Home » Capire le Assicurazioni » Norme generali sulle Assicurazioni » Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde

Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde - Pag.9

Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Legge Bersani per l'assicurazione auto: ecco le vostre domande risolte!
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Legge Bersani assicurazione auto: l’esperto risponde .


5.277 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Roberto

    Buongiorno Esperto, sono in procinto di vendere la mia auto ad uso privato per passare ad un autocarro sempre ad uso privato, la mia cu1 è molto datata ed usufruisco di uno sconto molto importante della polizia, ora se passo ad un autocarro perdo la mia classe di merito cu1 dopo i 5 anni di autocarro? Oppure la mantengo avendo il diritto di usufruirne per la poliza dell’auto arro? Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che purtroppo non è possibile mantenere la classe cambiando tipologia di veicolo.

  2. Claudio

    In virtù della legge Bersani, si può usufruire della classi di merito di una polizza che assicura una autovettura uso proprio, per una polizza che assicurerà una autovettura servizio pubblico di piazza (taxi), in considerazione del fatto che il proprietario di entrambe è una persona fisica, ovviamente con partita IVA (e quindi NON una persona giuridica, ma una persona fisica)? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo cambia la tipologia di veicolo e dunque non sarà possibile. In verità è un caso limite che forse non tutte le compagnie trattano in tale modo, quindi può valere la pena fare qualche tentativo, magari ti può andare bene!

  3. Marco

    Salve, non ho capito una cosa della legge Bersani; io sono in 6a classe e convivo con mio padre che è in 1a, oggi mi intesto una nuova autovettura ed usufruisco della legge B. per cui posso godere della 1a (+ o – ), ebbene: fra due anni senza sinistri, a che classe di merito sarò se, eventualmente, cambio residenza e stipulo una nuova assicurazione?

    • Esperto
      Esperto

      La classe ottenuta con legge Bersani si mantiene anche dopo il cambio di residenza. Ti suggerisco però di tenerti stretta la tua CU 6 “vera”, che è migliore di una CU 1 “Bersani”. Basta fare un preventivo per verificare!

  4. violeta

    salve esperto vorrei una informazione -ho di 3 anni l’asicurazione su la stessa macchina senza incidenti stradali.Vorrei venderla e in tempo comprare un altra .Ho beneficiato di Legge Bersani esendo convivente.Come posso fare per poter vendere la macchina e non perdere la classe ?L’asicurazione scade al 20 genaio e l’asicuratore mi dice che devo pagare un altra volta l’asicurazione e dopo un tempo sospenderla per non perdere la classe .Cosa devo fare ?Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non sei obbligata a rinnovare subito, se pensi di stare un periodo senza auto. La classe si mantiene per ben 5 anni e si può inoltre trasferire senza problema dalla vecchia alla nuova auto.

  5. Bruno

    buonasera Esperto, le spiego la mia situazione.
    Nel 2009 ho acquistato un’auto nuova (chiamiamola auto A) per la quale avevo usufruito della L. Bersani nello stipulare l’assicurazione. Nel 2012 ho acquistato un’auto usata (auto B) sulla quale ho trasferito la polizza RCA di un’altra mia auto (auto C) che ho subito dopo rottamato.
    Ora sto acquistando un’auto nuova (auto D) mantenendo anche le auto A e B. Sull’auto D posso usufruire della legge Bersani “appoggiandomi” sulla polizza dell’auto B? se sì, mi conviene farlo, oppure mi conviene partire dalla CU 14?

    • Esperto
      Esperto

      Puoi scegliere se appoggiarti alla classe dell’una o dell’altra, ovviamente scegli la più bassa… se è una buona classe, non c’è motivo di non preferirla alla cu 14, nonostante la penalizzazione dovuta all’uso stesso della legge Bersani.

  6. Daniel Trajanovski

    Buon giorno esperto, io volevo chiedervi un informazione, ho una machina A gia assicurata adesso ho presso un’altra B e volevo usare l’assicurazione della A, e la macchina A la voglio tenere ferma perche e dal meccanico che mi ha fatto una dichiarazione che la macchina e farma a lungo termine, adesso mi chedevo posso prendere l’assicurazione della macchina A per metterla alla B..grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, è necessaria come minimo una certificazione di messa in conto vendita per poter “sbloccare” l’assicurazione. L’alternativa è la legge Bersani, ma sappiamo bene che in questi casi non risulta conveniente…

      • Denis

        Non ho capito?Il mio caso è simile,però l’auto B la prendo usata e quindi già assicurata dal precedente proprietario(non convivente,ecc…).Posso usufruire della legge Bersani o l’auto B deve essere per forza di cose nuova?Essendo che l’auto A la terrò,ma non verrà più utilizzata,ci sono alternative per passare la polizza “vera” da A a B volendo mantenere le targhe dell’auto A(non voglio fare demolizione per espatrio,ecc….)?Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Il fatto che l’auto B sia usata non cambia niente: l’assicurazione del vecchio proprietario falla tenere a lui e tu inizi con uno storico “vergine” che può usare la legge Bersani. Alternative a quelle indicate non ne vedo.

  7. Giovanni

    Salve! Volevo chiedere circa i “trucchetti” per rientrare nella Legge Bersani in alcuni casi: uno è quello di cambiare temporaneamente residenza, l’altro è quello di fare un passaggio di proprietà interno alla famiglia per i veicoli già assicurati… entrambi non sono vietati dalla legge, ma alcune compagnie pongono dei limiti per questi casi. Trovate alcuni approfondimenti su questo sul nostro sito.
    Non sono riuscito a trovarli. È possibile avere il link? O comunque, quali sono i vincoli?
    Nel dettaglio, io devo spostare la residenza per andare a convivere ma non ho alcun mezzo di mia proprietà…mi conviene fare ora un passaggio di proprietà o cambiare temporaneamente residenza in futuro quando si deciderà di acquistare un nuovo veicolo?

    • Esperto
      Esperto

      Ti rimando al nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza”, trovi tutto dettagliato.

  8. elisabetta

    possiedo un auto che portroppo è ferma da 4 anni.ora devo rimetterla su strada come faccio per assicurarla visto che l’assicurazione è scaduta da anni? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il vecchio attestato di rischio vale 5 anni e poterebbe quindi essere recuperabile, altrimenti ti toccherà una altissima classe CU 18 e nessuna possibilità di usare la legge Bersani, a meno di volturare il mezzo, ad esempio ad un familiare.

