Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde - Pag.14

Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!

Avete domande sulla Legge Bersani sul trasferimento della Classe di Merito nelle ASSICURAZIONI RCA auto? Fatele qui e avrete la risposta di un esperto, gratis!

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde .

5.591 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Alessia

    Salve, vorrei sapere se, usufruendo di un decreto Bersani con polizza ancora attiva di precedente auto rottamata, in caso poi di sinistro la Compagnia può negare il pagamento perché la precedente polizza era sì attiva ma l’auto non più circolante. URGENTE RISPOSTA. GRAZIE

    • Esperto
      Esperto

      In verità potrebbero chiederti documentazione che l’auto sia ancora circolante, per cui la cosa potrebbe bloccarsi ancora prima della stipula, oppure potrebbe esserci una rivalsa sul premio dopo una indagine sulla vettura origine (in tal caso saresti assegnato alla cu 14).

      • Avatar
        Alessia

        Ma comunque in caso di sinistro pagherebbero L,indennizzo? O opporrebbero una eccezione per non risarcire (ad esempio indicazione non veritiere , etc…)? GRAZIE MILLE

        • Esperto
          Esperto

          Difficile da dire. Sicuramente sarebbe importante valutare cosa sottoscrivi in fase di contratto, perché se da qualche parte ti fanno firmare un foglio in cui tra le altre cose c’è scritto che dichiari che la vettura di provenienza è circolante, allora hanno un ottimo appiglio per rivalersi e non pagare. Il tutto, sempre nel campo delle ipotesi, di un sinistro grave che necessiti di un approfondimento, ecc.

  2. Avatar
    alessandro

    salve volevo chiederle se posso usufruire della 1 classe legge bersani dato che sono nello stesso nucleo familiare di mia zia per un auto ad autotassametro ovvero il taxi la ringrazio anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      Essendo comunque una autovettura privata, non dovrebbero esserci problemi.

  3. Avatar
    rosanna rosella

    Buongiorno, desidero sottoporre alla sua attenzione il caso di mio marito. Egli e’ proprietario dal gennaio 2009 di una vettura ed e’ in classe1. poiche’ abita a Roma essendo la vettura euro 2 non può circolare in città. Nei prossimi giorni acquisterà, intestandola sempre a se stesso, l’auto aziendale in dotazione a nostra figlia (lei gli ha ceduto l’opzione di acquisto come concesso dalla sua azienda). La domanda e’: quale categoria spetta a questo suo secondo acquisto ? La legge Bersani parla di ereditarietà della categoria di rischio, ma egli non eredita nulla : e’ solo lo stesso guidatore che non ha provocato incidenti nei passati 14 anni. Cosa poi ci dobbiamo aspettare se da qui a qualche tempo deciderà di vendere la vecchia auto ? La ringraziamo per la sua gentile attenzione.

    rosanna

    • Esperto
      Esperto

      Se mantiene anche la vecchia auto, dovrà usare la legge Bersani e ripartirà dalla classe CU2 ma senza storico assicurativo, il che comporterà un premio più alto da pagare. Se invece vende la vecchia vettura prima di assicurare la nuova, ha diritto a trasferire direttamente la polizza dall’una all’altra.

  4. Avatar
    marco

    Buongiorno.
    mia moglie è in possesso di una vettura immatricolata autocarro e assicurata come tale. Intende ora trasformarla in autovettura e usufruire della mia (marito) classe di merito dell’auto. L’Assicuratore dice che non è possibile e che per farlo deve risultare come acquisto o passaggio di proprietà. Ho visto che il decreto Bersani non si applica alla stessa vettura già immatricolata, ma visto che in questo caso passa da autocarro a autovettura, non si configura come nuova immatricolazione e di consegenza il decreto è applicabile?
    grazie per l’attenzione e buon lavoro

  5. Avatar
    mario

    mio figlio a 23 anni é nel mio stato di famiglia. adesso prende macchina nuova puo’ usufruire della legge bersani. grazie mille

  6. Avatar
    francesco

    buon giorno fino al 27.09.2013 avevo uno scooter 180, venduto ho disdetto l’assicurazione, con classe di merito 5. Premetto di avere un 650 che non utilizzo, e vorrei utilizzare, ma chiedendo all’assicurazione mi riferisce che non posso partire dalla 5 classe per il fatto che ho disdetto l’assicurazione del 180. quindi mi chiedevo se facessi il passaggio di proprietà a mia moglie prenderebbe la classe di merito 5????????

    • Esperto
      Esperto

      Funziona solo se siete in regime di comunione di beni, altrimenti puoi usare quella polizza dello scooter venduto su un altra moto, appena acquistata. Un’altra possibilità è quella di fare una doppia voltura della tua 650… a tua moglie e poi a te, ma visti i costi dei passaggi dubito sia conveniente!

  7. Avatar
    pippo

    Bongiorno
    Vorrei sottoporre il mio caso, o ereditato una vettura da un zia convivente, io sono l’unico erede, fatto il passaggio di proprietà della vettura al momento di variare l’assicurazione mi dice che la classe di merito non si eredita e quindi la polizza aumenta vertiginosamente, in base alla legge Bersani la zia era convivente nella nostra casa e quindi era sullo stato di famiglia.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile usare la legge Bersani con un defunto. Puoi però usarla con un eventuale altro tuo convivente che abbia un’auto e una buona classe, altrimenti andrai in classe 14.

