Home » Capire le Assicurazioni » Norme generali sulle Assicurazioni » Domande e risposte sulla Legge Bersani assicurazioni auto

Domande e risposte sulla Legge Bersani assicurazioni auto - Pag.13

FAQ su assicurazioni con legge Bersani
FAQ su assicurazioni con legge Bersani
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Domande e risposte sulla Legge Bersani assicurazioni auto .


4.213 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Maria

    Maria: Quattro anni fa ho comprato un’auto a mio figlio cointestandola e usufruendo la legge Bersani per la polizza assicurativa. Dopo un anno mio figlio ha cambiato residenza per motivi di lavoro e quindi la polizza è stata rinnovata fin oggi con la stessa classe di merito. Volendo comprare un’auto nuova intestata solamente a suo nome, come trasferire la polizza mantenendo i benefici della classe di merito già acquisiti? La vecchia auto cointestata posso assicurarla con la polizza trasferita da altra auto di mia proprietà che dovrò rottamare? Ps. Le polizze sono state stipulate tutte sempre con la stessa compagnia

    • Esperto
      Esperto

      La soluzione migliore prevede un passaggio di proprietà dell’auto cointestata, che andrà intestata al 100% a tuo nome. Costa, ma conviene. Così facendo otterrai due benefici: il primo è quello di “sbloccare” la polizza della vettura, che potrà essere usata per la vettura intestata al 100% a tuo figlio. L’auto volturata a tuo nome potrà poi ricevere la polizza della vettura rottamata. Così facendo avrai entrambe le auto assicurate direttamente e senza legge bersani, che è un gran vantaggio, e inoltre ognuno guiderà l’auto di propria proprietà.

      • Avatar
        Maria

        Grazie mille per la sollecita risposta. P.S. la polizza assicurativa è stata intestata a mio figlio pertanto ritengo che la soluzione da Lei proposta sia la più vantaggiosa.

        • Esperto
          Esperto

          In verità è indifferente in quanto la titolarità del rischio è comunque del proprietario del veicolo, quindi di entrambi essendo cointestato, questo indipendentemente da chi sia il contraente della polizza. In questi casi la legge prevede che ne possa beneficiare uno solo dei due cointestatari, previa rinuncia dell’altro.

  2. Avatar
    gianluca

    avevo un auto che ho rottamato a set 2013 con assicurazione con scadenza mag 2014.
    il proprietario e’ mia mamma (deceduta nel 2009) e io il contraente, conducente e detentore.
    visto che la polizza e’ ancora attiva posso sostituire l’auto con un altra intestata a me oppure usufruire della legge bersani? la residenza e’ la stessa e il pra mi ha rilasciato l’annotata cessazione della circolazione per demolizione indicando me come proprietario.

    • Esperto
      Esperto

      E’ una forzatura, essendo l’auto rottamata non intestata a te, ma visto che l’ha fatta il PRA indicando te come proprietaria, non dovrebbero esserci problemi a trasferire la polizza su un’altra auto e te intestata, appena acquistata e non ancora assicurata.

  3. Avatar
    Alberto

    Salve devo comprare una macchina nuova a mia moglie. Entrambi non abbiamo un’assicurazione sull’automobile. Per usufruire della agevolazione Bersani, può mia moglie spostare temporaneamente la residenza a casa dei suoi genitori per usufruire della loro classe di merito?

    • Esperto
      Esperto

      Alberto, cerca tra i nostri ultimi articoli “Legge Bersani RCA e cambio di residenza” dove trovi spiegata in dettaglio questa possibilità, con i pro ed i contro.

  4. Avatar
    Davide

    buonasera ho comprato due anni fa un auto nuova la casa mi ha venduto l’auto con un pacchetto assicurazione di un anno dopo trascorso quest’ultimo mi sono recato in agenzia per fare il contratto nuovo siccome vivo nel nucleo familiare di mio fratello in prima classe l’agente mi ha riferito che l’auto doveva essere intestata a mio fratello x usufruire della legge Bersani ed ho fatto l’assicurazione in classe 14 come posso fare per prendere quella di mio fratello se ora e più possibile grazie.
    Saluti

    • Esperto
      Esperto

      Non è vero che l’auto doveva essere intestata a tuo fratello, ma purtroppo è vero che ormai non puoi usare la legge Bersani, in quanto hai beneficiato della polizza in omaggio. Ne parliamo spesso su queste pagine, si tratta di offerte da declinare se si hanno alternative migliori alla classe 14…

  5. Avatar
    Daniele

    Salve,
    ho acquistato un auto a km zero e vorrei usufruire della legge bersani usando l’attestato della mia convivente che fa parte del mio nucleo famigliare. Però, dal momento che ritirerò la mia nuova auto, rottamerò la sua vecchia auto e quindi ho un dubbio su questo punto della legge:
    “La polizza assicurativa dalla quale si intende ereditare la classe di merito deve necessariamente essere attiva, ovvero in vita, non scaduta, né “congelata”.”
    Quindi la polizza della vecchia auto scadrà esattamente lo stesso giorno che ritiro la nuova, causa rottamazione, e la mia convivente non avrà più auto propria.
    In realtà il giorno del ritiro saranno attive tutte e 2 le polizze, ma solo per quel giorno.
    Potrò usufruire del decreto?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Devi cercare di “giocare” un po’ sul momento effettivo di rottamazione, portando i documenti presso una agenzia (meglio se tradizionale e non online) e solo successivamente rottamare la vecchia auto. Magari attendi qualche settimana prima di rescindere il contratto della vettura rottamata. E’ anche consigliabile non recarsi presso la stessa agenzia assicurativa della vettura da rottamare!

  6. Avatar
    lorenzo

    salve! una piccola informazione:ho un’auto che da 6 anni non è stata assicurata, posso assicurarla nuovamente? l’attestato di rischio,però,è scaduto,come procedere?grazie

    • Esperto
      Esperto

      L’auto è assicurabile in classe 18 oppure 14 se hai ancora il vecchio attestato scaduto. Valuta se vale la pena fare una voltura ad un familiare per applicare la legge Bersani con un’altra auto del nucleo familiare.

