Home » Capire le Assicurazioni » Norme generali sulle Assicurazioni » Casi particolari di assicurazioni con Legge Bersani

Casi particolari di assicurazioni con Legge Bersani

Legge Bersani: casi particolari
Legge Bersani: grandi agevolazioni per la seconda auto della famiglia!


Sono centinaia le domande che ci avete fatto, e che ancora continuate a farci, relativamente al mantenimento della classe di merito per le seconde auto del nucleo familiare, ovvero sulla applicazione della ben nota Legge Bersani sulle assicurazioni.

Abbiamo raccolto tutto quello che è utile sapere su questa legge in questo articolo: Guida alla Legge Bersani per le assicurazioni.
Qui di seguito trovate invece alcuni casi particolari scelti tra quelli più interessanti, tra i quali potreste trovare la risposta alla vostra situazione!

DOMANDA di Pierluigi

Salve. Ho usufruito della legge Bersani nessuno dice, però: che si, è vero, si rimane nella stessa classe di merito me NON con la stessa storia assicurativa, ergo il costo è di un buon 25% in più. Ho rottamato la vecchia auto ed ora mi scade il contratto per quella che ha usufruito della legge Bersani; la mia compagnia all’epoca mi disse che per “riprendermi” la mia vecchia storia assicurativa bastava chiamare un mese prima e me l’avrebbero ridata: è così? Il preventivo infatti cambia molto: con classe 1 e 5 anni senza incidenti è intorno ai 700 euro; con classe 1 e solo 1 anno senza incidenti (legge Bersani) è di 900 euro!!

RISPOSTA
Quello che dici è verissimo e sta vanificando in parte i benefici di questa legge. Abbiamo scritto un articolo su questo argomento: qui. Per quanto riguarda la tua situazione, hai 5 anni di tempo per utilizzare come meglio credi la storia assicurativa della vecchia auto, dal momento della sospensione (o scadenza del contratto). Ti deve essere rilasciato l’attestato di rischio che vale appunto 5 anni (prima del decreto Bersani la validita era di 12 mesi).

Legge Bersani: casi particolari
Legge Bersani: grandi agevolazioni per la seconda auto della famiglia!

DOMANDA di Mara

Buongiorno, devo acquistare un’auto nuova quindi fare anche una nuova polizza assicurativa. Posso usufruire della legge Bersani quindi prendere la classe di merito di mio padre anche se NON sono neopatentata?

RISPOSTA
Sicuramente si. Il NON essere neopatentati è un vantaggio, in quanto per chi ha la patente da pochi anni le polizze sono molto care anche ereditando una classe molto bassa dai genitori!

DOMANDA di Kris

Mio padre è proprietario di due auto: auto A con CU1 e assicurazione che scade il 15/02/2010, auto B con CU9 e assicurazione che scade il 12/08/10..
A marzo arriva l’auto nuova C in quanto abbiamo usufruito degli incentivi per la rottamazione dell’auto A e vorremmo intestarla a me (non ho altre auto intestate) per farmi ottenere la CU di mio padre grazie alla legge Bersani.
Domande:
1- grazie alla legge bersani io mi ritrovo con assicurazione in CU1, che comunque essendo giovane andrei a pagare senz altro di piu’ rispetto a mio padre.
2- mio padre perde la CU1 ??? e si ritrova con una sola auto e CU9.. ora Vi chiedo… e possibile sospendere la polizza dell auto A e riattivarla sull auto B.. in modo da avere entrambe le auto con classe 1???
Mi sembra strana la cosa che io vada si in classe 1.. e mio padre che è da anni in classe 1 debba ripartire dalla classe 9..

RISPOSTA
1- Vero, essendo giovane la tua cu1 sarebbe comunque cara
2- Non ci dovrebbero essere problemi viste le scadenze che hai riportato. sospendi la prima polizza, e alla scadenza della seconda la riattivi sulla vettura B. Questo può essere fatto in quanto sia A che B sono intestate alla stessa persona. AL momento del trasferimento della polizza ci sarà un conguaglio per la differenza di premi tra la vettura A e la B (quindi potrebbe anche essere un rimborso parziale)

DOMANDA di Orsola

Da ottobre 2009 la mia assicurazione è scaduta, ma non ho provveduto a rinnovarla perché l’auto e molto vecchia e sto pensando di cambiarla, volevo sapere per quanto tempo vale l’attestato di rischio per non perdere la 1 classe, per stipulare una nuova assicurazione, ho letto che fino a 5 anni il tempo ma si deve attestare di non utilizzare l’auto. Vorrei sapere cosa si deve fare.

RISPOSTA
L’attestato di rischio ha validità 5 anni (in precedenza era: 12 mesi)

DOMANDA di Rosaria

Al momento posseggo un auto intestata solo a me e assicurata in classe 7, la cui assicurazione scade a marzo 2010. Ho acquistato una nuova auto con gli incentivi della rottamazione, rottamando un’auto di proprietà di mia cognata, residente in un altro Comune, e cointestando la nuova auto con lei. Mia cognata è 1° proprietario.
La vecchia auto di mia proprietà non l’ho ancora venduta.
Domanda1: è possibile, essendo la nuova auto cointestata, fare un nuovo contratto di assicurazione intestato solo a me, prendendo la classe di merito di mia cognata, che è in 1^ classe?
Domanda2: E’ possibile, nel caso la prima domanda abbia risposta negativa, passare l’assicurazone della mia vecchia auto sulla nuova, prima di vendere l’auto, tenendola magari ferma in un box privato?

RISPOSTA
1- direi di no
2- purtroppo no anche in questo caso, in quanto per trasferire una assicurazione è necessario presentare il passaggio di proprietà o la rottamazione della vecchia auto. Trattandosi questa di una politica commerciale delle assicurazioni e non di una regola, può darsi però che la tua assicurazione ti consenta il trasferimento, per cui un tentativo lo farei.

DOMANDA di Stefania

Ho acquistato un’auto nuova e devo quindi fare anche una nuova polizza assicurativa. Posso usufruire della legge Bersani acquisendo la classe di merito di mio padre?
Mio padre ha una polizza assicurativa di un’auto intestata a mio fratello (che non risulta più nello stato di famiglia). Si può ovviare a ciò con un passaggio di proprietà dell’auto da mio fratello a mio padre?

RISPOSTA
Il fatto che la vettura di tuo padre sia intestata al fratello non dovrebbe comportare problemi per acquisire la sua classe di merito, in quanto fa fede l’attestato di rischio di tuo padre. Secondo me, quindi, fare quel passaggio non è influente ai fini della tua assicurazione.

DOMANDA di Fabio

In famiglia abbiamo 2 auto: una la utilizza mio padre e una la utilizzo io.
Non sapendo della legge Bersani, quando (nel 2007) ho acquistato la mia auto, l’ho fatta intestare esclusivamente a mio padre, che ha la CU1.
Mi hanno detto che anch’io potrei usufruire della legge Bersani se mio padre effettuasse un passaggio di proprietà a mio favore. me lo confermate?
Se così fosse, ho un’altra domanda: l’assicurazione della mia auto scadrà a marzo, dovrò attendere la scadenza della polizza, poi fare il passaggio di proprietà, e poi recarmi in assicurazione?
Magari il guadagno non lo vedrò immediatamente quest’anno, perchè pagherò 400/500 euro per il passaggio di proprietà, ma partirei ad avere un’assicurazione con la CU1.

RISPOSTA
Esatto, con un passaggio di proprietà puoi rientrare nella classe 1. Il fatto di fare questa operazione a scadenza non è obbligatorio, ma consigliato in modo da “sfruttare” tutta l’assicurazione attuale.

