Assicurazione cointestata e separazione

Home Forum Assicurazioni Auto Assicurazione cointestata e separazione

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 7 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #13177

    Raffaella

    Buongiorno,

    ho un problema da risolvere molto velocemente visto che la mia nuova auto è ferma in salone che aspetta di essere immatricolata. Essendo in corso di separazione il mio avvocato mi ha consigliato di intestare interamente o cointestare l’auto con mio padre (che non ha nemmeno la patente non vive con me e ha più di 70 anni).

    Io sono assicurata con Genialclick sono nella classe più bassa ho venduto la mia vecchia auto pochi giorni fa che era solo mia e assicurata a me, mio marito ha la sua auto intestata a lui.

    Ho chiamato più volte varie agenzie e chi mi dice si chi no per la cointestazione, la cosa assurda è che la mia un gg mi ha detto si l’altro gg no. Le domande sono queste…

    Se la intesto a mio padre anche l’assicurazione la devo fare su di lui… quindi classe 14… ma io la posso guidare, e poi un gg finita la separazione possiamo fare il passaggio pagando da lui a me…

    Se la cointesto chi può fare l’intestazione dell assicurazione? Cosa mi comporta una cointestazione?

    Perfavore aiutatemi Grazie


    #13195
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Per prima cosa, cara Raffaella, bisognerebbe scrivere le domande con riguardo, dato che siamo in uno spazio pubblico: ho faticato non poco ad inserire almeno un minimo di punteggiatura per rendere il messaggio comprensibile.

    Secondo punto: non entrerò nel merito per il quale il tuo avvocato non ritiene opportuno che tu ti intesti un’auto.

    Se l’auto va a nome di tuo padre, sarà assicurata certamente in classe CU 14, a meno che lui non possa applicare la legge Bersani in qualche modo. Se invece la cointestate, alcune compagnie potrebbero in effetti riconoscere la tua classe dell’auto venduta, peraltro in maniera diretta, quindi senza aggravi di spesa, e questo sarebbe molto vantaggioso.

    La pratica è bizzarra perché disomogenea tra le varie compagnie e non esente da qualche rischio. Per saperne di più, ti rimando al nostro articolo dal titolo, appunto, “Assicurazione per auto cointestata”, che analizza in dettaglio casi come questo.



Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Assicurazione cointestata e separazione
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">