Home » Capire le Assicurazioni » Norme generali sulle Assicurazioni » Domande e risposte sulla Legge Bersani assicurazioni auto

Domande e risposte sulla Legge Bersani assicurazioni auto

FAQ su assicurazioni con legge Bersani
FAQ su assicurazioni con legge Bersani


A seguito del grande successo del nostro precedente articolo dedicato al decreto Bersani (da tempo diventato legge), riproponiamo qui la questione, per dare maggiore spazio alle vostre domande e risposte in merito a questa piccola rivoluzione che da qualche anno è avvenuta riguardo le classi di merito delle assicurazioni per i veicoli con bonus-malus.

Cos’è la Legge Bersani

La legge n. 40/2007, meglio conosciuta come Legge Bersani (vd. articolo) in materia di assicurazioni auto, permette in sostanza di ereditare la classe di merito di un familiare convivente (o propria), in caso di acquisto di una seconda (o terza) auto, nuova o usata. I parametri sono ben definiti, ma ci sono molti casi particolari di cui parliamo qui di seguito.

Legge Bersani sulla classe di merito: domande e risposte
Legge Bersani sulla classe di merito: domande e risposte

Legge Bersani: quando NON si può applicare

Tra le domande che ci inoltrate, abbiamo selezionato i casi più frequenti in cui NON è possibile usufruire della classe agevolata “legge Bersani”:

  • Auto già assicurata, anche se per poco tempo.
  • Auto sulla quale è stata ceduto il residuo di polizza del precedente proprietario, fino a scadenza.
  • Stipulando un nuovo contratto su un’auto che già aveva una assicurazione, in assenza di un passaggio di proprietà.
  • Prelevando la classe di una polizza non attiva (ad es. di un’auto venduta). In verità, alcune compagnie non controllano questo e si accontentano di un attestato di rischio valido (ovvero più recente di 5 anni).
  • Non è possibile trasferire la classe tra tipologie di veicoli diversi. Ad esempio un’auto non può ereditare la classe di un motoveicolo ne’ di un autocarro e viceversa.
  • Non si ereditano classi nel caso di aziende, quindi ne’ all’interno dell’azienda, ne’ tra parenti ed azienda di famiglia, unica eccezione, le ditte individuali che a livello di polizza si comportano come vetture private (devono essere intestate fisicamente al titolare di partita iva).
  • Non è possibile ereditare la classe di una persona se questa non è nello stesso stato di famiglia (ad esempio, un figlio che non ha più la residenza con i genitori non può ereditare la classe del padre).

Legge Bersani: quando si può applicare

E’ invece possibile usufruirne senza problemi in questi casi:

  • Assumendo la classe di rischio di un altro proprio veicolo oppure di un “familiare”, ovvero una persona (anche non parente), purché convivente come risultante dal certificato di Stato di Famiglia. Alcune compagnie controllano solo la medesima residenza e non l’appartenenza allo stesso stato di famiglia (si può essere infatti conviventi ma con stati di famiglia separati). Altre ancora, erroneamente, richiedono il requisito della parentela.
  • Vendendo la propria auto ad un altro appartenente al nucleo familiare purché non sia l’unica auto in famiglia.
  • Stipulando un contratto anche con una compagnia diversa da quella dell’attestato di rischio del parente.
  • Si può ereditare la classe di una moto per un’altra moto, di un ciclomotore per un altro ciclomotore, e ovviamente di un’auto per un’auto.
  • Si può ereditare la classe anche tra autocarri, purché intestati a privati.

Il vostro caso

Volete chiedere un parere sul vostro caso al nostro esperto? Avete due possibilità, se si tratta di una domanda veloce e strettamente correlata alla legge Bersani, potete utilizzare il modulo dei commenti qui sotto, in alternativa vi rimandiamo al nostro nuovo FORUM sulle ASSICURAZIONI dove le varie discussioni possono abbracciare tutti gli argomenti, sono meglio catalogate e più facilmente consultabili!

Il nostro staff vi darà una risposta in poco tempo, dando la precedenza alle domande inserite sul Forum, che vi invitiamo ad usare!
Nota: le risposte sono puri pareri e non sono in alcun modo vincolanti ne’ hanno valore legale.


4.201 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    sergio leonardi

    Vorrei chiedere se è possibile utilizzare la legge Bersani nel seguente caso:
    mia moglie ha comperato un’auto usata in italia e io ho un’auto targata tedesca con classe di merito dell’assicurazione tedesca e abbiamo anche la residenza nella stessa casa in italia

  2. Avatar
    Dario

    Buongiorno la mia ragazza cittadina straniera comunitaria sta spostando la residenza da me e ci sposeremo. Abbiamo già preso i documenti per l’immatricolazione in Italia della sua auto. Ci stiamo chiedendo visto che l’auto e già assicurata all’estero e non c’è un cambio di proprietà ma solo nuova immatricolazione si può accedere alla Bersani? Prendendo la mia classe di merito?

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio si, ma purtroppo immagino che potrete trovare ostruzionismo da parte di alcune compagnie.

  3. Avatar
    s

    salve volevo un’informazione devo acquistare una macchina per usata posso utilizzare la legge bersani con mio padre anche se non siamo più conviventi? premetto che non ho mai avuto ne auto ne polizze assicurative a mio nome

  4. Avatar
    Martino

    Come e possibile ke non mi passano il decreto Bersani a poki giorni da prendere la patente e il passaggio invece si ? Qui ce puzza di truffa che dite ?

