Domande e risposte sulla Legge Bersani assicurazioni auto - Pag.38

FAQ su assicurazioni con legge Bersani
FAQ su assicurazioni con legge Bersani

La Legge Bersani consente di ereditare la classe di merito per le assicurazioni auto con Bonus Malus: ecco alcune domande e risposte per casi particolari. Fai la tua domanda!

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Domande e risposte sulla Legge Bersani assicurazioni auto .


4.229 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    MARCO

    DA 1 MESE HO GIRATO AUTO AZIENDALE A MIO PADRE SOCIO AZIENDA ACQUISENDO ASSICURAZIONE IN 1A..
    ORA SE IO COMPRO UN’AUTO NUOVA INTESTANDOLA A ME (NN HO MAI AVUTO ASSICURAZIONI AUTO) POSSO USUFRUIRE DELLA CLASSE DIMERITODI MIO PADRE VIVENDOANCORA CON LUI?? ANCHE SE NON E’ STATOEMESSOA SUO NOME L’ATTESTATO DI RISCHIO??GRAZIE

  2. admin
    admin

    Simona: dato che eri cointestataria del contratto, non si tratta di applicare il decreto Bersani, ma di far valere una classe già tua. In questi casi ogni compagnia fa un pò come vuole, ma tu puoi stare tranquilla che se ti hanno assicurato in classe 1 va bene così.

    Linda: nessun modo per mantenere la classe 1

    Masismiliano: l’assicuratore sbaglia, i requisiti devo essere validi solo al momento della stipula.

  3. Avatar
    Massimiliano

    Il mio assicuratore sostiene che se mi assicuro ora usufruendo del decreto bersani in classe 1 (ne ho i requisiti: è la classe di mio padre convivente) e poi successivamente cambierò residenza e quindi non avrò più il requisito della convivenza con mio padre, perderò anche il beneficio ritrovandomi in classe 14….è vero??? Ci sono dei riferimenti normativi in proposito?

  4. Avatar
    linda

    Salve, ho venduto la mia auto su cui avevo una polizza assicurativa classe di merito 1, ne ho acquistata un’altra intestandola pero’ alla società di cui sono amministratore unico, volevo sapere se posso passare su questa nuova vettura la mia vecchia polizza mantenendo la stessa classe di merito o se nel mio caso c’e’ un’altro modo per poterla mantenere . Grazie

  5. Avatar
    simona

    recentemente ho rottamato l’auto che era stata intestata a me e a mia mamma dopo la morte di mio papà; anche la polizza con classe di merito 1 era intestata a entrambe. Mia mamma ed io abbiamo residenze diverse.
    L’auto nuova è stata intestata solo a me ma quando mi sono presentata all’assicurazione il giorno del ritiro dell’auto mi è stato detto che sarei passata alla classe 14 perché l’auto nuova era intestata solo a me e che se volevo mantenere la classe 1 dovevo prendere la residenza con mia mamma per poter usufruire della legge Bersani (e poi naturalmente dopo 15 giorni potevo riprendere la mia residenza !). Questa per loro era l’unica soluzione possibile.
    Non convinta mi sono rivolta ad un’altra assicurazione che senza alcun problema ha stipulato la polizza per l’ auto nuova mantenendo la classe di merito precedente.
    La domanda mi sorge spontanea: quale assicurazione ha interpretato male la legge ? E soprattutto: cosa rischio io ?
    Grazie.

  6. admin
    admin

    Salvador: nella maniera più assoluta, non è necessario cointestare l’auto per usufruire della classe del padre.

    Sam: la legge parla di “familiare” convivente, ed ogni compagnia interpreta questa affermazione come crede. Il convivente può essere o non essere considerato familiare, ma da quanto abbiamo visto, alcune compagnie, per fortuna, accettano qualunque persona purchè convivente (es. Directline)

    Mirko: dovrebbe funzionare. Fai dei preventivi per valutarne la convenienza economica.

    Luca: la durata dell’attestato di rischio è stata prorogata a 5 anni, quindi sei comunque “fuori” e sei costretto a rientrare dalla classe più sfavorevole.

    Maurizio: non ci dovrebbero essere problemi.

