Home » Capire le Assicurazioni » Norme generali sulle Assicurazioni » Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde

Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde - Pag.44

Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde .


5.425 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    rocco

    salve io volevo fare un’assicurazione online per la mia moto,siccome il proprietario è mia mamma,nell’acqiustare la polizza online mi richiede l’attestato di rischio,ora la moto non è assicurata da 7 anni,ma sia per moto che per macchina abbiamo la stessa classe di merito.ora io volevo sapere se nel richiedermi l’attestato di rischio posso inviare quello dell’auto?visto che in entrambi i casi è mia mamma il proprietario.grazie a presto

  2. Avatar
    rossella

    la mia assicurazione mi dice ke nn posso fare l’assicurazione alla makkina nn nuova di mia moglie a lei intestata con la mia stessa classe di merito della mia macchina intestata a me mi dicono ke devo fare il passaggio di proprieta’ a mio nome è vero?

  3. Avatar
    Matteo

    Salve,

    vorrei sfruttare la classe di merito di mio padre essendo ancora facente parte del nucleo familiare come da decreto Bersani.
    Mio padre è in classe 1 da vari anni e io prenderei la stessa.
    Purtroppo, come da preventivo dell’assicuratore, la nuova polizza di classe 1 che io attiverei, su di un auto usata acquistata da soggetto esterno al nucleo, avrebbe un premio più alto di quasi il 55% rispetto a quella pagata da mio padre benché i cv fiscali siano inferiori.
    La giustificazione che mi è stata data è dovuta all’adeguamento che le assicurazioni devo attuare dopo che, in seguito all’entrata in vigore del decreto Bersani, un sacco di clienti sfruttavano la legge per creare nuove polizze tra familiari.
    Se invece la polizza fosse su un auto nuova, a parità di condizioni, ci sarebbe comunque un rialzo del 21%.
    Che devo fare (oltre a cercarmi un altra compagnia)?
    E’ giustificato un comportamento e un rialzo del genere?

  4. Avatar
    Francesco

    Salve ho 25 anni nel 2006 ho acquistato una clio assicurandola a mio nome in quanto questa legge non era in vigore partendo dall’ultima classe.Ora sto per cambiare veicolo posso vivendo con i miei usare la loro classe di merito che è la 1a per il nuovo veicolo?

  5. Avatar
    AnnaLù

    Salve avrei una domanda da porre: Mio fratello ha appena acquistato 1 auto. Lui è nello stato di famiglia di mio nonno e quindi dovrebbe ereditatre la classe di mio nonno. I 2 hanno però cognomi diversi… possibile che l’assicurazione di mio nonno nn abbia voluto concederla a mio fratello, laddove tutte le altre documentazioni sono in regola, solo perchè hanno cognomi diversi?
    e allora:
    – posso far valere qualche diritto contro tale compagnia laddove, nel caso nn possano appellarsi solo al fattore “cognome”, non abbiano voluto concedere l’assicurazione?
    -posso inoltre assicurare l’auto con una compagnia diversa in una città diversa??
    Grazie davvero.

  6. Avatar
    Rox

    Salve, ho comprato un’auto nuova intestata a me. Una compagnia assicurativa mi ha fatto un preventivo cointestando l’assicurazione a me e mio padre (con residenze diverse) per farmi avere la sua classe di merito. E’ possibile fare ciò? Grazie!

  7. admin
    admin

    Gianluca (320): si, basta avere l’attestato di rischio, che vale 5 anni.

    Paola (321): ormai non puoi più. Però ti posso dire che tra la tua CU8 vera e la CU1 ereditata, la differenza di prezzo è poca e, in prospettiva futura, forse la tua CU8 è anche meglio.