    • Esperto
      Esperto

      Prova a spiegare meglio, magari in Italiano corretto…

  5. Avatar
    Sara

    Buongiorno,
    Io sono sposata da un anno, ma ancora non ho cambiato la residenza dal momento che con mio marito abbiamo vissuto per periodi alternati all’estero e recentemente abbiamo comprato casa pertanto avevamo pensato fosse sciocco andare a cambiare residenza per poi cambiarla nuovamente nel corso di un paio di mesi…
    Io pertanto, al momento, risulto come residente con mia mamma….posso chiedere l’agevolazione della legge Bersani utilizzando la classe di mia mamma o devo per forza acquisire quella di mio marito?!

    • Esperto
      Esperto

      Puoi farlo, ma attenzione a non cambiare poi residenza subito dopo. Maggiori info nel nostro articolo su “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  6. Avatar
    Claudio

    Claudio

    Buon Giorno, io ho un assicurazione sospesa dal 25.08.2014, per non perdere questa categoria acquisita prima del 25.10.2019 volevo rinnovare il contratto assicurativo sulla mia auto ancora parcheggiata da circa 5 Anni nel garage.

    Le mie domande sono due:

    1) è possibile assicurare un veicolo ancora targato di mia propietá non avendo la rivisione fatta?

    2) Per quanto tempo devo rinnovare il contratto assicurativo un modo che non perdo i diritti acquisiti per i prossimi 5 anno (come specificato nella legge Bersani)?

    Grazie della vostra disponibilità

    • Esperto
      Esperto

      1- SI
      2- Suggerisco di lasciare la polizza attiva per 1 anno, in modo da ottenere nuovamente un attestato di rischio.

  7. Avatar
    Laura

    Buonasera,
    gentilmente vi chiedo supporto su una situazione piuttosto particolare.
    3 anni fa acquisto un veicolo A di cui sono proprietaria. Stipulo contratto assicurativo in cui io sono, per l’appunto, la proprietaria e mia madre contrante del contratto. La compagnia applica per me la Legge Bersani (su loro consiglio perché, mi dissero che questa era una condizione più conveniente essendo mia madre già loro cliente da tempo addietro).
    Ad ogni modo: dopo due anni circa vendo il veicolo A e chiudo il contratto.
    Oggi mi trovo costretta ad un ulteriore acquisto, veicolo B, contatto l’assicurazione e mi trovo dinanzi ad una situazione grottesca in cui mi viene consigliato di non far figurare ruoli diversi tra proprietario e contrante in quanto ciò comporterebbe problemi nel mantenimento della classe di merito acquisita con la Bersani all’atto in cui dovessi uscire dallo stato di famiglia prima di un anno. Le informazioni sono tutte confuse.
    Domande:
    è corretto che l’attestato di rischio del veicolo A emesso sia intestato a mia madre e non a me?
    Leggo in merito soluzioni contrastanti su internet in quanto le attestazioni di rischio riguardano il veicolo specifico e non la persona.

    se, ad oggi, dovessi uscire dallo stato di famiglia ed assicurare la vettura B, la Bersani potrebbe essere persa o vale perché ormai è mia e già acquisita?

    Grazie del supporto,

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che l’attestato d rischio A doveva essere a tuo nome in quanto proprietaria del veicolo, e che per riassicurare la B non dovevano esserci problemi, se anch’essa era intestata a tuo nome.
      La legge Bersani dopo 1 anno è consolidata.

  8. Avatar
    renzo alboretti

    possiedo un auto con assicurazione con classe di merito cu1 dovendo comperare una nuova auto per risparmiare la devo intestare a me stesso e fare (autobersani) o intestarla a mia moglie e fare la bersani?

    • Esperto
      Esperto

      “Autobersani” è simpatico e rende l’idea! In effetti, spesso è la scelta più risparmiosa dell’altra.

  9. Avatar
    Fabio

    Buongiorno,

    Ho 26 anni e sono nel medesimo nucleo famigliare di mio padre.
    Lui ha/aveva intestata:
    ->un’auto A con assicurazione attiva in CU 1
    ->un’auto B venduta da qualche mese, anch’essa con CU 1

    Ora stiamo acquistando una nuova vettura C in sostituzione di quella venduta B.
    Le domande che vorrei porLe sono le seguenti, ai fini di ottenere il massimo risparmio sull’assicurazione.

    1) Subito, all’atto dell’immatricolazione: è corretto intestare nuova vettura C e assicurazione a mio padre, usando l’attestato dell’auto venduta B (quindi no Bersani = massimo risparmio ora) ?

    2) Tra tot anni, circa un anno prima di andarmene dal nucleo famigliare, fare la voltura di questa vettura C a mio favore e stipulare una polizza usufruendo della Legge Bersani contando sul fatto che ci sarà sempre la vettura A da cui prendere CU 1?

    3) Dopo che avrò cambiato residenza, conserverò la CU 1 “ereditata” sul mio veicolo C?
    O la conserverò solo se mio padre farà atto di rinuncia alla sua classe di merito?
    In sostanza: sarò io in CU 1 con il mio veicolo C e lui in CU 1 con il suo veicolo A?