  7. Avatar
    maurizio

    salve , volevo porvi questo quesito: ho 1 auto di mia proprietà con Classe di merito 1 , volevo fare il passaggio di proprietà a favore di mia madre che usufruisce della l.104 (in regola con i requisiti e le agevolazioni pensione di accompagno). Posso mantenere la stessa classe di merito , considerando anche che la residenza è la stessa di mia madre ?

    grazie

  8. Avatar
    luca

    buongiorno. Possiedo una moto 650 cc acquistata nel 1999.
    Dal 2004 non l’ho più assicurata, causa inutilizzo.
    Ora vorrei rinnovare l’assicurazione, ma il mio attestato di rischio è scaduto nel luglio 2004.
    In che classe di merito entrero’? non vale la mia vecchia classe se ho ancora l’attestato?
    grazie

  9. Avatar
    Mirko

    Salve, Io convivo e abbiamo creato il nucleo nostro famigliare. Abbiamo due auto che sono rispettivmaente intestate a mio padre e sua madre.

    Volevo sapere come posso fare per intestarmi l’assicurazione in modo da sfruttare la legge bersani, dato che mi sembra piu corretto che le auto siano intestate a noi cosi come le assicurazioni.

    Io pensavo di scollegarmi dal nucleo famigliare appena con la mia convivente e riunirmi a quello dei miei genitori, fare il passaggio di proprietà dell’auto, stipulare la nuova polizza a mio nome, ritornare nel nucleo famigliare con la mia fidanzata, fare il passaggio di proprietà dell’altra auto a suo nome e poi creare la nuova assicurazione a suo nome sfruttando la legge bersani ne miei confronti che a mia volta la sfrutterei nei confronti di mio padre.

    Puo funzionare una sequenza di questo genere? tempistiche?

    Ringrazio per l’attenzione

  10. Avatar
    Sam

    Devo assicurare la mia auto. Non ho mai direttamente avuto un’assicurazione. La mia domanda è: posso usufruire della legge Bersani facendomi carico del mio compagno Convivente? Risultiamo nello steso stato di famiglia grazie?

  11. Avatar
    salvador

    BUonasera,siccome ho appena acquistato una macchina nuova, naturalemente intestata a me, vorrei sapere se per usufruire della legge bersani bisogna intestare la macchina anche a mio padre, con il quale vorrei usare la legge bersani. vi pongo questa domanda perchè la l’agenzia dove risiede mio padre,ha richiesto la doppia intestazione della vettura per usufruire della legge. la ringrazio per la risposta

  12. admin
    admin

    Antonio: non è possibile

  13. Avatar
    antonio

    dovrei assicurare la mia macchina posso usufruire della classe di merito di mia zia?la legge bersani che dice ….

  14. admin
    admin

    dany64: potete cointestarla senza problemi, e senza bisogno di fare cambi di residenza.

  15. admin
    admin

    Andrea 1 e 2: la risposta per entrambi è la stessa: la voltura di un veicolo tra familiari permette l’acquisizione della classe di merito secondo il decreto Bersani, ma con una eccezione. Se la voltura infatti avviene tra due coniugi in comunione di beni, questa di fatto non sussiste in quanto l’auto è già di proprietà di entrambi, e in questo caso non si può ottenere la classe del congiunto.

  16. admin
    admin

    Dario: devo dire che Genialloyd è stata… geniale! Non erano tenuti a darti la 1a classe, ma l’hanno fatto ugualmente perchè hanno visto che per loro non cambia poi molto. Il fatto è che le compagnie stanno dando sempre più importanza alla storia assicurativa che non alla sola classe di merito. Se vuoi un consiglio, prenditi questa classe 1 “regalata” che potrebbe tornarti utile ai prossimi rinnovi!

  17. admin
    admin

    Simona: la classe oramai è “tua” ;)

    Salvatore: mi dispiace, ma credo sia impossibile ottenere la classe di tuo padre deceduto!

  18. admin
    admin

    Gianluca: no, perchè l’auto è già tua

    Roberta: l’attestato ha validità 5 anni, quindi siamo al limite, controlla le date esatte!

    Jimmy: secondo me dovrebbero passarti l’assicurazione sulla nuova auto, ricalcolando il premio sul cointestatario della vettura più “rischioso”, che suppongo sia tu essendo più giovane. In alternativa, puoi estinguere il contratto precedente e farti rimborsare il periodo non utilizzato.