DOMANDA di Matteo

Da 3 anni sono assicurato grazie alla Bersani con la classe di merito 1 e non ho incidenti da 6 anni; se esco dal nucleo familiare (convivo con mia madre e sto cercando lavoro in un’altra città) come posso conservare la classe di merito acquisita? se stipulo adesso un contratto con un’altra assicurazione con quale classe entro (con la 1 o con la vecchia aggiornata)? In sintesi se vengono meno dei requisiti della Bersani c’è qualche modo di mantenere la classe di merito che si è mantenuta senza incidenti?

RISPOSTA
La classe oramai è tua anche se vengono meno i requisiti di 3 anni fa. Non solo: se acquisti una 2a auto a tuo nome, puoi usufruire della tua classe attuale.

DOMANDA di Matteo

In famiglia abbiamo 2 macchine, una intestata a mia madre Classe 1 e una a mio padre Classe 7. Vorrei acquisire la classe di mia madre intestandomi l’attuale assicurazione di mio padre che è intestatario dell’auto e contraente della polizza. E’ possibile? sono obbligato a fare il passaggio di proprietà?

RISPOSTA
Necessario passaggio di proprietà, altrimenti non puoi neanche fare l’assicurazione a tuo nome

DOMANDA di Simona

Ho acquistato nel 2009 un’auto intestandola a me e prendendo la classe 1 di mio padre convivente. A febbraio scadrà la polizza per cui sto decidendo di cambiare compagnia, e tra qualche mese cambierò anche residenza. Quindi le domande sarebbero due: – la nuova compagnia accetterà la classe di merito che ho con l’attuale? e ancora.. c’è un tempo dopo il quale si acquisisce la classe “regalata” dal familiare,oppure bisogna necessariamente essere conviventi?

RISPOSTA
La classe oramai è “tua”!

DOMANDA di Salvador

Ho appena acquistato una macchina nuova, naturalmente intestata a me, vorrei sapere se per usufruire della legge Bersani bisogna intestare la macchina anche a mio padre, con il quale vorrei usare la legge bersani. vi pongo questa domanda perché la l’agenzia dove risiede mio padre,ha richiesto la doppia intestazione della vettura per usufruire della legge.

RISPOSTA
Nella maniera più assoluta, non è necessario cointestare l’auto per usufruire della classe del padre.

DOMANDA di Maurizio

Ho 1 auto di mia proprietà con Classe di merito 1, volevo fare il passaggio di proprietà a favore di mia madre che usufruisce della Legge 104 (in regola con i requisiti e le agevolazioni per pensione di accompagno). Posso mantenere la stessa classe di merito , considerando anche che la residenza è la stessa di mia madre ?

RISPOSTA
Nessun problema

DOMANDA di Mirko

Io convivo e abbiamo creato il nostro nucleo famigliare. Abbiamo due auto che sono rispettivamente intestate a mio padre e sua madre. Volevo sapere come posso fare per intestarmi l’assicurazione in modo da sfruttare la legge bersani, dato che mi sembra più corretto che le auto siano intestate a noi cosi come le assicurazioni.
Io pensavo di scollegarmi dal nucleo famigliare appena con la mia convivente e riunirmi a quello dei miei genitori, fare il passaggio di proprietà dell’auto, stipulare la nuova polizza a mio nome, ritornare nel nucleo famigliare con la mia fidanzata, fare il passaggio di proprietà dell’altra auto a suo nome e poi creare la nuova assicurazione a suo nome sfruttando la legge bersani ne miei confronti che a mia volta la sfrutterei nei confronti di mio padre. Puo funzionare una sequenza di questo genere?

RISPOSTA
Dovrebbe funzionare. Fai dei preventivi per valutarne la convenienza economica.

DOMANDA di Linda

Ho venduto la mia auto su cui avevo una polizza assicurativa classe di merito 1, ne ho acquistata un’altra intestandola pero’ alla società di cui sono amministratore unico, volevo sapere se posso passare su questa nuova vettura la mia vecchia polizza mantenendo la stessa classe di merito o se nel mio caso c’e’ un’altro modo per poterla mantenere?

RISPOSTA
Purtroppo non esiste nessun modo per mantenere la classe 1. La Legge Bersani infatti non è valida per le auto aziendali.

Se ancora non avete trovato la risposta al vostro problema, fate pure la vostra domanda, il nostro esperto vi risponderà in poco tempo! Se è una domanda breve, scegliete questa o un altra pagina del sito che sia più a tema ed usate i commenti in fondo,  oppure andate sul nostro FORUM per le questioni più complesse!


1.010 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Oreste

    Rientrato in possesso auto dopo confisca:
    Sono rientrato in possesso della mia auto dopo confisca , nel frattempo ho acquistato un panda attendendo la restituzione,
    Avevo disdetto contratto e riassicuratomi con nuova compagnia di assicurazione mantenendo classe di merito.
    Ora volevo tornare ad riassicurare il mio originario veicolo, la risposta è stata che devo partire dalla 18 classe.
    P. S.
    All’ ACI ed al Pra la mia macchina non risulta in nessun modo che sia stata ne sequestrata ne confiscata.
    Cosa posso fare ?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Suppongo, intanto, che si trattasse di sequestro e non di confisca, che sarebbe irreversibile.
      In questi casi, la cosa più pratica è volturare il mezzo a favore di un familiare convivente e applicare la legge Bersani.

      • Avatar
        Oreste

        Purtroppo non ho conviventi !!!
        Quindi se la vendo e poi successivamente la ricompro avrò modo di fare un passaggio assicurativo con la mia classe di merito ?
        Ovviamente con tutti i costi notevoli da effettuare !!!
        Mi hanno crocefissi per 3 anni ed ora mi sento cornuto e mazziato
        Non si finisce mai di rendersi conto che viviamo in paese di M.
        Mi scuso per lo sfogo e la ringrazio per la pazienza
        Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Capisco, specie se la confisca era infondata. Prima di fare le due volture, meglio prendere accordi con la compagnia assicuratrice.

      • Avatar
        Oreste

        Confisca !
        Ma ora è tornata, dopo sentenza, di mia proprietà !
        Cioè la vendo a un mio o non mio familiare e poi la ricompro ?
        O nemmeno così si può fare

        • Avatar
          Oreste

          Domanda:
          Ma il passaggio di proprietà dallo stato a me, non è valido se provato da documentazione ?
          Anzi i passaggi di proprietà so sono due uno allo stato poi al sottoscritto se documentati con relative sentenze perché non devono valere ?

        • Esperto
          Esperto

          Ma sono passaggi registrati a libretto e/o al PRA?

        • Esperto
          Esperto

          Ricomprandola devi pagare due volte la voltura. Se invece fai una sola voltura ad un tuo familiare convivente, puoi comunque applicare la legge Bersani con la tua auto attuale.

  2. Avatar
    patrizia

    Causa chiusura aziendale, mi intesto un’auto che è sempre stata intestata alla società. Risulta quindi la mia prima auto e passa in classe 14. Io ho la patente e guido da oltre 40 anni.
    Nessun sistema per aggirare la classe 14?

    • Esperto
      Esperto

      L’unica è la legge Bersani, se hai altre auto in famiglia.

  3. Avatar
    Valentina

    Buongiorno,
    Il mio ragazzo ha acquisito la classe di merito C1, dal padre, grazie al decreto Bersani quando ancora era nel loro stato di famiglia.
    Poiché oggi siamo conviventi e pertanto coppia di fatto, nel caso di acquisto di una nuova auto, potrei usufruire del decreto Bersani con lui e acquisire anch’io la classe CU1?
    Vi ringrazio anticipatamente.

    • Esperto
      Esperto

      Si, se siete nello stesso stato di famiglia.

