezioso aiuto.
    FILIPPO

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo temo non sia possibile, a meno di un accordo specifico con la compagnia, che puoi provare a trattare anche adesso…

  23. marco

    salve nel mese di marzo 2015 scade la mia rca ma il mese di decadenza è settembre . posso cambiare ugualmente compagnia?

    • Esperto
      Esperto

      Marzo quindi è la scadenza semestrale… devi pagarla, poi a Settembre rinnovi con altra compagnia senza neanche inviare disdetta.

  24. Diego

    Salve, la compagnia presso cui sono assicurato ha “dimenticato” di comunicarmi, al rinnovo qualche mese fa, che avrei dovuto rinnovare anche il premio per la polizza infortuni del conducente stipulata l’anno precedente. Ragion per cui qualche giorno fa mi è arrivato un sollecito di pagamento per il mancato pagamento dell’annualità . Ora , premesso che non ho dato regolare disdetta nei tempi canonici, sono comunque costretto a pagare? La mia agenzia ha detto che posso anche pagare a loro bypassando il Recupero Crediti, ma pensate sia una pratica regolare? In ultimo vorrei chiederVi se la disdetta possono rifiutarsi di riceverla a mano
    Grazie mille
    Diego

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo che tu debba fare il pagamento, e che tu possa farlo direttamente in agenzia senza passare dal recupero crediti, ovviamente facendoti rilasciare una ricevuta, data la situazione. Se rifiutano la consegna a mano della disdetta, ovvero di apporre un timbro con data e firma per ricevuta c’è poco da insistere… si invia la raccomandata, ma di certo poi si cambia anche agenzia!

  25. Herbert

    Salve, ho un grandissimo problema con la mia RCA. Avevo una polizza con un premio a pagare a rate mensili, il primo semestre (Giugno- Dicembre 2014) non andò bene per motivi legati a la compagnia finanziaria e de conseguenza non hanno proceduto a refinanziare i 6 messi (Genaio Giugno 2015) successivi. Questa polizza l’ho fatta tramite un consulente. Questo consulente ha anullato la polizza tre giorni fa senza dirmi niente e adesso mi ritrovo con il fatto che devo iniziare della 18 essima classe. Cosa poso fare?

    • Esperto
      Esperto

      Potresti pagare la semestralità in sospeso, dato che non credo che il tuo consulente abbia avuto effettivamente il “potere” di annullare una polizza, il cui contratto per legge è sempre annuale. Anzi, secondo me corri anche il rischio che la compagnia ti imponga comunque il pagamento. In alternativa, valuta una voltura del mezzo ad esempio ad un familiare, in modo da azzerare la storia assicurativa e poter usare la legge Bersani, se ne avete possibilità.

  26. claire

    Salve, benanche la risposta alla mia domanda sia chiara dalla lettera dell’articolo, vorrei illustrare la situazione per prospettare possibili soluzioni. Sono subentrata ad un amministratore di condominio e la situazione debitoria era notevole. Il mio predecessore aveva stipulato una polizza fabbricati nel 2010, rinnovata regolarmente ogni anno. Tuttavia, personalmente non ho riscontrato fondi tali da poter coprire il pagamento del premio né ho avuto possibilità di inviare la disdetta tempestivamente in quanto il tacito rinnovo sarebbe avvenuto dopo pochi giorni dalla mia nomina. Ora ho ricevuto un sollecito di pagamento, ma non intendo stipulare con la stessa compagnia e non ho fondi. C’è possibilità di difesa o sarò costretta a subire un D.I.? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In breve, ritengo che tu debba pagare, o meglio, il condominio. Eventuali scappatoie possono emergere da una attenta lettura del contratto.

  27. antonio

    Volevo sapere siccome la mia polizza RCA alianz e scaduta il 24/03/2015 volevo sapere se ci sono ancora i 15 giorni di proroga. Grazie attendo vostra risposta

  28. mario

    Buongiorno, vorrei sapere se quando invio la disdetta di una polizza con preavviso di 60 giorni, la data del timbro postale è compresa nel conteggio dei giorni valido per la compagnia? Grazie!

    • Esperto
      Esperto

      La data che fa fede è argomento molto dibattuto, ma quella che fa fede, come precisato dalla Cassazione, è quella della RICEZIONE della raccomandata, da quella data si fanno decorrere i 60 giorni, ergo è importante muoversi con un certo anticipo.

