Assicurazione tra familiari: Trasferimenti, Classe di Merito, Bersani - Pag.8

Assicurazione auto in famiglia
Assicurazione auto in famiglia

Vediamo come risparmiare sull’assicurazione auto tra le varie auto di famiglia: come usare la legge Bersani e alcuni “trucchetti” per trasferire la classe tra parenti e altri conviventi.

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Assicurazione tra familiari: Trasferimenti, Classe di Merito, Bersani .

1.910 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Paolo

    Buongiorno, avrei una domanda da porre. A breve mio padre effettuerà un passaggio di proprietà del suo scooter a nome mio, sottolineo che abbiamo residenze diverse con stati di famiglia distinti. La mia domanda è questa: avendo già un auto assicurata a mio nome, per lo scooter prenderò la medesima classe assicurativa? Dovrò effettuare un nuovo contratto assicurativo oppure mio padre può effettuare un passaggio anche dell’assicurazione a mio nome (trattandosi anche di una assicurazione stagionale)?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Domanda frequentissima. La polizza di tuo padre non è trasferibile a te (al massimo solo fino a scadenza), e tu devi assicurare il mezzo a tuo nome in cu 14, oppure trasferendo la classe di un altro motociclo venduto/rottamato, oppure ancora con legge Bersani, ma solo con un altro motociclo del tuo nucleo familiare attuale.

  2. Avatar
    Francesca

    Salve, volevo avere una piccola informazione.. A febbraio ho preso la patente , é possibile guidare la macchina di uno dei miei genitori anche se l’assicurazione non è a nome mio oppure ci deve essere per forza dichiarato nella carta di circolazione anche il mio nome?

    • Esperto
      Esperto

      La guida di ogni vettura è libera. L’unica cosa da verificare è se vi siano sulla specifica polizza limitazioni per i neopatentati e/o clausole di guida esclusiva, nel qual caso è consigliabile modificare la polizza.

  3. Avatar
    giuseppe

    Salve,
    posso essere contraente di una seconda polizza riutilizzando la classe di merito maturata sulla prima?
    grazie
    giuseppe

    • Esperto
      Esperto

      SI, si chiama Legge Bersani e ne parliamo ampiamente su questo sito.

  4. Avatar
    Silvia

    Passaggio proprietà per decesso, 3 eredi: A possiede auto con propria classe di merito, B e C no. Residenza di A diversa da quella di B=C.
    La compagnia propone di ereditare la classe di merito di A, ma come contraente mette B perché è l’erede più giovane. E’ regolare che B dichiari di aver diritto alla classe di merito agevolata anche se non ha stessa residenza di A? Mi dicono di sì perché A è comunque uno dei 3 proprietari. Confermate?

    • Esperto
      Esperto

      E’ sbagliato. Leggi il nostro articolo sulle “auto cointestate” per approfondire la questione. PS: ti prego di non aprire più richieste per la stessa domanda, ho cancellato molti messaggi tuoi tutti uguali!

  5. Avatar
    alessandro

    Buongiorno, la mia compagna è residente nello stesso stabile dei suoi genitori, ma abita su un altra scala, e non risulta più nello stato di famiglia dei genitori da qualche anno, cosa dovrebbe fare di preciso, andare in comune, e aggiungersi nel loro stato di famiglia ??? Dopo di che, potrebbe usufruire subito della legge, e assicurare l’auto ??? Oppure deve aspettare un po di tempo, che arrivi il vigile ???

    • Esperto
      Esperto

      Dovrebbe anche effettuare un cambio di residenza specificando l’interno dell’immobile, e valutare se il cambio di Stato di famiglia possa avere ripercussioni di tipo fiscale per se’ o per i suoi familiari. La legge Bersani è poi da subito applicabile, ma sarebbe consigliabile evitare di ri-trasferire subito la residenza, io suggerisco in via cautelativa di attendere almeno 10 mesi, ovvero al rilascio del primo attestato di rischio.

  6. Avatar
    Luigi

    Salve, mio padre ha già ceduto la sua classe di merito a mia sorella. Sia mio padre che mia sorella sono proprietari di un auto. Mia sorella non è più nel nostro stato di famiglia. Sto acquistando un auto anche io, mio padre può passare anche a me la sua classe di merito? Ringrazio per la disponibilità.

  7. Avatar
    nicholas

    Buongiorno… e possibile che sia io che mio fratello prendiamo la stessa categoria di mia madre?grazie buona giornata

    • Esperto
      Esperto

      SI, non vi sono limiti nell’applicazione della legge Bersani, se è questa la domanda.

  8. Avatar
    Mario

    Buongiorno,
    ho assicurato la mia seconda moto usufruendo della Legge Bersani.
    Adesso la prima moto viene di fatto “rottamata”.
    Cosa mi conviene fare, rimanere di fatto con la l’assicurazione che ha usufruito della bersani, o in qualche modo trasferire la vecchia assicurazione sulla seconda ed unica moto (visto che la prima è rottamata!)
    Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Conviene trasferire la polizza della moto rottamata, senza dubbio. Nota che potresti incontrare difficoltà nell’operazione, che è consentita, ma non tute le compagnie hanno ben recepito la normativa su questo aspetto, essendo la moto ricevente già assicurata.

  9. Avatar
    Mario

    Buongiorno,
    avevo uno scooter a me intestato e assicurato che ho prestato a mio fratello mantenendo di fatto la proprietà dello scooter e dell’assicurazione (lui era il secondo guidatore nell’assicurazione).
    Ho comprato uno scooter nuovo, ed ho usufruito della legge Bersani.
    Quindi ho due scooter intestati e due assicurazioni, una di queste con la bersani.
    Il mio vecchio scooter, prestato a mio fratello verrà demolito.
    Cosa mi conviene fare?
    Chiudere l’assicurazione del nuovo scooter fatta con la bersani e trasferire l’assicurazione dello scooter vecchio sul nuovo?
    Ho un vantaggio o non cambia nulla?!
    Grazie mille!