  4. Avatar
    renato bogoni

    Buonasera. Sono nella classe 1. Ho fatto un incidente a marzo c.a. e la scadenza polizza è a dicembre. Volevo sapere se acquisto a giugno c.a. una seconda auto con legge Bersani posso utilizzare la mia classe 1.

  5. Avatar
    luca

    Domanda sulla lege Bersani: (purtroppo ogni assicurazione contattata mi da risposte diverse).
    Ho un vecchia auto intestata a me, classe di merito 1.
    Compro la seconda macchina volendo usufruire della Bersani.
    Mi dicono che la nuova auto avrà la Bersani fin quando non rottami o vendi la vecchia auto (la terrò solo per un altro anno), dopo di che la nuova auto non avendo piu la Bersani, non acquisirà mai la classe di merito 1 della vecchia auto ormai venduta/rottamata. E’ vero tutto cio??

    Per assurdo, direi, mi hanno proposto di vendere la mia vecchia auto a mia moglie, (quindi applicare la Bersani sulla vecchia auto) e applicare la mia classe di merito 1 sulla nuova auto. Sarebbe una soluzione che però comporterebbe una spesa non irrisoria di passaggio di proprietà.
    Aspetto veramente con ansia una RISPOSTA UFFICIALE. Vi ringrazio dell’attenzione. Luca

    • Esperto
      Esperto

      Premessa: qui diamo anche noi il nostro semplice parere, non certo una RISPOSTA UFFICIALE.
      A mio avviso la legge Bersani per la tua seconda auto ti spetta e corri il rischio che ti venga revocata soltanto se vendi la prima auto troppo presto. Dopo un anno, direi che non corri rischi.
      La seconda soluzione in verità sarebbe preferibile se, come ho intuito, tra un anno avrai solo un’auto, in quanto il costo del passaggio sarebbe ampiamente compensato dal risparmio che avrai nel proseguire con la tua polizza originaria rispetto a quella con legge bersani, sempre molto più cara.

  6. Avatar
    marek

    Salve ho 40 anni ed non ho mai avuto nessuna macchina intestata ergo nessuna assicurazione, sono nello stesso stato di famiglia dei miei genitori , con cui convivo, da qualche mese abbiamo comprato una nuova auto intestata sempre e solo a mia madre (unica in famiglia ad aver macchine intestate) però abbiamo cambiato compagnia assicurativa, adesso vorrei usufruire della Bersani facendo il passaggio di proprietà della vecchia auto da mia madre a me,quindi io divento nuovo proprietario della vecchia auto di mia madre e lei è proprietaria della nuova auto (ma con una diversa compagnia assicurativa), ho in effetti fatto una voltura intra-familiare, posso usufruire così facendo della Bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Puoi applicare la legge bersani con un’altra auto familiare. Minimo 2 ce ne devono essere, in altre parole.

  7. Avatar
    angela

    Sono proprietaria di un motociclo 125 assicurato con applicazione della legge bersani di un precedente motociclo e il contratto di assicurazione è intestato a mio marito. L’anno scorso ho acquistato, intestandolo a me, un motociclo per mio figlio all’epoca minore e ho stipulato il contratto di assicurazione a nome di mio marito con la stessa compagnia di quello a me in uso. Ad aprile di quest’anno sono scaduti entrambi i contratti e nel valutare le ipotesi di rinnovo della compagnia mi sono accorta che al motociclo acquistato l’anno scorso la compagnia non ha applicato la stessa classe di merito, quindi il contratto è partito dalla 14^classe e quest’anno è in 13^
    Alla mia richiesta di rettifica della classe mi è stato risposto che non è possibile anche se è stata una loro negligenza. E’giusto quanto da loro affermato? Dal momento che sono in possesso di due attestati di rischio che indicano come contraente mio marito e cone avente diritto/proprietario la sottoscritta, potrei eventualmente fare il nuovo contratto di assicurazione a mio nome per il motociclo da me usato e che ha la classe più bassa e poi stipulare sempre a mio nome il motociclo in uso a mio figlio chiedendo la bersani che non ha avuto applicazione lo scorso anno? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Occorre comunque una voltura per azzerare lo storico.

      • Avatar
        angela

        per voltura intende un passaggio di proprietà?

        • Esperto
          Esperto

          Esatto.

  8. Avatar
    Marius

    Ciao, ho acquistato una moto nuova, posso utilizzare la legge Bersani per ereditare la classe di mio padre, lui aveva un ape (che credo sia considerato un ciclomotore) anche se lo ha venduto?

    • Esperto
      Esperto

      Da ciclomotore (50cc) a moto non è possibile, e comunque non è possibile neanche con un mezzo venduto.

  9. Avatar
    Antonio

    Buongiorno
    Sto per acquistare una seconda auto.
    Posso far valere la legge Bersani anche sulla seconda ?
    Io sarei l’unico intestatario delle due polizze.
    Parlando con l’assicurazione, mi è stato detto che non è possibile.
    Grazie in anticipo per l’eventuale risposta.
    Antonio

    • Esperto
      Esperto

      Certo che è possibile, se la prima è assicurata da almeno un anno.

  10. Avatar
    GenGen

    Ciao,
    Purtroppo non capisco il vantaggio del mantenimento dell’attestato di rischio.
    Ho venduto la mia macchina nel 2015, dove avevo ereditato la classe di merito CU 1 di mia madre. Ho bloccato l’assicurazione poichè non avevo bisogno di una nuova auto.
    Ora vorrei acquistare una macchina usata ma non capisco se, essendo l’attestato di rischio valido 5 anni, io risulti un guidatore “già assicurato” o “un nuovo assicurato”.
    Le Assicurazioni su cui faccio i preventivi mi chiedono se “ho già un’assicurazione su questo veicolo in scadenza o scaduta da meno di 5 anni” oppure se “è la mia prima polizza per un veicolo acquistato usato” e tra le due scelte l’RCA è nettamente differente!
    La mia opzione dovrebbe essere: è la prima polizza per un veicolo usato ma ho un’assicurazione scaduta da meno di 5 anni. Purtroppo però, questa scelta non risulta contemplata, quindi, l’attestato di rischio è valido solo se RI-assicuro la stessa vettura? Ma il guidatore sono sempre io e la classe di merito è legata alla persona ed indipendente dalla macchina che si guida. Non capisco che vantaggio dovrei avere?

    • Esperto
      Esperto

      Usa pure la seconda opzione: “è la prima polizza”, poi vedrai che ti fa inserire i dati dell’attestato.

  11. Avatar
    Mirco

    Buongiorno, sono proprietario di una moto e sono in classe 2(mai usufruito della legge Bersani), da più di un anno ho acquistato una seconda moto, in questo periodo la seconda moto non è stata assicurata perchè soggettta a restauro, ora vorrei assicurala usufruedo della stessa classe di merito, è possibile di usufruire della legge Bersani, o non più perchè sono passati 90 giorni dall’acquisto?
    Grazie anticipatamente.

  12. Avatar
    Gianpaolo

    Buon giorno, avevo un’auto assicurata a dicembre 2017 CU5, l’ho rottamata ad agosto 2018 con successivo chiusura dell’assicurazione. la mia classe di merito rimane invariata? non ho fatto lo scatto in CU4 nonostante 8 mesi di assicurazione?

    grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Certamente no: il tuo periodo di osservazione sarebbe durato fino a ottobre 2018.