  8. Avatar
    Franco

    Salve, ho 29 anni e abito ancora con i miei. A 18 anni (nel 2002) mio padre mi ha regalato un’utilitaria che è intestata a me, come anche l’assicurazione (mio padre è il garante, dato che ha pagato sempre lui). Credo di aver ereditato successivamente la classe di merito di mio padre con la legge Bersani. Succede però che mia sorella più grande (che non ha nessuna auto intestata) va a lavorare in un’altra regione ed è da tre o quattro anni ormai che utilizza la mia auto con cui, per altro, ha fatto diversi incidenti. Sono disoccupato e nei prossimi mesi mi trasferirò in Inghilterra per cercare lavoro, quindi con l’intenzione di restare lì.
    Data questa situazione, avrei delle domande da farle:

    1. Il fatto che mia sorella abbia fatto diversi incidenti, può aver influito sulla mia classe di merito?

    2. Non appena cambierò la residenza, mia sorella continuerà ad usare la mia auto (che è sua ormai, tranne che per i documenti): escludendo il passaggio di proprietà, potrà continuare ad usarla normalmente e mio padre potrà continuare a pagare l’assicurazione come ha sempre fatto, oppure il mio spostamento di residenza cambia qualcosa a livello di costi dell’assicurazione?

    3. Se questa situazione è sicuramente conveniente per mia sorella e per mio padre (non vogliono,infatti, effettuare il passaggio di proprietà), conviene realmente anche a me? Mi chiedo cosa succederà quando e se acquisterò un’ auto e cosa comporta avere una vettura intestata, ma non utilizzarla mai.

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ ovvio che i sinistri facciano peggiorare la situazione assicurativa, penso che la cosa migliore per voi sia fare una voltura della vettura a tua sorella, che a quel punto si riassicurerà in classe 14 o anche migliore se può usare la legge Bersani. Il tuo trasferimento di residenza deve essere comunque comunicato all’assicurazione se non fate la voltura, e la compagnia deciderà in conseguenza… non esiste un trattamento standard in questi casi di estero.

  9. Avatar
    vanessa

    salve,
    convivo con mio padre, ( stesso stato famiglia), lui ha già un’auto intestata a lui e in 1 classe. vorrei comprare un’auto usata, per usufruire della bersani con mio, la proprietà dell’auto posso intestarla a me ?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si,c erto, la legge serve proprio a questo.

  10. Avatar
    Angela

    Buongiorno,
    nel 2010 mia figlia ha acquistato una auto nuova a nome suo in sostituzione della mia vecchia auto intestata a me. Il nostro assicuratore ci ha detto che per mantenere la classe di merito della vecchia auto, la polizza assic.va doveva rimanere intestata a me nonostante l’auto nuova sia intestata a mia figlia. Ora io vorrei sapere se mia figlia (convivente) può intestarsi l’assicurazione della propria auto mantenendo la classe di merito.
    In attesa ringrazio e saluto

    • Esperto
      Esperto

      L’assicuratore, a mio avviso, ha fatto un’operazione sbagliata in quanto non sarebbe stato possibile spostare sulla vettura intestata a tua figlia la polizza a tuo nome, neanche mantenendo te come contraente. Detto questo, c’è da capire se ha fatto una “forzatura”, oppure se ha utilizzato impropriamente la legge Bersani.
      In ogni caso, allo stato attuale, secondo me tua figlia può tranquillamente intestarsi la polizza, essendo per legge la classe di merito associata al proprietario del veicolo.

  11. Avatar
    fabio

    Buongiorno,
    volevo proporre il mio caso,vorrei usufruire della legge Bersani,ho la residenza ancora con la mia famiglia nonostante sia sposato(e quindi abbia già costituito un nuovo nucleo familiare),ma mio padre non ha più una polizza assicurativa di una macchina da almeno 3 anni!posso lo stesso prendere la categoria di mio padre?
    grazie
    Fabio

    • Esperto
      Esperto

      No, è necessario che la vettura sia almeno la seconda (o terza, ecc.) del nucleo familiare. Se è l’unica, la legge bersani non si può applicare.

  12. Avatar
    paolo

    buon giorno, mia moglie sta per acquistare una auto e non ha mai avuto in precedenza assicurazioni o auto intestate a lei (auto e assicurazione erano intestate al padre). Io ho invece auto aziendali dal 2006 con le quali non ho mai avuto sinistri. E’ possibile riscattare la cu di un’auto aziendale ancora in uso per usufruire della stessa cu per un’altra auto nello stesso nucleo familiare? Grazie

  13. Avatar
    Stefano

    Buon giorno ecco la mia situazione:

    in seguito a decesso di mio padre, io mio fratello minorenne e mia madre abbiamo ereditato la sua automobile. Se la macchina e’ intestata a tutti e tre e la guido solo io che sono in classe 4°, perché’ devo passare in 14° classe, come mi e’ stato detto dall’assicurazione?
    Posso rimanere nella mia classe 4° o addirittura posso usufruire della stessa classe che aveva mio padre?
    Io non vivevo con mio padre ma mia madre e mio fratello si, per cui se intesto l’assicurazione a mia madre rimane in prima classe, visto che lei stessa e’ già’ in prima classe?

    grazie per la vostra risposta.
    saluti

    Stefano

    • Esperto
      Esperto

      L’auto dopo la successione risulterà cointestata: per assicurarla solo a tuo nome, che ne sarai anche l’utilizzatore, la cosa migliore da fare è fare una seconda voltura a tuo nome (spesso ci sono agevolazioni se le fate in contemporanea, verifica presso la tua motorizzazione o in un’agenzia di pratiche auto). La classe di tuo padre va perduta, puoi recuperarla a nome di tua madre ma solo se erano in comunione di beni.

