Variazione premio per cambio CU

Home Forum Assicurazioni Auto Variazione premio per cambio CU

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 3 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3876

    Alessandra

    Buongiono, sono assicurata da tempo e non avendo mai denunciato o subito sinistri automobilistici, mi trovo nella classe di merito 1.
    Due giorni fa si è verificata una lieve collisione in cui è rimasta coinvolta la mia auto. La stima dei danni è in corso di verifica (si presume inferiore a 1.000 euro), la responsabilità potrebbe essere condivisa in parti uguali.
    Dovendo valutare la convenienza tra procedere con il pagamento diretto alla controparte o la denuncia cautelativa alla mia assicurazione, vorrei sapere se estiste una scala parametrica valida per tutte le compagnie per la rideterminazione del premio al variare di classe di merito.
    Nel caso in cui non esista, vorrei sapere se la mia compagnia è obbligata a comunicarla su mia richiesta.
    Un cordiale saluto


    #3884
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    La tua domanda è molto intelligente in quanto tu stai cercando di calcolare l’aumento della polizza e valutare la convenienza sul fare o non fare denuncia. E’ un approccio corretto, ci sono però alcuni aspetti da tenere in considerazione:

    Il primo è che la denuncia sarebbe obbligatoria, ma se anche la controparte è d’accordo va bene anche con un accordo tra le parti.
    Veniamo al punto: molte compagnie adesso inseriscono nel fascicolo informativo l’aumento percentuale da classe a classe, verifica se è il tuo caso. Puoi anche chiederlo, non sono tenute a comunicarlo, ma se è un dato accessibile all’agente o all’operatore, te lo comunicheranno.
    Il punto è che… non serve a niente, in quanto il premio sarà negativamente influenzato anche dalla presenza del sinistro nello storico: un conto (ad esempio) è avere una CU 3 senza sinistri ed un’altro una CU 3 con un sinistro.

    Per quanto, la cosa migliore da fare è farsi da soli un preventivo nella nuova condizione che si verrà a creare l’anno venturo (farselo fare dall’agente), in modo da capire l’aumento con maggiore precisione. Questo andrà poi proiettato sugli anni successivi, calcolando quanto sarà l’aumento totale e non solo del primo anno.
    Tanto per capirsi, chi fa un sinistro ed è in classe 10, impiegherà ben 13 anni prima di veder esaurito l’effetto!



Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Variazione premio per cambio CU
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">