  29. salvo

    salve il mio problema è al contrario credo del solito , praticamente ha circa 5 anni che usufruisco di un assicurazione per la mia moto definita storica accompagnata da regolare tessera fmi , in pratica ho fatto un sinistro 2 anni fa’ e loro gia’ volevano cacciarmi pero’ con un po’ di buon senso sono rimasto ed ho rinnovato nuovamente la polizza , quest’anno invece vi è stata la liquidazione del danno , ed allora l’agente non vuole piu’ riinovarmi la polizza , io vorrei insistere a rimanere ma loro vogliono mandarmi via, possono farlo ?

    • Esperto
      Esperto

      Si, possono “cacciarti”, ma solo relativamente al contratto in scadenza, che peraltro non si rinnova più in automatico… ma, fai attenzione, tu puoi tornare subito da loro con un nuovo contratto, in quanto sono obbligati a rilasciare la RCA a chiunque… per questo insistendo alla fine avrai ragione tu!

      • salvo

        grazie … quindi se non mi hanno rilasciato regolare disdetta posso insistere a rimanere ?

        • Esperto
          Esperto

          SI, al massimo fai un nuovo contratto.

  30. Valentina

    Ho stipulato con milano assicurazioni una polizza per il mio Negozio, durata quinquennale, ( con sconto 5% art.1899 ) con pagamento mensile tramite finanziaria FINITALIA ( contratto stipulato c/o l’agenzia ). Adesso il contratto è passato ad ALLIANZ che mi ha proposto finanziamento con altra socirtà finanziaria che mi ha rifiutato il finanziamento. Visto il cambio di compagnia e quello di modalità di pagamento posso recedere?

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio, per quanto potrebbe sembrare ragionevole averne diritto, la risposta è racchiusa all’interno del contratto, che sicuramente avrà regolamentato il pagamento rateale e l’eventuale cessione ad altra compagnia.

  31. Stefania

    Ho la polizza del negozio per 5 anni con scadenza 2018. Ho mandato disdetta ad aprile 2014, avevo già comunicato verbalmente all’ agente la mia intenzione per insoddisfazione, con raccomandata sia alla sede centrale che all’ufficio dove facevo riferimento.Non ho ricevuto nessuna risposta, alla scadenza semestrale di dicembre, nessuno è venuto a ritirare la rata, quindi ho ritenuto che la mia disdetta fosse stata accettata e ho stipulato un’altra polizza.A gennaio mi hanno scritto che non potevano accettare la mia disdetta perchè è un contratto quinquennale, ma io non ne ero stata informata. A marzo mi hanno inviato diffida di pagamento premio insoluto. Chiedo come mi devo comportare. In attesa di risposta, distinti saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Come sempre in questi casi, si deve verificare sul contratto. La risposta si trova li. E’ probabile che nel tuo caso sussistesse uno sconto legato alla pluriannualità, il che darebbe ragione alla compagnia, ma potrebbe anche essere che “ci stanno provando”.

  32. VINCENZO

    Ho effettuato una disdetta pluriennale per una polizza furto e incendio entro i 60 giorni previsti dalla normativa vigente, e preso in riferimento la data di stipula es: 01/01/2013 ho disdettato in data 20 ottobre 2014.
    La compagnia mi ha fatto notare che la scadenza indicata in polizza era diversa perché avendo apportato nel corso dell’anno una modica dovuta all’aumento del valore assicurato devo quindi pagare ancora e comunque per un anno più il rateo della variazione.
    Non ho letto da nessuna parte che facendo delle variazioni alla polizza varia la scadenza originaria (non è stata emessa nessuna nuova polizza ma è rimasta la stessa nel numero e nelle condizioni) e si prolunghi la scadenza.
    E’ corretto quanto affermato dalla compagnia di assicurazione.

    • Esperto
      Esperto

      Fatti rilasciare documentazione che attesti la nuova scadenza, e verifica se la tua richiesta di modifica abbia attivato la nuova scadenza, verificando sul contratto.

      • VINCENZO

        Sul contratto vi è stata inserita una nuova scadenza ovvero al 25.01.2016 la variazione era stata apportata nel mese di settembre 2014 e la polizza annualmente scadeva il 25.01.15.
        Quindi vale la scadenza del 25.01.2015 o del 25.01.2016 come hanno indicato loro contestualmente alla data di modifica apporta alla polizza?