  13. Avatar
    Laura

    Buongiorno,
    Mio figlio neopatentato desidera acquistare un’auto usata, e intestare a suo nome sia l’auto che l’assicurazione relativa. Le spiego la nostra situazione familiare: io e il mio ex marito viviamo separati e mio figlio è nel mio stato di famiglia, anche se vive al 50% con il padre. Io guido da più di 20 anni auto aziendali, quindi non ho assicurazioni a mio nome e, ovviamente, non ho classe di merito. Il mio ex marito, di contro, ha una buonissima classe di merito. Nostro figlio può godere della sua classe di merito, secondo la legge Bersani, pur non facendo parte del suo stato di famiglia ma essendone figlio?
    Grazie

  14. Avatar
    Luci

    Ciao. Mio marito ha preso la bersani dal suo padre a luglio/2017. Io come sua moglie devo aspettare quanto tempo per poter prenderla anch’io usando la classe di merito di mio marito?

  15. Avatar
    giuseppe

    Ho due autovetture intestate a me, nel 2008 acquistando la seconda auto non ho fatto caso alla legge Bersani ed ho intestato la seconda anche a mio nome, mi trovo alla CU1, se effettuassi un passaggio di proprietà a mia figlia che fa parte del mio nucleo famigliare, lei potrebbe usufruire della Bersani e prendere la mia classe di merito?. Ho letto la vostra risposta a Fabio nella quale confermavate che facendo il passaggio di proprietà di poteva usufruire della classe di merito del famigliare. Ho parlato con la mia assicurazione che in un primo tempo mi ha detto che era possibile poi invece interpellando la sede centrale mi ha detto che non era possibile e di stoppare il passaggio di proprietà. A questo punto vi chiedo di confermarmi se possibile fare questa operazione e nel caso affermativo se potete citarmi dei riferimenti legislativi che lo permettano, per poter portare delle pezze di appoggio valide.

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio è possibile, ma sappiamo di diverse compagnie che osteggiano la cosiddetta voltura “intra-familiare”. Una buona soluzione potrebbe essere quella di assicurarsi da chi acconsente, che tanto per la legge Bersani non ci sono problemi se sono due compagnie diverse.

  16. Avatar
    Federico

    Buongiorno,
    ho venduto la mia auto da pochi mesi e sono in classe CU1. So che manterrò la classe per 5 anni anche se non avrò in questo periodo un’auto assicurata.
    La mia domanda è: una persona del mio nucleo familiare può acquisire la mia classe di merito grazie alla legge Bersani in questo periodo in cui io non ho auto intestate e assicurate?
    grazie

  17. Avatar
    Sandro

    Salve,
    ho una auto cointestata con mio padre con la sua classe di merito. Se effettuo il passaggio di proprietà, anche se non siamo nello stesso nucleo familiare, posso accedere alla sua classe di merito?

    • Esperto
      Esperto

      Si, puoi fartela riconoscere sul medesimo veicolo, passandolo a mono-intestato a tuo nome.

  18. Avatar
    marco

    buongiorno,
    mio padre è stato ricoverato in una casa di riposo e quindi non ha più la residenza a casa sua. E’ stato dichiarato invalido al 100%
    Rimane la sua macchina che ovviamente non può più utilizzare.
    E’ possibile utilizzare la legge Bersani in questi casi? Ovviamente non abbiamo la stessa residenza.
    Dato che la macchina è inutilizzata e la mia si è rotta si pensava di fare il passaggio di proprietà e vedere se riuscire ad acquisire la sua classe di merito. E’ possibile?
    Nel caso non fosse possibile mi conviene fare il passaggio di proprietà o posso utilizzarla comunque con l’assicurazione intestata a lui?
    Grazie saluti

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile applicare la legge Bersani avendo solo 1 mezzo in gioco. Meglio usare il mezzo intestato a lui, avendo due accortezze, la prima è regolarizzare il cambio di residenza a libretto e sulla polizza, la seconda è inserire il tuo nome come utilizzatore abituale.

  19. Avatar
    Claudio

    Buongiorno, avrei un quesito per voi.

    Mi ritrovo nella situazione di dovermi intestare un auto finchè ho residenza coi miei in vista di un prossimo trasloco, essendo che a 30 anni ed davendo venduto la mia ultima auto personale nel 2010 (ma avendo sempre continuato a guidare) vengo considerato come se fossi un neopatentato senza storia assicurativa alle spalle (ho anche un attestato valido per le moto ma con queste leggi assurde non conta niente ho visto).

    Veniamo al dunque, non mi piace cercare escamotages nella vita ma in questo caso sarei costretto, considerando che un preventivo in classe 14 costerebbe più di mille euro anche per macchine vecchie e poco costose. Nel nucleo familiare ci sono due auto, entrambe in classe 1, quindi le alternative a quanto ho capito sarebbero:

    – cointestazione di un auto, cambio dell assicurazione diventando io solamente il contraente, e poi far rinunciare alla sua storia assicurativa l altro intestatario intestandomi cosi il suo attestato di rischio una volta venduta la macchina

    – comprare una altra auto e usufruire del decreto bersani. Nel caso potrei prendere una storica e fare un assicurazione agevolata mantenendo la classe acquisita con il decreto? In modo che più avanti quando prenderò un auto non storica potrò mantenere la classe 1? Mi pare di aver letto che sono obbligati a tenere valida la classe anche se il premio è fisso e non bonus/malus nelle assicurazioni storiche.

    -avrei altre alternative? Un eventuale doppio passaggio di proprietà di una delle due auto del nucleo familiare prima ad un amico e poi a me come sarebbe visto?

    Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Per la cointestazione: leggi il nostro articolo dedicato, può essere una soluzione.
      Auto storica: può funzionare, ma assicurati di stipulare una polizza con bonus/malus.
      La terza non è una soluzione, semmai valuta semplicemente di intestare a te l’auto e applicare la legge bersani, Costerà pur sempre meno della CU 14.

  20. Avatar
    Francesco

    Salve ho comprato un auto nuova è ho passato l assicurazione dalla vecchia auto alla nuova.
    ora il problema nasce che dovrei riaprire una nuova polizza sulla vecchia auto e l assicurazione mi ha detto che mi fa partire dalla 18 perche la macchina non ha l attestato di rischio..
    Vorrei sapere se è vero, e come posso risolvere questo problema

    • Esperto
      Esperto

      E’ vero, il problema deriva dal fatto che non potevi spostare la polizza in assenza di vendita del mezzo. La soluzione è vendere l’auto ad un convivente e applicare la legge Bersani.

  21. Avatar
    Alice

    Buonasera, nel Febbraio del 2017 ho acquistato un auto assicurandola usufruendo della legge Bersani acquisendo la classe di mia madre. Se dovessi uscire dal suo stato di famiglia perderei la classe/pagherei di più avendo solo 22 anni?

  22. Avatar
    Andrea

    Salve, nel caso in cui voglia stipulare una nuova polizza sfruttando la Bersani da un veicolo assicurato da meno di 10 mesi (senza ancora attestato di rischio) é possibile?

  23. Avatar
    Daria

    Posso fare un’assicurazione per un’auto storica con la legge Bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma in genere serve a poco in quanto la polizza storica ha un costo fisso indipendente dalla classe di merito.

  24. Avatar
    Nunzio

    Buonasera, mi chiamo Nunzio.
    Vorrei proporre il seguente quesito.
    Devo comprare un’auto, posso utilizzare la classe di merito della macchina di mia madre?
    N.B. L’auto di mia madre è stata rubata a settembre del 2018.
    Resto in attesa di un Vs. gradita risposta.
    Cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Se la polizza è sospesa, non puoi applicare la legge bersani.

  25. Avatar
    Francesco

    Buongiorno, posso usufruire della legge bersani contestando l auto con mio figlio che abita altrove e non risulta nello stato di famiglia? E se lo dovessi fare cosa vado incontro? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Con una cointestazione del genere non si applica la legge Bersani, ma si apre un altro tipo di scenario che ti suggerisco di verificare nel nostro articolo “assicurazione per auto cointestata”.