  19. Avatar
    dany64

    e per intestarcela e assicurarla insieme,basta andare in un ufficio comunale e cambiare lo stato di famiglia avendo già la residenza uguale?Lui ha la classe di merito migliore,io ho l’assicurazione sospesa avendo rottamato l’auto da un po’ in attesa di acquistarne un altra.. Mi aiutate per favore?grazie

  20. Avatar
    dany64

    ho un problema:io e il mio compagno,viviamo sotto lo stesso tetto, ma nn risultiamo nello stesso stato di famiglia,ognuno è da solo. Stiamo acquistando auto nuova,nn essendo nello stesso stato di famiglia insieme, possiamo cointestarcela?

  21. Avatar
    andrea

    Salve, ho un’auto di mia proprietà, acquistata nel 1998, che è stata ferma negli ultimi due anni e quindi non assicurata. Ora vorrei riprenderla e riattivare l’assicurazione; volevo sapere se, per usufruire della legge Bersani (visto che ho un’altra polizza attiva per un’altra autovettura), posso fare il passaggio di proprietà in favore di mia moglie (sposati in comunione dei beni dal 2001) e quindi far stipulare la polizza a lei. grazie mille in anticipo.

  22. Avatar
    Andrea

    Buonasera,
    io e mia moglie abbiamo due autovetture assicurate presso la Reale Mutua mia moglie con classe di merito 1 e io con classe di merito 8. Nell’anno 2008 ho effettuato il passaggio di proprietà della mia autovettura a mia moglie sfruttando la Legge Bersani per usufruire della classe di merito 1, ciò mi ha consentito di risparmiare circa € 300,00 l’anno. Improvvisamente a novembre 2009 alla scadenza della polizza mi è stato detto che la Legge Bersani non è più applicabile in quanto non più riconosciuta l’escamotage di vendita dell’auto nell’ambito familiare per cui dopo aver sopportato le spese del passaggio di proprietà mi ritrovo a pagare un importo maggiore della polizza e più precisamente da € 380,00 a semestre (importo che pagavo passando alla 1 classe, a € 445,00 a semestre con un aumento annuo di € 130,00) mi chiedo se tutto ciò è possibile e se è vero che l’agevolazione di usufruire della classe di merito del coniuge attraverso la vendita dell’auto non è più attuabile. Grazie.

  23. Avatar
    dario

    Buongiorno!!!!
    ho 24 anni patentato da 5 senza mai aver fatto un sinistro. Assicurato da 3 con genialloyd senza avvalermi della legge Bersani (mio padre è in 1° classe e auto ovviamente intestata a lui). Una settimana fa ho fatto ricorso per poter usufruire delle agevolazioni avendone la possibilità e genialloyd molto gentilmente dopo averci quasi litigato mi ha inviato un nuovo preventivo in classe 1° con lo stesso costo della precedente classe 11°. Allibito a questo punto ho prontamente richiamato e la risposta è stata: genialloyd non fa sconti a chi usufruisce delle agevolazioni della legge Bersani. è possibile?????..ringrazio anticipatamente chi riesce a chiarirmi le idee.

  24. Avatar
    salvatore

    salve,ho letto tutte le vostre domande e non ho trovato niente x il mio caso.mi spiegho subito.:ho appena acquistato 1 auto,da 2 anni ho 1 assicurazione bloccata a nome mio ed è in 5classe perchè ho venduto la precedente makkina.visto ke in questo lasso di tempo ho usato l’auto d mia sorella.volevo sapere se posso ereditare la 1 classe di mio padre ke è deceduto da 2 anni e ke allora eravamo residenti insieme…grazie

  25. Avatar
    Simona

    Buona sera.. una domanda..
    Ho acquistato nel 2009 un’auto intestandola a me e prendendo la classe 1 di mio padre convivente. A febbraio scadrà la polizza per cui sto decidendo di cambiare compagnia, e tra qualche mese cambierò anche residenza. Quindi le domande sarebbero due: – la nuova compagnia accetterà la classe di merito che ho con l’attuale? e ancora.. c’è un tempo dopo il quale si acquisisce la classe “regalata” dal familiare,oppure bisogna necessariamente essere conviventi?

