Home » Capire le Assicurazioni » Norme generali sulle Assicurazioni » Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde

Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde - Pag.42

Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde .


5.425 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    mario

    Buongiorno
    ho una sas in liquidazione con 3 vetture in classe 3 come posso fare per mantenere la classe sulle 3 vetture ? grazie 1000

  2. Avatar
    Simona

    Salve,vorrei sapere se è possibile assicurare un’auto usufruendo della legge Bersani dopo aver disdetto un contratto rca a suo tempo stipulato sempre usufruendo della stessa legge.Questo perché in seguito ad alcuni incidenti è salita la classe di merito.
    Saluti.

  3. Avatar
    andrea

    Salve,
    Circa un anno fa ho acquistato un auto usata ed ho deciso di intestarla a mia nonna per sfruttare la sua classe di merito. Adesso per poter usufruire della Legge Bersani è sufficiente il trasferimento di residenza, il passaggio di proprietà oppure non si può prescindere dall’appartenenza allo stesso nucleo famigliare (stato di famiglia).
    Inoltre se dovessi decidere di far entrare mia nonna nel mio stato di famiglia potremo ereditare la classe di merito di mia nonna sia io che mio fratello???

  4. Avatar
    paola

    ho usufruito della legge bersani ereditando la classe di merito di mio padre. L’autovettura è stata assicurata per un periodo molto breve (meno di 20 gg) poichè a causa di un incidente sono stata costretta a demolire la stessa. la compagnia assicurativa non mi ha rilasciato l’attestato di rischio e, avendo acquistato un nuovo vericolo, ho chiesto di aprire una nuova polizza con altra impresa utilizzando nuovamnte la legge Bersani. l’operatore dell’agenzia ha riferito che non è possibile usufruire più volte delle agevolazioni previste nella citata norma. la risposta è corretta o invece la nuova compagnia dovrà consentire di assicurare il nuovo veicolo attribuendo la classe di merito di mio padre?

  5. admin
    admin

    Simonetta (439): non funziona in nessuno dei due modi, mi dispiace. Puoi solo intestare l’auto a lui soltanto oppure usare la classe di qualche altro tuo eventuale convivente

    Licia (440): valgono le stesse cose dette per Simonetta.

    Nevack (441): la classe ormai è tua per sempre.

    Renato (442): il malus che ti hanno applicato è corretto. Un incidente al 50% non peggiora la clase, ma due equivalgono ad uno con responsabilità.

    Carmine (443): sicuramente le ottieni, ma solo per quei 3 mesi, poi dovrai segnalare il cambio di residenza alla compagnia che ti chiederà la differenza in aumento per i mesi rimanenti. PS: non credo che tua madre farà un cambio di residenza all’anagrafe per soli 3 mesi.

  6. Avatar
    Carmine

    Salve, i miei genitori hanno appena comprato un motociclo 125.
    Essendo intestato a mia madre , a quanto ho capito, l’ assicurazione partirebbe la 14 classe, siccome mio padre usufruiva già della 9 classe possiamo tranquillamente spostare la classe su mia madre.

    La mia domanda è un ‘ altra:
    Siccome il prezzo dell’ assicurazione dipende molto dal CAP di residenza ( vivo a Napoli), volevo sapere se cambiando la residenza a mia madre ( per motivi di lavoro andrà a vivere da un ‘altra parte per circa 3 mesi) si potevano ottenere delle agevolazioni sul prezzo

  7. Avatar
    renato

    salve in un anno ho fatto 2 incidenti tutti 2 con responsabilità paritaria 50e50 mi e aumenta la classe di merito di una classe x ogni incidente totale 2 classe cosa posso fare in quando la legge dice che non deve essere aumentata.grazie

  8. Avatar
    Nevack

    Ho comprato un’auto nell’agosto del 2009 e ho aperto l’assicurazione usufruendo della legge Bersani! Da circa due anni, per lavoro, ho cambiato residenza, non sono più in famiglia, sono convivente con la mia fidanzata e quindi il mio nucleo famigliare è cambiato! Se cambio assicurazione, perdo l’agevolazione prevista dalla legge Bersani? Se si, cosa posso fare per continuare ad usufruirne?