  26. Avatar
    Alessandro

    Buonasera, a Febbraio 2017 ho acquistato una macchina nuova ed essendo ancora residente con mia madre, ho usufruito della legge Bersani.
    In fase di preventivo per cambio compagnia, la spunta nella casella della Legge Bersani devo ancora metterla o la classe di merito é acquisita?

    • Esperto
      Esperto

      Ti rimando alla lettura del nostro articolo che parla proprio di questo: Penalizzazione per legge Bersani, cos’è e quanto dura (cercalo qui sul blog).

      • Avatar
        Alessandro

        Grazie mille, ora é tutto chiaro!! Ottimo servizio

  27. Avatar
    Nino

    Nel caso in cui si usufruisca della Legge Bersani, dichiarando il falso sulla residenza, e successivamente per un ravvedimento personale voglia dichiararsi l’illecito, quali potrebbero essere le conseguenze?

    • Esperto
      Esperto

      Rettifica dell’assicurazione in classe CU 14 e soprattutto, la non copertura assicurativa per il periodo di “falso”.

      • Avatar
        Nino

        Dopo aver fatto ciò, quali conseguenze penali potrebbero incorrere?

        • Esperto
          Esperto

          Ci sarebbe il reato di falso, ma non credo proprio che venga contestato penalmente!

  28. Avatar
    nicola

    salve, mi trovo nella situazione di volere acquistare un motociclo. Di norma, se non sbaglio partirei dalla 14^ classe. Mio padre possiede un motociclo assicurato in 1^ classe ; abitiamo in una villetta, stesso indirizzo e n. civico ma due appartamenti differenti… di fatto potrei comunque rientrare nei parametri della legge Bersani ?
    In alternativa mia moglie possiede un ciclomotore (50cc.) assicurato in 1^ classe… esistono compagnie che consentono il passaggio di classe tra motociclo e ciclomotore ? Ringrazio anticipatamente per la vs. attenzione

    • Esperto
      Esperto

      Funziona solo se siete nello stesso Stato di famiglia o, in alternativa, se vi assicurate presso una compagnia che fa meno controlli e si accontenta di verificare la residenza sui documenti…. la seconda ipotesi invece non è percorribile.

  29. Avatar
    Lorenzo

    Salve, mio padre ha acquistato una seconda moto..
    Quando ha assicurato quest’ultima, la RCA della prima era sospesa (CU6) e per questo motivo gli è stato detto che non era possibile usufruire della Bersani. E’ corretto?
    L’assicuratore ha preventivato che la riattivazione (a pagamento) della prima solo per la Bersani era sconveniente e che anche senza la Bersani sarebbe stato conveniente partire da capo (CU13 o 14) e applicare scontistiche interne. Così è stato fatto, ma ora dopo qualche anno il premio è sempre molto elevato e vorrei abbassarlo.
    Volevo sapere se ora è possibile far ereditare alla seconda moto la CU più bassa della prima, ed eventualmente come.
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      None ra possibile prima e non è possibile adesso: io ritengo che sia stata fatta la cosa giusta, anche perchè una CU 6 “ereditata” non costa poi molto meno di una CU 14 vera, e con la seconda si hanno più prospettive di diminuzione del premio negli anni.

  30. Avatar
    Gianfranco

    Buonasera. Da molti anni ho la polizza a nome di mio fratello che ha usufruito della legge Bersani. Vorrei passare la classe 1 a me ma non siamo più nello stesso nucleo familiare. Tenete presente che la macchina è sempre stata di mia proprietà e guidata da me. Come posso fare per portare la classe di merito a mio nome?
    Grazie mille.

    Saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Ho buone notizie per te: la classe è del proprietario del veicolo, quindi puoi semplicemente fare un cambio di intestatario della polizza e la classe con lo storico saranno riconosciuti a nome tuo!

  31. Avatar
    Fabio

    Buongiorno, sono un funzionario d’Ambasciata da poco rientrato dall’estero dove ho lavorato per un periodo complessivo di circa nove anni, in due Paesi differenti. Ho con me un’autovettura che è stata acquistata all’estero e, pertanto, regolarmente assicurata con compagnie straniere per tutto il periodo. Al mio rientro, mi sono rivolto ad un’agenzia che mi ha detto che, per non perdere la classe si merito che avevo prima della partenza, dovevo presentare un certificato di assicurazione che attestasse le assicurazioni pregresse. Tali certificati, da me già richiesti quando ero all’estero, sono tre, uno relativo al primo Paese e due (avendo cambiato la compagnia assicuratrice), relativi al secondo. Presentata la documentazione all’agenzia, mi sento dire che l’unico periodo che può essere preso in considerazione è unicamente quello relativo all’ultimo certificato che, però, copre circa due anni a fronte dei 9 complessivi. Vi sarei grato di confermarmi se ciò è vero. Saputo ciò, essendo ancora nello stato di famiglia di mio padre, che ancora guida ed è nella prima classe di merito, ho chiesto se potessi usufruire di questa agevolazione ex lege Bersani, come già fatto da miei conoscenti. Dopo un primo assenso, l’agenzia da me contattata mi ha fatto presente che la legge Bersani non si applica ai veicoli rientranti dall’estero. Tutto ciò mi sembra singolare dal momento che l’autovettura, per quanto non nuova, verrà nazionalizzata ed immatricolata ex novo in Italia. Anche in questo caso, gradirei avere una vostra conferma in merito. Ringrazio anticipatamente e saluto cordialmente.

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo intanto che gli attestati esteri possono far scalare una classe per ciascun anno documentato sullo stesso attestato, purtroppo indipendentemente dalla classe indicata (con buona pace del fatto che, almeno in UE, dovrebbe essere “universale”).
      Quanto all’eccezione che ti hanno fatto sulla legge bersani, ti confermo che a mio avviso non sta in piedi. prova a rivolgerti ad un’altra compagnia, inutile insistere.

  32. Avatar
    francesco

    Buonasera, usufruendo della legge bersani qualora la classe bonus/malus fosse 1^ seppur avendo avuto un sinistro con responsabilità negli ultimi 2 anni ma per effetto del bonus protetto rimasto in 1 classe, la polizza su una nuova auto familiare partirebbe dalla 1^ o per effetto del sinistro dalla 3^?

    • Esperto
      Esperto

      Dalla 3, in quanto il bonus protetto agisce soltanto sulla Classe Interna, mentre la legge Bersani mantiene la Classe Universale, sulla quale non si può agire. Nota comunque che se il sinistro è recente, potresti avere un anno o più di tempo ancora in classe CU 1, prima che venga conteggiato.

  33. Avatar
    gianluca

    salve
    ho acquistato un secondo veicolo A e vorrei utilizzare la bersani per passare la classe di rischio del primo B. quest’ultimo B però ha 8 mesi di vita e l’assicurazione mi dice che non può applicaree la bersani in quanto non vede la classe di merito perchè non è trascorso il tempo di osservazione. gli ho fatto notare che l’attuale veicolo assicurato B ha preso la classe di merito del veicolo C che ho permutato per l’acquisto. Spero di essere stato chiaro… voi che ne pensate?
    grazie 1000

    • Esperto
      Esperto

      Per prima cosa, assicurati che da C a B non sia stata applicata la legge bersani… non si sa mai!
      Poi, in effetti il problema c’è, ma rivolgendosi sempre alla stessa compagnia dovrebbe essere superabile… prova ad insistere.

