Assicurazione tra familiari: Trasferimenti, Classe di Merito, Bersani - Pag.11

Assicurazione auto in famiglia
Assicurazione auto in famiglia

Vediamo come risparmiare sull’assicurazione auto tra le varie auto di famiglia: come usare la legge Bersani e alcuni “trucchetti” per trasferire la classe tra parenti e altri conviventi.

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Assicurazione tra familiari: Trasferimenti, Classe di Merito, Bersani .

1.910 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    alessandra

    Buongiorno,

    la mia situazione è questa.
    Ho comprato una macchina usata e la vecchia l ho venduta. la vecchia era intestata a mio padre, la nuova me la sono intestata io, quindi ora la’ssicurazione è rimasta intestata a mio padre (scade ad ottobre) ma la macchina è intestata a me.

    Ho già ereditato la prima classe di mio padre?

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, purtroppo ti sei “bloccata”. Non puoi spostare la vecchia polizza sulla nuova auto ne’ usare la legge Bersani, se non con un’eventuale altra auto della tua famiglia. Prova a sentire la tua compagnia, se ti riconoscono almeno la classe interna che era di tuo padre… meglio di nulla…

  2. Avatar
    francesco

    Salve , dovrei vendere la mia macchina per prenderne un’altra di seconda mano , In questo caso tengo sempre la stessa assicurazione ?, stessa classe di merito? l’auto che prenderei è più potente , spenderei di più?

    • Esperto
      Esperto

      Si, devi trasferire la polizza dopo la vendita del vecchio veicolo… è probabile che dovrai pagare una differenza in base al nuovo modello.

  3. Avatar
    Klaudia Pfeiffer

    Mio marito e’ deceduto da poco. Devo vendere nostra macchina e comprare una più piccola. Posso fare passaggio della sua assicurazione e usare su bonus/malus? Ho la patente tedesca e ho avuto alcune macchine, ma mai in Italia. Come funziona? Aiutatemi per favore

    • Esperto
      Esperto

      Se tuo marito era italiano e la successione avviene in Italia, hai diritto ad avere la classe che era di tuo marito solo se vigeva la comunione dei beni, altrimenti dovrai riassicurare con una tua classe la vettura (vecchia o nuova che sia).

  4. Avatar
    Sebastiano

    buongiorno,
    dovrei acquistare una seconda macchina usata per mia moglie,la mia assicurazione è una di quelle on-line,bonus malus, in 4* classe,usufruendo della legge bersani qualè la soluzione migliore per risparmiare?

    • Esperto
      Esperto

      Utilizza la legge Bersani per far avere anche a tua moglie la classe 4. Pagherà un pò di più a causa del fatto che è una classe ereditata e non guadagnata, ma è la soluzione migliore per voi.

  5. Avatar
    marco

    Salve, mi chiamo marco. la situazione è questa. 3 anni fa mio zio è deceduto. assicurazione a suo nome. cambio intestazione auto e assicurazzione a nome di mia zia, (hanno la comunione dei beni).
    quest’anno voleva cambiare assicurazzione ‘per pagare di meno, ma scopre che “come favore” le hanno tenuto la classe di merito vecchia, ma ora che vuole cambiare compagnia è spuntata una classe 12. nell’attestato di rischio sono presenti cu sia da13 a 12 sia da 2 a 1. ora ho sentito dire che con condivisione dei beni mia zia avrebbe diritto alla classe 1 come sarebbe stato se fosse in vita mio zio. è esatto? se si quale legge lo dice? così me la cerco e la faccio presente alla assicurazione? e c’è una tempistica per rivalersi, o dopo 3 anni (come nel nostro caso) decade il diritto? mia zia deve presentare documentazioni per valersi di questo diritto? grazie grazie molte, marco

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che aveva diritto alla cu1, e che ormai temo sia tardi per rivalersi.

  6. Avatar
    Martina

    Buon giorno,
    cca 3 anni fa mio suocero aveva intestate 2 machine /siamo sullo stesso Stato di famiglia/ di cui la vecchia- Fiat aveva da anni con classe 1 a la nuova – nissan ha comprato nel 2003. Io nel 2010 ho comprato la macchina e con la legge Bersani ho partito dalla 1. classe. poi la vecchia abbiamo rottamata, ma nessuno ha pensato di fare prendere la prima classe anche la nissan….. La domanda é: Puo prendere mio suocero la prima classe da mia auto /la nissan é adesso in 7 / o pure si puo in un altro modo arrivare con nissan alla prima? ho é tutto perso visto che non labiamo fatto prima di rottamare la Fiat? grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile variare la classe delle auto già assicurate.

  7. Avatar
    mario scattolin

    Il caso:
    -Marito e moglie conviventi e in comunione di beni
    -Prima auto intestata al marito e polizza (molto vecchia con classe di merito 1 ) con contraente la moglie
    -La prima auto verrà venduta o rottamata per guasto non riparabile, quindi non in circolazione
    -La seconda auto è stata intestata alla moglie
    -L’assicurazione si è rifiutata di trasferire la vecchia polizza sulla nuova auto e mantenere la classe di merito acquisita dal marito. Anzi ha aperto una nuova polizza attribuendo in partenza la classe 7 come previsto dal coniuge convivente con la Legge Bersani.- Per di più ha comunicato che, per la vecchia polizza, non appena avrà il certificato di rottamazione, provvederà al rimborso del premio residuo.-
    E’ corretto quanto sopra??
    Ringrazio.
    Mario Scattolin

    • Esperto
      Esperto

      Non mi è ben chiaro se la vettura che è stata assicurata è stata acquistata a seguito della rottamazione della precedente o meno. Se è nuova, avevate pieno diritto a trasferire la polizza del marito, in virtù della comunione dei beni. Se invece era gia assicurata deve mantenere la medesima classe.
      Non capisco invece bene cosa sia la classe 7 con legge Bersani per coniuge convivente…..

  8. Avatar
    Rosanna

    vorrei assicurare un quad: posso usufruire della stessa classe dello scooter?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Se non sbaglio sono entrambi motocicli, quindi direi di si.

