Home » Capire le Assicurazioni » Norme generali sulle Assicurazioni » Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde

Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde - Pag.8

Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde .


5.327 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Luca

    Vorrei sapere se un auto targata francese e reimmatricolata in Italia puó usufruire della legge Bersani?

    • Esperto
      Esperto

      SI, certo, non si comporta diversamente da una qualunque altra auto appena acquistata.

  2. Francesco

    buongiorno io ho una macchina da 12 anni e sono nella classe più bassa, ora vorrei cambiarla ed intestare quella nuova non più a me stesso come persona fisica, ma a me come ditta individuale nel regime agevolato dei minimi. Quello che volevo sapere e se posso mantenere la mia classe in quanto pur essendo intestata ad una ditta, la persona di riferimento sono sempre io. Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Per prima cosa, dato che hai inserito la domanda nella sezione sulla legge Bersani, precisiamo che NON va chiamata in causa la legge in questo caso.
      E’ possibile trasferire la tua polizza sul nuovo veicolo se questo viene intestato a te come persona fisica: in genere per le ditte individuali è normale questa procedura, il commercialista provvederà poi ad inserire comunque la vettura tra i beni strumentali, a livello fiscale non dovrebbero esserci differenze (e mantieni la polizza).

  3. Marco

    Buongiorno, vorrei chiederle dato che mia sorella ha ereditato da me la classe di merito la puó ereditare da me anche mia moglie?

  4. egzona

    Buon giorno io vorrei approfittare degli incentivi fiat e vorrei rottamare la macchina di mio padre. . Mio padre vive al estero.. la macchina l ho sempre guidata io.. cosa devo fare?

    • Esperto
      Esperto

      In genere il concessionario chiede che la nuova vettura venga cointestata tra te e tuo padre (o tutta a nome di tuo padre). verifica che problemi potrebbe darti questo per l’assicurazione.

  5. Vittorio

    Buongiorno
    Mia madre 95enne, invalida al cento per cento, 2 anni fa ha acquistato legge 104 una fiat coupe 1800, motivo principale, Quest’auto avente lo sportello molto lungo e il sedile molto basso e ampio, permette di affiancare la sedia a rotelle in modo che mia madre può passare facilmente dalla carrozzella al sedile di detta auto e viceversa. Ora è mai possibile che mia madre che non ha mai guidato, ma è solo proprietaria dell’auto, essendo sola sullo stato di famiglia, non ha diritto a far guidare la sua auto da un esperto? per es.:Guida esperta, Guida esclusiva ecc. (s’intende riportando sul contratto di assicurazione nome e cognome dell’eslusivo conducente del’auto? e pagando l’assicurazione corrispondente alla classe di merito dell’esperto da Lei scelto, anziché partire dalla 14esima classe? Essendo stata quest’auto acquistata 2 anni fa, potrei guidargliela io suo figlio (come sembra di aver letto: riportando anche il mio nome sul libretto) Classe di merito 1 età 70, anni di guida 52, mai incidenti? Grazie?
    Distinti Saluti Vittorio C.

    • Esperto
      Esperto

      Vittorio, premetto che normalmente avrei cancellato questa domanda in quanto inserita in una sezione sbagliata (lo preciso ad uso e consumo degli altri che vogliono porre le proprie questioni), in via eccezionale l’ho lasciata in quanto il quesito è interessante.
      Veniamo al caso: ogni auto assicurata può essere guidata da chiunque. Questa è una regola generale. Vi sono alcuni casi nei quali l’assicurazione limita la copertura, ad esempio qualora sia guidata da un neopatentato pur avendo dichiarato che l’auto sarebbe stata guidata solo da guidatori esperti per ottenere uno sconto. Nel tuo caso specifico, tu puoi guidare l’auto senza problemi e, sono certo, senza alcuna limitazione da parte della compagnia, qualunque sia la tipologia di polizza, in quanto hai un profilo senza dubbi “esperto”. La questione della clausole di guida esperta e guida esclusiva riguarda soltanto una politica commerciale della compagnia: se ti hanno comunicato che non è possibile beneficiare di questi sconti è sicuramente a causa del profilo di tua madre, proprietaria del veicolo e prima titolare del profilo di rischio del mezzo.
      Riassumendo: la polizza di questa auto potrà risultare più costosa rispetto a quella che avrebbe la stessa auto intestata a tuo nome, nonostante a guidarla sia sempre tu. Tu puoi guidarla senza problemi.

  6. Tom

    Buon pomeriggio. Situazione attuale: auto A ccon CU 1 e auto B con CU 1 grazie al decreto Bersani, ottenuta dall’auto A.
    Compro una auto C. Posso ricevere la CU dell’auto A per la seconda volta?
    Grazie

  7. Daniele

    Salve, possiedo una Mondeo 2000 cc con assicurazione classe 1 da tantissimi anni. Vorrei comprare una seconda auto, 1400 cc usufruendo della Legge Bersani ma il preventivo fatto con la mia assicurazione attuale mi farebbe pagare quasi il doppio di quello che pago con la mia Mondeo. Perchè ?

    • Esperto
      Esperto

      E’ normale, purtroppo. Per motivazioni e scappatoie, leggi il nostro articolo dal titolo: “Penalizzazione per legge Bersani”.

  8. Salvo

    Salve,

    ho 29 anni e non sono un neopatentato uso però ormai da anni l’auto intestata a mia madre, compresa l’assicurazione. Ho spostato da 2 anni circa la residenza pertanto non sono più nello stato di famiglia con i miei ma continuo ad usare l’auto di mia madre. E’ possibile intestarsi l’auto di mia madre compresa assicurazione visto che ormai la uso io, pagando una cifra ragionevole?? Dato che non sono neopatentato, ho la patente da 11 anni, mai ritirata e mai sinistra?? Purtroppo non posso usufruire della legge bersani causa cambio di residenza distante circa 1700km ma è possibile trovare una soluzione senza spendere un capitale nell’assicurazione??

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non hai modo di avere a tuo nome la polizza attuale. Se sei ancora residente in Italia puoi valutare di applicare la legge Bersani con eventuali conviventi attuali.