  9. Avatar
    Licia

    Da quando ho conseguito la patente (2000) ho guidato un’auto appartenente a mia zia (non convivente), per sua gentile concessione. Usufruendo degli incentivi alla rottamazione del 2008, ho acquistato, sempre intestandola a mia zia, una nuova auto, che come la precedente guido esclusivamente io. Di conseguenza anche l’assicurazione è sempre stata intestata a mia zia, per entrambe le auto, nonostante io fossi l’unica conducente.
    Ora io e mia zia ci accingiamo a fare il passaggio di proprietà affinchè l’auto acquistata nel 2008 diventi di mia proprietà (tra l’altro l’ho pagata io….).
    Posso usufruire in qualche modo della classe di merito di mia zia?
    Grazie

  10. Avatar
    Simonetta

    Salve, vorrei acquistare la mia prima auto, posso intestare l’auto a me e l rca a mio padre usufruendo della sua classe? Premetto che abbiamo due residenze differenti. Se questo non fosse possibile posso invece cointestare l’auto e l’assicurazione sia a me che a mio padre usufruendo sempre della sua classe?
    La ringrazio, saluti

  11. admin
    admin

    Rosanna (435): tua madre può stipulare a suo nome una nuova polizza che grazie alla legge Bersani partirà dalla CU8 di tuo padre.

    Rosa (436): purtroppo non c’è modo di trasferire le classi

    Ramona (437): la legge parla di convivenza “stabile”, quindi è soggettivo. le compagnie non danno indicazioni in merito, tuttavia secondo me, si dovrebbe evitare di cambiare residenza almeno per il primo anno di assicurazione.

  12. Avatar
    ramona

    Salve, da 3 anni ho acquistato un auto intestandola a me, ho usufruito della legge bersani per acquisire la classe di merito di mia madre con la quale vivo. In caso di cambio di residenza dovrò ripartire dalla 14 classe? Dopo quanto tempo dalla stipula dell’assicurazione (tif. 429) potrei mantenere la stessa classe cambiando però residenza? Ringrazio anticipatamente

  13. Avatar
    rosa

    Buongiorno.
    Avrei una domanda da porre: abbiamo dei mezzi intestati all’impresa. L’impresa è individuale e il titolare è mio marito adesso dobbiamo trasferire i mezzi dall’impresa sua alla mia. La nuova impresa è srl. Vorrei sapere se nel momento in cui facciamo il trasferimento io posso ereditare la sua classe di merito per quanto riguarda l’assicurazione.

  14. Avatar
    rosanna

    ciao ho un piccolo problema.

    mia mamma è l’intestataria di una moto 125 ma non ha mai avuto assicurazioni di moto intestatate. mio papa invece si ed è in ottava classe.

    volevo chiedervi: mia mamma puo fare una nuova assicurazione sulla moto intestandola a mio papa e quindi usare la sua classe?

  15. admin
    admin

    Giuseppe (431): la legge richiede il vincolo di parentela+convivenza, ma per alcune compagnie basta la convivenza. Non occorre assicurarsi presso la stessa compagnia.

    Diomede (432): puoi stipulare un nuovo contratto in classe 1 a tuo nome, usando la legge Bersani. Non ci sono problemi. Per passare la polizza attuale, è invece necessario vendere o rottamare il veicolo.

    Lelio (433): mi dispiace, ma non si può. Il tuo è un caso molto comune, che purtroppo non ha soluzione se non quella di fare un passaggio di proprietà del veicolo.