  9. Salvatore

    Salve esperto!
    Io e mio padre ci siamo scambiati le auto x motivi familiari, e ognuno è intestatario della propria Rca auto. La macchina di mia proprietà ma che sta usando mio padre a breve verrà venduta in quanto a mio padre ne serve una più affidabile. la mia domanda è se possiamo a questo punto fare il cambio di assicurazioni,ovvero io mi sposto come contraente dell’assicurazione sull’auto che mio padre mi ha ceduto e mio padre sposta la sua su questa nuova ma che sarà di mia proprietà. in modo che ognuno paghi la propria assicurazione.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, potete cambiare liberamente il contraente, tuttavia ognuno rimarrà proprietario dell’attestato e della classe di rischio dell’auto a se’ intestata e la stessa classe rimarrà legata alla vettura. In particolare, ci sarebbe un problema se tuo padre dovesse intestare a se’ la nuova auto, in quanto non potrebbe usare l’assicurazione dell’auto che guidi tu, ne’ quella dell’auto venduta.

  10. Ilaria

    Salve,
    Ho appena acquistato un’auto con partita IVA (ditta individuale), che userei sia per lavoro che per tempo libero. Sono in attesa della consegna. Si tratta della mia prima auto, né mai ho avuto assicurazioni intestate a me. Posso comunque usufruire della classe di merito di mio marito (classe 1) ? Basta che me la intesti come persona fisica?
    Grazie anticipatamente per le preziose informazioni.
    Ilaria

    • Esperto
      Esperto

      Esatto, intesta la vettura come una privata, è ugualmente inseribile tra i beni strumentali dell’azienda.

  11. gioia pievanini

    Salve! Un anno fa ho assicurato una Fiat punto del 99 ed era all’epoca la terza auto a me intestata. Ho quindi potuto usufruire della legge Bersani con una prima classe. Ora, in prossimità della scadenza della polizza, la mia situazione è cambiata: la Fiat punto è l’unica auto che ho con assicurazione attiva (una l’ho venduta è l’altra me l’hanno rubata). Ora mi chiedo….come posso fare a rientrare nella mia “vera” prima classe? Mi dovrò tenere il contratto con la legge Bersani a vita?

    • Esperto
      Esperto

      No, hai diritto a trasferire sull’auto attuale la polizza di una delle due auto che non hai più. E’ consigliabile farlo!

      • gioia pievanini

        Purtroppo però le assicurazioni a cui ho chiesto vari preventivi mi hanno detto che non è possibile visto che la macchina ha un contratto con la legge Bersani. Mi può dire la procedura da seguire per poterlo fare e cosa dire in caso all’assicurazione? Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Devi dire che vuoi esercitare il tuo diritto di trasferire la polizza dell’auto venduta/rottamata su un altra tua auto già assicurata con altro contratto, sostituendolo. Non esiste un riferimento di legge, ma puoi riferirti alla regolamentazione IVASS che (molto tra le righe) lo consente.

        • Andrea

          Salve,analoga situazione anche per me.
          Ma l’assicuratore mi dice che non si può fare poichè la macchina è già assicurata!
          Vorrei sapere se questa è una regola facoltativa alle assicurazioni o sono tenuti comunque al passaggio della polizza.
          grazie

        • Esperto
          Esperto

          IVASS lo consente, ma non esplicitamente. Cercheremo di adoperarci per avere un chiarimento ufficiale.

  12. Gianfranco

    Buongiorno. L’anno scorso abbiamo comprato un’altra auto che ho intestato a me( prima macchina) ho usufruito della classe U1 di mia moglie.
    Adesso ci siamo separati e ho cambiato residenza..
    Posso sempre usufruire della legge Bersani??

    E per quanti anni dovrò pagare ancora così tanto?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      SI, certo, anzi, per l’esattezza della legge ne hai già usufruito e la classe rimane tua (non devi richiedere l’uso della legge ai rinnovi). Per quanto riguarda la seconda domanda, ti rimando all’articolo: “Legge Bersani e penalizzazioni”, cercalo qui sul sito.

  13. Giorgio

    Buongiorno esperto,
    farò una piccola premessa per contestualizzare la domanda:
    nel 2005, a fronte del continuo aumento del costo del gasolio e avendo una 2000cc TD, ho comprato, in attesa di vendere quest’ultima, un’utilitaria 1200cc TD (alla quale mi venne applicata, dalla medesima assicurazione, la classe Bonus/Malus d’ingresso, ovvero la 14^).
    A fine 2006 è venuto a mancare mio padre e così ho portato anche un terzo veicolo nella medesima assicurazione (una piccola utitlitaria 900cc a benzina) sempre in 14^.
    Ho speso molte parole con la compagnia ma non c’è stato verso (siamo prima della legge Bersani del 2007) di uniformare le classi di merito benchè unico proprietario ed unico conduttore dei 3 veicoli… unico contentino lo sconto famiglia (avendo più mezzi assicurati con la medesima compagnia).
    Ad inizio 2007 – ma prima dell’entrata in vigore della Legge Bersani (di cui si cominciava a sentire parlare) – vendo l’utilitaria ereditata da mio padre e, contestualmente, alla scadenza della polizza della 1200TD, la compagnia attua un trucchetto… facendo figurare la classe Bonus/Malus interna dell’utilitaria pari a 4^ ovvero, quella della 2000TD (ancora in mio possesso, in attesa di essere venduta) ed una classe B/M esterna (aggiungo, valida ai fini concorrenziali) pari a 12^;
    Nel 2008 finalmente trovo un compratore per la 2000TD che vendo.
    Da allora il mio unico contratto in essere con la compagnia ha questa doppia classe di merito esterna (svantaggiosa ai fini della concorrenza) ed interna (vantaggiosa ma che, di fatto mi obbliga a rimanere con l’attuale compagnia di assicurazione).
    Infine a dicembre 2012, venduta la 1200TD ad una concessionaria, acquisto dalla stessa una nuova utilitaria pari cilindrata e chiedo all’assicurazione di livellare le classi di merito, interna ed esterna ma niente!
    La mia domanda è: è lecito o perseguibile il comportamento dell’assicurazione?
    di fatto con una classe interna S3 ed una esterna 9^ non posso fare nessun confronto?
    Grazie e Auguri.