    • Esperto
      Esperto

      SI, è una operazione conveniente in quanto le polizze con legge Bersani hanno un aggravio di costo. Nota che alcune compagnie potrebbero fare storie per il passaggio, in realtà è possibile, quindi insisti (facci sapere come va a finire!).

  10. Avatar
    Marinella

    Salve, ho acquistato una nuova auto, ho trasferito l’assicurazione di una mia vecchia auto a quella nuova. L’assicurazione mi ha dato una settimana di tempo per vendere oppure rottamare la vecchia auto. Non è possibile avere più tempo? Un mio conoscente mi ha detto che si può aspettare un mese. E’ vero? La ringrazio

    • Esperto
      Esperto

      In verità non sarebbe permesso lo spostamento se la vendita o rottamazione non è effettuata prima, quindi sono stati fin troppo generosi… se non riesci, prova a farti rilasciare un documento di messa in conto vendita da un concessionario auto.

  11. Avatar
    gian

    in casa c’e una macchina cointestata tra mia madre e mio fratello, quest’ultimo nn abita con lei.
    hanno anche l’assicurazione cointestata solo che l’attestato di rischio arriva a nome di mio fratello( che nn abita con noi), posso aquisire la classe di merito di mia madre se io vivo con lei? alcune assicurazioni dicono di si altre no. attendo una risp

    • Esperto
      Esperto

      Ti sei già dato la risposta… è un caso particolare trattato in maniera disuguale dalle varie assicurazioni. Anche il mio parere è contrastato, la cosa potrebbe essere fattibile o no a seconda di quale aspetto viene dato maggiore risalto… ergo, assicurati pure da chi non ti fa problemi!

  12. Avatar
    Andrea

    Buonasera, vorrei effettuare un passaggio di proprietá di uno scooter da mio fratello a me. Sono nello stesso stato di famiglia, ma ho il dubbio che essendo l’unico scooter intestato a mio fratello io non possa acquisire la classe di merito. La ringrazio per l’aiuto.

    • Esperto
      Esperto

      Infatti non si può. Per beneficiare della legge Bersani, questa va applicata con un secondo veicolo, non quello oggetto della voltura intra-familiare.

  13. Avatar
    giovanni

    salve, un quesito:
    Auto intestata a X, che l’ha ceduta al fratello Y.
    Ad oggi il passaggio non è mai avvenuto.
    L’assicurazione è sempre stata di Y
    X ancora è in vita.
    Y è deceduto e ci sono i figli.
    Il passaggio questi ultimi non lo vogliono fare, ma
    l’assicurazione si. Chi la deve intestare?
    Oppure, possono continuare a farla circolare con l’assicurazione intestata a Y??
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Formalmente, l’auto è e rimane di proprietà di X, che è vivo. L’unica cosa da fare è variare il contraente della polizza da Y a X, e va fatto subito perchè la polizza non copre… essendo invariato il proprietario, non cambierà la classe. Questo, da un punto di vista formale… se poi c’erano altri accordi in merito alla proprietà della vettura, possono essere liberamente ottemperati con una voltura, essendo il proprietario in vita…

  14. Avatar
    Margherita

    Buongiorno,
    abbiamo comprato un auto con la legge 104 e l’abbiamo intestata a mio nonno (disabile).
    Lui no ha più la patente, come facciamo a capire la classe di merito di partenza? Possiamo prendere l’ultima classe di merito di quando aveva la patente (più di 10 anni fa)?
    grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile, in quanto l’attestato di rischio perde di validità dopo 5 anni, quindi il suo è certamente scaduto. Le scelte sono due: legge Bersani con un familiare convivente con il disabile, se vi è e con un’auto in una buona classe, oppure classe CU 14.

  15. Avatar
    Cristina

    Buongiorno,
    il quesito è questo.
    Nel 2003 mio marito ha acquistato un’auto intestandosela (solo a lui), eravamo in regime di comunione dei beni, mentre l’assicurazione invece è rimasta a mio nome sia come contraente che conducente abituale in quanto ero già intestataria dell’auto che è stata contestualmente rottamata.
    Successivamente ci siamo separati e dal 2007 siamo legalmente divorziati.
    Di questa vettura, che in fase di separazione è rimasta sempre in uso a me, ora vorremmo sistemare anche la proprietà facendo il passaggio a mio nome. Ho sentito il parere di diverse assicurazioni ma dalla classe di merito attuale CU1 passerei alla CU14. Ovviamente con tutto ciò che ne consegue da un punto di vista puramente economico nonostante sia titolare di patente da 30 anni (ne ho 50). Preciso che a parte uno scooter non ho altri veicoli intestati a me. Esiste un modo per mantenere la classe di merito intestandomi il veicolo? Grazie per l’attenzione. Cristina

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che è corretta l’attribuzione a tuo ex-marito della classe attuale. Per evitare adesso la CU 14 hai come unica via l’uso di legge Bersani, con altre persone che siano eventualmente con te conviventi, altre strade non ce ne sono.

  16. Avatar
    Antonio

    Salve
    fino al 15 ottobre 2014 convivevo con una cittadina straniera. Nell’aprile 2011 ho acquistato un’auto usata e immatricolata a suo nome.Per l’assicurazione abbiamo usufruito del decreto Bersani e quindi,essendo in prima classe,la stessa ne ha usufruito ma con una compagnia d’assicurazione diversa. E’ stata pagata solo la rata semestrale (da aprile a ottobre 2011) dopo di chè l’auto e rimasta in garage. In data 18 febbraio 2015 la mia ex convivente si è ripresa l’auto e sebbene non faccia più parte del mio nucleo familiare e ritornata nella stessa agenzia di assicurazione e si è rifatta assicurare l’auto usufruendo del decreto Bersani. La mia domanda è la seguente: posso intimare all’agenzia assicurativa di non far usufruire del Decreto Bersani alla mia ex convivente la quale non fa più parte del mio nucleo familiare dal 15 ottobre 2014? Faccio presente che l’assicurazione è stata stipulata in data 26 febbraio 2015 e la mia ex convivente ha comunicato il suo nuovo domicilio al comune di residenza in data 10 marzo 2015. Nel ringraziarla anticipatamente per la risposta invio Distinti saluti.
    Antonio

    • Esperto
      Esperto

      La verifica di permanenza nel medesimo nucleo familiare si fa solo la prima volta, dopo la classe è consolidata, sono soltanto dei rinnovi, quindi è tutto ok.