      • Salvo

        Sono residente in Italia a 1700km di distanza dai miei. La mia convivente non possiede nessuna auto tanto meno la patente.
        Altre soluzioni?

        • Esperto
          Esperto

          Ti confesso che non pensavo fosse possibile distare 1700 Km entro i confini Italiani! Ho dovuto fare una verifica sulla cartina… in pratica dalla Sicilia all’estremo nord. Purtroppo non vedo altre soluzioni, se non un cambio di residenza temporaneo, tuo o di tua madre.

  9. giovanni

    Buongiorno, e’ possibile prendere la classe di merito giusta legge bersani, anche se attualmente il familiare da cui si prende la classe, non ha un contratto in vigore? La ringrazio anticipatamente per il tempo dedicato mi.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no, deve esserci una polizza attiva su un veicolo circolante.

  10. luisa ghirimoldi

    buonasera, volevo sapere se posso chiedere la classe di merito di mio marito ( 2 auto : nella prima è in terza e nella seconda è in prima ) dopo che nel 2009 ho donato la mia auto a mio marito il quale ha preso la mia classe di merito per assicurarla con la legge bersani. Praticamente se mio marito mi ridonasse l’ auto o ne comprassi una nuova, potrei riusufruire della legge bersani, se non per la prima classe , almeno per la terza? Non potrei proprio permettermi di ricominciare dall’ ultima. Grazie per l’ attenzione

    • Esperto
      Esperto

      Non vedo problemi in entrambi i casi, tuttavia nel caso della donazione sarà necessaria una regolare voltura e potrai prendere la classe dell’altro veicolo, non di quello che diventa tuo. Se acquisti una terza auto, hai diritto alla classe 1. Questo, nel caso che siate sposati in regime di separazione dei beni. Se invece avete la comunione, meglio ancora perchè puoi girare a tuo nome la polizza dell’auto “donata”, direttamente e senza legge Bersani, il che ti garantisce un prezzo molto più basso!

  11. silvia

    Buona sera
    sto acquistando un auto usata e vorrei utilizzare la classe di merito di mio padre. Siamo residenti nello stesso comune ma in due indirizzi diversi, è possibile usufruirne? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No. Il requisito di stessa residenza è tassativo, anzi, occorre anche essere nello stesso Stato di famiglia. L’essere nello stesso comune non ha influenza.

  12. Antonio De Luca

    Buongiorno,in possesso di due auto assicurate con la stessa compagnia.Una di queste mi è stata rubata a luglio 2014 e sono stato costretto ad acquistare una altra auto su cui ho fatto passare la polizza di quella rubata.Dopo 8 mesi l’auto rubata viene ritrovata e siccome è emersa l’esigenza di una terza auto in famiglia,ho provveduto alla sua re immatricolazione ed ho chiesto alla mia compagnia di emettere nuova polizza con applicazione della legge Bersani,visto ho una classe di merito favolosa.La risposta è stata: parte dalla 14° classe.A me pare molto strano.Grazie.Voi cosa ne pensate?Antonio De Luca

    • Esperto
      Esperto

      In effetti un mezzo ritrovato può cadere in quella sorta di limbo per cui la classe che aveva è stata usata per altro veicolo e non è quindi recuperabile, del resto non è utilizzabile la legge Bersani in quanto risulta essere già stato assicurato. Se però hai fatto una nuova immatricolazione, a mio giudizio la storia assicurativa si “resetta” come se fosse stata fatta una voltura, per cui a mio giudizio la legge Bersani risulterebbe applicabile.

  13. carlo

    salve, devo assicurare per la prima volta una moto (A) di mia prorpietà acquistata nel 2013. Senza usufruire del decreto bersani entrerei in classe 14. Mio fratello risiede in una città diversa dalla mia e possiede un’altra moto (B) assicurata con classe di merito 5 ma l’assicurazione è intestata a mio nome (cioè risulto il contraente della poliizza). Se faccio un passaggio di proprietà della moto B da mio fratello a me posso assicurare la moto A usufruendo del decreto Bersani?
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, per vari motivi… intanto con la voltura non si trasmetterebbe anche la polizza, che pur essendo a tuo nome, ha la classe vincolata a tuo fratello. Inoltre, un mezzo acquistato da tempo (in genere da più di 6 mesi) e non assicurato, non può beneficiare della legge Bersani.

      • carlo

        e se invece cedessi la moto A a mio fratello? In quel caso l’acquisto a nome di mio fratello risulterebbe essere fatto nel 2015 e lui potrebbe applicare la legge bersani sulla moto A?

        • Esperto
          Esperto

          SI, andrebbe bene!

  14. alessandro

    buongiorno. vorrei sapere se per quanto riguarda la RC Auto esistono agevolazioni per i mezzi di proprietà di ONLUS iscritte al gregistro ndel volontariato ed operanti nel settore della protezione civile. trattasi di automezzo per trasporto persone.
    grazie

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non sono a conoscenza di questo tipo di agevolazioni.

  15. Gianpiero

    Buongiorno vorrei un chiarimento per una situazione un po’ confusa. Sto acquistando un’autovettura nuova che sarà intestata a mio padre invalido con i benefici della legge 104/92. L’autovettura, pertanto, sarà a lui intestata. Non essendo mio padre mai stato assicurato partirebbe dalla quattordicesima classe. Per evitare ciò vorrei fargli usufruire del Decreto Bersani ereditando la prima classe di mia madre, con lui convivente. Il problema è che l’autovettura su cui c’è l’assicurazione di mia mamma è intestata non a lei ma bensì a mia sorella non residente con loro. Può comunque beneficiare della Bersani mio padre? Qualche compagnia pone qualche veto altre no. Se no quali altri possibilità avrei per non farlo partire dalla quattordicesima classe? Grazie mi sareste molto di aiuto!!

    • Esperto
      Esperto

      La legge Bersani non è assolutamente applicabile in questo caso, fa sempre fede il proprietario della vettura. Altre vie non ve ne sono, se non un cambio temporaneo di residenza (abbiamo scritto un approfondimento proprio su questa pratica).

