Home » Capire le Assicurazioni » Fine contratto di assicurazione » Disdetta assicurazione: come funziona

Disdetta assicurazione: come funziona - Pag.7

Disdetta assicurazione
Disdetta assicurazione: possiamo dire addio alla raccomandata? Non sempre...
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Disdetta assicurazione: come funziona .


1.726 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Rox

    Buongiorno,
    sono un consulente assicurativo e dovrei mandare delle disdette di polizza danni da parte di alcuni miei clienti. Posso mandare gli allegati con la mia pec? Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      SI, ha valore, anche se, ad essere sincero, io ti suggerisco la classica raccomandata per evitare ogni seccatura…

  2. mino

    Buonasera avrei un quesito da porVi…..nel maggio del 2014 e scaduta la polizza annuale di rc di un condomio.. Per vari motivi la polizza non e stata rinnovata… Poi a settembre dello stesso anno ne abbiamo stipulata una nuova piu conveniente con un altra compagnia. A distanza di 8 mesi ci scrive un agenzia di recupero crediti con posta ordinaria che vuole pagato il premio scaduto a maggio in quanto non e stato fatta la disdetta almeno 30 giorni prima come specificato nel contratto….ora Vi chiedo sr siamo obbligati a pagare e sopratutto se dobbiammo aspettarci anche l’invito a pagare anche il secondo semestre?? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se il contratto prevedeva tacito rinnovo salvo disdetta, confermo che dovete pagare, anche la seconda semestralità, visto che i contratti sono sempre annuali. Ricordate di inviare disdetta per l’anno prossimo!

  3. Patrizia

    Buongiorno premesso che sto parlando di una polizza sulla casa stipulata da mio padre, deceduto da poco, una polizza con tacito rinnovo e del quale ho provato a dare disdetta appunto causa decesso ma non nei tempi stabiliti dal contratto. Mi è stata rifiutata. Dal momento però che non possono avvalersi del tacito rinnovo, in quanto non si può utilizzare come contraente il nome di una persona deceduta, mi è stato detto da loro che dovrò recarmi in agenzia a firmare la sostituzione del contratto con le dovute modifiche e conseguente mia firma, (tra l’altro non vorrei che ciò mi legasse per tre anni). Quello che chiedo è, possono obbligarmi a farlo? Se io mi rifiutassi di firmare il contratto, cosa succederebbe? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Devi verificare bene sul contratto e soprattutto su cosa andrai a firmare. Se non c’è lo sconto che ti legherebbe per un minimo di 5 anni, potrai dare disdetta l’anno prossimo, tuttavia controlla che non ti facciano firmare modifiche in tal senso, ovvero sconti a fronte di contratti poliennali.

  4. Annunziata

    Buongiorno come tutti avrei bisogno di un consiglio, il 28 di febbraio mi scade l’assicurazione RC auto, ieri parlando con il mio assicuratore della Toro assicurazioni mi sono sentita dire che la cifra da pagare è intorno alle 550,00 € semestrali, fino ad agosto ne ho pagate 440,00, l’aumento è dovuto ad un presunto incidente che avrei avuto, incidente che in realtà io non ho mai avuto ma qualcuno ha pensato bene di citare il mio veicolo ho scambiato diverse e-mail con l’assicurazione (non pec) confermando la mia estraneità ai fatti imputati dicendomi anche disposta a far periziare la macchina, sono andata anche al commissariato di zona perché volevo presentare denuncia contro ignoti per farla breve sono stata considerata colei che aveva causato l’incidente ora non voglio pagare l’assicurazione e assicurarmi on line che tra l’altro costano molto meno, devo chiedere io l’attestato di rischio o sono obbligati ad inviarmelo loro? E’ sufficiente non pagare l’assicurazione alla scadenza annuale che cade nel mese di febbraio per considerarla disdetta ai sensi del Decreto Bersani?
    Inoltre con la stessa compagnia ho un’assicurazione per la casa legata ad un muto sempre a scadenza annuale nel mese di febbraio per questa volendo dare disdetta come mi devo comportare?
    Grazie per le informazioni che vorrete fornirmi.

    • Esperto
      Esperto

      La disdetta della RCA non occorre farla, tutte le polizze si intendono già disdette alla scadenza annuale, per assicurarti altrove devi però avere l’attestato di rischio che ti DEVE essere rilasciato.
      Le altre polizze seguono invece regole diverse, trovi maggiori informazioni nell’articolo qui sopra e ovviamente nel contratto.

  5. Umberto

    Buonasera,
    in data 18 novembre 2014 ho ricevuto disdetta da parte della mia Compagnia di assicurazioni del contratto di assicurazione RCA della mia autovettura, per la successiva scadenza del 07 gennaio 2015, presumo perchè abbiamo avuto la sfortuna di causare 3 incidenti in meno di un anno (uno io, uno mia moglie e uno mio figlio). Volendo sfruttare i 15 giorni di proroga previsti “in ogni caso” dalla recente normativa sull’abolizione del tacito rinnovo, non ho rinnovato il contratto presso altre assicurazioni, ripromettendomi di farlo con decorrenza 22 gennaio 2015, ovvero alla scadenza del 15° giorno. Purtroppo il 20 gennaio mio figlio ha avuto un altro sinistro, tra l’altro con danni importanti, e la Compagnia si rifiuta di aprire il sinistro per il risarcimento del danno affermando che avendomi intimato la disdetta almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto, il periodo di proroga non è operativo, per cui il veicolo al momento del sinistro era privo di copertura e i danni li devo pagare di tasca! A me sembra che tale interpretazione non sia corretta. Come mi devo comportare? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che anche secondo me la copertura deve essere ugualmente garantita. Se si impuntano, non hai soluzione se non quella di rivolgerti ad un avvocato, specialmente se i danni sono importanti.

  6. baroni stefano

    ho stipulato una rc auto ad un prezzo assurdo di circa 1860euro.accortomi della ruberia che mi avevano fatto dopo 36 ore ho inviato una mail certificata per il recesso del contratto,visto che ne ho trovata una online a parita di condizioni al prezzo di 580 euro.posso avvalermi del recesso e se si a che condizioni ?.
    grazie mille e saluti.
    stefano

    • Esperto
      Esperto

      Certo, entro 14 giorni hai diritto ad esercitare il diritto di recesso, ma sappi che perderai IVA ed imposte (vista la differenza, rimane ugualmente conveniente).