        • Esperto
          Esperto

          Secondo me vale 25-01-2015, hai provato a chiedere perchè ritengono valida la data del 2016 e non accettabile la tua disdetta, inviata entro i 60 giorni previsti?

        • VINCENZO

          Perché secondo loro ho sottoscritto un contratto e prima di firmarlo avrei dovuto fare le dovute osservazioni e non dopo

        • Esperto
          Esperto

          SI, questo è pacifico, ma rimane il dubbio del perché un contratto abbia apparentemente una durata di…. un anno e mezzo!

  33. silvia

    ho mandato una disdetta per un contratto quinquennale 60 giorni prima della scadenza come da condizioni di polizza. ma….l ho inviata ad un indirizzo della Agenzia precedente a quella attuale(si sono trasferiti lo scorso anno)… mi è tornata indietro la raccomandata con il mancato recapito per “trasferimento”. Se la rispedisco (all’indirizzo corretto!) allegando le motivazioni, mi verrà accettata?

  34. mario

    Buongiorno, ho la polizza del condominio in scadenza il 02/03/2015 e ho inviato la disdetta con raccomandata il 02/01/2015. la compagnia mi ha comunicato di non aver accettato la disdetta perché inviata fuori termine. Vorrei sapere da quando partono i 60 giorni di preavviso, dalla data di spedizione o dal giorno successivo?

    • Esperto
      Esperto

      Decorrono dalla data del timbro postale. Però febbraio ha solo 28 giorni, dovresti verificare la data esatta e fare il conteggio…

  35. valter

    Ho stipulato una assicurazione malattie per tutta la famiglia che copre gli interventi questo l’ho rinnovato nel 2009 e scadeva come da contratto il 16/03/2014 mi è arrivato il nuovo contratto che rinnovava da quella data al 16/03/2017 io non l’ho firmato e non ho pagato le rate successive a quella data perchè pensavo con la fine del contratto se io non firmavo quello nuovo finiva li la mia assicurazione.
    Ora mi è arrrivata un sollecito da un’agenzia di recupero credito della rata da pagare il 16/03/2014 che doveva coprire da quella data per 6 mesi (il pagamento era semestrale), volevo sapere cosa devo fare e se sono in regola con il mio ragionamento.

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Visto l’esito, purtroppo è molto probabile che il tuo contratto poliennale avesse tacito rinnovo, ovvero obbligo di disdetta per raccomandata. Verifica sul contratto (eventualmente puoi disdire per la scadenza di marzo 2016).

  36. giulia

    buona sera

    ho una polizza rc auto in scadenza. tale polizza è affiancata da polizza furto/incendo e calamità naturali. come faccio a capire/dove trovo se la mia polizza è quinquennale? sono vincolata a inviare disdetta per quest’ultima?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Devi verificare sul contratto, se non sei sicura di averlo richiedilo alla compagnia.

  37. cecilia

    Buongiorno, un’impresa ha stipulato un contratto per RCT nel 2006. Dalla lettura della polizza la regolazione del premio è annuale e l’effetto della polizza inizialmente previsto dal 31.12.2006 al 31.12.2007 negli anni successivi andava anche di due anni in due anni. le condizioni particolari di polizza prevedono recesso entro 90 giorni dalla scadenza e tacito rinnovo.
    E’ stato ritenuto che per effetto della Bersani il recesso potesse essere esercitato nel termine di 60 giorni.
    La compagnia lo ha ritenuto tardivo ed ora chiede il pagamento del premio. E’ corretto?

    • Esperto
      Esperto

      Confermo: anche a mio avviso il termine di 60 giorni è valido. Provate a contestare la decisione della compagnia motivando appunto con la riforma Bersani.

  38. stefano

    Buon giorno la mia polizza vita é scaduta a febbraio ,io avevo già parlato per disdirla,non c’è stato verso di fare un foglio o raccomandata ora a tutti i costi vogliono il pagamento del premio io ho comunicato che non la pagheró anche se dovrò rivolgermi a un legale….come potrebbe finirà la cosa? Sono arrabbiato e su tutte le furie! Vi ringrazio per una futura risposta..