  9. Avatar
    Monique

    Tra circa 2 mesi dovrò effettuare un cambio di residenza ed uscire dallo stato di famiglia dei miei genitori. Ci sarebbe l’intenzione di comprare un’auto (probabilmente usata) prima del cambio di residenza. Non ho mai posseduto auto, né stipulato precedenti contratti di assicurazione. Secondo lei conviene intestare la proprietà direttamente a me insieme all’assicurazione in modo da usufruire della Legge Bersani ed ottenere così la prima classe di mio padre (tenendo conto però del cambio residenza a breve…) oppure effettuare una co-intestazione di proprietà ed eventualmente di assicurazione con mio padre? In questo secondo caso, viene comunque mantenuta la prima classe? E se sì, qualora successivamente dovessi comprare una nuova auto ed intestare la proprietà solo a me, è possibile mantenere la stessa classe di merito dell’auto cointestata?
    La ringrazio per l’aiuto.

    • Esperto
      Esperto

      In entrambi i casi non hai la certezza di avere la classe a tuo nome: nel primo perchè cambi residenza troppo presto, nel secondo perchè la classe non si trasferisce cointestando l’auto, ma su questo punto ogni compagnia fa un po come vuole…

      • Avatar
        Monique

        Dunque se ho capito bene, qualora mio padre dovesse acquistare una seconda auto e cointestarla con me non avrebbe la certezza di portare la sua classe di merito sull’assicurazione della seconda auto nemmeno se l’assicurazione fosse intestata solo a lui e io fossi presente solo come guidatore secondario?

        • Esperto
          Esperto

          Esatto, in questo caso sarebbe bene chiedere alla tua compagnia prima di procedere alla cointestazione.

  10. Avatar
    Bob

    Attualmente l’auto di famiglia è intestata a mio padre (classe 2), che però non sta bene. In caso di decesso, ereditiamo io e mia madre che è in comunione di beni. Io non sono residente con i miei.
    Si può “ereditare” la classe di merito del padre con la storia assicurativa (senza ricorrere cioè alla Bersani) mantenendo la cointestazione a seguito della successione, o serve un doppio passaggio di proprietà (ai due eredi, poi mia madre)?

    • Esperto
      Esperto

      La classe e lo storico di tuo padre può essere trasferito solo alla moglie se sono in comunione di beni, altrimenti va perduto.

  11. Avatar
    valerios64

    Buonasera,
    Nel 2007 mio padre acquisto’ e si intesto’ un auto che poi e’ finita per essere la mia abituale. Adesso lui e’ morto ed ho saputo che facendo la voltura al Pra,oltre alle spese, perdero’ la prima classe di merito da lui aquisita! Mia madre e’ in comunione dei beni con lui. E’ pensabile di intestare la macchina a lei invece che a me al fine di conservare la prima classe di merito??? E se si’ quale procedura dovrei fare al Pra??
    Un grazie per rispondere.

    • Esperto
      Esperto

      In virtù della comunione dei beni tua madre ha diritto a volturare la polizza a suo nome ed è dunque consigliabile farlo. Per usarla sulla vettura ereditata sarà purtroppo necessario fare due passaggi: prima verso gli eredi, tutti, e poi al 100% a tua madre. In alcune province questo doppio passaggio gode comunque di sconti, informati.

  12. Avatar
    Giacomo

    Buon giorno,
    Mia madre circa 3 anni fa fece il passaggio di proprietà dell’auto che fino ad allora era intestata a mio padre acquisendo anche la classe di merito che aveva mio padre.
    Volevo sapere se io, che sono il figlio e che abito con mia madre e risulto nello stato di famiglia avendo acquisito ed intestato a nome mio per la prima volta un’auto nuova che mi arriverà ad Aprile 2013 posso acquisire la classe di merito di mia madre che lei a sua volta ha acquisito 3 anni fa da mio padre.
    Grazie

  13. Avatar
    pasquale

    Buon giorno, vivo ancora a casa con i miei e 5 anni fa ho comprato un opel astra cointestata da me e da mio padre ma assicurata con il suo nome, ora mio padre vuole comprare una panda usata del 2003 come mi devo comportare per per far rimanere l’astra a me e non pagare una sassata di assicurazione ? e per lui del panda? posso prendere la classe di merito di mio padre ? grazie mille!

    • Avatar
      pasquale

      No il mio problema e questo che io non ho una assicurazione mia e l’astra deve passare a me come assicurazione nuova e a mio padre la panda, e sono io che dovrei prendere la sua classe di merito

      • Esperto
        Esperto

        Ho capito. I passaggi sono dunque obbligati: dovete fare prima una voltura dell’Astra a te per “sbloccare” la polizza che sarà usata da tuo padre. A quel punto tu assicuri l’Astra a tuo nome usando la legge Bersani.

    • Esperto
      Esperto

      L’Astra, se non viene volturata, non può modificare il proprio status assicureativo e dunque il problema è di tuo padre. Per assicurare la nuova auto potrebbe lui avvalersi della legge bersani: nel caso di vettura da cui prelevare la classe cointestata, tuttavia, non tutte le compagnie acconsentono.

  14. Avatar
    patrizio

    Salve, desidero porre una domanda. Per motivi pratici desidero cambiare agenzia assicuratrice la quale è domiciliata in un’altra provincia e assicurare i miei mezzi nella stessa compagnia ma in una agenzia della mia città. Premetto che con la precedente agenzia ho un rapporto da oltre 35 anni,ma mio malgrado devo optare per praticità a questa scelta…domanda:
    la nuova agenzia stessa assicurazione mi prende in carico rispettando il bonus malus che è molto basso infatti sono a classe “F” sotto zero senza quindi dover perdere nulla…esiste una normativa comune che preveda ciò? posso appellarmi qualora che venga ripudiata questa mia richiesta a qualcosa..??
    Nella attesa ringrazio e saluto cordialmente

    • Esperto
      Esperto

      Se la nuova agenzia e’ della stessa compagnia, non dovrebbero esserci problemi.

  15. Avatar
    Maria Teresa

    Buongiorno,
    mio marito gode della 104 di sua madre, la quale ha 88 anni e non ha hai avuto la patente; può mio marito comprare una macchina intestata a mia suocera con la 104 e mantenere la sua assicurazione?
    Mia suocera vive da sola e non fa parte del nucleo familiare.
    Grazie

    • Avatar
      Maria Teresa

      grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, la polizza seguirà il profilo di rischio della suocera.