    • Esperto
      Esperto

      Il comportamento tenuto dalla compagnia è ineccepibile: hanno applicato correttamente i regolamenti vigenti e ti hanno anche favorito con la classe interna, che è a loro discrezione. Per fare dei preventivi esterni devi ovviamente prendere a riferimento la classe CU 9.
      PS: credo anche che il tuo storico sia gravato da un sinistro, perché iniziando nel 2006 dovresti essere attualmente in CU 6.

  14. Sara

    Salve. Il mio fidanzato guida un auto intestata allo zio idem per l’assicurazione. Im questo momento vive con me e i miei genitori ma non ha fatto il cambio di residenza. Ad ottobre ci sposiamo e dovrà a quel punto cambiare residenza. Se intesta l’auto a lui o a me possiamo sfruttare la legge bersani? Cosa ci consiglia? Cambierà residenza nella casa in cui vivono i miei

    • Esperto
      Esperto

      Ciò che potrà fare è eventualmente applicare la legge Bersani con un’auto della tua famiglia, ma non potrà ri-utilizzare la polizza dello zio.

      • Sara

        Quindi a chi deve intestare la macchina? Se la intesta a me vale la legge bersani nonostante siamo sposati e vivendo a casa dei miei? Non puo intestarla lui immagino…

        • Esperto
          Esperto

          L’auto può essere intestata a suo nome e potrà utilizzare la legge con tutte le persone che compaiono assieme a lui nello Stato di Famiglia.

  15. marco

    salve ho 2 dubbi riguardo a chi intestare l auto e la relativa assicurazione.

    se intesto l auto e assicurazione a mio padre un domani se sono costretto a intestare tutto a me posso ereditare la sua classe di merito cn la legge bersani?

    altrimenti devo intestare l auto a me e ereditare la classe di merito di mio padre. l unica cosa e che ho letto che il prezzo e diverso. io comunqie ho 26 anni ho gia superato la soglia dei 24 anni.

    cosa mi consigliate per risparmiare?

    • Esperto
      Esperto

      La domanda è di quelle “esistenziali”. per risparmiare adesso, devi intestare tutto a tuo padre, ma rimanderai il problema di avere una assicurazione a tuo nome, cosa che necessiterà di una auto a tuo nome prima che tu cambi residenza dai tuoi genitori. Valuta anche in base alla previsione di quanto tenere questa auto e quanto restare in casa dei genitori. per capirsi, se tr 1 o 2 anni vai via e l’auto è nuova, meglio intestare tutto a te!

  16. luca

    b giorno io sono in prima classe la migliore pago poco vorrei acquistare un auto demolendo la vecchia vorrei continuare a mantenere la vecchia cu ma il problema è che se mi intesto la nuova potrebbe arrivarmi un fermo amministrativo avete un suggerimento? grazie

    • Esperto
      Esperto

      La soluzione di ripiego potrebbe essere quella di intestarla ad un familiare convivente ed usare la legge Bersani prima di demolire la vecchia auto, ma il premio sara’ senza dubbi piu alto pure a parita di classe….

  17. Fabio

    Salve ho 25 anni a febbraio farò 26 anni.. volevo sapere : io avendo un’auto intestata a me da 3 anni ma l’assicurazione a mio padre volevo sapere se io potevo ereditare la sua classe di merito facendo il passaggio di proprietà di una sua macchina che non usa.. L’unica cosa è che io ora non risiedo nella stessa abitazione di mio padre. Grazie per la risposta!

    • Esperto
      Esperto

      Buone notizie per te: l’assicurazione è già come se fosse tua, in quanto fa fede il proprietario del veicolo. Quando vuoi, puoi semplciemente cambiare il nome del contraente della polizza, mettendo il tuo e mantenendo classe e storico assicurativo attuale.

      • Fabio

        Ho capito ma ora se io faccio il passaggio di proprietà di una macchina di mio padre per assicurarla devo presentere l’attestato di rischio del’auto di mia proprietà giusto? anche se sull’ultimo attesto non compare il mio nome e cognome?

        • Esperto
          Esperto

          Si, funziona, in quanto è associato ad un’auto di tua proprietà. Altrimenti, puoi fare un semplice cambio di contraente della polizza.

        • Fabio

          Come posso fare il cambio di contraente? Grazie mille gentilissimo!!

        • Esperto
          Esperto

          Chiedi alla tua compagnia!

  18. Maria

    Salve,
    le spiego in breve la mia posizione.
    Guido e pago l’assicurazione da anni per l’auto di mio marito deceduto da pochi mesi. Sia l’auto che l’assicurazione erano intestate a lui, vorrei sapere se è possibile intestare a me l’assicurazione e mantenere la classe o se è possibile trasferirla su un’eventuale auto nuova intestata a me.
    Spero di essere stata chiara.
    Nel ringraziarla anticipatamente per il preziosissimo servizio che offrite le porgo anche i migliori auguri di Natale.

    • Esperto
      Esperto

      Maria, l’assicurazione di tuo marito è recuperabile a tuo nome solo se vigeva la comunione dei beni. Per altre informazioni ti rimando al nostro approfondimento su “Cosa fare in caso di decesso del proprietario”, che affronta tutte le problematiche della successione e vari casi particolari.

  19. sharon

    salve, ho 21 ho la patente da 5 mesi, ho fatto un preventivo di assicurazione e mi viene oltre i 3000 euro annui, vivendo con mia zia, che ha un assicurazione auto di classe 1A, posso usufruire della legge Bersani e pagherei quanto paga lei o mi viene attribuita un’altra tariffa da neopatentata?

    • Esperto
      Esperto

      Pagherai certamente molto più della zia… se 3.000 era il prezzo in cu 14, forse arriverai a 2.000… prova a fare un preventivo online e verifica da sola!

  20. Marcelo

    Salve Esperto, vorrei sapere si posso usare la mia classe di merito per la mia macchina che si trova in garage… avevo comprato unaltra e ho passato la assicurazione… adesso vorrei avere entrambi. Posso fare la assicurazione nuova con la stessa classe di merito? grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile, anzi, non era possibile trasferire la polizza dell’auto sempre in tuo possesso, anche se ferma, in assenza almeno di una messa in conto vendita. La tua prima auto si trova in una sorta di limbo che comporta addirittura la classe cu 18, hai come unica alternativa quella di fare una voltura verso un familiare convivente, per beneficiare della legge Bersani.

