Home » Capire le Assicurazioni » Norme generali sulle Assicurazioni » Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde

Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde - Pag.40

Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde .


5.425 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. admin
    admin

    Federico (566): cedere l’assicurazione non si può, ma la legge Bersani ti consente di stipulare una nuova polizza a tuo nome partendo dalla classe di merito di tuo padre. Se è in una classe bassa, questo garantisce un certo risparmio rispetto a partire dalla CU14

    Mario (567): se ho ben capito, attualmente tu hai una CU11 a tuo nome. Purtroppo non vedo molte possibilità per migliorare la tua situazione, in quanto anche ipotizzando un nuovo cambio di residenza per avere grazie alla legge Bersani la CU1 di tuo padre, alla fine il prezzo non sarebbe poi tanto piu basso. Consiglio: fai dei preventivi con compagnie online e cerca di togliere tutte le garanzie accessorie (se non ti servono) e metti un pò di franchigia se consentito, per avere una polizza ridotta “all’osso”.

  2. Avatar
    Mario

    Salve, ho un autovettura intestata a me da più di 5 anni, con Rca intestata a mio padre sin dall’inizio. Il mio problema è che lo scorso anno dopo il matrimonio ho avviamente cambiato residenza trascurando la possibilità di usufruire del decreto Bersani. L’autovettura è attualmente in CU11 mentre mio padre è in CU1. Come posso fare per migliorare la mia posizione? Essendo residente a Fg anche senza aver commesso sinistri mi fanno preventivi da 2700 euro anno per un 1.4…

  3. Avatar
    Federico

    Salve a tutti volevo chiedervi un’informazione cortesemente. Allora io sto comprando una macchina usata in un concessionario vorrei farmela intestare io, però non volevo partire dalla 14° classe. Esiste una legge in cui mio padre può cedere la propria assicurazione a me? (essendo dello stesso nucleo familiare) Grazie in anticipo per la risposta Cordiali saluti

  4. admin
    admin

    Alberto (560): potete farlo se siete conviventi (o se siete in comunione di beni) e se la ditta ha come denominazione soltanto il tuo nome+cognome, ovvero se l’intestazione al pra è indistinguibile da quella di una vettura intestata ad un privato.

    Diego (561): si, penso che l’assicurazione possa contestare in quanto la legge prevede convivenza “stabile”. Io consiglio di fare il cambio di residenza almeno dopo 1 anno, ma non esiste una regola. Ti ricordo che è obbligatorio comunicare la variazione di indirizzo all’assicurazione.

    Francesco (562): la classe è tua e rimane valida, se non rinnovi più il contratto, per 5 anni dalla data dell’ultimo attestato di rischio.

    Ale (563): dipende. Se vendi l’auto attuale, allora devi dire che sei in possesso dell’attestato di rischio, mentre se le mantieni tutte e due, devi dire che usi la legge Bersani.

    Mike (564): non si può!

  5. Avatar
    Mike1985

    Ciao io ho una vettura in 1° classe con attestato di rischio ereditato ed ho una seconda vettura in 12° classe, posso usare l’attestato di rischio della prima vettura per avere la prima classe anche sulla seconda vettura??? dato che sono sempre iooooooooooooooo

  6. Avatar
    ale

    salve io dovrei acquistare un auto usata, sono in possesso dell’attestato di rischio dell’altra auto (tuttora assicurata), ma quando faccio il contratto in internet cosa devo dichiarare, che sono in possesso dell’attestato di rischio o che usufruisco della legge Bersani?? grazie

  7. Avatar
    Francesco

    Grazie per la risposta e scusa se approfitto ancora un attimo della tua disponibilità, volevo chiederti se dovessi intestarmi la moto (o la macchina) da mio padre e rivenderla tra un anno, tornerei in 14° classe? La mia prima classe Bersani una volta acquisita può essere revocata per qualche motivo?