  16. Carmine

    Buonasera, ho comprato un auto usata per mia moglie intestandola a me tramite il mio attestato di rischio usufruendo della legge Bersani. Domanda: E’ vero che essendo della stessa famiglia,l’auto se la intestavo a mia moglie, avevo sempre le stesse condizioni della legge Bersani che io ho ricevuto tramite il mio attestato di rischio?

  17. mario

    buongiorno.vorrei sapere se dopo 5 anni in prima classe con legge Bersani potro effettivamente avere la quotazione del premio come una 1°classe vera e se questo avviene in automatico nel calcolo da parte della compagnia assicuratrice?grazie

    • Esperto
      Esperto

      La risposta a questa domanda frequente è articolata, la trovi nel nostro articolo “Penalizzazione per legge Bersani, cos’è e quanto dura” al quale ti rimando.

  18. massimo

    Buongiorno,
    ho un auto intestata a mia moglie e assicurata sempre a nome di mia moglie classe di merito 1, la stessa la usa mia figlia di anni 27. L’anno prossimo pero’ mia figlia cambia residenza, quindi visto che si porta via l auto, volevo quindi usufruire della legge bersani.
    1) dovro’ fare il trapasso dell auto.
    Mi dice cortesemente cosa fare per quanto riguarda l assicurazione? avro’ costo maggiorati?
    grazie per risposta
    cordiali saluti massimo

    • Esperto
      Esperto

      La soluzione migliore sarebbe fare quanto prima la voltura a favore della figlia e assicurare con un nuovo contratto che può beneficiare della legge Bersani, ma non con la stessa auto, bensì con un’altra del nucleo familiare, sperando che sia in una buona classe! C’è da aspettarsi un notevole aumento, purtroppo.

  19. Martino

    Buona sera,
    a dicembre 2014 faccio un cambio di proprietà dell’auto da mia madre a me, così facendo faccio l’assicurazione a mio nome usufruendo anche della legge Bersani acquisendo così la classe assicurative di mia madre.
    Oggi purtroppo devo chiudere l’assicurazione a causa della vendita del veicolo sopra inteso.
    Vorrei sapere se:
    -perdo la possibilità di usufruire della Legge Bersani qualora volessi assicurare un altro veicolo? ( il mio assicuratore mi dice che la perdo, e che non può nemmeno rilasciarmi l’attestato di rischio perché non ho concluso l’anno di assicurazione, questo è vero?)

    Ringraziandovi anticipatamente per la consulenza. Saluti
    M.

    • Esperto
      Esperto

      Facciamo una premessa: a dicembre 2014 potevi applicare la legge Bersani con un altro veicolo familiare, non con lo stesso oggetto di voltura. Se così è stato, non vedo problemi a ri-applicarla in futuro, ovviamente mantenendo la medesima residenza. Se invece in famiglia avevate solo questa auto, allora non potrai beneficiare della legge Bersani, ma neanche a dicembre 2014 potevi usarla…
      Detto questo, potresti risolvere facendo una sospensione e non una cessazione della polizza. Potrai riattivarla sul nuovo veicolo, ma solo se lo acquisti entri 1 anno.

  20. carmiluzzu...

    Salve , l’anno scorso ho acquistato un auto ,trattasi di una fiat uno anno di immatricolazione 1989 assicurandola come macchina d ‘epoca, intestandola a mia moglie. Siccome non ho usufruito della legge bersani e volendo rinnovare il contratto con la stessa compagnia,volevo sapere se per legge la posso usufruire?grazie e aspetto vostre notizie.

    • Esperto
      Esperto

      No, devi mantenere la classe attuale, per usare la legge Bersani è necessario fare una voltura dell’auto ad un familiare in modo da azzerare la storia assicurativa.

  21. Giulio

    Buonasera,
    vorrei un consiglio per il seguente caso:
    Sto acquistando un auto usata e sono nello stato di famiglia con mia nonnA. Lei da qualche mese ha acquistato un auto usata quindi ha passato l’assicurazione dell’auto vecchia a quella nuova. In questo caso io potrei usufruire della legge Bersani?

    Grazie

    Giulio

    • Esperto
      Esperto

      SI, ne hai diritto, al massimo avrai qualche contrattempo con l’assicurazione dovuto al fatto che l’attestato di tua nonna si riferisce all’auto precedente, tuttavia basterà una loro verifica per riscontrare che la medesima polizza è stata trasferita su altro veicolo, come da te sarà dichiarato.

  22. Karim

    salve
    Ho comprato una macchina di seconda mano, sono neopatentato ed ho 21 anni, per portare la macchina a casa ho pagato un assicurazione temporanea di 5 giorni, voglio sapere se posso usufruire della legge Bersani visto che mia madre ha la classe di merito 1 . Grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, se sei residente con tua madre. Penso che la polizza temporanea non figurerà nello storico del veicolo. Curioso che tu abbia trovato una polizza temporanea, praticamente non se ne trovano più… è possibile sapere con quale compagnia?

      • Karim

        grazie per la risposta la temporanea era con la Groupama, li voglio anche aggiungere che ho provato con l’assicurazione con la quale è assicurata mia madre e mi hanno detto che non se può fare cosa devo fare in questo caso a chi devo rivolgermi ?
        in più mi hanno detto che sullo storico risulta questa assicurazione di 5 giorni. Grazie

        • Esperto
          Esperto

          In effetti la presenza di una precedente polizza pregiudica l’utilizzo di legge Bersani, ma ero convinto che la temporanea di 5 giorni (quasi introvabile) non venisse neanche conteggiata. Secondo me a questo punto ti conviene provare ad assicurarti con la stessa Groupama, almeno il primo anno!

  23. Eugenio

    Buongiorno,

    La ringrazio innanzitutto per le informazioni che da su questo sito.
    Sono assicurato come conducente secondario in Francia su una vetture intestata ai miei genitori, vorrei acquistare un’auto usata in Italia e assicurarla con una compagnia italiana. Volevo sapere se è possibile avvalersi del decreto Bersani visto che da 7 anni non ho avuto incidenti e nemmeno i miei genitori, anche se l’attestato bonus/malus è estero. Ho chiamato alcune compagnie e mi hanno detto che è solo possibile con attestati di compagnie italiane..Qual’è il suo parere?
    La ringrazio in anticipo per la risposta.

