Doppia classe merito – condivisione dei beni

Home Forum Assicurazioni Auto Doppia classe merito – condivisione dei beni

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 4 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1097

    marco

    Salve, mi chiamo marco.

    la situazione è questa: 3 anni fa mio zio è deceduto. assicurazione a suo nome. Cambio intestazione auto e assicurazione a nome di mia zia, (hanno la comunione dei beni).
    Quest’anno voleva cambiare assicurazzione ‘per pagare di meno, ma scopre che “come favore” le hanno tenuto la classe di merito vecchia, ma ora che vuole cambiare compagnia è spuntata una classe 12. nell’attestato di rischio sono presenti cu sia da13 a 12 sia da 2 a 1. Ora ho sentito dire che con condivisione dei beni mia zia avrebbe diritto alla classe 1 come sarebbe stato se fosse in vita mio zio. è esatto? se si quale legge lo dice? così me la cerco e la faccio presente alla assicurazione? e c’è una tempistica per rivalersi, o dopo 3 anni (come nel nostro caso) decade il diritto? mia zia deve presentare documentazioni per valersi di questo diritto?

    grazie grazie molte, marco


    #1101
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Come (troppo) spesso accade, laddove la legge impone il mantenimento della classe di merito, la compagnia mantiene la classe interna ma si guarda bene dal mantenere la Classe Universale. Questo accade o per errore, oppure con malafede, per tenersi stretto il cliente che sarà poco invogliato a cambiare compagnia perdendo la buona classe di merito interna, avendo una classe Universale alta.

    E’ bene precisare che la legge disciplina la classe Universale e non quella interna, che è sostanzialmente a pura discrezione delle compagnie.

    Nel tuo caso tua zia aveva pieno diritto ad avere la classe Universale del marito defunto, e oggi si troverebbe in classe 1 anche cambiando compagnia. Purtroppo temo sia tardi per una contestazione: andava fatta subito all’atto del contratto oppure al massimo alla presentazione del primo attestato di rischio.



Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Doppia classe merito – condivisione dei beni
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">