  7. baroni stefano

    Buongiorno a tutti, mia moglie pensionata ha stipulato una assicurazione per una vettura nuova.Aveva una vecchia assicurazione con classe di merito 3 ,poi a seguito di un sinistro è passata a 5.La macchina fu demolita e per 2 anni non è stata usata la assicurazione,che nel frattempo è scaduta.Quando siamo andati con la vettura nuova a rinnovare la polizza,ci è stato detto che era più conveniente rifarne una nuova con classe 14. Risultato 1.860,00 € di polizza.Appena venuto a casa ne ho trovata una on line che costa a parità di premi 570,00 €. il giorno dopo ho mandato una lettera con posta certificata per annullare il contratto.Ora l agenzia mi dice che non è possibile recedere al contratto nonostante io a loro abbia già consegnato scontrini e contratto.cosa c è di vero in quello che l agenzia mi ha detto ? Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Il diritto di recesso vale per 14 giorni dalla stipula… se non sono trascorsi, esercitalo per raccomandata.

  8. Marco B.

    Buonasera, mi sono recato ieri presso la mia assicurazione per un preventivo sulla RCauto che scade il 24/01 ed ho scoperto che l’anno scorso ho sottoscritto anche una polizza infortuni circolazione sulla mia persone che doveva essere disdetta entro il 24 Dicembre perchè ha tacito rinnovo, invece mi era stata presentata come una polizza annuale per avere un forte sconto sull’RCauto. Premesso che riferirò all’istituto di vigilanza il comportamento scorretto dell’agenzia, ho notato che il premio della seconda rata è passato da 150 a 164,93 euro, un aumento di quasi il 10%. Sul fascicolo informativo ho letto la possibilità di recedere se l’impresa modifica il premio in corso di polizza di un valore superiore all’indice dei prezzi al consumo per famiglie di operai ed impiegati, è realmente così ed in questo caso devo mandare raccomandata con ricevuta A/R prima della scadenza di dopodamani?
    Saluti e grazie
    Marco

    • Esperto
      Esperto

      Il 10% è sicuramente oltre il tasso legale di quest anno, quindi hai diritto a disdire fino al giorno di scadenza.

  9. Antonio

    Buonasera. Tra 8 giorni scade la mia RCA annuale. Il problema è che sono in procinto di cambiare auto. Non so come comportarmi… Aiutatemi per favore: cosa faccio? Esistono contratti che mi danno la copertura assicurativa “al giorno” ?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il problema non si pone: rinnova l’assicurazione e poi trasferiscila sul nuovo veicolo. Se starai un periodo senza auto, puoi anche sospenderla.

  10. Luca

    Buongiorno,
    nel febbraio 2013, ho stipulato una polizza infortuni. Al momento della firma non mi è stato detto che era poliennale, tantomeno mi è indicato uno sconto sulla polizza.
    A novembre ho mandato disdetta ma, qualche giorno fa mi è arrivata la risposta dicendomi che stata rifiutata perché trattasi di una polizza poliennale, su cui è stato applicato uno sconto.
    Premesso che sulla polizza non è indicato alcuno sconto, come posso procedere per interrompere la polizza?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Hai verificato bene anche sul contratto? Se non c’è, re-invia una raccomandata ribadendo le tue ragioni e ripetendo che non hai intenzione di pagare.

  11. mary

    buonasera,
    ho chiesto alla mia agenzia assicurativa l’indirizzo P.E.C. per inviare, tramite la mia P.E.C., disdetta della polizza R.C. professionale. ricevuto un diniego da parte dell’agenzia sono sta costretta a spedire una raccomandata A.R. in quanto la compagnia assicurativa non riconosce la validità della posta certificata. vorrei sapere se la risposta della mia agenzia è corretta.
    grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che sono obbligati ad accettare la disdetta via PEC, o meglio, tu la invii e questa ha valore legale, tuttavia… se non riesci a scoprire l’indirizzo può essere un problema. Se è una questione di principio, puoi fare una visura camerale dell’agenzia, deve essere indicata.

  12. riccardino

    Alla scadenza della polizza auto ho cambiato assicurazione appoggiandomi ad una on-line poiché avrei risparmiato circa 300 euro! Purtroppo non ho mandato alcun preavviso e la mia assicurazione mi ha mandato una raccomandata in cui mi intima il pagamento della polizza specificando un importo di 100 euro. La polizza che viene citata non è la stessa che è specificata nell’attestato di rischio, quindi è ovvio che mi sono fatto fregare e i 100 euro sono forse relativi all’assicurazione sul conducente che, come ho letto dai commenti precedenti, necessita di disdetta. Purtroppo non trovo il vecchio contratto e non posso controllare, e da qui arriva la mia preoccupazione. Ho capito che dovrò pagare i 100 euro, ma è possibile che mi abbiano incastrato per più di un anno? Al di là del fatto che sono stato uno sprovveduto, è possibile che mi abbiano fatto firmare una qualche clausola che mi impegni per parecchio tempo e non ci sia modo di disdire con raccomandata? Cioè i 5 anni nel caso di sconto citati nei messaggi precedenti sono per legge o per prassi?
    ADDENDUM: in ogni caso posso già disdire fin d’ora con raccomandata per il prossimo rinnovo o devo aspettare di avvicinarmi alla scadenza?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo il blocco di 5 anni legato allo sconto è per legge, ti consiglio quindi di verificare meglio cosa prevede il tuo contratto, magari richiedendo copia alla tua compagnia.

      • riccardino

        In ogni caso, se il contratto è solo annuale (come suppongo/spero) e quindi in scadenza a Novembre 2015, posso già disdire il contratto con una raccomandata fin da ora o devo aspettare che si avvicini la scadenza? In tal caso quando dovrei inviare la raccomandata?

        • Esperto
          Esperto

          Se è annuale, puoi inviare la disdetta anche adesso.

  13. Sergio

    Buonasera,
    nel settembre 2012 mi è scaduta la polizza RCA con la compagnia DONAU, e sono passato ad un’altra compagnia più conveniente.
    Oggi mi vedo recapitare a casa una lettera intimidatoria dove DONAU mi invita a corrispondere una somma per bonifico come arretrato di premio scaduto il 21/09/2014.
    Ma se dal settembre 2012 io non sono più loro cliente, come fanno a chiedermi un arretrato di premio relativo alla polizza scaduta nel settembre 2014? Possono chiedere un pagamento dopo oltre 2 ANNI?
    Ed anche se avessero ragione, ed io non ho fatto una qualche fantomatica disdetta…., non dovrei anche versare l’arretrato del 2012 e del 2013?

    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Sergio, vedi la risposta data poco sotto ad Alfio (o magari è lo stesso messaggio?).