    • Esperto
      Esperto

      Brutta situazione: se non hai niente per dimostrare la disdetta verbale, sono loro nella ragione…

  39. Floriano

    Buon giorno,ho 30 giorni da quando ho pagato la semestrale della Assigurazzione adesso la auto ha il motore fuso e lo tengo in garage per venderla a pezzi ,la mia domanda e,posso chiudere la polizza assicurativa e avere il rimborso dall assiguratore per i 5 mesi rimasti.Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Solo se hai almeno un attestato di rottamazione del veicolo, che difficilmente viene rilasciato se l’auto non viene conferita in discarica.

  40. Catanea tiberiu

    Buonasera
    Come tutti quanti ho bisogno di un consiglio
    Ho stipulato una polizza assicurativa con aviva legata al mutuo polizza vita intestata solo a me.La casa invece è intestata al 50%sulla mia moglie.e possibile disdirlo in qualsiasi momento o dobbiamo aspettare 35 anni?

    • Esperto
      Esperto

      Non saprei, la riposta la puoi trovare nel contratto.

  41. Giuliano Mancini

    volevo sapere cosa devo fare:
    avevo una assicurazione sulla casa comprendente anche il capofamiglia da quasi venti anni, scadenza mese di gennaio di ogni anno. Nel mese di novembre 2014 ricevo una lettera da parte agenzia presso la qualeero assicurato nella quale mi avvisano che alla scadenza non avrebbero rinnovato la mia polizza e provedene diversamente. Io non me la sono preša più di tanto visto che con le RCA auto si può disdire senza preavviso e quella è obbligatoria, q
    quindi ho pensato che questa assicurazione non essendo. obbligatoria si potesse disdire anche nella maniera ome hanno fatto loro
    urlla

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che la procedura della compagnia è regolare. A scadenza non sarai più assicurato, valuta tu se vuoi assicurarti altrove per questa copertura.

  42. marsida

    salve,
    volevo chiedere un info,
    ho una assicurazione casa legata al mutuo, l’assicurazione mi ha consegnato una lettera brevi manu dicendo che non ero cliente gradita, allora ho disdetto anche l’assicurazione casa non legata al mutuo, tramite raccomandata, oggi l’assicurazione mi manda una mail dove mi dice ciò che devo scrivere sulla raccomandata.
    cioè che vado via dopo un rimborso di un sinistro.
    cosa devo fare, visto che la raccomandata l’ho già inviata?

    • Esperto
      Esperto

      Non mi è ben chiaro cosa sia accaduto ne’ quale sia il problema della compagnia, posso ipotizzare che la tua polizza sia disdettabile solo in tale modo e che quindi ti stiano offrendo un escamotage di uscita, tuttavia, in ogni caso, io eviterei di fare ogni dichiarazione falsa, se non vi sono stati sinistri.

      • marsida

        grazie per la risposta.
        ho fatto un assicurazione casa quando ho comprato la casa. abbiamo dovuto fare un ulteriore assicurazione sulla stessa casa,che grazie ad un perito abbiamo scoperto che non era corretta, ma l’assicuratore doveva solo alzare i massimali. l’assicuratore ci ha consegnato una lettera dove diceva che non eravamo clienti graditi con l’assicurazione n 1 quindi ho detto che non sarei rimasta nemmeno con l’altra allora ho inviato una raccomandata dicendo che disdicevo anche la n 2. loro mi hanno detto che devo scrivere un altra raccomandata dove dico che vado via dopo aver aperto e incassato un sinistro. è vero ho aperto un sinistro e mi e stato pagato, ma io vado via perchè loro non mi vogliono. non sono buona per il re non la sono neanche per la regina. grazie mille per la rsisposta

        • Esperto
          Esperto

          Capito, in tal caso scrivi pure quello che ti hanno indicato e… arrivederci!

  43. Raffaele

    Salve ho una polizza infortuni Con Ina assicurazione con un massimale molto alto senza franchigia.Sono inquadrato come dirigente di azienda e da 2 anni non ho più lavoro.A gennaio pago la rata e ieri 0203 mi chiama il mio consulente dicendomi che la compagnia avendo saputo che non ho più lavoro mi ha disdettato la polizza e dal 01032015 non sono più coperto.E’ regolare questa procedura.?Io non ho ricevuto nessun avviso!!!Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Verifica sul contratto cosa è previsto in caso di perdita del lavoro: se si tratta di una procedura corretta o meno ne puoi avere riscontro solo li.