  14. Avatar
    renzo

    salute mia moglie ha acquistato una moto usata circa 1 anno e mezzo fa , è rimasta in garage ( mai assicurata ), ora volendo assicurarla con il beneficio della legge, il mio assicuratore mi ha detto che non si può perche deve essere assicurata non oltre i 6 mesi dalla data del passaggio di proprietà !!

    • Esperto
      Esperto

      E’ corretto, purtroppo adesso il motociclo va assicurato in una pazzesca C.U. 18 il che rende consigliabile rivenderlo o fare una voltura intra-familiare per “azzerare” lo storico assicurativo.

      –> PS: per tutti, vi chiediamo di inserire le vostre domande non più qui ma nel nostro forum http://www.preventivo-assicurazione.com/forums/ non è necessaria la registrazione!

  15. Avatar
    Marco74

    Risulto sul contratto di assicurazione, guidatore esclusivo mentre mio padre è contraente proprietario.
    Considerando che il 15 maggio di questo anno, mio papà è deceduto e volendo intestarmi la macchina, devo fare un doppio passaggio? O come guidatore esclusivo ci sono agevolazioni non burocratiche?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non ci sono agevolazioni in questo caso. La voltura va fatta (fai attenzione) verso tutti gli eredi obbligatoriamente e successivamente verso tu soltanto, se necessario. La polizza deve essere rifatta ex novo e non è possibile sfruttare quella vecchia. Forse la tua compagnia potrebbe riconoscere, in virtù della tua presenza come guidatore esclusivo, una agevolazione magari sulla classe interna.

  16. Avatar
    Pa

    Buongiorno,
    oggi ho richiesto l’attestato di rischio per poter cambiare assicurazione. Dallo stesso risulta che io sia alla 6 classe e non alla 1. Il problema è che quando ho assicurato la mia macchina ho usufruito della legge bersani e invece di darmi la classe di mio padre mi hanno dato la classe relativa all’assicurazione della macchina che avevo rottamato. (preciso, la macchina rottamata era sempre intestata a mio padre, e non capisco perchè aveva quella classa). La nuova compagnia con la quale ho fatto il preventivo, mi dice che rimango alla 6, e non posso richiedere una nuova assicurazione partendo dalla 1 classe. Possibile che non posso far nulla?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Dipende da quanto tempo è trascorso da quando hai fatto questa nuova polizza. Se l’anno scorso, puoi far valere le tue ragioni alla vecchia compagnia, ma se sono trascorsi più anni ormai non puoi fare niente, avendo tu già ricevuto altri attestati di rischio che hai implicitamente accettato.

  17. Avatar
    giorgio

    Buongiorno, sono proprietario e contraente di una polizza assicurativa b/m cl 1, nel mese di marzo 2013 acquisto un secondo veicolo usato, faccio dei questionari on line per avere la migliore offerta e stipulo il contratto con una nuova compagnia assicuratrice, invio la relativa documentazione richiesta e adesso dopo circa 4 mesi vengo contatto dalla stessa, dicendomi che c’è stato un errore sul questionario da me compilato, relativamente alla domanda: “Assicurato da 5 anni senza aver causato sinistri”, io rispondo di SI, riferendomi giustamente allo stato assicurativo della prima polizza auto e non di questa seconda nuova polizza.
    La loro contestazione invece riguarda il fatto che la domanda verta sulla nuova polizza, ma essendo una nuova assicurazione ed un nuovo acquisto come posso ritenere che riguardi il nuovo veicolo con la nuova polizza?
    Sta di fatto che il preventivo effettuato risulti errato e mi viene richiesta una ulteriore somma da dover pagare visto che loro effettuano degli ulteriori sconti per i conducenti più diligenti.
    Vi chiedo cortesemente se la Loro richiesta e fondata o meno.
    Grazie per l’aiuto

    • Esperto
      Esperto

      Si, la compagnia ha ragione. Peraltro, questo è il motivo per cui assicurarsi con legge Bersani comporta un premio ben più alto di una polizza pari classe ma “vera”.

  18. Avatar
    max

    buongiorno, non ho ritirato la seconda rata dell’anno assicurativo scadenza 06/01/2013; qualche tempo fa mi sono recato all’Agenzia per pagare il premio assicurativo ma ho ricevuto come risposta che la polizza era stata stornata. La scadenza della polizza è 06/07/2013, posso pretendere dalla compagnia Itas Mutua il pagamento del semestre gennaio-luglio 2013?
    Saluti Alberto

    • Esperto
      Esperto

      A mio giudizio, hai diritto a pagare e regolarizzare la tua posizione.

  19. Avatar
    Gigi

    Salve,
    ho fatto un incidente con l’auto di mio padre. Ho ragione sul sinistro. Nel frattempo ho passato l’assicurazione su un’altra auto in possesso. Adesso stiamo per comprare un’auto usata. Vorrei sapere se io, figlio ancora residente a casa dei miei genitori, posso usufruire della classe di merito di mio padre oppure se mio padre stesso può usufruirne in qualche modo? Bisogna tener conto anche a chi sarà intestato il veicolo?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      La nuova auto (usata) può essere assicurata con la classe di un’altra auto del proprietario o di un suo familiare convivente, a scelta in base alla convenienza.