  14. Alfio

    Buongiorno, il 4 settembre del 2013 mi è scaduta l’assicurazione RCA con la DONAU per scelta economica ho cambiato compagnia senza inviare alcuna disdetta dal momento che dal 1 gennaio del 2013 non è più prevista, oggi 15 gennaio 2015 dopo oltre 2 anni ricevo una lettera intimitadoria dove mi sollecitano il pagamento del premio scaduto e non pagato nel 2013 e che avrebbero provveduto a incaricare il Servizio Recupero Crediti nel caso che non ero in possesso di regolare ricevuta della raccomandata con R.R. della disdetta effettuata.
    Ho sbagliato nell’interpretare la legge sulle disdette assicurazitive? ero obbligato a fare la disdetta? Se ho sbagliato possono richiedermi la copia della disdetta, che è ovvio non ho fatto, dopo oltre 2 anni? Grazie, Alfio

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che non era necessario inviare disdetta. In aggiunta, direi che il diritto della compagnia ad esigere il pagamento è prescritto, anche laddove ne avessero titolo (e non ne hanno). La richiesta è pertanto molto strana, forse si riferisce ad una copertura aggiuntiva, tipo polizza per il conduttore, sottoscritta con un contratto a parte?

      • Giovanni

        Salve anchio come nel caso si Alfio mi sono visto recapitare a casa una lettera (non raccomandata) da parte della Donau dove si riferisce di dimostrare l’eventuale disdetta ( che non ho fatto per legge 1 genn 2013) o di procedere all’eventuale pagamento di 690 € (premio del 2013) per la polizza rca scaduta nel luglio del 2013 anno in cui ho cambiato con un altra assicurazione. Ora capisco che magari devo pagare un eventuale polizza sul conducente (nel caso in cui non fosse stata inclusa nello stesso contratto) o qualcosa del genere ma arrivare a chiedere l’intero premio di 690 €. Mi chiedo come mai Donau sta sollecitando il pagamento di questa polizza rca scaduta più di un anno e mezzo fa apparentemente senza averne diritto. Grazie

  15. Annarita

    Buonasera, nel 2010 ho stipulato con Ina Assitalia una polizza infortuni decennale con effetto dal 01/04/2010. Nel contratto appare purtroppo la clausola della poliennalità, con l’indicazione di una presunta riduzione del premio, (peraltro assolutamente non quantificata). Il premio è annuale con frazionamento mensile.
    Vorrei sapere da quando posso disdettare la polizza e fino a quando sono tenuta a pagare il relativo premio?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se la polizza rientra nella legge 99/2009 (vedi articolo), sarà possibile disdirla dopo 5 annualità corrisposte, quindi puoi disdirla già adesso con effetto di non pagare la prossima annualità del 1 aprile 2015. Manda la raccomandata entro 60 giorni, quindi subito!

  16. Giancristofaro Domenico

    Mi scade il contratto assicurativo della mia auto il 10 aprile 2015. se sospendo la mia assicurazione alla fine di febbraio devo pagare una d differenza o no .MI CHIEDONO IL PAGAMENTO DI DUE MESI .E’ legale?

    • Esperto
      Esperto

      Forse avete fatto un poco di confusione. Se sospendi il contratto (presumo, già pagato), puoi avere una proroga della scadenza pari al periodo di sospensione, ma in genere solo se la sospensione è di almeno 2 mesi. Forse questo intendeva la compagnia? Da pagare di solito c’è nulla oppure un piccolo diritto per la riattivazione.

  17. rosario

    In data 13/12/2014 mi scade la RCA, e senza avvisare la precedente agenzia Liguria decido di passare ad un altra a costi più vantaggiosi. Il 9 Gennaio 2015 mi arriva a casa una lettera della Liguria che mi ricorda che in data 02/12/14 è scaduto il premio relativo ad una polizza sull’ infortunio conducente, che non mi hanno mai comunicato ogni qualvolta ho pagato l RCA, e neache ricordi quando abbia mai stipulato la polizza al di fuori dell’ RCA stessa semplice.
    Chiedo ALL’ESPERTO è possibile che l’RCA SCADE IL 13/12/ 14, MENTRE L’INFORTUNIO SUL CONDUCENTE SCADE PRIMA IL 02/12/14.
    NON CI SARA’ MICA INCOGRUENZA DI DATE E UNA BEFFA GRANDE.
    RISPONDI GRAZIE

    • Esperto
      Esperto

      Quella della garanzia accessoria con contratto a parte è una realtà piuttosto diffusa, ne parliamo anche nell’articolo qui sopra come eventualità da verificare bene in caso di disdetta di una RCA.
      Quanto alla incongruenza delle date, non saprei, ma non credo che sia motivo per non pagare, certamente c’è una spiegazione tecnica: puoi sicuramente avere maggiori informazioni verificando sul contratto di questa copertura, che dovresti avere.

  18. Ivan

    Buongiorno, vorrei esporre il mio caso, assicurazione auto annuale con rinnovo semestrale ne ho usufruito regolarmente per i primi sei mesi, non l ‘ho rinnovata in quanto ho venduto la macchina, come devo comportarmi adesso nei confronti della mia assicurazione? E ancora, in questo caso cosa succede all’ attestato di rischio? Mettiamo caso che tra un mese o più in là compro una nuova auto, sono obbligato a farla nella mia ultimaaassicurazione? E sé dovessi decidere di farla presso un’altra dovrei ripartire dall’ultima fascia? Grazie x un’eventuale risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Sei obbligato a pagare la semestralità, ma puoi sospendere la polizza in attesa della nuova auto. ALla scadenza annuale potrai cambiare compagnia, non prima.

  19. gennaro

    Salve il 20 ottobre 2014 scadeva la polizza assicurativa dell auto non ho inviato alcuna disdetta e ho stipulato con un altra compagnia, ora la vecchia compagnia assicurativa mi ha mandato una lettera intimandomi il pagamento della polizza…. devo pagare io sapevo che non esisteva più il tacito rinnovo….

    • Esperto
      Esperto

      Infatti non esiste più. verifica meglio l’avviso.. forse si riferisce ad una copertura aggiuntiva con contratto a parte?

  20. sergio quarantin

    buonasera ho una polizza casa decennale dal 2006. Nel contratto così è scritto: articolo 6 la mancanza di disdetta mediante lettera raccomandata spedita almeno 30 giorni prima della scadenza, l’assicurazione di durata non iferiore ad un anno è prorogata di un anno e così successivamente. Ho mandato la disdetta 50 gg prima della scadenza ma la compagnia mi ha intimato di pagarla per il decreto Bersani che impone 60 gg
    Che ne dice?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ sbagliato da parte della compagnia. In questo caso vale il termine di 30 giorni di contratto, più favorevole al consumatore.