  44. nadia dell'orto

    Buon giorno. Ho 4 abitazioni e per ognuna ho stipulato una polizza. Dovrei disdirle tutte e mi hanno detto di fare una raccomandata per ogni lettera di disdetta. Le sembra possibile? Non posso mettere tutto in una busta e fare un’unica raccomandata? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Meglio ancora: io farei una unica lettera, non 4 lettere in una unica busta.

      • nadia dell'orto

        Effettivamente mi sembra più logico. Grazie

  45. domenico

    salve.
    sta per scadere la polizza assicurativa sull’auto(solo RCA) ed ho trovato un altra compagnia che mi fa un prezzo piu vantaggioso,posso recedere dall’altra compagnia senza disdetta senza incappare in sanzioni?.
    grazie……

    • Esperto
      Esperto

      Domenico, come puoi leggere nell’articolo, per la RCA non esiste più per legge obbligo di disdetta, puoi cambiare senza avvisare la vecchia compagnia.

  46. paolo

    salve.

    le vorrei porgere una domanda
    devo fare disdetta per una polizza infortuni con scadenza agosto 2015. Ho contattato la mia agenzia dicendo che avrei portato loro la disdetta personalmente ma mi hanno invitato a mandare una raccomandata alla sede centrale di Milano e non a loro.
    Possono rifiutarsi di non accettarla? Tra l’altro non saprei proprio dove trovare l’indirizzo di questa sede centrale

    • Esperto
      Esperto

      Sarebbe molto anomalo se si rifiutassero. Presentati con la lettera a meno e fatti mettere timbro, data e firma per ricevuta. Per maggiore sicurezza, verifica se sul contratto vi è specificata una modalità precisa di disdetta, e nel caso attieniti a quella. Se va mandata alla sede, ci sarà un recapito.

  47. Michele Nasti

    Salve nel 2011 ho stipulato una assicurazione vita vincolata al mutuo per 30anni pagando in anticipo e come se la banca mi avesse obbligato a farla altrimenti non avevo il mutuo dopo qualche mese volevo disdirla ma mi avevano detto che erano passati I 60 giorni e non potevo piu disdire mi chiedevo se c’era qualche modo per poterla disdire grazie

    • gladi

      Uguale mi e sucesso anche a me …se non fai obligatorio 30 anni assicurazione non ti diamo il mutuo…cosa di fa??

    • Esperto
      Esperto

      Hai già pagato per tutti i 30 anni?

  48. Paolo

    Vorrei sapere come sono considerati i giorni in caso di disdetta di un contratto di assicurazione, mi spiego meglio, ho un contratto di assicurazione sulla casa che scade il 24/03/2015, da condizioni ho la facoltà di recedere dal contratto entro 30 giorni dalla scadenza, ho inviato una raccomandata in data 24/02/2015….è rispettato il termine dei 30 giorni oppure no?

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo con febbraio di 28 giorni, il termine di 30 non è rispettato. Ma potrebbe anche essere che la compagnia non sia così fiscale.

  49. Luca

    Salve, parliamo di una polizza rct per un negozio (ditta individuale).
    Scadenza a gennaio.
    Intendo chiudere l’attività a Marzo (decisione presa questo mese – febbraio), perché non c’è lavoro, quindi comunico all’agenzia che non intendo rinnovare la copertura.
    Mi vedo tuttavia costretto a pagare tutto l’anno, e vengo minacciato di rivalse legali.
    Ma è giusto? Voglio dire: già mi vedo costretto a chiudere a causa di questa crisi e devo anche pagare quello che non mi serve? E’ una regola valida per tutte le compagnie o esistono ancora persone oneste a questo mondo?

    • Esperto
      Esperto

      In questi casi è sempre necessario verificare cosa prevede il contratto. Nel tuo caso, la situazione può essere complessa, ad esempio suppongo che la cessazione dell’attività comporti giocoforza la cessazione del rischio, tuttavia non credo che tu riuscirai a chiudere formalmente l’attività a marzo, bensì a dicembre 2015, e a questo la compagnia può appellarsi.

