Auto ereditata in classe 1 da comproprietario di altra auto in classe 1

Home Forum Assicurazioni Auto Auto ereditata in classe 1 da comproprietario di altra auto in classe 1

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 9 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #10904

    benedetta

    Un’auto di mia proprietà è da anni assicurata presso la compagnia XY.
    Presso la stessa compagnia è assicurata l’auto appartenuta al mio compagno, deceduto nel 2010.

    Quest’ultima auto, a causa di problemi ereditari/legali, è rimasta nel tempo intestata al de cuius; tuttavia la compagnia assicuratrice, informata di ciò, e stante il fatto che, essendo morto l’intestatario (e di conseguenza non potendo il mezzo circolare) ero costretta a tenerla in strada con conseguente obbligo di assicurazione, ha acconsentito a volturare la polizza a mio nome, e così è stato per tutti questi anni.

    Entrambi i mezzi erano e sono in classe di merito 1.

    Il figlio mio e del mio compagno ha nel 2014 conseguito la patente e, non potendo egli guidare né la mia macchina a causa della cilindrata elevata per un neopatentato, né quella del padre, la quale non poteva circolare per i motivi sopra detti, ho acquistato per lui una nuova auto idonea. Questa è stata cointestata a me e a lui e, come le altre due, è stata assicurata presso la compagnia XY.
    Classe di merito 0 in quanto l’assicurazione anche in questo caso è stata intestata a me, comproprietaria.

    Mi rendo conto ora di avere probabilmente sbagliato poiché avrei potuto, usufruendo delle legge Bersani, assicurarla a nome di mio figlio con la stessa classe di merito.
    Ma così è.

    Nel 2015 si è finalmente sbloccata la situazione ereditaria relativa all’auto del mio compagno deceduto e nostro figlio ha potuto legittimamente entrarne in possesso con regolare voltura al PRA.

    Tale auto tuttavia è rimasta inservibile fino ad oggi per guasti meccanici dovuti alla prolungata immobilità.
    Io comunque ho continuato a mantenere l’assicurazione, salvo sospenderla per il periodo in cui è stata ancora ferma, ma in officina, in attesa dei pezzi di ricambio che parevano introvabili, e della riparazione.

    Ora l’auto è di nuovo utilizzabile, e dovremo comunicare alla compagnia assicuratrice che è cambiato il proprietario.

    Mi scuso per la lunghezza dell’esposizione, ma ora ecco il quesito:

    Tutte e tre le auto sono in classe CU1.
    Una di queste è cointestata a me e a mio figlio e la polizza assicurativa è a mio nome.
    Essendo mio figlio comproprietario di quest’auto classe 1, la classe di merito compete a entrambi i proprietari?
    Può quindi tale classe seguire lui divenuto proprietario anche dell’auto ereditata e finora assicurata a mio nome, e pertanto mantenersi?


    #10918
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Ti confermo che la classe dell’auto cointestata è utilizzabile da entrambi i comproprietari. Se lui vende l’auto cointestata, può quindi spostare direttamente la polizza sull’auto ereditata. Ma se volete mantenere tutte le 3 auto, quella ereditata può essere assicurata solo in classe Cu 14 oppure con legge bersani, ma solo se la voltura è avvenuta da non troppo tempo, 3 o 6 mesi a seconda della compagnia.



Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Auto ereditata in classe 1 da comproprietario di altra auto in classe 1
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">