  34. Avatar
    Piero

    Salve , ho una moto già assicurata in precedenza in CU12 (non valida per la Bersani quindi), ora dovrei fare un cambio di residenza e sfruttare la legge Bersani del mio coinquilino (CU1), siccome non ho intenzione di cambiare moto volevo sapere…se mi intestassi lo scooter di mio padre (non assicurato al momento) e utlizzassi la bersani per ottenere la CU1 , tale classe dopo varrebbe anche per altre moto di mia proprietà?

  35. Avatar
    Martina

    Salve, ho bisogno di una mano!
    Mia nonna è intestataria di un auto con relativa assicurazione intestata a suo nome, facciamo parte dello stesso nucleo famigliare. Vorrei fare il passaggio di proprietà intestandola a mio nome! Ma per quanto riguarda l’assicurazione dovrò partire per forza dalla 14^ o posso usufruire della sua stessa classe di merito?
    Altrimenti mia mamma ha rottamato la sua auto 2anni fa bloccando l’assicurazione, posso in alternativa agganciarmi alla sua non essendo passati 5anni?
    Grazie a chi mi darà una mano.

    • Esperto
      Esperto

      Ne’ l’una ne’ l’altra, servirebbe un’auto familiare assicurata.

  36. Avatar
    Teo

    Salve, ho 19 anni e sto per acquistare un motociclo 125cc usato la cui nuova polizza assicurativa verrebbe intestata a mio nome, come il veicolo dopo regolare passaggio di proprietà. Volevo sapere se è possibile per me ereditare la classe di merito dalla polizza RC moto di mio nonno materno, con cui non sono convivente ne corregionale, Grazie.

  37. Avatar
    Mario

    Salve sono titolare ed amministratore di una sas con due auto intestate alla società in classe prima
    Ora devo acquistare auto per mia figlia per rientrare nella classe di merito come mi devo comportare?
    Intesto nuova auto alla società?
    Posso intestarla a mia figlia?

    • Esperto
      Esperto

      La legge Bersani non si applica ne’ tra sas e privato, ne’ tra auto della stessa società, ergo non vi è soluzione per applicarla, a meno che in famiglia non vi siano altre auto intestate a persone fisiche.

  38. Avatar
    Giuseppe

    Salve, la mia domanda è si puo applicare la bersani su un assicurazione d’epoca? Se si, vigono le stesse leggi di quella normale? Oppure dopo un anno c è la possibilità di andare in c.u. 1 vera?

    • Esperto
      Esperto

      SI, è pur sempre una autovettura “normale”

  39. Avatar
    roberto

    Salve, possiedo una moto 125 ferma ormai da quasi 5 anni presso un’officina, ma questa molto probabilmente non potrà esser mai più riparata; ho sospeso per inutilizzo la polizza da allora e, avendo 7 giorni fa acquistato un’altra moto 125, mi chiedevo se era possibile -entro appunto i 5 anni- recuperare la mia stessa classe di merito pur non avendo ne venduto ne rottamato il mio precedente veicolo. Grazie mille per l’eventuale risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, ed essendo disattivata, non puoi neanche utilizzare la legge Bersani. Un escamotage potrebbe essere quello di farti rilasciare dal concessionario una dichiarazione di messa in conto vendita del mezzo, spesso con quella si riesce a sbloccare la polizza.

  40. Avatar
    Muriel

    Buongiorno, il mio caso è il seguente ho venduto un anno fa la mia macchina che avevo da nove anni con la classe uno perché avevo usufruito della legge Bersani. L’ho venduta ma purtroppo non ricordo di avere l’attestato di rischio o perlomeno l’atto di vendita. Dico questo perché mia madre mi ha regalato l’auto intestata a lei ma senza patente e guidata da mio padre, deceduto. Finché la macchina era intestata a mia madre aveva la classe di merito uno. Ora col passaggio di proprietà l’agenzia mi chiede per usufruire della legge Bersani l’atto di vendita della macchina precedente. Purtroppo però non so come recuperarlo poiché in un momento così brutto sinceramente non ricordo l’agenzia dove sono stata per l’atto di vendita come posso fare per usufruire della classe di merito che avevo per non finire in classe 14 pagare un salasso? Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Prova a chiedere una copia al PRA. Nota peraltro che l’auto la devi assicurare SENZA legge bersani, usando direttamente l’attestato dell’auto venduta.

  41. Avatar
    Anatoli

    La legge Bersani è valida a condizione che io abbia acquistato un’auto in Italia e debba essere assicurata a condizione che l’altro veicolo che possiedo si trovi in una registrazione straniera dall’Unione Europea e che abbia un certificato che non è stato causato danni? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, è solo tra auto e residenti Italiani.

  42. Avatar
    Mino

    Salve, ho da pochi giorni venduto uno scooter su cui avevo assicurazione sospesa. Ieri ho comprato una moto, vorrei capire se posso ancora usufruire della bersani

    • Esperto
      Esperto

      Non devi usare la legge Bersani, bensì trasferire direttamente la polizza sospesa.

  43. Avatar
    Enrico

    Buongiorno, io ho un caso molto simile a quello che avete riportato come “domanda di Kris” ma sono le date di scadenza che mi danno un dubbio: mio padre ha due polizze attive, entrambe con scadenza 30/06, veicolo A con CU1 e veicolo B CU9, io sto acquistando un veicolo C dando in rottamazione al concessionario il veicolo A, però il veicolo C verrà immatricolato circa 15 giorni dopo la scadenza della polizza del veicolo A. Mio padre con la rottamazione chiederà il trasferimento della classe del veicolo A sulla B, quindi a luglio presumibilmente il veicolo B avrà la classe 1. Io non riesco a capire se a causa di questi 15 giorni posso ugualmente utilizzare la Bersani per il veicolo C e prendere la classe 1, e in caso affermativo se posso ancora riferirmi al veicolo A. Grazie!

    • Esperto
      Esperto

      I tempi in un caso del genere sono importanti, ma il rischio di una contestazione c’è sempre. Non vedo molte soluzioni, a meno di voler tenere il veicolo da rottamare ancora per qualche mese. Certamente, la cosa da fare sarebbe rinnovare la polizza sul veicolo A, per avere continuità.

  44. Avatar
    Mirco

    Attualmente in famiglia abbiamo 2 autovetture, vettura A intestata a me, vettura B intestata a mia moglie con relative polizze, entrambe CU1.
    A breve sostituiremo l’auto B (di mia moglie). Vorrei intestare la nuova auto (C) a me (quindi ci sarebbero 2 vetture, A e C , entrambe intestate a me) e tra un paio di anni, sostituire la vettura A, intestando la nuova a mia moglie riportandoci in situazione “2 proprietari con 2 polizze”
    Secondo voi cosa mi conviene fare?
    acquisire la classe CU di mia moglie sulla nuova e poi mia moglie farebbe lo stesso con la mia?
    acquisire una CU1 con legge Bersani partendo dalla mia CU1 attuale e poi mi moglie sfrutterebbe l’attestato di rischio (entro i 5 anni).

    oppure mi conviene fare il passaggio di proprietà dell’auto A a mia moglie che ci trasferisce la sua attuale polizza e io trasferisco la mia polizza attuale sulla nuova (C)

    oppure altro?

    Bel ginepraio ;-)
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      La convenienza, specialmente alla lunga, sta nel NON usare la legge bersani, a costo di pagare qualche voltura in più.

