Home » Capire le Assicurazioni » Norme generali sulle Assicurazioni » Casi particolari di assicurazioni con Legge Bersani

Casi particolari di assicurazioni con Legge Bersani - Pag.7

Legge Bersani: casi particolari
Legge Bersani: grandi agevolazioni per la seconda auto della famiglia!
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Casi particolari di assicurazioni con Legge Bersani .


958 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. admin
    admin

    Andrea (212): se l’intestatario o gli intestatari fanno parte del tuo nucleo familiare, non ci sono problemi ad usare la legge Bersani. Non fa differenza la modalità, se “parente” o “seconda auto”. Tuttavia il problema risiede nel fatto che la vettura assicurata con legge Bersani avrà, a parità di classe, un prezzo molto più alto dell’altra. Rottamando la prima auto, l’attestato rimarrà valido 5 anni poi decadrà e con lui la storia assicurativa. La soluzione ideale sarebbe attendere la rottamazione della vecchia auto e trasferire la polizza attuale sulla nuova. Per evitare problemi, mi metterei prima d’accordo con l’assicurazione su quale deve essere il nuovo proprietario per avere un trasferimento senza intoppi.

  2. Andrea

    Buongiorno. Stiamo acquistando una nuova auto. Il nucleo famigliare è composto da tre persone (stessa residenza per tutti): mio padre (pensionato), mia madre (casalinga non patentata), io 27 anni (disoccupato). Possediamo un vecchio veicolo assicurato. Quest’ultimo è di proprietà di mia madre ma l’assicurazione è di mio padre (Classe 1, nessun incidente nella sua carriera automobilistica). La nuova auto sarà di proprietà di mio padre e mia madre e l’assicurato sarà anche in questo caso mio padre. Volevo capire 1) se possiamo usufruire della legge Bersani senza problemi 2) se si, il nostro caso rientra come “2° veicolo del medesimo proprietario” o come “parente/convivente” 3) se – visto che siamo intenzionati nell’Ottobre 2011 a demolire il vecchio veicolo – avremo degli svantaggi seguenti (perdita della storia assicurativa o quant’altro). Sinceramente, non sto capendo molto di questa legge.

  3. admin
    admin

    Luciano (210): a mio giudizio, tu hai diritto ad usare la legge Bersani per tua moglie. Se il tuo assicuratore non acconsente, sei libero di rivolgerti altrove presentando il tuo ultimo attestato di rischio.

  4. lUCIANO

    mi e’ stata rubata l’auto,l’agenzia mi fa firmare la risoluzione del contratto.mia moglie compra un auto usata intestandola a lei,e ci rivolgiamo alla stessa agenzia per far assicurare la nuova auto conservando la mia classe di rischio premesso che abbiamo il regime di divisione dei beni,perche’ non possiamo usufrire di questa possibilita’,l’assicuratore a evocato la legge 994.insomma mi devo ritenere doppiamente danneggiato ho possiamo beneficiare anche noi della legge bersani’

  5. admin
    admin

    Eugenio (208): che vuole che le dica…. quello dell’assicurazione cara è un problerma comune a tutti noi, l’unica difesa che abbiamo è fare tanti preventivi, dando la precedenza alle assicurazioni telefoniche, per trovare la compagnia più conveniente per il proprio profilo!

  6. Eugenio Abbondi

    Buon Giorno !
    Il mio problema sono in posseso di una patente di guida dal 1975 la mia professione autotrasportatore nel 1998 la mia vettura una giulietta motivo a preso fuoco nel garage essendo rientrato da un lungo viaggio sono uscito con la vettura per fare un po di spesa rimessa in garage dopo circa 3/4 d’ora lesplosione motivo auto combustione, ( la vettura a benzina ) visto che utilizzavo pochissimo non ho piu acqustato piu nessuna vettura nel 2005 ho cessato la mia attivita e venduto il mio autotreno,sono andato in pensione, nel 2006 ho acquistato una vettura usata la mia assicurazione con poliza nuova mi a fatto partire dalla 16 klasse ora sono alla 9 klasse e sto pagando un muchio di soldi questa legge …… la trovo ingiusta, oppure sono prescrizzioni interne di assicurazioni in assicurazioni se le e’ possibile gradirei una risposta La ringrazio Anticipatamente e Buona Giornata Abbondi

