Legge Bersani se vige la comunione dei beni

Home Forum Assicurazioni Auto Legge Bersani se vige la comunione dei beni

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 3 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2643

    Gigi

    Salve,

    dovendo procedere a stilare un preventivo per una vettura di prossimo acquisto, ho utilizzato i preventivatori on line per calcolare il costo della polizza usufruendo della legge Bersani.
    Ho un primo veicolo intestato a me, la nuova la intestero’ a mia moglie (in comunione di beni). Ho scoperto che la voce relativa alla situazione bersani prevede almeno 2 voci: la prima chiede se il veicolo da cui ereditare e’ intestato al medesimo soggetto (e non si capisce se si riferisce al contraente o al proprietario della polizza del veicolo attivo), la seconda opzione chiede se il veicolo e’ di un familiare convivente. Ora a seconda della scelta il prezzo cambia e di tanto pure. La mia domanda e’ la seguente: Io e mia moglie siamo in comunione di beni e, come ho potuto leggere da questo forum, per legge siamo la stessa ed unica persona.
    Nel mio caso quale opzione devo scegliere relativo al veicolo originario da cui ereditare? Dovrei scegliere la prima opzione e dunque cercare di far valere la comunione di beni, oppure mia moglie per le assicurazioni e’ un familiare convivente? Tra l’altro a seconda della scelta fatta c’e’ chi fa’ inserire la storia assicurativa del veicolo originario, magari per avere un quadro piu’ completo del nuovo assicurato.
    Gentile Esperto, puo’ aiutarmi a fugare questo dubbio?

    Grazie


    #2646
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Il tuo dubbio è assolutamente legittimo, tuttavia temo di non poterti dare una risposta certa.

    La comunione dei beni è interpretata in maniera scostante dalle varie compagnie assicurative: molte considerano i due coniugi come la medesima persona, altre solo dopo “insistenze”… insomma, c’è da faticare per far valere i propri diritti perché in verità non esistono riferimenti normativi specifici per la comunione dei beni applicata alla RCA auto.

    Nel tuo caso specifico, le due vetture una intestata a te e l’altra a tua moglie, sono di fatto cointestate ad entrambi, ecco perché, giustamente, vorresti far valere l’opzione meno onerosa. Io penso che la soluzione migliore sia contattare la compagnia (se è una online, tramite l’assistenza telefonica o email) e spiegare la situazione.
    Se si impuntano nel voler farti dichiarare l’opzione più onerosa, temo però che ci sia poco da fare, a meno che tu non la prenda come una questione di principio da affrontare per vie legali…



Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Legge Bersani se vige la comunione dei beni
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">