  21. margherita

    il 31 gennaio mi scadrà assicurazione auto con directline. Le garanzie inserite nella medesima polizza erano Rca, infortuni del conducente, tutela giudiziaria e assistenza. Nel caso decidessi di cambiare compagnia potrebbero impormi di rinnovare la infortuni , la tutela e l’assistenza perché non disdette o , considerando che sono nella stessa polizza , scadono con la Rca? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se non sbaglio, quelle garanzie accessorie di Directline fanno tutte parte del medesimo contratto e non si rinnovano automaticamente.

  22. Lorenzo

    Buongiorno, mio nonno ha un assicurazione auto rca che scade in aprile con la soglia dei 27 anni sotto la quale non si può guidare l’auto. É possibile cambiare il contratto o chiuderlo senza pretendere il rimborso in modo che io che ho meno di 27 anni possa guidarla? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Puoi fare una variazione sul contratto, puoi farla anche in corso e non a scadenza, ovviamente ci sarà da pagare una differenza di prezzo.

  23. emanuele

    Ho Disdettato polizza decennale erroneamente al quarto anno e nn al quinto ma 60 gg prima della scadenza.
    Ho ricevuto comunicazione di nn accettazione della disdetta solo 30 gg dopo la scadenza quando mi ero ormai già riassicurato c/o altra società.
    Posso contestare questa tardivita’ che nn mi ha permesso di non riassicurarmi?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Forse puoi farlo, ma solo in sede legale, e con dubbio esito… non ne vale la pena.

  24. Davide

    Buongiorno,
    il 23 gennaio mi scade una polizza casa poliennale. Scadono i 10 anni.
    Il 23 dicembre mando disdetta tramite raccomandata. Forse un pò tardi.
    Il 30 dicembre la raccomandata viene finalmente consegnata.
    Oggi 2 gennaio mi arriva il promemoria di scadenza dell’assicurazione spedito il 29/12, datato 19 novembre con premio aumentato di 1€. Ogni anno il premio è aumentato di 1,2,3€.
    Ora attendo qualche giorno, se l’assicuratore non mi cerca lo cercherò io.
    Come potrebbe andar a finire?
    E’ giusto che mi sia arrivato a casa il bollettino per pagare come se fosse la solita scadenza annuale?
    Sul contratto originale del 01/05 c’è scritto che agli effetti degli Artt. 1341 e 1342 C.C. il contraente dichiara di approvare espressamente le disposizioni di alcuni Artt. presenti sul fascicolo delle Condizioni Generali, che mi è stato consegnato, tra cui Art. 8 Tacita proroga del contratto in mancanza di disdetta 30 giorni prima della scadenza. Quindi dovrei essere a posto?
    Buon Anno
    Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Io temo che la tua disdetta sia tardiva e dunque che tu debba pagare questa annualità.

  25. Ciccio

    A ottobre mi è scaduta la polizza per responsabilità professionale.
    Non ho inteso rinnovarla dandone comunicazione verbale all’agente. Dopo due mesi l’assicurazione mi chiede di pagare l’intero premio per l’anno in corso dicendomi che la copertura decorrerà dalla scadenza della precedente polizza dal momento in cui avrò versato il premio.
    Sono obbligato a pagare anche se nion intendo usufruire dell’assicurazione?
    Cosa devo fare per interrompere il rapporto ove questo sia ancora in essere?

    • Esperto
      Esperto

      Che dire… è evidente che la disdetta verbale presso l’agente non ha avuto effetto e che formalmente la compagnia abbia titolo per chiedere il premio. Prova a protestare presso il tuo agente.

  26. jessica

    Buongiorno avrei una domanda. La mia polizza infortuni scade il 30/12,ho mandato disdetta il 31/10 con raccomandata a/r,ora l’assicurazione mi dice che non è stata mandata nei termini di legge e che devo pagare il premio. Secondo voi sono 60 gg o ha ragione lui? Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Fa fede il timbro postale, quindi sono sicuramente poco meno di 60 giorni… che dire, se la compagnia fa la “fiscale”, ha ragione!

  27. claudio

    abbiamo provveduto a disdire un contratto incendio ed rc Aziendale con durata annuale provvedendo con un anticipo di 30 giorni , la polizza ne prevedeva contrattualmente 60 .Dato che il contratto fu stipulato ante Bersani , possiamo ritenere sufficienti i 30 giorni come raccomandò l’allora decreto per le polizze danni annuali anche in presenza di norme contrattuali piu favorevoli alla compagnia, e a tal proposito la compagnia è obbligata a scriverci il proprio diniego alla disdetta in tempo utile , cioè prima che si stipuli contratto con nuova compagnia?
    grazie per la cortese risposta

    • Esperto
      Esperto

      In verità la riforma aboliva il rinnovo pluriennale, per le sole polizze post 2007, dando la possibilità di disdetta anno per anno, ma sempre con un termine di 60 giorni. La vostra disdetta potrebbe quindi essere rifiutata, e se la vostra compagnia è di quelle dai metodi poco cortesi, vi arriverà direttamente un sollecito di pagamento dopo la scadenza.

  28. gianni

    Salve,
    Vi pongo questo quesito: La data di scadenza della polizza RCA è scaduta il 20 dicembre 2014, ma la patente non mi è stata rinnovata per problemi di età(80 anni) correlata a patologìe che mi impongono ulteriori certificazioni mediche di cui onestamente vorrei fare a meno.
    Vi chiedo, sono obbligato a rinnovare la suddetta assicurazione, o posso disdirla e/o quali sono gli eventuali passi da fare per ridurre al minimo le spese considerando che non ho intenzione di rimettermi alla guida, ciò nonostante, non desidero liberarmi del mio veicolo che terrò per mio nipote.(naturalmente pagando la tassa di possesso)
    Cordilai saluti

    • Esperto
      Esperto

      E’ molto semplice, basta non pagare e null’altro. Non esiste più infatti l’obbligo di disdetta: tutte le polizze RCA sono automaticamente non rinnovate a fine anno. Per far usare l’auto a tuo nipote dovrete comunque assicurarla, anche a nome di tuo nipote se preferisci, utilizzando sempre il tuo attestato di rischio.

  29. silvia

    salve!
    vi chiedo: a fine settembre 2014 ho mandato la disdetta per una polizza infortuni pluriennale (che scadeva il 2/10) in quanto nelle comunicazione che l’assicurazione mi ha inviato il premio risultava aumentato di ben 18 euro.
    perciò come indicato nelle condizioni contrattuali dell’assicurazione stessa, ho comunicato tramite raccomandata A/R che non avrei adempiuto al pagamento in quanto il premio era molto alto.
    oggi, 19/12 mi arriva da parte dell’assicurazione un sollecito (con semplice lettera), con minaccia di azione legale se non predispongo al più presto il pagamento.
    cosa posso fare?
    non so se si tratta ancora di una lettera in default come veniva spiegato negli ultimi post.
    ad ogni modo, devo rispondere nonostante io abbia agito come indicavano le stesse condizioni generali?
    vi ringrazio per la consulenza.