      • Avatar
        Mirco

        Grazie per la risposta.
        In effetti ho fatto alcune simulazioni. Entrambi abbiamo una classe 1 da più anni e beneficiamo di tariffa più bassa di una cu “normale”.
        Sfruttando la Bersani avrei un incremento RC di 200 €… considerando che una parte di questa differenza avrà effetto per più anni, e che l’attestato di rischio “sospeso” assegnerà una classe 1 “normale” duplicando la differenza sopra citata ritengo che sia più conveniente effettuare il passaggio di proprietà

  45. Avatar
    Francesco

    Buongiorno.
    Da anni sono l’intestatario di un’assicurazione sull’auto che guido abitualmente che però è proprietà di mio padre. All’epoca rientravo nello stesso stato di famiglia, ora invece non è più così. Ora devo cambiare auto e la intesterei a me, ma mi dicono che devo ricominciare dalla classe 14. Domanda: se io facessi un passaggio di proprietà dell’auto attuale da mio padre a me, prima dell’acquisto della nuova auto, manterrei la classe di merito di questi anni? Manterrei la sola classe interna e non la CU? Dovrei in ogni caso ricominciare dalla 14?
    Mi hanno anche consigliato di cointestare l’auto nuova con mio padre, in modo da ereditarne la classe di merito, ma questo è fattibile? La legge Bersani non prevede questa possibilità solo se si è conviventi?
    Altra domanda relativa ad un altro caso: in caso di cointestazione con un convivente per acquisirne la classe di merito, dopo quanto tempo è possibile acquistare completamente l’auto diventandone unico proprietario e mantenendo la classe di merito?
    Grazie in anticipo delle informazioni.

    • Esperto
      Esperto

      Calma, calma, hai parecchia confusione! Ti suggerisco intanto di leggere i nostri articoli su legge Bersani e cointestazione dei veicoli per capire come funziona. Ricorda la base: la classe appartiene al proprietario del veicolo.

  46. Avatar
    Flavia Palmucci

    Salve, ho comprato un’auto nuova e messo in conto vendita la vecchia passando l’assicurazione dall’una all’altra. Ora a distanza di 2 mesi non riuscendo a vendere la vecchia auto ho deciso di riprenderla e quindi devo fare un nuovo contratto di assicurazione. Posso usufruire della legge bersani in questo caso? Le auto sono entrambe intestate a me. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, anzi, in questo caso va in una tremenda classe Cu 18, il che rende consigliabile fare una voltura ad un familiare, per poter appunto usare la legge Bersani.

  47. Avatar
    alba

    Buongiorno,

    sto acquistando una nuova auto in comproprietà con mio marito. Io ho la prima classe di merito, mentre mio marito la 14^. E’ possibile stipulare l’assicurazione in classe 1^, usufruendo dei benefici di cui alla legge Bersani, anche se mio marito risiede in un comune diverso dal mio? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      La legge Bersani non si applica, leggi comunque il nostro articolo sulle auto cointestate, che ti spiega altre possibilità.

  48. Avatar
    Alessandro Benvenuti

    Salve,
    ho deciso di acquistare una nuova auto, ma di intestarla ad una società SNC di cui sono socio.
    L’amministratore è mio padre.

    Io e mia moglie abbiamo 2 auto entrambe assicurate a suo nome.
    quella che vorrei vendere è cointestata a me e lei.

    Per mantenere la classe di merito quale di queste due opzioni devo seguire?

    a) trasferire l’assicurazione del veicolo che venderò sulla nuova auto.

    b) annullare l’assicurazione dell’auto in vendita, e prendere la classe di merito dell’altra auto che manterremmo in famiglia?

    Saluti

    Alessandro

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non c’è modo di mantenere la classe passando ad una SNC.

  49. Avatar
    marina

    salve,a marzo delle scorso anno ho comprato una nuova macchina.ne avevo già una e con la vecchia compagnia ho usufruito della legge bersani.poi cambiando assicurazione con il nuovo acquisto mi rendo conto solo oggi a scadenza contratto che il tipo dell’assicurazione non mio ha messo la legge bersani.come posso fare per riaverla?

  50. Avatar
    lorenzo

    Buongiorno, vorrei porle una domanda. io ho una polizza in scadenza a marzo, e la macchina su cui è attiva la sto vendendo in questi giorni. La domanda è questa: tra 3 mesi comprerò una nuova auto, e vorrei chiedere se posso riattivare questa assicurazione polizza oppure devo eseguire la legge bersani sempre su quella polizza?
    GRAZIE

    • Esperto
      Esperto

      Legge bersani assolutamente no! la cosa migliore è sospendere la polizza e riattivarla quando servirà, in modo da non perdere ne’ la continuità di classe, ne’ gli ultimi giorni di polizza!

  51. Avatar
    Sandro Mozzi

    Buongiorno,
    gradirei cortesemente un chiarimento per quanto sotto riportato:
    l’auto era intestata a mia madre che è deceduta l’11.01.18 e la CU era la tredicesima, in data odierna abbiamo fatto il doppio passaggio di proprietà (il primo sull’asse ereditario me stesso e mio fratello ed il secondo a me stesso).A questo punto un operatore-Ass.ne mi dice che ho tempo 90 giorni per usufruire del decreto Bersani ereditando il mio attestato di rischio CU-1 su un veicolo che avevo venduto un anno e mezzo fa (mi pare siano cinque gli anni di scadenza), un altro operatore mi dice che intestandomi l’auto quale erede della mamma al momento posso fare una sostituzione di polizza e alla scadenza del 04.07.18 e quindi al rinnovo, decidere se mantenere la classe di merito che aveva la mamma o prendere la mia classe C-1 fornendo copia atto di vendita dell’auto che possedevo un anno e mezzo fa (per inciso da preventivi fatti il risparmio tra le due soluzioni è minimo e non ne capisco sinceramente la motivazione).
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Lascia perdere tutto quello che ti hanno detto. La cosa giusta da fare è assicurare il mezzo utilizzando il tuo attestato di rischio in classe 1, direttamente e senza legge Bersani.

  52. Avatar
    Nicola

    Ciao a tutti, forum interessantissimo, complimenti!

    Avrei anche io un paio di domande.
    Ho appena acquistato un auto, e dovendo fare l’assicurazione volevo ereditare la prima classe di uno dei miei genitori.
    Sono domiciliato in prov di Como, ma residente in Campania, come i miei genitori.
    Avevo alcuni dubbi al riguardo.
    Posso ereditare la classe col decreto Bersani anche nel caso in cui io ed il mio genitore residiamo in 2 regioni diverse?
    In caso di risposta positiva, la classe sarebbe quella della regione di domicilio o residenza?
    In caso di risposta negativa, dopo aver ereditato la classe, posso cambiare residenza per esempio dopo alcuni giorni continuando ad usufruirne o devo aspettare un tempo minimo( 6 mesi, 1 anno, 2 anni e via dicendo..) affinchè non perda l’agevolazione dopo un eventuale cambio di residenza?
    Grazie a tutti per ogni eventuale risposta.
    Ciao,

    Nicola

    • Esperto
      Esperto

      Avere la stessa residenza è il requisito di base della legge Bersani… per la scappatoia del cambio di residenza, leggi: “Legge Bersani e cambio di residenza”, che ti spiega tutto.

  53. Avatar
    vincenzo

    salve ho avuto problemi con la classe di merito in pratica la mia compagnia passata(generali) l’ivass e la nuova compagnia mi hanno creato un circolo vizioso di sinistri che nn mi appartengono e per far si che l ivass riveda il tutto devono passare 40 giorni e ho bisogno dell auto e volevo chiedervi se faccio passaggio di propieta cointestato con una persona che abita nel mio palazzo non familiare dopo posso fare la polizza con la bersani azzerando i sinistri ingiusti sulla mia auto?

    • Esperto
      Esperto

      No, con una cointestatone del genere non fai la legge Bersani ma vai in classe cu 14.