  16. Avatar
    Lelio

    Posso passare un contratto a mio nome con attestato di rischio più vantaggioso su un’auto intestata a mio nome già assicurata? Mi spiego meglio: mi trovo ad avere un’auto già assicurata ed un’attestato di rischio inutilizzato a causa della vendita di un’altra auto; non avendo in programma di acquistare altre auto, posso disdire il contratto esistente ed utilizzare la classe più vantaggiosa della macchina venduta? Dato che incontro la resistenza della mia assicurazione, in caso di risposta affermativa, sareste così gentili da fornirmi gli estremi di legge? Grazie

  17. Avatar
    Diomede

    Salve. risulto da anni contraente di una polizza auto (classe 1) per una auto che uso da sempre io ma intestata a mia madre che non è nel mio stato famiglia. Ora devo comprare un auto usata (mantenendo anche l’altra) e devo assicurarla. Posso usufruire della Bersani e mantenere la classe dell’altra auto di cui risulto assicurato contraente? Se no come posso mantenere la 1 classe sulla nuova auto? Posso subentrare alla polizza del venditore con la classe dell’auto di cui risulto contraente ma non proprietario?
    grazie

  18. Avatar
    Giuseppe

    Salve! Dovendo stipulare una nuova polizza, volevo chiedere se è possibile usufruire della classe di merito della mia convivente (abbiamo la stessa residenza da 7 anni, ma non ci siamo mai sposati), e se si, se devo stipulare la polizza con la stessa assicurazione. Grazie per l’aiuto!

  19. admin
    admin

    Luigi (428): si è possibile, ma avrebbero dovuto trasferire la vecchia polizza, operazione che era più conveniente. Dovevi essere tu a richiederlo, ma loro potevano consigliarti meglio….

    Livia (429): la classe è tua per sempre, a meno che tu non cambi residenza a brevissima distanza dalla stipula, in tal caso la compagnia potrebbe contestare la cosa.

    • Avatar
      Livia

      Ciao.
      volevo sapere cosa si intende per brevissimo tempo? un anno? mesi? Sto per usufruire della legge Bersani prendendo la classe assicurativa di mio padre ma tra circa 5/6 mesi potrei dover cambiare residenza e trasferirmi in Germania…
      perderei la classe di mio padre cosi facendo?

      • Esperto
        Esperto

        Io consiglio sempre di non cambiare residenza per 1 anno dalla stipula della polizza.

  20. Avatar
    livia

    ciao a tutti volevo porvi questa domanda …ho usufruito della legge bersani prendendo la prima classe da mio padre,ma ora nn abito piu con lui,la classe rimane la prima o riparte dalla quattordicesima…grazie

  21. Avatar
    Luigi

    Quando ho venduto la mia vecchia auto , dopo un mese è scaduta la polizza . Mentre cercavo un’altra auto , erano passati due/tre mesi . Quando sono andato a rinnovarla mi hanno applicato la legge Bersani. è possibile ?

  22. admin
    admin

    Matteo (423): meglio così!

    Simone (424): i cambi di residenza devono essere segnalati sempre, anche perchè al variare del CAP di residenza, varia il costo della polizza, anche di moltissimo. Nel caso delle polizze che usano bersani, dato che è richiesta una convivenza “stabile”, eviterei di cambiare residenza subito dopo la stipula.

    Roberto (425): puoi farlo, ma sono sicuro che sia più conveniente volturare la polizza attuale in CU6. Fatti fare entrambi i preventivi dalla tua compagnia.

    Sebastian (426): la nuova compagnia ha ragione, era un fatto anomalo che tu avessi un’auto aziendale con polizza intestata a persona fisica. Adesso rischi di partire da una impensabile CU18. Valuta se puoi tornare sui tuoi passi con la vecchia compagnia….

  23. Avatar
    Steinwandter Sebastian

    Buon giorno, ho una vettura intestata alla mia Società di tipo SAS, assicurata però sul mio nome privato. Ho disdetto la polizza e la nuova compagnia non mi accetta la classe di merito. Immaginavo la classe di merito fosse titolare del proprietario.
    Grazie e saluti
    Sebastian

  24. Avatar
    Roberto

    Ho acquistato una autovettura usata e dovrei fare una integrazione con quella gia’ in possesso con classe di merito 6.Sono proprietario nel contempo di un auto con classe di merito inferiore.Posso godere delle agevolazioni Bersani e cioe’ pagare anche per quella appena acquistata la classe di merito inferiore?