  21. Davide

    Salve Esperto. Sono un ragazzo di 19 anni e vorrei usufruire della legge Bersani per una moto nuova, prendendo la classe di mio padre (10*). Andando nella sede della compagnia assicurativa, tuttavia, mi è stato riferito che data la mia giovane età avrei pagato molto di più e la cosa non sarebbe conveniente ( mi è stato consigliato di intestarla a mio padre fino al compimento dei 26 anni di età). La mia domanda è: La legge Bersani è applicabile pure sull’usato?

    • Esperto
      Esperto

      SI, certo, ed il consiglio della compagnia è certamente corretto.

  22. Diego

    Salve esperto, possiedo un auto di mia proprietà dove la mia assicurazione è alla classe 1 e. la guido solo io. Ora mi stanno assegnando un auto aziendale, e la mia macchina quindi la venderò. Volevo sapere se posso passare la mia assicurazione sull’auto aziendale, visto che sono alla classe 1, altrimenti con l’assicurazione aziendale partirei dalla classe 14 e sarebbero mia tanti soldi in più. In pratica vorrei ereditare la mia classe di merito per la macchina aziendale.

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo non vi è modo: le nuove auto aziendali vanno sempre in classe CU 14.

  23. Marco

    Buongiorno, ringrazio già per la risposta.
    Ho due auto intestate a mio nome e mia moglie ha avuto un incidente con una, volevo sapere se mi aumenteranno entrambi le assicurazioni o se sono due contrari differenti.

    • Esperto
      Esperto

      Ovviamente il malus si applica soltanto all’auto coinvolta nel sinistro.

  24. elisa

    Salve. Vorrei sapere se vendendo la mia auto e riconomprandone una nuova magari tra 2 o 3 anni posso utilizzare nuovamente la legge Bersani di cui sto usufruendo ora perché sono sullo stato di famiglia di mia madre che è in prima classe

    • Esperto
      Esperto

      SI, sei sempre nello stato di famiglia di tua madre, tuttavia sarebbe certamente più conveniente riutilizzare l’attestato dell’auto venduta, che avrà validità di 5 anni.

  25. RENZO

    Buona sera, sono socio di una ditta e a gennaio andrò in pensione.
    Volevo acquistare l’auto a diesel mercedes classe B immatricolata come autocarro intestato alla società.
    Avevo un altro mezzo privato con la classe 1, quando l’ho venduto chiedendo di tenere la classe per un periodo di 5 anni.
    Allora chiedo, se acquisto il mezzo immatricolato autocarro potrò usufruire della classe 1 dalla mia assicurazione?
    Ringrazio anticipatamente chi mi potrà dare un consiglio.

    Renzo

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile a causa della diversità di tipologia di veicolo, ma potresti valutare di convertirlo da autocarro a autovettura.

  26. pietro

    Salve! ho un quesito da porVi.
    nell’ottobre 2014 mi è stata rubata l’auto e quindi ho sospeso l’assicurazione, mancava un mese al rinnovo annuale. nello stesso periodo mi è arrivato l’attestato di rischio e la mia classe di appartenenza era la 3 c.u., Vi comunico che non ho mai goduto della legge bersani pur avendo nel nucleo familiare una persona che ha come c.u. la prima.
    Ora ho comprato un altra auto facendo una nuova polizza. la mia domanda è:
    Posso (anzi potevo visto che è già stata fatta l’rca) usufruire anche io della legge bersani o come mi ha detto l’ente assicuratore, potevo solo nel caso si trattasse di una seconda auto?
    Vi ringrazio anticipatamente!

    • Esperto
      Esperto

      Essendo presente anche l’altra auto nel nucleo familiare, hai diritto ad usare la legge Bersani, il punto è un altro…. è (era) MOLTO più conveniente la tua CU 3 “vera” che non la CU 1 “Bersani”… su questo sito ne parliamo diffusamente!! Perchè cercate informazioni “dopo”??

      • pietro

        le spiego:
        Mi è stato fatto un solo preventivo, che pensavo comprendesse anche la legge Bersani.
        Invece in seguito mi hanno detto chiaramente che non era stata considerata perchè non ne potevo usufruire.
        Sicuramente avrei dovuto mettere le cose in chiaro prima di pagare ma, ripeto, mi è stato detto che potevo usufruirne solo se l’auto acquistata fosse stata una mia seconda auto e non che fosse solamente necessario che ce ne fosse un’altra in casa.
        A questo punto non so se potranno rettificare il premio già versato.

        • Esperto
          Esperto

          Temo che non sarà possibile, ma provaci.

  27. Vivien

    Salve ho gia’ usufruito della legge bersani x la seconda auto cu1 per entrambe. Ora ho aquistato un auto storica reg. Asi che non riesco assicurare con le agevolazioni perche’ ha solo 20 anni. Posso usare ancora la bersani per la terza auto? Grazie per un chiarimento.

  28. Sonia

    Gentile Esperto,
    a gennaio acquisterò una nuova auto. Posso utilizzare l’attestato della vecchia auto come recupero della classe da veicolo venduto/demolito/esportato visto che il bersani non è applicabile (volevo rivolgermi ad un’altra compagnia assicurativa rispetto a quella della macchina vecchia) perchè il contratto verrà poi annullato per vendita? L’alternativa sarebbe quella di usare il bersani su un’altra targa presente in famiglia. Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Certo che si, a patto che auto vecchia e nuova abbiano stesso intestatario. E’ anzi in genere la soluzione preferibile.

  29. antonella

    Nel l 2009 ho acquistato una macchina e stipulato l’assicurazione (attualmente 7 classe). Quest’estate ho acquistato un’altra macchina ed ho usufruito della legge Bersani (classe 9).
    Ora, volendo vendere la prima macchina, posso trasferire l’assicurazione della prima macchina sulla seconda senza piu usufruire della legge bersani?

    • Esperto
      Esperto

      SI, è possibile, senza uso di legge Bersani.

  30. riccardo

    Salve,
    ho stipulato lo scorso anno un’assicurazione su un veicolo acquistato usato, sfruttando la legge Bersani.
    L’auto e’ intestata a me, l’assicurazione a mio padre con Classe Bonus Malus CU 1.
    Ad oggi non sono piu’ nello stato di famiglia e vorrei intestarmi l’assicurazione dell’auto.
    Entrerei con la Classe Bonus Malus CU 14 di ingresso?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, essendo l’auto tua hai diritto ad una semplice conversione a tuo nome della polizza attuale.