    • Esperto
      Esperto

      Confermo, soprattutto in questo caso particolare nel quale si dovrebbe trasmettere la classe tra genitore e figlio (presumibilmente con residenze diverse, altrimenti non potresti possedere un attestato in Francia).

  24. romano

    buona sera, le espongo la mia problematica:
    come tanti ho lasciato la mia famiglia con un auto intestata a mio padre , mi sono spostao ed ho un figlio. mia madre sta per comperare un’auto sulla quale trasferirebbe la sua assicurazione dell’auto vecchia e prenderebbe residenza con noi (STESSO COMUNE) e in tal modo io potrei usufruire della legge bersani. la mia domanda verte sulle tempistiche: una volta effettuato il cambio di residenza in comune, devo necessariamente aspettare l’arrivo dei bollini per il libretto dell’auto di mia madre o posso procedere con il solo stato di famiglia nuovo? il cambio di residenza di mia madre può essere fatto sia prima che dopo l’acquisto della sua nuova auto o è meglio una delle due modalità?
    grazie per la risposta

    • Esperto
      Esperto

      Io farei prima il cambio di residenza, quindi l’immatricolazione direttamente al nuovo indirizzo, in modo da avere meno ritardi.

  25. pasquale

    Sono cittadino Italiano residente all’estero iscritto sulle liste AIRE, ho un appartamento nelle puglie e visto che vengo parecchie volte a l’anno in Italia con l’aereo ho acquistato una fiat qubo targhe Italiane cosi d’avere un’auto sul posto e potermi muovere a mio piacimento.
    Volevo sapere perche ho tante difficolta a farla assicurare, pur avendo la classe di rischio 00 per la mia auto che possiedo all’estero. Domanda: posso assicurare un auto targa italiana a nome mio pur avendo il domicilio all’estero e una seconda residenza in italia? Potrei farla assicurare a nome di un mio parente,e con quale classe di rischio?
    Qualcuno mi puo dare una risposta correta . Gazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Puoi assicurarla tranquillamente a tuo nome, ma sappiamo bene che molte compagnie fanno ancora storie per i residenti AIRE. Prova con una compagnia online tra quelle più note, avrai meno problemi. PS: purtroppo difficilmente ti sarà riconosciuta la legge Bersani con la tua classe estera.

  26. Salvatore

    Buonasera, le spiego brevemente la mia situazione.
    Ho una macchina in garage che non uso più, e a breve scade l’assicurazione. È possibile far scadere l’assicurazione e poi rifare un contratto nuovo quando mi servirà la macchina mantenendo sempre la classe di merito che avevo, sempre sulla stessa auto, attraverso l’attestato di richio che dura 5 anni?

  27. confusa

    Salve, mia sorella ha una macchina intestata a me, vorrei sapere facendo il passaggio e quindi intestandosela lei.. può ereditare la mia classe? Viviamo nella stessa casa e compariamo nello stesso stato di famiglia

    • Esperto
      Esperto

      No, non è possibile applicare la legge Bersani alla stessa vettura oggetto di voltura, ne’ è fattibile trasferire direttamente la polizza.

      • confusa

        quindi partirebbe nuovamente dalla classe più bassa?

        • Esperto
          Esperto

          Dalla CU 14, la più costosa, a meno che non possieda un attestato di rischio a suo nome da spostare, oppure a meno che non vi sia un’altra auto nel suo nucleo familiare da usare per la legge Bersani.

  28. claudio

    Buon giorno Esperto.
    La ringrazio fin d’ora della sua cortesia e disponibilità. Sono sposato e prossimamente mia madre,che usufruisce della 104,acquisterà un’autovettura nuova e dovrà assicurarla ex novo, quindi con una classe alta. La domanda è: posso trasferire la mia residenza da coniugato, a quella con mia madre e mio padre per usufruire della legge Bersani? Se si è sufficiente il cambio di residenza o necessita che io sia presente sul loro stato di famiglia?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ necessario essere presenti sullo Stato di Famiglia, fai attenzione alle implicazioni fiscali che questo comporta.

      • claudio

        Grazie per la tempestiva e precisa risposta. Per implicazioni fiscali intende la somma dei relativi redditi che si andrebbero ad accumulare nel cambio di residenza o si riferisce ad altro? Grazie di nuovo

        • Esperto
          Esperto

          Mi riferisco a quello e anche ad altro che potrebbe esserci in ogni specifica situazione (bonus familiari, tassa rifiuti, ecc.). Insomma, non è una operazione che può essere presa alla leggera.

  29. mike

    Buongiorno Esperto,
    avrei bisogno di un chiarimento.
    Posseggo un auto (A) con CU=3, e sto per comprarne un’altra (B).
    Nel fare il preventivo per l’auto (B) scopro che:
    1) se mi avvalgo dell’agev. Bersani porto sull’auto B il mio CU=3 ma ho un preventivo molto elevato (1000€)
    2) se NON mi avvalgo della Bersani vado in CU=14, ma il preventivo è molto più basso (500€)
    Come è possibile? Cosa mi sfugge?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Incredibile! Sappiamo bene che la legge Bersani introduce una peggiorazione, ma oin genere equivaleva ad una classe Cu 7/8 “vera”…. così c’è una differenza abissale! In ogni caso, 500 euro per una classe 14, ovunque sia la tua residenza, mi sembra un prezzo troppo basso… sei certo di non aver fatto errori (es. il preventivatore ti ha conteggiato una CU 1 vera)?

  30. Emanuele

    Salve Caro esperto.
    Io dovrei procedere all’acquisto di uno scooter 250cc e non ho mai finora iniziato una assicurazione per motocicli e quindi partirei dalla 14 classe pagando un’enormità.
    Una assicurazione mi ha suggerito di COINTESTARE il libretto del mezzo oltre a me anche ad un mio amico (che è oltretutto residente in un’altra città )che appartiene alla 1 classe (unica accortezza che deve essere lui il I proprietario) e in questo modo ricalcolando il preventivo risparmierei la metà!!! da 120€ annuali a 600!!!
    a lei le risulta possibile??