  7. Avatar
    lilla

    Auto ereditata da un minore. Passaggio di proprietà a favore del minore. Il contratto di assicurazione stipulato dalla madre. Non può usufruire della legge? Bersani? Chiedono 1500 euro a fronte di 600 se l’auto fosse di proprietà della madre stessa

    • Esperto
      Esperto

      Non è ben chiaro… in quale classe vi hanno messo? Il minore potrebbe comunque usufruire della legge Bersani, assumendo la classe di un familiare con lui convivente. La differenza rispetto all’intestazione della vettura alla madre dovrebbe essere non così marcata.

  8. Avatar
    stefano

    Premetto che non sono sicuro che questo sia lo spazio giusto per porre questa domanda.
    Mia moglie ha un assicurazione agevolata dalla classe Bersani.
    La domanda e’ questa : vogliamo cambiare assicurazione e passare ad una di quelle on-line ,la polizza di mia moglie manterrà la classe di merito del decreto Bersani ottenuto 8 anni fa oppure avra’ la classe ottenuta in questi 8 anni di assicurazione ,cioe’ la 5° classe? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Mantiene la classe Universale che è riportata sull’ultimo attestato di rischio.

  9. Avatar
    MATTIA PIAZZA

    Io ho acquistato una nuova auto e l’ho intestata a me. Posso utilizzare per l’assicurazione la classe di merito dell’auto che ho intestato con mio marito?
    P.S. Non sono residente con mio marito

    • Esperto
      Esperto

      No, per poter usare la legge Bersani è necessaria la stessa residenza anche se si è parenti.

  10. Avatar
    Paola

    Compriamo un auto nuova ,in famiglia ,ma vorrei intestarla a mio figlio, 23 anni ,con la legge Bersani paga 300 euro in più all anno ! Conviene non farlo ? Risparmierei se firmassi io ,ma non mi sembra giusto aver 3 macchine ! E se poi mi fanno il reddito metro ? I soldi son tutti in questa famiglia ma la burocrazia ci fa paura .un consiglio ?

    • Esperto
      Esperto

      L’elemento principale da tenere in considerazione è “l’investimento” per far avere una polizza a suo nome a tuo figlio, che si ritroverà nua classe a suo nome per quando cambierà residenza. Le valutazioni sul redditometro e altro sono difficili da fare, eventualmente consultati con un commercialista.

  11. Avatar
    luca

    buongiorno io ho un auto intestata a me ho usufruito anni fa della legge bersani tramite mio padre ,su una mia seconda auto ,un doblo’ sempre intestata a me posso usufruire della legge bersani?e come dovrei fare se posso..

    • Esperto
      Esperto

      Si, procedi pure normalmente, non vi sono limiti!

  12. Avatar
    ezio massa

    salve.
    Sono un genitore separato,e quindi non risiedono più’per richiesta del tribunale con i miei figli che sono stati affidati alla mamma,ora mia figlia deve assicurare un auto che ha appena acquistato, e vorrebbe usufruire della Bersani, ma io non convocò con loro( non per mia scelta)come posso fare? E’ possibile usufruirne lo stesso? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non è possibile, in assenza di stessa residenza.

  13. Avatar
    paolo foi

    sono proprietario di un motoveicolo assicurato Genertel in classe si assegnazione “0” si tratta di una Yamaha 600 circolante. Vorrei sapere se mi è possibile volturare il mio contratto assicurativo vigente sulla Yamaha su un altro motoveicolo di mia proprietà dal 1995 e non più assicurato dal 1998 (Moto Morini). La voltura mi consentirebbe di mantenere la casse bonus-malus “0” anche sul secondo motoveicolo (Morini 350) con conseguente riduzione del premio assicurativo secondo il tariffario dell’assicurazione?
    Ho intenzione di radiare e demolire la Yamaha se questa è condizione necessaria per poter mutuare la classe di merito attuale sulla Moto Morini.

    grazie per l’attenzione

    Paolo Foi

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non è possibile in quanto il mezzo da ri-assicurare deve essere appena acquistato, nuovo o usato, a tuo nome. La moto di provenienza deve in aggiunta essere venduta, esportata o demolita.

  14. Avatar
    Christian

    Buon giorno,
    La proprietà dell’auto è di mio padre mentre l’assicurazione è intestata a mio fratello.
    Alla scadenza annuale della polizza assicurativa, è possibile trasferire la titolarità della stessa da mio fratello a mio padre ereditando la classe di merito maturata da mio fratello?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      La classe è già di proprietà di tuo padre in quanto intestatario della vettura. Non dovrebbe dunque essere un problema variare il contraente della polizza.

  15. Avatar
    mario

    Ho genitore disabile grave, senza patente, che acquisterà e intesterà a lui l’auto nuova, per migliori comodità trasporto. È necessario che prenda residenza con lui per poter passare la mia polizza 1.a classe a lui. !? È esatta la procedura per riuscire ad avere sia i benefici fiscali che applicazioni decr. Bersani per assicurare il veicolo?.. diventerà l’unico veicolo in famiglia, usato in via preminente per esigenze trasporto..!.. o sono previste norme speciali che permettono di mantenere attestato di rischio intestato al figlio, residente, per esigenze di mobilità dei genitori.?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non vi sono deroghe e dunque la soluzione di spostare la residenza è l’unica per poter almeno beneficiare della legge Bersani. Nota che per usarla devi vendere il tuo veicolo dopo aver assicurato quello per il disabile.

  16. Avatar
    marisa

    Buongiorno, chiedo un vostro consiglio mio fratello vorrebbe usare la legge Bersani , vorrebbe comprare la macchina nuova ma intestandola a lui partirebbe con la 14 classe dovrei inserirlo nel mio stato di famiglia e prenderebbe la mia classe.domanda :con la legge bersani si può intestare macchina e assicurazione mio fratello? Dovrà sempre avere la mia residenza x usufruire del decreto?

    • Esperto
      Esperto

      E’ fattibile e non è necessario mantenere la residenza a vita… noi consigliamo in questi casi di mantenere la residenza almeno un anno.