  8. Avatar
    Diego

    Salve, avrei una domanda da porle: ho usufruito recentemente della Legge Bersani in quanto ho cambiato auto e sono residente con la mia famiglia, ho ereditato la Classe 1 di mio padre. Quasi contemporaneamente sono andato a vivere da solo; ho aspettato a fare il cambio di residenza appunto per la Bersani. Ora, a distanza di un mese dalla stipula dell’assicurazione con la Bersani, e quindi classe 1 acquisita, ho fatto il cambio di residenza in casa mia nuova dove vivo. Pensa che la compagnia assicuratrice possa contestare? Io posso provare che al momento della stipula e dell’acquisizione della Classe ero ancora residente con la mia famiglia. La ringrazio per la gentile risposta. Un cordiale saluto, Diego

  9. Avatar
    Alberto

    Buongiorno.
    Mia moglie, in classe 1, cambia auto. Avremmo intenzione di intestarla a mio nome in qualità di professionista (con partita iva). Non ho mai posseduto autovetture intestate a mio nome. E’ possibile il trasferimento della classe in base alla L. Bersani?
    Grazie

  10. admin
    admin

    Frank (555): nessun problema la classe ormai è tua

    Inio (556): si puoi usare tuo fratello, se siete anche conviventi, tuttavia secondo me avresti titolo a mentenere la vecchia assicurazione, cosa che, a parità di classe, ti consentirebbe un bel risparmio rispetto ad ereditare la classe da tuo fratello con legge Bersani.

    Francesco (557): se fai il passaggio erediti la classe, ma ricordati che le classi di auto e motociclo sono separate, quindi per avere una classe 1 sia per auto che per moto, devi fare il passaggio di entrambi. Le nuove assicurazioni saranno molto più care delle attuali e gli stessi passaggi sono costosi, quindi valuta bene la convenienza di questa operazione prima di farla!!

    Manuela (558): dipende da chi è l’intestatario dell’auto. Se sei tu nessun problema, se è la zia non puoi farlo, a meno che non sia anche lei convivente con tuo padre.

  11. Avatar
    manuela

    salve,posso usufruire della legge bersani usufruendo dell’assicurazione di mio padre,con il quale convivo, per l’assicurazione di un auto regalatami da mia zia? grazie

  12. Avatar
    Francesco

    Buongiorno,

    sono residente con i miei genitori ed in famiglia abbiamo un’automobile ed un ciclomotore 125 (guidabile con patente B) intestati a mio padre, che è in classe prima per entrambi. Vorrei usufruire della legge bersani, non sono mai stato assicurato. E’ possibile fare il passaggio di proprietà dell’auto (o della moto) da mio padre a me ed ereditare cosi la prima classe per entrambi i mezzi? Grazie anticipatamente.

  13. Avatar
    lnio

    salve…ho dovuto vendere una vettura dove l’assicurazione era intestata a me ma l’auto ad altra persona…nel nuovo contratto che ho dovuto stipulare non mi è stato riconosciuto la mia vecchia classe di mereti ( 1 ) ..
    bene la domanda è: avendo nel mio stesso stato di famiglia , mio fratello, il quale è stato adottato, posso usufruire della classe di merito come parente? grazie lino.

  14. Avatar
    Frank

    Salve volevo che qln mi desse una delucidazione sulla Legge Bersani. Se io al momento sto godendo della Legge Bersani avvalendomi della classe di merito di mio padre per fare un esempio se dovessi sposarmi tra qlc anno e cambiare residenza potrò avvalermi ancora di questa legge e continuare a godere della classe di merito di mio padre! grazie

  15. admin
    admin

    Frankmazza (552): penso proprio che sia andata così, e posso aggiungere che l’assicurazione ha applicato la legge Bersani in quanto la vetttra è cointestata con tua moglie, in modo da far avere ad entrambi la tua classe. Avrebbero dovuto informarti delle problematiche conseguenti.

    Luigi (553): questo è un caso molto particolare. A mio avviso la compagnia non dovrebbe richiedere il passaggio in quanto la variazione di tipologia del veicolo comporta un nuovo libretto di circolazione e quindi la storia assicurativa si “azzera”. Prova a chiedere anche ad altre compagnie.