  20. Avatar
    giuseppe

    salve ho comprato una vettura usata circa un anno fa ho passato l’assicurazione dalla vecchia vettura al nuovo acquisto l’assicurazione scadra’ il 6 luglio voglio usufruire della legge bersani come posso fare?

    • Esperto
      Esperto

      Ormai non si può più, devi proseguire con l’assicurazione attuale.

  21. Avatar
    Vincenzo

    Salve, sono enzo da napoli attualmente sono assicurato in classe di merito 1i avuta nel 2007 con la bersani classe di mio padre. Siccome dovrei assicurare un taxi , la mia assicurazione groupama dice non riconoscermi la classe di merito 1i che attualmente e’ in corso di contratto fino al 2014. Premetto che l’auto privata vorrei comunque tenerla ancora assicurata quindi mi occorrerebbe un’altro contratto da stipulare con stessa classe laddove mi riconoscessero la mia classe bonus/malus.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo la legge Bersani è applicabile solo per vetture ad uso privato e non ai taxi.

  22. Avatar
    rosa

    vorrei sapere se la legge Bersani vale anche nel caso di assicurazione su un taxi.

    • Esperto
      Esperto

      Premetto che dire “legge Bersani” e “Taxi” mi fa pensare subito alla liberalizzazione voluta dall’allora ministro che tanto ha cambiato il mondo del lavoro nell’ambito dei taxi. Ma a te interessa la legge Bersani per la classe di merito, posso dirti che non riuscirai ad applicarla trattandosi di un’auto non per uso privato.

  23. Avatar
    antonio

    ho comprato un veicolo nissan terrano 2.7 ma mi sono accorto dopo che era stato re immatricolato autocarro, puo aderire alla legge bersani apposto di un veicolo gia assicurato con la medesima classe di merito?

  24. Avatar
    domenico

    Mio padre ha venduto la propria autovettura, però mi hanno detto che Io non posso recuperare la C.U. di quel veicolo nonostante la presentazione dell’atto di vendita e il certificato che attestato lo stesso indirizzo di residenza. E’ Vero?

    • Esperto
      Esperto

      Dipende… questa classe può essere usata su un’altra auto, appena acquistata nuova o usata a nome di tuo padre. Non è possibile invece usare tale classe per una vettura ad esempio a tuo nome che voglia essere assicurata con legge Bersani.

  25. Avatar
    mari

    Ho un’auto di mia proprietà con classe di merito 1 con polizza in scadenza e da poco ho “acquistato” la vecchia auto di mio padre (no medesimo nucleo famigliare) con classe di merito 1 tramite regolare passaggio di proprietà e anch’essa con assicurazione in prossima scadenza.
    Volendo rinnovare le due assicurazioni una compagnia mi ha detto che per la ex auto di mio padre mi deve applicare la classe di merito 14a con un esborso di denaro assurdo.

    E’ normale???
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Dipende. Se hai commesso l’errore di mantenere l’assicurazione di tuo padre, purtroppo l’auto andrà in classe 14, se invece devi ancora assicurarla allora puoi richiedere con legge Bersani la classe 1 della tua altra auto.

      • Avatar
        mari

        Il trasferimento di proprietà è registrato in data 31/05/2013 mentre l’assicurazione stipulata da mio padre scadeva il 10/06/2013.
        Sono questi 10 giorni il problema??

        • Esperto
          Esperto

          Dipende. Non devi aver richiesto il passaggio di questa polizza sulla tua vettura fino a scadenza.

  26. Avatar
    mario

    Buongiorno.
    ho stipulato una polizza con Direct Line , presentando un attestato scaduto da piu’ di un anno, la compagnia nonostante abbia dichiarato che la stessa auto non ha più circolato dalla scadenza contrattuale ha emesso una appendice di rettifica della classe di merito , dalla 7 alla 18. Gentilmente mi sapreste dire se ciò è legittimo. Cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      No, direi che è corretto proseguire con la tua classe, ammesso che con “scaduto da piu di un anno” tu intenda che l’attestato è datato più di un anno fa, non che è “scaduto”, ovvero che ha più di 6 anni…

  27. Avatar
    Romina

    Ho rottamato l’anno scorso la mia autovettura. Ho un attestato di rischio con classe CU 8. Mio padre ha acquistato un’auto usata della quale è proprietario.Siamo familiari conviventi.Ora mi domando può lui assicurare tale autovettura con la mia attuale classe di merito? Tengo a precisare che lui ha già un autocarro assicurato di sua proprietà.

    • Esperto
      Esperto

      No in quanto la tua auto non è più circolante. Una legge Bersani su una CU8 non è comunque un gran risparmio rispetto ad una cu14 “vera”…

      • Avatar
        Romina

        Ma quindi a cosa serve avere una classe di merito che dura 5 anni?

        • Esperto
          Esperto

          Non ho ben capito il tuo dubbio… se intendi a cosa ti serve la classe CU8 in sospeso, è presto detto: la puoi usare su una auto nuova o usata appena acquistata a tuo nome, ma non a quello di familiari (senza uso di legge Bersani).

  28. Avatar
    aniello

    ciao volevo chiederti io sto per assicurare la mia auto con la legge usufruendo della legge di bersani di mio padre , e ora il primo anno mi hanno chiesto quasi un 200 euro in piu dei prossimi anni , e hanno giustificato ciò dicendo che il primo anno si devono pagare alcune tasse , è vero ?