  7. admin
    admin

    Domenico (206): quello che puoi fare è intestare sia l’auto che l’assicurazione alla tua compagna, lei potrà assicurare la vettura usando la legge Bersani per avere la CU di sua madre. Se non ha patente non è un problema, anche se inciderà negativamente sul costo della polizza.

  8. Domenico

    Salve,io sono un neopatentato stò per acquistare la mia prima auto,essendo che nella mia famiglia non posso usufruire della LEGGE DI BERSANI..volevo sapere se mia suocera che possiede la CU1 può farmi usufruire della legge di bersani senza far cambio di residenza.In quanto la mia ragazza che non è patentata è nel suo stesso stato di famiglia..può intestarsi l’auto?Se si da che classe partirebbe?!Grazie.

  9. admin
    admin

    Monia (204): non ho capito se si trattava della prima o della seconda rata. Se era la seconda, devi pagare comunque in quanto si tratta della seconda rata di un contratto già firmato. Se era la prima, ci sono vari casi. Se la tua assicurazione prevede tacito rinnovo, meglio pagare (a meno di accordi con la tua compagnia che puoi prendere anche adesso), mentre se non aveva tacito rinnovo, non sei obbligata a pagare. Ricordati che se avevi una buona classe, è conveniente spostare tale assicurazione sulla nuova vettura, ma per fare ciò devi aspettare di vendere o rottamare la vecchia.

  10. monia

    ho una macchina la cui assicurazione è scaduta circa 3 mesi fà e non l ho pagata perchè ne ho comprato una nuova e questa la sto per rottamare a meno che non trovi un compratore…vorrei sapere se devo comunque pagare la rata dell assicurazione prima di disfarmene anche se era la prima rata semestrale e quindi il contratto non era chiuso.Grazie in anticipo

  11. admin
    admin

    Gaetano (202): Nel caso 1 alcune assicurazioni riconoscono l’attestato come valido non per il titolare della polizza, ma per il proprietario del veicolo. Informati in merito. Se la vettura del caso 2 era intestata a te, nessun problema, se invece lo era solo l’assicurazione, allora vale quanto detto sopra. Se la tua compagnia accetta entrambi gli attestati, allora direi che la scelta è indifferente e andrà fatta solo in base alla convenienza dell’una o dell’altra soluzione.

  12. gaetano

    Salve chiedevo un vostro consiglio.
    Mio nonno possedeva una macchina assicurarata con polizza intestata allo scrivente (convivente) con legge bersani.
    Adesso è stato fatto il passaggio di proprietà a me, dovrei fare un nuovo contratto assicurativo ed avrei due possibilità:
    1) stipulare l’assicurazione utilizzando l’attestato di rischio con la quale è stata tuttora assicurata.
    2) stipulare l’assicurazione utlizzando un altro attestato di rischio di un altra macchina rubata nel 2009.
    Il problema mio è il seguente quele delle due polizze posso utilizzare in mondo da non incorrere in sanzioni?

  13. admin
    admin

    Federico (200): si, puoi cointestare e usare la legge Bersani, anche se scommetto che qualche compagnia potrebbe farti storie in merito, ingiustamente. Ti consiglio comunque di fare dei preventivi anche in CU14 senza Bersani, eventualmente senza cointestazione… perchè ho il sospetto che potrebbero essere poco diversi. Se la differenza è poca, ti consiglierei di evitare cointestazioni e legge Bersani.

