Auto intestata a disabile e classe di merito del figlio

  • Questo topic ha 1 risposta, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni fa da EspertoEsperto.
Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #3418
    AvatarMario
    Ospite

    Buon giorno. mi trovo in questa situazione:

    papà senza patente, senza auto e senza alcun attestato di rischio (disabile);

    io, figlio, non convivente con i miei, proprietario di un’auto e relativa assicurazione in classe di merito 1.

    Rottamerò il veicolo di cui sono proprietario, mio padre ha diritto alle agevolazioni fiscali di cui alla legge 104 per l’acquisto dell’auto nuova.
    Intestazione della vettura nuova a mio papà ed assicurazione intestata a me (figlio, non residente e non facente parte del nucleo familiare), mi sembra di aver capito che in questo caso si adotti la classe di merito del proprietario (nel caso di mia padre, non avendone mai avute sarebbe la 14), mio papà potrebbe acquisire la classe di merito (1°) derivante dal mio attestato di rischio il cui veicolo viene rottamato?
    Grato della disponibilità porgo cordiali saluti.


    #3427
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Non è mai possibile trasferire l’attestato di rischio da una persona ad un’altra, salvo l’eccezione della cessione al coniuge in comunione dei beni. Per tutti gli altri casi è nata nel 2007 la legge Bersani, che consente di trasferire, se non tutto l’attestato e lo storico, almeno la Classe Universale, ma deve valere il rapporto di familiare convivente, ovvero entrambi gli interessati presenti nel medesimo Stato di famiglia.

    Nel tuo caso non è applicabile la legge Bersani con te, ma potrebbe esserlo con altre auto eventualmente possedute da persone nel nucleo familiare di tuo padre. In assenza anche di queste, l’auto andrà come hai notato in CU 14.

    Ultima alternativa, potrebbe essere quella di un tuo temporaneo cambio di residenza, ma si tratta di una pratica laboriosa e dalle conseguenze fiscali e pratiche da valutare attentamente. Se vuoi abbiamo scritto un approfondimento su questo, cercalo pure sul sito, si intitola “Legge bersani e cambio di residenza”.



Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.