  16. Avatar
    Maria Teresa

    Buonasera,
    io e mio marito siamo in comunione di beni, mi ha comprato una macchina a nome mio, l’8/01/2013 l’assicurazione della vecchia macchina in rottamazione(a nome suo) scadrà il 25/05/2013. L’assicurazione della vecchia macchina può essere sostituita con la nuova fino alla scadenza rimanendo intestatario mio marito?

    • Avatar
      Maria Teresa

      Buonasera,
      L’ agenzia che ha in carico la polizza si è rifiutata proponendomi di assicurare la nuova vettura con decreto Bersani.
      La mia macchina è ferma alla concessionaria che devo fare? Entro giorno 28 c.m. dovrò consegnare la vecchia macchina, io rimarrò senza macchina per dei “capricci” da parte dell’assicuzazione. Cosa devo fare?
      Ringrazio

      • Esperto
        Esperto

        Ti consiglio di contattare l’ISVAP e spiegare la situazione e chiedere a loro. Hanno un servizio di assistenza efficiente!

    • Avatar
      Maria Teresa

      Posso fare riferimento alla normativa vigente a questo riguardo? Quale? Grazie

    • Avatar
      Maria Teresa

      Come mi devo comportare se l’assicuratore non mi applica la comunione dei beni?

      • Esperto
        Esperto

        Fatti spiegare i motivi ed eventualmente minaccia ricorso all’isvap.

    • Esperto
      Esperto

      Puoi fare di più: avete diritto a trasferire la polizza sulla nuovaa vettura e girarla a tuo nome (senza bisogno di legge Bersani).

  17. Avatar
    Marco Gentile

    Salve,
    tra coniugi si può mantenere la stessa classe di merito anche SENZA BERSANI (quindi anche senza cambio di targa e senza cambiare auto)!
    Sì fa il subentro all’ assicurazione… il mio dubbio è questo:
    per fare il subentro mi è stato chiesto di fare il passaggio di proprietà da mio padre, che era proprietario dell’ auto, a mio madre! Mi chiedo ma essendo già in comunione dei beni non potevo evitare di fare questo costoso passaggio di proprietà dichiarando che l’ auto era di proprietà di tutti e due?

    • Avatar
      Marco Gentile

      Tecnicamente come faccio a trasferire alla scadenza l’ assicurazione a mia madre dall’ attuale intestatario che è mio padre?
      All’ assicurazione diranno che non possono farlo poichè non conoscono il rischio di assicurare mia madre poichè l’ attestato di rischio loro lo emettono a nome di mio padre.
      Devo insistere sul fatto che essendo in comunione dei beni ogni bene di mio padre è di mia madre e viceversa anche se sul libretto di circolazione dell’ auto c’è solo il nome di mio padre?

      • Esperto
        Esperto

        Esatto: la vettura di fatto è cointestata ad entrambi.

    • Avatar
      Marco Gentile

      Salve,
      vorrei fare questo spostamento perchè mio padre non sta bene e quindi vorrei che l’ assicurazione fosse a nome di mia madre.
      Sul libbretto di circolazione dell’ automobile c’è il nome di mio padre e NON di mia madre.
      Dice che con una semplice autocertificazione di comunione dei beni e comunicando il tutto all’ assicurazione dovrei poter farlo?
      Mi sapreste dare un’ indicazione legislativa sul fatto che il passaggio di proprietà (voltura) non sia necessario tra coniugi in comunione dei beni. Penso potrebbe essere utile a parecchi!
      Saluti

      • Esperto
        Esperto

        Il passaggio non è necessario per garantire la classe di merito di tuo padre a tua madre. Diverso è il discorso dell’intestazione della polizza. In questo caso specifico di comunione di beni non vedo problemi ad annullare il contratto attuale (a scadenza) e rifarne uno nuovo a nome di tua madre, tuttavia sono certo che troverai, come già hai trovato, ostacoli da parte delle compagnie. Norme esatte purtroppo non ce ne sono. Ribadisco però che si tratta di una procedura a mio giudizio superflua: tua madre può pagare la polizza a nome di tuo padre e usare il veicolo senza problemi.

    • Esperto
      Esperto

      Si, anche secondo me non è necessaria la voltura… ma perchè vuoi fare questo spostamento?

  18. Avatar
    Alessio

    Buongiorno, ho 22 anni, lavoro e ho la residenza diversa da quella dei miei genitori. Adeso voglio comprarmi un auto ma come assicurazione verrei a pagare nel migliore dei modi 2000 euro all’anno. Adesso voglio trovare il modo per spendere il minimo e ho pensato di intestarla a mio padre ma mi chiedo se in tal caso quando in futuro vorrò farmi una mia assicurazione partirei ugualmente dalla classe 14 oppure riuscirei a subentrare in qualche modo alla sua. C’è qualche escamotage che mi permetta di pagare meno e di avere magari anche solo in futuro una classe bassa?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      L’unico modo è avere la residenza insieme ad una persona con una buona classe, quando ce ne sarà bisogno e sperando che al tempo la legge attuale sia ancora valida o, più auspicabilmente, migliorata per il consumatore.

  19. Avatar
    Alessandra

    Buongiorno,
    ho 25 anni e vivo con i miei genitori (stesso nucleo familiare).
    Mio padre è proprietario di due auto, una Ford Focus e una Ford Ka (acquistata 4 anni fa) e di relative polizze assicurative.
    Mio padre vorrebbe ora trasferirmi l’intestazione dell’assicurazione della Ford Ka, visto che la utilizzo esclusivamente io. In pratica, vorremmo trasferire totalmente la gestione assicurativa della Ford Ka da mio padre a me, senza perdere la classe di merito acquisita da mio padre (I classe). E’ possibile anche ora, nel 2013? Qual è l’iter da seguire? Bisogna per forza effettuare il passaggio di proprietà?
    Grazie per l’attenzione,
    Cordiali saluti,
    Alessandra

    • Esperto
      Esperto

      E’ necessario fare il passaggio e riassicurare con legge bersani… la procedura costa sia per la voltura che per la inevitabile maggiorazione della polizza conseguente…

  20. Avatar
    claudio feliciano

    Avrei una domanda, una volta acquisita la classe di merito di un familiare con la legge bersani, eventuali sinistri con addebito di responsabilità causati dal veicolo del mio familiare determinerebbero un peggioramento anche della mia classe di merito o esclusivamente di quella del familiare che lo ha commesso?

  21. Avatar
    Giuseppe

    sono ancora in attesa di risposta. grazie!