  31. Chiara

    salve,
    ho una macchina già assicurata e intestata a mio padre. adesso dobbiamo fare il passaggio di proprietà a me e intestarmi quindi l’assicurazione della macchina. Essendo sotto lo stesso stato di famiglia, posso usufruire della legge bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma non con la stessa auto, eventualmente con un’altra auto familiare.

  32. Lorenza

    Egr. esperto,
    ho mandato disdetta per una polizza infortuni quinquennale prima dei cinque anni (scadenza dei 5 anni: 03/09/2015), che so benissimo essere NON disdettabile prima del 5° anno.
    La mia disdetta però era stata fatta relativamente alla liquidazione di un sinistro (liquidato nel maggio 2014; disdetta mandata 15 giorni dopo).
    Ora la compagnia, (ben 4 mesi dopo la mia disdetta e 15 giorni dopo la scadenza annuale della polizza) mi scrive con lettera non raccomandata che la mia disdetta non viene accettata.
    Chiedo informazioni in merito e la risposta è che la disdetta non viene accettata perchè sulla stessa non viene riportata la motivazione (e cioè la liquidazione del sinistro).
    Ora mi chiedo: nell’articolo relativo alla disdetta in caso di sinistro viene riportato che la disdetta va fatta con raccomandata A/R entro 60 giorni dalla liquidazione del sinistro stesso (come ho fatto io), da nessuna parte viene riportato che nella stessa devo indicarne la motivazione.
    E’ obbligatoriamente necessario riportarla?
    Come mi devo comportare ora che, avendo mandato la disdetta, avevo anche stipulato un’altra polizza infortuni con un’altra compagnia?
    Ringrazio anticipatamente per la Sua disponibilità.
    Cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      E’ in effetti un cavillo… io invierei una raccomandata nella quale a seguito della loro risposta, si precisa la motivazione e che si intende far valere la disdetta inviata nei termini. Poi vediamo cosa succede…

      • lorenza

        La ringrazio per la Sua tempestiva risposta. Successivamente alla loro lettera ho mandato una raccomandata a/ r specificando che la disdetta era fatta relativamente al sinistro.
        mi hanno risposto con la stessa identica comunicazione dove dicono che la disdetta non viene acettata. La lettera è identica alla prima cambia solo la data. Dopo averla ricevuta ho chiamato la compagnia che telefonicamente mi ha detto che non viene accettata perché la disdetta non contiene la motivazione.
        come mi devo comportare ora? Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Queste le tue scelte:
          – Paghi
          – Non paghi e aspetti che si facciano vivi loro, con una ingiunzione di pagamento, che potrai eventualmente contestare dal giudice di pace
          – Cerchi subito di far valere le tue ragioni tramite avvocato.

          Dato che anche loro hanno una buona parte di ragione, l’esito di una eventuale causa non è prevedibile, così come da parte loro non vi sono certezze assolute, per cui io forse tenterei la seconda strada, sperando che lascino correre…

  33. cris

    Buongiorno Esperto,
    io possiedo due vetture. una in classe 1 ed una in classe 5.
    Lo scorso febbraio ho venduto la macchina in calsse 5 e e ho comprato una nuova macchina.
    L’agenzia mi ha sostituito il contratto mettendomi la casse 5.
    Oggi ho richiesto una rivisitazione del contratto avvalendomi della legge bersani, in base all’articolo che dice che la compagnia di assicurazione non può attribuire una classe di merito più sfavorevole rispetto a quella risultante dall’attestato di rischio del nucleo familiare.
    Quindi secondo LEi, caro Esperto, posso chiedere il rimborso e l’attribuzione della classe 1, visto che la polizza scade a dicembre 2014
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Rettificare adesso è molto difficile, ma la cosa più importante è che sarebbe… controproducente, dato che la tua classe 5 “vera” è sicuramente più conveniente della 1 ottenuta con legge Bersani. Simula un preventivo per averne certo riscontro!!

      • cris

        Caro Esperto,
        non ci crederai ma hanno accolto la mia richista.
        400 € di rimborso e la polizza in classe 1 con 200 euro in meno di premio.
        Direi che è una piccola vittoria
        Grazie per la consulenza

        • Esperto
          Esperto

          Molto bene!!

      • cris

        Sig. Esperto,
        la ringrazio per la sua pronta risposta.
        La mia agenzia mi ha sviluppato un preventivo ed effettivamente la classe 1 è molto più conveniente della 5 in quanto è presente un sinistro.
        L’agenzia ha richiesto alla direzione generale della Sara assicurazioni se si poteva effettuare la rettifica ma ha avuto una risposta negativa.
        Vorrei sapere se c’è una legge alla quale appellarmi per farmi riconoscere la classe 1.
        Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Purtroppo non è possibile, ma credimi, non so quale sia la differenza di prezzo, ma alla lunga è meglio tenere la classe “vera” in quanto l’uso di legge Bersani marchia e penalizza a vita, mentre il sinistro tra qualche anno sparirà.

  34. Franco

    Salve,
    l’anno scorso ho acquistato un secondo veicolo usufruendo della legge Bersani “Agganciandolo” ad una polizza in essere che presentava una CU1 – Bm1J; al secondo veicolo è stata attribuita una CU1 – BM1.
    ora se dovessi vendere il primo veicolo (CU1 – Bm1J) potrei chiedere il trasferimento dell’attestato dal primo veicolo al secondo, in modo da poter recupera le altre sottoclassi di merito?

    Grazie

  35. nicola

    ho ereditato una autovettura dal nonno paterno, e, visto che nella mia famiglia cè una sola autovettura ed è aziendale mio padre è costretto a intestarsi la macchina aziendale a macchina ad uso privato e sucessivamente, per usufruire della assicurazione di merito, intestarsi anche la macchina paterna per poter pagare una somma minore di assicurazione. è corretto? oppure esiste un’altra soluzione per evitare di fare il passaggio di proprietà di entrambe le vetture?

    • Esperto
      Esperto

      Sbagliatissimo! Presumo che tu dia per scontato che la classe maturata sull’auto aziendale si trasmetterebbe dopo la voltura a privato, ma così non è e vi ritrovereste con 2 auto in classe 14. Purtroppo se è l’unica auto familiare, non vedo alternative alla classe di partenza CU 14.

