Eredità (con figlia minorenne) e classe di merito universale

Home Forum Assicurazioni Auto Eredità (con figlia minorenne) e classe di merito universale

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 2 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4568

    alfredo

    Salve,
    in seguito al decesso di mia moglie, con la quale ero in comunione dei beni, io e mia figlia minore di età abbiamo ereditato l’auto a lei intestata, risultando entrambi cointestatari, ora modificando i dati del contraente, la compagnia assicurativa mi mantiene la classe di merito interna in 1^ classe ma mi attribuisce la 14^ classe universale, pertanto volendo cambiare compagnia dovrei ripartire dalla classe più alta.
    Vi chiedo pertanto se:
    – è regolare che la compagnia mi attribuisca tale classe, e perchè
    – è possibile applicare al mio caso la legge Bersani
    – essendo stato in passato (2010) già contraente di polizza, presso di loro, posso avere agevolazioni per la classe di merito attuale.
    – era mia facoltà in fase di cambio di intestazione lasciare la compagnia con la classe di merito attribuita ed ereditata, 1^ classe.
    Grazie.
    Alfredo


    #4574
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    La comunione dei beni permetterebbe di convertire direttamente a tuo nome la polizza di tua moglie, senza bisogno di legge Bersani e mantenendo classe universale e interna, e storico recente. La soluzione migliore, tuttavia la cosa è praticabile solo su un’auto mono-intestata a tuo nome. In pratica, la cointestazione con tua figlia blocca questa possibilità e ciò che ti propone la compagnia è corretto per l’auto con tale intestazione.

    Ecco le cose da poter fare:

    – la migliore ritengo sarebbe fare una seconda voltura dell’auto, intestandola al 100% a te. Essendo coinvolta nella vendita tua figlia minorenne, sarà necessario l’intervento del giudice tutelare, con aggravio di tempo e… seccature. Potrebbe ad esempio importi di “pagare” la quota dell’auto di tua figlia.

    – Se pensi di non tenerla molto, vendi questa auto e ricomprane una al 100% tua, ottieni la stessa cosa, ma anche in questo caso occorre il giudice.

    – Non volendo cambiare l’intestazione, potresti provare ad assicurare con legge Bersani: ciò è possibile soltanto se hai un’altra auto a tuo nome, mentre se questa è l’unica in famiglia, allora la legge non è applicabile, oltre a comportare maggiori costi e quindi sarebbe comunque la strada meno preferibile.



Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Eredità (con figlia minorenne) e classe di merito universale
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">