    • Esperto
      Esperto

      Ti ho risposto, proprio qui sotto! Non c’è il problema che paventi.

  22. Avatar
    Giuseppe

    Salve,vorrei aprire l’assicurazione familiare con la legge bersani.
    la mia domanda è che se mia madre volesse chiudere la sua assicurazione ,alla quale mi sono appoggiato io per aprire la mia, io non usufruisco più della classe di merito di mia madre stessa? grazie in anticipo!

    • Esperto
      Esperto

      No, fortunatamente non c’è questo problema.

  23. Avatar
    ANGHEL ANTON

    Salve
    L’ultima cosa da chiedere, per l’anno prossimo ad agosto cambio la macchina, e devo partire da cu14, mi conviene cambiare la residenza e andare a vivere con la mia mamma o contrario, per guadagnare la sua classe 9 ??????????? O facendo il passaggio di proprietà da nome di lei a nome mio della macchina che sto usando da 4 anni mi porterebbe anche la classe di mia mamma senza essere residenti nella stessa casa ????? o l’ultima cosa non avrebbe nessun effetto su l’assicurazione a favore mio !!!!!
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Tutto sommato non c’è molta differenza tra una cu9 con legge Bersani e una cu14 vera, per cui ti consiglio di fare dei preventivi e dopo decidere se intraprendere la laboriosa procedura di cambio residenza.

  24. Avatar
    stefano

    salve,
    allora io ad aprile 2012 mi sono intestato la macchina, che prima era di proprietà di mio padre, e grazie alla legge bersani ho ricevuto la sua classe di merito.
    Ho rinnovato la polizza nell’agosto 2012 e sono rimasto nella classe minima. Ora lavoro a Milano ma ho ancora la residenza con i miei genitori. Vorrei cambiare auto e probabilmente anche agenzia assicurativa. Il fatto che ancora non è passato un anno da quando mi sono intestato l’auto può influire sull’assegnazione della classe di merito oppure oramai sono di diritto nella classe che mi è già stata assegnata? E se volessi cambiare residenza prima del cambio dell’auto?
    Grazie mille

    • Avatar
      stefano

      Ad aprile praticamente ho pagato il passaggio della macchina ed una maggiorazione, ora non ricordo bene di quanto, perchè al momento della ridefinizione del contratto con l’assicurazione avevo 27 anni.
      La scadenza della polizza assicurativa è rimasta cmq agosto 2012.
      Al momento ho la macchina e la polizza a me intestata.
      Tutte le pratiche sono state seguite dalla mia agenzia assicurativa (anche il passaggio).
      Mio padre comunque ha un’altra auto a lui intestata ed assicurata sempre con la stessa agenzia. Per cui, se ho ben capito come funziona il decreto Bersani, esistevano le condizioni per ereditare la classe di merito di un parente di primo grado di un convivente. O sbaglio?
      Il tuo dubbio è quindi dovuto al fatto che ad aprile 2012 avrei dovuto stipulare un nuovo contratto con scadenza aprile 2013?
      A questo non so risponderti, io ho lasciato fare all’agenzia. E tutto questo può in qualche modo influire sulla classe di merito nel momento in cui scelga di cambiare agenzia e/o residenza in un futuro abbastanza prossimo?
      Grazie mille per la disponibilità

      • Esperto
        Esperto

        E’ proprio così. Ti consiglio di verificare meglio presso la tua agenzia su come abbiano gestito la pratica, verifica bene che ti abbiano dato la stessa classe CU di tuo padre (non solo quella interna). Assodato questo, puoi pensare al problema del cambio residenza, magari già che ci sei poni a loro anche questa domanda, dato che la legge è ambigua su questo punto. Io come hai giustamente osservato consiglio di attendere almeno un rinnovo prima di cambiare residenza.

    • Esperto
      Esperto

      Le tue tempistiche sono strane. A norma tu avresti dovuto stipulare un nuovo contratto al momento dell’acquisto dell’aprile 2012, perchè invece scadeva ad agosto? Hai volturato il contratto di tuo padre o uno tuo precedente? Così facendo non avresti avuto diritto ad usare la legge Bersani!

  25. Avatar
    ANGHEL ANTON

    Salve !
    In questo momento sto usando una vettura intestata a mia madre, con la polizza assicurativa intestata sempre a nome di lei, la macchina la uso solo io da 4 anni, e fra qualche mese vorrei comprarmi una macchina piu decente e intestarla a mi nome, la mia domanda era se posso prendere la classe di merito di mia mamma ( 9 ) ma devo precisare che non siamo residenti nello stesso appartamento, e che i miei hanno divorziato ancora 3 anni fa !!!
    Io ho l’eta di 23 anni, e vorrei intestare la nuova macchina ma anche la polizza assicurativa a nome mio!!!
    Cosa potrei fare in questa situazione ?????
    Vi ringrazio molto fin d’ora
    a presto

    • Esperto
      Esperto

      Attualmente puoi solo assicurare in cu14, a meno di cambi di residenza oppure intestando la vettura ad uno dei tuoi genitori.

  26. Avatar
    monia

    salve volevo sapere se spostando la residenza a casa di mio cognato ho diritto alla sua classe di merito.devo ancora acquistare un auto e a lui comporta qualcosa?

    • Esperto
      Esperto

      Nessun problema, neanche per tuo cognato, basta che siate nello stesso stato di famiglia.

  27. Avatar
    Ermanno

    Salve, ho una c3 intestata sia per la parte assicurativa, sia per la proprietà a mio padre che porto però io regolarmente per recarmi a lavoro e faccio parte dello stesso nucleo familiare. Sono diventato abbastanza autosufficiente da venire incontro alle spese di gestione dell’auto e l’assiucrazione scade il 21 dicembre 2012. Il mio quesito è questo: Vorrei sapere se nel passaggio di intestazione della polizza posso mantenere la stessa classe in modo da avere la libertà di scegliere la compagnia più economica sotto il mio nome. Ciò è possibile oppure assicurazione e proprietario devono per forza corrispondere? E in caso di variazione del proprietario (un domani vorrei fare anche questo passaggio) varia qualcosa a livello assicurativo? La ringrazio

    • Esperto
      Esperto

      Indipendentemente dall’intestatario della polizza, si fa sempre riferimento al proprietario del veicolo, quindi non ha alcuna utilità variare l’intestatario. Diverso è il discorso se si fa una voltura del mezzo.