  16. Avatar
    Luigi

    Mia moglie possiede un’auto Doblò immatricolata autocarro, acquistata usata ed assicurata come autocarro. Dopo lunga prassi sono riuscito a modificarla in auto e giunto alla scadenza del semestre assicurativo vado alla mia compagnia per variare il contratto ( da autocarro ad auto ) ed usufruire della legge Bersani avendo sempre mia moglie, un’altra auto in classe 1. Mi è stato risposto che non è possibile fare ciò, per cui occorre che faccia un passaggio di proprietà del Doblò da mia moglie a me per poter usufruire dei benefici della legge. E’ vero ?

  17. Avatar
    Fankmazza

    Salve.
    Io 2 anni fa ho comprato un’auto cointestandola con mia moglie e vendendo contestualmente la mia alla concessionaria per la rottamazione. Avevo già una classe 1 di merito da vari anni ed l’ho conservato sulla nuova, ma lo scorso anno ho scoperto dall’attestato di rischio che non risulto assicurato (N.A.) per gli anni antecedenti l’acquisto (ante 2009) anche se lo ero con la vecchia autovettura e con la stessa assicurazione. Facendo alcuni preventivi telefonici mi è stato fatto notare che con l’acquisto della nuova auto mi è stata applicata la legge Bersani ( anche perchè ho dovuto richiedere il rimborso della polizza della vecchia auto.
    E’ possibile una “truffa” del genere visto che la vecchia auto e la nuova sono sempre intestate comunque a me?
    Questo mi comporta un aumento dei preventivi proprio per aver fruito della legge Bersani.
    Grazie

  18. admin
    admin

    Antonio (549): non si può fare perchè è già assicurata.

    Ettore (550): temo di no…. a meno che non siate in comunione di beni, nel qual caso dovrebbe essere possibile.

  19. Avatar
    Ettore

    Buonasera. Dovendo acquistare una nuova auto, posso ereditare la classe di merito di mia moglie anche se abbiamo due indirizzi di residenza diversi?

  20. Avatar
    antonio

    ho un’auto in classe 1 e un’altra in classe 9 con attestato di rischioin mio possesso non ho rinnovato l’assicurazione alla scadenza posso usufruire della legge Bersani e passare alla 1 classe ?In attesa di una vostra risposta porgo distinti saluti, Antonio

  21. admin
    admin

    Luca (543): si, la tua vecchia classe vale 5 anni dalla data di emissione dell’attestato di rischio

    Francesco (544): non esiste una regola, ma al momento direi dopo 5, ovvero quando non ci sono più “NA” sull’attestato di rischio

    Luca (545): sicuramente quando hai stipulato la polizza ti è stata assegnata una classe interna anzichè universale. Se avevi richiesto la legge Bersani o se comunque avevi diritto ad una CU piu bassa e invece ti hanno assegnato una equivalente classe interna, hai subito un torto dalla tua compagnia, che però adesos è difficile da rimediare.

    Michelle (546): è giusto, l’assicurazione va intestata a tuo marito.

    Agostino (547): per quasi tutte le compagnie i tuoi requisiti sono sufficienti per la legge bersani.

  22. Avatar
    Agostino

    …sto usando un’auto di proprietà di mia madre, assicurata a nome suo(1a classe), vorrei fare il passaggio di proprietà ma non vorrei perdere la sua classe di merito. Abbiamo la stessa residenza se pur con due “stati famiglia” differenti…
    Grazie

  23. Avatar
    Michelle

    Salve, abbiamo acquistato un altra macchina intestandola a mio marito…ora voglio sapere se era possibile intestare l’assicurazione a me (sua moglie)….usando la legge bersani….lui ha gia’ un altra macchina sia intestata a lui che assicurata sempre a lui….
    mi hanno detto che la legge si puo’ applicare a chi e’ intestata l’auto e non ad un altra persona che faccia parte del nucleo famigliare…
    spero di essere stata chiara
    attendo notizie
    buona giornata