    • Esperto
      Esperto

      Abbiamo molto scritto su questo argomento, la mia opinione (negativa) la trovi sull’articolo “Assicurazione per auto cointestata”. in questo caso, inoltre, va anche considerato il rischio di avere per il proprio mezzo un comproprietario estraneo, per quanto amico.

  31. rosario de franco

    per motivi di lavoro e di trasferimento all’estero non sono piu assicurato.al mio rientro (tra poco) desidero assicurarmi per un auto,premesso che avevo un a classe di merito 1° cosa accadra’ adesso ???

    • Esperto
      Esperto

      Se il tuo attestato ha meno di 5 anni, sarà ancora valido, altrimenti CU 14 oppure legge Bersani.

  32. Claudia

    Salve,
    nello stipulare una nuova assicurazione per un’automobile nuova, ho scoperto di essere in una classe Universale alta, nonostante fosse stato richiesto a suo tempo l applicazione della Legge Bersani per entrare in possesso della classe di mio padre (allora 01; adesso invece non ha più nessuna polizza auto intestata a suo nome)…
    Posso assicurare a mio nome la nuova automobile con la classe di merito di mia madre, anch’essa presente nel mio stato di famiglia, nonostante la presenza dell’altra polizza dell’altro veicolo, intestata sempre a mio nome, in classe universale 09?
    Grazie per la vostra disponibilità e il vostro aiuto

    • Esperto
      Esperto

      E’ evidente che la legge è stata applicata male, man tenendo con ogni probabilità la sola classe interna. Succedeva spesso, per incapacità dell’addetto, ma anche per malafede. Per fare ciò che intendi, dovresti cambiare auto… o intestarla ad un familiare… non è possibile applicare la legge Bersani su un mezzo già assicurato.

  33. Jugo

    Salve,
    io avevo una polizza in scadenza e ho fatto il passaggio di proprietà a mia sorella, la quale ha già una macchina assicurata a suo nome con la classe 6 che ha preso dal suo compagno con la legge Bersani. Ora mia sorella la può assicurare sempre in classe 6 la seconda auto???

    Grazie per l’attenzione.

  34. Oscar

    Buongiorno.
    L’anno scorso a fine ottobre ho rinnovato l’assicurazione alla mia auto ( auto A ) che aveva problemi al motore, poi nel giro di pochissimi giorni ho avuto l’occasione di aquistare un’altra auto ( auto B ) ed ho passato l’assicurazione da A a B senza rendermi conto (stupidamente) che tra le clausole io dichiaravo di non essere piu’ in possesso del veicolo A. In realta’ il veicolo A io l’ho sempre avuto pur se non circolante. Ho avuto modo in questi mesi di effettuare tutte le riparazioni di cui necessitava il veicolo A ( riparazioni fatte con estrema calma dato che avevo comunque l’auto B ).
    Oggi ho deciso di riassicurare anche il veicolo A , ma sentendo l’assicurazione , questi mi dicono che non è piu’ possibile dato che il veicolo A da documenti firmati non risulta piu’ in mio possesso.
    Se lo voglio assicurare ancora a mio nome mi dicono che partirei dalla 18 classe ( pur essendo in prima ) con un costo esorbitante, in alternativa dovrei intestare la mia auto A ad un familiare pagando qualche centinaio di euro per il passaggio di proprieta’… !!
    Vorrei cortesemente chiedere consigli sul da farsi o se ci sono vie alternative per evitare questo oneroso esborso. Grazie .

    • Esperto
      Esperto

      Confermo tutto quanto, le due soluzioni prospettate sono purtroppo le uniche.

  35. clemente

    Salve esperto, ho acquistato uno scooter, vorrei assicurata usufruendo della bersani, mio padre con il qual vivo ha una vespa d’epoca, posso usufruire della bersani? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, se sono entrambi motocicli, oppure entrambi ciclomotori (ovvero non 50cc), non l’uno di un tipo e l’uno di un altro. L’iscrizione ASI non è influente.

  36. Biagio

    Salve,
    Alla luce di quanto asserito dall’articolo:
    ..e considerando che, quella che sto per contrarre, sarà la mia prima poliza auto, mi conviene intestarla “direttamente” a me partendo dalla 14a classe oppure usufruire della Bersani?
    Nel senso, preventivi alla mano:
    – la Bersani mi costerebbe da subito 1500 euro all anno, partendo dalla prima classe; ..in teoria quindi dovrei pagare ” per sempre” 1500 euro all’anno, non avendo piu ulteriori classi da scalare (risparmierei forse solo qualche euro per la progressiva anzianità di patente).
    – senza Bersani pagherei 2500 euro il primo anno, in 14a classe.. ma il premio dovrebbe progressivamente e sensibilmente calare, unitamente al passare degli anni (auspicando 0 incidenti..); di conseguenza, quando arriverò alla prima classe, avrò una prima classe “vera”, pagando molto meno dei 1500 euro che, ipotizzo, dovrei altresì pagare “per sempre” nel caso ricorressi alla bersani.
    Qual è la sua opinione? Il ragionamento è corretto?
    Grazie e mi scusi per la mancanza di sintesi.

    • Esperto
      Esperto

      Non è così: il premio con legge Bersani calerà almeno per i primi 5 anni, man mano che lo storico recente degli ultimi 5 anni si completerà (il primo anno vi saranno tutti N.A.), ma a priori non è dato di sapere se a storico completato ci sarà ancora una penalizzazione per l’uso della legge. Il tuo ragionamento è corretto, alla lunga potrebbe essere conveniente una polizza senza legge Bersani, tuttavia dato che non sappiamo dove e come evolveranno le tariffe, io, anche in considerazione di quanto scritot sullo storico, opterei per la polizza con legge Bersani.

  37. marco

    Buongiorno Esperto
    mio padre è morto a gennaio di quest’anno. Mia madre, che non ha una assicurazione auto a lei intestata dal 2007, può ereditare insieme alla macchina anche la classe di rischio di mio padre?

    • Esperto
      Esperto

      SI, ma solo se vigeva la comunione dei beni. Nel caso, non viene ereditata per legge Bersani, ma direttamente.