  28. Avatar
    Gian

    Salve, mia madre che non ha mai guidato e non ha neppure la patente ha ereditato la proprietà di un’auto. Adesso deve farsi anche un’assicurazione. Poichè è in regime di comunione di beni col marito che è assicurato in prima classe, questo la può agevolare in qualche modo? Ho sentito dire che il regime di comunione di beni le consentirebbe di avvalersi della classe bonus malus del coniuge, a prescindere dalla Bersani. Grazie

    • Avatar
      Gian

      Vediamo se ho capito, il marito che decide di vendere l’auto vecchia può trasferire la sua polizza alla moglie ma questo non significa avvalersi della Bersani giusto? E’ proprio un passaggio di polizza che non comporta nessun aumento sul premio?

      • Esperto
        Esperto

        esatto, e vale solo se vige la comunione di beni.

    • Esperto
      Esperto

      La comunione di beni permette il trasferimento diretto della polizza tra coniugi ma solo in caso di vendita/rottamazione del veicolo o decesso. nel tuo caso, se hanno stessa residenza potrà avere la cu1 con legge bersani (ma ad un prezzo un poco più alto della polizza del marito).

  29. Avatar
    rossana

    salve. mio padre ha due macchine intestate da circa 10 anni su una ha una assicurazione in classe prima l’altra l’assicurazione è intestatta a mio fratello non più convivente con lui quindi da quanto ho capito non può usufruire della legge bersani. Volendosi intestare l’assicurazione della seconda macchina può avere la stessa classe di merito dell’assicurazione della prima macchina?Ripeto mio padre è proprietario di entrambe le autovetture

    • Esperto
      Esperto

      Non è possible, anche cambiando intestatario la storia assicurativa del veicolo prosegue da quella attuale.

  30. Avatar
    STEFANIA

    Buongiorno,
    sono proprietaria di due auto di cui una viene usata da mio papà che è anche il contraente della polizza. La mia classe è zero
    Nel caso in cui vendessi l’auto a mio papà mi è stato detto dall’assicuratore che gli verrebbe assegnata la classe 14. E’ possibile?
    Se fossimo conviventi potrebbe avere la mia classe?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Esatto, in caso di convivenza è possibile per tuo padre usare la legge bersani per avere la tua classe. In verità se tuo padre o altre persone con lui conviventi hanno una vettura con una buona classe, tuo padre potrebbe avere tale class senza che tu faccia strani spostamenti.

  31. Avatar
    Gian

    Salve, sono proprietario di un’auto con relativa assicurazione in classe 1. Vorrei concedere la mia auto in comodato d’uso gratuito a mia sorella che ha cominciato a fare l’agente di commercio e starà molto in macchina. Devo portare in agenzia copia del comodato? Dovrà cambiare l’intestatario della polizza? E in tal caso, cambierà il premio annuo da pagare? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il comodato d’uso non influenza l’assicurazione del veicolo e non devi presentarlo in agenzia. L’auto è sempre assicurata per ogni conducente.

  32. Avatar
    Fabio Mascelloni

    Salve, ho la patente da 20 anni, ma non ho mai avuto un’auto di mia proprietà
    né un’assicurazione a me intestata. Negli ultimi 10 anni ho sempre guidato auto aziendali datemi in uso dalle aziende per le quali ho lavorato.
    Purtroppo a luglio 2013 non godrò più di questo benefit e dovrò comprare un auto: dovrò partire dalla massima classe di merito?
    Grazie,
    Fabio.

    • Esperto
      Esperto

      Si, ti confermo che partirai da C.U.14

    • Avatar
      Fabio Mascelloni

      Scusate, ho sbagliato sezione.

  33. Avatar
    Michele

    Salve, posseggo una vettura che vorrei intestare totalmente a mia moglie con cui sono in regime di separazione dei beni. Posso intestare totalmente anche la mia assicurazione a mia moglie facendole mantenere la mia stessa classe di merito?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      No non è possibile causa la separazione di beni. Se però in famiglia avete altre auto è possibile usare la legge Bersani con una di queste.

  34. Avatar
    gigii

    salve sono un straniero rumeno da 7 ani residente in italia e anche mio fratello e sempre residente nello stesa casa posso prendere classe di merito da lui grazie

  35. Avatar
    FRANCESCA

    salve…dovrei assicurare la mia auto, è possibile usufruire della classe di merito del mio convivente che ha auto e assicurazione cointestata con sua madre?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ necessario risultare sullo stesso Stato di Famiglia: se lo siete, è possibile usare la legge Bersani.

  36. Avatar
    Alvise

    Buongiorno, sono proprietario di un’auto il cui contratto di assicurazione è intestato a mia moglie (siamo in regime di separazione dei beni). Posso subentrare a mia moglie nel contratto di assicurazione mantenendone la classe di merito? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      In teoria dovrebbe essere possibile, ma in pratica, a seconda dell’anzianità della polizza e delle politiche della tua assicurazione, potrebbero esserci difficoltà.

  37. Avatar
    francesco

    Sono in procinto di effettuare un cambio di residenza ed uscire dallo stato di famiglia dei miei genitori. Ho una moto intestata a mio padre in prima classe. Posso fare un trasferimento di proprietà e prendere la sua classe di merito con la bersani e dopo qualche giorno effettuare il cambio di residenza?

    • Esperto
      Esperto

      Non puoi prendere la classe della stessa moto oggetto del passaggio. Se tuo padre ne ha un’altra, puoi prendere quella classe. Meglio poi sarebbe attendere qualche tempo prima di fare il trasferimento.

  38. Avatar
    Mario

    Mia madre è intestataria di polizza assicurativa con classe di merito 1 riguardo l’auto di sua proprietà esclusiva ed è conintestataria di altra polizza assicurativa per un’altra auto insieme al figlio con classe di merito 11.
    La madre o il figlio possono chiedere all’assicurazione l’assegnazione della classe 1 anche per la polizza cointestata?

    • Esperto
      Esperto

      Allo stato attuale, no, in quanto non è possibile variare la storia assicurativa di un veicolo già assicurato.

  39. Avatar
    paola

    Buongiorno,il 3 aprile 2012 è deceduto mio papà,il 19 aprile abbiamo rottamato l’auto. Abbiamo diritto al rimborso dell’assicurazione con scadenza novembre 2012? Grazie dell’attenzione.