      • Avatar
        vincenzo

        solo con un parente che ha la stessa residenza? puoi indicarmi una strada giusta ?xke cmq devo fare passaggio di propieta e l’auto e mia e x evitare di pagare tanti soldi come potrei fare?

        • Esperto
          Esperto

          Non è immediato, dipende da vari fattori. Leggi intanto i nostri articoli su auto cointestata e su legge Bersani per capire un po’ come funziona.

  54. Avatar
    Corrado

    Buongiorno,
    ho appena acquistato un motociclo 125 usato ed a breve vorrei trasferire la polizza assicurativa che attualmente è su un ciclomotore (vespa 50cc) sempre intestato al sottoscritto, usufruendo della legge Bersani, senza però dover vendere o rottamare la vespa.
    La compagnia assicurativa mi indica che per usufruire della legge Bersani, volendo tenere la vespa (no vendere o rottamare), dovrei depositare la targa presso la motorizzazione ma non mi sanno dire se è possibile.
    E’ corretto quanto mi hanno indicato e/o ci sono altre soluzioni ?
    Ringrazio anticipatamente della risposta.
    Corrado

    • Esperto
      Esperto

      Che confusione! La legge bersani nasce proprio per “duplicare” la classe su un altro veicolo, quindi non c’è certo obbligo di rottamare o venderlo. Però il veicolo deve essere della stessa tipologia: nel tuo caso da ciclomotore a motociclo non si può fare, ne’ con legge bersani, ne’ direttamente.

  55. Avatar
    Francesco Mattu

    Buongiorno volevo fare una domanda io ho usato veicoli intestati ai miei parenti per andare a lavorare abito da solo da 3 anni lra che sono stabile vorrei comprare una macchina per conto mio. Purtroppo non avendo una classe di merito mi chiedono 2mila e 500 euro mia nonna ha la CU5 e non ha più la macchina c’è un metodo per prendere la sua classe di merito sarebbe disposta anche a firmare la rinuncia. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In breve, ci sono due possibilità: un cambio temporaneo di residenza, oppure usare un veicolo intestato a lei. La seconda è nettamente migliore, ma il problema lo avrai solo rimandato.

  56. Avatar
    graxiano

    salve vorrei chiedere : ho acquistato moto nuova vorrei usufruire legge bersani utilizzando cu di una moto di proprieta di mia sorella convivente stesso nucleo famigliare con polizza di cui sono contraente.Credo di poter usufruire della legge, ma mi chiedo se successivamente alla stipula del nuovo contratto la moto da cui prendo cu viene venduta e la polizza assicurativa estinta puo l assicurazione contestarmi che la polizza da cui e ereditato non e piu attiva, essendo tra l altro della stessa compagnia e facile per loro verificare

    • Esperto
      Esperto

      SI, è possibile, se la cosa avviene troppo presto rispetto alla tua stipula (mesi).

  57. Avatar
    francesco

    Ho acquistato un auto intestandola a mia madre, ma con contratto assicurativo a mio nome col quale ho fruito della legge bersani in classe 1 (siamo nello stesso stato di famiglia ed io ho altra macchina e contratto assicurativo). Stiamo pensando di fare dopo 3 anni passaggio di proprietà dell’auto da mia madre ad altro componente del nucleo familiare convivente. La mia domanda è se il familiare convivente acquistata l’auto potrà fruire anch’egli della legge bersani, considerando sempre la mia classe di merito che è sempre attiva?

    • Esperto
      Esperto

      Si, anche se sono certo che alcune compagnie faranno ostruzionismo. Nel caso, rivolgiti altrove!

  58. Avatar
    Michele

    Buongiorno,
    ho una situazione particolare di cui non ho trovato soluzione in altri quesiti.Io e mia moglie siamo residenti in Italia ma, da oltre venti anni passiamo le nostre vacanze nelle Baleari dove abbiamo un piccolo appartamento.Io ho 77 anni e mia moglie 76.
    A suo tempo abbiamo trasferito in Spagna un’auto Fiat Uno del 1991 con targa italiana intestata a mia moglie.La macchina viene usata solo per il periodo estivo (mesi di luglio, agosto e settembre di ogni anno) e poi viene lasciata presso un’autofficina in Spagna. Per l’assicurazione, fino all’anno scorso, abbiamo trasferito la polizza dell’auto di mia proprietà (ho una Fiat Stilo a me intestata con targa italiana e assicurata in Italia), solo per il predetto periodo,sulla Fiat Uno lasciando la Fiat Stilo in box in Italia senza assicurazione per gli stessi mesi.Al rientro in Italia dopo le vacanze veniva ripristinata la stessa polizza sulla Stilo. Da quest’anno l’Assicurazione ha precisato che non è più possibile trasferire la polizza della Stilo e che è necessario assicurare con un’altra polizza la Fiat Uno ma partendo dalla classe 18 perché non è possibile usufruire della Bersani non trattandosi di nuova immatricolazione o di un nuovo acquisto.
    Secondo l’Assicuratore una soluzione potrebbe essere quella di fare un passaggio di proprietà da mia moglie a me con il pagamento di circa €500,00, che supera l’attuale valore della Fiat Uno!!!!, per poter poi fare una polizza per la Fiat Uno usufruendo della legge Bersani e della mia classe di merito.
    E’ cosi? Ci sono altre soluzioni?? Grazie per la gentile e preziosa collaborazione. Con distinti saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Confermo in pieno quanto detto dalla vostra assicurazione e la bontà del consiglio, in prospettiva è un buon investimento. Anzi, mi meraviglio che la tua compagnia sia risuscita a fare fino ad oggi quel trasferimento! Altra considerazione: fino adesso evidentemente vi è andata bene, ma la vostra auto non è del tutto regolare con la targa Italiana, se rimane permanentemente su suolo Spagnolo, ma questa è un’altra storia.

  59. Avatar
    Jessika

    Salve, ho 29 anni e ho acquistato 6 mesi fa un’auto a nome mio ….precedentemente utilizzavo l’auto intestata a mia mamma. L’auto acquistata è stata ferma 6 mesi senza polizia ….nel frattempo ho cambiato 1 mese fa residenza quindi nn posso più utilizzare la legge bersani con la categoria dei miei genitori.. mio marito ha venduto a gennaio la sua auto e a febbraio gli scade va la polizia .. volevo utilizzare la legge bersani di mio marito ma l’assicurazione mi ha detto che devo cointestare con mio marito l’auto che devo assicurare o intestato un’altra auto in modo da riaprire la sua posizione … è corretto questa procedura ? Altro quesito dopo 6 mesi posso ancora usufruire della legge bersani sull’auto intestata a me?

    • Esperto
      Esperto

      Partiamo dalla fine. in effetti trascorsi 6 mesi saranno ben poche le compagnie che acconsentiranno alla legge Bersani. Una cointestazione, o comunque una variazione del proprietario del mezzo in effetti azzera la situazione assicurativa, ma cointestare è una procedura non corretta, anche se alcune compagnie forzano per quella strada (maggiori info nel nostro articolo: assicurazione per auto cointestata). Nota che quello che ti propone la compagnia, comunque, non è legge bersani, ma l’uso diretto dell’attestato di tuo marito, cosa che garantisce anche un bel risparmio, ma che preclude a lui l’uso del medesimo attestato per una futura auto. Cosa fare? Se non pensate che lui avrà a breve un’auto, potreste fare la voltura ma solo a suo nome e usare l’attestato suo direttamente.

  60. Avatar
    Lorenzo

    Salve,

    mio padre vuole comprarmi un’auto nuova e siccome vi è un forte sconto per la rottamazione vorrebbe rottamare la sua. Posso in questo caso usufruire dei benefici della legge bersani dal momento che dovremmo rottamare l’unica auto assicurata che possediamo?

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)