  8. Avatar
    paola

    in data 1/9/10 ho acquistato una macchina nuova in sostituzione di una vecchia che avevo già assicurato, per cui sono andata in assicurazione ed ho pagato l’integrazione per la nuova auto per arrivare alla scad. annuale. Nessun operatore dell’assicurazione mi ha proposto l’applicazione della legge Bersani. Al 7/1/11 è scaduto il contratto annuale che ho rinnovato con la classe di assegnazione 8. Ora scopro che avrei potuto fare ricorso alla Legge Bersani per acquisire la classe di mio marito che è 1M. Posso chiedere l’applicazione di tale legge che mi porterebbe a diminuire la quota di assic. di circa 3oo euro? Grazie

  9. Avatar
    GIANLUCA

    Salve,
    mia moglie si è comprata la macchina e vorrebbe ereditare la mia classe, io però ho venduto l’auto lo scorso dicembre e quindi non ho una polizza attiva.
    Può comunque usufruire la mia classe?
    Grazie

  10. admin
    admin

    Eugenio (316): no, non può rifiutarsi, ma ti consiglio di rivolgerti subito ad altra compagnia. Non è obbligatorio che sia la stessa con cui è assicurato tuo padre, puoi sceglierne una qualsiasi.

    Stefano (317): la classe è tua per sempre

    Claudia (318): certo che è possibile avere due classi diverse, essendo queste legate al veicolo, oltre che alla persona. Io ti consiglio di non fare nulla: CU 3 e 5 sono comunque classi basse e la differenza di premio tra di loro non è molta.

  11. Avatar
    claudia

    Salve. Sono intestataria di due auto: una Clio acquistata nel 2002 la cui polizza è partita da 14 ed oggi e a CU 5, e una Uno acquistata nel 2006. Sulla Uno fu trasferita la polizza che avevo sulla vecchia auto, rottamata con il nuovo acquisto, con classe di merito molto bassa che ad oggi, a seguito di un incidente, è a CU 3. La mia domanda è: può una stessa persona avere due classi di merito diverse? Posso fare qualcosa e, se si, cosa, per portare la Clio alla classe più conveniente?

  12. Avatar
    Stefano

    Salve, sono un ragazzo di 25 anni, quindi ancora nella classe considerata a rischio. Vivo ancora con mio padre e vorrei tramite la legge bersani acquisire la sua classe di merito.
    Vorrei sapere se una volta presa la sua classe viene mantenuta anche in futuro ? ( ovviamenti salvo eventuali incidendi con colpa ) .
    C’è qualche rischio per il quale tra qualche anno mi ritrovo fregato e in classe 14, usufruendo di questa legge ?

  13. Avatar
    Eugenio

    Salve, io ho appena comprato un’auto usata e vivo nello stesso tetto con mio padre. Devo assicurare l’auto e vorrei usare la legge bersani….la mia assicurazione si rifiuta credo pur essendoci i requisiti…un’assicurazione può rifiutarsi di applicare questa legge?

  14. admin
    admin

    Umberto (311): non si può!

    Pasquale (312): se è ancora convivente con te, può farlo.

    Riccardo (313): no, temo che non sia più possibile salvare tale polizza.

    Caterina (314): qualche compagnia la riconosce, altre no. A mio avviso, non è possibile ereditare la classe di merito di una persona deceduta, a meno che non sia la moglie in comunione di beni.

  15. Avatar
    caterina

    mio padre era proprietario di un auto,recentemente e’ deceduto e io devo effettuare il passaggio di proprieta’,la mia domanda e’ questa:posso usufruire della stessa classe di merito di mio padre dato che sono nello stesso stato di famiglia?

  16. Avatar
    Riccardo

    Buongiorno! Ho bisogno di delucidazioni! I miei hanno appena comprato un’auto nuova convinti di poter effettuare su di essa il passaggio di assicurazione della vecchia auto. Premetto che tale polizza assicurativa è intestata a un mio zio ed è attiva dalla metà degli anni ’70, per cui i miei pur cambiando auto nel corso degli anni non hanno mai ritenuto opportuno variare il nome dell’intestatario, in quanto tale passaggio è sempre stato possibile. All’acquisto del nuovo mezzo si sono quindi rivolti alla storica compagnia assicurativa, che però si è rifiutata di applicare la medesima polizza (nelle stesse condizioni di classe bonus/malus del contratto attuale), dicendo che le cose sono cambiate. Ora, in tale situazione i miei dovrebbero sottoscrivere una nuova polizza? Non c’è nessun escamotage per applicare la stessa polizza sulla nuova auto? Spero di essere stato chiaro nell’esporre il problema. Attendo cortese risposta. Saluti. Riccardo.

  17. Avatar
    pasquale

    mio figlio di anni 20 recentemente ha comprato una 500 del 97 ,può usufruire della mia classe di merito la prima?