  38. valentina

    buonasera Esperto, le espongo il mio problema. Posseggo un’auto con classe di merito 1. sia l auto che la polizza sono intestati a mio padre che purtroppo è deceduto un mese fa. io mio padre e mia madre nello stesso stato di famiglia. a parte la successione ereditaria della proprietà dell auto, per la polizza esiste un modo per non perderla, volturarla ereditarla o quant altro??? io non posseggo auto ne altra polizza. sinora ho sempre guidato l auto di mio padre. posso in qualche modo rientrare nella legge bersani? o in alternativa esiste un modo per non perdere questa polizza? admiral del gruppo con.te. resto in attesa di una sua risposta e la ringrazio in anticipo

    • Mariacristina

      stesso problema…mio padre è deceduto da poco ed’io guidavo la sua auto…ho fatto il passaggio di proprieta’ ma non sono in possesso di un attestato di rischio ed’ora l’assicurazione che dovrei pagare è salita alle stelle…mi è stato chiesto di richiedere l’attestato di rischio di mio padre deceduto alla vecchia compagnia assicurativa intestato a mio nome…ma è possibile????

      • Esperto
        Esperto

        Confermo che a mio giudizio tale attestato non è più valido.

    • Esperto
      Esperto

      La classe del deceduto è eventualmente recuperabile solo dal coniuge superstite, se vigeva la comunione dei beni, altrimenti è perduta.

  39. LIDIA

    un attestato “nato” come Legge Bersani, riporterà sempre tale provenienza o dopo i 5 anni sarà considerato un “normale” attestato?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      La risposta è un poco articolata, la trovi ben dettagliata nel nostro articolo “Penalizzazione per legge Bersani, cos’è e quanto dura”.

  40. massimo

    buonasera,la vettura di mia moglie cu 7 ha la targa rovinata e andrebbe per il codice della strada sostituita , cambiando targa risulterebbe una nuova immatricolazione, potrebbe essendo un nuovo contratto rca prendere la mia classe 2cu beneficiando legge Bersani. Grazie per l’attenzione.

    • Esperto
      Esperto

      Ritengo di no, dai database dovrebbe risultare che è una targa sostitutiva.

  41. Anna

    Ciao ho acquistato pochi giorni fa la macchina è 1400 di cilindrata e l ho intestata a nio nonno (abitiamo insieme) con l intenzione di risparmiare sull assicurazione per anzianietà lui non guida da circa 20 anni quindi presumo di partire comunque dalla 14 classe. La mia domanda e la seguente:potrei cambiare intestatario della macchina intestarla a me e intestarmi ovviamente anche l asscirazione? Anch io 14 classe e ho 21 anni . Che mi consigli???
    Un bel casino!!!

    • Esperto
      Esperto

      Non si può. Per maggio info, cerca e leggi su questo sito: “Assicurazione auto: differenza tra Proprietario, Contraente e Conducente”.

  42. sandro

    Buona sera esperto. Io dovrei intestarmi un auto che attualmente è intestata a mia madre e usufruendo della legge Bersani dovrei prendere la classe di merito di mio padre. In più , al più presto, per motivi di lavoro devo cambiare residenza, ci sono per caso dei tempi limite da rispettare o altre informazioni che mi possono essere utili? La ringrazio anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      Sandro, ti rimando al nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza”.

  43. Armidd

    Buongiorno,
    mi spiace se dovessi ripetere la stessa domanda di qualcun’altro.

    Sto acquistando la nuova auto con la partita iva(agente di commercio),ho la 1 classe di merito per effetto della bersani un pò di anni fa.
    La vecchia auto è privata.

    Ho fatto 3 preventivi per l’assicurazione e mi hanno risposto sempre che devo partire dalla 14classe.

    Tranne uno che mi ha chiesto di acquistare l’auto con il codice fiscale.
    (Per poter scaricare l’iva il commercialista me l’ha vietato)
    Cosa devo fare per tenere la 1 classe di merito?

    Se esiste un modo,qual’è il modo per poterlo richiedere esplicitamente?

    Grazie mille per la cortese attenzione.

    • Esperto
      Esperto

      A mio avviso l’auto può tranquillamente essere intestata a te come persona fisica e beneficiare comunque delle detrazioni fiscali, avendo tu una partita iva individuale.

      • Armid

        Grazie della tempestività della risposta.

        Il problema sarebbe che perderei il beneficio di scaricare tutta l’IVA il primo anno o sbaglio?

        Se acquistassi l’auto come persone giuridica e facessi rca come persone fisica,tanto il nome rimane lo stesso,cosa cambierebbe?

        • Esperto
          Esperto

          Sulla domanda specifica fiscale non saprei risponderti con esattezza, comunque se i dati di intestazione sono gli stessi (stesso nome, stesso indirizzo), da un punto di vista del PRA e dell’assicurazione non fa alcuna differenza tra persona fisica e azienda, per cui puoi ugualmente usare la legge Bersani.

  44. salvatore

    Buonasera, due anni fa avevo un auto che ho sostituito con un altra in corso di contratto (a metà anno circa);in seguito quest ultima l ho venduta 3 mesi prima della scadenza e l attestato che mi hanno rilasciato era relativo alla prima vettura in quanto mon era trascorso l anno per produrre il nuovo attestato. Ora se devo assicurare un altra auto come faccio?

    • Esperto
      Esperto

      Usi tale attestato.

      • salvatore

        grazie mille, e nel caso in cui tra due mesi volessi comprare una seconda auto mi posso agganciare sempre al primo tramite bersani?

        • Esperto
          Esperto

          Si

  45. Dennis

    Salve , io ho acquistato un’ auto che mi arriverà verso il 20 marzo, è la mia prima auto e sono nello stato di famiglia con mio papa. Mio padre ha demolito la macchina a dicembre 2014, e anche lui ne ha comprato una nuova che gli arriverà verso il 20 di aprile. Lui ovviamente avendo demolito la macchina da dicembre non ha più l assicurazione. Nel frattempo sta circolando con la macchina di mia mamma che è deceduta. Io volevo sapere se potevo entrare con la classe di merito di mio papà anche se è da dicembre che non ha più l’ assicurazione . Cosa devo fare?