    • Esperto
      Esperto

      E’ vero che i primi anni si va a pagare di più rispetto ad una pari classe ma senza legge Bersani, tuttavia la maggiorazione è dovuta non a tasse bensì alla assenza dello storico assicurativo, che andrà invece completandosi anno dopo anno per 5 anni.

  29. Avatar
    Luke

    Buongiorno,
    mia mamma ha appena rottamato la sua auto.
    La polizza di assicurazione scade a metà luglio.

    Se entro questa data io acquisto un’auto, visto che la polizza è ancora valida, posso lo stesso usufruire della legge Bersani ed ereditare la classe di merito di mia mamma?

    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ormai non puoi, dato che la polizza di provenienza deve essere attiva su un’auto circolante.

  30. Avatar
    domenico

    Una vettura ferma da 2 anni e mai assicurata, può essere assicurata usufruendo della legge Bersani?

    • Esperto
      Esperto

      No, purtroppo se non è mai stata assicurata dopo l’acquisto andrà in una tremenda classe 18. Da valutare la convenienza di una voltura ad un familiare, proprio per poterla assicurare con legge Bersani.

  31. Avatar
    Maria

    Buonasera !il mio ragazzo ha acquistato una moto.lui é francese. ci chiedevamo se era possibile assicurarla in italia usufruendo della legge bersani anche se i suoi genitori vivono in francia.grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Di certo no, se residenza del proprietario e dei suoi genitori è diversa!

  32. Avatar
    riccardo

    ho mio padre residente con me con classe di merito bassa sto acquistando un auto che intesterò a mia moglie posso usufruire della legge bersani e avere la classe di merito di mio padre nell’assicurazione di mia moglie ?

    • Esperto
      Esperto

      E’ richiesta la convivenza (stesso stato di famiglia), quindi tua moglie per beneficiarne deve essere residente con tuo padre.

  33. Avatar
    MARINO

    Usufruendo della legge Bersani per circa 3 anni, cambiando residenza nella stessa città si è tenuti a comunicarlo alla Compagnia. Ci possono essere problemi anche di eventuale rivalsa oppure anche penali? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Certo che va comunciato, pena la non copertura. Essendo trascorsi 3 anni, peraltro, non avrai problemi con la legge Bersani, ormai mantieni la classe ottenuta 3 anni fa anche cambiando residenza.

  34. Avatar
    aurora

    ciao ,
    mio padre e morto vorrei camminare con la sua stessa assicurazione pero cambiando macchina si puo fare

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, ne’ con la stessa ne’ con un’altra auto.

      • Avatar
        aurora

        dovrei partire allultima classe allora?? ci vogliono un sacco di soldi

  35. Avatar
    cinzia

    scusi ma ancora non ho capito se mi conviene o no usare la legge Bersani.
    Ho appena comprato un auto nuova e la concessionaria ha ritirato la vecchia, che non sa se demolirà o rivederà. E’ ancora attiva l’assicurazione sulla vecchia aiuto che scade a luglio. Mi conviene usare bersani o no? Qualcuno dice di si altri che perdo “gli anni ”
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Conviene sempre spostare la polizza della vecchia auto, senza usare la legge Bersani, se questa è in una buona classe. Altrimenti, se l’auto che vendi non è in una buona classe, valuta se usare la legge Bersani con un’altra auto della tua famiglia con classe migliore (fai dei preventivi per decidere).

  36. Avatar
    Cristian

    salve,
    a seguito di un sostanziale aumento della polizza assicurativa è possibile effettuare la disdetta per giusta causa?

    • Esperto
      Esperto

      Da gennaio nessuna polizza ha più tacito rinnovo, per cui puoi tranquillamente non rinnovare a scadenza annuale.

  37. Avatar
    alberto

    salve,
    possiedo un’autovettura che tengo in garage dal 2011 tanto che possiedo l’ultimo attestato di rischio con quella data. Adesso ne ho acquistata un’altra, posso usufruire della legge bersani con tutto che la macchina non è assicurata da due anni ormai? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, dato che la polizza di provenienza deve essere attiva su veicolo circolante. E’ però anche vero che questa verifica non viene fatta da tutte le compagnie, quindi se vuoi provare…

  38. Avatar
    Stefano

    Buongiorno,
    volevo sapere se è possibile sfruttare la legge Bersani utilizzando la classe di merito di un’assicurazione intestata a mio padre relativa ad un’auto immatricolata nel lontano ’95 come “Autoveicolo trasporto promiscuo persone/cose” mentre quella nuova intestata a me sarebbe ad uso privato. L’assicurazione mi ha detto che non è possibile, è vero?

    • Esperto
      Esperto

      Secondo me è possibile, in quanto trattasi comunque di autoveicoli, ovvero veicoli della stessa tipologia. Naturalmente devono essere rispettati gli altri requisiti, tra cui avere stessa residenza.