  25. Avatar
    simone

    Salve, approfitto della Vostra autorevolezza per chiedere:
    se usufruisco della bersani e successivamente cambio residenza togliendomi dallo stato di famiglia dei miei, devo fare aggiornare la residenza sulla polizza o fare finta di nulla?

    grazie molte

  26. Avatar
    Matteo

    Ho risolto alla fine mandando la polizza attiva che avevo e l’attestato della macchina in conto vendita e mi hanno riconosciuto la classe di merito.
    Precisiamo che non potevo aspettare di vendere la macchina perchè potrebbero passare settimane se non mesi e io nel frattempo come circolo? E poi cmq il nuovo contratto che ho fatto era decisamente più completo e conveniente di quello precedente.

  27. admin
    admin

    Fabio (419): non mi risulta che sul libretto sia presente la partita iva. Se il nome della ditta individuale è nome+cognome, senza altre denominazioni, di fatto, da un punto di vista del PRA e delle assicurazioni, è da trattare esattamente come una intestazione ad un privato.

    Kawa (420): è necessario il passaggio

    Maurizio (421): recati presos la tua compagnia e fai con loro. Ti ricordo che la compagnia non è tenuta a riconoscere la classe di merito maturata dalla persona defunta, ma talvolta è una cosa che viene fatta, per mantenere il cliente.

  28. Avatar
    maurizio

    vorrei passare l’assicurazione della mia auto a me,a causa del decesso di mia madre,l’auto era intestata a lei così come l’assicurazione,ho effettuato il passaggio di proprietà ma per l’assicurazione come devo comportarmi?

  29. Avatar
    kawa

    Grazie della precedente risposta.
    un ultumo quesito: necessita la voltura completa della automobile o è sufficiente una procura ?

    grazie molte per il servizio reso.

  30. Avatar
    Fabio

    Nell’articolo si dice:”La legge non è utilizzabile da aziende, al massimo può essere usata dalle ditte individuali nominali.”: cosa s’intende con “al massimo può essere usata dalle ditte individuali nominali”? Cioè s’intende che il nome della ditta coincide con il nome della ditta individuale? es. “Pinco Pallino” assicurato della polizza e “Pinco Pallino” nome della ditta individuale, giusto? Ma se io m’intesto la macchina come ditta individuale e il mio nome-cognome coincidono con il nome della ditta individuale sul libretto della macchina non sarà cmq presente la mia partita iva?…e in questo caso comunque la compagnia assicurativa accetterà di applicarmi la Bersani?

  31. admin
    admin

    Lara (414): la residenza diversa è un problema per fare questo, potete risolvere subito solo se siete sposati in comunione di beni. In tal caso, la classe può essere trasferita comunque.

    Andrea (415): al tempo, doveva essere tua cura chiedere di usufruire di una classe ereditata. Certo è che un pò di informazione da parte della compagnia sarebbe stata quanto meno opportuna! La tua classe al momento è sicuramente una CU9 “vera”.

    Marcello (416): la compagnia ha ragione. L’unica scappatoia la avevi se la ditta si chiamava solo “Parisi Luisa”, in tal caso era indistinguibile da una polizza per privati.

    Pierina (417): non puoi per due motivi. Primo perchè l’auto non è a tuo nome, secondo perchè è già assicurata.

    Pierina (417):

  32. Avatar
    pierina

    Ho un’assicurazione per una vettura intestata a me che a breve verrà rottamata, vorrei spostare la mia assicurazione in quella che attualmente è l’auto di mio marito (intestata a lui), in quanto a breve acquisterà un’auto nuova. è possibile?

    grazie mille.

