Trasferire attestato di rischio cambiando auto e cointestandone una nuova

Home Forum Assicurazioni Auto Trasferire attestato di rischio cambiando auto e cointestandone una nuova

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Dabide 2 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5223

    Dabide

    Salve, vorrei un consiglio,vi spiego la situazione in cui mi trovo.

    Sto acquistando un’auto nuova e dovrei alienare o vendere l’auto di mio padre, quest’ultima ha un attestato di rischio di prima classe con circa 20 anni di assicurazione con zero incidenti. La mia intenzione è quella di trasferire l’attestato di rischio della vecchia auto sulla mia auto nuova cointestando quest’ultima con mio padre, così da portare quell’attestato sulla mia auto, per poi fare, dopo almeno un anno, un passaggio di proprietà intestandola solo a me.

    La domanda in primis è: Resterà sulla mia auto quell’attestato? Poi vi chiedo ancora,si può fare? Conviene?

    Se la risposta è no mi potreste consigliare la soluzione per pagare il meno possibile il premio assicurativo?

    Grazie mille!


    #5232
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Purtroppo non si può fare, anche se in molti casi, poi, di fatto lo si fa.

    Mi spiego meglio.

    La legge dice chiaramente che questo passaggio non è possibile: aumentando il numero di intestatari, la polizza non è più utilizzabile e pertanto la classe maturata da tuo padre non è trasferibile su un’auto in cui lui figura intestatario assieme ad un’altra persona. Viceversa, la diminuzione di co-intestatari (ovvero il secondo passaggio che vorresti fare) è ammissibile, ma dobbiamo prima arrivarci…

    Questo premesso, è vero che alcune compagnie permettono invece questo passaggio, ma dobbiamo verificare la modalità.

    Alcune ad esempio trasferiscono la sola classe Interna e non quella Universale (questo è ammesso, ma ti lega alla compagnia)
    Altre applicano la legge Bersani, ma vale solo se i due cointestatari hanno stessa residenza, e comunque il premio aumenta.
    Altre ancora trasferiscono la classe CU, ma indebitamente, con conseguenze difficilmente immaginabili in caso di un malaugurato sinistro grave…

    Per approfondire e valutare rischi e vantaggi del procedete,ti rimando al nostro articolo dal titolo “Assicurazione per auto cointestate”.

    #5245

    Dabide

    Ti ringrazio per la risposta fulminea e precisa, a questo punto punto potresti consigliarmi cosa fare? Cointestare, non cointestare ecc? Grazie mille ancora!

    #5248
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Se sei residente con tuo padre, puoi applicare la legge Bersani senza ulteriori complicazioni, senza cointestare.

    Eventualmente valuta un trasferimento temporaneo della residenza.

    In alternativa, se trovi la compagnia che ti consente il passaggio tramite cointestazione, assicurati che si parli di CU altrimenti non serve a niente e studiati bene gli eventuali rischi nell’articolo che ti ho indicato.

    #5258

    Dabide

    Grazie ancora, troppo gentile!



Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
Rispondi a: Trasferire attestato di rischio cambiando auto e cointestandone una nuova
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">