Clonazione attestato di rischio con la Bersani

Home Forum Assicurazioni Auto Clonazione attestato di rischio con la Bersani

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 2 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5636

    Roberto

    Salve, siccome mia zia (proprietaria dell’auto che utilizzo io) è morta, ho fatto un preventivo con la “clonazione” dell’attestato di rischio di mia madre tramite la Bersani sulla mia auto (ovviamente dovremo anche fare il passaggio di proprietà, ma questo è un altro problema).
    Il preventivo è stranamente molto basso. Qualcuno mi ha suggerito che potrebbero esserci delle ripercussioni negative sull’assicurazione di mia madre al rinnovo. E’ possibile? Preciso infine che la compagnia di assicurazione che mi ha fatto il preventivo è la divisione “on line dell’altra.
    grazie


    #5661
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Per prima cosa, escludo con certezza che vi possano essere ripercussioni negative sulla polizza di tua madre.

    Detto questo, anche se non conosco le cifre, è abbastanza anomalo che l’applicazione della legge Bersani comporti un prezzo basso, a quanto capisco addirittura più basso della polizza originaria.

    Posso fare alcune ipotesi, tutte da verificare:
    – L’auto ed il tuo profilo sono meno rischiosi di quello di tua madre.
    – La compagnia online risulta di per se’ molto più conveniente di quella tradizionale, nel qual caso potresti fare una riprova simulando il prezzo per tua madre.
    – Hai fatto qualche errore nel preventivo, ad esempio devi verificare di aver richiesto la legge Bersani.

    Sulla voltura da tua zia, ricorda che va prima obbligatoriamente fatta verso tutti gli eredi, poi a te in un secondo passaggio, ma possono esistere agevolazioni se le due volture sono fatte in contemporanea.



Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Clonazione attestato di rischio con la Bersani
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">