    Ringrazio molto anticipatamente per i chiarimenti.
    Distinti saluti,
    Fabio

    • Esperto
      Esperto

      Grazie Fabio: da come hai posto la tua domanda si vede che, prima di chiedere, hai letto attentamente i nostri articoli, cosa che purtroppo molti non fanno, andando a chiedere cose di cui potrebbero trovare subito la risposta. Veniamo a te.
      1- benissimo
      2- benissimo
      3- nessun problema e nessuna rinuncia da fare: dopo un anno la classe Bersani è consolidata a nome tuo e puoi cambiare residenza liberamente.

  10. Avatar
    Manu

    Vendo L’autocarro ( che ho da 4 anni intestato alla mia persona come ditta individuale e per il quale ero partito da classe 15) con cui sono in classe di merito 13, e torno ad acquistare un’auto intestata a privato. Prima di passare all’autocarro 4 anni fa ero in classe 1. Posso ora tornando ad auto ad uso privato rivalermi di quella classe ( essendo oltretutto non passati 5 anni – come definito da decreto bersani?). Grazie mille, siete molto gentili. Manuel

    • Esperto
      Esperto

      SI, a patto che tale classe 1 non sia stata usata per altri mezzi.

  11. Avatar
    Liano

    Buonasera, una domanda: la legge Bersani vale anche per due auto di cilindrata diversa?

  12. Avatar
    Andrea

    Buongiorno…io devo comprare una macchina nuova…in questo momento abito con mio fratello che peró ha una classe di merito alta…volevo trasferire la residenza da un amico che ha la prima classe…nel frattempo della residenza io posso acquistare l’auto,assicurarla per un giorno o 2 giusto per il trasporto?? Poi faccio l’asscurazione dal mio amico dopo la residenza? Grazie saluti

    • Esperto
      Esperto

      E’ molto difficile trovare polizze temporanee, e comunque il loro uso potrebbe precludere l’applicazione della legge Bersani, quindi eviterei.

  13. Avatar
    Adriano

    Salve,ho una macchina cointestata con la mia compagna dove lei è il contraente e io il proprietario adesso dovrei comprare una seconda auto, posso usufruire della legge bersani? Se si in che modo? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ un caso particolare che ogni compagnia tratta a modo suo: se siete anche conviventi, la cosa è più facile.

  14. Avatar
    Valentina Venturi

    Buongiorno,
    se acquisto l’auto intestata a mia madre con un regolare passaggio di proprietà, posso usufruire delle agevolazioni previste dalla legge Bersani e ottenere la sua classe di merito?
    A precisazione consideri che siamo nello stesso stato di famiglia
    Grazie molte

    • Esperto
      Esperto

      Non puoi applicare la legge Bersani sul medesimo veicolo.

  15. Avatar
    sandro bonomo

    ho un autocarro che recentemente l ho intestato ad una srl di cui sono socio posso usufruire della classe di merito mia essendo la srl in società con mio fratello ? grazie

  16. Avatar
    Walter Cesarano

    Walter
    Un mese fa ho rottamato un ‘auto intestata a me con relativo contratto assicurativo. In famiglia è presente un’altra auto cointestata con mia moglie. Mio figlio, presente nello stato di famiglia e con noi convivente, sta per comprare un’auto usata da intestare a lui. Può usufruire della classe 1 b/m dell’auto rottamata nella stipula del contratto assicurativo, da intestare sempre a lui, ricorrendo alla legge Bersani? Oppure bisogna trasferire semplicemente la polizza assicurativa dell’auto rottamata in quanto la legge Bersani non centra nulla?

    • Esperto
      Esperto

      Ne’ l’una ne’ l’altra. La classe dell’auto rottamata può essere recuperata solo su un’altra auto a te intestata. Provate a farvi accettare la legge Bersani con l’auto cointestata.

  17. Avatar
    Alessandro

    Salve, vorrei utilizzare la legge Bersani per l’acquisto di una moto usata utilizzando la classe di merito di mio padre. E’ possibile usufruire della Bersani se la moto di mio padre è immatricolata in un altro stato? Grazie in anticipo. Saluti, Alessandro.

  18. Avatar
    Andrea

    Buongiorno, ho appena chiesto informazioni alla mia banca per l’assicurazione rcauto perché so che la fanno anche loro. Però mi hanno detto che con la Legge Bersani io abbia la stessa classe dell’altra auto che abbiamo in famiglia (prima classe) ma potrei partire anche da una più alta, è vero? La nuova auto che verrebbe intestata a me come anche l’assicurazione mi deve ancora arrivare tramite mio zio. Quindi per adesso ho chiesto solo un informazione ma mi sembra strana questa risposta della consulente

    • Esperto
      Esperto

      Forse intendeva dire che, pur ottenendo la stessa classe, il premio da pagare sarà ben più alto.

      • Avatar
        Andrea

        Si sa più o meno la percentuale che applicano? È la stessa cilindrata

        • Esperto
          Esperto

          Anche più del doppio!

