Ritardato pagamento assicurazione infortuni

Home Forum Assicurazioni Immobili e Persone Ritardato pagamento assicurazione infortuni

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Lorenzo 3 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1447

    luisa

    Buongiorno, sig. esperto,

    le sottopongo un quesito: ho un’assicurazione infortuni per tutta la famiglia con tacito rinnovo, risalente a venti anni fa come prima stipula. E’ molto,conveniente come rapporto rischi e prezzo pagato.

    Purtroppo a gennaio di quest anno il pagamento non l’ho effettuato per pura dimenticanza; in questi giorni avendo in scadenza la rca dell’automobile, mi era sorto il dubbio e chiedendo allìassicurazione mi hanno confermato che quest anno non è stato saldato a gennaio la rata annuale.

    L’assicurazione, essendo una polizza vecchia e avendo dei nuovi prodotti molto più vantaggiosi per loro, naturalmente… mi ha chiesto di aspettare il rientro del capo agenzia, per sentire come devono comportarsi.
    Personalmente voglio assolutamente tenere la vecchia polizza con,rata costante annuale e giustamente vorrei pagare, anche se mi,chiederanno l’intera annualità ma con decorrenza copertura dal giorno del pagamento va benissimo, ma ho paura che l’assicurazione non me lo permetta :(:(.

    Posso io ottenere la continuazione della vecchia assicurazione, senza che l’agenzia receda per la causa del ritardato pagamento?
    Ribadisco che il mancato pagamento è stata una pura dimenticanza, ma anche l’agenzia non mi ha mai inviato nessuna comunicazione di sollecito, in merito, avrei pagato immediatamente.
    grazie anticipatamente per una risposta.

    luisa


    #1455
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Cara Luisa, la risposta alla tua domanda è sicuramente contenuta all’interno del contratto che hai stipulato 20 anni fa.
    E’ probabile che il contratto abbia un tacito rinnovo annuale per cui tu saresti tutelata nel caso appunto di un ritardato pagamento, in quanto il contratto si intende comunque rinnovato, ma devi verificare se esistono clausole che permettono alla compagnia di recedere qualora lo volesse, in caso, appunto, di un tuo mancato pagamento.
    Se non hai più il contratto puoi richiederlo in agenzia. Ti consiglio comunque di rileggerlo perché non è detto che la tua agenzia non faccia delle diciamo…. forzature, qualora intenda assolutamente recedere il contratto.

    Comunque hai una buona arma da giocare: qualora la compagnia ti facesse storie, di loro che stipulerai la nuova polizza infortuni presso un’altra compagnia… vedrai come cercheranno una soluzione più accomodante!
    Per il futuro, se davvero tieni a questo contratto, ti consiglio di stipulare un addebito automatico programmato sul tuo conto corrente bancario.

    PS: ho dovuto effettuare massicce correzioni sul tuo testo, essendoci moltissime virgole al posto degli spazi ed errori di battitura… vi prego tutti di scrivere correttamente e di rileggere il testo prima di inoltrarlo! Questo spazio è di tutti e le vostre questioni risolte devono essere di aiuto per altri che verranno a consultarle, per cui la chiarezza è molto importante! Grazie!

    #3125

    Lorenzo

    Salve vi pongo il mio quesito:

    Il 13/06/2012 ho sottoscritto una RC Auto con scadenza 13/06/2013, contestualmente l’agenzia assicurativa mi ha proposto una copertura per il conducente non specificando che si trattava di un ulteriore contratto ben distinto. Il 13/06/2013 ho sottoscritto una RC Auto con altra compagnia non rinnovando la polizza in scadenza. Oggi ho ricevuto un sollecito di una società di recupero crediti datata 17/06/2014, oggi e solo oggi, scopro che la polizza “Infortuni Circolazione” presentatami come accessoria alla polizza RC Auto del 13/06/2012, è stata sottoscritta con un contratto ben distinto, e da ciò tutto quello che ne consegue in termini di disdetta.

    Il mio dubbio principale riguarda i termini del sollecito inviatomi…il 17/06/2014 mi si chiede di pagare una polizza scaduta il 13/06/2013 e che mi avrebbe coperto dal 13/06/2013 al 13/06/2014 (periodo per il quale, presumo, non avevo nessuna copertura assicurativa perché sospesa a causa del mancato pagamento)…esiste un limite entro il quale la compagnia assicurativa dovrebbe sollecitare il mancato pagamento? In questi casi il contratto si risolve?

    #3128
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Lorenzo: ti confermo che esiste un termine di prescrizione per la richiesta dei pagamenti da parte della compagnia assicurativa, che è 1 anno. Puoi quindi considerare prescritta la richiesta che ti è arrivata, tuttavia non avendo tu inviato disdetta, devi adesso pagare la successiva annualità.
    Ti consiglio di inviare disdetta per raccomandata A/R se già non lo hai fatto, e, se non vuoi usufruire della polizza, sperare che anche questa annualità vada in prescrizione…

    #3132

    Lorenzo

    Grazie per la celere risposta, pertanto il contratto non si è risolto? Si è rinnovato comunque per il periodo 13/06/2014 – 13/06/2015? MI SENTO TRUFFATO….



Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
Rispondi a: Ritardato pagamento assicurazione infortuni
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">