  17. Avatar
    luis

    Salve, dovrei acquistare una macchina questo mese e avrei qualche dubbio sulla legge bersani.
    -Posso prendere la categoria di mia sorella che abita nello stesso edificio(quindi stesso numero civico) ma non nello stesso appartamento?

    • Esperto
      Esperto

      Dipende. Fa fede il comparire nello stesso Stato di Famiglia.

  18. Avatar
    Manuela

    Salve, il mio caso è il seguente:
    lasciando la casa natale ho portato con me la 1° classe di merito di mio padre sull’auto di proprietà dal mio compagno. Quindi l’auto e la polizza sono intestate a me. Ora vorremmo convivere e regolarizzare lo stato di famiglia. Posso vendere l’auto a lui e trasferirgli la prima classe? Io guido un’auto in cui proprietà e polizza sono di mio padre. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Sarebbe possibile solo dopo il matrimonio, e solo se sceglierete la comunione dei beni.

      • Avatar
        Manuela

        Se un’assicurazione mi darebbe la possibilità di trasferirla, quindi per errore interno alla stessa, posso accettare? o nel tempo si possono rimangiare tutto? Lo chiedo perchè da varie telefonate ho rilevato grande confusione da parte degli assicuratori. La ringrazio tanto

        • Esperto
          Esperto

          Capisco il problema e la voglia di provarci. Se scegli questa via, tu assicurati di non fare dichiarazioni false, poi incrocia le dita e spera che non si accorgano… dopo il primo rinnovo non avrai più rischi.

  19. Avatar
    Fabiana

    Buongiorno,
    mi serviva un chiarimento in merito alla legge Bersani. Mio padre ha assicurato da svariati anni le due auto di famiglia con la UNIPOL, in classe 1 (queste due vetture sono guidate da moglie e figlie).
    Nel 2013 ha acquistato un opel corsa 1200, assicurata sempre con la UNiPOL voleva usufruire della legge Bersani in quanto unico proprietario dell’assicurazione di 3 auto e quindi usufruire della medesima classe 1.
    Invece dalla UNIPOL l’hanno inserito nelle classi più alte (tipo 10) dicendogli che non era possibile usufruire della prima classe delle altre due vetture.
    Quindi ci troviamo a pagare un’assicurazione che è a mio avviso eccessivamente elevata per una macchina utilitaria di questa cilindrata perchè sono 1200 euro all’anno.
    Ci chiedevamo se fosse vero che mio padre non può accedere alla 1 classe con una macchina acquistata da poco quando le altre due sono in 1 classe o fosse semplicemente “uno sbaglio” della Unipol. Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che era possibile beneficiare della legge Bersani, assicurando con la stessa Classe Universale delle altre due. Mi sembra molto strano quanto fatto da Unipol, verificate meglio.

  20. Avatar
    kira

    Salve… volevo sapere se mia madre fa la residenza da me, a casa con mio marito, mio marito puo prndere la classe di merito di mia madre???grazie mille buona serata

    • Esperto
      Esperto

      SI, ma devono comparire nello stesso Stato di Famiglia, con conseguenze sul piano pratico e fiscale da valutare prima.

  21. Avatar
    Daniel

    Salve Esperto,
    io faccio parte della classe CU13 avendo aperto da poco la mia assicurazione personale sull’auto.
    Essendo in scadenza, volevo provare a fare un nuovo contratto ereditando la classe CU di mio padre.
    Le domande sono le seguenti:
    1- Una volta ereditata la classe CU di mio padre, lui potrà continuare ad usufruire della sua assicurazione?
    2-Se facessi incidenti la sua classe non ne risentirebbe?
    3-Se dovessi cambiare residenza, la classe ereditata rimane oppure ricomincio dalla 14?
    Saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo la tua auto proseguirà con la classe attuale senza possibilità di variarla con legge Bersani, se non vendendola.

  22. Avatar
    CRISTIAN

    Salve, volevo avere un’informazione. Per anni ho guidato uno scooter intestato a mio zio (che non è nel mio stato di famiglia) beneficiando della sua classe di merito. mi chiedevo se ci fosse qualche modo per acquisire la sua classe di merito e risparmiare sulla polizza. A tal proposito mi è stato detto che mi potrei trasferire momentaneamente nel suo stato di famiglia,poi fare un passaggio di proprietà intestando a me lo scooter.. e andare dall’assicuratore, per stipulare una nuova polizza, portando lo stato di famiglia dal quale risulta la convivenza con mio zio.. cosa ne pensa? può dirmi se la procedura è giusta o qualche modo diverso da seguire?ù
    cordialmente

    Cristian Romano

    • Esperto
      Esperto

      Cristian, la procedura, con i suoi vantaggi e limiti, è descritta in dettaglio nel nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza” al quale ti rimando.

  23. Avatar
    Patrick

    Salve ! Vorrei sapere se il coniuge intestatario della polizza dell’auto di proprietà dell’altro coniuge e in fase di separazione legale e cambio di residenza, può recuperare la classe di merito.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, rimane di titolarità del proprietario del mezzo. Se vige la comunione dei beni, ricordo, il mezzo è come se fosse cointestato.

  24. Avatar
    salvatore

    informazione vorrei sapere se la legge bersani può essere fatta da me, mio fratello essendo che che viviamo nello stesso luogo,lo chiedo perchè mio padre non c’e piu

    • Esperto
      Esperto

      SI, se siete nello stesso Stato di Famiglia, l’uno può prendere la classe dell’altro.