  19. Avatar
    MARIO

    Salve, ho acquistato un’auto usata e lasciato in conto vendita la vecchia trasferendo l’assicurazione sull’auto appena acquistata. Dopo circa un anno la concessionaria mi comunica non riesce a vendere l’auto e me la riprendo. Adesso vorrei assicurare nuovamente la vecchia auto usufruendo della legge Bersani ma l’assicurazione mi comunica che posso solo se faccio un passaggio di proprietà a un familiare convivente

  20. Avatar
    Francesco

    Salve ho fatto cambio di residenza per rientrare nello stato di famiglia con mio padre e usufruire della bersani per un auto nuova. Purtroppo solo oggi mi rendo conto che mio padre quando qualche anno fa ha cambiato residenza non ha aggiornato nel libretto ne assicurazione. Ora quindi le residenze sono uguali ma i documenti dicono erroneamente di no. C’è via d’uscita?

    • Esperto
      Esperto

      La cosa migliroe sarebbe far aggiornare libretto e assicurazione a tuo padre, cosa peraltro consigliatissima visto che allo stato attuale non è coperto!

  21. Avatar
    Gradinaru Ioan Daniel

    Macchina di proprieta asiccurata all’estero, con certificato assicurativo di n’on danni, ho appena acquistato una macchina in Italia , targata in Italia , posso usufruire della stessa classe assicurativa in Italia con la legge BERSANI

    • Esperto
      Esperto

      Con legge bersani no, ma se presenti l’attestato tradotto, qualcosa potrebbero riconoscerti.

  22. Avatar
    Nino

    buongiorno sono un libero professionista che ha comprato un’auto usata; vorrei beneficiare della classe di merito di mio padre (con me convivente) ma in concessionaria mi hanno detto che se emettono fattura al sottoscritto con partita iva non posso accedere al beneficio della legge Bersani. Non sono sicuro che sia proprio come dicono.. Mi potreste aiutare? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Dipende da come intesti la vettura a libretto: deve esserci il tuo nome e cognome e indirizzo di casa, spesso i dati della P.IVA coincidono se sei un professionista; in caso contrario, è possibile intestare privatamente l’auto e poi inserirla comunque tra i beni strumentali. Chiedi al tuo commercialista.

  23. Avatar
    Luigi De Giorgi

    Lo studio legale associato, tra me e mia moglie, sta acquistando una seconda autovettura, aggiuntiva alla vecchia in classe 0. Il ns. assicuratore ci segnala che la seconda auto nuova non potrà godere della classe 0 ma dovrà partire dalla classe 14 per il solo fatto che l’associazione dispone di un’unica Partita IVA: per sostenere tale aberrante lettura della Legge Bersani parifica la ns. associazione professionale ad una società aziendale commerciale (benchè sia da sempre dibattuta, in dottrina e giurisprudenza, la riconducibilità di tale associazione professionale, per alcuni, ad una “società semplice personale”,per altri ad una “associazione non riconosciuta”, in assenza del complesso di altri beni aziendali, organizzati per l’esercizio di impresa). Sostiene che sia impossibile persino la successione nella classe 0 in caso di vendita della vecchia auto alla persona fisica dello scrivente.SIC!!

    • Esperto
      Esperto

      Io sono d’accordo con la compagnia.

  24. Avatar
    silvia

    Buongiorno, ho venduto la mia auto 3 anni fa è possibile per il mio compagno ottenere sulla sua nuova auto la mia classe di merito anche se al momento non ho un’auto intestata a mio nome?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non con la legge Bersani. Semmai, valutate di intestarla a tuo nome per usare direttamente il tuo attestato inutilizzato.

  25. Avatar
    Alessandro

    Salve,

    vivo in Francia da alcuni anni (e sono sposato), ma sono ancora residente in Italia a casa dei miei genitori.
    Ho un auto immatricolata in Francia e un assicurazione francese.

    Vorrei sapere se ritornando a vivere in Italia e reimmatricolando la mia attuale auto in Italia potrei usufruire della legge Bersani acquisendo la classe di merito di mio padre (1a classe).

    Grazie in anticipo.

  26. Avatar
    Silvia

    Buongiorno,
    convivo con il mio ragazzo (con certificazione dello stato di famiglia dal comune), il quale ha una ditta indivuale con sede fiscale differente dalla nostra residenza e la sua auto ha un’assicurazione in cui viene riportato l’indirizzo della sede fiscale
    Posso comunque acquisire la classe di merito del mio ragazzo, dato che l’auto è intestata a lui, oppure fa fede l’indirizzo della ditta?
    Ho fatto alcuni prevetivi e solo un’assicurazione mi ha negato la possibilità di utilizzare la legge Bersani, perchè la ditta non coincide con la nostra residenza.
    Vorrei capire se è applicabile oppure no. Grazie

  27. Avatar
    Valentina

    Salve, ho comprato una macchina nuova e fatta l assicurazione partendo dalla 14 classe, il prossimo anno andrò a convivere, posso ereditare la classe del mio compagno?

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non su questa auto, ma sulla prossima.

  28. Avatar
    Riccardo

    Buongiorno, l’anno scorso ho comprato un nuovo veicolo e ho acquistato tramite un comparatore un preventivo online che mi sembrava corretto e conveniente, ma non mi sono accorto che era stato elaborato in classe 14. Adesso ovviamente ho maturato un attestato di rischio in classe 13 ma in realtà io ho un altro attestato di rischio a mio nome per un veicolo che avevo rottamato nel 2016 in classe 1. Secondo lei è possibile richiedere alla compagnia con la quale sono assicurato di rettificare la classe di merito avvalendomi dell’attestato di rischio precedente o ormai devo rimanere in classe 13? Saluti e grazie dell’attenzione

    • Esperto
      Esperto

      Prova a chiedere alla compagnia. Se non rettificano, puoi fare tu: adesso che è scaduta la annualità, ignori l’attestato in classe 13 in corso e richiedi l’applicazione del tuo attestato per il nuovo contratto. La prima soluzione sarebbe preferibile in quanto la seconda, oltre a trovare qualche ostacolo presso alcune compagnie, ti farebbe apparire un “buco” di 1 anno nel tuo storico assicurativo.

