Proprietà auto disabile e intestazione assicurazione

Home Forum Assicurazioni Auto Proprietà auto disabile e intestazione assicurazione

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 2 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3170

    Fabrizio

    Buon giorno. Io ho questa situazione:

    • mamma (senza patente), fiscalmente a carico di mio padre convivente, il quale ha un’auto di proprietà e relativa assicurazione in classe di merito 1;
    • io, figlio, non convivente con i miei, proprietario di un’auto e relativa assicurazione in classe di merito 1.

    Mia mamma ha diritto alle agevolazioni fiscali di cui alla legge 104 art.3 comma 1 (per ridotte e/o impedite capacità motorie permanenti, con conseguente obbligo di adattamento della vettura per il trasporto).
    Ipotesi di intestazione proprietà della vettura alla mamma ed assicurazione intestata a me (figlio, non residente e non facente parte del nucleo familiare): siccome mi risulta che in questo caso si adotti la classe di merito del proprietario (nel caso di mia mamma, non avendone mai avute e non avendo mai guidato, sarebbe verosimilmente la 14°), mia mamma potrebbe acquisire la classe di merito (1°) di mio papà per effetto della legge Bersani, e di conseguenza io stipulare la polizza assicurativa a mio nome usufruendo di tale classe di merito da lei acquisita?
    Ringrazio anticipatamente. Saluti


    #3182
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    L’intestazione e assicurazione di auto a disabili di cui alla legge 104 è un argomento molto trattato sul nostro sito, grazie ad un approfondimento che ha ad oggi 6-700 commenti di casi come il tuo, risolti. Ben venga parlarne anche sul forum, che mi da modo di spiegare più dettagliatamente.

    Ricordiamo alcune cose:
    – l’auto deve essere intestata al disabile o a chi lo ha in carico fiscalmente, per poter beneficiare delle agevolazioni.
    – la classe di merito è sempre legata al proprietario del veicolo anche se il contraente è diverso.
    – coniugi in comunione dei beni possono eventualmente trasmettersi dall’uno all’altro l’attestato di rischio, senza bisogno di legge Bersani e quindi risparmiando.

    Nel tuo caso c’è per prima cosa da capire se questa nuova auto va a sostituire la tua, quella di tuo padre oppure se va ad affiancare le altre due.
    Se va a sostituire quella di tuo padre, vale la pena intestare l’auto a lui e spostare direttamente la polizza.
    Se va a sostituire la tua, valuta bene la convenienza in quanto andresti a pagare di più a causa della legge Bersani e a perdere la tua classe attuale, il che ti comporterà problemi quando, prima o poi, dovrai (ri)avere un’auto intestata a te.

    In questo caso, comunque, il ragionamento è il medesimo che se l’auto si andasse ad aggiungere al parco auto familiare: intestazione a tua mamma oppure a tuo padre, è indifferente, e uso di legge Bersani con la polizza di tuo padre. L’assicurazione potrebbe essere intestata a te senza problemi, se non per un adeguamento del prezzo per eventuali differenze sui parametri di età e/o residenza.

    #8306

    CRISTINA

    Salve, mi aggancio a questa discussione, perchè ho un dilemma simile.
    Mio papà è disabille con legge 104 e aggravamento art.3
    Io, figlia non convivente, devo cambiare auto ed ero in difficoltà se scegliere di intestare l’auto a lui
    e l’assicurazione a me, con la sua classe di merito, congelando la mia…per poi…eventualmente fare il passaggio di proprietà prima dei 5 anni, per non perdere la classe di merito.
    Sarebbe possibile/ conveniente?
    Diciamo che la convenienza maggiore forse sarebbe nello sgravio dell’IVA con l’acquisto del veicolo,
    sempre che sia possibile, visto che sarebbe per uso totale (per disabile e mio personale), ma sono l’unica in
    famiglia ad avere la patente oltre a mio padre.
    grazie

    #8308
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Cristina: non posso essere in grado di fare il calcolo di convenienza, dipende da molti fattori, dai prezzi delle assicurazioni, da quanto riuscite a detrarre, ecc.

    #13739

    Paolo

    Salve,

    Volevo chiedervi una consiglio/delucidazione in merito a questo: sto lasciandi la mia vecchia auto di 17 anni per acquistare un auto a Km 0 presso un concessionario, mio figlio (a mio carico) ha una disabilità al 100 % con tutte le agevolazioni del caso. Ora, come padre, ho fatto intestare l’auto a lui che non è patentato. In questo caso la mia assicurazione che modifiche potrebbe subire, in merito di classe di merito e altro? Ho dei dubbi proprio sui vantaggi o sugli svantaggi di intestarla a lui.

    Grazie per l’attenzione e la cortesia

    #13744
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Paolo: purtroppo non puoi ri utilizzare la tua classe, ma devi assicurare secondo il profilo di rischio di tuo figlio, che sarà una CU 14 oppure una classe con legge Bersani, se in famiglia avete anche altre auto.



Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
Rispondi a: Proprietà auto disabile e intestazione assicurazione
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">