Classe merito venendo dall’estero

Home Forum Assicurazioni Auto Classe merito venendo dall’estero

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 3 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3169

    Brigida

    Buon giorno
    Sono cittadina svizzera e vivo in Italia. In Svizzera avevo una macchina intestata a me fino al 28.10.2009. In Italia fino all’anno scorso non avevo una macchina intestata a me.

    L’anno scorso ho comprato una macchina e la ho assicurata con la SAI. Loro mi hanno riconosciuto la classe di merito 2, visto che avevo l’attestato della mia vecchia assicurazione svizzera, che avevo più di 12 anni senza sinistri (come previsto della legge Bersani). Adesso un altra assicurazione mi ha fatto un’offerta molto più vantaggiosa però secondo l’attestato di rischio della SAI, la mia classe di merito risulta a 12, anche se confermato, che nel anno scorso non c’era nessun sinistro. Questo significherebbe, che non potrei mai cambiare l’assicurazione nei prossimi 12 anni, se non voglio perdere la mia classe di merito. Cosa devo fare, che la mia classe di merito maturata in Svizzera, valga anche nel futuro? Grazie mille per l’informazione.


    #3179
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Cara Brigida, come giustamente hai osservato, è corretto riconoscere la validità di un attestato di rischio estero anche in Italia, ma solo se questo riporta la Classe Universale, regolata da leggi internazionali.
    La Classe Universale deve di diritto essere riconosciuta da tutte le compagnie europee e nulla ha a che vedere con la Classe Interna, che è a discrezione della compagnia e che spesso ha, per vari motivi, valore diverso da quella universale.

    Dobbiamo quindi capire cosa ha fatto la SAI: prima ti riconosce la classe 2 e poi questa diventa 12? La risposta ce l’hai scritta sull’attestato di rischio, ma l’unica spiegazione plausibile che mi do è che ti abbiano riconosciuto una classe 2 interna con una classe universale 14, quella normale di partenza. Se nel tuo attestato di rischio era presente classe universale 2, allora hanno commesso un errore (forse anche in malafede, per “legarti” alla compagnia), mentre se la tua classe 2 Svizzera era a sua volta “interna”, allora SAI ti ha riservato un ottimo servizio, dato che non era loro dovere riconoscerti tale classe.

    Ricorso che la classe Universale si trasmette da una compagnia all’altra, quindi è quella che fa fede per la nuova compagnia, mentre la classe interna può essere riconosciuta o meno.



Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Classe merito venendo dall’estero
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">