  29. Avatar
    Andrea

    Buonasera, se acquisto un veicolo (automobile), ma non usandolo nell’immediato lo tengo in garage senza assicurazione, entro quanto tempo lo devo assicurare per usufruire della legge Bersani con la classe di mia madre?

    • Esperto
      Esperto

      Da 3 a 6 mesi, a seconda delle compagnie.

  30. Avatar
    elisabetta pasquali

    Buonasera, mio padre(non convivente) è deceduto in data 18/08 l’assicurazione scade il 28/09. Ora dopo il passaggio di proprietà (22/09) a mio nome l’assicurazione mi dice che posso usufruire della legge Bersani acquisendo la classe di mio marito (1) ma non avendo attestato di rischio mi propone un’assicurazione con prezzo triplicato!
    E’ corretto?
    Come posso/devo fare?

    • Esperto
      Esperto

      E’ normale che con la legge bersani il rpezoz aumenti, a parità di classe, ma il triplo è tanto. Suggerisco di fare altri preventivi.

  31. Avatar
    danilo meola

    Buongiorno
    ero proprietario di un’auto che ho fatto demolire nell’agosto 2014 (e dicui ho il certificato di demolizione). Ero in categoria 1 b/m.
    Con mia madre – la quale è residente con me – ho acquistato una nuova auto in consegna domani: posso fruire dell’agevolazione per cui mantengo la mia classe di merito, oppure devo ripartire dalla classe 14?
    grazie anticipate per la cortese risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Se ho ben capito, l’auto è cointestata. Prova a far riconoscere il tuo vecchio attestato direttamente, sena legge Bersani. Spesso funziona.

  32. Avatar
    Marco

    Buongiorno sto per intestare una moto a me e volevo usufruire della legge Bersani prendendo la classe di merito della moto di mio papà e qui sorge il problema, mio papà ha un assicurazione storica e nell attestato di rischio non è riportata alcuna CU in più non è un contratto bonus/malus ma a franchigia, si può applicare comunque

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, anche se, va detto, spesso in queste polizze si “nasconde” comunque una classe bonus/malus, prova a fare ulteriori indagini.

  33. Avatar
    Francesco

    Salve, ho acquistato una macchina usata da mio cognato a Marzo ma non l’ho assicurata perchè lui ha lasciato l’assicurazione intestata a lui per alcuni mesi, poi l’ha revocata. Adesso voglio assicurare l’auto a nome mio. Posso usufruire della Bersani visto che ho anche un’altra auto a me intestata con assicurazione?
    grazie

  34. Avatar
    stefano

    Buongiorno,
    ho acquistato un’auto e mi volevo assicurare utilizzando la classe di merito di mia sorella, lei ha una macchina vecchia, e vista che la usavo quasi solo io penso che entro l’anno potrebbe demolirla/venderla, avrei problemi con la legge bersani? ovviamente poi se la vendesse dall’anno prossimo userei la mia classe di merito

    • Esperto
      Esperto

      SI, può essere: cerca di aspettare più tempo possibile prima di venderla, almeno 5-6 mesi dalla tua assicurazione.

  35. Avatar
    Matteo

    Buongiorno,
    ho stipulato una polizza per il mio scooter lo scorso anno. Ora, avvicinandosi la scadenza, ho chiesto preventivi ad altre assicurazioni le quali mi hanno risposto con preventivi più alti poiché la mia assicurazione non ha applicato la Bersani. Chiedendo a loro, ho scoperto che non è stata applicata perché non conveniva a loro perché gli costava di più (non a me). Ora mi ritrovo dunque a non poter cambiare assicurazione perché spenderei di più di quanto spendo ora. Se avessero applicato la Bersani, da altre assicurazioni pagherei meno di quanto sto pagando ora.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Suppongo che abbiano applicato un riconoscimenti di classe interna. E’ molto scorretto da parte della compagnia: prova a far rettificare la cosa, ma non sarà facile.

  36. Avatar
    Adriana

    Buongiorno ho acquistato usata x mia figlia che ha appena compiuto 18 anni vorrei integrarla a lei. La mia assicurazione mi ha fatto il preventivo ed dovrei pagare la somma di 450 euro semestrale io ho la prima classe e pago 180 ero semestrale è possibile tutta questa differenza la ringrazio antipatamente

    • Esperto
      Esperto

      SI, normalissimo, e vi è pure andata bene! Sono cifre molto basse!

  37. Avatar
    BRUNO

    se dovessi portare la residenza in un mio parente devo uscire nello stesso stato di famiglia ?è se dovrebbe essere così , per quanto dovrei rimanerci ?, in attesa di risposta ,vi porgo distinti saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Ti rimando al nostro articolo: Legge Bersani e cambio di residenza.