  33. Avatar
    marcello tufano

    salve, la mia assicurazione mi dice che non posso trasferire la classe di merito con legge bersani se intesto la nuova auto alla ditta individuale .mi spiego l’assicurazione e’ intestatata a parisi luisa e l’auto a “malu’ di parisi luisa” con p.iva. su internet dice che si puo’ fare per le ditte indivuduali .anche perche’ nella denominazione della ditta quello che conta e’ “di parisi luisa” mentre malu’ e’ un nome di fantasia

  34. Avatar
    andrea

    Salve ho 25 anni nel 2005 ho acquistato un autovettura stipulando un contratto assicurativo intestato a mio padre(classe cu1), ora premettendo che vivevo e vivo presso la medesima dimora mi domando se la mia assicurazione era “obbligata” ad applicare la legge bersani a partire dall’anno del suo decreto, o per lo meno ad informarmi su questa possibilita’ di usufruirne in quanto solo ora mi accorgo di quanto avrei potuto risparmiare. Sono partito dalla 14° ed ora sn in 9°,che cmq a qst punto dovrebbe essere vera giusto??
    grazie

  35. Avatar
    lara

    Salve,
    io e mio marito abbiamo momentaneamente residenza diversa per motivi di lavoro. abbiamo acquistato un’auto nuova cointestandola. Vorremmo passare la legge bersani della sua auto su questa nuova intestandola a lui, anche se io sono più piccola d’età e in classe di rischio alta non avendo mai posseduto un’auto. si può?

  36. admin
    admin

    Maurizio (411): ha ragione l’assicurazione, in caso di cointestazione è valida la classe peggiore tra quelle possedute dai vari cointestatari dell’auto.

    Daniele (412): puoi scegliere l’una o l’altra, ma non puoi avere la Cu1 Bersani con lo storico della tua Cu6. Come prezzo, forse la CU6 rimane più conveniente, tuttavia c’è un problema. Non è detto che con la vettura in conto vendita la tua compagnia acconsenta al trasferimento della polizza, per il quale occorre un passaggio o rottamazione della vecchia auto. In tal caso, hai come unica possibilità la CU1 “Bersani”.

  37. Avatar
    daniele

    Salve, io attualmente ho un auto con assicurazione in scadenza Agosto 11 e dovrei passare (salvo incidenti) a CU6.
    Ho comprato una nuova auto che mi verrà consegnata a Settembre e quella attuale sarà data in conto vendita. L’assicurazione sarà passata e adeguata per i restanti 11 mesi (Sett-Ago) all’auto nuova.
    Mio padre ha la CU1 e abitiamo sotto lo stesso tetto,
    Domanda: si può usufruire della legge bersani su un contratto adeguato all’acquisto di una nuova auto che era attualmente in classe CU6? Si può mantenere il mio storico assicurativo invece di essere considerarta una polizza senza storico?
    Grazie

  38. Avatar
    maurizio

    ho acquistato un auto usata e per usufruire della legge bersani ho cointestato l’autovettura a mio padre che ha una residenza diversa dalla mia. l’assicurazione ora mi chiede di pagare la differenza tra la III classe (di mio padre contraente dell’assicurazione in questione) e la XIV poichè secondo loro la legge Bersani non è applicabile al mio caso. Hanno ragione loro o posso avvalermi di tale agevolazione?
    Resto in attesa di un vostro riscontro

  39. admin
    admin

    Kawa (408): ti confermo che è fattibile. Dopo il passaggio di proprietà devi subito estinguere la vecchia assicurazione e stipulare il nuovo contratto a tuo nome. Nota due cose: la prima è che la polizza sarà sicuramente più cara dell’attuale. La seconda è che la convivenza per legge deve essere “stabile” e quindi alcune copmpagnie potrebbero fare storie per una residenza appena trasferita. informati bene prima.

    Vittorio (409): dovrebbe passare in CU3, tu rimani in CU1. Per capire la cifra massima che conviene risarcire, dovresti riuscire a calcolare un preventivo assicurazione nei due casi, ricordandoti che l’incidente ha comunque effetti negativi sul premio anche negli anni successivi: 2 per la CU nel tuo caso, 5 per la storia assicurativa.