  14. FEDERICO

    Salve, sono assicurato con una autovettura A in classe 8. Mia moglie (stesso stato di famiglia, regime di separazione dei beni) non ha mai avuto una storia assicurativa. stiamo acquistando un’auto nuova B, rottamando un’auto C intestata a mia suocera. la concessionaria ci ha detto che l’auto nuova deve riportare come proprietario qualcuno che sia legato all’auto che rottamiamo da vincolo di parentela di 1^ grado, quindi devo intestare l’auto nuova o a mia moglie o cointestarla tra me e mia moglie (come vorrei fare, dato che se la intesto solo a mia moglie il premio sale). DOMANDA: per l’auto nuova B,nel caso di cointestazione della proprietà tra me e mia moglie, posso usufruire della Legge Bersani e avere la stessa classe di merito che ho sull’auto A a me intestata? grazie

  15. admin
    admin

    Luca (197): l’assicurazione ha chiuso la vecchia polizza e ne ha aperta una nuova, a tuo nome si, ma che è basata sui parametri della tua convivente. Tra questi, quello che sicuramente influisce di più sul prezzo è il fatto che la classe di merito, anche se la medesima, non è “vera” ma “ereditata”.
    Nota: dato che questa è una nuova polizza e non un trasferimento della vecchia, qualora tu comprassi una nuova vettura a tuo nome, hai diritto a spostare su questa la vecchia polizza, non chiedere in tal caso la legge bersani, altrimenti pagheresti di nuovo il doppio!!

    Paolo (198): partirà dalla 9, e devi produrre al momento della stipula, il vecchio attestato di rischio.

  16. paolo

    buongiorno,
    vorrei porre una domanda:
    mio figlio possiede 2 moto, la moto “A” era assicurata fino a 3 anni fa in classu CU9, è scaduta la polizza e non è mai stata rinnovata.
    la moto “B” è stata acquistata successivamente alla scadenza della polizza ed è ora assicurata in classe CU6.
    essendo lo stesso proprietario e volendo assicurare la moto “A” deve partire dalla 9 o dalla 6?
    grazie

  17. Luca

    Salve,

    avrei bisogno di un’informazione in più, dato che la mia compagnia di assicurazioni, da oggi pomeriggio sta cambiando discorso a non finire.
    Allora: io sono il contraente della polizza su un’auto, Classe di merito 9.
    Da ieri la proprietaria della sudetta auto è la mia convivente di 28 anni (ambedue abbiamo stessa residenza) avendo fatto il passaggio di proprietà.
    La compagnia di assicurazioni afferma che, essendo ora proprietaria dell’auto la mia ragazza, non patentata tra l’altro, la mia polizza avrà un aumento poichè verrà ricalcolata sull’effettivo proprietario del mezzo.
    In pratica: se io pagavo un premio di 700,00 euro l’anno, adesso che la macchina è intestata a lei, ne pagherò 1500,00 perchè ora il nuovo proprietario è una donna, 28 anni e non patentata. E menomale che la polizza rimane intestata e me!
    Su cosa si basano i loro calcoli??
    Grazie.

  18. admin
    admin

    Livio (195): no, non puoi, dovrai continuare con la vecchia classe.

  19. livio

    salve, ho un auto regolarmente assicurata con scadenza annualita a settembre
    Avrei la necessita di non riassicurare l auto per un po di tempo.
    Successivamente, potrei usufruire del decreto bersani aquisendo la classe di merito di mio padre che sarebbe una cu 1?

  20. admin
    admin

    Giuseppe (192): sicuramente si, tuttavia nel frattempo alcune cose sono cambiate e le assicurazioni che usano la legge Bersani hanno una maggiorazione di prezzo. Ti consiglio di rifare dei preventivi prima di intraprendere dei passaggi.

    Gabriele (193): il tuo è un caso particolare che non tutte le compagnie interpretano allo stesso modo. A mio giudizio, hai diritto alla CU1 in quanto entrambi ne avete diritto. Il fatto che ne abbiate diritto per “provenienze” diverse, non mi sembra un problema perchè la legge non esclude questo caso. Cosa fare? Prova a contattare altre compagnie.