  38. Avatar
    Alberto Battista

    Buongiorno, il mio è solo un “appunto” in quanto ho già letto il regolamento riguardo l’utilizzo della classe di merito asicurativa di un veicolo.
    La mia domanda, ma anche un disappunto…è ; perché il contraente,che è sempre stato l’unico ed esclusivo conducente del mezzo( da oltre 20 anni),non possa usufruire della classe di merito acquisita per “Suo” merito e non dal proprietario !!!
    Grazie e scusatemi per il giro di parole.

    • Esperto
      Esperto

      Condivido, la legge sarebbe da rivedere.

  39. Avatar
    marco

    Buongiorno,

    avrei bisogno del suo aiuto.
    Sono separato ma ho ancora la residenza presso l’abitazione dove vive mia moglie con mio figlio.
    Sto acquistando un auto usata, a mio nome ma che sarà prevalentemente impiegata da mio figlio.
    Vorrei sapere se posso usufruire della classe di merito di mia moglie pur non essendo più conviventi.
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      basta che siate ancora nello stesso stato di famiglia.

  40. Avatar
    Serena

    Buongiorno,mio marito in comunione dei beni è attualmente proprietario di due veicoli ed intestatario di ambo le assicurazioni in prima classe ereditata originariamente tramite decreto Bersani dalla classe della madre allora convivente,classe di merito che ad oggi risulta pienamente acquisita.Stiamo valutando la possibilità di intestare un’assicurazione a me come dipendente di un’aZienda che ha sconti su altra assicurazione,lasciando a lui la proprietà del veicolo.Io acquisirei la prima classe?Lui perderebbe qualche classe ora o in avanti?Rimarrebbe comunque proprietario di ambo i veicoli e intestatario di una delle due assicurazioni.Grazie in anticipo.

    • Esperto
      Esperto

      La classe si manterrebbe in quanto non cambia il proprietario del veicolo, la domanda da porsi, piuttosto, è se queste agevolazioni saranno valide anche su un’auto non a te intestata.
      NB: qualora la risposta fosse negativa, sappi che facendo una voltura del mezzo a tuo nome, potrai comunque mantenere la classe direttamente, grazie alla comunione dei beni.

  41. Avatar
    Francesco

    Buongiorno,

    da poche settimane mi sono trasferito in una città diversa da quella dei miei genitori e ho chiesto subito la residenza nel nuovo Comune per avere sconti sulle utenze domestiche. Pochi giorni fa quindi ho acquistato un’auto usata, la mia prima auto di proprietà. Non ero a conoscenza del decreto Bersani: ora, la mia residenza non è stata ancora confermata dall’ispezione a casa dei vigili (hanno 45 giorni di tempo), posso sfruttare questo fatto per usufruire dei vantaggi del Bersani oppure ho definitivamente perso questa possibilità?

    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Puoi farlo, ma sei molto a rischio revoca, in quanto i controlli della compagnia assicurativa potrebbero avvenire anche tra 2 o 3 mesi.

  42. Avatar
    Sara

    Salve, sono la contraente di una polizza assicurativa relativa a una vettura intestata a mio padre, che è deceduto nel Febbraio 2016. Dovendo acquistare una vettura nuova mi sono rivolta alla compagnia assicurativa per farmi fare dei preventivi e l’opzione più conveniente che mi è stata proposta è quella di trasferire sulla nuova auto la polizza assicurativa usufruendo della legge Bersani, perché al momento del decesso mio padre era residente con me. Volevo sapere se questa condizione è effettivamente valida e quindi se posso fare questo passaggio di assicurazione senza incorrere in nessun rischio,grazie.

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio non è un’opzione valida.

  43. Avatar
    Matteo Hu

    Salve, una domanda per quanto riguardo la legge bersani. Mio papà ha intestato a suo nome un autocarro (Fiat scudo), nel caso in cui acquistassimo un altro autocarro a nome di mia mamma, la legge bersani varrebbe e potremmo assicurare la nuova vettura partendo dalla stessa classe dell’altro autocarro?

    • Esperto
      Esperto

      Si, se sono conviventi e sono intestati a loro come persone fisiche.

  44. Avatar
    Eugenia

    Buongiorno, la mia domanda è la seguente: mia mamma 1 anno e mezzo fa ha venduto la sua auto non rinnovando l’assicurazione. Lei era in prima classe e non essendo trascorsi 5 anni dovrebbe aver mantenuto la classe di merito. Risultando conviventi, se io acquistassi un’auto, potrei usufruire della legge Bersani ereditando la sua classe pur non essendoci più fisicamente un’altra vettura nel nucleo familiare? Grazie mille

  45. Avatar
    Stefania

    Salve. Chiedo x conto di un conoscente. Guido da 20 anni l auto di famiglia intestata a mio padre,di lavoro faccio l autista col bilico. Il mio datore, sapendo che ho 3 figli piccoli e solo un auto, me ne ha regalata una usata x me/mia moglie. Possiamo in qualche modo sfruttare la legge Bersani o devo partire dall’ ultima classe di merito?
    Ringrazio moltissimo se potete rispondermi, x me è importante!

    • Esperto
      Esperto

      L’unico modo è intestarla a tuo padre, o comunque ad un familiare con lui convivente, oppure provvedere ad un cambio di residenza, anche temporaneo, tuo o di tuo padre, facendo però molta attenzione alle eventuali conseguenze sul piano fiscale.