  36. Luana

    Mi chiamo Luana, ho acquistato un,auto e la mia assicurazione si avvale della legge Bersani, con la classe di merito di mio marito, la mia assicurazione mi ha chiesto lo stato di famiglia e va bene l’ho già fatto, adesso mi chiede pure se siamo in regime di separazione di beni. è normale o c’è qualcosa che non quadra? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il regime dei beni è, come hai notato, assolutamente non significante in questo caso. Non vedo però motivo per non informarli su quanto chiedono.

  37. francesca bertoni

    lavoratore autonomo,mia madre attività noleggio con conducente con atto notarile,la ditta sempre individuale viene ceduta a me,da sempre residente e attualmente,stesso domicilio e sede,3 automezzi,l’assicurazione mi passa da classe 1 alla 14.
    Premetto che da anni sono coadiutrice familiare e che dal 2010 collaboratrice ,con pagamento imps e inail appellandomi all’art. 230 bis mi pare che non sia giusto !!!! grazie francesca

    • Esperto
      Esperto

      E’ corretto, ma se le auto sono intestate come persona fisica puoi provare a fare la legge Bersani. Ne volturate due e applicate la legge con la terza. Questa la volturate dopo un anno, applicando a sua volta la legge Bersani con quelle già in tuo possesso, che nel frattempo avranno maturato un attestato a tuo nome. Ma ripeto, è fattibile solo se le vetture sono intestate a persona e non ditta, e tu e tua madre avete il medesimo indirizzo.

  38. Matteo Manfredi

    Salve, mia nonna è invalida mentale al 100% e percepisce pensione di accompagnamento usufruendo della legge 104, ma percependo anche la pensione di mio nonno deceduto NON è a carico fiscale di mia madre. Vorremmo acquistare un’auto avvalendoci appunto di questa agevolazione fiscale (iva al 4% ecc) quindi vista l’impossibilità di intestare l’auto a mia madre stiamo procedendo perché mia madre diventi tutore legale di mia nonna.

    La domanda è questa: una volta che mia madre diventa tutore legale di mia nonna, è possibile acquistare l’auto intestandola a mia nonna ma pagandola coi soldi di mia madre OPPURE non essendo questa una spesa di ”ORDINARIA AMMINISTRAZIONE” ci vuole sempre il parere del giudice allungando in questo caso ulteriormente i tempi burocratici e mettendo in ”forse” anche la possibilità di acquisto dell’auto stessa?

    Vi ringrazio.

    • Esperto
      Esperto

      La domanda è molto interessante. Io ritengo che il parere del giudice sia necessario, anche se viene acquistata con soldi altrui. Non vedo però perché l’acquisto dovrebbe essere precluso, se l’auto serve per il disabile.

  39. stefano

    Buonasera,
    è possibile usufruire di una polizza RC di 12 mesi (in omaggio su auto nuova,non intestata al proprietario del veicolo ovvero al sottoscritto ) , quindi alla scadenza riattivare una polizza di mia moglie temporaneamente sospesa ?

    • Esperto
      Esperto

      Ti rimando ad un nostro approfondimento proprio su questo argomento: “RCA in omaggio all’acquisto della nuova auto: attenzione!”

  40. vincenzo

    salve,
    la mia ragazza possiede una 5oo di sua prop dal 2002 ha 30 ann con ppoliza con classe 8i; il papa possiede una macchina palio con classe 1 e una macchina con classe 0. ora la mia domanda è posso farle richiedere lo scioglimento della vecchia poliza per farne stipulare una nuova sotto il decreto bersani e farla rientrare sotto al stessa classe delle polize del papa? poi non è stato scorretto da parte dell assicuratore non aver informato il cliente della possibilità di risparmio?

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile variare la polizza in corso, lo sarà su una nuova vettura. L’assicuratore non è tenuto a informare, ma di certo se è un agente di fiducia sarebbe stato opportuno…

  41. Romano

    mio padre invalido e non in possesso di patente di guida, con riconoscimento 104 vorrebbe acquistare un auto a suo nome con agevolazioni fiscali da cedere al figlio non residente che lo porta in giro. é possibile? E’ mantenere la veccia assicurazione con conseguente classe di merito anche se a condurre sono altri,famigliari ed il figlio, vorrei delucidazioni in merito anche in conseguenza del nuovo D.L.del 03 novembre in merito alle disciplina da me non ben compresa sulla possibilità o no di assicurare e guidare un auto di non proprietà GRAZIE

    • Esperto
      Esperto

      L’auto puà essere acquistata e assicurata secondo il profilo di rischio del disabile, e poi guidata da chi si desidera. In caso di utilizzo continuativo da parte di una persona terza, sarà necessaria una indicazione sul libretto (ma solo se NON è un familiare convivente), il che non è una tragedia…

  42. Stefano

    Buongiorno, ho una assicurazione in classe 1 ottenuta con Legge Bersani quando ho comprato la nuova macchina nel 2007 e avevo la residenza con mia madre. Adesso devo rinnovare l’assicurazione che mi comunica che la mia classe è passata alla tre in quanto quest’anno ho avuto un piccolo incidente provocato da me. Ma se uno stava in 1 classe se faceva un unico incidente la classe non rimaneva invariata? Mi dicono che dipende dagli anni che sto in 1 e che l’ho ottenuta solo 7 anni fa con legge Bersani. E’ corretto? Grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      No, che confusione! La classe non aumenta solo se il sinistro è con concorso di colpa al 50%, se la colpa è almeno 51% pè corretto applicare un malus di 2 classi. La legge Bersani ed il tempo di permanenza in classe 1 non hanno alcuna influenza.

  43. ANGELA

    buonasera, dovrei assicurare un’auto ereditata nel 2011 da mio zio
    e rimasta non assicurata fino ad oggi, io possiedo gia’ un’auto a mio
    nome in classe di merito 1. l’assicuratore pero’ mi dice che devo partire
    dalla classe 14 perche’ la possiedo da piu’ di 6 mesi,

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo la compagnia ha ragione. Per “sbloccare” la faccenda dovresti fare adesso una nuova voltura del mezzo, ad esempio ad un tuo convivente.

  44. Claudio

    Buonasera,ho un’auto assicurata usufruendo della legge Bersani.ora sto per andare a vivere con la mia ragazza e vorrei sapere se cambierà qualcosa al momento del rinnovo dell’rca.
    Non vivendo più con i miei genitori,cambierà qualcosa sulla polizza RCA stipulata ormai da 6 mesi con la Bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Probabilmente non ci saranno variazioni, il condizionale è d’obbligo in quanto non vi è un termine minimo di legge, ma per questo io suggerisco sempre una attesa di almeno 1 anno (fino al primo rinnovo) per maggiore cautela.