  24. Avatar
    luca

    salve, la mia assicurazione ha interrotto il contratto di rca e mi ha rilasciato l attestato di rischio inviato tramite r.a. , sull attestato c è la classe di provenienza 7 ,la classe di assegnazione 6 e in fine c è c.u. 13….. sapreste spiegarmi perchè dovrei ripartire dalla tredicesima classe? grazie

  25. Avatar
    francesco

    salve! dopo quanti anni la classe ereditata diventa vera?grazie

  26. Avatar
    luca

    Buongiorno,

    avrei una domanda per chi mi sa rispondere,

    nel 2007 ho acquisto l’auto è usufruito della legge bersani.
    nel 2010 ho venduto l’auto dopo l’ottenimento di una macchina aziendale.
    oggi devo comprarmi l’auto, posso riottenere la classe di merito che avevo nel 2007?

    Grazie

  27. admin
    admin

    Margherita (537): se non usi più la tua vecchia auto, era meglio intestare a te la nuova vetutra in modo da trasferire la tua polizza in classe1. Adesso puoi solo usare la legge Bersani, tua madre si assicurerà in classe 1 ma ad un prezoz ben più alto del tuo attuale. Questo vale anche se non vendi la tua usata.

    Giuliano (538): purtroppo non c’è modo.

    Lucia (539): non so il motivo della riduzione, ma se si tratta di un errore della compagnia, riconosciuto, allora è possibile intentare una causa legale… con costi, tempi ed incertezze tipici della giustizia Italiana.

    Alice (540): fai attenzione, la tua compagnia si è comportata molto male. Se hai diritto alla legge bersani, l’assicurazione ti deve riconoscere la CU, non la classe interna, che ti lega a loro per anni.

    Angelino (541): situazione non semplice. L’attestato di rischio di una polizza senza bonus malus tiene comunque conto degli anni senza incidenti, ma lo storico è di solo 5 anni. Secondo me tu dovresti partire dalla CU9, ovvero dalla 14 meno i 5 anni senza sinistri, ma con 4 anni di “NA” di storia assicurativa che penalizzano molto. Il tutto dovrebbe essere compensato dai bassi prezzi delle assicurazioni per le vetture storiche.

  28. Avatar
    Angelino

    Salve, ho una Fiat 500 d’epoca che è sempre stata assicurata con una polizza in franchigia (non bonus/malus). Oggi, dopo quattro anni di fermo per restauro (quattro anni che non è assicurata) la potrei assicurare con una polizza per auto storiche in bonus /malus di una compagnia col quale ho già preso contatti, quest’ultima però si presterebbe ad assicurarmi con classe di merito 13a (se fossero passati 5 anni dall’ultima polizza la classe di merito sarebbe la 18a). La mia domanda è: l’attestazione di rischio rilasciata provenendo da una polizza in franchigia non tiene conto che negli anni di rapporto assicurativo non ci sono mai stati sinistri? Perchè in questo caso dovrei essere di classe 8a, e se nulla si può fare potrei agevolarmi con la legge Bersani visto che ho un’altro veicolo? Grazie 1000!

  29. Avatar
    alice

    Salve,
    ho ricevuto l’attestato di rischi della mia assicurazione e ho notato che invece di classe CU 1 (di mia mamma èpresa per il dl Bersani) mi hanno dato la 13. Chiedendo chiarimenti dicono che ho classe interna 1. E’ possibile che mi abbiano messo una classe CU non 1 avendo utilizzato la Bersani?

  30. Avatar
    lucia nannicini

    Buongiorno,
    mia figlia nata il 19/04/1986, ha stipulato una polizza di assicurazione dal 23/01/2007 a cui è stata attribuita la classe di merito 13, ridotta ad oggi a 10.
    Volevo sapere se posso richiedere il rimborso dei premi pagati in più negli anni dal 2008 ad oggi.
    Grazie
    Lucia Nannicini

  31. Avatar
    Giuliano

    Ho la patente da 30 anni, un solo incidente circa 27 anni fà ( e lieve), praticamente sono sempre stato in classe 1.
    10 anni fà, avendo una ditta con due soci io il 75%, ho intestato la macchina e l’assicurazione alla ditta.
    Adesso vorrei ritornare ad avere la macchina intestata a me, ma ciò mi farebe tornare in classe 14.
    Non è possibile che possa mantenere la mia classe di merito?
    saluti

  32. Avatar
    margherita

    ho comperato un’auto nuova intestandola a mia madre presso la quale sono residente, essendo io in possesso di un’auto vecchia e in classe di merito 1, potrei dando dentro come usato la vecchia auto passare la classe di merito a mia madre?grazie in anticipo per la risposta.