  40. Avatar
    VITTORIO

    Salve, il mio quesito è questo: io sono in classe 1 da moltissimi anni, l’anno scorso a gennaio mia figlia ha acquistato auto nuova e con la legge Bersani ha preso la mia classe. A giungo, sposandosi si è trasferita con residenza a Padova. Questo mese ha tamponato un’auto ed ha fatto il cid. Domanda: in che classe di merito passerà? E anche io subirò la stessa sorte? fino a che somma è più conveniente pagare in proprio i danni causati? Grazie.

  41. Avatar
    Kawa

    Salve. ho letto un po di post ma vorrei una autorevole conferma prima di fare “danni”.
    Ho una macchina intestata a mio padre NON convivente. se io faccio cambio residenza presso di lui e quindi la voltura della macchina a mio nome posso usufruire del “Bersani”e la classe1 da lui acquisita è mia a tutti gli effetti “vitanaturaldurante” anche per tutte le auto che eventualmente acquistero in futuro?

    La scadenza della polizza è Ott2011 pero se io faccio il cambio residenza e la voltura per ipotesi a giugno posso gia volturare la polizza a mio nome prima della scadenza naturale o devo attendere ott2011?

    Grazie molte per l attenzione

  42. admin
    admin

    Mario (402): non puoi. La vettura partirà da una costosissima CU18 che renderà conveniente effettuare un passaggio di proprietà per usare la legge Bersani.

    Mario (403): la legge Bersani non disciplina questo aspetto, la compagnia può “cacciarti” quando vuole, basta che preavvisi entro i termini di contratto. Usa il tuo attestato di rischio, che devono obbligatoriamente rilasciarti, per fare dei nuovi preventivi.

    Matteo (404): facciamo chiarezza. Un conto è usare la classe di un’altra assicurazione, operazione sempre fattibile, un altro è trasferire un contratto da una vettura all’altra, il quale richiede la vendita del veicolo. Nel tuo caso ti conviene assolutamente trasferire il contratto, ma questo richiede la vendita del veicolo, non basta averla in conto-vendita.

    Alan (405): ti confermo che ci sono stati, ma come tutte le compagnie, anche la tua ti ha fatto credere che si tratti di un aumento “di legge”, mentre è un aumento deciso dalle compagnie. Posso comunque dirti che non so quale sia il tuo profilo assicurativo, ma paghi in goni caso una cifra molto bassa.

    Riccardo (406): l’assicurazione deve essere intestata a tuo padre, quindi dovrebbe essere lui, se proprio vuoi fare questa trafila, a cambiare di residenza.

  43. Avatar
    riccardo

    devo fare l’assicurazione alla macchina nuova (intestata a mio padre che ha la quattordicesima classe). volevo fare una assicurazione intestata a me. mia zia abita a fiumicino e sta in prima classe e io abito a Roma…se faccio il cambio di residenza a fiumicino posso usufruire della legge Bersani????
    Grazie

  44. Avatar
    Alan

    Salve,
    l’anno scorso ad aprile ho stipulato un nuovo contratto di assicurazione per l’acquisto di un’auto usata avvalendomi del decreto bersani…costo annuo di 410 euro divise in due rate da 205…Ora, passato un anno, mi ritrovo a pagare semestralmente l’importo di 254..quelli dell’assicurazione mi hanno spiegato che c’è stata una revisione del decreto e che dunque ci sono stati degli aumenti di 100 euro se il parente a cui si fa riferimento ha il contratto nella stessa agenzia e di 200 nel caso di agenzia diversa. Volevo gentilmente sapere se realmente ci sono stati questi aumenti…Grazie.