  25. Avatar
    Massimo

    Buongiorno ho un’auto da 10 anni intestata a mio padre e l’assicurazione a suo nome.
    Ora vorrei acquistare un’auto intestandola a me e modificare la relativa assicurazione a mio nome.
    Sono sposato e non vivo con i miei genitori, ho un’altra residenza.
    Posso fare qualcosa per non dover ripartire da una classe alta?
    La ringrazio.

    • Esperto
      Esperto

      Massimo, ti suggerisco una lettura del nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  26. Avatar
    daniela danu

    Salve ,avrei una domanda da fare in quanto riguarda la seguente situazione .Ho acquistato un macchia in mese di agosto 2014 intestata a me, dove ho beneficiato di classe di merito di mio marito -prima classe-ma che purtroppo a la fine di periodo de l’assicurazione sara diversa perché al gennaio 2015 ho fatto un piccolo incidente a quale ancora non conosco il valore .La mia domanda é se io sarò declassificata vera declassificato anche mio marito se lui dovrà farsi un assicurazione per una macchina intestata a lui?

    • Esperto
      Esperto

      No, il sinistro comporterà un malus soltanto sulla tua vettura.

  27. Avatar
    fabrizio

    Buongiorno, chiedos e gentilmente potete chiarirmi un dubbio. possiedo un auto e convivo con la mia compagna. abbiamo acquistato un auto storica 4×4 che sto mettendo a posto, non di valore eccelso ,ma solo per passione . ho deciso di intestarla a lei , io ho una classe 1 e interna -1. facendo una assicurazione storica intestata a lei,credo potendo usufruire della bersani , io posso utilizzare l’auto quando ci sara’ bisogno di muoverla o no ? e’ diversa la polizza storica da quella normale ? non ho ancora trovato preventivi adatti e la mia compagnia non e’ interessata. grazie mille cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      Se siete nello stesso Stato di famiglia, la legge Bersani è applicabile volendo anche intestando l’auto a lei, ma francamente non ne capisco la necessità se è tua, e puoi beneficiare della legge anche più facilmente. In ogni caso, ti suggerisco di contattare qualche assicurazione specializzata in auto storiche (senti il club dove è iscritta ASI), in genere hanno prezzi molto bassi e indipendenti dalla classe di merito.

  28. Avatar
    Viola

    Gentile Esperto,
    avrei una domanda in merito alla possibilità di mantenimento della classe assicurativa del mio defunto padre.
    L’auto era intestata solamente a lui e gli eredi saremmo io, mia madre ( appartenenti allo stesso nucleo familiare del defunto) ed i miei due fratelli( appartenenti a nuceli familiari diversi). Qualora il passaggio di proprietà dell’autoveicolo venisse fatto in favore di tutti e quattro gli eredi, mia madre potrebbe aprire un contratto assicurativo, mantenendo la stessa CU di mio padre?

    Grazie mille.

    • Esperto
      Esperto

      In linea di principio può farlo, ma per beneficiare della classe che erra di tuo padre l’auto (quella in eredità o anche un’altra) deve essere intestata interamente a suo nome. Doveva anche vigere la comunione dei beni, altrimenti la classe è perduta.

  29. Avatar
    andrea

    Salve tra qualche giorno dovrò rinnovare l’assicurazione dell’auto grazie a mio nonno sono riuscito ad ottenere il merito da lui defunto,volevo sapere se cambiando gruppo d’ assicurazione riuscivo ad ottenere lo stesso il merito di mio nonno

    • Esperto
      Esperto

      Ho capito ben poco della tua domanda, mi dispiace, ma quello che posso dire è che è vietato acquisire la classe di merito di un defunto, se non eventualmente per il coniuge in regime di comunione dei beni, quindi nel tuo caso c’è una irregolarità nella procedura. A meno che non stiamo parlando di classe Interna e non di classe Universale…

      • Avatar
        andrea

        Il mio assicuratore ha detto che intestandomi un auto pur essendo suo nipote posso ottenere il suo merito,sono riuscito a pagare 750 euro un anno

  30. Avatar
    massimiliano catuogno

    salve buongiorno

    La mia situazione è la seguente

    sono proprietario di una autovettura con assicurazione cu in 1 classe residente a napoli devo rinnovare l’assicurazione e vorrei rinnovarla con la residenza di mia moglie che è a maratea ed e’ piu’ conveniente posso trasferirle la mia classe e lei può assicurare una autovettura che rimane di mia proprietà .

    devo fare il passaggio di proprietà della macchina? a mia moglie? e in questo caso può prendere la mia classe?

    attendo riscontro grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ necessario volturare l’auto a favore di tua moglie, ma potrai trasferirle la tua classe solo se siete sposati in regime di comunione dei beni.

  31. Avatar
    ELENA

    Buona sera

    Ho 37 anni e ho sempre guidato la macchina di mia madre che ovviamente ha una classe bassa.
    Adesso ho intenzione di comprarmi un motorino, ma nonostante la mia età figuro in classe 14 (un’assurdità visto che ho la patente da quasi 20 anni).

    Volevo sapere se questa legge vale anche nel mio caso. Ho ancora la residenza da lei anche se abito in un’altra città (non so se in questo caso vale la mia residenza o il mio domicilio)
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Vale la residenza, tuttavia la legge Bersani è applicabile soltanto tra mezzi della stessa categoria, quindi puoi beneficiarne solo se in famiglia avete un motorino in buona classe (attenzione anche alla differenza tra ciclomotore, 50cc, e motociclo, tutti gli altri).

  32. Avatar
    antenulli

    Buonasera,
    Vorrei avere un chiarimento sulla mia situazione: io sono proprietario di un veicolo in CU 14, mentre mia moglie era proprietaria di un altro veicolo in CU 8 (già prima del matrimonio). Ora che siamo sposati in regime di comunione dei beni, in quale modo potrei fare in modo che entrambi i veicoli vadano in CU 8?
    La ringrazio.

    • Esperto
      Esperto

      Dovresti vendere la tua auto a tua moglie. Probabilmente, dovendo usare la legge Bersani, non ne vale la pena.