    • Esperto
      Esperto

      No, ed è un bel problema! Per poter beneficiare della classe di tuo padre devi attendere che riattivi la sua polizza, senza assicurare l’auto nel frattempo. Come unica scappatoia per questa situazione, prova a contattare la tua assicurazione di fiducia, se ne hai una, spiega la situazione e vedi se possono riconoscerti la legge Bersani da subito…

  46. antonio

    buongiorno la mia domanda è la seguente; vorrei acquistare, per uso proprio e non per lavoro, un furgone tipo fiat scudo, mercedes vito o similari; specifico che lo userei solo per diletto per il trasporto moto non targate in circuito circa una volta al mese solo in estate; quindi anche pochissimi km all’anno; e quindi la vorrei sospendibile; non riesco a comprendere se è possibile aprire una nuova assicurazione sfuttando la classe di merito 1 mia o della mia convivente per non pagare una schioppettata di RC. ci può essere differenza se il furgone acquistato e un tre posti cabinato chiuso e con sei/sette posti? facendo alcune simulazioni on line pare che anche per gli autocarri si possa inserire ed usare una classe di merito presente in famiglia.

    grazie

    • Esperto
      Esperto

      La legge Bersani è applicabile anche agli autocarri, ma solo se si hanno altri autocarri in famiglia. Nel tuo caso il mezzo deve essere omologato come autovettura, quindi 6-7 posti, e ovviamente intestato a te come persona fisica e non ad aziende o associazioni. PS: per questa esigenza specifica, valuta l’acquisto di un mezzo uso speciale, ad esempio ad uso officina mobile, sono mezzi che godono di ottime agevolazioni su bollo e assicurazione.

  47. Andrea

    Salve esperto, ho un problema..ho la mia automobile intestata a mio zio con la classe 1, io abito cn mia madre e sto per acquistare una moto d’epoca che ha già compiuto 21 anni, la mia domanda è: intestando questa moto a mia madre,anch’essa con la 1 classe, ovviamente dopo averla registrata al registro nazionale per moto d’epoca, partirei con la prima o devo ppartire dalla 18 classe? Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Partirai dalla classe CU 14, dato che la legge Bersani non è applicabile se l’intestatario o un suo familiare non hanno un altro motoveicolo. L’iscrizione ASI dovrebbe tuttavia rendere molto basso il costo della polizza, anche se in classe alta.

  48. Claudio

    Salve

    Ho acquistato una nuova vettura,e hai fini assicurativi mi viene chiesto uno stato di famiglia,dal momento che il mio lavoro non mi consente tempo per recarmi negli uffici comunali…ho fatto un’autocertificazione,ma l’assicurazione continua ad insistere per avere l’originale.Cosa devo fare? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      La richiesta della compagnia è legittima. Il certificato può essere legalmente sostituito da una autocertificazione soltanto nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, mentre nei rapporti con una azienda privata può essere accettato o meno, a discrezione.

  49. michel

    buona sera volevo chiarimenti in base alla mia situazione mi ritrovo a dover acquistare un auto di seconda mano in quanto quella che sto utilizzando è vecchia e ormai datata ,il problema è che la macchina ora in utilizzo è intestata a mio padre e ha classe 1 ,io sono sposata e quindi fuori casa come dovrei comportarmi a riguardo? se dovessi assicurarmi io sulla nuova auto partirei con la classe 14 o posso usufruire della classe di merito di mio marito che è anch’egli di 1 e con la vecchia auto devo demolirla prima dell’acquisto?in attesa di una sua risposta la ringrazio anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      La soluzione giusta è assicurare con legge Bersani con la classe di tuo marito. L’auto vecchia puoi rottamarla quando ti fa comodo, dato che la cosa non influirebbe sulla nuova.

  50. maria

    Buonasera, volevo un informazione, io ho una macchina intestata con assicurazione 1 classe ereditata da mio padre 8 anni fa, adesso voglio acquistare un altra auto tenendo sempre la prima. la mia domanda era questa posso fare un altra assicurazione e mantenere per entrambe la 1 classe??? si possono avere 2 macchine assicurate con la 1 classe?? Grazie mille!!!

  51. roberto

    Buon giorno, ho comprato una vecchia auto e devo intestarla. A me, posso usufruire della legge Bersani usufruendo dell’attestato di rischio del mio convivente che e’ nello stato di famiglia anche se questi non ha un auto intestata a lui da 4 anni e io comunque so che il vecchio attestato di rischio ha validità’ 5 anni grazie

    • Esperto
      Esperto

      L’attestato è valido, ma deve esistere una prima macchina nel nucleo familiare, in quanto la legge Bersani si applica dalla seconda. Valuta in alternativa di intestarla a lui e di usare direttamente questo attestato sospeso, sarebbe una cosa anche più conveniente della legge Bersani!

  52. steven

    Buongiorno esperto,
    ho fatto la mia prima assicurazione 5 mesi fa usufruendo della legge bersani….adesso per lavoro dovrei cambiare residenza…posso farlo gia adesso o c’è un tempo minimo?tipo 1 anno?

    • Esperto
      Esperto

      La risposta non è veloce. Se ti rechi nel nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza” troverai una dettagliata analisi di questa frequente situazione.

  53. Camilla

    Buonasera, fino a 2 anni fa avevo un auto e come classe di merito la 01 ereditata da mia madre con cui vivevo.
    Adesso devo ricomprarmi la macchina e rifare un’assicurazione, posso riprendere la classe di merito 01 oppure parto da un’altra categoria perché non vivo più con mia madre?
    grazie per farmi sapere
    saluti

    • Esperto
      Esperto

      Se hai venduto la precedente auto, puoi usare l’attestato che hai liberato, anche se hai cambiato residenza.

  54. alice

    quanto tempo massimo ho per assicurare in bersani dopo il passaggio? ho fatto il passaggio a un veicolo 10 mesi fa e ancora non l’ho assicurato perchè fermo. posso assicurarla con la classe di un altro veicolo a me intestato?

    • Esperto
      Esperto

      E’ già molto tardi. La maggior parte delle compagnie da come termine massimo 3 mesi dall’acquisto, e praticamente tutte entro 1 anno… Se però hai un attestato da utilizzare direttamente e senza legge Bersani, puoi usarlo quando vuoi. Ti ricordo che esiste anche la possibilità di assicurare e sospendere la copertura in attesa che il veicolo sia pronto per circolare.