  45. Avatar
    Matteo

    Buongiorno,

    Io ho acquistato un auto usata a dicembre ma visto che era da mettere a posto di motore e doveva ancora fare il collaudo non l’ho assicurata lasciandola al mio meccanico.
    Ora avendo fatto il collaudo la devo assicurare ma la compagnia per riconoscere la mia classe di merito da un’altra macchina intestata a me che ho dato in conto vendita dice che devo aspettare di venderla e avere l’atto di vendita in mano sennò non possono riconoscermi la classe. Ma la legge non dice che basta la documentazione che la macchina è in conto vendita e l’attestato?
    Inoltre mio papà ha acquistato un’altra auto sempre intestata a me e l’ha appena assicurata senza problemi preso un’altra compagnia a mio nome sempre recuperando la mia classe (la 3°), posso eventualmente usare questa polizza per il bersani anche s ancora non c’è attestato?
    Grazie

  46. Avatar
    mario

    cia sono mario volevo sapere una cosa,mi è capitato di essere assicurato con generali s.p.a da circa 3 anni,pochi giorni fa mi è stata inviata una lettera da loro dicendomi che a scadenza di contratto sarò liquidato e nn potrò più assicurarmi con loro senza alcun motivo e senza aver effetuato nessun sinistro la loro risposta e stata che pagavo come contrartto troppo poco il mio contratto era 500 euro l’anno ora ciò che voglio sapere e che essendo assicurato con loro utillizzando la legge bersani da tre anni nn ne dovrebbero passare prima 5 di anni prima di cacciarmi? aspetto una vostra notizia cordiali saluti mario

  47. Avatar
    mario

    ho una macchina a me intestata mentre l’assicurazion e a nome di mia moglie ora abbiamo acquistata altra auto passando l’assicurazione alla nuova mentre ora non volendo piu rottamare o vendere la mia auto vorrei assicurarla di nuovo posso usufruire della legge bersani . Grazie

  48. admin
    admin

    Luigi (397): dipende. Sulla polizza non devono essere presenti limitazioni per neopatentati: se ci sono, vanno tolte e il prezzo aumenta.

    Marilisa (398): assolutamente no! Rimane a entrambi!

    Giorgio (399): se avete usato l’attestato di rischio contenente l’incidente, l’operato della compagnia è corretto. Doveva essere vostra cura presentare un attestato tra gli altri due, non gravato da sinistri.

    Sonia (400): tuo padre non perde la classe, tu sicuramente pagherai di più (direi da un +20% fino anche al doppio).

  49. Avatar
    Sonia

    Salve, vorrei una info in merito al mio caso: mio padre pensionato nel 2010 ha acquistato una twingo e mia sorella ne è contraente io vorrei ereditare la sua classe di merito divenendone proprietaria con passaggio di proprietà, usufruendo della legge Bersani mio padre perde la sua classe di merito dato che io la eredito? e quanto andrei a pagare in più sull’assicurazione?
    Grazie per l’aiuto
    Sonia

  50. Avatar
    Giorgio

    Mia figlia, nel mio stato di famiglia fino a settembre 2010, nel febbraio 2009 ebbe un incidente guidando l’auto di mia moglie, con polizza assicurativa intestata alla medesima.
    A maggio 2010, in previsione che mia figlia a breve andasse a vivere per conto proprio, gli abbiamo intestato l’auto sin qui di mia moglie. A questo punto, avendo altre 2 auto in casa con classe di rischio 1, abbiamo fatto stipulare la polizza a nostra figlia in funzione di quanto previsto dalla csd lg Bersani, ossia facendo stipulare la polizza prevedendo la classe 1.
    In occasione del rinnovo della polizza troviamo la classificazione della polizza in 3a classe con un maggiore incremento dei costi di circa 300€ anno.
    La giustificazione della compagnia è che avendo fatto un incidente nel 2009 ed avendo “ereditato” la polizza della madre ha ereditato anche l’ipotetica classe 3.
    A mio parere la penalizzazione doveva avvenire sul vecchio contraente (mia moglie) qualora polizza ed auto fossero rimaste intestate alla stessa.
    Mentre a mia figlia doveva essere attribuita la classe migliorativa presente in famiglia, ovvero la 1a in essere per le altre 2 auto.