  17. Avatar
    isa

    Salve,
    ho appena comprato la mia prima macchina, e per l’assicurazione volevo usufruire della legge bersani per ereditare la classe del mio moroso con cui convivo (come risultante dallo stato di famiglia). La compagnia di assicurazione del mio moroso ha però detto che la legge è un pò cambiata e che ora non basta essere conviventi. E’ cosi?

    • Esperto
      Esperto

      La legge non è cambiata, ma è corretto affermare che non è sufficiente essere conviventi: si deve anche risultare sullo stesso Stato di Famiglia, quindi voi vi rientrate in pieno e la vostra compagnia si sbaglia oppure non ha visionato bene i vostri documenti.

      • Avatar
        isa

        Grazie per la risposta. Ho dimenticato di chiedere un’altra cosa. Siamo in fase di trasferimento in una nuova casa, per cui dovremo fare anche il cambio di residenza nel giro di un paio di mesi. Cambiando entrambi la residenza restiamo comunque sempre nello stesso Stato di Famiglia (o ce ne faremo rilasciare uno nuovo dal nuovo comune), quindi questo non dovrebbe essere un problema, giusto?

        • Esperto
          Esperto

          Ti confermo nessun problema!

  18. Avatar
    roberto

    Ho due auto intestate a me, sia come proprietario che come intestatario della polizza assicurativa. Per una di queste ho utilizzato la legge Bersani per assicurare l’auto di mio figlio convivente. Posso ora utilizzare la legge Bersani con la classe della seconda mia auto per una nuova che sto acquistando per mia figlia convivente?
    Grazie,

    • Esperto
      Esperto

      Si, non c’è limite al numero di auto assicurabili.

  19. Avatar
    Carlo

    Buonasera, ho venduto la mia macchina a mia moglie e non abbiamo usufruito della legge Bersani. Nel frattempo questa auto ha avuto un sinistro e quindi l’assicurazione è aumentata. E’ possibile ora usufruire della legge legge Bersani, considerando che è più di un anno che è ferma e senza assicurazione??
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, è obbligatorio mantenere lo status di rischio che ha, a meno di un’altra voltura.

  20. Avatar
    Giuseppe

    Giuseppe Problema di auto nuova
    Usufruendo della Bersani per una seconda nuova auto sempre intestata a me ho scoperto che il costo è maggiorato (circa 200€ rispetto a una sostituzione con demolizione ) Vale solo perr il primo anno o continuerà per tutti gli anni seguenti ?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ una delle domande più frequenti… la maggiorazione tende a diminuire per 6 anni fino al completamento dello storico assicurativo degli ultimi anni, che è vuoto per la nuova vettura. Trascorsi 6 anni, l’assicurazione è equiparabile ad una “vera” a meno che la tua compagnia non inserisca un “marchio” a vita, ovvero la dicitura nell’attestato di rischio dell’uso di legge Bersani. Questa indicazione, non regolamentata, potrebbe incidere negativamente per sempre, anche se è difficile dire quanto.

  21. Avatar
    Fabiana

    Salve avrei bisogno di un chiarimento, sono una ragazza di 19 anni ed ho appena preso la patente quindi vorrei acquistare una macchina, ma è presente sempre il problema del costo dell’assicurazione che vorrei ammortizzare con la Legge Bersani ma mio padre è un libero professionista in quanto effettua la professione di tassista e chiamando alcune compagnie assicurative mi hanno detto che per questo motivo non è possibile usufruire di tale legge. Vorrei sapere se è vero o sono solo alcune compagnie che non fanno assicurazioni con tale legge a veicoli pubblici ? e vorrei capire il motivo. Grazie in anticipo.

    • Esperto
      Esperto

      E’ un caso particolare e al limite. Se la vettura di tuo padre è intestata a lui personalmente, con tanto di indirizzo di casa, a mio avviso la legge Bersani sarebbe applicabile perché si tratta pur sempre di autoveicoli… Se è così, prova a fare altri tentativi.

  22. Avatar
    Simona

    Buona sera,
    da novembre mi è scaduta la polizza auto ma non l’ho rinnovata per problemi x infatti è ferma in garage ma la vorrei rinnovare a fine estate sò che c’è un tempo massimo da rispettare per riassicurare un auto è vero?
    Per esempio mio padre aveva un vecchio furgone fermo da anni e anni senza assicurazione e quando ha deciso di riassicurarlo nessuna compagnia l’ha voluto fare perchè in teoria andava intestata a qualcun altro è vero?
    Saluti

    • Esperto
      Esperto

      L’attestato di rischio che hai vale 5 anni.

  23. Avatar
    maria luisa

    sto vendendo una macchina ad un concessionario per acquistarne una nuova per fare la polizza nuova è possibile utilizzare i dati dell’assicurazione della macchina che sto per vendere? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si che puoi, anzi, è consigliabile farlo, a meno che tu non abbia alternative più convenienti

  24. Avatar
    Antongiulio

    Salve, vorrei sapere se ora che da 6 mesi circa la mia compagna è venuta a stare da me con regolare residenza può avvalersi della legge Bersani a scadenza della polizza, visto che è neo patentata e ha fatto la sua prima polizza circa 8 mesi fa quando ancora non risiedeva da me, grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Può farlo ma solo sulla prossima auto, su quella già assicurata deve mantenere la classe che ha.

  25. Avatar
    Cato

    “Esperto”(?) attenzione!!!
    In alcune risposte, sembra quasi che se siamo furbi e vogliamo aggirare gli ostacoli della rigorosa applicazione della Legge c.d Bersani basterebbe recarsi presso quelle compagnie che si “accontentano” di verificare che la residenza è la medesima pur non essendo familiari conviventi. In questo caso, tuttavia si incorrerebbe nelle previsioni dell’art. 1892 del codice Civile (o per ben che vada nelle previsioni dell’art. 1893 del C.C) per dichiarazioni inesatte o reticenti (con o senza dolo o colpa grave).
    Le conseguenze potrebbero essere così gravi da rendere addirittura annullabile (e dunque privo di effetto) il contratto assicurativo così da arrivare al mancato risarcimento di eventuali sinistri che potessero capitare: mi sembra totalmente evidente il pericolo (che va al di la della correttezza e della moralità) a cui si esporrebbe colui che rende dichiarazioni inesatte ed anche il danno sociale che tale pratica potrebbe recare. Badiamo bene alla serietà dell’argomento trattato.