  50. Laura

    Buongiorno
    ho stipulato una polizza R.C. professionale marzo 2013, il contratto che ho riporta: data prossima quietanza 30/06/2013 e data scadenza polizza 30/06/2015.
    Al 30/06/2014 per motivi personali non pagato il premio annuale, e a settembre ho ricevuto dalla compagnia una mail che mi comunicava che la polizza era in scadenza.
    Sul contratto è riportato che in mancanza di disdetta entro 30gg precedenti la scadenza annuale, l’adesione verrà prorogata per un’ulteriore anno ed in caso di ritardato od omesso pagamento troverà applicazione l’Art. 1901 del C.C.
    Quindi mi pare di capire che alla scadenza ci fosse un tacito rinnovo, pochi giorni fa mi recavo presso un ufficio della compagnia che però verificando la mia polizza mi diceva che non esiste il tacito rinnovo.
    Ad oggi io non ho ricevuto nulla e non ho intenzione di rinnovare la polizza. Cosa mi potrei aspettare?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In effetti ci sono alcune incongruenze tra quanto è scritto sulla polizza e quanto ti è stato riferito, ma verosimilmente non ti saranno chieste ulteriori cifre. Comunque, invierei una disdetta per raccomandata.

  51. tiziano

    A fine dicembre 2014 è scaduta la polizza infortuni decennale iniziata nel 2004 con INA
    ora io non volevo piu continuare il contratto ma non ho fatto la disdetta .
    Domanda : sono costretto a pagare o posso farne a meno visto che i 10 anni sono trascorsi ?
    Grazie per la risposta .

    • Esperto
      Esperto

      Dipende. Verifica cosa prevedeva il contratto per quanto riguarda il rinnovo dopo i 10 anni.

      • tiziano

        il contratto è ” PERSONA PIU ” ramo infortuni
        e l’ articolo 31 ” Proroga dell’assicurazione ” dice :
        In mancanza di disdetta , mediante lettera raccomandata spedita almeno 60 giorni prima della scadenza , l’assicurazione di durata non inferiore ad un anno e’ prorogata per un anno e cosi successivamente .

        • Esperto
          Esperto

          Dovevi mandare disdetta entro il mese di ottobre…

        • tiziano

          quindi visto che è scaduta a dicembre sono obbligato pagare ?

        • Esperto
          Esperto

          Purtroppo è così…

  52. paolo

    ho stipulato una polizza rca con applicazione di scatola nera e,abbinata una polizza infortuni.
    Alla fine della scadenza annuale non percorrendo Km non superiori a 3000,l’assicurazione per contratto mi garantiva uno sconto del 30%. Al momento del rinnovo non solo non trovavo lo sconto bensì un leggero aumento,il che ho chiesto l’attestato di rischio e ho cambiato assicurazione. Nel caso in cui la compagnia non si attiene al contratto si considera rescisso anche la polizza infortuni

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente no, o almeno non automaticamente. Devi mettere in mora la compagnia per raccomandata descrivendo i fatti e ovviamente facendo riferimento agli specifici articoli del contratto che prevedevano gli sconti. Anche così, la disdetta non è automatica… per ottenerla, penso sia necessario passare da una transazione con la vecchia compagnia, del tipo “io non vi faccio causa, ma voi annullate il contratto”…

  53. William

    Buongiorno, porgo un quesito a cui non sono ancora riuscito a trovare risposta.
    Nel 2012 ho sottoscritto una polizza infortuni con INA. Tale polizza ha una clausola quinquennale. Ho però da pochi giorni chiuso un sinistro (sarebbe addirittura il secondo dell’anno) e ho saputo che per il principio di reciprocità, posso recedere dalla copertura causa insoddisfazione. Ciò risponde al vero?
    Inoltre, in caso di recesso, la copertura risulta estinta con data della comunicazione o devo aspettare il termine dell’annualità?

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo che tale principio sia applicabile non da te, bensì dalla compagnia, che tuttavia non credo avrà intenzione di “cacciare” il cliente…

      • William

        E il diritto di reciprocità sulle clausole assicurative sancito dalla comunità europea che fine fa? Mi pare sia una questione piuttosto importante per essere liquidata con un “credo”. Tale clausola sarebbe vessatoria nel caso non funzionasse bilateralmente. Sul web si possono leggere varie testimonianze in merito, andate a buon fine per il cliente, tant’è che sono note anche le tempistiche per effettuare la richiesta di recesso che vanno dalla data di apertura sinistro fino a 60 gg dopo la liquidazione o la sua negazione. Ma volevo porre la questione ad un esperto per avere maggiori informazioni.