  55. Herbert

    Salve. La mia domanda e questa: Un straniero con regolare permesso di soggiorno può usufruire della legge Bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Io ritengo di si, se può immatricolare a suo nome un’auto con targa Italiana.

      • Herbert

        Grazie per la sua risposta tempestiva! L’auto è già immatricolata a nome mio. Un mio amico viene ad abitare a casa mia e vorrei usufruire di questa legge visto que lui ha una classe di merito migliore. Secondo lei, posso procedere? Grazie tante!

        • Esperto
          Esperto

          SI, ma il tuo amico dovrà comparire nel tuo Stato di Famiglia.

        • Herbert

          Certo! Cambierà la sua residenza, visto che vivrà a casa mia per motivi di lavoro! Grazie!

  56. Stefania

    Salve, una domanda complessa. Stiamo per acquistare una macchina nuova/semestrale e vogliamo intestarla a me. La macchina di famiglia vecchia verrà venduta ed aveva assicurazione intestata a mio marito con classe 1,ma intestazione libretto auto a mio suocero non convivente. Possiamo avvalerci della legge Bersani? Si può ancora avere il contraente di una assicurazione diverso dal proprietario dell’auto per ovviare? Cioè macchina intestata a me e assicurazione di mio marito? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non potrete acquisite la classe dell’auto attuale intestata al suocero. Per la risposta alla seconda domanda, ti rimando al nostro articolo: “Assicurazione auto: differenza tra Proprietario, Contraente e Conducente”.

  57. Piero

    Salve esperto,

    ho un dubbio circa la possibilità di usufruire della legge bersani: in famiglia abbiamo tre auto, una di queste è quella che attualmente guido ma che è intestata a mio padre con relativa assicurazione intestata a lui.
    Vorrei effettuare il passaggio di proprietà ed intestare macchina ed assicurazione a me. Riesco ad ottenere la classe di merito di mio padre?
    Aggiungo che nel giro di un anno probabilmente cambierò residenza per motivi di lavoro.
    Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      A seguitod ella voltura, potrai applicare la legge Bersani con una delle altre due auto familiari.

      • Piero

        Mi scusi ancora: per voltura intende il passaggio di proprietà? Che vuole dire con “una delle altre due auto familiari”?
        Ho chiesto anche alla compagnia di assicurazione con cui è attualmente intestata l’auto e mi hanno detto che potrei ereditare la classe solo acquistando un’altra auto…sono un po’ confuso…mi scusi nuovamente per le domande
        Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Esatto, voltura e passaggio di proprietà sono la stessa cosa. Avete tre auto: se tu volturi a tuo nome una, puoi assicurarla con un nuovo contratto prendendo con la legge Bersani la classe di una delle altre due, non di quella oggetto di voltura. Alcune compagnie fanno eccezioni per volture intra-familiari ma hanno torto.

        • Piero

          Le tre auto sono tutte intestate a mio padre e le relative assicurazioni sono tutte con la stessa compagnia. Di conseguenza se capisco bene, posso intestare a me l’auto che attualmente guido io e ereditare la classe di una delle altre.
          E’ dunque una balla quello che dice la mia compagnia assicuratrice, asserendo che devo comprare un’auto nuova?

          Grazie ancora per il supporto

        • Esperto
          Esperto

          Confermo.

  58. Sara

    Buongiorno esperto, qualche anno fa ho acquistato una macchina di proprietà di mio padre acquisendo così la sua classe di merito bassa ora peró devo cambiare residenza cosa devo fare un passaggio di proprieta? Oppure in futuro qualora la macchina verrà demolita sarà un problema?
    Grazie ancora

    • Esperto
      Esperto

      La classe di merito non si acquisisce assieme alla vettura, non mi è quindi ben chiaro quali passaggi sono stati fatti. In ogni caso, con cambi di residenza e di auto non varierà il tuo status assicurativo.

      • Sara

        Grazie esperto allora mi spiego meglio io ero residente con mio padre la macchina che ho attualmente è di proprietà di mio padre e quindi anche l’assicurazione io sto per cambiare residenza cosa mi potrà succedere in futuro qualora io volessi cambiare macchina
        Grazie ancora

        • Esperto
          Esperto

          Adesso è più chiaro! Una mossa intelligente sarebbe quella di utilizzare la classe Bersani prima di cambiare residenza, il che la renderebbe non più applicabile, almeno con i tuoi genitori. Per fare questo è però necessario acquistare a tuo nome un’auto, è ok anche volturare la stessa che usi adesso e che è di proprietà di tuo padre. Se vuoi approfondire l’argomento ti rimando al nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza” che affronta in dettaglio anche la problematica dei “tempi”.

  59. giulia

    Buongiorno esperto, ecco la mia situazione.
    sto usufruendo degli ecoincentivi per cambiare la mia vecchia auto con una nuova. Per il passaggio di assicurazione (da vecchia a nuova auto) per non perdere le classi di merito devo/posso usufruire della legge bersani? In altre parole: ha senso usifruire della legge bersani su me medesima? Da notare che non sono neo patentata e che attualmente sono in classe 6

    Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente non devi usare la legge Bersani se sostituisci l’auto. Semplicemente, sposta la polizza dalla vecchia alla nuova.

  60. Francesca

    Buonasera,
    le espongo il mio problema ho un auto di mia proprietà con assicurazione intestata a me da 8 anni con CU 1 con legge Bersani. Ora ho acquistato un auto nuova che dovrei ritirare a breve, la vecchia auto l’ho messa in vendita da me e nel frattempo la metterò in garage, come mi devo muovere con l’assicurazione? So che senza certificato di vendita o rottamazione non posso trasferirla, posso farne una nuova mantenendo la mia classe 1 lasciare andare a scadenza l’altra, giugno, e in caso l’anno prossimo ritrasferirmi la vecchia polizza? Alternative?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Sarebbe molto più conveniente trasferire da subito la polizza attuale. Se sei certa di voler vendere l’auto, prova a metterla in conto vendita da un concesisonario, magari lo stesso dell’auto nuova… anche fittiziamente, a te basta la ricevuta di messa in conto vendita per sbloccare la polizza.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)