  45. laura

    Buongiorno. da 9 anni ho acquisito la legge bersani da mio padre. Sull’ atr (attestato di rischio) , nonostante non abbia mai fatto incidenti, compare ancora che ho usufruito della legge bersani. ho chiesto alla mia compagnia assicurativa quando sarebbe sparita e mi ha parlato di legge bersani diretta e indiretta. La prima è quando io trasferisco la mia classe diretta ad una seconda auto intestata sempre a me, e quindi sull’ atr scompare dopo 5 anni, mentre quella indiretta quando io prendo la classe di merito da qualcun altro (appunto il mio caso) e sull’atr scompare dopo 14 anni se non faccio incidenti. E’ vera questa cosa? devo aspettare 14 anni affinchè mi tolgano la legge bersani dall’atr in modo da poter risparmiare?
    Grazie per la risposta
    Laura

    • Esperto
      Esperto

      Questa è una ulteriore novità su questa legge che molte compagnie interpretano a modo loro! A mio giudizio non vi deve essere differenza di trattamento da applicazione con auto propria o con auto di un familiare. Penso però anche che, qualora sull’atr venga segnalato l’uso di legge Bersani, questo rimanga purtroppo a vita. Non vedo infatti come possa “sparire” dopo 14 anni, anche solo per motivi tecnici.

      • laura

        E allora se non va via la dicitura della legge bersani non conviene farla. E’ vero che si risparmia tanto ma comunque il premio rimane sempre più alto rispetto ad una 1° classe acquisita negli anni. Il problema è che ogni assicurazione può fare quello che vuole, e non c’è nessuno che li controlla o che può fare qualcosa in quanto la legge bersani permette questo.

        • Esperto
          Esperto

          Dipende. In verità non sappiamo se e come evolverà in futuro la regolamentazione delle assicurazioni RCA. Per adesso conviene comunque rispetto a partire da una CU 14, mentre alla lunga…. vedremo.

  46. giorgio palestro

    La legge Bersani 40/2007 vale anche se l’auto del familiare in classe cu1 è cointestata a un altro non del nucleo famigliare?

    • Esperto
      Esperto

      E’ un caso particolare che necessiterebbe di un chiarimento che mai è arrivato. Alcune compagnie acconsentono, altre no, quindi ti suggerisco di non arrenderti se incontri un rifiuto…

  47. Gabriele

    Buon giorno,

    ho avuto un piccolo incidente con colpa al 50% .I danni alla controparte sono stati dichiarata dalla stessa “leggerissimi ” ed io vorrei evitare ogni futuro pregiudizio – in quanto l’incidente risulta messo ” in riserva ” cosi’ mi dice la mia Ass.- rimborsando la Assicurazione di quanto pagato alla controparte. La mia Assicurazione afferma che non è possibile fare questo in quanto la colpa è al 50% !
    E’ vero che non posso rimborsare in caso di colpa al 50% ?
    Como posso sapere quanto è stato pagato alla controparte ?
    Come posso rimborsare , cioè che passi devo fare , nel caso sia possibile anche per incidenti con colpa paritaria .
    Molte grazie per la Vs. risposta

    • Esperto
      Esperto

      Può essere che il rimborso venga rifiutato a causa non del concorso di colpa, ma perchè esistono altre richieste di danno pendenti? Il concorso di colpa al 50% non ti comporta il malus (a meno che tu non abbia altre percentuali di colpa in sospeso da precedenti sinistri). PS: vi prego di fare domande solo a tema con l’argomento della pagina.

  48. Antonio

    Buonasera,
    ho un quesito da porre, l’anno scorso ho cambiato vettura e copmpagnia assicuratrice, avendo un attestato di rischio ho usufruito della stessa classe di merito, ora mi è arrivato il nuovo attestato di rischio ma nelle caselle riguardanti i danni degli anni precedenti mi ritrovo N.A.
    Premetto che era tutto 0 ora una nuova compagnia mi dice che non avendo dati sulle annualità precedenti il preventivo è piu alto che se fossero state segnalate le annualità pregresse.
    Ora mi domando ma i benefici dell’attestato di rischio valgono solo per la classe di merito e per lo stesso veicolo o seguono l’assicurato indipendentemente dalla vettura???
    Ringrazio anticipatamente
    Saluti

    • Esperto
      Esperto

      E’ probabile che la compagnia precedente abbia assicurato con legge Bersani e non usando direttamente l’attestato. Se le due auto si sono “accavallate” era l’unica soluzione, ma ti doveva consigliare di vendere prima la vecchia, se invece avevi già venduto la precedente ha sbagliato e devi provare a rettificare la situazione.

  49. Mauro

    Buongiorno…il mio questito è questo,
    ho una moto intestata a nome di mia madre e di conseguenza anche l’assicurazione (classico caso “me la intesto io così se fai bravate te la tolgo” avevo 25 anni…oggi 32 -_-“), vivo ancora a casa con lei, ma tra un po’ andrò a vivere con la mia ragazza e vorrei passare la moto a nome mio e quindi anche l’assicurazione.
    E’ possibile passare l’assicurazione del mezzo da nome di mia madre a nome mio facendo anche il passaggio di proprietà del mezzo? O cointestandolo, è possibile acquisire la stessa classe di merito?
    Nel complimentarmi per la chiarezza delle risposte, colgo l’occasione per porgere i più cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      Non è possibile, la classe appartiene sempre al proprietario del mezzo, e anche cointestare non risolve. L’unica alternativa alla classe 14 è applicare la legge bersani, se per caso in famiglia avete un’altra moto.

  50. antonio

    Salve, sto acquistando un auto usata e Sto per usufruire della bersani per assicurarla tramite mio padre
    poiché non ho mai avuto un assicurazione intestata a me eho 28 anni, vivo con la mia famiglia, se tra 6 mesi mi sposassi e di conseguenza cambierei residenza avró problemi in futuro? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Ti rimando al nostro articolo “Legge Bersani e cambio di residenza” per una risposta dettagliata.

