Auto cointestata in caso di successione

  • Questo topic ha 1 risposta, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni fa da EspertoEsperto.
Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #1680
    AvatarSilvia
    Ospite

    Nel 2010 mio padre e’ morto, mia madre ha effettuato una rinuncia e l’auto e’ andata in successione a me e mio fratello non conviventi, l’auto che abbiamo ereditato era in classe 1, io sono la prima proprietaria e mio fratello il secondo e lui e’ il contraente, la classe ha continuato ad essere la prima, ma adesso se la utilizzo solo io e voglio cambiare assicurazione facendola on line, posso dichiararmi conducente, contraente e proprietaria e mantenere la prima classe?


    #1683
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    La regola generale è che una vettura, se non subisce una voltura, deve mantenere il suo status assicurativo di anno in anno. Se vuoi, prova a cambiare contraente della polizza, ma comunque dovrai produrre l’attestato in scadenza e la classe sarà sempre di titolarità di entrambi i comproprietari del mezzo.

    Nel tuo caso specifico, sarebbe poi interessante capire come avete fatto a mantenere la classe 1 della vettura ereditata, dato che solo l’eventuale coniuge superstite in comunione di beni può ottenere l’attestato del defunto. Forse avete usato la legge Bersani con un’altra vettura familiare? O forse vi è stata riconosciuta la sola classe interna?



Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.