  21. Gabriele

    Buonasera. Vorrei cointestare un’auto di nuova immatricolazione a me e mia mamma. E’ possibile usufruire della legge Bersani anche se non siamo nello stesso stato di famiglia? Io convivo con mia zia (potrei sfruttare una bersani poiché lei ha l’auto di proprietà in CU 1). Mia mamma ha già un’auto in classe CU1, quindi anche lei potrebbe sfruttare il decreto. In caso positivo la legge stabilisce su chi usare il decreto bersani?
    Il mio assicuratore mi ha detto che non si può usare il decreto se l’auto è cointestata tra due perosne che non sono conviventi ma mi sembra un controsenso visto che entrambe potremmo (singolarmente) usufruire della legge. Grazie

  22. Giuseppe

    Salve, io nel 2005 ho comprato un auto nuova partendo dalla CU 14.
    Con l’entrata in vigore della legge Bersani, per potere prendere la CU 1 di mio padre, la mia assicurazione mi aveva consigliato di effettuare il passaggio di proprietà a lui, e dopo qualche anno rifare un altro passaggio di poprietà intestando nuovamente la macchina a me.
    Siccome sono in procinto di fare il 2° passaggio di propietà, mi confermate che potrò usufruire della legge Bersani anche cambiando compagnia di assicurazione?
    Grazie per l’aiuto

  23. admin
    admin

    Barbara (190): attualmente non puoi usarla perchè l’auto è gia assicurata. E’ necessaria una auto “fresca” di passaggio di proprietà, per cui è necessario cambiare vettura oppure volturare quella attuale a un tuo genitore. Non credere che il risparmio tra la CU1 con bersani e la tua CU11 attuale sia molto, fai dei preventivi prima di prendere delle decisioni!

  24. barbara

    salve, io ho acquistato un’auto a gennaio 2007 quindi prima della legge bersani, ho aperto un’assicurazione a mio nome partendo quindi dalla classe 14, a oggi mi trovo in 11 classe. volevo sapere se posso usufruire della legge bersani in qualche modo, dato che nel mio attuale nucleo famigliare (mamma e papà) posseggono la 1 classe.
    inoltre a settembre andrò a convivere con il mio fidanzato, anch’egli in 1 classe.
    chiedo consigli su come poter usufruire di questa legge, essendo la stessa un notevole privilegio economico!
    grazie infinite!!

  25. admin
    admin

    Cinzia (188): si, è abbastanza normale. Hai la maggiorazione, a parità di classe, dovuta alla legge Bersani (un sistema delle compagnie per “compensare” gli effetti della legge a vantaggio del cliente). Nel primo caso, hai anche una forte maggiorazione dovuta alla giovane età dell’intestatario. Ti consiglio di fare dei preventivi anche presso altre compagnie, è l’unico modo per tentare di risparmiare.

  26. Cinzia

    Buongiorno a tutti,
    avrei una domanda.
    Devo acquistare una macchina usata a mio figlio neopatentato da un anno,vorrei intestarla a nome suo.
    Ho chiesto alla mia assicurazione una polizza partendo dalla classe di mio marito o la mia usando la legge Bersani: intestata a nome di mio figlio mi viene a costare tre volte di più delle nostre, se viene intestata a me o mio marito costa il doppio. E’ possibile , datemi una risposta
    Grazie

  27. admin
    admin

    Angelo (186): la tua è una situazione abbastanza diffusa, che non tutte le compagnie trattano alla stessa maniera. Perchè non provi a contattare qualche altra assicurazione per vedere di farti riconoscere la classe a tuo nome? Cointestando non risolvi il problema.