  46. Avatar
    Gigi

    Salve ad aprile ho acquistato una moto e vorrei assicurarla nel 2012 ho avuto già un’altra moto che poi ho venduto è L ultimo attratto di rischio e’ Datato 2012 adesso se voglio assicurare la nuova posso usarlo questo attestato oppure e’ Troppo vecchio?

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo è scaduto. Andrai in classe CU 14.

  47. Avatar
    Federica

    Buonasera, volevo sapere se è possibile: se mio padre ha interrotto il rapporto con l’assicurazione (per motivi economici),
    Io non posso usufruire della legge Bersani.
    Come posso fare per usufruirne di nuovo? (Scusate il giro di parole)

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che per beneficiare della legge Bersani, l’assicurazione del familiare deve essere attiva.

  48. Avatar
    augusto

    buongiorno
    ho 2 macchine,sono in procinto di acquistarne una x mio figlio c/partita iva(veterinario) residente con noi,
    posso usufruire edella legge bersani?

    • Esperto
      Esperto

      SI, ma solo se l’auto viene intestata ai suoi dati personali, può comunque inserirla tra i beni strumentali.

  49. Avatar
    Giuseppe Bortone

    Salve,
    ho avuto in passato un ciclomotore che poi mi fu rubato in novembre 2013 quando era in CU 11. In maggio 2017 mia moglie ha aquistato un ciclomotore usato, che però per varie vicissitudini è rimasto fermo in garage senza assicurazione. Adesso vorremmo assicurarlo. Non riesco a capire se posso usufruire della legge Bersani. E’ passato troppo tempo? Andava assicurato subito dopo l’acquisto?
    Tra l’altro leggevo che per potere usufruirne della legge Bersani oltre al vincolo dei 5 anni per il trasferimento del CU occorre la comunione di beni tra moglie e marito che noi non abbiamo.
    Mi chiedevo quindi se effettuare un passaggio di proprietà del ciclomotore da lei a me potesse risolvere il problema e se ne valesse la pena perchè ipreventivi effettuati in classe 18 o 14 sono esorbitanti.
    Spero di essere stato chiaro. Ringrazio in anticipo per la risposta e saluto cordialmente.

    • Esperto
      Esperto

      Attenzione, qui ci sono vari problemi. La legge Bersani puoi applicarla sul secondo ciclomotore, ma se ne avete solo uno non va bene e comunque è troppo tardi, come hai notato. La cosa da fare è volturare il mezzo a tuo nome e usare il tuo attestato di rischio di quello rubato, direttamente e senza legge Bersani.

  50. Avatar
    Arturo

    Salve!
    Ho una auto vecchia, assicurata a nome mio in classe CU1 da più anni.
    Vorrei comprare una nuova auto, la stessa cilindrata, sempre intestata a me, e usufruire della legge Bersani, mantenendo entrambe le macchine.

    1) La classe di merito CU1, della macchina nuova sarà una “naturale” o “ereditata”?

    Nel caso la nuova polizza diventa “con classe ereditata” mi troverei la macchina nuova con “CU1 ereditata” e la macchina vecchia (che sicuramente fra pochi anni sara rottamata) con CU1 “naturale”.

    2) Cosa devo fare per avere la classe “naturale” sulla macchina nuova quindi non farla “morire” con la successiva rottamazione della macchina vecchia? (pensavo di chiedere lo “scambio” delle assicurazioni fra le due auto, si può?)

    Grazie in anticipo e buon lavoro!

    • Esperto
      Esperto

      Sarà ereditata, ma sarà possibile trasferire la polizza “buona” sulla seconda auto.

  51. Avatar
    Stefano

    Buona sera volevo un informazione se si può, volevo chiedere siccome essendo stato senza lavoro e avendo sospeso l’assicurazione sono passati 5 anni adesso per riattivarla bisogna per forza ripartire in 14 categoria o c’è un bonus che si può usufruire?

    • Esperto
      Esperto

      La tua classe è perduta, ma hai diritto ad usare la legge Bersani, se hai un familiare convivente con un’auto già assicurata in buona classe.

  52. Avatar
    giovanna

    Buongiorno. Io vorrei usufruire della classe di rischio di mio marito. Siamo sposati da molti anni, ma abbiamo formalmente 2 residenze diverse (di fatto siamo conviventi).
    Posso usufruire della sua classe di rischio, visto che mi sto accingendo a comprare un veicolo nuovo ?
    E’ possibile dichiarare che il domicilio di fatto è il medesimo ?
    Grazie.

  53. Avatar
    roberto

    Buongiorno, sono possessore di un mezzo con una polizza intestata alla mia azienda una s.n.c. . Ora sono vin procinto di acquistare due auto nuove tenendo anche la prima. quale classe di merito mi spetta?. la stessa del primo mezzo?

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, la legge Bersani si applica solo ai privati. Classe CU 14.

  54. Avatar
    Danilo

    Buongiorno io mi sposo a giugno e cambieró residenza quindi stato di famiglia…se acquisto un auto adesso posso usufruire della legge bersani, ma il mio dubbio sta nel fatto che mi è stato detto che l’anno prossimo nn potró usufruirne avendo cambiato residenza…è vero???o basta richiedere una volta la legge bersani e si eredita anche se si cambia residenza???