    • Avatar
      raffaele

      salve-proprio in merito a questa discussiione le chiedo—-sn sposato con figli ma vivio nella stessa abitazione dei miei genitori e quindi stessa residenza ma stato di famiglia differente———posso usufruire lo stesso della bersani di mia madre????grazie

      • Esperto
        Esperto

        Dipende. Devi assicurarti presso una compagnia alla quale è sufficiente dichiarare la stessa residenza. La maggior parte chiede lo Stato di Famiglia, ma in effetti nel tuo caso sarebbe rispettato sia il requisito di essere familiare che quello di essere convivente, pur non risultando nel medesimo Stato di Famiglia.

    • Esperto
      Esperto

      Concordo per quanto riguarda le dichiarazioni inesatte. Nessuno qui consiglia di dichiarare il falso! Il punto è che i documenti richiesti non sono esplicitati nella legge e dunque ogni compagnia si regola come vuole.

  26. Avatar
    Biagio

    Salve, volendo acquistare un’auto di seconda mano da un privato ed essendo sotto lo stato di famiglia volevo sapere se sussistono le condizioni per poter usufruire della legge Bersani;

    • Esperto
      Esperto

      Salve Biagio, la tua domanda non ha senso… cosa significa “essere sotto lo stato di famiglia?”.
      In ogni caso, la legge come ricordiamo sempre, dice che è possibile avere la classe di merito di una polizza di una persona presente nel proprio stato di famiglia.

      • Avatar
        Biagio

        Mi sono espresso male; la domanda che volevo porre e a cui comunque hai appena dato risposta era la seguente: “comprando un’auto di seconda mano da un privato, posso usufruire della legge Bersani ereditando la classe da mio padre,visto che il passaggio può avvenire tra persone con la stessa residenza, ossia appartenenti al medesimo stato di famiglia?”

        • Esperto
          Esperto

          SI, confermo!

  27. Avatar
    nello

    Mia figlia si sposa e cambia residenza ,voglio lasciare a lei la seconda macchina assicurata con la legge Bersani da 8 anni. La macchina è intestata a me come l’assicurazione. Facendo il passaggio di proprietà può lei intestandosi anche la R.C.A usufruire della classe di merito attualmente in vigore.Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non può avere la classe della medesima auto, ma può usufruire della classe di un’altra auto familiare.

      • Avatar
        nello

        in effetti la seconda macchina è sua .ma era intestata a me come l’assicurazione , quindi usufruiva della mia classe.Non abbiamo altre auto.Domanda : cosa succederà adesso che va via.??

        • Esperto
          Esperto

          In tal caso la classe di merito è già sua in quanto proprietaria del mezzo. AL rinnovo, io farei un cambio di contraente della polizza, verificando bene che mantengano i parametri di rischio invariati.

        • Avatar
          nello

          Insisto ….lei non è proprietaria ,perchè lo diventi devo fare il passaggio di proprietà.a suo nome. ,stessa cosa per la Rca. Ripeto può prendersi la classe di merito che vige sull’auto.?? Chiedo scusa per il dilungarmi sulla stessa domanda.

        • Esperto
          Esperto

          Mi sono confuso con il tuo secondo messaggio. La risposta corretta è la mia prima, che ti spiego meglio: a seguito del passaggio a suo nome, avete diritto a stipulare una nuova polizza che può utilizzare la legge Bersani, ma che non potrà prendere la classe dalla medesima auto bensì solo quella di una eventuale altra auto familiare.

  28. Avatar
    claudio

    Buongiorno
    Posso trasferire la mia polizza auto a mia moglie per acquisto auto nuova anche se siamo in separazione dei beni?
    Assicurazione afferma che è possibile solo in regime di comunione dei beni.
    è vero?

    • Esperto
      Esperto

      E’ necessaria la comunione dei beni per il trasferimento diretto della polizza, nel caso tu venda o rottami la tua auto e la nuova sia intestata a tua moglie. Se invece l’auto di tua moglie è un’auto aggiuntiva rispetto alla tua, allora dovete usare la legge Bersani che è sempre applicabile tra conviventi. Nota che se siete in separazione, e avete venduto la tua auto e intestato la nuova a tua moglie, vi ritrovate in una situazione paradossale e svantaggiosa in cui la tua vecchia classe non è utilizzabile (se non per una’altra auto a tuo nome), e l’auto di tua moglie è assicurabile solo in Classe 14…

  29. Avatar
    Luigi

    sono separato ed ho l’affido condiviso, inoltre mia figlia, anche se abita con la madre è economicamente e fiscalmente a mio solo carico. Posso trasferire la mia auto con relativa polizza e classe di merito a lei?

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, a causa delle residenze diverse.

  30. Avatar
    romolo

    nello stesso appartamento abbiamo tre nuclei famigliari,il mio quello di mia sorella e quello di mia madre,posso io ereditare la classe di merito di mia sorella se acquisto un’auto.

    • Avatar
      romolo

      ho detto nuclei famigliari divisi!

      • Esperto
        Esperto

        Se sono divisi, allora non è possibile applicare la legge Bersani, a meno che la compagnia non si “accontenti” di una dichiarazione di stessa residenza e non vada a controllare lo Stato di Famiglia.

    • Esperto
      Esperto

      SI, se comparite nel medesimo Stato di Famiglia.

  31. Avatar
    angela

    salve a tutti, mio papà ha fatto con me il passaggio di proprietà di una sua vettura e ora risulto essere io intestataria della macchina, anche se dal 2006 l ho sempre guidata io. non ho mai fatto incidenti, e ho la patente da dieci anni. posso avvalermi della legge bersani anche se non vivo più con mio papà? perchè il nostro attuale assicuratore continua a dirci che il nuovo prezzo dell’assicurazione sarebbe di 1.500€, contro i 250€ che ha sempre pagato mio padre in questi anni (lui è in classe 1). se potete dirmi qualcosa (speriamo positivo) mi fate un favore, anche perchè non si sa mai se gli assicuratori ti danno le risposte corrette oppure se ti dicono mezze verità per farti pagare più care le polizze… grazie mille!