  33. admin
    admin

    Carmen (532): dipende cosa c’è scritto sull’attestato di rischio. Se hai fortuna e c’è scritto solo il tuo nome, puoi farlo.

    Antonio (533): sicuramente si, ma dovresti cercare di usare la legge Bersani solo su una, e di trasferire la polizza attuale sull’altra, cosa che ti farebbe risparmiare non poco. Se siete in comunione di beni il passaggio è automatico, mentre se siete in separazione devi chiedere all’assicuratore cosa può fare per venirti incontro.

    Jacopo (534): domanda molto attenta, la tua. Il premio diminuirà perchè per determinare il prezzo concorrono molti fattori, non solo la classe. Tra questi, quelli decisivi per te saranno la storia assicurativa e gli anni senza sinistri: attualmente sul tuo attestato di rischio infatti hai per 5 anni “NA”.

    Christian (535): non è possibile in primis perchè si applica ai nuovi acquisti, e poi perchè non sussiste il vincolo di parentela, anche se questo vale solo per alcune compagnie. Ti segnalo inoltre che la differenza di prezzo tra la sua polizza in CU7 vera e una eventuale CU1 ereditata sarebbe ridotta, se non addirittura svantaggiosa.

  34. Avatar
    Christian

    Buongiorno,
    convivo da agosto scorso con la mia ragazza e quindi abbiamo costituito il nostro nucleo familiare. Io ho un’auto di mia proprietà e sono in prima classe da 5 anni mentre lei ha un’auto di sua proprietà ed è in ottava classe e a fine giugno passa in settima. E’ possibile usufruire per lei della mia classe di merito con la legge Bersani o si applica solo a nuovi acquisti?
    Grazie

  35. Avatar
    Jacopo

    Buongiorno. Vorrei sapere: dopo aver usufruito della legge per una nuova assicurazione(CU1) e visto che le cifre sono comunque alte, con il passare degli anni il prezzo come diminuisce? secondo quali criteri visto che sono già in classe1? In maniera considerevole?
    Grazie mille.

  36. Avatar
    Antonio

    Salve, io e mia moglie abbiamo un’auto cointestata e polizza assicurativa intestata a me in cl 1. Vendiamo l’attuale auto e ne compriamo due intestate a mia moglie. Possiamo usufruire della legge bersani. Grazie

  37. Avatar
    Carmen

    salve,
    posso cedere la mia classe di merito a mia figlia neopatentata pur avendo la mia macchina cointestata con una persona non facente parte del mio stato di famiglia?

  38. admin
    admin

    Tonio (529): conosciamo molto bene il problema al quale, purtroppo, sembra non esserci soluzione.

    Pasquale (530): ti confermo che non ci sono problemi.

  39. Avatar
    pasquale

    Buongiorno,
    pur mantenedo la stessa residenza di mio padre, in caso di matrimonio, posso acquisire la sua stessa classe di merito per la niova ssicurazione?
    Grazie

  40. Avatar
    Tonio

    Salve sono un ragazzo di 27 anni. Nell anno 2010 ho acquistato un auto e ho usufruito della classe di merito di mio padre, facendo parte dello stesso nucleo famigliare, tramite la legge Bersani. Cosa assurda è che quando abbiamo stipulato il contratto il costo dell’assicurazione è raddoppiato rispetto a quella di mio padre. In più quest’anno, anno 2011, c’è stato un’ulteriore aumento da parte della compagnia senza aver avuto nessun sinistro. Mi chiedo, ma a cosa serve la legge Bersani se comunque noi giovani paghiamo l’assicurazione cifre esorbitanti???