  28. Angelo

    Salve, sono il contraente di una assicurazione classe 1 di un’auto il cui proprietario è mio nonno.
    L’auto è stata rottamata e adesso sto per comprarne un’altra, ma vorrei mantenere la classe 1 intestando la macchina a me e non più a mio nonno, è possibile?
    La mia attuale assicurazione mi ha detto che ciò non è possibile, e l’unica soluzione è quella di intestare anche la nuova macchina a mio nonno.
    E se cointestassi la macchina?
    Grazie!

  29. admin
    admin

    Michele (184): può farlo se anche tu hai una polizza per motociclo (no auto ne’ ciclomotore), e se siete conviventi.

  30. Michele

    Mio figlio ha comprato un motociclo recentemente. Desideravo sapere se può usufruire del beneficio del decreto Bersani invocando l’applicazione della a mia attuale classe di merito nella stipula della polizza di R.C.

  31. admin
    admin

    Lino (182): grazie della tua precisazione sulla differenza tra affiliato e adottato (non conoscevo la possibilità di affiliazione!). Potresti tentare di avere la classe di tuo fratello usando la legge Bersani. La questione non è ben chiarita dalla legge, la quale parla di “familiare”, termine che viene interpretato abbastanza liberamente dalle varie compagnie. Per qualcuna è necessaria la parentala diretta di 1° grado, per altre è sufficiente una parentela anche lontana, per altre basta lo stesso stato di famiglia, per altre ancora è sufficiente la convivenza senza parentela… per cui ti consiglio di chiedere direttamente a qualche compagnia esponendo il caso e non arrenderti ad un primo, eventuale, rifiuto.

  32. lino

    Salve..già ho scritto, ma la risposta non era esaustiva allego testo della precedente domanda e chiedo cortesemente di voler chiarire: mio fratello e sì convivente con me …ma non porta lo stesso conognone in quanto affiliato e non affidato…. comunque e da quando aveva 3 mesi che stà con noi… regolare sentenza del tribunale attribuisce l’affiliazione e non l’adozione per un semplice motivo di cognome ( affiliato mentiene il suo – – adottato prende quello dei genitori ) Vi ringrazio e allego LINO
    556
    lnio ha scritto:

    3 giugno 2011 alle 03:01

    salve…ho dovuto vendere una vettura dove l’assicurazione era intestata a me ma l’auto ad altra persona…nel nuovo contratto che ho dovuto stipulare non mi è stato riconosciuto la mia vecchia classe di mereti ( 1 ) ..
    bene la domanda è: avendo nel mio stesso stato di famiglia , mio fratello, il quale è stato affiliato, posso usufruire della classe di merito come parente? grazie lino.

  33. admin
    admin

    Emil (180): purtroppo adesso non puoi usare la legge Bersani perchè la vettura è gia assicurata. Puoi farlo cambiando auto.

  34. Emil

    Buongiorno. Vorrei un chiarimento se possibile. Nel agosto 2010 ho acquistato la mia prima auto e l’ho intestata alla mio nome. Nel gennaio 2011 ho cambiato residenza e ho formato un nucleo familiare con mio padre. Lui ha la CU1, e io ovviamente parto dal gradino più basso. Essendo conviventi, stessa residenza, macchine diverse ognuna intestata al rispettivo convivente, volevo sapere se posso usufruire della stessa classe di merito di mio padre, e se sì devo fare richiesta presso la mia assicurazione o la sua? Ringraziando gentilmente.

  35. admin
    admin

    Piero (177): bel dilemma, dipende da caso a caso e soprattutto, da compagnia a compagnia, per cui la cosa migliore da fare è quella di chiedere direttamente al tuo assicuratore.

    Sla (178): non ci sono problemi per questo! Sempre Classe 1.

  36. sla

    salve, allora sto acquistando una macchina e se la intesta mio papà e pure l assicurazione sarà intestata a lui.. Fa niente se poi mio papà la sua macchina è di un altra compagnia assicurativa e l altra macchina su un altra, rimane sempre classe 1?