  26. Avatar
    jimmy

    Ciao.. aiutooo..
    forse ho fatto una stupidaggine?Ho rottamato una macchina intestata a mia madre e ne ho comprato una nuova cointestandola e mettendo me,il figlio,come primo propietario.L’assicurazione è intestata a mia madre ed è con la 1 classe.. ora mi dicono che non può essere passata alla nuova macchina con lo stesso propietario(mia madre)… possibile?Non abitiamo insieme,niente decreto Bersani ok ma non si può passare in modo indolore questa polizza lasciandola così com’è o al massimo x me sarebbe cointestando anche questa? Scusa la concitazione e Grazie anticipamente

  27. Avatar
    ROBERTA

    buonasera, vorrei sapere le seguentii informazioni

    mio marito 5 anni fa ha disdetto RC auto con la propria assicurazione in quanto non aveva piu’ bisogno dell’automobile.

    adesso io (moglie) (stesso stato di famiglia)ne ho acquistato una nuova,e vorrei assicurarla acquisendo la classe che mio marito aveva sull’attestato di rischio della sua rc auto che risale al 2005.

    chiedo è possibile usufruire del decreto bersani

  28. Avatar
    Gianluca

    Buongiorno,
    io e mio padre siamo cointestatari di un’auto la cui polizza è intestata a mio padre. Volevo sapere se, essendo anche io il proprietario dell’auto, posso chiedere all’attuale compagnia di assicurazioni (o ad una nuova) di intestare a me una nuova polizza assicurativa usufruendo della classe di merito di cui mio padre gode.
    grazie
    cordialità
    Gianluca

  29. admin
    admin

    Roberto e Mirko: no, deve esserci un legame di parentela diretta di rpimo grado

    Franco: non è possibile dare una risposta a questa domanda, occorre fare dei preventivi e confrontarli. A occhio, comunque, io eviterei di sostituire una assicurazione con storia senza incidenti con una con un incidente recente!

    Matteo: necessario passaggio di proprietà, altrimenti non puoi neanche fare l’assicurazione a tuo nome

  30. Avatar
    matte

    Buonasera, in famiglia abbiamo 2 macchine, una intestata a mia madre Classe 1 e una a mio padre Classe 7. Vorrei acquisire la classe di mia madre intestandomi l’attuale assicurazione di mio padre che è intestatario dell’auto e contrente della polizza. E’ possibile? sono obbligato a fare il passaggio di proprietà?

    Grazie cordiali saluti Matteo

  31. Avatar
    Serena

    Salve,
    Utilizzo un auto intestata a mio padre e assicurata a suo nome in classe 1. Dal settembre 2009 ho trasferito la mia residenza nel Comune dove vivo e lavoro, diverso da quello della mia famiglia di origine. Vorrei Intestare a me l’auto di mio padre (sarebbe la mia prima auto) e vorrei avere la sua classe 1. Ho pensato di trasferire la residenza nella casa dei miei genitori solo per il tempo utile al passaggio di proprietà e alla stipula dell’assicurazione e poi ritrasferirla qui dove sono attualmente. Da quanto ho letto, la mia idea mi sembra realizzabile.
    Vi chiedo:
    1) Sono tenuta a matenere la residenza con mio padre per un periodo predefinito, o subito dopo il passaggio e la stipula dell’assicurazione posso cambiare residenza?
    2) Oltre allo stato di famiglia, mi chiederanno altri documenti che attestino la mia appartenenza alla famiglia?
    3) Mio padre ha pagato la polizza per 6 mesi e il contratto è annuale, se acquisto io la sua auto, può annullarla e chiedere il rimborso dei mesi non goduti?
    Grazie

  32. Avatar
    Franco

    Salve, vi chiedo un parere.Sono proprietario di due auto a mio nome. Una di queste, la cui assicurazione scade ad Aprile, e’ utilizzata da mia moglie che con questa auto ha avuto un incidente il novembre scorso.Essendo nella condizione di dover cambiare la suddetta auto sarei intenzionato di intestarla a mia moglie, cosa mi conviene fare:
    1) Trasferire la vecchia polizza sulla macchina nuova oppure disdire l’assicurazione ed aprirne una nuova per usufruire della classe che ho sull’altra vettura (premetto che ambedue hanno la stessa classe).
    2) L’assicuratore mi ha riferito che in ogni caso la nuova polizza seguira’ le vicende della vecchia con relativa maggiorazione dovuta all’incidente.
    Grazie della rapida risposta (la nuova macchina dovrei intestarla entro il 10 di Febbraio)

