Vettura cointestata tra marito e moglie: l’assicurazione vuole gli arretrati

Home Forum Assicurazioni Auto Vettura cointestata tra marito e moglie: l’assicurazione vuole gli arretrati

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 4 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #922

    PAUL

    Ho un’autovettura acquistata nel 2007 intestata a me e mia moglie. Presentai alla mia assicurazione il libretto cointestato per iniziare il periodo assicurativo. L’assicurazione mi consegno’ il primo tagliando intestando a me la polizza assicurativa. Fino al 2013 sono andato avanti cosi’ senza avere incidenti sia me che mia moglie, sempre con la polizza assicurativa intestata a me.

    Oggi il mio assicuratore, che e’ lo stesso di sette anni fa e da almeno 20 anni, mi dice che ho pagato per ogni anno circa 40/70 euro in meno perche’ la macchina risulta cointestata e si potrebbero rifarsi dal 2007 a l 2013 per circa 280/400 euro. Se non accetto l’assicurazione potrebbe mandarmi una raccomandata e mettermi nella classe piu’ alta. Adesso sono nella classe CU1 Prov.S6. Fare un passaggio di proprieta’ tra me e mia moglie mi sembra assurdo per la spesa (circa 400 euro). Devo  mettere la testa CHINA…..E Pagare o c’e’ un’altra soluzione?

     


    #929
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Prima di tutto ci sarebbe da capire il motivo della richiesta di un maggiore esborso per gli anni passati: non hanno formalizzato la cointestazione? Ti hanno riconosciuto una classe non corretta? Fattelo spiegare bene.

    In ogni caso, mi sembra che il tempo trascorso sia tanto per poter chiedere degli arretrati e delle rettifiche… A meno che le motivazioni non siano gravi, ma ne dubito perchè in ogni caso sembra una loro svista, io minaccerei di cambiare compagnia.

    Presentando il tuo attestato ti riconoscerebbero la classe CU1 senza problemi, poi se loro vorranno richiederti per vie lageli gli arretrati lo faranno, ma almeno non useranno il “ricatto” di bloccare la tua polizza.

    #966

    peppe

    Salve,vorrei sapere come comportarmi riguardo questa situazione:

    Nel 2007 già in comunione di beni, la mia ex moglie ha acquistato un’auto ed è stato deciso di cointestarla e di passare la mia polizza con classe di merito inferiore, adesso mi sono separato e sono andato in agenzia per riprendermi la mia polizza, ma l’agente mi ha detto che aveva effettuato il passaggio alla mia ex. Mi chiedo com’e’ possibile tutto questo in  mia insaputa, dicendomi che polizza e conducente dovevano riportare lo stesso nominativo.

    Come mi devo comportare? Specifico che non sono piu nello stesso nucleo familiare e ho l’indirizzo di residenza diverso. Grazie tanto.

    #972
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Peppe: secondo me a seguito della separazione legale, la quale determina la separazione dei beni, tu hai perso i diritti sulla polizza che era intestata (sebbene in comunione) a tua moglie.



Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
Rispondi a: Vettura cointestata tra marito e moglie: l’assicurazione vuole gli arretrati
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">