  18. Avatar
    Umberto Dell'Anno

    una macchine a me intestata viene guidata esclusivamente da mia figlia residente in altra regione più favorevole.Alla scadenza della polizza come posso fare per trasferire assicurazione e classe a suo nome ?
    grazie
    Umberto Dell’Anno

  19. admin
    admin

    Simone (303): la tua domanda è molto pertinente, ed è un dubbio che abbiamo in molti. Al momento devi mettere SI, poi io suppongo che debbano passare i 5 anni che ti consentano di avere “coperta” la storia assicurativa sull’attestato di rischio, e da quel momento in poi la polizza non dovrebbe più essere “Bersani”. Ma è una mia interpretazione.

    Mari (304): dipende da varie cose. Se siete gia divorziati, e la residenza è cambiata, non puoi prendere la sua classe e ripartirai dalla CU14. Se siete ancora in comunione di bei, puoi farti intestare direttamente la sua assicurazione, mentre se siete in separazione di beni e ancora conviventi, puoi ereditare la sua CU1 grazie alla legge Bersani. Tuo figlio può ereditare la CU1 solo se convivente col padre. La compagnia che sceglierai è indifferente.

    Antonino (305): la domanda esula dalle nostre conoscenze, occorre il parere di un commercialista.

    Mimmo (306): fai subito il passaggio verso gli eredi. Se sei solo tu, nesusn problema, altrimenti dovrai fare un secondo passaggio dagli eredi a te. Dopo, recati in assicurazione e vedi se ti possono trasferire la vecchia assicurazione, altrimenti fai un nuovo contratto in CU1 ereditata secondo la legge Bersani dalla tua altra polizza.

    Pier (307): se ho ben capito sembra una clausola di contratto… verifica cosa c’è scritto cul tuo contratto!

    Giuseppe (308): si, se siete conviventi non dovrebbero esserci problemi.

    Dario (309): no purtroppo non può spostarla sull’altra auto… è assurdo ma la legeg dice così. L’unico modo per riutilizzare quella polizza in CU1 sarebbe comprare un’altra auto o fare un doppio passaggio su quella attuale. Da valutare la convenienza.

  20. Avatar
    dario

    Buongiorno, ho una situazione un pò particolare se qualcuno mi potesse aiutare a capirci di più…
    Sto per acquistare auto nuova con rottamazione dell’auto di mio suocero (non convivente) che ha assicurazione intestata a suo nome in classe 1. Mio suocero ha un’altra auto sempre con assicurazione a lui intestata ma con classe 12.
    Dopo avermi ceduto l’auto da rottamare potrà ereditare la classe 1 sull’altra auto?
    Come ci conviene agire?
    Grazie

  21. Avatar
    Giuseppe

    Buonasera
    Ho appena acquistato un’auto aziendale(usata) intestandola a me medesimo(sono un agente di commercio).
    è la mia prima auto di proprietà e vorrei veder trasferita la classe di rischio 2 che aveva mia moglie con la sua prima di vendere l’auto.
    Il suo premio assicurativo è stato attivo fino al 2009
    mi chiedevo se posso ereditarlo per la nuova auto
    grazie

  22. Avatar
    pier

    salve volevo sapere se le assicurazioni possono obbligarmi, in caso di sinistro,a recarmi presso le loro carrozzerie convenzionate, dicendomi che in quelle non pagherei, la franchigia, e nelle altre carrozzerie si

  23. Avatar
    Mimmo

    Salve
    Ho un auto di proprietà di mia madre e assicurata a nome di mio padre.
    Mia madre è deceduta nel 2007 e mio padre nel 2008.
    Prima del decesso eravano tutti conviventi.
    Cosa devo fare per intestarmi la macchina e godere della stessa classe di merito?
    Ho anche un’auto di mia proprietà assicutata con la 1^classe di merito.
    Cosa mi consigli di fare?
    Grazie