  39. Avatar
    Vito

    Devo fare una polizza con la “Legge Bersani” ad un’auto che sto acquistando a mio figlio, ho inviato tutta la documentazione compresa un’autocertificazione dello stato di famiglia, e l’assicuratore mi comunica che occorre lo “stato di famiglia” in bollo da 14,62 per potere procedere con il contratto. E’ o no un abuso? Oppure lo richiede espressamente la Legge sopra indicata? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, la legge non lo richiede espressamente…

  40. Avatar
    roberta

    Salve , vorrei sapere se si può ereditare la calsse di merito da padre in figlio se il padre è defunto , ma con la madre non in comunione di beni , ovviamente il figlio è convivente nella stessa casa e appartiene allo stesso nucleo familiare del padre defunto e non ha mai avuto intestata nessuna macchina ,
    grazie .

  41. Avatar
    Elisabetta

    Buongiorno vorrei sapere se è pssibile utilizzare la mia classe di merito su polizza moto e trasferirla sempre su una moto che risulta sempre essere intestata a me e che in passato era già stata assicurata. La vecchia assicurazione però l’ho girata sulla mia moto attuale.
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile, la vecchia moto andrà in una altissima classe 18. valuta se ti conviene fare una voltura ad un familiare in modo da usare la legge Bersani con la tua classe.

  42. Avatar
    nicola

    Caro Esperto, ma chi proviene dalla Bersani è BOLLATO a vita?
    Perchè una 1a non bersani costa molto meno di una 1a bersani?
    Perchè sugli archivi ANIA non risulta se hai usufruito o meno dalla Bersani e solo quando mandi in agenzia l’attestato di rischio originale, se non lo hai dichiarato prima, ti aumentano il premio già pagato (come se avessi una 1a no bersani).
    Spero di essere stato chiaro, insomma se sei 1a bersani è solo un motivo per farti pagare di più visto che ad ANIA non gliene frega niente.
    GRAZIE

    • Esperto
      Esperto

      E’ una questione molto dibattuta, alcuni attestati sono “bollati” a vita, altri invece sono indistinguibili da una classe “vera” dopo 5 anni, ovvero una volta completato lo storico assicurativo degli ultimi 5 anni.

  43. Avatar
    luigi

    salve ho da circa un mese rinnovato l’rcauto a napoli ma da meno di una settimana ho cambiato residenza in provincia di chieti dove l’rcauto costa meno della meta’.
    La mia domanda e’ questa: l’assicurazione deve rimborsare a me la differenza per il cambio di residenza?

  44. Avatar
    Stefano

    Salve, avrei una situazione un po’ complessa e vorrei avere il parere dell’esperto. Auto cointestata a mio nonno e a me, acquistata nel 2007. Fino al 2011 la polizza assicurativa era a nome di entrambi, poi negli ultimi due anni è stata fatta solo a nome di mio nonno (che è nel mio stesso stato di famiglia). Adesso volendo attivare una nuova polizza a mio nome esclusivo volevo sapere se potevo ereditare la classe di merito di mio fratello (anche lui nello stato di famiglia) che è in prima classe, o se per rientrare nella legge Bersani devo effettuare un passaggio di proprietà (diventando unico proprietario dell’auto) o altre “scappatoie”. Ringrazio anticipatamente.
    Saluti.
    Stefano

    • Esperto
      Esperto

      Puoi stipulare la polizza su questa auto a tuo nome, usando l’attestato di rischio che sarà rilasciato a nome di tuo nonno. In verità tale attestato appartiene a entrambi e l’auto sarà sempre assicurata con questo profilo di rischio finchè non sarà venduta. Allora, quando cambierai auto, potrai ancora usare tale attestato su una vettura cointestata con tuo nonno oppure al 100% a tuo nome, sena bisogno di ricorrere alla legge Bersani.

      • Avatar
        Stefano

        Grazie per la pronta risposta. Purtroppo però mio nonno è in quinta classe, per questo vorrei approfittare della legge Bersani e prendere la prima classe di mio fratello e mi chiedevo se fosse possibile farlo e se era necessario il passaggio di proprietà per dimostrare che l’auto era stata “venduta”. Inoltre non so se avere una prima classe “ottenuta” con la legge Bersani porti effettivamente a un risparmio sul premio rispetto a una quinta classe “effettiva” (come credo sarebbe avendo l’attestato di rischio di mio nonno) in quanto ho letto che le compagnie assicurative utilizzano tariffe differenti per classi di merito ottenute con la legge Bersani.
        Grazie ancora.
        Saluti

        • Esperto
          Esperto

          Ti confermo che è necessario effettuare una voltura per “azzerare” la storia assicurativa dell’auto e poterla così riassicurare con legge Bersani. E’ vero che usando la legge si ha una penalizzazione rispetto ad una polizza pari classe “vera”, ad esempio una CU1 con legge Bersani paga circa come una CU7 vera.

  45. Avatar
    Ivan

    carissimi,

    ho 40 anni e per studio e lavoro ho sempre girato l’italia ma conservando la residenza dai miei e usufruendo della macchina intestata a mio padre.

    ora avrei trovato lavoro più o meno stabile e sto trasferendo la residenza . per avere una classe di merito bassa dovrei comprare una macchina e assicurarla prima di trasferirmi? ci sono dei vincoli di tempo?

    grazie e buon lavoro

    • Esperto
      Esperto

      Puoi farlo, ma io consiglio sempre di attendere almeno un anno prima di spostare la residenza.