  41. admin
    admin

    Francesca (519): ti confermo che nel tuo caso la legge Bersani non è applicabile. Dovresti cambiare nome della ditta in: nome+cognome

    Ettore (520): non puoi ereditare la tua classe CU1, tuttavia provenendo da una assicurazione a franchigia, hai diritto al rilascio di un attestato di rischio che riporta i sinistri degli ultimi 5 anni. Se sono tutti senza sinistri, la tua classe CU di partenza sarà la 9 che ti da un costo quasi uguale a quello di una classe CU1 ereditata secondo la legge Bersani. Da verificare la fattibilità del cambio di nome della polizza. Se tu e tua moglie siete in comunione di beni nessun problema, altrimenti devi trattare con l’assicuratore. Altra possibile soluzione: effettuare un passaggio di proprietà (ad esempio verso tua moglie) e quuindi richiedere la CU1 seconso la legge Bersani.

    Mery (521): sicuramente la tua giovane età farà si che la polizza sia costosa, indipendentemente dall’uso o meno della legge Bersani. Ti consiglio di fare dei preventivi con qualche assicurazione online per renderti conto da sola delle differenze di prezzo.

    Boris (522): se siete conviventi, si

    Viviana (523): alcune compagnie acconsentono al trasferimento di classe per questo caso, ti consiglio di fare più preventivi

    Cosimo (524): fai attenzione perchè la legge dice diversamente, tu dovrai fare il passaggio e stipulare una nuova assicurazione prima di Gennaio 2012. Ti consiglio di cercare sul nostro sito l’approfondimento dedicato all’assicurazione auto in caso di decesso per le risposte alle altre domande.

    Mimmo (525): si, puoi avere la classe di tuo padre.

    Loredana (526): possibilissimo, gli aumenti sono stati diffusi, anche se raramente di questa entità. Ti consiglio di fare dei preventivi da altre compagnie prima dei termini di scadenza e confrontarli per valutare la convenienza.

    Fabio (527): si è possibile, a patto che l’attestato di tua madre non sia più vecchio di 5 anni. Spero che tu intenda classe “bassa” e non “alta”…

  42. Avatar
    Fabio

    Ho appena acquistato una macchina ed al momento di stipulare l’assicurazione mmi è stato fatto notare che avendo mio padre un autocarro non potevo avvalermi della legge bersani.
    Domanda: mia madre non ha assicurazioni intestate ma comunque una classe di merito piuttosto alta, non mi è possibile passare per lei?

  43. Avatar
    Loredana Bertolino

    Gentile Sig.esperto :
    Ho beneficiato della Legge Bersani 2 anni fa quando ho acquistato una seconda macchina, riportando la classe di merito (classe 1 da diversi anni) sull’assicurazione della nuova macchina. Il 30 maggio mi scade il secondo anno della assicurazione e per rinnovare il contratto per il terzo anno l’agente mi chiede un aumento di circa il 60% perchè, dice, che le compagnie, dal 2011, hanno cambiato il tariffario per le polizze che al suo tempo hanno goduto dei benefici della L.Bersani.
    C’è modo di cautelarsi per evitare questo abuso che, di fatto, scavalca la L. Bersani ??
    E’ possibile che la compagnia possa aumentare il premio del 60% quando non ho fatto nessun incidente e, inoltre , ho sceso il valore assicurato da euro 9500 a euro 7000 ??
    Grazie mille anticipatamente.
    Loredana Bertolino.