  33. Avatar
    Michela

    Buongiorno, sto per comprare un’auto e attualmente, vivendo con i miei genitori, potrei ottenere la classe assicurativa di mio padre. Tra due mesi, però, cambierò residenza. Riesco comunque ad usufruire della legge Bersani? Grazie, cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      Ci sono alcuni aspetti da considerare. Ti rimando al nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza” per approfondire.

  34. Avatar
    roberta

    ciao,
    ho un auto cointestata con il mio ex marito e rimasta in uso a me e assicurata . Il mio ex marito ha acquistato una nuova auto e la cointesterà con il padre con cui risiede.
    Per cui chiedo: cosa succede a me a livello assicurativo? devo fare qualche variazione?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Finché non varia la proprietà della tua auto, no devi fare variazioni sull’assicurazione.

  35. Avatar
    Fabio

    Buon pomeriggio,
    Sono proprietario di due veicoli, in uno con classe 1 e nell’altro con classe 3 dopo incidente prima era in classe 1
    Sono proprietario di quest’ultimo veicolo dopo aver fatto passaggio di proprietà da mia moglie ma prima del matrimonio.
    Ad oggi mia moglie non risulta essere proprietaria di alcun veicolo.
    Per motivi non legati al risparmio assicurativo dovrò rifare passaggio di proprietà di questo veicolo verso mia moglie la quale ritornerà proprietaria del veicolo ma da sposata.
    Che classe di merito avrà? Visto che io ho una classe 1 nel primo veicolo?
    Avrà una classe 1 o avrà una classe 3?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Tua moglie ha diritto ad assicurare la vettura con legge Bersani, quindi prendendo la tua classe 1. Se però siete in comunione dei beni potreste anche trasferire la polizza attuale: nel caso fate una verifica del prezzo, in quanto potrebbe anche essere più conveniente nonostante il sinistro.

      • Avatar
        Fabio

        Grazie per la risposta, il passaggio di proprietà e avvenuto prima del matrimonio, quindi non posso trasferire la polizza a suo nome, dovrei obbligatoriamente effettuare il passaggio.
        Grazie ancora
        Saluti

  36. Avatar
    ANTONIO

    Buongiorno e grazie perl a vostra gentilezza, avrei una domanda da farvi.
    Mia moglie ha acquistato una macchina usata intestata a lei e non ha nessuna classe di merito in quanto non ha mai avuto una sua auto prima , ora io con la mia auto ho luna classe CU 8 , siamo regolarmente sposati ma con residenze diverse e separazione di beni, posso passare la mia classe di merito a mia moglie per la sua assicurazione visto che siamo regolarmente sposati ?
    Grazie mille :)

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, è necessario avere stessa residenza.

      • Avatar
        ANTONIO

        La ringrazio , non è possibile nemmeno nel caso sia io il contraente e mia moglie solo l’intestataria del veicolo?
        Grazie ancora siete gentilissimi !!

        • Esperto
          Esperto

          No, non cambia niente, fa sempre fede il proprietario.

        • Avatar
          ANTONIO

          Chiedo scusa se chiedo un’altra cosa e nel caso invece il libretto riportasse il passaggio di macchina prima a me e po successivamente a mia moglie ?

        • Esperto
          Esperto

          Ha valore soltanto il proprietario corrente.

  37. Avatar
    Giuseppe

    Buonasera,
    Sono in procinto di acquistare una nuova macchina; mia moglie (con beni in comunione e residenti nella stessa abitazione) possiede un attestato di rischio di una macchina che ha venduto 3 mesi fa (all’atto della vendita eravamo già sposati, quando l’ha acquistata no). Volevo sapere se è possibile intestare a me il nuovo veicolo e utilizzare l’attestato di rischio di mia moglie per usufruire della sua classe di merito. Ringrazio in anticipo e saluto cordialmente!

    • Esperto
      Esperto

      Io ritengo di si, in virtù della comunione, tuttavia posso già anticiparti che incontrerai ostacoli da parte delle compagnie… a torto…

  38. Avatar
    Federica

    Salve,
    avrei bisogno di un’informazione..Ho appena effettuato il passaggio di proprietà dell’auto di mia madre e l’ho intestata a me (ho 25 anni). Avendo mia madre un’altra auto intestata a suo nome, sono andata in varie agenzie assicurative per farmi fare dei preventivi ed usufruire della legge Bersani, ma in un’agenzia in particolare mi è stato detto che non posso usufruire della legge Bersani in quanto l’auto ormai mia era già assicurata precedentemente a nome di mia madre ed in ogni caso proveniva dal mio nucleo familiare, non è un’auto acquistata “da fuori” (passatemi l’espressione), quindi no benefici Bersani. Mi hanno detto una stupidaggine o una cosa corretta?!? Sono stati gli unici a pormi questo veto… :-(
    Grazie mille in anticipo per la risposta!
    Buon pomeriggio

    • Esperto
      Esperto

      SO che alcune compagnie pongono questo “veto”. A mio avviso hanno torto.

  39. Avatar
    Salvatore

    Salve
    Dopo la morte di mio padre abbiamo deciso di intestare la vettura direttamente a mio fratello, perché l’assicurazione mi disse che bisognava solo cambiare l’intestatario sul libretto perché in caso di incidente avrebbero pagato l’intestatario della vettura. Fatto questo mio fratello vuole vendere la vettura per acquistarne un’altra, sulla vettura nuova gli daranno a mio fratello la classe di mio padre essendo nello stesso stato di famiglia??? Ripeto ora la vettura è intestata a mio fratello e l’assicurazione A mio padre

    • Esperto
      Esperto

      Devo confessare che mi sembra che abbiano fatto diversi pasticci. Per prima cosa, per legge l’auto deve essere intestata a tutti gli eredi e non ad uno a scelta. Secondariamente, la polizza non può rimanere intestata al deceduto, meno che mai se il proprietario è cambiato, e comunque la classe del deceduto non è mai recuperabile.