    • Esperto
      Esperto

      Per dare un parere bisognerebbe leggere bene le condizioni contrattuali… perchè sostieni di avere diritto alla disdetta a seguito di un aumento di 18 euro? In ogni caso, che termini di disdetta ci sono?

  30. Mara

    salve. volevo chiudere la mia polizza rca con SAI e farmi restituire i 250 euro che avevo lasciato giacenti, qualora, dopo aver venduto la mia macchina, avessi voluto comprarne una nuova. Putroppo non ho soldi sufficienti per l’acquisto quindi chiedo loro la restituzione dei miei soldi.mi dicono che vogliono il PRA di come ho venduto la mia macchina a qualcunaltro altrimenti non mi fanno il riaccredito. è legale?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, la richiesta è normale, del resto dovresti avere quel foglio da produrre (fotocopia del Certificato di proprietà compilato).

  31. Daniela

    Buongiorno.
    Mesi fa ho deciso di cambiare l’assicurazione sulla casa e mi sono informata sulla disdetta con la mia agente. Lei aveva già preparato la lettera di disdetta e me l’ha fatta firmare, dicendo che avrebbe pensato lei ad informare la vecchia casa assicuratrice entro i giorni consentiti dalla legge.
    Ora però, mi è arrivata a casa la lettera di un avvocato, che mi obbliga a pagare entro 7 giorni la vecchia polizza, in quanto loro dicono di non aver mai ricevuto la mia disdetta. Cosa dovrei fare?

    • Esperto
      Esperto

      Brutta situazione, immagino che tu non abbia ricevuta o altro che attesti quanto hai fatto con l’agente… io per prima cosa mi consulterei con la tua agente, quindi invierei una raccomandata alla compagnia nella quale spieghi i fatti.

  32. Armando

    ATTENZIONE!, voglio DISDIRE assicurazione CASA con UNIPOLSAI (per completa totale assoluta insoddisfazione), mando disdetta con 6 mesi di anticipo e scopro che nel contratto hanno messo una clausola che obbliga a pagare per minimo 5 anni. Ora, per mia fortuna pago solo 1 anno aggiuntivo, ma possono con uno sconto di un niente sulla polizza obbligare a pagare 5 anni un cliente totalmente insodisfatto ?

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo si, ne parliamo anche nell’articolo… si tratta della classica legge all’Italiana che fa rientrare dalla finestra una cosa gettata dalla porta (il tacito rinnovo)….

  33. maria

    salve io volevo sapere mio padre ha l’assicurazione che scadeva l’annuale il 21 aprile 2014 ….poi l’ha fatta solo x 4 mesi adesso posso cambiare assicurazione senza aspettare dinuovo il 21 aprile 2015 ora e’ scoperto da ottobre xche’ nn intende rinnovarla che dobbiamo fare ???? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non esistono polizze RCA per soli 4 mesi, probabilmente si tratta di una rateizzazione di una polizza annuale…s e così, non potete cambiare fino alla scadenza di aprile 2015.

  34. Giovanna

    Buongiorno, ho un problema da risolvere.
    A luglio del 2014 è scaduta la polizza annuale della mia autovettura. Qualche settimana prima della scadenza sono stata contatta dall’assicuratore per il rinnovo ma gli ho riferito che non era mia intenzione rinnovarla e quindi sarei passata ad altra assicurazione. Infatti mi sono fatta fare un preventivo presentando l’attestato di rischio ed ho stipulato il contratto.
    A distanza di due mesi ho ricevuto una comunicazione da Filo Diretto dove venino dichiarata pendente per non aver pagato qualcosa che in realtà ignoravo, non conoscendo Filo Diretto, li ho chiamati e mi hanno riferito che con loro avevo una copertura assicurativa. Cascando dalle nuvole ho riferito che non ho mai avuto assicurazioni diverse da quella che era la compagnia che mi ha seguito fino a quel momento. Loro mi comunicano che qualcuno a nome mio a fatto questa assicurazione integrativa e dopo un giro assurdo di telefonate, scopro che il mio assicuratore aveva stipulato questa polizza con un broker, per potermi far pagare di meno.
    Domanda, avendo solo stipulato accordi con l’assicurazione e non con altri, sono obbligata a pagare, oltretutto mi viene da pensare che debbo pagare una quota annuale?
    C’è un modo per potermi tutelare da questa presa in giro?
    La ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Questione molto articolata… per un parere bisognerebbe poter leggere tutte le carte firmate

  35. silvia

    Buongiorno ho un ‘assicurazione professionale con Allianz in scadenza il 24.01.2014. Sono ancora in tempo per recedere dal contratto? Il contratto prevede che si può recedere a mezzo di a/r almeno 30 gg prima della scadenza , in questo caso non valgono i 60 gg della legge bersani? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Esatto, il contratto essendo più favorevole a te vale di più, quindi ok a disdire adesso!

  36. marco

    Buongiorno, questo è il mio quesito:
    Ho inviato alla compagnia la disdetta della polizza della mia azienda, inserendo che per tutte le polizze ad essa collegate non intendevo rinnovare, oggi mi arriva la richiesta di pagamento dei contratti furto e rct.
    Sono ancora vincolato a pagare o la mia disdetta , inviata nei termini previsti , è da ritenersi valida?

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo che la disdetta sia valida vista la genericità della formula adottata. Anche a te consiglio di inviare una seconda raccomandata nella quale ribadisci la volontà e che ritieni che nulla sia dovuto alla compagnia.

  37. cristina

    Salve mi sono recata da un assicuratore x fare un nuovo contratto di una polizza , ho già pagata il quanto mi era richiesto ma non ho firmato nessun contratto. Mi ha rilasciato il foglio x poter circolare in pochi giorni con corriere sarebbe arrivato il contratto. Nel frattempo mi sono informata in altre agenzie e mi anno chiesto molto neno del prezzo pagato.posso richiedere in dietro i soldi? l’assicurtore dici che già è stato emesso la stipula ma io non ho firmato niente.

    • Esperto
      Esperto

      Puoi sfruttare il diritto di recesso a norma di legge fino a 15 giorni dall’acquisto, tuttavia perderai IVA e imposte.

  38. mauro

    Buonasera. Vorrei recedere dalla RCA auto in anticipo rispetto alla data di scadenza (l’attuale non prevede la rinuncia alla rivalsa, vorrei stipularne una che la comprenda). E’ possibile? come devo fare?
    Molte grazie
    Mauro

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non è possibile, ma puoi provare a modificare il contratto, pagando eventualmente la differenza.