    • Esperto
      Esperto

      Non puoi applicare la legge Bersani con tuo padre, eventualmente puoi farlo con un’auto di una persona con te convivente. Se non puoi avvalerti della legge, dovrai assicurarti in classe 14, quindi ad un costo certamente più alto del precedente, ma non saprei dire con certezza se la cifra di 1500 euro sia corretta, in quanto alla determinazione del premio contribuiscono molti altri parametri, tra cui la tua età, residenza, ecc..

  32. Avatar
    jessy

    Salve io ho una macchina in garage attualmente nn intestata a me..voglio intestarla a mio nonno visto che residiamo insieme e sta in prima classe x usufruire del decreto di Bersani MA cn la polizia a nome mio..e’ possibile?la ringrazio in anticipo.

    • Esperto
      Esperto

      SI, è possibile, ma ricorda che anche intestando la polizza a tuo nome, la classe sarà di titolarità di tuo nonno. Se vuoi avere la classe a tuo nome, deve essere intestata a te l’auto: dato che siete conviventi, potete comunque usare la legge bersani per partire dalla sua classe.

  33. Avatar
    Alessio

    Buonasera,

    ho una moto (675cc) assicurata con classe 5, ora la mia ragazza convivente ha acquistato un 50cc; può usufruire della legge con la mia classe 5 o deve partire dalla 14, in quanto ciclomotore e non motociclo?
    Grazie in anticipo per la disponibilità

    • Esperto
      Esperto

      Esatto, il 50cc purtroppo è considerato un veicolo di diversa tipologia e non è possibile dunque applicare la legge bersani con un motociclo.

  34. Avatar
    Matteo

    Il mio ATR afferma che non ho usufruito della Bersani, e anche all’ANIA risulta così. Però nel 2009 ho un N.A.
    I preventivi su internet mi dicono che NON rientro nella Bersani. Va bene così o devo rettificare?

    • Esperto
      Esperto

      Ma tu hai usufruito o no della legge bersani? Se si, è probabile che il NA derivi dal fatto che ancora non eri assicurato nel 2009 e quindi sei costretto a dichiarare di aver usato la legge. Se invece non l’hai mai usata, c’è da capire il perchè di quel “buco”: o è un errore, oppure in quell’anno non sei stato assicurato e in tal caso conviene parlare direttamente con un operatore e spiegare la situazione.

  35. Avatar
    Samad

    buongiorno, prima avevo una moto acquistata nel 2003 che è stata assicurata fino al 2006 con classe di merito 7; poi è stata venduta. Ora ho acquistato un scooter ma l’attestato di rischio è scaduta da più di 5 anni, è vero che devo partitre dalla classe 18? Mi sembra assurdo…?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, devi partire dalla classe 14, oppure se in famiglia avete altri motocicli, puoi usare la legge bersani.

  36. Avatar
    Arcangelo

    Salve, sto acquistando in questi giorni una macchina usata e ho meno di 26anni. Vorrei capire per sfruttare la legge bersani se devo intestare sia l’auto che l’assicurazione a mio Padre che è in prima classe. Le assicurazioni mi hanno detto che sarei un folle a intestare tutto a me. ma non ho capito se devo intestare entrambi a mio padre, o posso intestare a me la macchina e a lui l’assicurazione. o viceversa se devo intestare a lui la macchina e a me l’assicurazione per usufruire della bersani. Grazie anticipatamente per la vostra risposta.

    • Esperto
      Esperto

      In tutti i casi puoi beneficiare della legge Bersani e avere la classe di tuo padre, tuttavia intestando a tuo nome avrai una maggiorazione dovuta alla tua giovane età. Intestando tutto a tuo padre certamente pagherai meno (ma non avrai una classe a tuo nome, utile in futuro). Se pensi che sarai ancora convivente con i tuoi genitori quando cambierai auto, forse conviene intestare tutto a tuo padre.

    • Avatar
      Arcangelo

      allora ho capito che non posso intestare a me la macchina e a mio padre l’assicurazione. ma vorrei capire nel concreto:
      Se io intesto tutto a me è vero che pagherei di più rispetto ad una prima classe “vera” (perchè ho meno di 26anni). ma giunto ai 26anni vado direttamente a pagare la prima classe naturale o no? .
      esempio stessa assicurazione mi ha fatto sto preventivo:
      -840 ogni 6mesi se intesto tutto a me con la bersani
      -610 ogni 6mesi se intestiamo a mio padre con la bersani

      nel secondo caso deve indicare che la guiderò io che son <26 anni e quindi dovrei aggiungerci ulteriori 55€ ogni 6 mesi.
      sempre nel secondo caso però non capisco io che parte faccio? nel senso dato che non vengo citato, quando vorrò fare un assicurazione a mio nome dopo i 26anni che si fa? dovrò far di nuovo la bersani ma stavolta a mio nome e avrò una classe 1 "vera"??

  37. Avatar
    riccardo

    Salve ho appena preso una macchina, è stata intestata sia macchina che assicurazione a mia mamma, in casa sarebbe la seconda macchina, posso farla intestare a me (23 anni) l’assicurazione senza far niente o devo fare un passaggio di proprietà prima di poter fare la legge bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Per avere una classe a tuo nome, l’auto deve essere a te intestata.

  38. Avatar
    Luca

    Salve, tra qualche mese ho intenzione di prendermi una moto nuova, che verrà intestata a mio padre, cosi come l’assicurazione! quello che le chiedo è: dovrò per forza partire dalla CU 14 non avendo altre moto in famiglia da cui ereditare la classe? (mio padre al momento si trova in 3° classe con la sua auto)

    • Esperto
      Esperto

      SI, temo che non avrai alternative alla CU14.