  40. Avatar
    beppe

    Buona sera, ho 30 anni e sono in procinto di acquistare un’auto nuova stipulando per la prima volta un contratto assicurativo; sono andato quindi a chiedere un preventivo alle assicurazioni chiedendo di assicurare il veicolo usufruendo della legge Bersani(vivo con i miei e mia madre ha un contratto assicurativo in classe di merito 00); le assicurazioni oltre a propormi un migliore prezzo nel caso installassi la “scatola nera”(a tal proposito chiedo quali svantaggi ci sarebbero), mi avrebbero abbassato il costo se cointestavo l’auto con uno dei familiari(come secondo proprietario).
    Cointestandola nel momento in cui andrò a vivere per conto mio ci saranno degli svantaggi(variazione di classe di merito o altro)? O come mi dicono loro l’unico svantaggio è l’assenso del secondo proprietario nel caso di vendita del veicolo?
    La ringrazio.

    • Esperto
      Esperto

      Sulla scatola nera abbiamo un approfondimento, così come sulle auto cointestate, che hanno diversi aspetti da considerare.
      In linea generale, posso dirti che secondo me entrambi gli sconti che ti hanno proposto sono certamente poca cosa, hai provato a cercare altre compagnie, che ti fanno magari prezzi migliori o simili, senza andarti a complicare la vita?

  41. Avatar
    Antonietta

    Ho una domanda: un’auto nuova cointestata con quale classe viene assicurata?

    • Esperto
      Esperto

      La risposta è molto articolata. Ti rimando al nostro approfondimento dal titolo: “Assicurazione per auto cointestate”.

  42. Avatar
    bruna

    Buongiorno,
    nel 2000 con mio marito abbiamo acquistato una 2° macchina. l’auto è intestata a lui. Nel 2005 ci siamo separati e il giudice in sede di separazione ha assegnato a me questa vettura. Pago regolarmente l’assicurazione a mio nome ed anche l’attestato di rischio e’ mio nome. Ho acquistato una nuova auto di cui sono la proprietaria, ma vari assicuratori mi dicono che non posso trasferire la mia classe di merito sulla nuova auto..solo un’assicuratore mi ha detto che, se mio marito rinunciasse alla sua classe di merito (maturata sull’auto acquistata insieme nel 2000) in mio favore, e tale macchina fosse venduta o rottamata potrei sfruttare la classe di merito. Le chiedo un consiglio.
    Spero di essere stata chiara. grazie.
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Molto dipende se l’auto era stata acquistata in regime di comunione o di separazione dei beni. Se in comunione, la classe può essere trasferita, e non occorre neanche la rinuncia da parte del marito. Altrimenti no.

      • Avatar
        bruna

        Si.era stata acquistata in regime di comunione di beni. grazie

  43. Avatar
    CLAUDIO

    Buonasera,
    la situazione è questa: io e mia moglie siamo separati con residenza differente, abbiamo preso un auto cointestata, la mia ex moglie ha gia un auto assicurata in prima classe. intestando la polizza solo a lei ribadendo che il veicolo è di entrambi può cmq prendere la propria classe?
    Ringrazio anticipatamente

    Claudio

    • Esperto
      Esperto

      Cointestando una vettura a due persone con residenze diverse, questa andrà in classe CU 14, a meno che non si abbia una polizza di un’altra auto con medesima cointestazione, venduta o rottamata.

      • Avatar
        claudio

        La ringrazio per la risposta esaustiva. Quindi la mia ex che tra l altro più giovane di me di conseguenza penalizzata dall assicurazione, cointestando l auto con me nn può usufruire della legge Bersani? Sottolineo che l altra auto e solo intestata a lei! Ringrazio nuovamente

        • Esperto
          Esperto

          E’ così..

  44. Avatar
    Andrea

    Salve, il mio caso è il seguente: nel mio nucleo familiare c’è soltanto un’autovettura, intestata a mia madre (che non ha la patente, infatti la guido solo io da 12 anni) e con la terza classe di merito (senza aver mai usufruito in passato del decreto). Il sottoscritto non ha mai avuto una polizza intestata a suo nome, e dovrò quindi partire dalla 14ma classe. Domanda: se acquisto l’auto da mia madre, posso prendere anche la sua classe di merito con il decreto Bersani? Ovviamente non avendo la patente, mia madre non acquisterebbe nessun altra autovettura. In caso contrario, C’è qualche altro metodo legale per poter prendere la classe di merito di mia madre? Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile. Puoi usare la legge Bersani acquistando un veicolo aggiuntivo (l’auto di tua madre la potrai eventualmente vendere in seguito), ma devi anche avere stessa residenza con lei.

  45. Avatar
    Daniele

    Mia moglie (abbiamo residenze diverse e in divisione dei beni) aveva un’assicurazione in classe 1 su una macchina che da due mesi è stata rottamaTa, Posso utilizzarla per la mia macchina, avendo io una classe superiore? GRAZIE PER LA RISPOSTA

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non è possibile, neanche usando legge Bersani.

  46. Avatar
    Simone

    Salve, sono simone da Roma ho 22 anni, ho una perplessità. Sto per comprare un auto e volevo usufruire della Legge Bersani da mia madre, facente parte del mio nucleo familiare, solo che lei, a sua volta, ha preso la Bersani da mio nonno passando cosi in 1a classe. Posso dunque usufruire della classe di merito di mia madre?

    • Esperto
      Esperto

      SI, a patto che sia trascorso almeno 1 anno da quando lei l’ha usata a sua volta, ovvero deve esistere un attestato di rischio a nome di tua madre.

  47. Avatar
    antonio

    buongiorno,
    ad agosto 2012 ho intestato a me una delle due auto intestate a mia moglie. L’assicuratore non mi ha detto che potevo usufruire della legge bersani e mi ha fatto partire dalla classe 14 mentre la classe di mia moglie era la 1. Eracorretto o avrei potuto sfruttare la sua classe? Se si posso ancora fare qualche cosa?
    Grazie Antonio

    • Esperto
      Esperto

      Se siete conviventi, potevi usare la legge Bersani e partire dalla classe 1, ma il tuo assicuratore non era tenuto ad informarti di questo.