        • Esperto
          Esperto

          Allora, approfondiamo un poco la mia stringata risposta. Tale particolare diritto di recesso deve essere previsto espressamente dal contratto, vista la tipologia della polizza. Se non c’è, in ossequio al diritto di reciprocità, neanche la compagnia può recedere, e viceversa. Io do per scontato che il contratto, per queste clausole, sia sempre redatto a favore della compagnia… ovviamente nel rispetto delle leggi. In pratica è falso l’assioma che a seguito di 2 sinistri si possa recedere anticipatamente da una polizza poliennale, non automaticamente. Verifica sul tuo contratto. Prendo nota e scriveremo un approfondimento su questo argomento.

  54. Massi

    Buonasera volevo sapere per portare in riduzione una polizza vita mista occorre mandare una raccomandata A.R. 6o gg prima della scadenza del pagamento annuale o basta smettere di pagare per mandare la polizza in riduzione.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Anche se bisognerebbe leggere il contratto per dare una risposta, scommetterei che è necessaria la raccomandata 60 prima della scadenza… e a volte non basta neanche quella, qualora fosse una polizza poliennale che ha beneficiato di uno sconto.

      • Massi

        Si tratta di una polizza DR SUPER alleanza data emissione 21.01.1999
        data decorrenza 01.12.1995 data scadenza 01.12.2018 nel contratto non c’è specificato niente l’unica cosa che viene sottolineata che in caso di mancato pagamento se trascorsi almeno 3 anni la polizza rimane in vigore per un capitale ridotto.

        • Esperto
          Esperto

          Se così, sembra non esserci problemi. Per sicurezza, io contatterei comunque l’agenzia.

  55. simona

    Buongiorno,
    mio marito ha stipulato una polizza inforutni nel 2010. Nel 2012 è stata sostituita con una nuova polizza, perchè l’assicuratore l’ha venduta come più conveniente…Oggi vorremmo dare disdetta ma scopro che siamo vincolati per 5 anni, quindi fino al 2017. Premetto che la polizza infortuni ha come contraente la ditta di mio marito e come beneficiario mio marito e che la ditta contraente sta chiudendo la partita iva.
    E’ possibile svincolarci da questa polizza infortuni?

    • Esperto
      Esperto

      Sicuramente è stato vincolato con un (piccolo) sconto per la poli-annualità.
      A fronte della chiusura della ditta il contratto si estingue di fatto, nel senso che anche volendo ottenere il premio dovuto, l’assicurazione non saprebbe a chi chiederlo… in verità bisognerebbe capire il tipo di ditta, ad esempio se è individuale, probabilmente sarebbe “legato” ugualmente.

  56. Alessandra Bracciatelli

    Buongiorno,

    volevo disdire la mia assicurazione sulla casa poichè ho trovato offerta migliore, mi sono fatta inviare il modulo tramite mail ed ho rinviato la disdetta completa di tutti i dati l’ultimo giorno utile, cioè il 27/01/15 (la polizza scade il 28/03/15). L’invio l’ho fatto tramite mail……(premetto che quando mi hanno inviato il modulo non hanno specificato il modo di invio ne era scritto sul modulo stesso), qualche giorno dopo aprendo la posta mi informano che la disdetta non è valida in quanto non inviata tramite fax o raccomandata.
    Possono farlo………….????? ammetto che avrei dovuto riprendere il contratto in mano…. ma quello che non capisco è la differenza tra fax si – mail no……. la ringrazio in anticipo per la sua risposta.

    • Esperto
      Esperto

      La disdetta deve essere inviata e la sua ricezione confermata. Per questo in genere si usa la raccomandata con ricevuta di ritorno. La tua email è stata però confermata dal loro rifiuto… questo gioca paradossalmente a tuo favore, in quanto hai una conferma di ricezione. Se vuoi, prova ad insistere inviando una nuova comunicazione (stavolta per raccomandata a/r), ribadendo la volontà e facendo riferimento al fatto che l’anticipo fatto per email è arrivato nei termini ed è stato da loro confermato, e che quindi rifiuti la loro considerazione di non validità.
      Facci sapere chi la spunterà alla fine!

