Attestato utilizzato per auto intestata alla figlia: e adesso?

Home Forum Assicurazioni Auto Attestato utilizzato per auto intestata alla figlia: e adesso?

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 4 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #803

    Leonardo Spinaci

    Buona sera,

    Nel 2009 causa trasferimento all’estero, ho intestato la mia moto e la mia auto a mia figlia. Avendo un’assicurazione c/o una Banca e dovendo quindi chiudere il conto corrente, è stata chiusa anche l’assicurazione. Ero in 7 classe e, al rientro in italia prima del previsto, e vivo, ho stipulato l’assicurazione, nuova alla vettura e alla moto: io contraente, in classe settima, e mia figlia proprietaria, non residente con me, anzi residente all’estero EIRE.

    Non ho avuto problemi ad assicurare i due veicoli, anzi per risparmiare ho sottoscritto la formula Guida esclusiva, quindi solo io. L’anno successivo, passavo in 6 classe, ma cambiai l’assicurazione, perche diventata troppo, sfacciatamente esosa. la nuova compagnia, accetto il certificato di rischio, dove figuravo contraente, mia figlia proprietaria, senza problemi con la stessa formula Guida esclusiva. Ora sono in 5 classe, e tra poco mi arriverà il certificato di rischio con la 4 classe, “Mai citato la legge Bersani”. Per necessità ho comperato una piccola vettura usata, fatto il passaggio nello stesso giorno mi rivolgo all’assicurazione, che mi dice ???? Causa la legge bersani , io devo partire con la 14 classe, perchè non sono proprietario. Ho dovuto per forza fare l’assicurazione, perchè avevo la vettura in strada , ed essendo venerdì restava senza assicurazione, e per risparmiare, giocoforza ho dovuto fare l’assicurazione, con franchigia di 3000km, e installare il satellitare.

    Se sono stato abbastanza chiaro nell’esporre, è stata bene interpretata la legge, o hanno sempre sbagliato precedentemente, o mi stanno imbrogliando. La loro difesa, sta che ora voglino far valere il fatto che io sono contraente, e mia Figlia proprietaria, ma l’attestato di rischio arriva sempre a Me, alla mia residenza, e sono io che guido l’auto, perche mia figlia , è in Messico!!! Grazie


    #806
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Ciò che ti ha detto l’assicurazione adesso è corretto, il problema sta proprio nella legge Bersani in quanto tu la dovresti applicare per assicurare il nuovo veicolo, ma non puoi usare la polizza dell’auto intestata a tua figlia in quanto non residente con te.

    Il fatto strano non è adesso, ma è avvenuto quando sei tornato in Italia: non avrebbero dovuto assicurare con il tuo attestato l’auto intestata a tua figlia. Questo peraltro potrebbe anche invalidare tale polizza in caso di un controllo approfondito a seguito di un (malaugurato) sinistro grave.
    Io chiederei un parere alla tua attuale compagnia sulla polizza della prima vettura e vedrei se propongono delle rettifiche.

    PS: nota che per la vettura più recente, ormai avendo stipulato una polizza ti rimane in cu 14…



Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Attestato utilizzato per auto intestata alla figlia: e adesso?
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">