  24. Avatar
    Antonino

    Con la presente sono a chiederVi informazioni sulle modalità di un
    passaggio di propietà per un mezzo a noi donato.
    La ditta ****** ha donato un’autovettura per trasporto
    persone targato ******, per tale mezzo è stata emessa fattura di
    donazione con imponibile euro 0,00 e con iva a carico della donatrice
    pari a euro 3.000,00 calcolata sul valore del mezzo di euro 15.000,00.
    L’ufficio ACI di **** sta acquisendo informazioni asserendo che
    essendo la fattura a importo imponibile 0,00 e totale fattura euro
    3.000,00 di solo iva ventila che per il passaggio di propietà ci si
    dovrà rivolgere non agli Uffici Comunali ma bensì dal notaio in quanto
    ci potrebbero essere dei problemi da parte della motorizzazione nella
    trascrizione del passaggio di propietà.
    Per quanto su scritto vi prego di volerci fornire informazioni.
    Dimenticavo di segnalare che siamo un associazione O.N.L.U.S.

  25. Avatar
    MARI

    Buonasera,
    mi sono appena separata e mio ex-marito, mi lascia la sua vettura,la px settimana facciamo il passaggio di proprietà a me, posso mantenere la classe di merito di mio ex-marito(la CU 1)?
    Io non ho mai avuto assicurazioni auto.
    E se,invece, la vettura e l’assicurazione, la intesto a mio figlio(18 anni), che prenderà tra poco la patente, mantiene la CU1 del padre? E cambiamo anche la compagnia d’assicurazione.
    Concludendo …..come posso fare, per non passare alla CU14,che mi costerebbe il doppio…!
    cordiali saluti
    Mari e Luca

  26. Avatar
    Simone

    Ciao, una domanda…io vorrei cambiare assicurazione; la situazione mia attuale è questa: sono assicurato dal 2009 con classe 1, presa tramite legge bersani da un famigliare.
    Ora se io velessi cambiare assicurazione devo dire che sono in classe 1 ovviamente; poi loro mi chiedono se ho già usufruito della legge Bersani…se io metto Si alla fine ho un premio più alto; se metto NO il premio s’abbassa!
    Io cosa dovrei mettere visto che ho usufruito della legge nel 2009 ma ora non ne usufruirei!
    In pratica anche ta 20 anni dovrei mettere si ho usufruito o già da ora metto la mia classe e basta?

  27. admin
    admin

    Gabriela (299): il tuo è un caso particolare, alcune compagnie consentono di ereditare la classe, altre no. Non è obbligatorio assicurarla presos la stessa compagnia della persona da cui vorresti ereditare la classe CU.
    Ti consiglio di fare quindi diversi preventivi e scegliere la compagnia che ti riconosce la classe del tuo datore di lavoro. Per quanto riguarda la polizza incendio e furto, fatti fare un preentivo per la RCA anche in questo caso, perchè potrebbe essere che la RCA è così costosa che conviene non accettare incendio e furto gratis!!

    Simone (300): la tua assicurazione ti riconosce un privilegio non sempre dovuto, accetta e ringrazia, non c’è alcun problema!!

    Gianni (301): si è necessario il passaggio.

  28. Avatar
    Gianni

    Salve,
    ho un auto a me intestata e assicurazione in classe 8 ed una seconda auto che sto vendendo intestata a mia moglie che invece ha l’assicurazione in classe 1.
    Rimanendo con una sola auto (quella a me intestata) e dovendo rinnovare l’assicurazione ad essa legata, vorrei intestare la stessa a mia moglie, che tra l’altro ne sarà l’utilizzatrice.
    Le compagnie fin’ora interpellate mi hanno risposto che non è possibile a meno che non faccia un passaggio di proprietà.
    Potete chiarirmi se devo rassegnarmi a questo costo (oltre 600 euro)?

    Grazie

    Gianni

  29. Avatar
    Simone

    Salve,
    fino a due mesi fa avevo una macchina intestata a mio padre con INA Assitalia, e ho sempre pagato sfruttando la classe di merito di mio padre (1° classe). Adesso mio padre è defunto, sono un nucleo indipendente dalla famiglia d’origine e ho cambiato residenza.
    La mia assicurazione mi ha informato che, pur essendo morto mio padre, io posso intestare la macchina a me stesso e continuare la stessa 1° classe che aveva mio padre, pagando lo stesso importo di quando mio padre era in vita.
    E’ vera questa informazione? In caso contrario, se sono soggetto a controlli della polizia, a cosa vado incontro e cosa posso fare per rimediare spiacevoli conseguenze?
    Grazie!

