Assicurazione auto cointestata: come funziona? Pro e Contro - Pag.18

Auto cointestata e RCA
Auto cointestata e RCA: ecco tutta la verità!

Auto cointestata e assicurazione: quali sono i problemi e i vantaggi? Conviene o non conviene cointestare? La legge in verità è ambigua e questo da luogo a vari problemi! Ecco tutto quello che devi sapere sulle vetture co-intestate, le assicurazioni e la classe di merito.

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Assicurazione auto cointestata: come funziona? Pro e Contro.


2.082 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    simona

    salve…vorrei un’informazione: io e il mio ragazzo vorremmo acquistare l’auto dei genitori di lui xò vorremmo sapere se cointestando il passaggio di proprietà possiamo anche cointestare l’assicurazione visto che mio padre ha la 1° classe….inoltre vorrei sapere se in qst modo anche il mio ragazzo,x un’eventuale macchina e moto, potrebbe usufruire di qst classe.
    Vi ringrazio anticipatamente per la risposta…

  2. admin
    admin

    Valentina: come scritto nell’articolo, molte assicurazioni nel tuo caso riconoscono la possibilità di ereditare una classe, altre no o con difficoltà, quindi fatti fare più preventivi!

  3. Avatar
    valentina

    dimenticavo: all’acquisto dell’auto avevamo indirizzi diversi, da poco ci siamo riuniti e abbiamo lo stesso stato di famiglia, il libretto dell’auto è stato aggiornato.
    Spero di essere stata abbastanza chiara.
    Di nuovo ringrazio anticipatamente.

  4. Avatar
    valentina

    Scusa solo ora ho trovato la nuova pagina.
    Ciao, io e mio padre abbiamo cointestato una nuova autovettura, su altre vetture abbiamo rispettivamente diverse assicurazioni, io sono alla 1° classe e mio padre alla 3°. Nel mio caso la classe di merito sarà la 3° oppure data la cointestazione ripartirò da zero e quindi dalla 14esima?
    Grazie

  5. admin
    admin

    Francesca (14): no, non è possibile

    Raimondo (15): non credo che tu possa fare causa alla vecchia assicurazione (o meglio, puoi farla, ma dubito che tu vinca), perchè sei tu a dover dichiarare che vuoi usare la classe di un parente. Magari prova ad andarci e trattare! Confermo che non è possibile ereditare classi cointestando una assicurazione, leggi il nostro articolo per capire meglio.

  6. Avatar
    Raimondo

    buonasera a tutti,ho un paio di dubbi che spero possiate aiutarmi a chiarire…punto primo..a fine aprile del 2007 ho comprato un’auto dovendola assicurare sono andato dall’agenzia dove già c’era mio fratello,e sono partito dalla 14 classe,4 familiare(non sò se si interpreta cosi)…mio fratello invece aveva la 1 classe…l’anno scorso decisi di cambiare assicuratore,il quale mi disse per prima cosa di fare causa alla precedente assicurazione,perchè all’epoca già era in vigore la legge Bersani e quindi io avendo mio fratello in 1 classe in automatico la dovevano dare pure a me…anzi mi dovevano ridare pure i soldi che avevo cacciato in più…poi mi consigliò di fare il passaggio di proprietà cosi da intestarla a mio padre per risparmiare,(poi l’anno dopo che sarebbe ora)l’avremmo cointestata cosi da farmi subentrare pure a me…ora invece mi dice ke è uscita una legge da pochi mesi e non si può più cointestare…ora volevo sapere è vero ke non si può più cointestare?…poi è vero ke posso fare causa alla vecchia assicurazione,per farmi dare la 1 classe,e i soldi indietro? Vi ringrazio anticipatamente….

  7. Avatar
    Francesca

    Buongiorno, ho ereditato insieme ai miei due fratelli una macchina. Nell’atto di proprietà risutiamo tutti e tre proprietari, purtroppo uno di noi tre è all’estero e non rientra nello stato di famiglia. Possiamo nonostante questo usufruire del decreto bersani?
    grazie

  8. admin
    admin

    Fabio: temo di no, la spiegazione la trovi sopra nel post. Non è stata una buona idea cointestare l’auto!

  9. Avatar
    Fabio

    Buongiorno,ho acquistato un auto nuova cointestandola con mio padre;come primo proprietario risulta mio padre,sul libretto io risulto come secondo. Ognuno ha il suo stato di famiglia poichè siamo residenti nello stesso comune ma in due abitazioni diverse. Io gia possiedo un autovettura con classe di merito 1 (intestata solo a me,non a mio padre),vorrei sapere se è possibile cointestare anche l’assicurazione cosi da mantenere la stessa classe. Le varie assicurazioni mi hanno risposto di tutto di piu’,spero che qualcuno di voi mi possa aiutare,grazie.

  10. admin
    admin

    Riccardo, in effetti non siamo certi della risposta, perchè c’è stata una azione non standard: non poteva essere passata l’assicurazione del datore di lavoro. Comunque, non mi sembra si tratti di un caso di auto cointestata, o ti sei spiegato male?

  11. Avatar
    Riccardo

    Salve a tutti!