  37. Piero

    Salve, le mie domande sono queste. L’auto di mia sorella, sposata, ha come contraente polizza nostro padre e come proprietario lei stessa.
    1. A chi appartiene la classe? a mia sorella o a mio padre?
    2. Posso eventualmente “ereditarla”

    Grazie.

  38. admin
    admin

    Lorenzo (175): non puoi usarlo sulla vettura che aveva l’assicurazione fallita, tuttavia la compagnia fallita avrà per legge un amministratore che provvederà ad inviarti l’attestato di rischio. Vedi sul sito se sono riportate le modalità per richiederlo.

  39. lorenzo

    La mia assicurazione è fallita non ho un attestato di rischio relativo all’auto in oggetto ma ho un attestato relativo ad un altra mia auto posso usufruire della legge bersani

  40. admin
    admin

    Rita (173): devi intestare l’assicurazione a tuo nome, ma forse puoi usare la legge Bersani per avere la classe di merito del tuo compagno. Per alcune assicurazioni è necessaria la parentela, per altre basta la convivenza, fai qualche preventivo.

  41. Rita

    Salve,io ho un problema e spero che potete aiutarmi.Ho una macchina vecchia che è intestata a mio compagno (lui ha 2 macchine intestate a lui)Adesso voglio comprare una e intestare a me,posso intestare la macchina a me e l’assicurazione a lui? O posso usufruire della legge Bersani e prendere la la sua classe?
    Avete presente che io non sono sposata,sono convivente da molti anni e in più sono straniera.
    Molte grazie
    Cordiali saluti

  42. admin
    admin

    Roberto (131): se la polizza è scaduta naturalmente e hai l’attestato di rischio puoi rivolgerti a qualunque compagnia con facilità, altrimenti puoi richiederlo alla tua compagnia. Se invece per stoppato intendi che la copertura è stata sospesa in corso, sarebbe meglio finire l’anno con la stessa compagnia e poi, se vuoi cambiare, inviare disdetta entro i termini.

  43. roberto

    Salve. Mia moglie ha un motorino del quale ha “stoppato” l’assicurazione da più di cinque mesi. Ora vorrebbe rifare l’assicurazione, ma con un’altra compagnia. E’ in CU 3, può mantenere la classe? Le converrebbe usare la stessa assicurazione che le agevolerebbe i passaggi? Grazie

  44. admin
    admin

    Giovanna (167): non puoi fare nessuna delle due cose, sia perchè per “sbloccare” la polizza della vettura X dovresti venderla o rottamarla, sia perchè l’auto Y ha già un’assicurazione e per farne una con un altro attestato sarebbe necessario un passaggio di proprietà.

    Alesiso (168): penso che non ci siano problemi.

    Chiara (169): no, è necessaria la stessa residenza.

  45. chiara

    salve! ho da qualke mese comprato un’auto usata(a me intestata),e devo ancora stipulare l’assicurazione,visto che verrebe a costarmi tantissimo se partissimi dalla 14 classe,vorrei sapere se posso usufruire delle classi di mio zio,ke però nn ha la mia stessa residenza, grazie mille!

  46. alessio

    salve, ho acquistato un auto nuova. convivo e ho la residenza con mio fratello che è però primo figlio di mia madre, posso acquisire ugualmente la sua classe?
    grazie

  47. Giovanna

    Posso assicurare la mia auto X ( che non uso ) e che possiede attestato di rischio in classe di merito 1, e dopo qualche giorno sospendere la polizza e mettere nella polizza sospesa la mia auto Y che invece uso( la cui polizza è scaduta e non più riattivata) , ma che è in classe di merito 7?
    Quindi si tratta di attivare una polizza per auto X, sospenderla dopo qualche giorno per quella auto X , e riattivarla inserendovi però l’auto Y?
    specifico che entrambe le auto sono di mia proprietà!
    Ho già scritto il mio caso prima e vorrei avere una ulteriore delucidazione: è possibile utilizzare l’attestato di rischio in classe 1 dell’auto X che da più di un anno è senza polizza assicurativa ( annullata) ma che comunque ha l’attestato di rischio valido per altri 4 anni , e utilizzando la ” portabilità dell’attestato” fare con esso una polizza sull’auto Y , sempre di mia proprietà, la cui polizza scadrà il 05/06/2011 ( ho già provveduto alla disdetta 15 gg prima , come da regolamento), godendo così della classe di merito 1 ?
    specifico però che l’auto X rimarrebbe sempre di mia proprietà in quanto non ho intenzione nè di venderla nè di rottamarla, ma semplicemente tenerla fuori uso fino al 2015 , anno in cui diventerebbe d’epoca.