  30. Avatar
    Gabriela

    Salve, sono una badante, abito e risiedo presso l’abitazione del mio datore di lavoro, posso usufruire della sua CU per la mia nuova polizza? Il decreto Bersani è valido anche in questo caso?Grazie mille
    dimenticavo un dettaglio, acquistando l’auto il concessionario mi propone 2 anni di assicurazione per l’incendio e furto e la RC dovrei farla con un altra compagnia, se io eredito la CU del mio datore di lavoro cosa succede fra due anni? mi rimane la stessa CU inserendo l’incendio e furto oppure no? Grazie

  31. admin
    admin

    Enzo (293): essendo in libero mercato, è lecito eccome. Così come è lecito per te farti fare un rpeventivo da un’altra compagnia, tenendo però a mente che la tua nuova assicurazione avrà una classe ereditata e per questo più costosa.

    Rossy (294): se sei convivente con tuo padre si, altrimenti puoi comunque assicurarla in CU9

    Simo (295): se tuo padre è convivente con te, può ri-ereditare la tua classe. Ti ricordo tuttavia che l’attestato di rischio vale 5 anni, per cui se tuo padre non è assicurato da meno di 5 anni, forse può essere conveniente ritrovare la vecchia classe. Per l’altra domanda, vale come sempre il fatto che le classe ereditate pagano di più di quelle vere, fino al doppio.

    Carla (296): da quello che scrivi sembra che la tu assicurazione sia molto puntigliosa e decisa a far valere i termini di contratto, per cui ti consiglio di assecondarla, essendo la compagnia nella ragione. L’aumento, tra l’altro, non è così esorbitante…. qui ci sono testimonianze di aumenti per maggiori!!

    Ahana (297): non puoi e comunque non sarebbe per niente conveniente! Tieni stretta la tua CU3 vera.

  32. Avatar
    Ahana

    Buongiorno,spero possiate chiarirmi una cosa:
    sono intestataria di un’assicurazione per un’auto di cui la proprietaria è mia madre.
    Nel 2009 avevo finalmente guadagnato la 1classe (no Bersani),nel 2011 mi sarà assegnata la 3 per un sinistro con colpa.
    Posso ereditare la classe 1 di mia madre per evitare di andare in 3? (siamo sullo stesso stato di famiglia, stessa residenza)
    Mi conviene,visti gli aumenti per chi usufruisce della Bersani?oppure rimango nella mia 3 classe e basta?
    Grazie

  33. Avatar
    carla

    ciao, io vorrei sapere se devo dare per forza il preavviso di 15 giorni alla mia attuale assicurazione x disdire. mi è stata aumenta vertiginosamente pur non avendo causato sinistri, ma per “gli aumenti che ci sono stati” l’anno scorso ho pagato 340€ semestrali in 8° classe con rca, furto e incendio, atti vandalici, cristalli. quest’anno andrò in 7° e mi chiedono 386€ con rca e furto e incendio!!!ma mi stanno contestando la disdetta perchè ho fatto raccomandata ieri e mi scade mercoledì 9 marzo. posso quindi avere questa disdetta??in effetti il tasso di inlfazione è più alto dell’ 1,5% ma mi contestano che io avevo un’assicurazione “agevolata” con “sconti” ma quando ho stipulato la polizza con loro mica mi hanno detto che mi acevano sconti o cosa?!e sul contratto non c’è scritto nulla!che devo fare? grazie!!

  34. Avatar
    Simo24v

    Salve ho una macchina intestata a mio nome dove ho ereditato la prima classe da mio padre che ora non è più assicurato, ora puoi lui ereditare la prima classe da me?
    e poi volevo chiedere un atra cosa. Se compro un altro auto e tengo anche la vecchia la classe rimane la prima ma il premio della nuova auto?

  35. Avatar
    rossy

    ho una vettura intesta a me con classe di merito 9 ,mentre ne ho appena comprato un altra posso usufruire della legge bersani e predere la classe di mio padre su questa ultima?