  44. Avatar
    mimmo

    Salve,
    avrei una domanda.
    Sono sposato ma ho ancora la residenza con mio padre,posso usufruire della Legge Bersani?
    Grazie

  45. Avatar
    cosimo

    salve houn auto intestata a mio padre che si trova in prima classe.
    mio padre è venuto a mancare da qualche mese…mentre l’assicurazione mi scade a gennaio 2012

    cmq l’assicuratore mi ha detto che fino a gennaio anche se mio padre non c’è più, sono coperto e non ci sono problemi.

    a gennaio è possibile usufruire della legge bersani e prendere la 1 Classe ovviamente facendo il passagiodi proprietà dell’auto o comprandone una nuova.? oppure devo ritornare alla 14 classe?
    saluti e grazie

  46. Avatar
    Viviana

    Buongiorno,
    Ho un’auto assicurata con attesto di rischio in classe 1, il mio compagno, con cui convivo e che ha la mia stessa residenza sta per comprare un’auto nuova, può eriditare la mia classe di rischio?
    Resto in attesa di un vostro gentile riscontro
    Grazie
    Cordiali Saluti
    Viviana

  47. Avatar
    Boris

    Salve,
    volevo sapere se acquistando la macchina di mio nonno ho la possibilità, con la legge bersani, di prendere la prima classe di merito di mio nonno

  48. Avatar
    mery

    salve. dobbiamo stipulare un nuovo contratto di assicurazione e vorremmo usufruire della legge bersani. a tal proposito ci sorgeva una domanda: io che ho 21 anni posso usufruire di questa legge a prezzi vantaggiosi oppure sino a quando non compierò 27 anni sarà molto alta?in sintesi è meglio che questa assicurazione viene stipulata a nome di mia sorella ke ha 26 anni?

  49. Avatar
    Ettore

    Salve!
    Questa è la mia domanda:
    io possiedo una auto A e sono intestatario della relativa assicurazione bonus malus, poi sono proprietario anche dell’auto B che usa mia moglie la cui assicurazione è però intestata a lei con un contratto a franchigia fissa. Dovendo passare anche l’auto B in bonus malus e con l’occasione intestarmi l’assicurazione, volevo sapere se eredito (?) la mia classe CU.
    Non riesco a saltare fuori da questo paradosso: se le auto e le polizze sono (saranno) entrambe mie non ha senso che abbia due CU diverse? o quale è la spiegazione/migliore cosa da fare?
    Spero di essere riuscito a spiegarmi nonostante la sintesi.
    Grazie.

  50. Avatar
    francesca

    salve a tutti, vorrei poter usufruire del decreto bersani , però l’auto che andrò a prendere la vorrei far passare tramite la mia partita che ho, per la mia professione di libera professionista. Alcuni mi dicono che è impossibile, altri che invece è possibile. la mia p.iva è intestata come segue : NOMEDIFANTASIA di mio nome e cognome.

    posso usufruirne? grazie mille a tutti!!

  51. admin
    admin

    Giuseppina (513): intanto, suppongo che tu la legge Bersani l’abbia effettivamente usata quando hai fatto la prima stipula. Se così, ti posso dire che non è obbligatorio che ci sia tale dicitura e la nuova compagnia è costretta ad accettare l’attestato così com’è.

    Lulu (514): l’assicurazione ha ragione, anzi, nel tuo caso dovrebbe partire dalla classe 18, addirittura! L’unica alternativa è fare un passaggio di proprietà di questa vettura, ad esempio da tuo marito a te, e quindi fare una nuova assicurazione con legge Bersani che partirà dalla Cu1. Costa, ma può valere la pena.

    E.Marwin (515): dipende cosa intendi per scaduto! L’attestato di rischio scade dopo 5 anni dalla data di emissione. Se la data del 27/03/2010 è quella di emissione puoi usarlo, se invece era stato emesso 5 anni prima, no.

    Claudio (516): non si può, la devi intestare solo a te.

    Mariangela (517): la tua osservazione mi trova d’accordo. Tuttavia, la legge impone diversamente e noi possiamo solo adeguarci…

  52. Avatar
    MARIANGELA BATTISTI

    L’auto che uso io da più di dieci anni è intestata a Mia Mamma ed anche la Polizza Assicurativa
    Mi è stato detto che in caso di decesso della Mamma potrò usufruire della classe di merito. Mia Mamma , tra l’altro non ha più rinnovato la patente in quanto ottantenne. La classe di merito non dovrebbe essere assegnata al guidatore dell’auto invece che al Proprietario di auto e polizza?……

  53. Avatar
    CLAUDIO

    Ho una macchina intestata a me e acquisto un’altra macchina intestandola sia a me che alla mia fidanzata che non è sul mio stato di Famiglia.
    Possiamo usufruire della legge bersani aprendo un nuovo contratto con la stessa classe di merito della prima macchina?
    Grazie mille!
    Attendo risposta.