    Avrei bisogno di una delucidazione molto importante …

    La mia ragazza ha acquistato la sua prima auto ,che precedentemente era di proprietà del suo attuale datore di lavoro.

    E’ stato effettuato il passaggio di proprietà , e il datore di lavoro, pensando di farle un favore ha deciso di farla subentrare con la sua assicurazione …

    Ora il problema è questo :

    Al momento della scadenza del periodo asicurativo (settembre) la mia ragazza dovrà stipulare un contratto assicurativo a suo nome , dato che vive con i suoi può ancora usufruire del “decreto bersani”?
    Oppure avendo effettuato un “subentro” partirà dalla 14 classe? (in questo caso è un vero problema …)

    Vi chiedo la cortesia di rispondermi ma solo se siete assolutamenti certi della risposta , poiché anche interpellando le varie assicurazioni non rsi riesce a capire bene come e cosa fare.

    Grazie a tutti !

    riccardo

  12. admin
    admin

    Nunzio: non sei vincolato a loro, ma la tua storia assicurativa è comunque di 2 anni e quindi il premio che paghi sarò ovunque un pò più alto di una persona assicurata da molto tempo.

    Gianfranco: sembra una procedura poco ortodossa, ma come è specificato nel post, esistono alcune lacune legislative nel caso delle assicurazioni di auto cointestate… se l’assicuratore stesso le vuole usare a favore del cliente ben venga, ma leggi bene tutte le “carte”!!

  13. Avatar
    Gianfranco

    Un conoscente mi ha fatto una richiesta alla quale non intendo dare seguito in quanto poco chiara. Si tratta di un giovane con un anno di patente che dovendo acquistare un’auto sulla quale verrebbe a gravare una polizza piuttosto onerosa in quanto in classe 14, vorrebbe che io diventi cointestatario di tale automezzo per poter usufruire della mia classe di merito in quanto più vantaggiosa. Chiarisco che non apparteniamo allo stesso nucleo famigliare e non siamo nemmeno parenti. Ma, a suo dire, tale tipo di suggerimento pare gli sia stato dato dall’agente assicurativo cui egli si è rivolto, aggiungendo la possibiltà che una volta stipulata la polizza ed acquisita la classe di merito, con un escamotage vi sia il modo di riportare l’intestazione del libretto al solo reale proprietario, ossia quello con la classe di merito meno pregiata. E’ possibile che possa essere effettuata una tale operazione, oltretutto suggerita da un assicuratore?

  14. Avatar
    Nunzio

    Salve, la mia auto e cointestata insieme a mia moglie e la polizza e intestata a me. la polizza è stata stipulata ad aprile 2009. Il mio ex Assicuratore mi ha detto che in questo caso rientra con la legge Bersani, premetto che all’epoca io ero in 3^ e mia moglie in 10^. Quest’anno mi è arrivato l’attestato di rischio degli ultimi 5 anni, premetto che sono stato assicurato con loro, ed ho notato che sono stati riportati solo gli anni 2009 e 2010 mentre i restanti anni risulta non assicurato. E’ possibile che io adesso sia vincolato a loro dato che altri preventivi che ho fatto, tutti mi hanno detto che se risultavano gli ultimi 5 anni avrei pagato di meno. Grazie

  15. admin
    admin

    Valentina: come detto nell’articolo, questo è un caso-limite, ma spesso se il cointestatario è un familiare convivente, è possibile ereditare la sua classe di merito.

  16. Avatar
    VALENTINA

    POSSO COINTESTARE IL LIBRETTO(FAMILIARE E NON) E USUFRUIRE DELLA MIGLIORE CLASSE DI MERITO NEL NUCLEO FAMILIARE (decreto bersani)?grazie

  17. admin
    admin

    Giovanni: ciò che ti hanno detto è corretto, e non è possibile aggirare la questione stipulando una assicurazione con guida esclusiva. Se la usi solo tu, ti consiglio di effettuare un passaggio di proprietà a tuo favore.

  18. Avatar
    Giovanni Baietti

    Il mio caso è proprio quello delle CONCLUSIONI:
    vettura cointestata per motivi di proprietà con successione a 3 eredi (mia madre, mia sorella e me)
    Mi dicono che devo contrarre una nuova polizza in classe 14 (sgradita sorpresa) !!! Come se noi tre insieme costituissimo una quarta persona giuridica completamente estranea.
    Mia madre non guida più, mia sorella vive in altra città.
    Per il decreto Bersani Art.5 comma 4-bis, io non posso contrarre una nuova polizza “a guida esclusiva” con la mia classe di merito (quella della mia prima auto)?

  19. admin
    admin

    Nadia: nel tuo caso, viene mantenuta la classe di merito della auto che era cointestata.

  20. Avatar
    Nadia

    Salve,
    mio marito ha una assicurazione auto cointestata con suo padre (la macchina è intestata solo al padre).
    Ora abbiamo deciso di cambiare macchina e vorremmo intestare la nuova macchina e la polizza solamente a mio marito.
    Cosa succede con la classe di merito? Salirà?
    Grazie per la risposta

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)