  39. Avatar
    Alberto

    Salve, io alcuni anni fa ho fatto un’assicurazione per la mia auto sfruttando la Legge Bersani in quanto appartenente allo stesso stato di famiglia dei miei genitori. Adesso, per vari motivi, devo cambiare la residenza. Continuerò ad usufruire della Legge Bersani oppure ciò mi comporterà dei cambiamenti? Da una città all’altra, l’assicurazione cambierà di importo? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Puoi continuare ad usufruirne, ma sicuramente ci sarà un adeguamento del premio in base alla nuova residenza. Potrebbe essere superiore o inferiore, dipende dalle città.

  40. Avatar
    antonio

    Buongiorno,
    Se l’auto che posseggo, attualmente si trova in cu1, la iscrivessi al registro ASI storica, posso passare la classe 1 ad un’altra auto comprata di seconda mano, sempre intestata a me?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, hai diritto a “sbloccare” tale polizza solo in caso di vendita (o cessione in conto vendita), rottamazione o esportazione del veicolo.

  41. Avatar
    antonino

    Salve,
    Io ho comprato auto a novembre 2013 e ho usufruito dell assicurazione della mia veccjia auto per assicurare la nuova facendo il trasferimento di assicurazione. …ora quindi ho la nuova auto con l assicurazione attiva ma la vecchia senza ora mia moglie ha iniziatto a lavorare e dovrei aprire una nuova assicurazione sulla vecchia auto ….posso usufruire della legge Bersani per prendere la classe di merito attuale ke ho sulla nuova auto?

    • Esperto
      Esperto

      Non puoi farlo, la nuova auto può essere assicurata solo in una altissima Cu18. Come alternativa, dovresti fare una voltura del mezzo (ad esempio a nome di tua moglie) e assicurarla a suo nome, potendo anche usufruire della tua classe con legge bersani.
      Nota: in assenza di vendita o rottamazione, non avresti potuto spostare la polizza dalla vecchia alla nuova auto.

  42. Avatar
    tom

    salve,

    sono il guidatore abituale di un autovettura del 2011 intestata a mia nonna. Ora precedentemente mia nonna aveva un altra autovettura che poi per un incidente ha dovuto rottamare. Posso prendere la classe di merito della vettura rottamata e intestare la polizza e l’auto a me che guido abitualmente?

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile, il vecchio attestato di tua nonna è utilizzabile solo su un’auto a lei intestata, ma che non sia ancora assicurata.

  43. Avatar
    Ivan

    Salve, ho usufruito della legge bersani appena uscita (circa 7 anni fa) ereditando la classe 1 da mio padre. Mi chiedevo se ancora oggi cambiando assicurazioni io debba dichiarare che ho usufruito della legge bersani e l’assicurazione mi debba aumentare piu di 100 euro dal prezzo originale?
    Ci sara un giorno in cui io potro avere un prezzo “normale” per l’RCA o sarò segnato a vita?

    • Esperto
      Esperto

      Trascorsi più di 6 anni, a mio avviso puoi dichiarare che non hai utilizzato la legge Bersani, tuttavia verifica se sull’attestato hai una dicitura in merito. Se non c’è, il tuo attestato è del tutto indistinguibile da uno con classe “vera”.

  44. Avatar
    andrea

    Buonasera,circa un anno fa ho acquistato un auto usata piuttosto vecchia, e per varie ragioni l’autovettura non è stata utilizzata,è stata posta in garage senza circolare,e senza assicurazione;ora mi sono deciso ad utilizzarla,ma non avendo nessuna assicurazione su altre autovetture,per costituirne una ex novo più vantaggiosa,ho deciso di spostare la residenza presso l’abitazione di un familiare,ed entrare nel suo stato di famiglia,mi chiedo,potrebbe l’assicurazione rifiutare l’applicazione del bersani in ragione del lungo tempo di inutilizzo dell’auto,non considerandola nuovo acquisto?

    • Esperto
      Esperto

      Si, il rischio esiste, verifica bene nei fogli informativi delle singole compagnie, alcune hanno un termine di 6 mesi, altre di 12 dall’acquisto.

  45. Avatar
    manuel

    Buongiorno,vorrei acquistare un auto usata e devo fare l’ assicurazione sfruttando la legge BERSANI,attualmente guido una macchina intestata a mio zio e anche l’ assicurazione è intestata a mio zio ma io figuro come conducente,chiedo quindi facendo una nuova assicurazione prendo la 14 classe o posso usare come classe quella cui risulto conducente??
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non hai diritti sulla polizza nella quale risulti come conducente. Stipulando una polizza a tuo nome hai diritto a partire dalla cu14 oppure da una classe di un familiare con te convivente (legge Bersani).

      • Avatar
        manuel

        Grazie mille per la risposta…faccio un’altra domanda,se prendo la classe della mia ragazza che convive con me “eredito” anche gli incidenti che ha avuto?le spiego,lei nel 2012 ha fatto un piccolo incidente che gli è costato ben 2 classi,infatti era in 1 e si è ritrovata in 3,ora è in 2 e asettembre ritorna in 1..io vorre prendere ora la sua classe (2) ma mi è stato detto che per un anno avrò anche io l’ incidente e quindi pago di più (naturalmente pago di più anche perchè la mia è una 2 classe diversa dalla su).
        E’ giusto?io pensavo che non si ereditassero gli incidenti,ma solo la classe..

        • Esperto
          Esperto

          Non prendi gli incidenti ne’ lo storico, ma solo la classe.

  46. Avatar
    STEFANO

    OGGETTO: ADR e sinistrosità seconda auto (stesso proprietario) senza “storico” precedente alla sua immatricolazione (“N.A.”)

    Buongiorno, l’anno scorso ho acquistato la seconda auto (nuova immatricolazione), mi è stata attribuita la stessa classe CU 01 della prima auto – ora però vedo che sull’ADR compaiono “N.A.” per gli anni precedenti all’immatricolazione anche se nell’ADR della prima auto è tutto a “0” per i 5 anni e lo era anche l’anno scorso al momento della stipula…. entrambe le auto sono assicurate presso la stessa compagnia: è corretto o anche l’ADR della seconda auto dovrebbe “ereditare” la stessa sinistrosità della prima?

