Penalizzazione attestato di rischio per sinistro fuori periodo di osservazione

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #1842
    Avatarmartino
    Ospite

    Sono assicurato con una compagnia ” x ” e fuori dal periodo di osservazione ho un sinistro con responsabilità principale.

    Per non essere penalizzato con l’attestato di rischio già pervenuto senza sinistri, decido di cambiare compagnia . L’anno successivo la nuova compagnia mi rilascia un attestato con tutti 0 (zero ).

    Se torno ad assicurarmi con la compagnia ” x ” presentando quest’ultimo attestato mi può in qualche modo, applicando qualche legge o disposizioni isvap, penalizzarmi per il sinistro di due anni prima o chiedere all’ultima compagnia di modificare l’attestato?


    #1845
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Martino: già è una situazione anomala quella di avere un sinistro fuori del periodo di osservazione non conteggiato in caso di cambio assicurazione, figuriamoci quanto sia imprevedibile il ritorno alla medesima compagnia!

    Una risposta certa nessuno può darla, ma probabilmente è utile capire quale sia il meccanismo che porta al conteggio del sinistro o alla sua dimenticanza.

    In teoria dovrebbe esistere una centrale rischi dove convergono tutti i dati dei sinistri, che quindi dovrebbero essere condivisi tra TUTTE le compagnie. La realtà è un poco diversa, questo database esiste ma non è chiaro quanto sia aggiornato ed affidabile, perché la segnalazione è demandata alle singole compagnie, i cui addetti potrebbero non essere così solerti nel segnalare, tenendo solo internamente il sinistro… ecco perché spesso si riesce a “farla franca”.

    Tutto si basa insomma su un pizzico di fortuna senza regole precise: nel tuo caso il pericolo maggiore è quello che l’addetto si ricordi del sinistro, ad esempio se hai una tua cartella personale nell’archivio interno.

    Se l’assicurazione dove torni è una tradizionale, eviterei per lo meno di recarmi alla stessa agenzia. Se è online, il rischio è molto minore.



Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.