  39. Simone

    Buongiorno,
    nel 2013 ho stipulato una polizza della casa di durata 2 anni pero’ nel contratto non ho firmato la clausola di poliennalità (cioè è stata dimenticata quella firma).
    E’ possibile dare disdetta gia’ il primo anno o devo aspettare la scadenza contrattuale?
    Grazie per l’aiuto!

    • Esperto
      Esperto

      In assenza di sconti legati alla durata biennale, ritengo che tu possa disdirla con preavviso di 60 giorni sulla scadenza annuale.

  40. angela

    avrei bisogno di una risposta rigurdo al esguente quesito. ho mandato il giorno 28/12/2014 per disdire una polizza scadenza 26/01/2015 e mi hanno risposto che sono fuori per un giorno.
    domanda : ma il timbro postale non conta come giorno di spedizione??

    • Esperto
      Esperto

      Penso sia una ipotesi o c’è qualche errore, dato che il 28 dicembre deve ancora venire… deve essere comunque considerata come valida la data di ricezione al destinatario.

  41. Eugenio Di Giuli

    Buongiorno,
    ho un quesito da sottoporle riguardo a una polizza casa stipulata nel 1991 indicizzata e con tacito rinnovo.
    Purtroppo dimentico del tacito rinnovo, la scadenza era 14 Aprile 2014, in luglio stipulo una nuova polizza con Direct Line; da notare che da Unipol non avevo ricevuto nessuna comunicazione riguardo la polizza scaduta.
    In novembre contatto la Unipol per avere informazioni su un altro prodotto (polizza Vita) in essere, e solo allora scopro che la polizza casa e’ ancora attiva in virtu’ del tacito rinnovo; alle mie rimostranze sugli ormai sette mesi trascorsi senza comunicazione Unipol non sa che dire ma insiste che tale clausola li autorizza a chiedere il pagamento.
    Ho richiesto copia della polizza e gli estremi per il pagamento; la proposta passa da 445 euro a 482. Testualmente la polizza parla di “Nuove Granzie” e che “Le parti stabiliscono convenzionalmente di integrare il contratto assicurativo mediante l’inserimento delle seguenti conndizioni, oggetto di trattativa individuale, abbinate alla sezione incendio”.
    Ora la logica suggerisce che tale proposta mi debba venire sottoposta prima della scadenza dato che si parla di “trattativa individuale” e infatti, non a caso, la data riportata sul documento e’ il 5 Marzo 2014; ribadisco che da Unipol non ho mai ricevuto comunicazione alcuna ne prima ne dopo la scadenza.
    Il quesito e’ pertanto semplice; posso rifiutare il pagamente ed esigere disdetta immediata della polizza, come d’altra parte avrei fatto se la comunicazione mi fosse pervenuta per tempo?
    Grazie per l’attenzione e cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo che tu possa contestare le nuove condizioni ed il relativo aumento, ma almeno il rinnovo da 445 euro sia da pagare. verifica meglio sul contratto per individuare eventuali scappatoie.

  42. marco

    Buongiorno, ho in essere con Vittoria assucurazioni una polizza assicurativa che si chiama “linea tutela e infortuni – assicurazione infortuni famiglia” stipulata come da contratto 29-5-11 e viene riportata scadenza 29-11-2015.(durata 4 anni e 6mesi) Visto che proprio ieri ho pagato la rata che e’ semestrale, e la prossima e’ 29 maggio 2015 voglio chiedere se posso disdire con raccomandata fin da subito.
    grazie1000

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente si, la disdetta avrà corso dalla scadenza annuale, che dovrebbe essere quella di maggio prossimo (che non pagherai). Che durata di contratto anomala!

      • marco

        grazie x la gentile risposta.
        In effetti una scadenza anomala, visto che essendo partita il 29-5-11 poteva scadere o dopo 4 anni o dopo 5. Salvo che….ora che ci penso, che questo contratto sia un “prolungamento” di una polizza SIMILE che avevo precedentemente e poi x ragioni che NON ricordo sia stato modificato. Quindi indipendentemente che il contratto scade 29-11-2015 io posso gia da adesso disdire e quindi TERMINA al 29-5-15.
        grazie1000

  43. Marinella

    Salve, vorrei un consiglio in merito ad una disdetta di una assicurazione rc e infortuni stipulata con Allianz. Mio padre non volendo più pagare l’assicurazione si è recato in agenzia prima dei 60 giorni dalla scadenza, ha firmato il modulo della disdetta e gli hanno detto che era a posto così. A lui hanno consegnato la copia della disdetta purtroppo senza timbro e firma dell’impiegata. Ovviamente alla scadenza della polizza è arrivato l’avviso di pagamento! Ok, l’ignoranza non è ammessa in questi casi, ma posso appellarmi al fatto che la scrittura sulla disdetta è riferibile ( così mi ha detto l’impiegata) ad una ragazza che ha lasciato l”agenzia a giugno di questo anno, mentre la polizza scadeva a settembre scorso? Il titolare mi dice che non nega che sia stata fatta in agenzia, ma che non può sapere quando è stata fatta. Ma se la ragazza è andata via a giugno, al massimo la disdetta è stata fatta in quel mese! Ovviamente non c’è la firma ma soltanto la scrittura a mano dell’indirizzo di casa di mio padre. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI tratta di un altro caso-limite sul quale è difficile dare un giudizio… un eventuale giudice di pace potrebbe anche darti ragione perchè si tende sempre a dare ragione quando vi è manifesta la volontà di disdire anche quando è formalmente scorretta, e in effetti il licenziamento dell’impiegata deporrebbe fortemente a tuo favore….
      cosa fare? Io proverei come al solito ad inviare adesso una raccomandata A/R nella quale descrivi la situazione e chiedi formalmente che venga confermata la disdetta, diffidando la compagnia a chiedere ulteriori somme, e aspetta e vedi cosa succede…

  44. Andrea

    il 7 settembre dovevo pagare la seconda rata semestrale della mia polizza RCA.. ilo 12 settembre sempre ho fatto il passaggio della mia macchina in Germania ( ho esportato la macchina) .. dopo 2 mesi mi arriva l avviso a casa che devo pagare la rata..se no si passava a ricorsi giudiziari…

    in poche parole come se la mia macchian fosse stata venduta.. non esiste più in Italia.

    Cosa devo fare?? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Dovevi avvisare subito la compagnia! Adesso devi inviare subito una raccomandata nella quale informi e documenti che l’auto è stata esportata. Dovrai pagare la semestralità dovuto, alla quale saranno sottratti i giorni di copertura non goduti, tasse escluse. Farà fede purtroppo la data della raccomandata e non quella dell’esportazione.