    • Esperto
      Esperto

      Leggi il nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  55. Avatar
    Roberto

    Buongiorno, ho acquistato un’auto usata in sostituzione della precedente che era aziendale. Sarebbe quindi la mia prima auto e di conseguenza dovrei partire dalla classe 14. Mia moglie, libero professionista con polizza registrata con partita IVA è in classe 1. I sistemi informatici delle agenzie non consentono di applicare il decreto Bersani. Come libero professionista è comunqe una persona fisica e non giuridica, sarà forse che la sua polizza doveva essere registrata con codice fiscale e non con partita IVA? Come posso fare per usufruire del decreto Bersani? Se lei facesse un trapasso intestandosi l’auto con codice fiscale, manterrebbe la classe 1 e quindi io poi potrei usufruirne? Grazie molte!

    • Esperto
      Esperto

      E’ un caso limite, bisogna verificare bene con quali dati è stata intestata l’auto: per far valere la legge bersani (e anche la portabilità a tua moglie come persona fisica), non deve essere intestata come azienda (es. denominazione o indirizoz diversi da quelli privati.)

      • Avatar
        Roberto

        Grazie per la risposta, allora ho controllato, l’auto è intestata a persona fisica con codice fiscale e indirizzo privato mentre l’assicurazione è intestata sempre alla persona ma con partita IVA. C’è qundi un errore nella polizza? Posso chiedere che venga modificata mantenendo la classe maturata?

        • Esperto
          Esperto

          Non ci sono problemi: la classe appartiene comunque al proprietario del veicolo.

  56. Avatar
    Salvatore Accardi

    Buongiorno,
    premetto che sono proprietario di una vettura da oltre 10 anni e non ho commesso mai un incidente, ho di recente acquistato un’altra auto mantenendo assicurata la vecchia auto. L’assicuratore pur essendo io proprietario e intestatario del contratto assicurativo delle due vetture mi ha applicato la Legge Bersani sulla seconda auto per cui sulla prima auto grossa cilindrata E320 pago appena €. 320,00 annue mentre sulla seconda con cilindrata più piccola mi ha applicato la Legge Bersani con una polizza pari ad €. 889,00 annue.
    Vorrei capire se il guidatore è lo stesso per cui se si guida un’auto l’altra rimane in garage perché si applica la legge Bersani sulla seconda auto e far perdere l’anzianità di guida virtuosa?

    • Esperto
      Esperto

      E’ una questione risaputa e spinosa. Ti suggerisco di leggere il nostro articolo “Penalizzazione per legge Bersani”.

      • Avatar
        Gina

        E quello che è accaduto a me, la seconda polizza pur usufruendo della legge bersani viene comunque una cifra da capogiro, ma perché è così poco chiara questa legge o sono le assicurazione che non l a rispettano?

  57. Avatar
    Daniele

    Buongiorno
    io e mia moglie siamo sposati in separazione dei beni; per motivi che non sto a dire io non ho ancora trasferito la residenza presso il comune dove attualmente risiedo con lei.
    All’atto della stipula di una polizza per un veicolo a mia moglie ieri hanno detto che non può avvalersi della mia classe di merito in quanto non risiedo nello stesso comune e che partirebbe dalla classe 14. Quindi anche se regolarmente sposati l’unica via è che io cambi residenza?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che per la legge Bersani è necessario anche il requisito di stessa residenza.

  58. Avatar
    Massimo

    Salve, sono un intestatario di due veicoli. Ho usufruito della legge Bersani, con l’assicurazione madre ho avuto un sinistro e l’ho ritrovato sull’attestato di rischio del secondo veicolo. Vorrei sapere, è un errore fatto dall’assicurazione o è tutto okay?

  59. Avatar
    Massimiliano

    Buon Giorno,
    Io e mia moglie abbiamo deciso di cambiare auto, e di intestare sia assicurazione che auto a lei ( adesso è tutto intestato a me) siamo sposati e nello stesso nucleo familiare, ma in regime di separazione dei beni. L’assicurazione mi dice che non posso usufruire della legge bersani poichè in regime di separazione dei beni. è corretto?

    • Esperto
      Esperto

      Come spesso accade si fa confusione. TU non dovresti applicare la legge bersani, bensì trasferire la polizza direttamente, cosa che è fattibile in virtù della comunione dei beni. Dato che siete in separazione dei beni, la via non è percorribile, e si va sul ripiego della legge bersani, che tuttavia non è applicabile in quanto in famiglia rimane 1 sola auto, dato che la tua viene venduta. Riassumendo: non potete applicare la legge bersani, ma il motivo non è la separazione dei beni. L’auto andrà quindi in classe CU 14, cosa che è poco conveniente.

  60. Avatar
    Matteo

    Salve,
    sto pensando di acquistare una nuova auto, non ho mai avuto un’assicurazione intestata a mio nome.
    La compagnia assicurativa di mio padre, suggerisce di far figurare mio padre come primo intestatario del veicolo, ed io come secondo. Dopo un anno, effettuare l’intestazione solo a mio nome, cancellando mio padre, in modo da avere il vantaggio di “ereditare” la classe di merito. E’ possibile?
    Il tutto perchè ovviamente non sono più residente con i miei. Loro sono in Puglia, io in Lombardia.
    Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Leggi il nostro articolo: assicurazione per auto cointestata

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)