Home » Tipi di Assicurazione » Garanzie Accessorie » Polizza cristalli auto: conviene farla?

Polizza cristalli auto: conviene farla?

Assicurazione cristalli auto
Un parabrezza rotto non è un dramma se si ha l'assicurazione cristalli auto


Analizziamo una delle garanzie accessorie della RCA auto più sottovalutate: la garanzia cristalli. Si tratta di una di quelle coperture di cui non se ne sente il bisogno finché… non ce n’è bisogno!

Si tratta di assicurare i vetri della propria auto: parabrezza, lunotto posteriore e vetri laterali, contro rotture e scheggiature, queste ultime purtroppo molto frequenti sulle nostre strade a causa di pietrisco e sassi alzati dalle ruote di auto e camion che ci precedono, soprattutto in autostrada. La garanzia ripaga anche in caso di danneggiamento per atti vandalici.
Generalmente sono esclusi gli specchietti ed i fari, anche se in vetro: questi rientrano comunque nell’eventuale copertura generica per i danneggiamenti all’auto.

Assicurazione cristalli auto
Un parabrezza rotto non è un dramma se si ha l’assicurazione cristalli auto

Questa copertura non è molto costosa: si parla di circa 30,00 euro annui per una copertura con un massimale di 500,00 euro ed uno scoperto di 50,00 euro. Il massimale è solitamente sufficiente a coprire la sostituzione di un parabrezza, compressa IVA e manodopera.
Va però evidenziato che raramente le compagnie assicurative consentono la stipula di questa garanzia accessoria da sola: è infatti solitamente stipulabile solo a seguito della copertura per atti vandalici, o per furto/incendio, o della copertura per danni da eventi naturali (terremoti, inondazioni, frane, ecc.).

Prendendo come esempio la compagnia online Directline, si nota che la copertura cristalli è selezionabile solo a seguito della stipula della copertura per eventi naturali, che a sua volta può essere richiesta solo dopo aver acquistato la copertura per atti vandalici, che a sua volta ancora, richiede la copertura furto e incendio. In pratica, la garanzia cristalli è una sorta di completamento delle varie garanzie per i danni al proprio veicolo. Questa limitazione è comune alla maggior parte delle compagnie; le condizioni possono comunque variare da assicurazione ad assicurazione ed è quindi bene leggere attentamente le clausole della polizza nel fascicolo informativo.

Ipotizziamo che tale copertura venga scorporata dalle altre perché ha un tasso di incidenza maggiore (i vetri sono fragili!), una franchigia bassa ed esigenze di velocità di riparazione. E’ evidente infatti che un’auto non possa circolare con un vetro rotto, meno che mai se è il parabrezza, e anche in caso di scheggiatura è importante riparare il danno velocemente per evitare la propagazione della frattura.

A proposito di velocità nella riparazione, l’iter di risarcimento spesso passa attraverso l’ottima organizzazione delle grandi società specializzate in riparazione e sostituzione cristalli auto. Le più note come Doctor Glass e CarGlass offrono infatti un servizio in convenzione con le maggiori compagnie grazie al quale è la stessa azienda di riparazione ad occuparsi di tutte le pratiche burocratiche per l’ottenimento del risarcimento del danno. Se avete stipulato la copertura cristalli e avete bisogno di una riparazione, vi consigliamo quindi di verificare quali sono i riparatori convenzionati con la vostra compagnia, potete farlo chiedendo in agenzia oppure consultando direttamente il sito dell’azienda di riparazione.

In conclusione, conviene stipulare la copertura a garanzia dei cristalli? A nostro avviso si, ma solo se già avete intenzione di stipulare le varie coperture aggiuntive per i danni auto che sono richieste. La sua stipula deve quindi essere considerata entro un quadro più ampio di tutela della propria auto.

Chiudiamo con un consiglio pratico: se avete scheggiato il parabrezza, non trascurate il fatto anche se si tratta di un danno apparentemente insignificante e portatelo subito a riparare, anche se non avete una polizza cristalli. La rottura potrebbe infatti ingrandirsi e propagarsi, con evidente pericolo per se’ e problemi certi in fase di revisione del veicolo. Una riparazione effettuata presso un centro specializzato “stabilizza” la rottura con particolari resine e procedimenti brevettati, ed il costo si varia dai 40,00 agli 80,00 euro, a seconda che sia una frattura passante o meno. Se invece avete la polizza, è probabile che l’azienda vi consiglierà di sostituire il parabrezza anziché ripararlo: per voi vi sarà maggiore sicurezza, per loro maggiore guadagno…


12 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Adele diceglie

    Se io ho appena stipulato una polizza con cristalli e mi si è scheggia il vetro il gg dopo purtroppo mi possono creare problemi x il rimborso del danno

    • Esperto
      Esperto

      Direi di no, se la copertura è già attiva.

  2. Cristina

    Vorrei sapere se esistono compagnie assicurative che forniscono la copertura cristalli “ad evento” e non con un massimale annuo. Per cui, compagnie che permettono la sostituzione del parabrezza tutte le volte di cui c’è bisogno senza un tetto massimo annuale!
    So che esistono ma non so quali siano.
    Voi ne conoscete?
    Grazie mille!

    • Esperto
      Esperto

      Mi dispiace, non ho mai fatto un censimento in merito, ma sicuramente basta fare qualche preventivo online per rendersi conto delle condizioni applicate dalle principali compagnie.

  3. Davide

    Buongiorno, volevo sapere se fosse possibile sostituire il parabrezza da un carrozziere di fiducia, che monta solo vetri originali e non andare nel centro convenzionato con l’assicurazione. Il carrozziere di cui parlo lavora già con diverse compagnie assicurative, compresa la mia. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In tal caso non vedo problemi, a meno di specifiche clausole nella copertura.

  4. Vincenza Bonardi

    O rotto il cristallo auto e la mia rca non copre il costo dato che nel 2013 o tolto furto e incendio ecc. Ma si può includere i cristalli nella mia polizza.grazie

    • Esperto
      Esperto

      In genere si, in aggiunta però alle coperture furto e incendio.

  5. sandra friaglia

    ho un’assicurazione in corso che non prevede assicurazione sui cristalli e che scade il 1/07/2016.
    Ora vorrei integrarla con tale opzione perchè devo percorrere ogni giorno l’autostrada
    perchè ho cambiato posto di lavoro, ma non è possibile mi hanno detto
    mi chiedo quindi se posso stipulare un’altra assicurazione parallela solo per i cristalli.
    grazie per la risposta

    • Esperto
      Esperto

      Non credo che troverai tale garanzia accessoria senza la contestuale stipula della RCA. Chiedi alla tua compagnia se la copertura può/deve essere attivata in aggiunta ad altre, in quanto la copertura cristalli spesso viene concessa solo in aggiunta a furto/incendio, atti vandalici, ecc.

  6. Pietro

    Se accade che la garanzia e’ scorporata e che un parabrezza ti offrono 7,5 euro? ( danno constatato dal perito 520 euro)

    • Esperto
      Esperto

      Se ci sono i termini, si contesta la cifra!

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)