  46. Avatar
    scipione

    Veramente utile e chiaro. Chiedo anch’io un parere. In famiglia abbiamo una sola auto intestata a me con classe di rischio bassissima. Mia moglie (separazione dei beni) necessita di un’auto. Mio padre (con noi non convivente) ha due auto. Quella più piccola la cederebbe a mia moglie (ha classe di rischio bassissima pure lui). Potrebbe mia moglie beneficiare di questa classe divenedo nuova proprietaria dell’auto?. Grazie. Cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Si ma solo se sono in comunione di beni, altrimenti la cosa più conveniente è lasciarla intestata a lui.

  47. Avatar
    mara

    Salve, un anno e mezzo fa, mi sono separata legalmente, mi è stata intestata un’auto che era di proprietà di mio suocero.Non avendo mai avuto auto intestate, sono partita dalla classe di merito più alta.Ora dopo un incidente ho deciso di comprare una nuova auto.il mio ex marito è ancora residente al mio stesso indirizzo, nonostante non abiti più con me, posso chiedere di prendere la sua classe di merito per la nuova polizza?

    • Esperto
      Esperto

      Si, se figurate ancora nel medesimo stato di famiglia.

  48. Avatar
    Matteo

    Salve,
    sto acquistando una nuova macchina . Ho già una macchina che è intestata a mio padre come anche l’assicurazione; ora, la mia assicuratrice mi dice che posso cointestare la mia nuova macchina con mio padre, usufruendo della stessa classe di quella che già possiedo (mio padre non fa parte del mio nucleo famigliare e non vive nella mia stessa casa) E’ un discorso fattibile?
    Grazie per la risposta
    Matteo

    • Esperto
      Esperto

      Secondo me no, perchè la vettura cointestata dovrebbe avere la classe peggiore tra quelle dei due cointestatari, e non la migliore… ma devo constatare che in molti stanno applicando questo comportamento. Che dire… approfittane!

  49. Avatar
    a.perina

    Buongiorno,
    vorrei sapere se anche mio figlio che ha cambiato residenza 4 mesi fa per motivi di studio, perciò dipende ancora da noi economicamente,può usufruire ancora della legge Bersani.
    Grazie per la gentile risposta
    a.p.

  50. Avatar
    colombo

    Salve congratulazioni per la professionalita’.
    Mia figlia al momento della stipula della polizza 2003 era residente in famiglia!
    Lei e’ contraente della RCA io il proprietario della macchina.
    Se mia figlia cambia auto e se la intesta,
    Rimane la stessa classe o deve ripartire dalla 14 classe?
    Grazie cordialita’
    Colombo

    • Esperto
      Esperto

      Non può utilizzare la classe dell’attuale auto, che è tua. Partirà dalla cu14 oppure usando la legge bersani dalla classe di un’altra eventuale auto di un suo familiare convivente.

  51. Avatar
    Giordano

    Salve.
    Ho acquistato una moto usata.
    Né e né mia moglie abbiamo moto assicurate.
    Mia suocera sì. Attualmente mia moglie, per lo stato, vive ancora con mia suocera. Rientra la mia moto (a me intestata) nella classe di merito di mia suocera?

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, dovresti essere tu convivente con tua suocera…

  52. Avatar
    Davide

    Buongiorno,
    avrei un quesito per l’esperto.
    Nel 2012 ho acquistato una vettura usata immatricolata nel 1990 e l’ho assicurata con una polizza a prezzo fisso (circa 200 euro) usufruendo di una convenzione con un club di auto storiche a cui ero iscritto.
    Purtroppo ad oggi la convenzione tra il club e la compagnia assicurativa è decaduta e quindi mi trovo nella situazione di non poter più stipulare una polizza a prezzo fisso.
    La polizza è in scadenza a fine giugno.
    Sta mattina mi è arrivato l’attestato di rischio e con sorpresa ho letto che riporta la classe di merito 14 di provenienza e 13 di assegnazione, non è menzionato da nessuna parte che la vettura era assicurata con una polizza a tariffa fissa.
    Ho già fatto dei preventivi ma in base alla classe di merito si prospetta in quasi tutti i casi un premio di oltre 600 euro…
    Possiedo altre due auto assicurate con classe di merito 5, ma credo di aver già capito che non posso in nessun modo ereditarne la classe di merito.
    Dove ho sbagliato?
    Sono davvero condannato a dover pagare un premio di 600 euro per un’auto di 23 anni?
    Grazie mille e cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Avresti dovuto richiedere comunque la legge bersani alla prima stipula: saresti stato in classe 5 pur pagando la stessa cifra, ma oggi ne gioveresti. Come soluzione mi viene in mente quella di iscrivere la macchina ASI, se ne ha i requisiti (di età li possiede), una volta ASI potrai accedere a diverse altre assicurazioni a prezzo fisso intorno ai 200 euro.

      • Avatar
        Davide

        Grazie per l’interessamento,
        ad averlo saputo che potevo farlo e che mi avrebbe portato convenienza certo che avrei chiesto l’applicazione della legge Bersani.
        Il fatto è che io non l’ho richiesto ma nemmeno l’agente assicurativo mi ha proposto la cosa e pensare che gli ho fatto presente che sono proprietario di altre due auto assicurate con una classe di merito vantaggiosa.
        L’unica cosa che mi ha proposto è stata trasferire tutte le polizze delle altre mie auto presso di lui, quello si.
        Operazione che ovviamente mi sono ben guardato dal compiere.