  45. mariano

    Salve, tra 10 giorni mi scade il primo semestre dell’rc auto, adesso dovendo partire non la posso più utilizzare. Volevo sapere se è possibile interrompere l’assicurazione e tenere l’auto ferma, oppure devo pagare per forza la seconda semestralità??

    • Esperto
      Esperto

      La seconda rata va pagata, ma hai comunque la possibilità di sospendere la polizza per il periodo di inutilizzo. Verifica sul tuo contratto le durate della sospensione, in genere è al massimo 1 anno.

  46. SIMONA

    Salve! il 25/9/2914 ho inviato alla mia assicurazione una lettera di disdetta tramite A.R dell’assicurazione del mio negozio alimentare raccomandata ricevuta in data 30/9/2014,scadenza polizza in data 18/12/2014.
    nel compilare la lettera di disdetta purtroppo o commesso l’errore di trascrivere la data di scadenza della polizza,ovvero invece di scrivere 18/12/2014 ho scritto 18/12/2013, non so ancora il perché?,comunque,
    il fatto è che adesso l’assicurazione dice che la disdetta non ha valore e che dunque dovrò pagare a loro il premio annuale. la mia domanda è: visto che la lettera e stata inviata con largo margine di scadenza dalla data minima consentita dalla legge (60 giorni),l’assicurazione non avrebbe dovuto contattarmi in tempi brevi per dirmi che la mia lettera di disdetta non era valida?
    sono invece stato contattato telefonicamente solo in data 28/11/2014 sentendomi dire che la mia disdetta non era stata accettata per quella motivazione.
    E proprio così o posso appellarmi al fatto che loro abbiano lasciato scadere i termini di recesso?
    anticipatamente ringrazio distinti saluti

    • Esperto
      Esperto

      Io penso che la tua disdetta sia valida e che la compagnia “ci stia provando”. Ti suggerisco di inviare una seconda raccomanda A/R nella quale confermi la volontà di disdetta rettificando la data e ribadendo che la volontà di disdetta era comunque evidente, diffidandoli a procedere con il rinnovo.

  47. Fri

    Buongiorno, ho un’assicurazione casa del tipo che non posso chiedere disdetta per i primi 5 anni, un assicurazione relativa agli infortuni, ero interessata a sapere se si può chiedere disdetta di entrambi o per lo meno una sospensione. Mi ritrovo impossibilitata a pagare a causa della perdita del lavoro. Vorrei trovare una soluzione, grazie.

    • Esperto
      Esperto

      In questi casi non posso che consigliare di recarsi presso la compagnia, spiegare la situazione e trattare.

  48. vincenzo

    … salve ho da porre un quisito.
    ho quattro contratti assicurativi in essere con una unica compagnia assicurativa.
    I miei veicoli, assicurati con polizze in argomento, sui rispettivi attestati di rischio non riportano nessun sinistro e godono tutti della prima classe.
    Quest’anno sembra che la sfortuna si stia prendendo gioco della mia famiglia.
    Nel corso del 2014 le mie figlieper loro colpa hanno causati due sinistri con la stessa auto di mia proprietà.
    Adesso la Compagnia mi sta comunicando che mi chiuderà/ recessione la polizza relativa a quest’auto.
    Cosa posso fare per continuare assicurato con la stessa Compagnia??
    Anticipatamente ringrazio.
    Vincenzo

    • Esperto
      Esperto

      Nessuna compagnia può rifiutare di assicurare l’RC, significa che la loro disdetta ha un valore puramente simbolico: tu se vuoi hai diritto a richiedere un nuovo preventivo per un nuovo contratto. Probabilmente il prezzo sarà più alto rispetto a quello di un rinnovo, tu comunque confrontalo con altre compagnie e valuta la soluzione migliore.

  49. vinci

    Buona sera, sono l’amministratore del condominio dello stabile in cui abito, ho fatto disdetta alla compagnia assicurativa in quanto la polizza scade il 31.12.2014. La disdetta è partita con raccomandata a/r il 3.11.2014 a conti fatti sono 59 giorni prima, e la compagnia mi ha risposto che non ho ffettuato la disdetta nei termini previsti. Considerando che il giorno 1 e 2 novemnbre erano festivi, sono nei termini?
    Grazie anticipate per la risposta

    • Esperto
      Esperto

      Temo di no, sono comunque 60 giorni (che pignoli!).

  50. Laura

    Buongiorno,
    mio marito, ieri con il suo autocarro ha danneggiato un veicolo, la scadenza annuale della polizza è il 15.12.2014, stava valutando altri preventivi di assicurazione, poichè l’anno scorso ha avuto un aumento ingiustificato del premio e avrebbe voluto cambiare assicurazione, ma adesso questo sinistro, fara’ lievitare i prezzi o il problema si presenterà l’anno prossimo?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI presenterà l’anno prossimo, dato che certamente avete già in mano il nuovo attestato di rischio,.

  51. Katia

    Salve e grazie in anticipo, sono socio di una srl che ha stipulato polizza per un locale dove svolge l’attività. Non riusciamo più a pagarla, abbiamo mandato regolare A/R per chiedere di cessare tale polizza assicurativa ma è successo un caos. Dicono sia assolutamente impossibile perchè è poliannuale (con riduzione del 5%), ora vi chiedo: SE LA SRL CHIUDE, possono pretendere (eventualmente dai soci) le rate non pagate della polizza o no? E in caso non chiudesse possono pretendere recupero somme dai soci o solo dalla srl? Grazie in anticipo.

    • Esperto
      Esperto

      L’importo contrattualizzato è purtroppo dovuto… come tute le Srl, ne risponde soltanto il capitale della società, ma è evidente che in caso di inadempienza potrebbero richiedere istanza di fallimento, come qualunque creditore. In aggiunta, va detto che in caso di chiusura vi è cessazione del rischio, per cui bisognerebbe vedere cosa prevede il contratto in questo caso.

  52. Federico

    Buongiorno avevo intenzione di cambiare la polizza sul mio negozio che ho da qualche anno, con pagamento semestrale e che scade in questi giorni. Una ventina di giorni fa ho ricevuto un preventivo da un’altra compagnia molto più conveniente e ho avvertito telefonicamente la titolare della vecchia polizza dicendole che non avrei rinnovato senza ricevere nessuna obiezione da parte sua. Nei successivi venti giorni non l’ho più sentita ed ora, a ridosso della scadenza, mi intima al pagamento della sua polizza altrimenti prenderà provvedimenti. I proponenti della nuova polizza mi dicono che lei non può esigere nessun pagamento e che, di conseguenza la vecchia polizza decade. Chi ha ragione? Come mi devo comportare?
    Grazie!!!!