    Grazie per l’attenzione!

    • Esperto
      Esperto

      E’ corretto, ed è motivo di costi maggiori sulla seconda auto che ha beneficiato di legge Bersani.

    • Avatar
      STEFANO

      Per chiarezza aggiungo che sono proprietario di tutte e 2 le auto e sono contraente di entrambe le polizze attualmente in essere (non si tratta di cambio auto ma di auto aggiuntiva a mio nome)

      Grazie

  47. Avatar
    luca

    buongiorno, ho una moto acquistata nel 2001 che è stata assicurata fino al 2007; poi è stata ferma senza assicurazione causa inutilizzo. Ora vorrei riutilizzarla ma l’attestato di rischio è scaduta da più di 5 anni, è vero che devo partitre dalla classe 18? Mi sembra assurdo…

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo è così, come alternativa valuta la voltura ad un familiare, che ti consentirebbe di partire dalla cu14, o, meglio, da una classe di un altro motoveicolo familiare usando la legge Bersani, se lo avete.

  48. Avatar
    Paola

    Buongiorno. Sono proprietario di un autocarro e sullo stesso decido la variazione in autovettura. La targa rimane sempre la medesima ma mi trovo a dover assicurare il mezzo come nuovo. Posso ricorrere al D. Bersani e quindi all’ultimo Attestato di rischio relativo alla polizza di un’altra autovettura già in mio possesso?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Attenzione a non fare confusione. Se hai un attestato che abbia meno di 5 anni non utilizzato su alcuna vettura, puoi usarlo sul veicolo re-immatricolato direttamente, senza usare la legge Bersani (risparmi). In alternativa, se fosse già usato su altro veicolo, puoi usare la legge bersani.

  49. Avatar
    Linda

    Buongiorno, 2 anni fa ho acquistato una nuova auto, la prima per me, usufruendo della classe di merito del mio compagno poichè mi trovavo nel suo stesso stato di famiglia. Adesso la nostra storia è finita e a breve cambierò la residenza ed ovviamente uscirò dal suo stato di famiglia. Mi chiedo cosa succederà alla mia classe di merito, rimarrà la stessa oppure salirà alle stelle????
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Non avrai variazioni neanche cambiando residenza.

  50. Avatar
    Antonella

    Buongiorno
    Io ho un’auto cointestata con mio padre che non è più sul mio stato di famiglia.
    Può mio figlio usufruire della legge Bersani, essendo sul mio stato di famiglia, usufruendo della mia CU?
    Un’assicurazione mi ha detto di sì, un’altra di no…
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ un caso particolare che le compagnie trattano ognuna a proprio modo. Se la polizza è a tuo nome, le probabilità di successo aumentano.

  51. Avatar
    Giovanni

    Buongiorno,

    in famiglia abbiamo 2 auto, entrambe intestate ai miei genitori e regolarmente assicurate. Io per andare e tornare dal lavoro, in quanto figlio ne utilizzo quotidianamente una, quella più piccola, ed essendone ormai praticamente l’unico utilizzatore vorrei intestarla e assicurarla a nome mio. Facendo il passaggio di proprietà e intestandomela posso usufruire del decreto Bersani e acquisire la classe di merito del genitore (in questo caso mia madre) a nome del quale è tuttora intestata e assicurata, oppure il decreto si applicherebbe solo nel caso dell’acquisto di un terzo veicolo? Grazie!

    • Esperto
      Esperto

      Puoi fare la voltura a tuo nome dell’auto e ri-assicurarla con legge Bersani, ma la classe che potrai prendere è quella dell’altro veicolo.

  52. Avatar
    Aurelio

    Ho notato che l’assicurazione con il decreto Bersani finisce per costare molto di più . Vorrei tornare all’assicurazione “normale”, è possibile? Cosa dovrei fare?

    • Esperto
      Esperto

      Non è mai possibile variare uno status assicurativo, se non vendendo/sostituendo la vettura.
      Detta così poi è poco chiaro e fuorviante: di certo una classe 1 “Bersani” costa di più di una classe 1 “vera”, ma sempre meno di una classe 14 “vera” che si avrebbe in assenza di altre polizze da volturare…

  53. Avatar
    Michele

    Buongiorno. Vi pongo il mio quesito sperando possiate aiutarmi.
    Ho una moto intestata a nome mio con assicurazione scaduta da qualche mese. Intendo tenerla a casa per ricordo senza venderla o rottamarla, soltanto inutilizzata. Ora ho appena acquistato una nuova moto. MI è stato detto che per assicurarla con la stessa classe di merito sono obbligato prima a riattivare l’RC sulla vecchia moto ferma, far partire una nuova polizza sulla nuova moto con la Bersani, e poi vendere la vecchia (farò passaggio di proprietà verso mia moglie) per poter chiedere alla compagnia il rimborso della polizza dal momento della vendita.
    E’ corretto?
    Ci sono alternative?
    Grazie per l’aiuto.

    • Esperto
      Esperto

      Non mi sembra una procedura conveniente. Se metti in conto una voltura del mezzo che tieni come ricordo, molto meglio farla PRIMA di assicurare la nuova in modo da spostare la polizza direttamente e senza uso di legge Bersani, il che ti consente un certo risparmio.

      • Avatar
        Michele

        Forse non ho capito bene… In realtà non ho necessità di fare voltura del mezzo verso la moglie. È possibile a questo punto semplicemente riattivare la polizza sulla vecchia moto e poi chiedo di spostarla sulla nuova moto con un cambio targa con adeguamento, lasciando tutto a mio nome?

        • Esperto
          Esperto

          La voltura alla moglie sarebbe un trucchetto per sbloccare la polizza e spostarla sul nuovo mezzo, altrimenti il nuovo mezzo potrai assicurarlo solo con legge Bersani, a costi maggiori. E in più, beffa, la vecchia classe di merito, più conveniente perchè “vera” andrebbe in disuso. Verifica, preventivi alla mano, se riesci ad ammortizzare il costo della voltura. Di certo è assurdo fare come ti hanno suggerito, ovvero fare la voltura e poi assicurare con legge Bersani!