    • Esperto
      Esperto

      Certo che si, ma a decorrere dal momento in cui fate richiesta, pertanto affrettatevi. Dal rimborso saranno escluse le tasse ed il contributo SSN.

  40. Avatar
    GIUSEPPE

    SALVE,HO ACQUISTATO UN’AUTO A ME INTESTATA DA PIù DI 2 ANNI,USUFRUENDO DELLE LEGGE BERSANI CON CLASSE DI MERITO 1° PRESA DA MIO PADRE. POSSO CAMBIARE RESIDENZA MANTENENDO SEMPRE LA CLASSE AGEVOLATA 1°? SE è SI,POSSO MANTENERE LA STESSA TARIFFA PUR CAMBIANDO REGIONE DI RESIDENZA POICHE’ MENO CARA(ES.TRASF.DA REGIONE LOMBARDIA A REGIONE CALABRIA)?? GRAZIE.

    • Esperto
      Esperto

      La classe direi che ormai è tua, acquisita stabilmente. Per quanto riguarda la regione, sarai obbligato a comunicare alla tua compagnia la tua variazione di residenza e loro adegueranno la tariffa, in meglio o in peggio a seconda del cap di residenza…

  41. Avatar
    salvo

    Salve: sono sempre io – Salvo – che vi chiedo gentilmente dei quesiti che desidero conoscere per il lavoro che svolgo.
    Da circa 5 anni possiedo un’autovettura con classe di merito CU 1, Proprietario il sottoscritto , Contraente mia figlia. Da un anno circa mia figlia a cambiato residenza – stessa provincia – (comunicato regolarmente all’assicurazione) e avrebbe intenzione di cambiare veicolo. Al fine di non perdere la classe di merito, che come gentilmente ricordate sempre e del proprietario, cosa mi consigliate?
    a) cointestare il veicolo che acquisterà, e automaticamente sarà anche proprietaria essendo più giovane.
    b) intestare il veicolo a lei singolarmente.
    Grazie anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo nessuna delle due ipotesi funziona. Dal momento che il veicolo viene venduto o cointestato, la sua storia assicurativa si azzera e viene rilasciato un attestato di rischio valido solo per una vettura intestata a tuo nome. Alternative: tua figlia cambia residenza e si trasferisce con te, oppure vi potete adattare ad un eventuale trattamento di favore che può farvi la vostra compagnia assicurativa. Tale trattamento sarà in termini di riconoscimento almeno della classe interna, che vi dovrebbe consentire un certo sconto ma che vi lega a tale compagnia per del tempo essendo la CU di partenza sempre la 14.

  42. Avatar
    salvo

    Buonasera – Il mio quesito è il seguente:
    Sono possessore di un’autovettura con classe di merito CU 1 ove sono Proprietario e Contraente. Vorrei acquistare una 2° autovettura stipulando un contratto di assicurazione dove io sono il Proprietario e Contraente mio figlio che trovasi nello stesso nucleo familiare. Posso usufruire della Legge Bersani – Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Si, è possibile, tuttavia ricordati che con questa procedura non cederai la classe a tuo figlio, dato che la classe rimane sempre di proprietà del proprietario della vettura. per far avere a lui una classe con legge bersani, devi intestare la vettura a suo nome.

  43. Avatar
    guido

    Salve un informazione:
    Vorrei comprare una macchina usata, ho 28 anni, vorrei intestare la macchina come assicurazione alla mia azienda (persona giuridica), posso usufruire della classe di merito di mio padre che è in 1° classe? (persona fisica).
    Ecco la mia domanda è questa: posso usufruire della legge BERSANI passando dalla classe di merito di mio padre che sta in prima classe come persona fisica e intestare macchina usata a me come persona giuridica???
    Grazie

  44. Avatar
    alessandro

    salve
    mia madre è in prima classe e per anni ho avuto l’assicurazione intestata a lei sono il proprietario del veicolo, voglio ora cambiare assicurazione e non vivo con mia madre…devo partirò dalla prima classe? ma l’assicurazione dovrò sempre intestarla a mia madre? oppure se fosse intestata a me partirei dalla 14 ? e quando mia madre non ci sarà più partirò dalla 14 ?

    • Esperto
      Esperto

      Essendo tu il proprietario del veicolo, la tua assicurazione dovrebbe riconoscere a tuo nome la classe di rischio anche se la polizza è intestata a tua madre.

  45. Avatar
    Alice

    Salve,
    innanzitutto grazie per il chiarissimo ed utilissimo articolo, ma ho ancora una domanda da porre. Mia sorella (minore di 26 anni e residente con i nostri genitori) ha acquistato un auto ma ha dovuto intestare tutto a mia madre per pagare di meno l’assicurazione. Il dilemma qual è? Il dubbio è che la compagnia d’assicurazione con cui è stata assicurata l’auto ha affermato che la legge Bersani viene applicata solo per la 2^ o 3^ auto, cioè a mia sorella non sarebbe stata riconosciuta la classe di partenza di uno dei miei genitori e quindi sarebbe dovuta partire dalla 14esima. Invece se mia madre voleva assicurare una seconda o terza auto avrebbe potuto farlo e sarebbe partita dalla sua classe di merito (e così è stato).
    La domanda è: una compagnia di assicurazione può decidere come applicare una legge? Non trovo giusto che questa norma sia applicata a discrezione delle compagnie e siccome stiamo valutando l’acquisto di un’altra auto che vorrei intestare a me vorrei qualche chiarimento.
    Mi scuso per la “lungaggine” e spero di essere stata chiara,
    nella speranza di una risposta a breve la saluto.

    • Avatar
      Alice

      Perfetto! Grazie mille per la risposta e per la celerità

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che la compagnia non poteva rifiutare l’applicazione della legge bersani per l’auto intestata a tua sorella (ammesso che sia convivente con tua madre). E’ vero che la legge si applica dalla 2° auto in poi, ma il conteggio è per le auto familiari, non per quelle della singola persona.

  46. Avatar
    piero

    salve. mio padre è deceduto lasciando l’auto cointestata a me e mia madre. l’assicurazione peró risulta a nome di mia madre. E possibile dopo 3 anni intestare l’assicurazione a mio nome?

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma non cambierà il vostro profilo di rischi ne’, probabilmente, la cifra da pagare.