  36. Avatar
    Enzo

    salve, io ho una vettura intestata a mio padre con relativa polizza in prima classe sempre intestata a lui. Ora a scadenza di contratto a fine febbraio volevo fare il passaggio di proprietà della macchina e intestaral a me e di conseguenza usufruire della legge bersani essendo convivente e quindi avendone diritto.Ma è lecito che la compagnia mi ha presentato un preventivo superiore ai 2.000 euro annui, quando mio padre con la stessa macchina ne paga circa 600 ? allora le compagnie aggirano la legge a prorpio piacimento ? Grazie.

  37. admin
    admin

    Giseppe (289): no non puoi per vari motivi: auto gia assicurata, mancata convivenza dei due cointestatari.

    Monica (290): secondo me non ci sono problemi.

    Ssere (291): no, devi mantenere la residenza attuale per avere la classe di tua madre.

  38. Avatar
    SSere

    Buongiorno.
    Al momento ho una macchina con assicurazione in cui risulto in classe 14.
    A dicembre vorremmo cambiarla e usufruire della legge Bersani facendomi entrare in prima classe con mia madre. Tra un mese però trasferirò la mia residenza in un altro Comune, ma senza entrare a far parte di un altro nucleo famigliare.
    A dicembre potrò usufruire della legge ed entrare nella classe di merito di mia madre?
    Grazie

  39. Avatar
    Monica

    Sto per mettermi in proprio con un taxi, e vivo con i miei genitori, mio padre ha la classe di merito con la sua auto (3) dato che faccio parte della stessa residenza e stato di famiglia posso usufruire della legge Bersani? Ho fatto qualche preventivo,qualcuno mi dice di no, un’altra compagnia invece mi ha detto di si.
    A chi devo credere? Sperando di essere stata chiara,vi ringrazio anticipatamente

  40. Avatar
    giseppe

    Salve,io ho un auto cointestata con mia sorella ,non siamo nello stesso stato di famiglia e con residenze diverse.All’ acquisto nel 2002 ad oggi il contraente della assicurazione e lei,e sembrava che l’assicurazione fosse cooentestata.
    chiedo ,essendo che io ho una classe di merito mia su un altra auto(3 classe+covenzioni per il mio impiego ) ,posso anche usufruire della stessa classe sulla macchina coentestata essendo molto piu bassa?

  41. Avatar
    salvatore

    Grazie per la risposta(nr° 283) saresti così gentile da darmi qualche riferimento legislativo affinchè possa far valere le mie ipotesi e le certezze da te confermate? Grazie tanto sei stato gentilissimo

  42. admin
    admin

    Guido (282): si nessun problema.

    Salvatore (283): sei nella ragione, devono riconoscerti la classe anche con quell’attestato!

    Alessandra (284): secondo me la tua classe è tranquillamente valida per una nuova vettura in leasing (a tuo nome, ovvio).

    Agata (285): puoi sostituire la tua assicurazione cointestata con una solo a tuo nome, anche senza usare la legge Bersani. Unico problema: tuo padre non potrà più beneficiare di tale classe.

    Antonella (286): l’assicurazione ha ragione, due incidenti al 50% penalizzano come un incidente intero.

  43. Avatar
    antonella

    vorrei sapere se i sinistri con il 50% di responsabilità cumulano agli effetti dell’aumento della classe di merito.mi spiego meglio:nel 2010 ho avuto 2 banalissimi incidenti in cui mi hanno dato il 50% della responsabilità.interpellata al proposito la mia assicurazione affermava che in caso di corresponsabilità non si aveva lo scatto della classe.adesso hanno cambiato idea,dicendomi che 2 incidenti al 50% è come se fosse uno al 100%.devo ritenere che sia una cosa normale (al di là del fatto che all’atto della stipula del contratto se ne sono ben guardati dal dirlo)? Grazie

  44. Avatar
    agata

    salve volevo porvi in esame il mio caso:
    io ho cointestata la mia macchina e la mia assicurazione con mio padre da 7anni (non ho mai fatto incidenti e adesso ho 28anni)…premetto che adesso io vivo in provincia di bologna mentre mio padre è residente in provincia di ferrara.
    Sto per acquistare una nuova vettura con l’intenzione di intestarla solo a me…come funziona con l’assicurazione? mantengo la stessa classe?