  33. Avatar
    mirko

    se convivo con mio cugino posso usufruire della sua classe di merito ?
    grazie ciao

  34. Avatar
    roberto

    ma se invece di intestarla a lei l’avessi intestata a me, avrei potuto usufruire della sua classe di merito? (conviviamo da 3 anni, stessa residenza)

  35. admin
    admin

    Roberto, nessun problema, puoi intestare l’assicurazione indifferentemente a tuo padre o alla convivente e in entrambi i casi l’assicurazione partirà dalla classe 1, essendone entrambi in possesso. Non è obbligatorio assicurarsi con la medesima compagnia di cui si “sfrutta” la classe.

  36. Avatar
    roberto

    salve avrei un quesito da proporvi. ho appena acquistato una macchina nuova con la rottamazione. La vecchia auto apparteneva a mio padre, e da circa 3 anni nn vivo più con lui. ora la nuova macchina l’ho intestata oltre che a mio padre, anche alla mia convivente. entrambi hanno cu 1 nelle loro macchine, mentre in quella rottamata mio padre aveva la cu7. vorrei sapere se assicurando l’auto alla mia convivente lei potrà partire dalla sua vecchia classe in un’altra assicurazione diversa da quella che già possiede o …cosa!!! ma due conviventi senza figli per l’assicurazione fanno parte dello stesso nucleo familiare?

  37. Avatar
    annamaria

    ok perfetto grazie mille

  38. admin
    admin

    Annamaria: è esatto, una assicurazione cointestata non esiste, deve essere intestata ad uno dei 2 proprietari della vettura.

  39. Avatar
    annamaria

    quindi io posso cointestarmi la makina insieme a mio padre xò l assicurazione deve essere intestata solo a mio padre giusto?ho capito bene?

  40. admin
    admin

    Fabio: la legge dice testualmente:
    “un ulteriore veicolo della medesima tipologia, acquistato dalla persona fisica gia’ titolare di polizza assicurativa o da un componente stabilmente convivente del suo nucleo familiare”
    Quindi quella di Linear è una interpretazione a mio avviso un pò forzata.

  41. admin
    admin

    Annamaria: cointestando l’auto con tuo padre, puoi farla assicurare a suo nome. Se la intesti a nome tuo, puoi assicurarla solo a tuo nome e non puoi usare la classe di tuo padre, ma solo quella (eventuale) di tua madre.

    Piergiorgio: purtroppo no.

  42. Avatar
    Piergiorgio

    Buongiorno
    io non ho mai avuto veicoli assicurati a mio nome (solo la moto); ora cambio auto e dovrei partire dalla 14; volevo sapere se la legge Bersani prevede che io possa usufruire della classe di merito di mia madre (che e’ in prima) anche se non e’ residente con me.
    grazie

  43. Avatar
    annamaria

    buon giorno,v espongo il mio problema e desidero gentilmente almeno una rsp al +presto….allora i miei sn separat(legalmente)io vivo cn mia madre e lavoro cn mio padre messa in regola….m sto comprando la makina nuova e vorrei cointestare cn mio padre makina e assicurazione oppure solo l assicurazione….s può fare????aspetto vostra rsp e grazie mille

  44. Avatar
    Fabio

    Grazie per la celere risposta!
    Mi sembra però che qualche compagnia di assicurazione cerca di fare la furba!
    Ho fatto un preventivo e mi viene detto che un passaggio di proprietà tra famigliari non ha alcuna valenza.

    Se vado sul sito della Linear, clicco su Preventivo On Line, poi Autovettura, e poi seleziono “Da assicurare secondo la Legge Bersani”.
    Guardate cosa esce:

    Le condizioni necessarie per usufruire delle agevolazioni previste dalla legge Bersani sono le seguenti:
    * il veicolo da assicurare deve essere di prima immatricolazione oppure un acquisto di un veicolo usato: in entrambi i casi si deve trattare di un ulteriore veicolo CHE SI AGGIUNGE A QUELLI GIA’ PRESENTI nel tuo nucleo familiare (ovvero NON è possibile applicare la legge Bersani se l’auto è già di proprietà del nucleo familiare e VIENE EFFETTUATO UN PASSAGGIO DI PROPRIETA’ a nome di un altro membro del nucleo)
    * l’immatricolazione (o il passaggio di proprietà, se veicolo usato) deve essere avvenuta negli ultimi 12 mesi e deve essere la prima volta che il veicolo viene assicurato

  45. admin
    admin

    Matteo: la classe oramai è tua anche se vengono meno i requisiti di 3 anni fa. Non solo: se acquisti una 2a auto a tuo nome, puoi usufruire della tua classe attuale.