  47. Avatar
    luigi

    salve,
    cortesemente vorrei sapere se cointestando la mia auto, attualmente in 7^ CU con mio nonno, in 1^ CU, riesco a stipulare un contratto di polizza con tariffe di 1^ CU.
    grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Solo se sei convivente con tuo nonno.

  48. Avatar
    Alberto

    Salve!
    Possiedo un’auto intestata a mia madre non convivente con me poiché sono sposato da 3 anni e anche l’assicurazione è a nome suo. Se decidessi di vendere l’auto comprandone una nuova cointestandola con mia madre, successivamente potrei usufruire della classe di merito attualmente di mia madre? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Soltanto se hai ancora la residenza con tua madre.

  49. Avatar
    annalisa

    vi pongo il mio problema
    la mia assicurazione dopo un incidente per mia colpa mi ha chiuso il contratto.
    Ora io vorrei usare la polizza assicurativa di mio marito che è più vantaggiosa ma mi hanno detto che non è possibile perchè si puù fare solo per nuove immatricolazioni secondo voi cosa posso fare. Ho fatto vari preventivi meno di 2000,00 nessuno mi assiicura sono in crisi

    • Esperto
      Esperto

      L’unica soluzione per avere la classe di tuo marito potrebbe essere quella di intestare la tua vettura a lui. Valuta la convenienza dell’operazione.

  50. Avatar
    sofia

    Salve spero che mi dare una risposta chiara in quanto c’è tanta confusione su questo argomento:volendo comprare un auto nuova e vendendo quella intestata a mio padre defunto e dunque intestatario anche dell’asicurazione,si può ereditare la classe di merito visto che sono nello stesso stato di famiglia? posso intestare a mio nome l’auto nuova? la mia compagnia mi ha riferito che può ereditarla mia madre in comunione di beni e dunque intestare l’auto a mia madre? è così?

    • Avatar
      sofia

      grazie tante per la tempestività della risposta a questo punto le chiedo se successivamente è possibile riintestando l’auto a nome mio trasferire secondo la laegge bersani l’assicurazione di mia madre a nome mio? x evitare le spese e tutta la burocrazia della successione?cordiali saluti

      • Esperto
        Esperto

        No, direttamente non si può fare. Se tu e tua madre siete conviventi, potresti usare la legge bersani ed avere la stessa classe dell’assicurazione che lei prenderebbe da tuo padre, tuttavia è possibile farlo solo per una ulteriore vettura, non per la stessa.

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che è così, l’assicurazione di un defunto può essere trasferita solo al coniuge in comunione di beni, e di conseguenza la tua auto dovrebbe essere intestata a tua madre.

  51. Avatar
    salvatore

    salve ho una domanda da farvi al riguardo:
    praticamente mio padre ha un auto con classe 1
    io per usufruire della legge devo acquistare un auto,e fin qui ci troviamo,
    ma non potrei acquistare direttamente l’auto di mio padre ?ed usufruire della legge bersani??visto che mio padre non la usa più?
    vi ringrazio in anticipo..

    • Esperto
      Esperto

      No, purtroppo la legge bersani non può essere applicata sul passaggio della medesima auto della quale si vuole prendere la classe.

  52. Avatar
    Stefano

    Salve, mi trovo in una situazione stranissima: posseggo un autoveicolo aziendale (ditta individuale a me intestata)da circa 4 anni,non ho mai avuto incidenti e con la stessa compagnia assicuratrice possedevo un autocarro intestato anch’esso alla ditta ( 6 anni senza mai un sinistro).
    Due mesi orsono e’ scaduta la poliza dell’autoveicolo e al ricevimento dell’attestato di rischio mi ritrovo una sorpresa amara…………….l’attestato cita testualmente:classe provenienza 1b,classe di assegnazione 1c,classe assegnazione cu 11. Come puo’ immaginare se cambiassi compagnia il costo dell’rc auto triplicherebbe……..sono allibito sopratutto se penso che con la legge bersani di cui ho usufruito 4 anni fa per l’autoveicolo in questione si possano creare monopoli del genere……….cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      La legge Bersani prevede il trasferimento della CU e non della classe interna, ne deduco che 4 anni fa NON è stata applicata la legge Bersani. Se avevi fatto richiesta per usarla tramite l’autocarro, sappi che non ne avevi diritto (solo stessa tipologia di veicoli), ma ti avrebbero dovuto informare… se così, comunque, l’assicurazione ha fatto il massimo, riconoscendoti almeno la classe interna.

  53. Avatar
    tommaso

    salve ho una polizza in scadenza con classe di merito 9 volevo sapere se c’è un modo per riuscire a prendere la classe di medito di una altra polizza che ho con un altra compagnia che è piu’ bassa

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile variare la classe di una vettura a meno di fare un passaggio di proprietà.

  54. Avatar
    Tony

    Buongiorno,
    ho appena acquistato un auto e usufruirò della legge Bersani essendo residente con mio padre che ha già assicurato altre 3 macchine con la stessa compagnia (per me è la prima auto, prima assicurazione). Vorrei sapere se è possibile trasferire l’assicurazione a nome mio di una macchina che verrà demolita intestata ed assicurata a mio padre sul nuovo veicolo acquistato

    • Esperto
      Esperto

      Puoi usare la legge Bersani con una delle vetture di tuo padre, volendo anche quella che sarà demolita ma prima della demolizione. Non è possibile trasferire direttamente la polizza.

  55. Avatar
    manuela

    Non ho avuto il coraggio di leggere tutti post precedenti…chiedo scusa in anticipo se vi ritroverete a leggere una domanda a cui magari avete già risposto 100 volte! La mia situazione è la seguente : la macchina che uso da anni è intestata a mio padre così come l’assicurazione. E’ possibile, oltre al passaggio di proprietà, eseguire quello della classe di merito ? Alcuni mi hanno detto…non so quanto attendibili…che se al momento del passaggio la macchina non ha assicurazione, posso farne una nuova con la classe di mio padre. Grazie tante per le preziose info!

    • Esperto
      Esperto

      No, non si può. Puoi però avere la classe di un’altra, eventuale auto del tuo nucleo familiare.