  48. Avatar
    Roberto Martini

    Buongiorno. Posseggo due autovetture entrambe intestate a mia moglie con contratti di assicurazione con classe di merito 1 anch’essi intestati a mia moglie. Siamo coniugati in regime di comunione dei beni. La mia domanda è: per motivi di lavoro devo spostarmi in un altra regione, dove richiederò la residenza (Abruzzo L’aquila) e dove il costo dell’assicurazione è di molto inferiore alla mia regione (Campania – Napoli). Cosa posso fare per poter usufruire della legge Bersani cosi da prendere la classe di merito di mia moglie e stipulare un contratto di assicurazione conveniente? Ho letto che potrei fare un trasferimento di proprietà di una o entrambe le auto da mia moglie a me?. Vi prego aiutatemi. Graziue in anticipo. Roberto

    • Esperto
      Esperto

      Puoi fare di meglio. Trasferisci la proprietà di una o entrambe a tuo nome e fatti riconoscere le polizze già in essere DIRETTAMENTE a tuo nome in virtù della comunione dei beni. Risparmierai molto rispetto all’uso di legge Bersani, che peraltro potrebbe comportare problemi proprio a causa del cambio di residenza.

  49. Avatar
    Adriano

    Buonasera, quindi se non leggo male, io che ho la macchina intestata a me, assicurata a nome di mio papà, avendo la residenza con loro,vivendo con loro, in caso cambiassi assicurazione potrei mantenere la classe che ho adesso?
    Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Cambiando compagnia assicurativa, la classe si mantiene sempre in tutti i casi. Quella Universale, non quella Interna.

  50. Avatar
    angelo

    Buongiorno, io credo di trovarmi in una situazione paradossale forse per colpa della mia vecchia assicuratrice.
    Nel 2007 ho acquistato un auto che venne intestata a mia madre e credo,non ricordo con assoluta certezza, che anche l’assicurazione fosse stata fatta a nome suo, io ero ancora nel nucleo familiare di mia madre, poi l’assicurazione di mia madre,il contratto intendo non la classe di merito (preciso che mia madre era già proprietaria di un’altra auto in prima classe e di altro contratto assicurativo a suo nome) è stato trasferito a me, non so se che diamine è stato fatto! Nell’Attestato di rischio c’era il mio nome, come contraente e come assicurato, non c’è nessun riferimento alla Legge Bersani…e tutt’oggi anche con la nuova compagnia l’attestato di rischio è a mio nome non c’è nessun riferimento alla Bersani!!!
    Insomma ho un attestato di rischio a nome mio ma con la macchina intestata a mia madre.
    Domande
    1) Nell’attestato di rischio non ci dovrebbe essere il riferimento alla proprietaria dell’AUTO?
    Ma più in generale in che diamine di situazione mi trovo oggi?!
    Più studio più sono pieno di dubbi.

    • Esperto
      Esperto

      E’ in verità abbastanza semplice. Questo attestato di rischio è utilizzabile solo da tua madre in quanto proprietaria del veicolo, ovvero non potrai usarlo per una nuova auto acquistata a tuo nome. Quanto alla legge Bersani “sparita”, può capitare, soprattutto per chi ne ha beneficiato nei primi anni, e questo è senza dubbi un bene per la polizza!

  51. Avatar
    Carmine

    Salve. Sto per comprare un’auto usata e vorrei usufruire del decreto Bersani essendo ancora residente a casa dei miei. Mi madre ha intestate le 2 vetture di famiglia, una in terza e una in sesta classe. Quale classe erediterei? Inoltre qualora spostassi la residenza nella casa in cui vivo, che divido con un amico già residente lì potrei ereditare la sua classe di merito? Grazie e saluti

    • Esperto
      Esperto

      Tra le due… la classe CU 3, no? E’ valida anche la seconda ipotesi, a patto che tu vada a fare stato di famiglia insieme a lui (a meno che non decidiate diversamente, è automatico).

      • Avatar
        Carmine

        Grazie. Non pensavo si potesse scegliere. A questo punto ovviamente la CU 3 :). Grazie e auguri

  52. Avatar
    palmina

    salve, mio marito ha una macchina con relativa assicurazione appartenente 1 CU ereditata dalla madre mediante legge bersani intestata alui, ora ha deciso di comprare un’altra un’altra auto intestandola a lui , x quanto riguarda l assicurazione manterrrebbe sempre la stessa classe o partirebbe dalla 14esima.

    • Esperto
      Esperto

      Se la nuova auto è in sostituzione può semplicemente trasferire la polizza, se invece è aggiuntiva potrà usare la legge Bersani, ottenendo comunque la classe cu1-Bersani.

  53. Avatar
    Alfredo

    Salve,

    volevo sapere, se torno nello stato di famiglia di mio padre che ha la prima classe, e poi acquisto un auto, posso usufruire della legge Bersani o esistono vincoli temporali di permanenza nello stato di famiglia?

    Grazie in anticipo per la risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Alfredo: abbiamo recentemente scritto un articolo proprio su questo, cercalo qui sul sito, si intitola “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  54. Avatar
    Alessia

    Salve, sto vendendo il mio scooter e mi chiedevo se fosse possibile “trasferire” l’assicurazione al nuovo proprietario in modo da recuperare i soldi già versati.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI è possibile, tuttavia a scadenza il nuovo proprietario andrà in classe CU 14. Nota che puoi comunque recuperare la parte di premio non goduta, presentando alla compagnia l’atto di vendita. Sarai rimborsata tranne IVA e imposte.

  55. Avatar
    umberto

    buongiorno. io possiedo un auto storica assicurata con una assicurazione storica, vorrei trasferire la classe di merito dell’auto storica su un altra auto è possibile?