  45. Avatar
    alessandra

    Sono il contraente di una polizza auto (classe 1) per una autovettura di proprietà di mio papà. Ora vorrei comperarne una mia (forse subentro in un leasing) ma la compagnia mi ha detto che poiché cambierà il proprietario della vettura dovrò ripartire dalla classe 14. E’ vero? Mi hanno detto che con le auto in leasing si parte sempre dalla classe 14. Mi chiedo se prima dell’acquisto della nuova auto facessi un passaggio di proprietà di quella di mio padre da lui a me eluderei il problema almeno nel caso si acquisto senza leasing?
    Grazie

  46. Avatar
    salvatore

    ho acquistato una nuova auto, vorrei usufruire della legge bersani prendendo così la classe di merito di papà. Nel frattempo però mio padre ha cambiato l’auto applicando la voltura della sua assicurazione sulla nuova auto. Quando son andato dal mio assicuratore, compagnia diversa di mio padre, dato attestato di rischio mi diceva che avrei dovuto darglielo della nuova auto acquisita da mio padre. Ma io mi chiedo : 1) Come faccio a dare un attestato di rischio che si matura annualmente su un auto appena acquisita? 2)Essendo lo stesso contratto qual’è il problema? qualcuno per cortesia mi può aiutare grazie…..

  47. Avatar
    Guido

    Buonasera. – Ho una R.C.A. con classe di merito 12 su una macchina che sto permutando per una nuova. Mio figlio (26 anni convivente e nel mio stato di famiglia) ha una assicuraziona auto con la mia stessa compagnia con classe di merito 4. All’acquisto dell’auto nuova posso invocare la c.d. “Legge Bersani” e stipulare una nuova polizza (con la mia o con altra compaglia assicurativa) con classe di merito 4? Grazie

  48. admin
    admin

    Fabio (277): la validita dei 5 anni è rispetto alla data sull’attestato di rischio.

    Tony (278): certo che si può, nessun problema

    Marina (279): per rispondere alle tue domande servirebbe la sfera di cristallo!!! Ti consiglio di fare diversi preventivi per scegliere la cosa migliore da fare adesso.

    Leonardo (280): tranquillo, la classe è tua per sempre!

  49. Avatar
    Leonardo

    Salve
    ho acquistato un’auto nuova intestata a me ed ho utilizzato la legge bersani dell’auto di mia moglie per la RCA. dovendo ora a distanza di 3 mesi dall’acquisto vendere l’auto di mia moglie che non verra rimpiazzata da nessuna altra auto, vorrei sapere se cosi facendo perdo il il diritto alla classe di merito predentemente acquisita.
    grazie

  50. Avatar
    gagnor marina

    Anche a mio figlio l’aumento che avrà la polizza è oltre il 100% ,io vorrei avere un tuo parere se a questo punto è meglio che io,sua madre di 53 anni,mi intesto l’auto,pur sapendo che andrò incontro al costo del passaggio di proprietà,ma pagando una polizza corretta o sperare che l’anno successivo la tariffa sarà ridotta anche per lui.Mi sai dire ,nel caso scelga la prima soluzione,se fra tre anni lui,acquistando un’auto potrà ancora usufruire dell’agevolazione della Legge Bersani,cioè del passaggio alla classe di merito della famiglia? Inoltre… fino a quale età un ragazzo deve sentirsi sparare tariffe così ingiuste,visto che quelli che spesso devono pagare sono i genitori?
    grazie
    saluti

  51. Avatar
    tony

    la mia ragazza deve comprare un auto usata e deve assicurarla…ha domandato ai suoi genitori quale classe di merito avessero, ed ha saputo (direi con disappunto) che a lei e’stata intestata a sua insaputa un auto (che utilizzano loro..) e relativa polizza e usufruendo della legge bersani e’ in clase di merito 2. la mia domanda e: comprando ora una macchina usata potra’ usufruire della stessa classe di merito dell’altra polizza a lei intestata? ovvero si possono avere 2 polizze x 2 autovetture diverse che usufriscano entrambe della legge bersani?

  52. Avatar
    Fabio

    Ciao sono Fabio da Treviso. Ho acquistato una Peugeut 308 e vorrei usufruire della Legge Bersani per acquisire la classe di merito di mia mamma (CU 01).
    I dati sulla polizza da cui vorrei acquisire la classe di merito sono:
    CU: 01
    scadenza polizza: 17/06/2006
    rilascio attestato di rischio: 17/06/2006.