    Grazie per il supporto.

  51. Avatar
    marilisa molteni

    non ho capito se un figlio eredita la classe di merito di un genitore questi deve lasciare la sua classe di merito?

  52. Avatar
    Luigi

    invece la seconda domanda io k ho 18 anni uso occassionalmente la macchina della mamma,lei deve pagare un tot in più rispetto a quello k paga normalmente (ovvero senza il mio uso occassionale)?

  53. admin
    admin

    Ezio (393): l’attestato di rischio è valido 5 anni, entro 5 anni puoi riassicurare il tuo mezzo. Ti consiglio di cambiare compagnia da subito!

    Riccardo (394): non si può trasferire la classe di un motociclo su di un ciclomotore, sono due tipologie di mezzi differenti.

    Luigi (395): puoi avere una assicurazione a tuo nome partendo dalla classe di tua madre, tuttavia il costo sarà più alto, sia a causa della tua giovane età che a causa del fatto che le classi “ereditate” sono più care.

  54. Avatar
    Luigi

    Se io ho 18 e compro la macchina intestata a me posso ereditare la classe di mia mamma e pagare lo stesso prezzo k paga leio no?
    Xk ho sentito dire k tipo dai 18 ai 21 bisogna pagare di più assicurazione anche se usi occassionalmente la macchina della mamma vero o falso?

  55. Avatar
    riccardo

    ciao, ho una assicurazione con una moto con una classe 6 , ora devo fare una assicurazione nuova per un ciclomotore posso usufruire della legge bersani?

  56. Avatar
    Ezio

    Salve,
    sono in possesso di una vespa GTS 300 super immatricolata nel 2008. l’anno scorso (2010) non ho assicurato il mezzo perchè non avevo necessità di utilizzarlo, ieri sono andato dalla mia assicurazione ed ho avuto una notizia non molto piacevole: poichè per l’anno 2010 non ho assicurato il mezzo (l’ultima assicurazione risaliva all’anno 2009) ora devo fare il passaggio di proprietà a un’altra persona per poter assicurare nuovamente il mezzo e questa partirebbe dalla 15esima classe di merito?! a voi risulta che questo sia possibili? il tutto perchè io non ho avvisato la mia assicurazione di sospendere il contratto assicurativo?! Vorrei sapere è così ovunque vado o cambiando assicurazione posso evitare il passaggio di proprietà? GRAZIE

  57. admin
    admin

    Silla (389): può essere intestata indifferentemente a te o a lui. Intestandola a lui, l’assicuazione sarà più cara essendo neopatentato, ma avrà il vantaggio di possedere una sua classe di merito che risulterà utile in futuro.

    Pietro (390): no, la classe dell’auto non si trasferisce sulla moto.

    Giovanni (391): sbagliato, se siete conviventi può usufruire della legge Bersani e assicurarla a partire dalla tua classe di merito.

  58. Avatar
    giovanni

    mia madre è in possesso della legge 104
    io vorrei intestarla la mia auto…assicurato da 15 anni in prima classe
    il mio assicuratore mi ha detto che intestando l’auto a mia madre partirebbe dalla 14esima classe
    Mia madre vive con me e la mia famiglia

  59. Avatar
    Pietro

    Salve,io ho ereditato la classe di merito da mio padre grazie alla legge Bersani facendola passare da auto ad auto. Ora ho comprato la moto,la mia classe giustamente ereditata da mio padre,quindi ora giustamente mia,è valida anche sull’assicurazione della moto? cioè se vado in un agenzia a fare un preventivo posso usare la stessa classe di merito che ho sulla mia auto ?

  60. Avatar
    Silla

    Buon giorno.
    Ho acquistato un auto usata,per mio figlio,in attesa della patente.
    L’auto usata è intestata a mio figlio,per usufluire della legge bersani,è necessario che la sua auto sia intestata a me,per prendere la mia classe di merito?
    Oppure va bene intestata a lui?
    In tal caso,il risparmio è identico?
    Grazie.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)