  54. Avatar
    E.MARWIN CONSULTANTS SRL

    HO UN ATTESTATO DI RISCHIO SCADUTO IL 27/03/2010 RELATIVO AD AUTOVETTURA GIA’ VENDUTA IN DATA 08/03/2011, POSSO UTILIZZARLO PER ASSICURARE LA MIA NUOVA AUTO SENZA AVERE IL NUOVO ATTESTATO CON LE SIGLE N.A. DAL 2006 AL 2010?
    GRAZIE

  55. Avatar
    lulù

    S.O.S. salve, il mio problema è ke mio marito ha acquistato una nuova macchina, l’assicuratore mi ha chiesto che la concessionaria mi desse il conto vendita, per trasferire l’assicurazione della vecchia auto a quella nuova.Oggi vorrei tenermi anche la vecchia ,la concessionaria me la rende in dietro, però l’assicuratore dice che non può farmi l’assicurazione perchè partirebbe dalle 13 classe(mio marito attualmente è alla 1 classe). COSA DEVO FARE??????

  56. Avatar
    giuseppina

    salve
    devo stipulare nuovo contratto con altra compagnia, sono in possesso di attestato di rischio e la nuova compagnia mi chiede di esibire un attestato di rischio dove sia indicato sullo stesso che ho usufruito dell’art 134 decreto bersani.
    Sul mio attestato di rischio è si indicata la classe di merito, i sinistri ma quanto mi viene chiesto NO.
    E’ vero quanto mi dice l’assicuratore che obbligatoriamente va indicato sul vecchio attestato? e siccome la vecchia compagnia dice che per loro va bene cosi comew devo far valere un mio diritto? Grazie per la risposta

  57. admin
    admin

    Barbara (508): non credo ci siamo problemi

    Tino (509): ti confermo che la differenza secondo me è poca.

    Miky (510): facendo così puoi passare solo la classe di merito con la legge Bersani. Se invece vendi o rottami la macchina vecchia, puoi spostare direttamente il contratto, con un notevole risparmio. Se non vuoi vendere o rottamare la vecchia vettura, dovrai inoltre attendere la scadenza naturale della polizza e non rinnovarla.

    Elena (511): puoi farlo anche assicurandoti presso un’altra compagnia. E’ vero però che alcune assicurazioni fanno storie, facendo leva su una scarsa chiarezza della legge per questo tipo di caso. Se ti è capitato, rivolgiti altrove!

  58. Avatar
    Elena

    Buonasera, ho acquistato la macchina di mio padre e vorrei approfittare della legge Bersani sulla sua assicurazione, essendo lui in classe di merito 1, per fare un’assicurazione a nome mio (siamo ancora nello stesso stato di famiglia). Però la sua assicurazione è sull’auto che ha venduto a me, posso sfruttarla comunque? So che se rimango con la stessa compagnia assicurativa non ci sono problemi ma io vorrei cambiare compagnia e mi hanno detto che non posso sfruttare l’assicurazione di mio padre perchè è sulla stessa macchina da me acquistata e su cui vorrei fare la mia assicurazione.

  59. Avatar
    Miky

    Ho comprato una macchina di seconda mano , passerò in questa l’assicurazione della vecchia auto mantenendo la stessa classe di merito ma posso fermare la prima chiedendo di non assicurarla visto che la tengo in garage, senza venderla o passarla a qualcuno? Cosa dovrei fare,un autocertificazione basterebbe?GRAZIE.

  60. Avatar
    tino

    quindi non risparmio niente passando da CU 7 a CU 1 ?

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)