Bersani in favore di convivente con attestato di rischio, ma senza polizza

Home Forum Assicurazioni Auto Bersani in favore di convivente con attestato di rischio, ma senza polizza

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 8 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #16818

    Alessandro

    Ok il titolo è confuso ed anche io è per questo che mi occorre un parere esperto.

    Possiedo un’attestato di rischio “scadenza contrattuale 07/06/2013” e sono in procinto di acquistare un’auto che intendo intestare alla mia compagna (stesso stato di famiglia).
    Il caso vuole che io abbia un’auto a me intestata priva di assicurazione e non circolante da tempo.
    L’idea: assicurare questa auto a me, utilizzare questa polizza per “cedere” la classe alla mia compagna e poi sospenderla per riavere un’attestato di rischio da far valere per altri 5 anni.
    Sento di sbagliare qualcosa ma non so cosa!

    Ulteriori possibili impedimenti: l’assicurazione che ha emesso l’attestato di rischio mi ha fatto un preventivo senza problemi mentre un’altra compagnia mi ha comunicato il problema di un’ultima semestralità non pagata cinque anni fa (non ricordo nulla). L’auto che vorrei utilizzare per riportare in vita la classe di merito era assicurata con la stessa compagnia e intestata ad altra persona che non ha pagato l’ultima rata (spero non mi facciano storie io non c’entro niente)

    Avevo premesso di essere confuso spero comunque di essermi spiegato, grazie anticipatamente.


    #16828
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Si, confermo che è tutto un po’ confuso!!

    Per prima cosa, bisogna capire a chi è intestata questa auto ferma: se a tuo nome, puoi riattivare la polizza senza problema, a meno che non ci sia questa semestralità in sospeso, che, se riferita all’attestato in tuo possesso, probabilmente vanificherebbe ogni tentativo di riattivarla.

    Se invece, come mi pare di capire, questa auto è intestata ad altri, allora per prima cosa dovresti fare un passaggio di proprietà a tuo favore e solo dopo assicurarla con il tuo attestato. Questo azzererà qualsiasi problema pregresso del vecchio proprietario con l’assicurazione.

    Così funzionerebbe anche per la legge Bersani, ma fai attenzione a quando la andrai a sospendere. Benché non vi siano termini minimi di legge, è infatti sconsigliabile sospenderla subito dopo che la tua compagna ha stipulato la propria polizza con legge Bersani, in quanto questa potrebbe venire annullata. Non ci sono ne’ certezze ne’ termini minimi, ma solo un suggerimento cautelativo di non sospenderla almeno per alcuni mesi.

    #16830

    Alessandro

    Grazie per la risposta,
    l’auto ferma è a mio nome, ed oggi ho riattivato su questa auto una polizza usando l’attestato di rischio a mio nome. Nei prossimi giorni userò questa polizza per una nuova polizza intestata alla mia compagna su auto nuova che grazie alla bersani entrerà in classe 1.
    La polizza a mio nome probabilmente non la sospenderò perché cosi a fine contratto avrò un’altro attestato di rischio per altri 5 anni (al momento non ho auto intestate).
    Forse adesso è tutto un po più chiaro.
    C’è però un dubbio che mi tormenta, l’attestato che ho utilizzato credo non dovesse essermi dato perché la polizza che lo ha generato era intestata a me come contraente e ad altra persona era intestato il veicolo… oltretutto non fu pagata l’ultima semestralità. Come mai l’agenzia non mi ha opposto obbiezioni? è possibile che se ne accorgano dopo? e se se ne accorgono possono revocare la classe acquisita dal nuovo contratto della mia compagna?
    Gentile “esperto” spero possa dipanare questo garbuglio che io ci sto perdendo il sonno!

    #16832
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Alessandro: impossibile fare previsioni, tuttavia ti confermo che i rischi di una contestazione sono reali, sia per la differenza del proprietario del veicolo, che è determinante, che per la semestralità non pagata.

    #16833

    Alessandro

    Grazie per il parere, incrocio le dita.



Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.