  48. admin
    admin

    Michele (165): non puoi più usare la classe di tua sorella, ne’ quella della tua auto. Dovrai partire dalla CU14 oppure, se l’avete, dalla CU di un’altra moto tua o di un tuo familiare convivente.

  49. michele

    salve,
    il mio caso probabilmente e differente da quelli letti fin ora, a me non si tratta di auto ma di uno scooter .
    Anni fa ho acquistato una moto intestandola a mia sorella sposata assicurando la mia moto presso la sua assicurazione ,l’anno scorso per motivi vari non ho pagato l’assicurazione tenendola fermo in garage, quest’anno vorrei metterla in circolazione ,prima di tutto ho fatto il passaggio di proprietà da mia sorella a mia moglie adesso quello che manca è assicurala,le mie domande sono: 1) dovrò partire dall’ultima classe ho potrò usufruire della classe di merito di mia sorella tenendo conto che non facciamo parte dello stesso nucleo familiare , 2 o in alternativa la legge bersani permette di usufruire della stessa classe ma relativa a l’auto a me intestata…grazie

  50. admin
    admin

    Alessandro (163): l’assicurazione ti ha fornito una informazione non corretta: al momento della stipula del nuovo contratto avevi la facoltà di scegliere tra usare la legge Bersani e far decadere la vecchia polizza, oppure se riutilizzarla come hai fatto. Ti avrebbero dovuto fare due preventivi da confrontare. Adesso non puoi modificare la cosa, tuttavia ti posso dire che la differenza di prezzo tra le due soluzioni non è così marcata come tu pensi, in quanto le polizze che usano la Bersani, a parità di classe, sono più care.

  51. Alessandro

    Salve, ringrazio anticipatamente per la disponibilità e pongo il mio quesito:

    Ho acquistato una nuova auto nel 2005, quando ancora il decreto Bersani non c’era. L’assicurazione, dato che avevo già due auto in famiglia assicurate con loro, mi ha fatto entrare in 9° classe invece che in 14°. Questa auto è stata venduta nel 2010 e l’assicurazione che sarebbe scaduta dopo oltre 3 mesi è stata sospesa; dopo poco meno di un anno (circa 2 mesi fa) ho acquistato una nuova auto, ho riattivato l’assicurazione e dato un piccolo conguaglio per il cambio di cilindrata. Questa assicurazione scadrà a Giugno, quindi sono andato questa mattina a ritirare un preventivo da un’altra assicurazione. Attualmente ho classe interna 4° e C.U. 9°, quindi il premio annuo preventivato è molto più alto. Parlando con l’assicuratore mi ha detto che avendo comprato un’auto nuova mi avrebbero dovuto fare un nuovo contratto rimborsandomi l’assicurazione sospesa e fatto entrare con la classe dei famigliari (1° B). E’ corretto? Perchè se fosse così dovrei pagare meno della metà del premio che attualmente pago. Posso fare qualcosa ora? Io al momento della riattivazione avevo chiesto se era possibile usufruire in qualche modo della Bersani, anche facendo scadere la mia vecchia polizza, ma mi era stato detto che per 5 anni mantengo la classe di merito, quindi era impossibile. Non vorrei essere stato preso in giro come mi sembra di aver capito…

    Mi scuso per la lunghezza della mia richiesta, grazie, Alessandro.