    La Legge Bersani dice che può essere acquisita anche polizza scaduta al max da 5 anni.
    La mia domanda ora è la seguente: la scadenza fa riferimento alla scadenza della polizza (17/06/2006) oppure alla data di rilascio dell’attestato di rischio (17/01/2006)?

    Le cose nel mio caso cambierebbero molto.

    Saluti,
    Fabio

  53. admin
    admin

    Francesca (272): se il locatario è persona fisica, si può usare la legge Bersani.

    Aristide (273): la classe sarà la CU

    Mscrgr (274): no, grave errore passare la vecchia assicurazione se intendevi usare la legge Bersani! Adesso puoi solo continuare con la polizza vecchia oppure ripartire dalla CU14.

    Ferrari Oscar (275): si, la situazione vede forti aumenti soprattutto sulle polizze che hanno usato la legge Bersani. Il consiglio è sempre il solito: fare tanti preventivi e andare dove costa meno!

  54. Avatar
    Ferrari Oscar

    Ho 25 anni,dal 2006 sono proprietario di un’auto,grazie alla Legge Bersani,sono in classe di merito 1,come i miei familiari,quindi in questi anni la tariffa RC non ha mai superato i 450€.Ieri scadeva la polizza ,quindi mi sono recato all’agenzia per pagare. Ho quindi scoperto che il premio era aumentato più del 100 %,dopo essermi ripreso ho chiesto spiegazioni, l’unica possibile è stata che,a causa che troppi giovani hanno usufruito di questa agevolazione,oggi le agenzie possono non tenere più in considerazione la classe di merito a cui appartieni.Io in questi anni non ho mai causato alcun incidente, la classe sul mio attestato di rischio è 1.Siete a conoscenza di questo ingiusto fatto? o…mi stanno prendendo in giro? Oggi mi sono recato in altre agenzie ma la tariffa non è variata.Cosa devo fare? A chi rivolgermi?
    grazie saluti
    aspetto,se possibile,una celere risposta

  55. Avatar
    mscrgr

    salve,
    ho comprato un’auto a gennaio 2011 e ho temporaneamente passato la polizza della vecchia auto su quella nuova.
    Adesso, a scadenza della polizza posso crearne una nuova usufruendo del decreto Bersani?

    Grazie mille

  56. Avatar
    Aristide

    Salve, ho acquistato una nuova auto, è sto per fare una nuova poliza assicurativa usufruendo della legge bersani, volevo sapere se la mia classe di assegnazione sarà la classe di assegnazione interna o la classe di assegnazione cu di mio padre? Sto stipulando la poliza alla stessa società di quella di mio padre. Grazie.

  57. Avatar
    Francesca

    Buongiorno

    è possibile usufruire della legge Bersani acquistando un’auto in leasing?

  58. admin
    admin

    Azadi (264): puoi farlo anche senza estinguere la vecchia polizza e anche andando da un’altra compagnia

    Antonio (265): certo che è possibile. La vechcia polizza puoi estinguerla e ottenere il rimborso della parte di premio non usata!

    Martina (266): se siete conviventi, puoi farlo!

    Alberto (267): alcune compagnie consentono di usare la legge bersani in questo caso. CHiedi e fai qualche preventivo.

    Maria (268): la tua domanda esula dal tema del sito… qui si parla di assicurazione! A memoria, però, mi sembra di ricordare che le tasse universitarie calano all’aumentare del nucleo familiare…?

    Franco (269): no, purtroppo l’attestato del 2005 è scaduto nel 2010.

    Massimo (270): no, la legge specifica che è possibile trasferire le classi solo auto-auto o moto-moto.

  59. Avatar
    Massimo

    Buongiorno, posso utilizzare la mia classe BM dell’auto per una nuova polizza a seguito acquisto moto? La classe di merito dovrebbe essere relativa all’assicurato e non al veicolo.
    Grazie mille,
    Massimo

  60. Avatar
    franco

    siccome che nel 2005 ho smeso di assicurare l’auto perchè usavo quella aziendale, ora vorrei sapere se posso usufruire di quell’attestato di rischio che comprova la classe 2° visto che da allora non sono mai stato più assicurato con altre compagnie e ne con la stessa.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)