  54. Avatar
    perinfo

    sto acquistando un’auto nuova intestata a mio marito e a me. Rottameremo una vecchia auto di proprieta di mio marito con assicurazione intestata a mio sucero.mio suocero non risiede con noi e mio marito ed io siamo in separazione dei beni.cosa ci consiglia per pagare il meno possibile?possiamo ereditare la classe di mio suocero?

    • Esperto
      Esperto

      Vi consiglio di intestare la nuova auto al 100% a tuo marito: potrà spostare direttamente (senza uso di legge Bersani) la vecchia polizza, anche se intestata al suocero.

      • Avatar
        perinfo

        Abbiamo dovuto aprire un finanziamento a mio nome.da qui la necessita che fossi intestata anche io…abbiamo una possibilità di godere della classe di mio suocero o ci tocca ripartire dalla classe più alta?

        • Esperto
          Esperto

          Se siete in comunione di beni è possibile avere la precedente classe anche con la cointestazione, altrimenti potete provare ad usare la legge bersani, provando ad assicurare la nuova auto prima di vendere la vecchia.

        • Avatar
          perinfo

          Grazie dell’aiuto. La nostra assicurazione ci ha consigliato di lasciare la poliza fino alla scadenza intestata a mio suocero senza allegare il foglio di via alla pratica e alla scadenza della poliza chiedere il passaggio a nome di mio marito…se la compagnia non si accorge tutto ok altrimenti applichera’ la classe dovuta. Ma siamo coperti in caso di sinistro o possono farci problemi?

        • Esperto
          Esperto

          Quando i documenti non sono in regola, si è sempre a rischio che l’assicurazione non paghi, questo accade solitamente per sinistri “costosi” per i quali vengono fatte indagini approfondite per cercare cavilli per non pagare…

  55. Avatar
    gino

    Salve, vorrei gentilmente un’informazione: mia moglie ha venduto una macchina al nostro figlio. Nel rifare l’assicurazione a nome di mio figlio, dalla stessa assicurazione mi è stato detto che avrebbe potuto usufruire della legge Bersani purché in famiglia ci fosse stata un’altra auto regolarmente assicurata. Dopo aver regolarmente stipulato il contratto, quasi dopo un mese mi chiamano dicendomi di non poter usufruire di tale legge perché la legge Bersani non prevede l’assegnazione della classe più bassa (in questo case la 1°) per le vendite avvenute in famiglia mentre sarebbe stata valida se avessi comprato un’altra autovettura. Se non volevo pagare l’integrazione avrei potuto recedere dal contratto per “ripensamento” giustificando il tutto con un “malinteso” che c’era stato tra noi. Cosa mi consiglia? Grazie per la risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Se avete preso la classe di una seconda auto, ovvero non quella oggetto della voltura, siete nella ragione. Ma se la compagnia si impunta, forse per praticità è meglio accettare la finestra di uscita che vi hanno proposto e rifare la polizza altrove!

      • Avatar
        gino

        Vi ringrazio della risposta anch’io pensavo che l’assicurazione, la Linear in questo caso, dopo quasi un mese ha cambiato idea ripiegando su uno “pseudo malinteso “Purtroppo sono stato costretto a cambiare subendo anche la beffa, ora, di non poter più, usufruire della prima classe dell’auto di mio padre perché costretto a cambiar residenza per motivi di lavoro. Purtroppo a pagare sono sempre gli stessi. Grazie ed invio distinti saluti.

  56. Avatar
    ludovico

    ciao i miei genitori non hanno mai avuto un’ assicurazione se cambio nucleo familiare andando in un nucleo di una conoscente posso prendere la sua classe di merito??

    • Esperto
      Esperto

      SI, ma devi comparire nel medesimo stato di famiglia.

  57. Avatar
    Valerio

    Sono residente a Milano dove ho acquistato un’auto in Novembre. La mia classe di merito è la 14. Nel caso in cui dovessi spostare la mia residenza nuovamente nel nucleo familiare dei miei genitori, posso ancora usufruire della legge Bersani e acquisire la classe di merito di mio padre/madre. Grazie

  58. Avatar
    Chiara

    Buongiorno volevo un informazione. Sono assicurata con una nota agenzia assicurativa. Oltre alla rc auto ho un’ ulteriore assicurazione sui trasportati. La mia scade nel 2015. Non ho ricevuto dall’agenzia nessuna notifica che mi comunicasse la scadenza di tale assicurazione, se non l’importo da pagare. Posso applicare la legge Bersani, o devo tre mesi prima della scadenza mandare loro la raccomandata?

    • Esperto
      Esperto

      Non esiste più il tacito rinnovo per le polizze RCA, mentre per la copertura aggiuntiva potrebbe essere necessario inviare disdetta qualora fosse contrattualizzata a parte (devi verificarlo). La legge Bersani…. non capisco come sia attinente alla domanda.

  59. Avatar
    David

    Buongiorno,
    è possibile usufruire del decreto Bersani – ossia acquisizione della classe di merito di mio padre – in caso di:
    – stati di famiglia separati
    – voltura al PRA di un secondo autoveicolo, con cointestazione dello stesso
    – stipula di nuovo contratto assicurativo per il secondo veicolo

    Nel caso fosse possibile, a chi andrebbe intestata l’assicurazione? In caso di futura vendita del veicolo cointestato, manterrei la CU acquisita e maturata?
    Grazie!

  60. Avatar
    Enzo

    Salve, vi illustro la mia situazione: sono comproprietario (con mia madre e due miei fratelli) di un veicolo in quanto ereditato per successione dalla morte del mio papà. Pertanto sul Libretto di Circolazione risultiamo tutti cointestatari. L’assicurazione del veicolo in questione è intestata a mia madre. Posso trasferire a mio nome l’assicurazione sul veicolo usufruendo della Legge Bersani? Grazie della risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Non è chiaro cosa intendi. Hai un secondo veicolo da assicurare? Vuoi che la polizza attuale sia intestata a tuo nome sull’auto cointestata?

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)