    • stefania

      ciao Federico pure io ho un negozio,,,,ma da quanto ne sono a conoscenza carta canta!!,,,,la segretaria che ha ricevuto la telefonata nn ti ha detto nulla,,,sapeva di incastrarti,,,,raccomandata con risposta pagata entro 30 gg,,,,quindi ora LA DEVI PAGARE NN TI PREOCCUPARE tra un paio di mesi le apri un bel sinistro e quando hai riscosso mandi la raccomandata di disdetta!!!,,,spero di essere stata esaudiente,,,stefania

    • Esperto
      Esperto

      La risposta la trovi nel contratto, sezione disdetta… penso che almeno una disdetta scritta doveva essere inviata!

  53. vincenzo

    Vorrei fare una domanda, nel 2010 ho stipulato un mutuo con relative assicurazioni infortuni ,scoppio incendio, nel contratto ce scritto durata contratto anni uno con tacito rinnovo senza disdetta con due mesi prima. Volevo precisare che il pagamento è mensile secondo voi posso rescindere dal contratto dopo un anno grazie.

    • Esperto
      Esperto

      SI, a meno che non sia stato introdotto uno sconto a contratto per un vincolo pluriennale (non mi pare).

  54. Dario

    Avevo un motorino. Avevo stipulato una polizza infortuni conducente, oltre alla normale polizza assicurativa (erano 2 polizze distinte). Il motorino mi è stato rubato. Mi hanno restituito il premio assicurativo della RC dal giorno del furto. La polizza infortuni conducente, non essendo più in mio possesso il motorino, decadrà alla scadenza o dovrò ugualmente inviare una raccomandata x disdirla?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Sono polizze che esulano dalla regolamentazione RC, quindi ti consiglio di inviare disdetta entro 60 giorni se non desideri più la copertura.

  55. Oscar

    Chiedo gentilmente un parere.

    A fine anno scade la polizza RC professionale (libero professionista) e provvederò a chiudere l’attività.
    L’assicurazione ha durata annuale con tacito rinnovo.

    Ho visto che il termine minimo di 60 giorni si riferisce a polizze pluriennali con scadenze annuali di pagamento premio.

    In questo caso (polizza annuale), visto che sul contratto non si parla di tempistiche per la disdetta del tacito rinnovo, posso teoricamente richiedere la disdetta anche solo pochi giorni prima?

    Fra l’altro la chiusura di P.IVA significa termine dell’attività di libero professionista per cui oggettivamente non ci sarebbe comunque più l’attività da assicurare.
    Graziee

    • Esperto
      Esperto

      No, direi che è comunque soggetta al termine di scadenza dei 60 giorni. Per quanto riguarda la cessazione della polizza per cessazione del rischio, verifica se il contratto affronta questo caso.

  56. tinto

    Salve ho stipulato una poliza incendio su un abitazione di durata poliennale con sconto 5% stipulata a marzo 2013, volevo sapere se vendo casa prima dello scadere della poliza sono costretto a continuare a pagare la poliza pur non avendo piu’ la casa? Grazie in anticipo.

    • Esperto
      Esperto

      Hai verificato cosa dice il contratto su questo? Dovrebbe essere specificato.

  57. Domenico

    Gentile esperto,

    vorrei porre un quesito. Sono un giovane professionista (geometra) e ho stipulato una assicurazione professionale (obbligatorio farlo) per cui pagavo poco più di mille euro l’anno. Detto questo ho pagato la prima rata e poi non ho pagato più le altre. Adesso l’assicuratore (di fiducia?) mi ha detto che siccome svolgo incarichi relativi la sicurezza la mia polizza non mi copriva (eppure lo sapeva) e mi dice che dobbiamo farne una nuova e in questo modo non pagare la rata non pagata.
    La mia domanda è la seguente, siccome voglio cambiare assicurazione, posso non pagare la rata scaduta e aprire una nuova assicurazione da un altra parte?
    Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Non saprei, dipende dai termini del contratto, verifica nella parte relativa alla durata e al (tacito) rinnovo.

  58. Erika

    Salve,
    mio marito ha stipulato lo scorso anno a giugno un pol infortuni legata a partita iva di muratore che era il lavoro che faceva allora… A gennaio è diventato dipendente di cantiere navale. Non avevo notato che la polizza è stata stipulata per 5 anni legata ad uno stupido sconto e per di piu’ mio marito il prossimo marzo chiudera’ la partita iva. Ora mi dicono che la polizza è in procinto di andare al recupero crediti… ho chiesto se pagando ora a marzo con la chiusura della partita iva la polizza si annulla pur essendo stipulata per 5 anni e ancora aspetto risposta. Ora vi chiedo: che devo aspettarmi se la pol va al recupero crediti? E con la chiusura della p. iva la polizza si annulla e con lei il vincolo dei 5 anni??
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      A meno che non esista una specifica clausola nel contratto sulla cessazione dell’attivita, credo che andra pagata!

  59. Carla

    Buonasera, ho una polizza infortuni stipulata nel 2002 (durata decennale senza tacito rinnovo), alla scadenza del 2012 ho continuato a pagarla( stessa polizza e premio).
    Sono a chiederle cortesemente se, ad ogni scadenza( preciso che la Compagnia ha sempre emesso regolarmente la quietanza), sono sempre stati presenti i 15 gg di tolleranza. Ribadisco che la polizza è SENZA TACITO RINNOVO.
    La ringrazio anticipatamente per l’attenzione.

    Carla
    Firenze

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo di no, a meno che non sia previsti espressamente dal contratto.

      • Carla

        Vedo ora che le condizioni generali prevedono proroga biennale in assenza di disdetta 60 giorni prima della scadenza nonostante ci sia scritto “no” tacito rinnovo sul contratto , quindi essendoci continuità ci sono i 15 giorni?

        • Esperto
          Esperto

          In tal caso direi NI, nel senso che in assenza del pagamento oltre la scadenza, la compagnia potrebbe comunque rifiutare un eventuale risarcimento.

        • Carla

          Grazie,quindi basta pagare nei 15 giorni oltre la scadenza per non interrompere mai la copertura assicurativa.

  60. Alessandro

    Dal 2009 ho una polizza R.C. professionale con la OAN spa e quest’anno intendevo disdirla, ma il broker online, mi ha risposto che avrei dovuto presentare disdetta almeno 2 mesi prima, così come stabilito dal contratto: è giusto?
    Se fosse giusto, nel caso invece l’assicurazione mi informi sulla scadenza solo il giorno prima applicando un aumento del premio rispetto l’anno precedente, posso in questo caso disdire?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo di si, se l’aumento è superiore al tasso di inflazione annuo, con termine massimo il giorno di scadenza.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)