    Luigi: purtroppo no, a meno di effettuare un cambio di residenza, anche solo temporaneo.

  46. Avatar
    Luigi di foggia

    Buonasera, vorrei acquistare un auto, ma da quando ho l’auto aziendale ho perso purtroppo la mia classe di merito, ora volevo chiederLe se fosse possibile aquisire la classe di merito di mio padre o mia madre(1 categoria) che però non sono miei conviventi perchè oramai vivo fuoricasa da 9 anni anche se nella stessa città
    Grazie infinite

  47. Avatar
    Matteo

    Salve
    Da 3 anni sono assicurato grazie alla Bersani con la classe di merito 1 e non ho incidenti da 6 anni; se esco dal nucleo familiare (convivo con mia madre e sto cercando lavoro in un’altra città) come posso conservare la classe di merito acquisita? se stipulo adesso un contratto con un’altra assicurazione con quale classe entro (con la 1 o con la vecchia aggiornata)? In sintesi se vengono meno dei requisiti della Bersani c’è qualche modo di mantenere la classe di merito che si è mantenuta senza incidenti?
    Grazie e cordiali saluti Matteo

  48. admin
    admin

    Salve Fabio, esatto, con un passaggio di proprietà puoi rientrare nella classe 1. Il fatto di fare questa operazione a scadenza non è obbligatorio, ma consigliato in modo da “sfruttare” tutta l’assicurazione attuale.

  49. Avatar
    Fabio

    Buongiorno a tutti, ho letto tutti gli interventi ma il mio caso non è ancora stato postato.
    In famiglia abbiamo 2 auto: una la utilizza mio padre e una la utilizzo io.
    Non sapendo della legge Bersani, quando (nel 2007) ho acquistato la mia auto, l’ho fatta intestare esclusivamente a mio padre, che ha la CU1.

    Mi hanno detto che anch’io potrei usufruire della legge Bersani se mio padre effettuasse un passaggio di proprietà a mio favore. me lo confermate?
    Se così fosse, ho un’altra domanda: l’assicurazione della mia auto scadrà a marzo, dovrò attendere la scadenza della polizza, poi fare il passaggio di proprietà, e poi recarmi in assicurazione?

    Magari il guadagno non lo vedrò immediatamente quest’anno, perchè pagherò 400/500 euro per il passaggio di proprietà, ma partirei ad avere un’assicurazione con la CU1.

    Grazie, Fabio

  50. admin
    admin

    Salve Stefania,
    il fatto che la vettura di tuo padre sia intestata al fratello non dovrebbe comportare problemi per acquisire la sua classe di merito, in quanto fa fede l’attestato di rischio di tuo padre. Secondo me, quindi, fare quel passaggio non è influente ai fini della tua assicurazione.

  51. Avatar
    Stefania

    Salve,
    ho acquistato un’auto nuova e devo quindi fare anche una nuova polizza assicurativa. Posso usufruire della legge Bersani acquisendo la classe di merito di mio padre?
    Mio padre ha una polizza assicurativa di un’auto intestata a mio fratello (che non risulta più nello stato di famiglia). Si può ovviare a ciò con un passaggio di proprietà dell’auto da mio fratello a mio padre?
    Grazie.

  52. admin
    admin

    Rosaria:
    1- direi di no
    2- purtroppo no anche in questo caso, in quanto per trasferire una assicurazione è necessario presentare il passaggio di proprietà o la rottamazione della vecchia auto. Trattandosi questa di una politica commerciale delle assicurazioni e non di una regola, può darsi però che la tua assicurazione ti consenta il trasferimento, per cui un tentativo lo farei.