  53. Avatar
    elisa

    salve,
    abito e ho residenza con i miei genitori e per 10 anni ho usato l’auto di mio padre, sia auto che assicurazione( classe 1) intestate a lui. tale mezzo è da cambiare, ho acquistato una macchina nuova intestandola a me e rottamando la vecchia; posso girare l’assicurazione dell’auto rottamata( intestata a lui) sulla nuova( intestata a me)? in caso contrario mi converrebbe chiudere la vecchia assicurazione e stipularne una nuova usufruendo della legge bersani?
    grazie in anticipo,
    elisa

    • Esperto
      Esperto

      Non puoi girare la polizza sulla nuova vettura a te intestata. E a dire il vero, purtroppo, se hai già rottamato non puoi neanche usare la legge Bersani. Una soluzione potrebbe essere applicare la legge Bersani con un’altro veicolo della tua famiglia, ancora circolante.

  54. Avatar
    Antonella

    Salve,
    ho guardato nei commenti ma non sono riuscita a trovare risposta. La contatto perchè finora su Internet ho trovato notizia contrastanti. A metà gennaio 2013 è scaduta la polizza della mia auto che ho rottamato. La scorsa settimana ho acquistato un’auto usata e dovrei fare la polizza; posso usufruire della legge Bersani e sfruttare la mia vecchia classe di merito? Una delle compagnie online che ho contattato mi ha detto di no perchè la polizza è scaduta, le altre non danno indicazioni.
    Grazie anticipatamente per la sua risposta!

    • Esperto
      Esperto

      E’ semplice: tu non puoi e NON DEVI usare la legge bersani, devi invece usare direttamente il vecchio attestato di rischio, mantenendo, oltre alla classe, anche lo storico assicurativo, il che comporta un prezzo molto minore da pagare!

      • Avatar
        Antonella

        Perfetto!!!!!!!! Grazie infinite del suo aiuto!!!!!!!!!!

  55. Avatar
    Roberto Antonioletti

    Buongiorno,

    io ho un auto assicurata in cu1 sono residente a roma e volevo sapere se è possibile applicare la legge Bersani e usare la stessa classe per un motorino 50cc che devo comprare per me (anni 58).

    Vorrei anche sapere nel caso non posso applicare la bersani al motorino come faccio ad evitare di pagare la cifra SPROPORZIONATA (900-1100 Euri) che mi fanno nei preventivi.

    Come si può pagare un’assicurazione 2, 3, 4 volte il prezzo del motorino?

    Grazie
    roberto

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile usare la legeg Bersani tra mezzi di tipologia diversa.
      Purtroppo el polizze sono calcolate sul possibile “danno” e non sul valore del mezzo, essendo per danni a terzi.

  56. Avatar
    Patrizia

    Salve,
    vorrei capire se usufruendo della legge Bersani si eredita la classe di merito del parente o se l’assicurazione può decidere di assegnare una classe intermedia tra quella del parente e quella che assegnerebbe a me che ho la patente da 9 anni ma non ho mai fatto un’assicurazione a nome mio (ho sempre usato la macchina dei miei genitori).
    Se ho capito bene un requisito fondamentale è quello di avere la residenza comune con il parente da cui si eredita la classe di merito. Visto che io ho la residenza con il mio compagno (in provincia di Milano) ma al momento vivo con i miei (in Sardegna) potrei ereditare la classe solo dal mio compagno anche se dovessi mettermi fiscalmente a carico dei miei genitori, giusto? Considerando il fatto che il mio compagno ha già usufruito (3 anni fa) della Bersani per la sua assicurazione posso comunque ereditare la sua classe di merito?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      La classe che si eredita è esattamente la Classe Universale.
      Ciò che fa fede è lo Stato di Famiglia e non ci sono problemi se gia in passato se ne è usufruito.

  57. Avatar
    manfredi rampolla

    desidererei un vostro parere per quanto riguarda imu e assicurazione auto.io ho la residenza in provincia di agrigento pertanto pago poco di assicurazione auto pero pago molto sulla casa di proprieta di palermo in quanto considerata seconda casa come posso ovviare a questo problema economico a favore dello stato? che cosa è la residenza temporanea? grazie a presto

    • Esperto
      Esperto

      La residenza temporanea non aiuta la tua situazione. L’unico consiglio che posso darti è fare un preventivo in entrambe le situazioni e scegliere la migliore.

  58. Avatar
    cristian

    ho usufruito del decreto bersani ottenendo la classse di merito dall auto di mio padre…. Visto che mio Padre ha deciso di vendere la suddetta auto puo’ tranquillamente farlo o c’e’ la probabilita che io perda la classe di merito da lui presa……L a ringrazio in anticipo attendo una sua ordiale risposta

  59. Avatar
    sabry

    ho un auto intestata a mio padre che è l’intestatario anche dell’assicurazione, dovrei sposarmi ad ottobre e siccome mi trasferisco in un’altra regione vorrei sapere se da sposata potrei usifruire della legge bersani ottenendo la prima classe di mio padre in quanto vorrei intestarmi auto ed assicurazione, facendo il passaggio di proprietà ma l’assicurazione che ora ho in corso scade a dicembre grazie

    • Esperto
      Esperto

      Puoi farlo anche da dopo sposata, ma solo se non cambi residenza… se la cambi devi affrettarti!

  60. Avatar
    Cosimo

    salve vorrei sapere se posso acquistare un ‘ auto a mio nome e farla usare a mia moglie con la sua polizza rca (a none suo) della sua vecchia auto che e’ stata rottamata o venduta

    • Esperto
      Esperto

      Puoi farlo solo se siete in regime di comunione di beni.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.