  52. admin
    admin

    Angelo (161): essendo l’assicurazione gia intestata a te, non credo che la compagnia ti farà problemi a mantenere l’attuale contratto una volta fatta la voltura. Prova a chiedere loro!

  53. angelo

    salve ho una macchina intestata a mia madre con cu 1 ma ‘assicurazione e’ intestata a me cioe io sono sia il contraente che il guidatore esclusivo siccome mia madre vive a napoli e io a roma come posso fare per intestarmi la macchina mantenendo la cu 1? so che la legge bersani si applica solo se si ha la stessa residenza. sarebbe possibile se mia madre avrebbe una doppia residenza cioe a napoli e a roma?

  54. admin
    admin

    Francesco (159): non è più possibile portare quella auto in CU1 con legge Bersani se non cambiandola. Tuttavia, ti ricordo che con i parametri attuali, forse paghi meno con la tua CU6 “vera” che non con una CU1 “Bersani”, per cui tieniti stretta la tua polizza attuale, anche quando cambierai veicolo!!

  55. Francesco

    Sono proprietario di due auto. la prima in classe 1, la seconda, mia da tre anni, a causa di un errore di agenzia che non ha applicato la legge Bersani ogi è in classe 6 (polizza di altra auto rottamata). Alle mie insistenze ogni rinnovo di portare anche la seconda auto in Classe 1 mi si dice che è impossibile. Come fare? devo per forza venderla, o cambiare residenza? o devo fare causa all’agenzia? grazie

  56. admin
    admin

    Riccardo (156): capisco il problema, comune a molte persone. Non puoi intestare l’assicurazione a tuo padre (dovrebbe esserlo anche l’auto), puoi però assicurare l’auto a tuo nome partendo dalla sua classe di merito, usando la legge Bersani. Devi essere convivente con tuo padre e ovviamente lui deve avere una buona classe di merito per rendere vantaggiosa la cosa.

    Stefano (157): la tua assicurazione ha usato delle procedure non standard, per cui ti consiglio di chiedere direttamente a loro, prima di fare il cambio di residenza. Cerca se possibile non di ereditare la sola classe, bensì di avere un trasferimento a tuo nome della polizza attuale, operazione più vantaggiosa per te.

  57. Stefano

    Buongiorno,
    ho una moto intestata a me sul libretto e che uso io, ma l’assicurazione è intestata a mio padre solo da qualche anno (prima l’assicurazione era intestata anche a me).
    Poi l’assicuratore per poter risparmiare qualcosa ha intestato l’assicurazione a mio padre, poichè nello stesso nucleo familiare.
    Adesso dovrei fare un cambio di residenza e vorrei sapere se posso ereditare la classe di merito che attualmente è intestata a mio padre ma che ho iniziato io nel 2002 e che ho maturato io fino a qualche anno fa. E’ l’unica moto in famiglia. Grazie.

  58. Riccardo

    Salve, ho acquistato per la prima volta un’autovettura e dovrò stipulare la prima polizza assicurativa….ovviamente l’autovettura è intestata a mio nome….mi chiedo dati i prezzi eccessivi che non mi posso permettere(2.500 euro annui per una vettura che neanche li vale)posso assicurarla a nome di mio padre??o non è possibile??

  59. admin
    admin

    Luciana (154): si, esiste la possibilità di risarcire il danno pagato dalla compagnia, ma devi sentire la tua compagnia se sei sempre in tempo. La procedura, da quanto abbiamo verificato, non è semplice, ma può valerne la pena.

  60. luciana

    Buongiorno volevo sapere un’informazione.Mio padre l’anno scorso ha fatto una costatazione amichevole, quest’anno e andato a ritirare la polizza annuale e il premio si è raddoppiato ed e stata declassato dalla 1 all 3, se mio padre paga lui il sinistro all’assicurazione può tornare alla classe di merito iniziale anche se la polizza e scaduta? Grazie

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)