  57. Sara

    Buongiorno,
    nel 2012 ho stipulato un’assicurazione professionale. Lo scorso anno per mancanza di liquidità non ho pagato la rata dando per scontato (errore mio!) che il contratto decadesse. Oggi vado in agenzia per rifare la polizza e scopre che appunto devo pagare anche il premio dello scorso anno. Mi chiedo: la compagnia durante lo scorso anno non mi ha mai contattata, quindi se oggi io non fossi andata da loro non avrebbero mai avuto il pagamento. C’è un termine entro quale possono chiedere il pagamento?

    Grazie
    Sara

    • Esperto
      Esperto

      Si, certo, il termine è 1 anno, dopo il loro credito è prescritto (secondo me, non 6 mesi come avevi ipotizzato nel tuo secondo messaggio).

  58. elisabetta

    Salve,
    abbiamo stipulato delle polizze assicurative ramo vita. Al fine di avere margine di concorrenzialità sul prezzo, l’agenzia ha inserito la clausola di “poliennalità” per quanto riguarda la durata del contratto (tra l’altro senza dare ampia e trasparente informativa in merito a ciò che questo comportava).La mia domanda è la seguente: cosa accade se non pago l’assicurazione?

    • Esperto
      Esperto

      COme puoi leggere dall’articolo e dai numerosi casi qui segnalati, è purtroppo una pratica consolidata, e la scarsa trasparenza è una abitudine. Purtroppo fa fede quanto scritot nel contratto, che non può che dare ragione alla compagnia, a meno di errori o dimenticanze (ne dubito). Ergo: pagare almeno le prime 5 annualità.

  59. aurelio

    salve o un problema sono un autotrasportatore il 25 febbraio 2014 o avuto un problema amministrativo con l”autocarro il 20 aprile mi scadeva rca di questo autocarro intento a risolvere il problema tra cause e avvocati mi e passato di mente di bloccarla anche se non sapevo minimamente come era la procedura in questi casi loro non mi anno mandato nessuna lettera comunque il 15 gennaio 2015 o risolto il problema con l”autocarro e quindi si torna a lavoro dopo un anno mi reco in agenzia per sistemare la polizza ma li mi viene detto di pagare prima i sei mesi scaduti poi stipulare l”altro contratto .ora capisco che non o rispettato le norme ma comunque loro non anno assicurato nessun veicolo la polizza per legge dopo 6 mesi viene annullata .ora la polizza era di 900 euro semestrale ora pagare 300 400 euro per non aver rispettato le norme mi pare giusto ma pagare la polizza per intero mi pare assurdo .cosa si deve fare in questi casi ? vogliate darmi risposta grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ un caso detto e ripetuto: la seconda semestralità va SEMPRE pagata perché fa parte di un contratto annuale.

  60. Walter

    Buona sera,
    cortesemente vorrei sapere quanto segue: in data 5.2.2015, scade la mia polizza R.C. auto annuale e avendo trovato un altra assicurazione più vantaggiosa ho deciso di cambiarla.
    La precedente assicurazione ha però richiesto ugualmente il pagamento della rata per la polizza infortuni sul conducente, stipulata nel 2013 in aggiunta a quella della R.C., senza però informarmi che qualora avessi deciso di cambiare assicurazione, la polizza aggiuntiva prevedeva una disdetta anticipata, a differenza della RC auto che non è più richiesta.
    Pertanto, sono effettivamente tenuto a pagare la polizza infortuni, avendo già deciso di cambiare assicurazione? Se si, dovrò pagare tutto l’anno o solo il premio semestrale, consegnando contestualmente la lettera di disdetta?
    In attesa di una cortese risposta, porgo cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Come puoi leggere nell’articolo, si tratta (w l’Italia) di un caso tutt’altro che infrequente. Ritengo che tu sia tenuto a pagare l’annualità, ovviamente provvedi adesso a dare disdetta per la prossima (per raccomandata)

      • Walter

        Ringrazio per la celere risposta.
        Certo… l’Italia è unica al mondo per questi casi vergognosamente legali!
        magari per evitare di spendere altri soldi in raccomandata postale, presenterò la disdetta presso la sede dell’agenzia, unitamente ad una copia firmata per accettazione…e con l’occasione chiamerò a quattr’occhi l’agente assicuratore con il termine idoneo per come si è comportato nei riguardi di un suo ormai ex assicurato da 20 anni!

        • Esperto
          Esperto

          va bene, ma ricorda di tenerti una copia con timbro, DATA e firma per ricezione!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)