  53. Avatar
    Rosaria

    Al momento posseggo un auto intestata solo a me e assicurata in classe 7, la cui assicurazione scade a marzo 2010. Ho acquistato una nuova auto con gli incentivi della rottamazione, rottamando un’auto di proprietà di mia cognata, residente in un altro Comune, e cointestando la nuova auto con lei. Mia cognata è 1° proprietario.
    La vecchia auto di mia proprietà non l’ho ancora venduta.
    Domanda1: è possibile, essendo la nuova auto cointestata, fare un nuovo contratto di assicurazione intestato solo a me, prendendo la classe di merito di mia cognata, che è in 1^ classe?
    Domanda2: E’ possibile, nel caso la prima domanda abbia risposta negativa, passare l’assicurazone della mia vecchia auto sulla nuova, prima di vendere l’auto, tenendola magari ferma in un box privato?
    Grazie

  54. admin
    admin

    Tiziano: temo che tu possa soltanto chiuderla, chiedi però il rimborso dei mesi residui di assicurazione.

    Orsola: l’attestato di rischio ha validità 5 anni (prima del decreto era: 12 mesi)

  55. Avatar
    Orsola

    da ottobre 2009 l’assicurazione è scaduta, ma non ho provveduto a rinnovarla perchè l’auto e molto vecchia e sto pensando di cambiarla, volevo sapere per quanto tempo vale l’attestato di rischio per non perdere la 1 classe, per stipulare una nuova assicurazione, ho letto che fino a 5 anni il tempo ma si deve attestare di nn utilizzare l’auto. Vorrei sapere cosa si deve fare. GRAZIE……..

  56. Avatar
    tiziano

    Salve, sono proprietario di un autovettura con assicurazione a me intestata e con classe di merito 11. Mio padre è deceduto ed era titolare di un assicurazione (stessa compagnia) ma con classe di merito 1E. Attualmente la sua assicurazione è sospesa e sullo stato di famiglia risultiamo con residenza diversa. Esiste un modo per acquisire l’assicurazione di mio padre oppure devo soltanto chiuderla? Grazie per la risposta

  57. admin
    admin

    Danilo: cosa intendi per “vecchia polizza?” Se è una polizza scaduta da più di 5 anni, la Classe di merito è decaduta. Se da meno di 5 anni, con alcuni accorgimenti dovresti riuscire ad assicurare mantenendo la tua CU. Ad esempio, la nuova assicurazione deve essere fatta solo a tuo nome e non cointestata.

  58. admin
    admin

    kris:
    1- vero, essendo giovane la tua cu1 sarebbe comunque cara

    2- non ci dovrebbero essere problemi viste le scadenze che hai riportato. sospendi la prima polizza, e alla scadenza della seconda la riattivi sulla vettura B. Questo può essere fatto in quanto sia A che B sono intestate alla stessa persona. AL momento del trasferimento della polizza ci sarà un conguaglio per la differenza di premi tra la vettura A e la B (quindi potrebbe anche essere un rimborso parziale)

  59. Avatar
    danilo

    salve!!
    ho acquistato una nuova auto conitestata con mia nuora(ho rottamato una vecchia auto a lei intestata)volendo ora usufruire del decreto BERSANI avendo una vecchia polizza intestata a me e mio figlio(marito della cointestataria) e possibile farlo!?!?
    p.s. MOLTE AGENZIE MI STANNO DANNO PROBLEMI A RIGUARDO

  60. Avatar
    kris

    Salve,
    espongo la mia situazione:
    mio padre è proprietario di due auto: auto A con CU1 e assicurazione che scade il 15/02/2010, auto B con CU9 e assicurazione che scade il 12/08/10..
    A marzo arriva l’auto nuova C in quanto abbiamo usufruito degli incentivi per la rottamazione dell’auto A e vorremmo intestarla a me (non ho altre auto intestate) per farmi ottenere la CU di mio padre grazie alla legge Bersani.
    Domande:
    1- grazie alla legge bersani io mi ritrovo con assicurazione in CU1, che comunque essendo giovane andrei a pagare senz altro di piu’ rispetto a mio padre.
    2- mio padre perde la CU1 ??? e si ritrova con una sola auto e CU9.. ora Vi chiedo… e possibile sospendere la polizza dell auto A e riattivarla sull auto B.. in modo da avere entrambe le auto con classe 1???
    Mi sembra strana la cosa che io vada si in classe 1.. e mio padre che è da anni in classe 1 debba ripartire dalla classe 9..

    grazie mille

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)