  51. Francy

    Salve,
    avrei bisogno di un chiarimenti in merito alla legge Bersani, in particolare alle seguenti opzioni di scelta: “Prima assicurazione per un’auto nuova con Decreto Bersani” oppure “Prima assicurazione per un’auto usata con Decreto Bersani”. Nel mio caso, l’assicurazione che sto per stipulare è su un veicolo nuovo, ma cosa si intende esattamente per “PRIMA ASSICURAZIONE”?. Si definisce tale a prescindere dal fatto che il soggetto in passato è stato già intestatario di assicurazione? Cioè al momento della stipula dell’assicurazione su questa nuova auto (posto che tutte le condizioni della legge Bersani sono verificate) il soggetto verrebbe automaticamente considerato come un NUOVO ASSICURATO?
    La ringrazio per l’attenzione

    • Esperto
      Esperto

      Le assicurazioni eventualmente possedute su altri veicolo non contano in questa fase, quindi se è un veicolo appena acquistato e vuoi usare la legge Bersani, va bene dichiarare “prima assicurazione”.

  52. PABLO

    Salve, avrei necessità di sapere una cosa, ho personalmente una polizza assicurativa attiva sulla mia auto in 3 classe, ne ho comprata un’altra poco tempo fa e ho usufruito della legge berani con la mia prima macchina, ora ne sto prendendo un’altra e la mia domanda è se posso usufruire della stessa classe 3 della mia prima auto, cioè con un attestato di rischio quante auto posso usufruire della legge bersani?
    grazie

  53. enrico

    entro quanto tempo dall’acquisto di un’auto e’ possibile usufruire della legge bersani?

    • Esperto
      Esperto

      Dipende dalle singole compagnie, chi 3 mesi, chi 6, chi 1 anno, comunque nell’attesa non deve essere assicurata con altri sistemi.

  54. angelo

    salve io ho una auto con polizza da 14° classe ora ho cambiato residenza e dove risiedo c’e mia sorella con classe 1° posso attivare la legge bersani e prendere la sua classe ???? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Non su questa auto, ma su una appena acquistata e non ancora assicurata.

  55. damiano

    Buona sera a tutti, mi scuso se questo caso è stato già riportato (complimenti per i tantissimi interventi che siete capaci di mandare in rete!!!). Questo è il mio quesito: mio padre è intestatario di un’auto ed anche contraente della polizza annessa alla stessa auto; io ne sono il guidatore principale. Questa polizza è scaduta circa 6 (sei) mesi fa ed ora, che l’auto torna a necessitarmi, mi chiedevo se stipulando un nuovo contratto RCA posso diventare io il contraente della polizza prendendo la CU dall’ADR di mio padre pur restando lui il proprietario dell’auto.
    Grazie per l’attenzione e la cortesia che rivolgete a tutti i lettori; buon lavoro..!
    Damiano

    • Esperto
      Esperto

      Grazie a te di leggerci! Il quesito in effetti è frequente: hai diritto a stipulare la polizza a tuo nome mantenendo lo storico del rischio di tuo padre, tuttavia questo rimarrà di proprietà sua e non sarà in futuro utilizzabile su un’auto intestata a te.

  56. Leonardo

    Salve.Ho avuto un sinistro ancora in via di definizione con l’auto intestata a mia moglie ed assicurata a suo nome.
    Penso che la questione sarà lunga,anche perchè ci sono stati dei danni fisici sia miei che della controparte.
    La macchina è andata distrutta,ma noi abbiamo assolutamente bisogno di una macchina per il lavoro , per accompagnare i figli a scuola ecc ecc.
    L’anno scorso ho venduto una macchina di mia proprietà assicurata a mio nome.
    Posso ricomprare una auto,fare l’immatricolazione a mio nome ed assicurarla a mio nome con la mia vecchia polizza,o devo rispettare qualche vincolo con l’assicurazione fino a che non viene definita la responsabilità?
    Grazie mille per la risposta.
    Cordialità.

  57. Davide

    Salve, vorrei esporre la mia situazione:
    fino a pochi mesi fa avevo la residenza con mia madre ed ora risiedo presso un altro indirizzo ed ho spostato la residenza.
    Ho due polizze RC intestate a mio nome: una assicura una auto intestata a me in classe 3 a causa di un sinistro nel 2013, l’altra in classe 1 assicura una auto intestata a mia madre.
    Chiedo, posso usare l’assicurazione intestata a me ma relativa alla macchina intestata a mia madre per usufruire della legge Bersani?
    Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo no.

      • Davide

        Anche se il certificato di assicurazione intestato a me porta il mio indirizzo precedente, cioè quello di mia madre?
        Grazie mille.

        • Esperto
          Esperto

          Confermo, in quanto fa fede l’intestatario della vettura e non della polizza.

  58. Mario saputo

    salve. Io usufruisco della legge Bersani sulla mia macchina comprata nuova 2 anni fa. Adesso ho acquistato un auto usata, e devo assicurarla. Posso usufruire di nuovo della legge Bersani? Cioè posso avere le due auto usufruendo la legge Bersani ?

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma se questa auto sostituisce l’altra è meglio trasferire la polizza.

  59. Andrea

    Buonasera

    lo scorso ottobre ho aperto una ditta individuale e ho acquistato un mezzo di lavoro di seconda mano (autocarro).
    Sono titolare di una vettura privata e ho una polizza auto con classe 1 da più anni. Mi sono rivolto all’assicuratore presso il quale avevo già la polizza auto e ho stipulato una polizza 04-autocarro-conto proprio.
    Mi ha però attribuito la classe di merito 14, non mantenendo la classe di merito della mia autovettura.
    E’ corretto il comportamento dell’assicuratore o ci sono gli estremi per constestare questa attribuzione?
    La ringrazio. Cordiali saluti

    • Esperto
      Esperto

      E’ corretto, in quanto la legge Bersani si applica solo tra veicoli di stessa tipologia, ovvero auto-auto o autocarro-autocarro e non auto-autocarro.

  60. danilo

    Salve
    Nel 2008 ho comprato una macchina e di conseguenza mi sono intestato l assicurazione.
    Nel 2009 l ho venduta.
    Ora vorrei ricomprarla. Premesso che nn ho avuto più macchine e assicurazioni a me intestate, posso ottenere la legge bersani anche se con la stessa macchina in precedenza avevo l assicurazione intestata a me? (Ovviamente sono sullo stato di famigli)
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si, peraltro è probabile che il vecchio attestato di rischio sia scaduto (durata 5 anni).

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e messaggio saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della nostra privacy policy.
(* richiesto)