  56. Avatar
    Alfredo

    Buonasera
    Sono sempre io, (messaggio pubblicato ieri)
    Grazie x la sua tempestività.
    Ma le volevo chidere, se io dichiarassi che la macchina l’ho venduta e quindi mi ritornerebbero il mese di polizza pagato, anche se é stata chiusa prima, mi dovrebbero rilasciare lo stesso l’attestato di rischio giusto? Con quello non posso passarlo sull’auto a nome mio se nn ho capito male giusto?
    Ma se invece io facessi ripartire la polizza, pagando anche i restanti 4 mesi….all’assicurazione risulterebbe che io l’auto l’ho venduta? E cosi acquisterei l’altra auto facendo passare la polizza e poi a fine di quei 4 mesi ovviamente non la rinnoverei più (perchè ovviamente l’auto l’ho già venduta)
    Non so se sono stato chiaro nell’esporre il mio pensiero….
    Grazie ancora.

    • Esperto
      Esperto

      Sei stato chiaro… e in effetti è un trucchetto che potrebbe funzionare, meglio se ti assicuri presso altra compagnia e ovviamente lo fai prima della scadenza.

  57. Avatar
    Alfredo

    Salve,ho bloccato un’assicurazione di un’autovettura sotto a nome di mia madre, quindi mi rimangono un mese pagato e quattro alla scadenza del contratto.
    L’auto che era assicurata l’ho venduta, ma ancora non l’ho comunicato all’agenzia (mi consigliate di dirlo? ).
    Avrei intenzione di acquistare un auto ma vorrei tutto a nome mio….dato che tra virgolette l’anno é ancora in corso, se dovessi acquistare una nuova auto, potrei passare anche la classe di merito di mia mamma?
    É un passaggio che potrebbe avvenire facilmente? E quindi sfruttare anche il mese pagato? Altrimenti,ci sarebbe un escamotage?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Non puoi spostare tale polizza su una vettura a tuo nome. Potresti usare la legge bersani, ma ormai non più con tale polizza, che non è attiva e si riferisce ad un veicolo non circolante. Le soluzioni sono due: o intesti la nuova vettura ancora a tua madre e sposti la polizza, oppure se in famiglia avete un’altra auto con una polizza in una buona classe, puoi prendere quella con legge bersani ed estinguere la polizza dell’auto venduta.

  58. Avatar
    federico c.

    Buongiorno,
    ho residenza e stato famigliare che condivido con i miei genitori. Io ho 37 anni e mio padre ne ha 75, io ho un’auto assicurata da diversi anni sfruttando la legge bersani, mio padre ha un’alfa 155 del 1994 2.0 sulla quale paga un premio rc molto alto. Mi sono informato e supponendo di intestare a me un nuovo contratto assicurativo sull’auto, spenderei 200 euro all’anno in meno (tipo 250 miei contro 450 suoi), questo per via esclusivamente dell’età, perchè mio padre non ha mai causato un incidente in oltre 50 anni di patente.
    Cosa conviene fare, devo per forza fare il passaggio di proprietà dell’auto a me (auto che ha valore nullo..) e intestarmi quindi l’assicurazione, per risparmiare quei 200 euro annui? grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ una valutazione che devi fare tu, basandoti sul costo del passaggio (informati in una agenzia di pratiche auto) e su una previsione di quanti anni ancora tenere la vettura.

  59. Avatar
    Loris

    Mio padre ha acquistato una nuova auto (auto A) dando in permuta la sua vecchia (auto B) alla concessionaria, ed effettuando una voltura dell’assicurazione (da B ad A). Maturata però, quasi subito dopo, per esigenze di famiglia, l’intenzione di tenere due macchine, ha fatto bloccare il passaggio di proprietà cosicché adesso è ancora proprietario dell’auto B, che però è senza assicurazione.
    E’ consentito effettuare un passaggio di proprietà dell’auto B da lui a me o mia madre, così poi da poter usufruire della legge Bersani sulla nuova assicurazione che bisognerà stipulare?
    Se sì, è consentito stipulare un’assicurazione con compagnia diversa da quella dell’auto A?
    Quali sono gli adempimenti da porre in essere?
    Grazie e cordiali saluti.

    • Avatar
      Loris

      Grazie della risposta. Però non ho capito questo punto: “Non appena avete stipulato l’assicurazione sull’auto B, fate il passaggio della vettura A ed assicuratela con legge bersani…”. Intende il passaggio di proprietà? La vettura A (cioè la nuova) risulta già di proprietà di mio padre e su di essa è stata fatta la voltura dell’assicurazione.
      Quanto alla compagnia, l’agente mi ha detto che la Bersani esclude il passaggio di proprietà tra familiari: deve trattarsi di “auto che entra nel patrimonio della famiglia” (cito testuali parole). Da qui i miei dubbi, e le mie domande a voi.
      Ad ogni modo, i miei genitori sono in comunione dei beni. Se mio padre, onde poter usufruire della Bersani, intestasse la vettura B (cioè la vecchia) a mia madre, non sarebbe la stessa cosa che tenerla intestata a sé?
      Ancora grazie e cordiali saluti.

      • Esperto
        Esperto

        E’ falso che la legge Bersani esclude i passaggi intra-familiari: non si può applicare sulla medesima vettura, ma se viene ceduta all’interno della famiglia la seconda (o terza…) vettura, si può usare l’attestato di una delle altre. La comunione di beni in questo caso non cambia la situazione.

    • Esperto
      Esperto

      Si è possibile, anzi… quasi doveroso, visto che l’alternativa è riassicurarla in cu18! Non appena avete stipulato l’assicurazione sull’auto B, fate il passaggio della vettura A ed assicuratela con legge bersani…. il problema vero sta nel fatto che la vettura B non ha ancora un attestato di rischio e dunque dovreste attendere 1 anno… l’unica alternativa è rivolgersi alla medesima compagnia e vedere se vi riconoscono da subito la classe.

  60. Avatar
    Marco

    Buongiorno sono in procinto di cambiare la mia attuale autovettura, al momento intestata e assicurata a mio nome e cognome come persona fisica.
    La nuova auto, sulla quale passerebbe la mia attuale assicurazione, come intestazione al P.R.A. vorrei cointestarla a mio padre (quindi persona fisica) e a me quale titolare di ditta individuale.
    Vorrei sapere cortesemente se l’assicurazione della mia nuova auto può essere intestata solamente a me come ditta individuale.
    Grazie.
    Saluti

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma seguirà il profilo di rischio della ditta individuale + l’altro cointestatario, quindi probabilmente cu14

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)