    • Esperto
      Esperto

      Si, la tipologia di mezzo è sempre la stessa, quindi auto ASI e non ASI sono intercambiabili ai fini assicurativi. Sono certo però che alcune compagnie faranno ugualmente storie…

  56. Avatar
    Antonio

    Buongiorno, guido da 20 anni la macchina di proprietà di mio padre usufruendo dei benefici della I classe. Ho intenzione di comprare un’auto usata e volendola intestare a me avevo intenzione di utilizzare la legge Bersani (dato che vivo e faccio parte ancora del suo nucleo familiare), mi sono recato presso un’assicurazione diversa da quella mio padre e la stessa mi ha consigliato di cointestare la macchina ad entrambi invece di utilizzare la suddetta Legge. In effetti avrei gli stessi benefici ed i costi rispetto alla fruizione della Legge sono comunque bassi. Premesso ciò la mia domanda è la seguente: potrò un domani acquisire l’altra metà di proprietà dell’auto (magari con una semplice voltura) e rimanere titolare unico dell’assicurazione di I classe di mio padre?

    • Esperto
      Esperto

      Per questa tua domanda ti consiglio una lettura del nostro articolo “Assicurazione per auto cointestata”… ci sono alcuni aspetti da valutare bene.

  57. Avatar
    Antonio

    Salve le descrivo la mia situazione. Vivo con mia madre sotto il tetto di casa. Mio padre non vive più a casa, i miei non sono divorziati è solo una separazione. Visto che vorrei prendere un veicolo di seconda mano per avere la classe di merito di mio padre è necessario il suo consenso?
    Altrimenti lei cosa mi consiglia di fare per risparmiare, intestare l’auto a mia madre o cos’altro?
    Attualmente guido una vecchia auto di proprietà di mio padre di cui lui si occupa del pagamento dell’assicurazione, questo per volere del giudice. Non so se quest’ultima informazione può servire.
    La ringrazio, cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Mancano diversi dati per dare una risposta… ad esempio chi dei tuoi genitori ha un’auto e in che classe, la residenza di tuo padre, se l’auto che guidi adesso intendi venderla… e la tua età

      • Avatar
        Antonio

        L’auto che guido ora è intestata a mio padre, per il cu dovrei controllare ma dovrebbe essere basso ora non ho sottomano l’attestato di rischio. Il giudice ha stabilito che tale auto sarebbe rimasta a me e mia madre. Se fosse possibile la rivenderei certamente.
        Mio padre guida un’altra auto che si è portato dove vive ora, sempre nello stesso comune nostro. Non so se ha mai cambiato ufficialmente residenza, fosse così non sarebbe possibile per me usufruire del decreto bersani?
        Ho 27 anni, patentato da quasi 10.
        Grazie ancora.

        • Esperto
          Esperto

          Devi verificare il tuo Stato di famiglia attuale, se tuo padre c’è ancora, puoi beneficiare della legge Bersani, il che parrebbe l’unica soluzione.

  58. Avatar
    Barbara

    Salve, da anni guido l’auto di mia madre con un’assicurazione dove io figuro come contraente e guidatrice del mezzo e lei come sola proprietaria dello stesso. Desidero ora fare il passaggio di proprietà da lei a me, e naturalmente notificarlo all’assicurazione, come si procede in questi casi?
    Grazie fin d’ora per l’aiuto.

    • Esperto
      Esperto

      Se intendi mantenere la polizza, ti anticipo che è un bel problema. Per comprendere la situazione in dettaglio, ti rimando al nostro recente articolo: “Assicurazione auto: differenza tra Proprietario, Contraente e Conducente”.

  59. Avatar
    Giovanni

    Salve, volevo un’informazione sulla legge del 3 novembre.
    Allora io sono in procinto di vendere il mio scooter di cui mio zio è sia il proprietario che intestatario dell ‘assicurazione (vive in Abruzzo ) mentre io sono di napoli.
    Una volta venduto lo scooter ne vorrei acquistare uno usato ovviamente intestando tutto a mio zio per risparmiare sull ‘assicurazione. Ora questa strada possibile farlo o dovrò intestare tutto a me e pagare un botto di assicurazione ???
    È possibile fare una cointestazione sul libretto ,intestando l’assicurazione a mio zio ?? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Secondo la legge del 3 novembre, puoi ancora intestare tutto a tuo zio e inserire te come utilizzatore a libretto. L’assicurazione non dovrebbe avere aumenti, salvo modifiche a venire…

  60. Avatar
    Vale

    Salve avrei 2 domande ,intanto grazie per la gentilezza ..volevo sapere siccome più in la acquisteremo un auto ma io sono sposata e quindi non ho residenza dai miei,volendo prendere la classe di merito di mia mamma,devo necessariamente fare io la residenza da lei,o può farla lei da me?nel senso che se dall attestato di rischio di mamma c’è scritto che abita in via X e poi invece prende la mia residenza???x essere presenti sullo stesso nucleo e sufficiente vivere e risiedere sotto lo stesso tetto?spero mi abbia capita …e poi se successivamente si compra un altra auto si potra acquisire la stessa classe di dove è stata applicata bersani?saluti e buon week end

    • Esperto
      Esperto

      E’ fattibile sia l’una che l’altra cosa, valutate lo spostamento in base a chi delle due ha meno disagi a farlo, anche in considerazione di eventuali conseguenze fiscali, dato che la residenza dovrà essere mantenuta per unc erto periodo (io suggerisco 1 anno). Per la seconda domanda, posso confermarti che è possibile, ma solo dopo l’ottenimento del primo attestato di rischio per l’auto assicurata con legge Bersani, ovvero dopo 11 mesi circa.

      • Avatar
        Vale

        Ok grazie mille..quindi la compagnia assicurativa non può far storie se la residena riportata sull attestato di mamma e poi diversa da quella che lei prenderà x stare da me?in ultimo ma una persona per poter fruire del decreto nn deve avere alcun mezzo assicurato a se (in questo caso auto d epoca con annesse assicurazione?)grazie mille

        • Esperto
          Esperto

          E’ pur sempre la stessa persona, la residenza presso la prima compagnia andrà comunque aggiornata. Non vi è il limite dovuto ad altre eventuali auto, neanche d’epoca.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)